zunino cialtrone

0 Utenti e 35 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

orso.free

orso.free

Re:zunino cialtrone
« Risposta #20 il: 15 Mag 2010, 13:26 »
A zunì, lo so che soffri tanto pè colpa de Pazzini, però fai il bravo..su. Sei ripetitivo compulsivo.

Offline Brixton

*
4892
Re:zunino cialtrone
« Risposta #21 il: 15 Mag 2010, 14:14 »
Puzza di articolo su commissione. Si prende a pretesto il problema scommesse-calcio (trattato in maniera grossolana tra l'altro, in altri post spiegavo che vanno distinti i pareggi dove c'è un prevedibile tacito accordo e quindi quote e giocate vanno di conseguenza, dalle partite dove sono le scommesse a condizionare il risultato), per poi infilarci, guarda caso, tre partite della Lazio che non c'entrano niente con l'argomento del pezzo. Il finale dell'articolo è da querela: si fa chiaramente intendere che la Lazio ha comprato la partita con il Genoa. Spero che la società si attivi.
Re:zunino cialtrone
« Risposta #22 il: 15 Mag 2010, 15:59 »
non sapevo che già c'era un apposito topic (ma non mi stupisco :))...comunque avevo già provveduto a scrivergli

A:     repubblicawww@repubblica.it; g.smorto@repubblica.it; m.mazzitelli@kataweb.it


l'ineffabile zunino colpisce ancora. è riuscito nel difficile intento di mettere in mezzo la Lazio in un'articolo (quello delle scommesse che di per sè poteva essere interessante) con due riferimenti gratuiti, che con l'argomento dell'articolo non c'entravano assolutamente nulla, a meno che lo zunino non si sia dimenticato di riportare i movimenti delle scommesse per le partite Cagliari - Lazio e Genoa-Lazio; e il dimenticarsi di cosa stia scrivendo, credo sia abbastanza grave per un giornalista. è come se un cuoco dimenticasse cosa stia preparando da mangiare nel momento stesso in cui lo sta facendo. propendo per la prima ipotesi, la mala fede,  e mi terrei di riserva la visita neurologica per lo zunino.
veniamo al dunque...ecco come conclude l'articolo lo zunino

"L'allenatore dell'Atalanta Bortolo Mutti ha fatto allusioni su un Cagliari-Lazio 0-2: "Si sa come vanno certe cose nel calcio...". E quelli del Genoa sono usciti da Marassi al grido di "venduti" dopo la sconfitta in casa, sempre con la Lazio. Nei bassi dello stadio, riportano le cronache, i presidenti Preziosi e Lotito si sono appartati per discutere del riscatto del centravanti Floccari. In questo caso, però, l'inchiesta federale non è partita.. "

bene....è strano che lo zunino non si chieda come mai, nella giornata appena successiva, il Cagliari lasci i 3 punti proprio in quel di Bergamo, con Dessena espulso al 17' per un fallo inutile quanto "evidente" e un rigore per l'Atalanta; punti che Mutti incassa festante e stavolta silente...zunino come mai in quel caso Mutti non ha lasciato un aforisma ai posteri..gliel'ha chiesto, cosa che dovrebbe fare un giornalista per non rischiare di dare una notizia incompleta?...o forse che zunino pensa che sì "Si sa come vanno certe cose nel calcio...", ma questo vale solo per la Lazio?
come mai a un giornalista preparato e attento come lo zunino, sfugge il fatto che il Cagliari già aveva raccolto solo 1 punto nelle tre partite precedenti quella contro la Lazio ( e contro Chievo, Catania e Genoa non certo contro il Brasile di Vavà, Didì e Pelè)? e ancora, mi chiedo come mai  un giornalista meticoloso e scientifico come lo zunino, non si renda conto che alla data della stesura dell'articolo il Cagliari ha proseguito il suo trend negativo racimolando 5 punti in 12 partite...magari se avesse considerato solo questo dato, lo zunino sarebbe potuto arrivare alla conclusione che Mutti quel giorno avesse aperto la bocca giusto per dare aria alla dentiera.
come è stato il giro di scommesse intorno al Cagliari nelle ultime 12 partite zunino? forse questo dato sarebbe stato più attinente all'articolo che non le sparate di Mutti.
e rimanendo a Bergamo....che ha detto Mutti dopo la papera di Consigli sul terribile e inafferabile tiro di Vucinic l'11/4/2010 che ha ridato il primo posto alla roma in campionato? ipotizzo un ecumenico "sono cose che possono succedere"...ma in quel caso zunino, per curiosità, le scommesse come sono andate? che poi è questo che a lei giornalista d'inchiesta, dovrebbe interessare.

passando a Genoa-Lazio, non posso esimermi dal sottolineare il tenero stupore che l'ha colpita nell'udire (o gliel'hanno riportato?) il grido "venduti venduti" all'indirizzo del Genoa sconfitto in casa, che testimonia solo il fatto che lei allo stadio va pochino, caro zunino, perchè si renderebbe conto che tale coro, al pari di altri come "andate a lavorare" (non ce l'ho con lei), sono di prassi quando la squadra di casa viene sconfitta e gioca malamente...a volte succede anche di peggio sa? a volte si va ai campi di allenamento e si tirano le bombe carta...che dice zunino, fatti come questi potrebbero incidere sulle scommesse?
meravigliosa l'atmosfera massonica da lei ricreata dell'incontro Preziosi-Lotito per parlare di nascosto di un argomento del quale, riportano le cronache (cit.), i due parlano quasi quotidianamente:il riscatto di un giocatore. A meno che lei non abbia le prove, caro zunino, che ci sia una relazione diretta fra il risultato e il prestito di Floccari; non ho idea di quali prove possano essere, ma se ce l'ha le tiri fuori, se no, mi permetta, non si avventuri in evoluzioni pindariche suffragate dal nulla. ah, per rimanere in tema, la chiacchierata presidenziale nei cessi dello stadio di Genova, quanto ha influito sulle scommesse di una partita di calcio già giocata?

visto che mi sono permesso di darle un consiglio, ne voglio approfittare e le segnalerei un parma-roma in cui dopo 5 minuti la difesa del parma si dispone a Mar Rosso per far passare Mosè totti, su quello che sarebbe stato un fallo di mano se solo Mosè totti non avesse dimenticato la mano in albergo e sullo strano svenimento di dellafiore al 9° del secondo tempo che lancia ancora Mosè totti che stavolta viene fermato dal palo (ancora non si è trovato il modo di spostarli). tutto questo credo che con le scommesse c'entri poco, ma d'altronde anche il finale del suo pezzo c'entra con le scommesse come i cavoli a merenda.

ah...dimenticavo...cellino ha detto che la sua squadra (cagliari) è stata "molle contro la roma"...si rilassi zunino...neanche in questo caso è scattata l'inchiesta federale.

P.S.: sarebbe gradita risposta...grazie

lettera firmata


La Lazio e la Snai
« Risposta #23 il: 15 Mag 2010, 16:40 »
Ho appena letto un delirante articolo di Repubblica.it (ancora loro!)sul calcio scommesse ed i risultati "sistemati".

Accordi segreti e minacce
l'ombra delle scommesse sul campionato
Trentasei gare sotto accusa: eco perché. Coinvolti giocatori e dirigenti. Sospetti dei gestori per i flussi di denaro anomali sui match. Calvi, dirigente di Lottomatica: "Se ti distrai, in 48 ore ti mettono in mutande"di CORRADO ZUNINO

SARA' ricordata come la stagione dello "scansamose", quella che domenica prossima si porterà via l'ultimo campionato della serie A italiana. Lo striscione srotolato da due braccia nerborute nella Curva Nord dello stadio Olimpico  -  scansiamoci, intimava  -  si è fatto emblema delle partite che non si giocano, i troppi "Lazio-Inter" che inquinano il nostro calcio. Nelle ultime giornate il dizionario da pasticceria - il biscotto, la torta - è diventato un accompagnamento stucchevole eppure accettato.

Ed è davvero difficile immaginare quando il moderno calcio italiano, che negli ultimi dieci anni ha visto nove procure occuparsi di frodi sportive (due processi solo a Napoli, quattro giocatori a giudizio più due patteggiamenti a Udine, per ricordare), si affrancherà dagli accordi, dai favori, gli scambi sul campo ripagati nella successiva campagna acquisti. Si libererà dei guadagni con le scommesse sul risultato certo, e questo è il vero fenomeno emergente. L'ipotesi di diversi inquirenti ormai è esplicita: calciatori, direttori sportivi, alcuni presidenti conoscono in precedenza come finirà una partita. E puntano sul sicuro. L'inchiesta di Potenza sul presidente Giuseppe Postiglione, scommettitore seriale sul suo club, e insieme a pezzi di camorra e criminalità lucana su partite di serie A e B, ha fatto emergere una realtà diffusa.

(...)

Il giocatore con il computer portatile fisso sui siti di scommesse è una fotografia dei ritiri contemporanei e la specialità di stagione è diventata, appunto, lo "scansamose".
L'allenatore dell'Atalanta Bortolo Mutti ha fatto allusioni su un Cagliari-Lazio 0-2: "Si sa come vanno certe cose nel calcio...". E quelli del Genoa sono usciti da Marassi al grido di "venduti" dopo la sconfitta in casa, sempre con la Lazio. Nei bassi dello stadio, riportano le cronache, i presidenti Preziosi e Lotito si sono appartati per discutere del riscatto del centravanti Floccari. In questo caso, però, l'inchiesta federale non è partita.
(Ha collaborato alessandro giannace)
  (15 maggio 2010)



Ora io mi chiedo come una testata di tale importanza possa pubblicare un articolo del genere:
fazioso e pieno di supposizioni prive di alcun fondamento.
Accostare Lazio-Inter a gironi campani controllati dalla camorra.
Accuse gravi e gratuite, da espulsione dall'ordine dei Giornalai.
Re:La Lazio e la Snai
« Risposta #24 il: 15 Mag 2010, 16:42 »
Giuro che l'avevo anche cercato se c'era già un topic.
 :twisted: :twisted:

http://www.mylazionet.net/forum/index.php/topic,2370.0.html
Re:zunino cialtrone
« Risposta #25 il: 15 Mag 2010, 17:05 »
Bravissimo Amolalazioebasta!
Tutti noi dovremmo sempre rispondere per le rime a giornalisti di regime di tal fatta.
Possibilmente argomentando e mettendo in rilievo la faziosità che gli impedisce di vedere il marcio che sta nel trigoria...
Non come me, che gli ho scritto con una sola parola:

ZOCCOLA!
Re:zunino cialtrone
« Risposta #26 il: 15 Mag 2010, 17:36 »
Ci tengo a precisare.
Zoccola gliel'ho scritto firmandomi con nome, cognome e indirizzo.
Re:zunino cialtrone
« Risposta #27 il: 15 Mag 2010, 17:56 »
Ci tengo a precisare.
Zoccola gliel'ho scritto firmandomi con nome, cognome e indirizzo.

vediamo se risponde a te o a me :D...comunque diciamo che rispetto a me hai il dono della sintesi :lol:

Offline Vavra

*
3896
Re:zunino cialtrone
« Risposta #28 il: 15 Mag 2010, 18:15 »
Eccolo, mi ha risposto:

Ben trovato.
Un dato di metodo, per provare a spiegare a chi non ci crede che non esiste una scelta a tavolino dei club da citare nell'estensione di un'inchiesta di questo tipo.
 
Allora, il centro dell'articolo sono le "anomale scommesse" registrate dai bookmakers italiani nelle puntate dell'anno: 11 partite in serie A e 25 partite in serie B.
Bene, questo abbiamo registrato e nella pagina di carta è tutto ancor più visibile perché platealizzato dalla infografica. Né Lazio né Roma hanno avuto segnalazioni di anomalie da alcuna agenzia di scommesse.
Perché, allora, nel pezzo la Lazio c'è e la Roma no? Perché ci si affida, non volendo fare illazioni ma portare fatti e testimonianze, a quello che è emerso. E' possibile che Cagliari-Roma non sia stata giocata, ma sulla partita non c'è stata una testimonianza, un'inchiesta, un fatto oggettivo che ci possa consentire di citarla. Per quanto riguarda la Lazio, ci sono tre dati di cronaca: l'intervista dell'allenatore dell'Atalanta per la partita di Cagliarti, i cori "venduti venduti" dei tifosi genoani per la gara di Marassi e infine la macroscopica "scansamose" di Lazio-Inter (che volente o nolente non può non diventare l'attacco di un pezzo di questo tipo, anche se, sono d'accordo con lei, non c'è una relazione tra quella gara e le scommesse). 
Tre dati di cronaca che, si fa il cronsita nella vita, non ci si può scansare per non raccontarli.
                                                   Un saluto, c.z.

Offline cosmo

*****
7189
Re:zunino cialtrone
« Risposta #29 il: 15 Mag 2010, 18:18 »
Complimenti vivissimi ad AMOLALAZIOEBASTA. (e un po' anche al telegrafico Trippanera  8).
Io non vedo l'ora di chiudere con questo scellerato campionato, ma credo e spero che ognuno di noi abbia compilato la sua personalissima lista di proscrizione in attesa del nuovo anno.

Offline Kebab

*
4377
Re:zunino cialtrone
« Risposta #30 il: 15 Mag 2010, 18:20 »
Eccolo, mi ha risposto:

Ben trovato.
Un dato di metodo, per provare a spiegare a chi non ci crede che non esiste una scelta a tavolino dei club da citare nell'estensione di un'inchiesta di questo tipo.
 
Allora, il centro dell'articolo sono le "anomale scommesse" registrate dai bookmakers italiani nelle puntate dell'anno: 11 partite in serie A e 25 partite in serie B.
Bene, questo abbiamo registrato e nella pagina di carta è tutto ancor più visibile perché platealizzato dalla infografica. Né Lazio né Roma hanno avuto segnalazioni di anomalie da alcuna agenzia di scommesse.
Perché, allora, nel pezzo la Lazio c'è e la Roma no? Perché ci si affida, non volendo fare illazioni ma portare fatti e testimonianze, a quello che è emerso. E' possibile che Cagliari-Roma non sia stata giocata, ma sulla partita non c'è stata una testimonianza, un'inchiesta, un fatto oggettivo che ci possa consentire di citarla. Per quanto riguarda la Lazio, ci sono tre dati di cronaca: l'intervista dell'allenatore dell'Atalanta per la partita di Cagliarti, i cori "venduti venduti" dei tifosi genoani per la gara di Marassi e infine la macroscopica "scansamose" di Lazio-Inter (che volente o nolente non può non diventare l'attacco di un pezzo di questo tipo, anche se, sono d'accordo con lei, non c'è una relazione tra quella gara e le scommesse). 
Tre dati di cronaca che, si fa il cronsita nella vita, non ci si può scansare per non raccontarli.
                                                   Un saluto, c.z.


Ma un pò di vergogna quest'uomo? Niente?

e Cellino che parla di Cagliari un filo "molle"  :lol: all'Olimpico che fa il cronista, lo racconta e tira le sue conclusioni o se deve scansà come fa lui? :lol:

Cmq buono a sapersi che basta l'intervista di un allenatore di una diretta concorrente per screditarti, o un coro da stadio.

Veramente ma che schifo?

Offline vagabond

*
9396
Re:zunino cialtrone
« Risposta #31 il: 15 Mag 2010, 18:22 »
che tristezza...dopo l'articolo si è sputt.... ancora di più con la risposta...che tristezza infinita

Offline cosmo

*****
7189
Re:zunino cialtrone
« Risposta #32 il: 15 Mag 2010, 18:24 »
Eccolo, mi ha risposto:

Ben trovato.
Un dato di metodo, per provare a spiegare a chi non ci crede che non esiste una scelta a tavolino dei club da citare nell'estensione di un'inchiesta di questo tipo.
 
Allora, il centro dell'articolo sono le "anomale scommesse" registrate dai bookmakers italiani nelle puntate dell'anno: 11 partite in serie A e 25 partite in serie B.
Bene, questo abbiamo registrato e nella pagina di carta è tutto ancor più visibile perché platealizzato dalla infografica. Né Lazio né Roma hanno avuto segnalazioni di anomalie da alcuna agenzia di scommesse.
Perché, allora, nel pezzo la Lazio c'è e la Roma no? Perché ci si affida, non volendo fare illazioni ma portare fatti e testimonianze, a quello che è emerso. E' possibile che Cagliari-Roma non sia stata giocata, ma sulla partita non c'è stata una testimonianza, un'inchiesta, un fatto oggettivo che ci possa consentire di citarla. Per quanto riguarda la Lazio, ci sono tre dati di cronaca: l'intervista dell'allenatore dell'Atalanta per la partita di Cagliarti, i cori "venduti venduti" dei tifosi genoani per la gara di Marassi e infine la macroscopica "scansamose" di Lazio-Inter (che volente o nolente non può non diventare l'attacco di un pezzo di questo tipo, anche se, sono d'accordo con lei, non c'è una relazione tra quella gara e le scommesse). 
Tre dati di cronaca che, si fa il cronsita nella vita, non ci si può scansare per non raccontarli.
                                                   Un saluto, c.z.



 :lol: :lol:
In pratica ha aggravato la sua situazione e ribadito la sua malafede.
Mi viene da pensare che se lo zunino si basa sulla cronaca che il suo stesso giornale sceglie di evidenziare con criteri di scelta che a priori sono discutibili e giallorossocentrici, anche tutto ciò che ne segue sarà automaticamente parziale.

Offline Pomata

*
12293
Re:zunino cialtrone
« Risposta #33 il: 15 Mag 2010, 18:40 »
Eccolo, mi ha risposto:

Ben trovato.
Un dato di metodo, per provare a spiegare a chi non ci crede che non esiste una scelta a tavolino dei club da citare nell'estensione di un'inchiesta di questo tipo.
 
Allora, il centro dell'articolo sono le "anomale scommesse" registrate dai bookmakers italiani nelle puntate dell'anno: 11 partite in serie A e 25 partite in serie B.
Bene, questo abbiamo registrato e nella pagina di carta è tutto ancor più visibile perché platealizzato dalla infografica. Né Lazio né Roma hanno avuto segnalazioni di anomalie da alcuna agenzia di scommesse.
Perché, allora, nel pezzo la Lazio c'è e la Roma no? Perché ci si affida, non volendo fare illazioni ma portare fatti e testimonianze, a quello che è emerso. E' possibile che Cagliari-Roma non sia stata giocata, ma sulla partita non c'è stata una testimonianza, un'inchiesta, un fatto oggettivo che ci possa consentire di citarla. Per quanto riguarda la Lazio, ci sono tre dati di cronaca: l'intervista dell'allenatore dell'Atalanta per la partita di Cagliarti, i cori "venduti venduti" dei tifosi genoani per la gara di Marassi e infine la macroscopica "scansamose" di Lazio-Inter (che volente o nolente non può non diventare l'attacco di un pezzo di questo tipo, anche se, sono d'accordo con lei, non c'è una relazione tra quella gara e le scommesse). 
Tre dati di cronaca che, si fa il cronsita nella vita, non ci si può scansare per non raccontarli.
                                                   Un saluto, c.z.


e' in palese malafede. perche' non dice: "odio la Lazio"? ce farebbe piu' bella figura, schifoso
Re:zunino cialtrone
« Risposta #34 il: 15 Mag 2010, 18:54 »
Eccolo, mi ha risposto:

Ben trovato.
Un dato di metodo, per provare a spiegare a chi non ci crede che non esiste una scelta a tavolino dei club da citare nell'estensione di un'inchiesta di questo tipo.
 
Allora, il centro dell'articolo sono le "anomale scommesse" registrate dai bookmakers italiani nelle puntate dell'anno: 11 partite in serie A e 25 partite in serie B.
Bene, questo abbiamo registrato e nella pagina di carta è tutto ancor più visibile perché platealizzato dalla infografica. Né Lazio né Roma hanno avuto segnalazioni di anomalie da alcuna agenzia di scommesse.
Perché, allora, nel pezzo la Lazio c'è e la Roma no? Perché ci si affida, non volendo fare illazioni ma portare fatti e testimonianze, a quello che è emerso. E' possibile che Cagliari-Roma non sia stata giocata, ma sulla partita non c'è stata una testimonianza, un'inchiesta, un fatto oggettivo che ci possa consentire di citarla. Per quanto riguarda la Lazio, ci sono tre dati di cronaca: l'intervista dell'allenatore dell'Atalanta per la partita di Cagliarti, i cori "venduti venduti" dei tifosi genoani per la gara di Marassi e infine la macroscopica "scansamose" di Lazio-Inter (che volente o nolente non può non diventare l'attacco di un pezzo di questo tipo, anche se, sono d'accordo con lei, non c'è una relazione tra quella gara e le scommesse). 
Tre dati di cronaca che, si fa il cronsita nella vita, non ci si può scansare per non raccontarli.
                                                   Un saluto, c.z.


FATTI e TESTIMONIANZE?!?
TRE dati di CRONACA?!?

I miei complimenti: Zunino ha vinto 3:0 a tavolino, con gente come lui è inutile discutere ma si può solo dargli ragione come si fa coi matti.

Piccoli marioni crescono...
Re:zunino cialtrone
« Risposta #35 il: 15 Mag 2010, 18:54 »
Sì, Pomata, schifoso mi sembra sufficientemente descrittivo.

Fotografa bene il tratto professionale di questo uomo.



P.S. Qualcuno può incaricarsi di farne un'informativa da mandare alla direzione della Lazio?
Non so voi, ma io non ci sto a fare passare sotto silenzio le vigliaccate di questo personaggio.
Re:zunino cialtrone
« Risposta #36 il: 15 Mag 2010, 19:08 »
ma vaffankulo va

Offline Vavra

*
3896
Re:zunino cialtrone
« Risposta #37 il: 15 Mag 2010, 19:16 »
Gli ho risposto in modo garbato, come al solito:

Mi perdoni, ma chi fa il cronista nella vita perchè invece si può scansare per non raccontare che un Presidente di una società di serie A accusa più o meno velatamente i propri giocatori di aver fatto vincere un'altra squadra di Serie A in corsa per lo scudetto?
 
Si legga questo link fornitoLe da uno che non fa il cronista nella vita: http://www.tuttomercatoweb.com/cagliari/?action=read&idnotizia=6577
Re:zunino cialtrone
« Risposta #38 il: 15 Mag 2010, 19:32 »
Calciomercato : Anche zu' nino su Pijatelander !
Re:zunino cialtrone
« Risposta #39 il: 15 Mag 2010, 22:39 »
ma il fatto che i tifosi genoani gridino qualcosa dovrebbe essere un motivo per instillare sospetti?

un altro abitante di quella fogna che e' la repubblica...
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod