Film recenti e semirecenti

0 Utenti e 25 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline syrinx

*
11681
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2540 il: 26 Dic 2017, 23:06 »
Rivisto. La prima metà un po’ lenta, complice il fatto che conoscendo la trama la tensione narrativa di perde.

La seconda metà una bomba vera.

Offline Sonni Boi

*****
13566
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2541 il: 03 Gen 2018, 23:58 »
Così, tanto per farmi del male, sono andato a vedere l'ennesimo remake di Assassinio sull'Orient Express.

Ecco, diciamo che sono riuscito perfettamente nel mio intento.
MAGIX Fastcut
Music_Maker_728_90.gif

Offline Ranxerox

*****
7868
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2542 il: 04 Gen 2018, 00:36 »
Così, tanto per farmi del male, sono andato a vedere l'ennesimo remake di Assassinio sull'Orient Express.

Ecco, diciamo che sono riuscito perfettamente nel mio intento.

Stavo in fila a Porte di Roma per andarlo a vedere con famiglia al seguito.
Nell'attesa ho letto le recensioni su internet (pessime) e alla cassa ho virato all'ultimo minuto su "The greatest showman".
A 'sto punto me sa che ho fatto bene, il secondo è un film discreto e ben fatto, metà musical e metà recitato, con la forza del cinema fatto con l'amore per le immagini. Niente di eccezionale e senza troppe pretese di chissà cosa ma decisamente godibile.
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2543 il: 04 Gen 2018, 01:14 »
Come FILM recenti o semi recenti, per chi ama film di azione segnalo:
Seven Sisters (molto brava l'attrice che interpreta tutte e sette le sorelle)
L'immortale (film giapponese un po' splatter, sulle orme di "13 Assassini" che è molto più bello)
Undisputed IV – Il ritorno di Boyka (film di combattimenti ben fatto)

DUNKIRK se lo perdete potete farvene una ragione. appena vedibile. Un pochino meglio è La battaglia di Hacksaw Ridge.
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2544 il: 17 Gen 2018, 10:17 »
Visto ieri sera su sky il film su Ibra - Diventare Leggenda.

Film godibile, strano piuttosto che a 17 anni lui era praticamente già un idolo in Svezia ed una troupe televisiva girasse già un documentario su di lui.

Le immagini infatti sono tutte originali del tempo.

Offline italicbold

*****
32058
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2545 il: 17 Gen 2018, 11:04 »
Visto "L'ora più buia".
E' il classico film che adoro, quindi il mio giudizio conta poco.
La prova di Gary Oldman é da oscar, e credo sia stato anche programmato per questo.
Questo film ha i difetti delle sue qualità. Come qualunque film biografico puo' anche scendere nell'agiografia spinta e fare a botte con la realtà storica.
Ma a me me piace 'na cifra, quindi non faccio testo.
Nella scena della metropolitana, che ha fatto inorridire migliaia di critici cinematografici, io c'ho avuto la lacrimuccia d'emozione.


Dunkirk, sicuramente più veritiero, con una grande fotografia e alcune scelte cinematografiche interessanti, alla fine della fiera m'ha devastato le gonadi per la noia.
Va detto.

Offline James M. McGill

*
1049
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2546 il: 17 Gen 2018, 11:22 »
Dunkirk, sicuramente più veritiero, con una grande fotografia e alcune scelte cinematografiche interessanti, alla fine della fiera m'ha devastato le gonadi per la noia.
Va detto.

Prendetelo!

Offline syrinx

*
11681
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2547 il: 17 Gen 2018, 14:46 »
Visto "L'ora più buia".
E' il classico film che adoro, quindi il mio giudizio conta poco.
La prova di Gary Oldman é da oscar, e credo sia stato anche programmato per questo.
Questo film ha i difetti delle sue qualità. Come qualunque film biografico puo' anche scendere nell'agiografia spinta e fare a botte con la realtà storica.
Ma a me me piace 'na cifra, quindi non faccio testo.
Nella scena della metropolitana, che ha fatto inorridire migliaia di critici cinematografici, io c'ho avuto la lacrimuccia d'emozione.


Dunkirk, sicuramente più veritiero, con una grande fotografia e alcune scelte cinematografiche interessanti, alla fine della fiera m'ha devastato le gonadi per la noia.
Va detto.


La scena della metro e' agghiacciante senza se senza ma. Per il resto ti quoto.

Offline Lativm88

*
3412
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2548 il: 18 Gen 2018, 10:19 »
Sono un amante dei film storici.
Sono indeciso se andare a vedere l'ora più buia.
La cosa che mi terrorizza è ritrovarmi, ancora, a guardare un polpettone retoricamente infarcito di salsa gravy britannica. Già mi sono sorbillo quelli in salsa barbecue americana e mi hanno decisamente stuccato.

Offline Ranxerox

*****
7868
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2549 il: 18 Gen 2018, 17:08 »
Visto ieri sera su sky il film su Ibra - Diventare Leggenda.

Film godibile, strano piuttosto che a 17 anni lui era praticamente già un idolo in Svezia ed una troupe televisiva girasse già un documentario su di lui.

Le immagini infatti sono tutte originali del tempo.

Confermo, visto anch'io, godibilissimo.
[...] era da piccolo e [...] è rimasto.
Ma quel tipo di stronzi che c'hanno la grandezza dentro.
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2550 il: 19 Gen 2018, 21:09 »

non un capolavoro, ma merita, molto americano e molto bello.

Offline italicbold

*****
32058
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2551 il: 22 Gen 2018, 16:21 »
Visto L'ora legale.
Limortacci loro.
E anche un po' mia.
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2552 il: 22 Gen 2018, 18:13 »
THE SQUARE di Ruben Ostlund

Ha vinto Cannes, anche con merito, perchè delle intuizioni le ha eccome, anche se indulge un po troppo in piani sequenza e lungaggini varie.
Sfrangiato sarebbe stato un capolavoro.
Fondamentalmente è uno sguardo secco e scomodo sul mondo dell'arte contemporanea e in generale
sulla società occidentale ( in questo caso quella svedese ).
Come ha scritto qualcuno un Haneke senza spargimenti di sangue.
Però insomma lo stesso meccanismo di identificazione nel disagio del protagonista/protagonisti.
Memorabile la scena della performance ( da cui è presa l'immagine della locandina ) in cui
un uomo seminudo si agita come una scimmia incazzata tra i tavoli di una cena lussuosa i cui partecipanti sono appunto dei borghesi cultori di arte contemporanea.

Offline James M. McGill

*
1049
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2553 il: 23 Gen 2018, 12:32 »
Visto "Valerian e la città dei mille pianeti".

Bellissimo.

Inspiegabile il flop al botteghino.
Anzi no, spiegabilissimo: siamo un triste mondo malato.

Online orchetto

*****
11971
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2554 il: 23 Gen 2018, 12:55 »
Visto Gli Ultimi Jedi
Il film ha delle pecche ma finalmente Star Wars sembra virare verso qualcosa di nuovo.
Spero che nel prossimo episodio si esca definitivamente dalla saga familiare degli skywolker

Offline chuck6

*
4430
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2555 il: 23 Gen 2018, 15:46 »

non un capolavoro, ma merita, molto americano e molto bello.

Veramente bello, agree. Lei e Sam Rockwell da paura.

Online vaz

*****
37205
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2556 il: 23 Gen 2018, 16:27 »
bello, concordo.

A me è molto piaciuto anche The Shape of Water

Offline mdfn

*
1307
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2557 il: 23 Gen 2018, 20:40 »
THE SQUARE di Ruben Ostlund

Ha vinto Cannes, anche con merito, perchè delle intuizioni le ha eccome, anche se indulge un po troppo in piani sequenza e lungaggini varie.
Sfrangiato sarebbe stato un capolavoro.
Fondamentalmente è uno sguardo secco e scomodo sul mondo dell'arte contemporanea e in generale
sulla società occidentale ( in questo caso quella svedese ).
Come ha scritto qualcuno un Haneke senza spargimenti di sangue.
Però insomma lo stesso meccanismo di identificazione nel disagio del protagonista/protagonisti.
Memorabile la scena della performance ( da cui è presa l'immagine della locandina ) in cui
un uomo seminudo si agita come una scimmia incazzata tra i tavoli di una cena lussuosa i cui partecipanti sono appunto dei borghesi cultori di arte contemporanea.

Mi hai incuriosito, penso che lo vedrò.
Un appunto su Haneke: il sangue non c'è mai o quasi. Ecco, mi viene in mente una scena di Caché, veramente atroce, ma appunto è atroce per la velocità con cui si consuma lo spargimento, non per il sangue che schizza e potrebbe benissimo essere pomodoro. Oppure c'è qualche macchiolina ne La pianista, ma tutto sommato innocua.
C'è violenza, questo sì, e tanta, e a volte non in scena ma fuori (penso a Funny Games, che è una tortura, eppure il sangue non lo vediamo uscire fisicamente).
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2558 il: 24 Gen 2018, 10:24 »
Mi hai incuriosito, penso che lo vedrò.
Un appunto su Haneke: il sangue non c'è mai o quasi. Ecco, mi viene in mente una scena di Caché, veramente atroce, ma appunto è atroce per la velocità con cui si consuma lo spargimento, non per il sangue che schizza e potrebbe benissimo essere pomodoro. Oppure c'è qualche macchiolina ne La pianista, ma tutto sommato innocua.
C'è violenza, questo sì, e tanta, e a volte non in scena ma fuori (penso a Funny Games, che è una tortura, eppure il sangue non lo vediamo uscire fisicamente).

Si certo, "spargimenti di sangue" era una metafora riferita alla violenza, però effettivamente è una metafora sbagliata perchè quando c'e' il sangue la violenza è esplicita e non compressa e claustrofobica come in Haneke.
Tra l'altro questa frase l'avevo letta in giro ma mi era piaciuta.
Il senso insomma è che il tipo di disagio è lo stesso, solo che in Haneke riguarda eventi particolarmente drammatici o patologici, mentre in The square ha più a che fare con il quotidiano, l'ordinario, anche se rapportato al concetto di Arte.

Offline PARISsn

*
8703
Sesso: Maschio
Re:Film recenti e semirecenti
« Risposta #2559 il: 17 Feb 2018, 14:27 »
appena visto " Lady in the water " di Shyamalan....film del 2006 che avevo scartato dal vedere, pur essendo un fan del regista dopo gli splendidi " Sign " e " The Village " perche all'epoca stroncato da critica e botteghino dove risulto' un grande flopp....addirittura prese 2 oscar dei film piu brutti dell'anno...sinceramente sono sbalordito !! una bellissima favola interpretata benissimo da un Paul Giamatti in grande forma recitativa...a me  è piaciuto molto e  lo consiglio vivamente, tra l'altro film per tutti da poter vedere tranquillamente  in famiglia, bambini compresi.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod