Documentari, Docuserie et simila

0 Utenti e 15 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline naoko

*****
9322
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #100 il: 02 Feb 2022, 17:25 »
da ignorante, perché?

perdi tempo, perdi fluidità nella nuotata, che invece se fai direttamente virata rimane continua. in più spezzi il fiato male, nel mio caso bevi na cifra  :=))
del resto io facevo delfino alle gare

Offline naoko

*****
9322
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #101 il: 07 Feb 2022, 14:27 »
visto The Tinder Swindler. ben fatto, non si perde come molti altri documentari di indagine nerflix, in mille giri e rigiri, del resto è un solo episodio.
sembra assurdo farsi fregare così, è la prima cosa che mi è venuta in mente, però in realtà credo che i manipolatori siano molto bravi, e che basti davvero una vulnerabilità qualsiasi.
commento non politically correct: dubito che in italia una cosa così sarebbe possibile per vari motivi, non dico altro perché non vorrei spoilerare.  :=))

Offline vaz

*****
49139
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #102 il: 10 Feb 2022, 21:39 »
VAbbè ma Pam & Tommy è la docuserie più bella mai fatta

Offline pentiux

*****
18312
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #103 il: 10 Feb 2022, 21:58 »
Midnight Asia: Tokyo, Seoul, Mumbai, Bangkok, Taipei e Manila di notte. Storie e persone.
Chi ha amato queste città apprezzerà certamente.

 :chin:

Offline naoko

*****
9322
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #104 il: 10 Feb 2022, 23:15 »
VAbbè ma Pam & Tommy è la docuserie più bella mai fatta

eh che pizza che  è su disney+ :( mi toccherà pagare

Midnight Asia: Tokyo, Seoul, Mumbai, Bangkok, Taipei e Manila di notte. Storie e persone.
Chi ha amato queste città apprezzerà certamente.

 :chin:

me lo vedo subito grazie :beer:

Offline radar

*****
9073
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #105 il: 21 Feb 2022, 10:20 »
Su Netflix Downfall - Il caso Boeing, interessantissimo documentario di Rory Kennedy che analizza le cause remote e prossime dei due disastri aerei che hanno coinvolto il B737 Max senza mai dimenticare le vittime, donne e uomini come noi che pensavano di volare su un aereo costruito coi più rigorosi sistemi di sicurezza che purtroppo così non era
Assolutamente da vedere

Online Dissi

*****
19772
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #106 il: 21 Feb 2022, 10:44 »
Su Netflix Downfall - Il caso Boeing, interessantissimo documentario di Rory Kennedy che analizza le cause remote e prossime dei due disastri aerei che hanno coinvolto il B737 Max senza mai dimenticare le vittime, donne e uomini come noi che pensavano di volare su un aereo costruito coi più rigorosi sistemi di sicurezza che purtroppo così non era
Assolutamente da vedere

Visto.

Segnalo che tutti i 737-max sono stati rimesti in volo ma gli hanno cambiato la sigla, ora si chiamano 737-8000

Offline naoko

*****
9322
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #107 il: 23 Feb 2022, 12:55 »
su raiplay, ottimo documentario che racconta la storai del rapimento di Barbara Piattelli, che ovviamente ignoravo assolutamente essendo successo nel 1980.

Racconti Criminali - 343 Giorni all'Inferno: Sequestro Barbara Piattelli

Offline naoko

*****
9322
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #108 il: 30 Mar 2022, 23:24 »
Visto su sky on demand il documentario At the Heart of Gold: Inside the USA Gymnastics Scandal avevo già visto Athletes A su netflix.
QUello su netflix parla delle ragazze che per prime hanno denunciato e consentito l'indagine, quindi un punto di vista critico fin da subito.
Questo su Sky mi ha sconvolta un po' di più, le vittime, che erano bambine all'epoca dei fatti,  parlavano di lui come di un amico buono, di una persona di fiducia, di un sistema che le portava a pensare che lui fosse legittimato e che le cure mediche fossero quelle. Deve essere allucinante, OLTRE all'essere vittime di molestie sessuali, svegliarsi un giorno e dire ma come ho fatto a non capirlo prima? Mentre hanno vissuto per anni con la sensazione fisica dello schifo e con un disagio psicologico latente che non riuscivano a riconoscere.

Mi chiedo onestamente per quanto ancora ci si dovrà vergognare di dire di essere state molestate per paura di non essere credute, quando avremo la libertà di poterci difendere da sole, senza lo stigma della vergogna pubblica, senza il se l'è cercata.

Anche qui, come i casi di pedofilia della chiesa, una cosa che mi fa incazzare ancora di più è l'omertà di chi sapeva e ha nascosto, di chi avrebbe potuto vedere e ha fatto finta di non vedere. Ecco spero che i processi a carico di queste persone abbiano sentenze dure, perché sono secondo me ancora più responsabili.

Offline naoko

*****
9322
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #109 il: 28 Giu 2022, 10:53 »
ho visto tre docu-serie molto disturbanti.
Secrets of Playboy (sky): la meno disturbante forse, non per il tema trattato (sfruttamento, violenza sessuale, droga etc) ma perché probabilmente già nota come storia;
Keep Sweet Pray & Obey (netflix): racconta della FLDS Church e del suo "capo" Warren Jeffs. Questo culto ha creato una dimensione parallela in cui gli uomini possono avere in nome di dio più di una moglie, in cui le spose bambine sono all'ordine del giorno. Meno disturbante dell'ultima, perché già conoscevo la storia, ma davvero agghiacciante.
Jimmy Savile: A British Horror Story (netflix): ecco io ho ancora i brividi. Premesso che nonostante i mille viaggi in uk, non conoscevo il personaggio di Savile, che in realtà era super famoso, la storia è davvero raccapricciante per me. Oltre che per i fatti, che purtroppo non sono cose fatte solo da lui, ma per tutto il contorno, per l'omertà, per l'uso della popolarità come copertura e come passpartout, per le conoscenze e le onoreficenze, nonostante anni e anni di abusi a minori. Il documentario secondo me è fatto benissimo, ti porta in sole due puntate a conoscere bene il personaggio, e insinua piano piano l'orrore nella storia. ho davvero ancora i brividi, peggio di un horror
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #110 il: 28 Giu 2022, 11:48 »
su raiplay, ottimo documentario che racconta la storai del rapimento di Barbara Piattelli, che ovviamente ignoravo assolutamente essendo successo nel 1980.

Racconti Criminali - 343 Giorni all'Inferno: Sequestro Barbara Piattelli

Porca miseria, l'ho visto l'altro giorno, ci sono caduto per caso in tarda serata.
Impressionante.

Offline naoko

*****
9322
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #111 il: 28 Giu 2022, 16:39 »
comunque per favore, segnalatemi una docu serie carina e divertente se no mi deprimo se continuo così :lol:

Offline mr_steed

*
3832
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #112 il: 28 Giu 2022, 17:09 »
comunque per favore, segnalatemi una docu serie carina e divertente se no mi deprimo se continuo così :lol:

Non so se hai un interesse anche minimo per il tennis degli anni settanta, ma Una squadra di Domenico Procacci, sulle imprese dei nostri giocatori in Coppa Davis (vincitori nel 76 e quattro volte finalisti nella seconda metà dei 70) è una docuserie fatta abbastanza bene oltre che interessante e anche divertente per i numerosi aneddoti/retroscena che svela.

Si trova su Sky e sono 6 puntate mi pare.

Offline FeverDog

*****
9915
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #113 il: 28 Giu 2022, 17:29 »
Non so se hai un interesse anche minimo per il tennis degli anni settanta, ma Una squadra di Domenico Procacci, sulle imprese dei nostri giocatori in Coppa Davis (vincitori nel 76 e quattro volte finalisti nella seconda metà dei 70) è una docuserie fatta abbastanza bene oltre che interessante e anche divertente per i numerosi aneddoti/retroscena che svela.

Si trova su Sky e sono 6 puntate mi pare.
confermo, molto carina

Offline sherred

*
54
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #114 il: 28 Giu 2022, 22:31 »
ho visto tre docu-serie molto disturbanti.
Secrets of Playboy (sky): la meno disturbante forse, non per il tema trattato (sfruttamento, violenza sessuale, droga etc) ma perché probabilmente già nota come storia;
Keep Sweet Pray & Obey (netflix): racconta della FLDS Church e del suo "capo" Warren Jeffs. Questo culto ha creato una dimensione parallela in cui gli uomini possono avere in nome di dio più di una moglie, in cui le spose bambine sono all'ordine del giorno. Meno disturbante dell'ultima, perché già conoscevo la storia, ma davvero agghiacciante.
Jimmy Savile: A British Horror Story (netflix): ecco io ho ancora i brividi. Premesso che nonostante i mille viaggi in uk, non conoscevo il personaggio di Savile, che in realtà era super famoso, la storia è davvero raccapricciante per me. Oltre che per i fatti, che purtroppo non sono cose fatte solo da lui, ma per tutto il contorno, per l'omertà, per l'uso della popolarità come copertura e come passpartout, per le conoscenze e le onoreficenze, nonostante anni e anni di abusi a minori. Il documentario secondo me è fatto benissimo, ti porta in sole due puntate a conoscere bene il personaggio, e insinua piano piano l'orrore nella storia. ho davvero ancora i brividi, peggio di un horror

Savile davvero una bruttissima storia, omertà completa delle istituzioni e moltissime persone, praticamente molti musicisti, politici, attori, presentatori, persone che lavoravano in TV e radio e principe carlo (il cui fratello é molto probabilemente un pedofilo e stupratore). Erano cose che sapevano, magari non i dettagli più raccapiciantri, ma sicuramente i suoi comportamenti con donne molto giovani. Quando uscirono in maniera pubblica, tutti a dire che era strano e magari avevano chiuso un occhio di troppo, ma anche che erano tempit diversi e comunque non sapevano veramente. E adesso cercano di fare finta di niente. L'establishment era completmente a conoscenza di chi fosse e lo ha coadiuvato, e quindi ora ha fatto di tutto per non parlarne. Una cosa schifosa, ma molto British, tutto emblematico della cultura e dell'establishment nello UK

Offline naoko

*****
9322
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #115 il: 29 Giu 2022, 00:19 »
Non so se hai un interesse anche minimo per il tennis degli anni settanta, ma Una squadra di Domenico Procacci, sulle imprese dei nostri giocatori in Coppa Davis (vincitori nel 76 e quattro volte finalisti nella seconda metà dei 70) è una docuserie fatta abbastanza bene oltre che interessante e anche divertente per i numerosi aneddoti/retroscena che svela.

Si trova su Sky e sono 6 puntate mi pare.

Grazie mille ne avevo sentito parlare la vedrò senz’altro  :)

Offline naoko

*****
9322
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #116 il: 30 Giu 2022, 09:42 »
Savile davvero una bruttissima storia, omertà completa delle istituzioni e moltissime persone, praticamente molti musicisti, politici, attori, presentatori, persone che lavoravano in TV e radio e principe carlo (il cui fratello é molto probabilemente un pedofilo e stupratore). Erano cose che sapevano, magari non i dettagli più raccapiciantri, ma sicuramente i suoi comportamenti con donne molto giovani. Quando uscirono in maniera pubblica, tutti a dire che era strano e magari avevano chiuso un occhio di troppo, ma anche che erano tempit diversi e comunque non sapevano veramente. E adesso cercano di fare finta di niente. L'establishment era completmente a conoscenza di chi fosse e lo ha coadiuvato, e quindi ora ha fatto di tutto per non parlarne. Una cosa schifosa, ma molto British, tutto emblematico della cultura e dell'establishment nello UK

sì nel doc è raccontato tutto il suo contorno, addirittura le pressioni da parte di Margareth Thatcher sulla regina per fargli avere le onorificenze. Immagino che tutti sapessero che fosse un amante delle ragazzine, ma che lo si dicesse in senso bonario, o magari si pensava a delle fan che si concedevano volontariamente, e seppur minorenni come dici tu si chiudeva un occhio.  ma i racconti delle vittime nel doc sono davvero terribili.

su Andrew invece la cosa è un po' più complicata secondo me, ma andremo ot :)

Online Gulp

*****
15741
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #117 il: 30 Giu 2022, 11:38 »
One of Us, documentario su tre ex membri della comunità hassidica di Brooklyn e le difficoltà per uscirne

Fatico a commentarlo

Offline mr_steed

*
3832
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #118 il: 10 Lug 2022, 16:11 »
Vista su Sky la docuserie in 3 puntate su Italia - Brasile...

Niente di che ma comunque godibile per qualche aneddoto e retroscena.

Tra i giornalisti intervistati Sconcerti, Pastorin e pure Plastino, di cui hanno ripescato molti spezzoni del suo filmato registrato "in presa diretta" dalle tribune del Sarrià.

Tra i giocatori intervistati invece la scelta è stata ristretta a Zoff, Gentile, Bergomi e Conti...

Tra i brasiliani hanno intervistato solo Eder, Cerezo e Serginho...
Falcao non intervistato ma evocato in un lungo spezzone sul suo rapporto con Conti e la aesse. Su Zico invece solo un brevissimo spezzone di una intervista d'epoca in italiano. Ma si parla di lui pure in relazione alla famigerata azione della maglietta strappata per la marcatura stretta da parte di Gentile.

Naturalmente, in maniera del tutto casuale, all'interno del film sono riusciti a inserire (usando la voce di una telecronaca di Martellini) l'intera formazione della roma scudettata dell'anno successivo...
 :asrm

Oltre a questo, davvero terribili le scene di calcio "ricreate/recitate" in studio da presunti "attori-sosia" dei protagonisti, peraltro rallentate e con sfondo "nero". Hanno ricreato pure una sorta di "tribuna" dei tifosi italiani, ma con vestiti secondo me più adatti al musical "Hair" che alle tribune del Sarrià nel 1982...

Chi altro tra i forumisti ha avuto il coraggio di vederlo?  :=))

Offline FeverDog

*****
9915
Re:Documentari, Docuserie et simila
« Risposta #119 il: 10 Lug 2022, 16:16 »
Vista su Sky la docuserie in 3 puntate su Italia - Brasile...

Niente di che ma comunque godibile per qualche aneddoto e retroscena.

Tra i giornalisti intervistati Sconcerti, Pastorin e pure Plastino, di cui hanno ripescato molti spezzoni del suo filmato registrato "in presa diretta" dalle tribune del Sarrià.

Tra i giocatori intervistati invece la scelta è stata ristretta a Zoff, Gentile, Bergomi e Conti...

Tra i brasiliani hanno intervistato solo Eder, Cerezo e Serginho...
Falcao non intervistato ma evocato in un lungo spezzone sul suo rapporto con Conti e la aesse. Su Zico invece solo un brevissimo spezzone di una intervista d'epoca in italiano. Ma si parla di lui pure in relazione alla famigerata azione della maglietta strappata per la marcatura stretta da parte di Gentile.

Naturalmente, in maniera del tutto casuale, all'interno del film sono riusciti a inserire (usando la voce di una telecronaca di Martellini) l'intera formazione della roma scudettata dell'anno successivo...
 :asrm

Oltre a questo, davvero terribili le scene di calcio "ricreate/recitate" in studio da presunti "attori-sosia" dei protagonisti, peraltro rallentate e con sfondo "nero". Hanno ricreato pure una sorta di "tribuna" dei tifosi italiani, ma con vestiti secondo me più adatti al musical "Hair" che alle tribune del Sarrià nel 1982...

Chi altro tra i forumisti ha avuto il coraggio di vederlo?  :=))
Non mi è dispiaciuto, non avendo vissuto quel periodo.
Dopodiché infilano la merda anche quando c’entra zero, figurati in un periodo dove avevano una squadra forte.
In questo caso secondo me può anche starci.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod