Lazio.net Community

Varie / General => Let the good times roll => Topic aperto da: Zanzalf - 29 Mar 2010, 18:19

Titolo: Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 29 Mar 2010, 18:19
Riprendiamo il vecchio topic sui film visti? Propongo di separare i film di recente produzione dalle ri-visioni di film storici o non di stagione cinema/DVD.

Inizio con District 9, bel fim di fantascienza, i cui temi sociali contemporanei (razzismo, segregazione) fanno pensare anche alla sci-fi classica nello scontro tra societa' aliene (a me viene in mente Pohl). E' stato anche un social-event nella distribuzione e la camera dello stile documentario balla che e' una bellezza. La CGI non e' fine a se stessa. Agli schifiltosi (io per esempio) ricordo che gli alieni non sono mai gradevoli (lo dice la parola stessa: alieni).

La trama non la racconto, anche se si capisce dopo cinque minuti.
Non sopravvalutate l'aspetto politico che il film e' bello di suo, ma anche non sottovalutatelo.

Voto, da assegnare.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giò7 - 29 Mar 2010, 20:28
Shutter Island. Ottimo, nonostante il finale (di cui non dirò nulla per non spoilerare) si capisca da circa metà film.. Ho sentito tante critiche su questo film ma a me è piaciuto molto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giggio - 30 Mar 2010, 19:18
secondo me entrambi i film da 8
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 30 Mar 2010, 22:09
Oggi complice l'intorpidimento gastrico (troppa cioccolata) mi sono visto, sotto le pezze all'eeepc, Jennifer's Body.

"Perche' lo hai fatto?" chiederete voi. Perche' infatti non era terribile: lesbo orror adolescenziale, sangue e frattaglie a colorare la scena, protagoniste due figliole considerevoli (la notissima Megan Fox ma anche la gagliarda Amanda Seyfried), regista una che con la l-word pare averci dimestichezza, sceneggiatura di Diablo Cody (scritta in parallelo a Juno, che infatti rammenta).

Voto: 6
(confronto: Juno 7, Ragazze Interotte 5)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 31 Mar 2010, 12:20
Visto ieri sera Happy family.

Carino e originale, un divertimento per dirla alla francese.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aquilotta del Nord - 01 Apr 2010, 17:38
Un po' delusina da Alice in Wonderland. Da Burton mi aspetto decisamente di più e anche Depp l'ho trovato un pochino appannato (anche se andrei a vederlo ovunque, lo trovo sempre molto carismatico). Il 3D non era coinvolgente come in Avatar: insomma, riponevo alte aspettative, e come sempre queste vengono deluse  :)

Invece Mine vaganti mi ha divertito abbastanza, anche se non ho apprezzato al massimo la macchietta omosessuale (sì, stavolta ridotta a tratti in macchietta, vedi bagno al mare... mah) Nonostante sia il classico film corale "alla Ozpetek" l'ho trovato più originale di Saturno contro. Niente da fare comunque, Le fate ignoranti per ora, per me, resta il suo insuperabile.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: khalutz - 01 Apr 2010, 19:03
il profeta di jacques audiard.  cinema a 360°, forse il miglior film della stagione.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giggio - 01 Apr 2010, 21:02
il profeta di jacques audiard.  cinema a 360°, forse il miglior film della stagione.
ne avessi trovato uno che mi seguisse al cinema, adesso vado da solo...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabrizio1983 - 01 Apr 2010, 21:15
a me  è piaciuto molto invictus, non il migliore clint però un bel film con un morgan freeman fantastico..un matt damon invece che non l'ho visto benissimo nel ruolo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nino™ - 02 Apr 2010, 12:19
il profeta di jacques audiard.  cinema a 360°, forse il miglior film della stagione.

L'avevo già visto in inglese e consigliato a tutti i miei amici prima dell'uscita italiana. Confermo, gran bel film.

Ieri ho visto Berlin Calling, nelle intenzioni credo si volesse fare il Trainspotting della mia generazione (nati negli anni 80) purtroppo ne è venuto fuori un film piuttosto loffio e buonista.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 02 Apr 2010, 16:07
2 film semirecenti visti nei giorni scorsi:

Giulia non esce la sera: mah, a mio giudizio un film molto pretenzioso, Piccioni non riesce ad esprimere le sensazioni che vorrebbe e si incaponisce in citazioni oniriche e surreali. Degli attori bravino Mastandrea anche se 'sta faccia appesa ha un po' stufato, assolutamente inadeguata la Golino che riesce sempre a sorprendermi per quanto non sappia recitare. Evidentemente è un mio limite perché se alcuni tra i migliori registi l'hanno scelta per i loro lavori un motivo ci dovrà pure essere e non credo siano gli occhioni blu, per quanto ammalianti. Però la vedo recitare e, tralasciando la voce comunque assai sgradevole e dissonante, dà sempre l'impressione di una sofferenza sottesa, anche nelle scene brillanti.


L'uomo che fissa le capre: Giuro, non l'ho capito, un film sconclusionato che non si capisce mai dove voglia andare a parare. Un cast d'eccezione che però non si amalgama, Kevin spacey, spaesato, recita un ruolo secondario e non incide, Clooney con i baffetti sembra faccia il verso al Bruno Ganz di Pane e tulipani e anche Ewan McGregor non convince, il solo Jeff Bridges mi è sembrato davvero a suo agio nel ruolo. Nel complesso un film che lascia interdetti.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aquilotta del Nord - 05 Apr 2010, 23:07
Visto ieri sera Happy family.

Carino e originale, un divertimento per dirla alla francese.

Non m'è piaciuto  :( qualche risata la strappa, ma nel complesso una mezza sciocchezzuola, una cagatina.
Vabbè poi questione di gusti, come sempre.

Shutter Island invece l'ho trovato bello: il finale non l'ho capito prima, perché quando un film mi sta piacendo non mi impegno mai troppo per capirlo prima, lascio che mi coinvolga fino alla fine  :P se non ci riesco e indovino, vuol dire che non mi sta "tenendo lì"!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 06 Apr 2010, 00:05
La suddivisione in due topic operata da Zanzalf mi causa un problema. L'ultimo film che ho visto è del 1998. Lo scrivo qui o sull'altro topic? :D

Va bene, già che ci sono, proseguo qui. Ho visto "Happiness" di Solondz. Pregievole. E un po' "disturbante".
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 06 Apr 2010, 18:29
La suddivisione in due topic operata da Zanzalf mi causa un problema. L'ultimo film che ho visto è del 1998. Lo scrivo qui o sull'altro topic? :D

Va bene, già che ci sono, proseguo qui. Ho visto "Happiness" di Solondz. Pregievole. E un po' "disturbante".

Cioe' l'ultimo film che hai visto e' Happiness!? Allora sei nell'altro thread, qui sarebbe solo per cinema e dvd.

Ma davvero ti sei perso tipo:
Il ladro di orchidee
Burn After Reading
Le vite degli altri
Se mi lasci ti cancello (Eternal Sunshine of the Spotless Mind)
Gone Baby Gone
Parla con lei
Inglourious Basterds
Il mare dentro
Michael Clayton
Maria Antonietta
Magnolia
Mulholland Drive
La città incantata
Solaris (versione Soderbergh)
Summer of Sam
il pianista
Il petroliere (There Will Be Blood)
Unbreakable
...
?

(questi vanno tutti nell'altro thread)





Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 06 Apr 2010, 22:12


Ma davvero ti sei perso tipo:
Il ladro di orchidee
Burn After Reading
Le vite degli altri
Se mi lasci ti cancello (Eternal Sunshine of the Spotless Mind)
Gone Baby Gone
Parla con lei
Inglourious Basterds
Il mare dentro
Michael Clayton
Maria Antonietta
Magnolia
Mulholland Drive
La città incantata
Solaris (versione Soderbergh)
Summer of Sam
il pianista
Il petroliere (There Will Be Blood)
Unbreakable
...
?

(questi vanno tutti nell'altro thread)


Con l'eccezione della Città Incantata e del Ladro di Orchidee, gli altri che citi li ho visti tutti, alcuni al cinema, altri in dvd/divx!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 07 Apr 2010, 00:04

Con l'eccezione della Città Incantata e del Ladro di Orchidee, gli altri che citi li ho visti tutti, alcuni al cinema, altri in dvd/divx!

Avevo frainteso. Pensavo che c'era stato un salto temporale.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 07 Apr 2010, 00:08
Avevo frainteso. Pensavo che c'era stato un salto temporale.

ahhhh!   :lol: :lol:

ahahah, ho capito adesso!!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Baldrick - 07 Apr 2010, 12:05
Voto, da assegnare.

Io direi un bel 7. Il punto debole sta nelle concessioni al gusto americano-nipponico per i robot cazzuti.
Hai visto il mockumentario che ha ispirato il film?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 07 Apr 2010, 14:46
Io direi un bel 7. Il punto debole sta nelle concessioni al gusto americano-nipponico per i robot cazzuti.
Hai visto il mockumentario che ha ispirato il film?

il mockumentario non l'ho visto, dove lo trovo?

7 dici? aggiudicato.
per tarare avrei:
8 - incontri ravvicinati del terzo tipo
6 - the happening
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Baldrick - 07 Apr 2010, 19:42
http://it.wikipedia.org/wiki/Alive_in_Joburg

;)

Di Spielberg non parlo perché lo trovo ingiudicabile. E' troppo maestrone, non riesco a dargli un voto.
A "The Happening" darei un 5, ma solo perché la regia, come al solito quando si parla di Night S., è ottima. La sceneggiatura e l'interpretazione sono da 3 stiracchiato...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giggio - 07 Apr 2010, 20:05
Il concerto lo consigliate? Lo fanno al cinema vicino casa...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 09 Apr 2010, 20:22
Ho visto Diamant 13 con un Depardieu grasso, cupo, lento e intenso. Crepuscolare. La classe nuè acqua
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 09 Apr 2010, 20:28
Il concerto lo consigliate? Lo fanno al cinema vicino casa...
Sì, gran bel film, da non perdere.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 14 Apr 2010, 20:49
Ho visto Il Profeta. Bello.
Pure i francesi utlimamente fanno film migliori della nostra depressa e fessa cinematografia
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabrizio1983 - 14 Apr 2010, 21:00
Ho visto Il Profeta. Bello.
Pure i francesi utlimamente fanno film migliori della nostra depressa e fessa cinematografia
me ne hanno  parlato benissimo...o stasera o domani lo vedo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 15 Apr 2010, 10:32
Balisicata coast to coast.

Bel road movie, che oltretutto ci fa scoprire paesaggi della regione italiana meno conosciuta.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 15 Apr 2010, 16:44
Balisicata coast to coast.

Bel road movie, che oltretutto ci fa scoprire paesaggi della regione italiana meno conosciuta.

anfatti io la BaLIsicata non l'ho mai visitata  :D
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 15 Apr 2010, 17:31
anfatti io la BaLIsicata non l'ho mai visitata  :D
Anch'io   :D, ma ho visto il film con una lucana che mi relazionava.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: chuck6 - 16 Apr 2010, 12:17
Ieri sera ho visto Oggi sposi, così, perchè non avevo altro da fare. E vi dirò, divertente, banale ma non mi aspettavo troppo, quindi sono soddisfatto. Argentero comunque è bravo, sì.
L'altra sera invece ho visto Mine vaganti al cinema, e mi è piaciuto, molto. anche se Ozpetek è sempre fissato con le grandi tavolate ormai. Scamarcio è sempre più bravo.
Conclusione: anche i belli a cui non avresti dato una lira sanno farsi valere.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 20 Apr 2010, 11:48
The Blind Side


Io di Football americano non ci capisco nulla, ma tutti i film che ho visto che trattano di questo sport mi sono sempre piaciuti tantissimo.
Per me questo film è da vedere, IMHO e non capisco perchè non sia stato distribuito in Italia.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 20 Apr 2010, 11:54
Cella 211. Bello.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 22 Apr 2010, 08:25
Departures, premio Oscar come miglior film straniero nel 2009.

Film giapponese bello e delicato.

Ve lo consiglio, purtroppo a Roma è proiettato in sole due sale.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aquilotta del Nord - 23 Apr 2010, 09:41
Departures, premio Oscar come miglior film straniero nel 2009.

Film giapponese bello e delicato.

Ve lo consiglio, purtroppo a Roma è proiettato in sole due sale.

Qui l'hanno già tolto, dopo due giorni penso.  :evil:
Ovviamente l'ho perso, era l'unico che mi ispirava in questi giorni.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabrizio1983 - 23 Apr 2010, 09:49
Cella 211. Bello.
l'ho visto ieri sera, e ti dirò mi è molto piaciuto, nonostante lo spazio di azione limitato, che poteva diventare un problema, il film è molto bello lo consiglio...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 28 Apr 2010, 15:16
matrimoni e altri disastri

commediola leggera ma ben congegnata con'un ottima margherita buy ( finalmente non gelida
e nevrotica come al solito ) e un sorprendente fabio volo, credibile nel suo ruolo semplice.

consigliato per serate leggere...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Nano - 28 Apr 2010, 20:05
Cella 211. Bello.

Visto ieri, confermo.  :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 30 Apr 2010, 09:36
Oltre le regole (The messenger)

Discreto, da vedere.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Kebab - 30 Apr 2010, 10:46
Scontro fra Titani... in 3d

Ve dico solo una cosa... lasciate proprio stà...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: sigurd - 30 Apr 2010, 12:09
L’onda (Die Welle, Germania 2008) Durata 101 minuti; Distribuzione BIM; Genere drammatico; Regia Dennis Gansel; con J. Vogel, F. Lau, M. Riemelt, J. Ulrich, C. Paul.

http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=57645

Mi è piaciuto moltissimo, ma devo dire che l'ho visto con l'occhio di un insegnante e che si tratta di un film evidentemente pensato per la scuola. Consigliato, comunque.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nino™ - 30 Apr 2010, 22:22
[...] Senza Gloria.

Noiosissimo, una delusione vera, ok la citazione, ok la tecnica sopraffina, ok 2 o 3 gag esilaranti, però nel complesso quanto ho sbadigliato? La trama loffia e banale, eccessivamente prolissa col carico da 11 dei dialoghi in tedesco... insomma me so fatto 2 palle.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nino™ - 30 Apr 2010, 22:23
b.astardi
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 04 Mag 2010, 09:51
Passeggiando tra i viali di una libreria qualche tempo fa trovai un libro di cui avevo sentito parlare.
Damned United.
Un libro bellissimo, letto d'un fiato.
Poi ho scoperto che ci hanno fatto un film.
L'ho visto ieri sera.
Bel film, una luce che rende benissimo le atmosfere sempre cupe dello Yorkshire e della storia.
Ma il libro é una spanna superiore.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Galgo - 04 Mag 2010, 11:30
Passeggiando tra i viali di una libreria qualche tempo fa trovai un libro di cui avevo sentito parlare.
Damned United.
Un libro bellissimo, letto d'un fiato.
Poi ho scoperto che ci hanno fatto un film.
L'ho visto ieri sera.
Bel film, una luce che rende benissimo le atmosfere sempre cupe dello Yorkshire e della storia.
Ma il libro é una spanna superiore.
Il libro e' spettacolare, non esagero dicendo che, a livello di emozioni che mi ha trasmesso, e' uno dei piu' belli che ho mai letto, se poi uno conosce anche i vari personaggi ed il loro futuro post racconto e' ancora piu' godibile (per esempio quando Clough va a trattare con Archie Gemmill il suo trasferimento e viene accolto dalla moglie in procinto di partorire Scott, che diventera' poi suo centrocampista nel Forest). Il film non ho ancora avuto occasione di vederlo, in realta' avevo sentito che forse alla fine non sarebbe stato distribuito in Italia.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 04 Mag 2010, 12:40
Il libro e' spettacolare, non esagero dicendo che, a livello di emozioni che mi ha trasmesso, e' uno dei piu' belli che ho mai letto, se poi uno conosce anche i vari personaggi ed il loro futuro post racconto e' ancora piu' godibile (per esempio quando Clough va a trattare con Archie Gemmill il suo trasferimento e viene accolto dalla moglie in procinto di partorire Scott, che diventera' poi suo centrocampista nel Forest). Il film non ho ancora avuto occasione di vederlo, in realta' avevo sentito che forse alla fine non sarebbe stato distribuito in Italia.

Il film non rende l'idea della rabbia, del rancore, dell'odio espressi nel libro.
Fotografia ottima, attori credibili, ma l'alternanza del libro che trova tutta la sua ricchezza in questo cammino parallelo non riesce nel film. Che appare alla fine, se non si é letti il libro, poco ritmato.
Alcune cose partono in cavalleria, ad esempio i due assistenti allenatori del Leeds che non nascondono fin dall'inizio il loro astio verso Clough e che fungono in qualche modo, nel libro, da intercalare.
Manca completamente la relazione con l'alcool di Clough.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Galgo - 04 Mag 2010, 14:41
Manca completamente la relazione con l'alcool di Clough.
Causa dei suoi gravi problemi di salute e che gli sara' fatale.
E' proprio l'alternanza passato/presente la chiave del libro, se il film si limita a raccontare i 44 giorni alla guida del Leeds e' un po' monco, gli manca proprio il sale di tutto il racconto. Molto importante nel libro (e nel suo futuro) il suo rapporto odio/amore con Taylor.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 04 Mag 2010, 16:09
Causa dei suoi gravi problemi di salute e che gli sara' fatale.
E' proprio l'alternanza passato/presente la chiave del libro, se il film si limita a raccontare i 44 giorni alla guida del Leeds e' un po' monco, gli manca proprio il sale di tutto il racconto. Molto importante nel libro (e nel suo futuro) il suo rapporto odio/amore con Taylor.

Il film tenta di saltare dal periodo Leeds a quello Derby County, ma ci riesce meno bene.
Il libro ha tutto il tempo di far crescere la tensione, dal racconto del suo infortunio fatale passando per la firma di Dave Mckay, il film, probabilmente a causa del tempo ridotto prende scorciatoie su fatti che sono il succo e il sale di questa discesa all'inferno.
Se non avessi letto il libro mi sarei chiesto la ragione di questi salti cronologici.
Nel film Brian Clough non brucia tutto l'ufficio di Don revie come nel libro, una degli episodi più forti della storia.

Peraltro il libro, in fondo, finisce male. Se non sapessimo che Clough vincerà nel 79 e 80 la champions league con il Forrest immagineremmo che la sua carriera finisce in quel momento.
Questo secondo me é stata una scelta felice dell'autore del libro.
Nel film, alla fine, c'é la scena strappalacrime di Clough che torna a Brighton e chiede scusa a Peter Taylor.
E poi partono le immagini di repertorio delle vittorie del Nottingham.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 04 Mag 2010, 16:11
Peraltro, se non sbaglio, il figlio che divenne calciatore del Forrest é Nigel Clough, non Scott.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Galgo - 04 Mag 2010, 19:21
Peraltro, se non sbaglio, il figlio che divenne calciatore del Forrest é Nigel Clough, non Scott.
Si, il figlio di Clough attaccante del Forest e poi del Liverpool (e ora allenatore del... Derby County) con qualche apparizione nella nazionale inglese e' Nigel, io intendevo il figlio di Gemmill, anche lui diventera' giocatore del Forest e della nazionale scozzese.
Concordo con la scelta dell'autore sul finale del libro, le sue vittorie future sono indicate alla fine incastonate in vari contesti storici.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Baldrick - 07 Mag 2010, 18:28
L’onda (Die Welle, Germania 2008) Durata 101 minuti; Distribuzione BIM; Genere drammatico; Regia Dennis Gansel; con J. Vogel, F. Lau, M. Riemelt, J. Ulrich, C. Paul.

http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=57645

Mi è piaciuto moltissimo, ma devo dire che l'ho visto con l'occhio di un insegnante e che si tratta di un film evidentemente pensato per la scuola. Consigliato, comunque.
Visto. Un po' didascalico.
Piacerebbe a Lotito, forse.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MARA - 10 Mag 2010, 17:33
Il riccio. Premesso che non ho letto il libro ho trovato il film molto carino.

il libro è molto meglio
 :)


ieri ho visto Shutter Island
bello bello
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giò7 - 10 Mag 2010, 20:00
il libro è molto meglio
 :)


ieri ho visto Shutter Island
bello bello

Allora provvederò! Thanks ;)

Shutter island è bello tanto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 11 Mag 2010, 10:37
Il riccio (film) è decisamente brutto, è superficiale, non dice nulla dei personaggi nè della storia, sembra scritto dagli autori di un posto al sole
Il libro, ninzò
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MARA - 11 Mag 2010, 14:34
Il riccio (film) è decisamente brutto, è superficiale, non dice nulla dei personaggi nè della storia, sembra scritto dagli autori di un posto al sole


è vero
io l'ho trovato carino perchè ricollegavo tante cose al libro
ma chi non ha letto il libro bo...
non so come possa "apprezzare" il tutto
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Ronaterihonte - 13 Mag 2010, 17:46
Il concerto lo consigliate? Lo fanno al cinema vicino casa...

Visto ieri. Non mi ha entusiasmato la prima parte, che ho trovato un po' troppo sopra le righe. Bellissima la seconda parte e il finale. Giudizio: da 0 a 5 stelle, gliene darei 3.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blancoceleste - 17 Mag 2010, 11:11
visto ieri Fortapàsc
è la storia del giovane giornalista Giancarlo Siani
molto bello, ve lo consiglio
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: falco67 - 18 Mag 2010, 16:42
Il riccio (film) è decisamente brutto, è superficiale, non dice nulla dei personaggi nè della storia, sembra scritto dagli autori di un posto al sole
Il libro, ninzò

Letto il libro e visto il film.
L'autrice del romanzo si e' decisamente dissociata dal film.
Non si fa fatica a capirne il perche'.



Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 18 Mag 2010, 19:58
Il libro e' spettacolare, non esagero dicendo che, a livello di emozioni che mi ha trasmesso, e' uno dei piu' belli che ho mai letto, se poi uno conosce anche i vari personaggi ed il loro futuro post racconto e' ancora piu' godibile (per esempio quando Clough va a trattare con Archie Gemmill il suo trasferimento e viene accolto dalla moglie in procinto di partorire Scott, che diventera' poi suo centrocampista nel Forest). Il film non ho ancora avuto occasione di vederlo, in realta' avevo sentito che forse alla fine non sarebbe stato distribuito in Italia.

il film "Maledetto United"si trova  :twisted: volendo.....
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nino™ - 18 Mag 2010, 23:54
Mi avevano consigliato "il cattivo tenente" versione 2009, nel tentativo di procurarmelo mi sono imbattuto nella versione originale di Abel Ferrara (1992) e ho preferito vedere prima quella.

Chi conosce il regista sa che se dico "bello" non parlo certo di un film consigliabile a chiunque, comunque a me è piaciuto molto, duro, provocante, crudo, violento, tragico, recitato da un Harvey Keitel coattissimo e in piena forma.

Vi dirò della versione con Nicolas Cage quando lo vedrò...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nino™ - 18 Mag 2010, 23:56
Ho visto anche Berlin Calling, il film non è proprio un capolavoro, ma la colonna sonora merita sicuramente, se siete amanti della techno/deep house però è meglio... ma sarò ot?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MARA - 19 Mag 2010, 10:01
ieri ho visto Il Pianista
che depressione
 :(


(con la barba è uguale al cantante dei Baustelle)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Galgo - 19 Mag 2010, 10:18
il film "Maledetto United"si trova  :twisted: volendo.....
Si si, l'avevo trovato  :twisted: devo solo trovare il tempo per vederlo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blancoceleste - 19 Mag 2010, 11:01
ieri ho visto "la prima cosa bella"
bello a tratti ma mi ha dato l'impressione di un "vorrei ma non posso"
peccato perchè alcune parti sono davvero ben fatte e la Ramazzotti davvero perfetta nel ruolo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 19 Mag 2010, 11:15
Io ieri ho visto Focaccia Blues
Come film niente di che, però è simpatico e la storia è sfiziosa ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 20 Mag 2010, 15:12
"La prima cosa bella"
Bel film.
Virzi' si conferma regista di livello soprattutto quando racconta storie che conosce profondamente.
Livorno come un luogo della mente prima ancora che come luogo reale..
Mastrandrea credibile, e, a mio avviso, una gran bella prova della Ramazzotti.
Anche la Pandolfi sembra brava.
Unico appunto, sempre a mio avviso, la storia del terzo figlio.
Inutile e troppo artificiosa, a mio avviso.

Inutile menzionare Stefania Sandrelli.
Stefania Sandrelli E' Stefania Sandrelli.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blancoceleste - 20 Mag 2010, 15:32
a me la sandrelli ultimamente sembra caduta in una specie di clichè
mi sembrano tutti simili i ruoli che interpreta...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: stefy40 - 20 Mag 2010, 17:21
ho lasciato 'sto topic circa sei mesi fa, e si parlava della "prima cosa bella". me sa che era pure un altro forum, addirittura!

ne ho visti tanti ultimamente, ieri gli amori folli film di Resnais che dal titolo fa pensare a Breton (il titolo francese e' les herbes folles, quindi non proprio la stessa cosa: poi io il Francese non lo so).
Mi ha fatto pensare un po' alla bi-logia Smoking/NoSmoking dello stesso Resnais di una quindicina d'anni fa (d'altra parte la protagonista, Sabine Azema, e' la stessa), il tema delle cose possibili e impossibili, le ripetizioni e le variazioni, forse mi capisco da solo e forse nemmeno quello, ma insomma, piu' che dirvi cos'e' vi direi: vedetelo, e poi ditemi che ne pensate.

A me non e' che sia sembrato un capolavoro, poi magari un certo tipo di film manco mi piace poi troppo, ma insomma, sono andato un po' consapevole del "genere", e alla fine sono stato contento di averlo visto. Un film sulla passionalita' ma allo stesso tempo geometrico, insomma uno sguardo particolare...

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Drake - 20 Mag 2010, 17:58
Mi avevano consigliato "il cattivo tenente" versione 2009

A proposito di Herzog vi segnalo anche questo documentario "Incontri alla fine del mondo", dovrebbe essere in programmazione su SKY.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Audrey - 23 Mag 2010, 20:48
tiro su questo topico un po' per provocazione, un po' per sfogo

allora, avrei voluto assistere mea sponte al nuovo di Daniele Lucchetti "La nostra vita", dal momento che è un regista che mi piace molto (dal Portaborse alla Scuola fino a Mio fratello è figlio unico), e che il protagonista Elio Germano è un attore molto bravo e che seguo da tanti anni

ebbene, circa un paio d'ore fa ero intenta a preparare il brodo per la cena e contemporaneamente seguivo la cerimonia di chiusura del Festival di Cannes; tappeto rosso, belle fanciulle, registi scapigliati, sta per arrivare l'assegnazione dei premi, quando i conduttori (voci fuori campo) della trasmissione ci svelano che ieri sera la giuria e parecchi addetti ai lavori hanno disertato non so quale party per vedere la finale di Champions, apperò penso io, credendo che finisca lì la rivelazione... invece uno dei tre si produce in questa performance: "A proposito di calcio, dobbiamo ricordare il gustoso particolare del film di Lucchetti, ambientato in una periferia romana, il cui protagonista (E.Germano) recita per tutto il tempo indossando la tuta della roma!" "Ah, sì, è vero, l'altra sera sono stato testimone di una sua comparsata a una festa, ha ballato dimenandosi come un matto, e dai pantaloni è spuntato l'orlo delle mutande con lo stemma della roma!!!" E sono andati avanti così, augurandosi che il cinema italiano trionfasse anche per questi motivi folkloristici..... io so' rimasta col sedano e la cipolla a mezz'aria, certa che fosse una specie di scherzo.... ma il bello sta per arrivare...

....il buon Elio ha vinto la Palma d'Oro a pari merito con Javier Bardem!!!!!

ora che faccio? vado a vedere il film perché sono estremamente felice per il cinema italiano (una Palma d'Oro è una Palma d'oro...), oppure desisto dal momento che non sopporto manco da lontano gli orridi colori? :wall:

(intanto preparatevi a titoli di giornali, aperture di TG e servizi speciali su tutti i magazine al risalto, del tutto fuori luogo, che daranno alla fede calcistica del nostro eroe :()
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 23 Mag 2010, 21:17
Beh. Di Elio Germano basta conoscere un tratto biografico: è di origini molisane...  :lol:



:)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 23 Mag 2010, 22:18
Elio Germano è un attore molto bravo e lo ha dimostrato in diversi film in cui fa parti molto diverse tra loro con talento indiscutibile.
Si certo sara' della riomma ma ci si puo' passare sopra perche' è una persona intelligente.
Auguri per la palma d'oro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 23 Mag 2010, 23:50
Shutter Island: ho fatto fatica a finirlo (c'ho messo 4 giorni) perché dopo 10 minuti avevo capito tutto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MARA - 24 Mag 2010, 09:18
wow
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 24 Mag 2010, 12:29
tiro su questo topico un po' per provocazione, un po' per sfogo

allora, avrei voluto assistere mea sponte al nuovo di Daniele Lucchetti "La nostra vita", dal momento che è un regista che mi piace molto (dal Portaborse alla Scuola fino a Mio fratello è figlio unico), e che il protagonista Elio Germano è un attore molto bravo e che seguo da tanti anni

ebbene, circa un paio d'ore fa ero intenta a preparare il brodo per la cena e contemporaneamente seguivo la cerimonia di chiusura del Festival di Cannes; tappeto rosso, belle fanciulle, registi scapigliati, sta per arrivare l'assegnazione dei premi, quando i conduttori (voci fuori campo) della trasmissione ci svelano che ieri sera la giuria e parecchi addetti ai lavori hanno disertato non so quale party per vedere la finale di Champions, apperò penso io, credendo che finisca lì la rivelazione... invece uno dei tre si produce in questa performance: "A proposito di calcio, dobbiamo ricordare il gustoso particolare del film di Lucchetti, ambientato in una periferia romana, il cui protagonista (E.Germano) recita per tutto il tempo indossando la tuta della roma!" "Ah, sì, è vero, l'altra sera sono stato testimone di una sua comparsata a una festa, ha ballato dimenandosi come un matto, e dai pantaloni è spuntato l'orlo delle mutande con lo stemma della roma!!!" E sono andati avanti così, augurandosi che il cinema italiano trionfasse anche per questi motivi folkloristici..... io so' rimasta col sedano e la cipolla a mezz'aria, certa che fosse una specie di scherzo.... ma il bello sta per arrivare...

....il buon Elio ha vinto la Palma d'Oro a pari merito con Javier Bardem!!!!!

ora che faccio? vado a vedere il film perché sono estremamente felice per il cinema italiano (una Palma d'Oro è una Palma d'oro...), oppure desisto dal momento che non sopporto manco da lontano gli orridi colori? :wall:

(intanto preparatevi a titoli di giornali, aperture di TG e servizi speciali su tutti i magazine al risalto, del tutto fuori luogo, che daranno alla fede calcistica del nostro eroe :()
Ho visto
Allora nel film non recita affatto sempre con la maglia della riomma.
Durante il film essa compare in un minuto addosso la protagonista nel momento più drammatico del film, inoltre compare una sciarpetta al collo del figlio per un secondo.
Poi ci sono due battute un forza riomma detto ma non urlato al figlio e un battuta sui laziali "mi è rimasta la stanza mezza bianca e mezza celeste mi dovesse diventare un figlio della lazio?" .
Il film è basato sulla storia di un muratore romano in un ambientazione che oscilla  tra il sottoproletario e il microborghese, vedendo il film si capisce ancora di più che è plausibile che il personaggio tifi riomma ma la cosa comunque non c'entra nulla con la storia, è un particolare che sbuca per fare contorno di ambientazione, inoltre il personaggio le toppa tutte nella vita, dai figli, alle scelte economiche, ai sentimenti  e tutte le sue scelte importanti sono viste sotto una lente critica e drammatica.
Sono amico di un cugino di Elio Germano; a detta del cugino (che lo frequenta) del calcio a lui non fega nulla.
Il film comunque è ben fatto e lui recita molto bene, anche se forse in passato ha dato di meglio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Silverado - 24 Mag 2010, 15:23
Agora
Mi è piaciuto e mi ha pure un po' commosso; film didascalico, certo, ma non moralizzato. Quella, la morale, l'hanno inventata i bifolchi cristianeggianti. C'era pure prima, sempre la morale, ma almeno la potevi schivare a colpi di paganesimo: c'era sempre un dio cui accollare responsabilità. Starò sempre dalla parte della conoscienza. Tanto i bifolchi mi perdoneranno, no? Voto 7

Cella 211
Bello e teso. Il ribaltamento di prospettiva si paga sempre. Voto 8

Draquila - L'Italia che trema
Parte come una grande denuncia, finisce in un piccolo pastrocchio. Le parti migliori sono figlie della tv blobizzata (e per un docu è tutto dire). La Guzzanti non riesce a nascondere lo sconcerto dietro ai sorrisi di circostanza che sciorina dinanzi agli apprezzamenti fideistici per Silvio. Incassato l'autogol, potrebbe pareggiare ma fallisce tutte le punizioni dal limite e pure un rigore: i numeri, benedetti numeri, dove stanno? Tutto galleggia sul rumore di fondo della cronaca. Pistola senza munizioni, buona per schiacciare le noci dell'antiberlusconismo. Voto 5

Fratelli d'Italia
Documentario che racconta l'immigrazione 1,5.0; già non 1.0 (i genitori, le prime generazioni arrivate in Italia) ma non ancora 2.0. Una scuola di Ostia e tre storie adolescenziali: ci sono un rumeno, una bielorussa e un egiziano, che però sono italiani ma non del tutto. E quindi non (ci) sono neanche rumeni, bielorussi, egiziani. Voto 6

L'uomo nell'ombra
Essere un ghost writer e incappare in mille segreti. Trama niente di che. Critica impazzita, positivamente. Ci ho trovato vagonate di mestiere (Polanski), qualche sbadiglio, molte ovvietà. Voto 5

La nostra vita
Alla fine del tunnel c'è sempre una luce. Il problema è capire se te l'hanno portata davanti agli occhi (e tu sei rimasto fermo) o se, addirittura, qualcuno l'ha beffardamente dipinta (e tu sei Wile Coyote). Tutti recitano bene. E graziearca': fanno tutti i coatti, replicano cioè se stessi senza grande sforzo. Così saremmo tutti capaci. Anzi, semo tutti boni. Un Residence Bastoggi da esportazione. Voto 5,5

Robin Hood
Esattamente ciò che ti aspetti dall'accoppiata Scott-Crowe: sangue, fango, ossa che si spezzano, il tutto avvolto nella consueta pellicola livida e gladiatoria. Un piacere per gli occhi, anche se il cuore rimane freddino. Certo, la Blanchett è brava e bella. Voto 6,5

Vendicami
Una discreta spremuta di testicoli. Abbiamo ancora bisogno di roba del genere? Va bene il genere, va bene tutto, però. Forse fra qualche anno, rivedendolo, impazzirò per la logica (ne scoprirò le implicazioni fuzzy) che sottende l'esile trama. Forse. Voto 5
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nino™ - 24 Mag 2010, 21:07
(Tezenis)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 26 Mag 2010, 14:23
la pischella mi vuole portare a vedere final destination 3d.
qualcuno l'ha visto?
posto che detesto i film horror ho il timore che questo in particolare si riveli una cagata notevole...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 27 Mag 2010, 23:25
Visto "Copia Conforme" di Kiarostami. Juliette Binoche ai suoi livelli usuali. Ottima fotografia. Un po' didascalico e vagamente intellettualoide, ma ricco di spunti interessanti e godibili. Voto: 6,5.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 27 Mag 2010, 23:46
final destination 3d  voto: 6.5

attori cani, trama inesistente, effetti speciali strepitosamente mirabolanti.

un po' come andare sulle montagne russe insomma...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 28 Mag 2010, 12:37
Agora
Mi è piaciuto e mi ha pure un po' commosso; film didascalico, certo, ma non moralizzato. Quella, la morale, l'hanno inventata i bifolchi cristianeggianti. C'era pure prima, sempre la morale, ma almeno la potevi schivare a colpi di paganesimo: c'era sempre un dio cui accollare responsabilità. Starò sempre dalla parte della conoscienza. Tanto i bifolchi mi perdoneranno, no? Voto 7


La nostra vita
Alla fine del tunnel c'è sempre una luce. Il problema è capire se te l'hanno portata davanti agli occhi (e tu sei rimasto fermo) o se, addirittura, qualcuno l'ha beffardamente dipinta (e tu sei Wile Coyote). Tutti recitano bene. E graziearca': fanno tutti i coatti, replicano cioè se stessi senza grande sforzo. Così saremmo tutti capaci. Anzi, semo tutti boni. Un Residence Bastoggi da esportazione. Voto 5,5

Robin Hood
Esattamente ciò che ti aspetti dall'accoppiata Scott-Crowe: sangue, fango, ossa che si spezzano, il tutto avvolto nella consueta pellicola livida e gladiatoria. Un piacere per gli occhi, anche se il cuore rimane freddino. Certo, la Blanchett è brava e bella. Voto 6,5


Cito solo questi tre perchè gli altri non li ho visti.
Giudizio identico su i due film in costume. Dissento parzialemente su La nostra vita, un film non è solo recitazione, c'è l'ambientazione, la credibilità della storia, la plusibilità degli eventi, l'azzeccamento dei eprsonaggi...io almeno 6 glielo avrei dato.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 30 Mag 2010, 18:38
anche io ho , finalmente, visto Agorà

andavo a colpo sicuro perchè adoro Amenabar e la Weiz  (che difficilmente sbaglia un film contribuendo al suo successo)

in effetti entrambi non deludono: lei buca lo schermo dall'inizio alla fine confermando lo spessore di un personaggio storico che era più facile banalizzare che esaltare;

lui rappresenta al meglio il conflitto fanatico-religioso che rovina una città (Alessandria) che allora era l'ombelico del mondo, un centro culturale incontrastato di cui purtroppo non ci sono giunte che poche tracce, facendoci riflttere sull'annosa questione del fanatismo  (e ricorda a tutti noi  che quello cristiano non inizia con l'inquisizione).

 Si schiera con la scienza, Amenabar, utilizzando come "stacco" una sorta di piano sequenza satellitare, che dallo spazio  "entra" nei luoghi in cui si svolge la storia, alla maniera di google earth.

C A P O L A V O R O     


 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: megafono - 31 Mag 2010, 00:05
mi è piaciuto agorà.

ho visto i gatti persiani.
la capsula esterna è quella di un film, in realtà è un reportage sull'iran.
amatoriale, sincero.
dimenticarsi alcuni dialoghi, plis.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Danieledellamancha - 31 Mag 2010, 10:48
tiro su questo topico un po' per provocazione, un po' per sfogo

allora, avrei voluto assistere mea sponte al nuovo di Daniele Lucchetti "La nostra vita", dal momento che è un regista che mi piace molto (dal Portaborse alla Scuola fino a Mio fratello è figlio unico), e che il protagonista Elio Germano è un attore molto bravo e che seguo da tanti anni

ebbene, circa un paio d'ore fa ero intenta a preparare il brodo per la cena e contemporaneamente seguivo la cerimonia di chiusura del Festival di Cannes; tappeto rosso, belle fanciulle, registi scapigliati, sta per arrivare l'assegnazione dei premi, quando i conduttori (voci fuori campo) della trasmissione ci svelano che ieri sera la giuria e parecchi addetti ai lavori hanno disertato non so quale party per vedere la finale di Champions, apperò penso io, credendo che finisca lì la rivelazione... invece uno dei tre si produce in questa performance: "A proposito di calcio, dobbiamo ricordare il gustoso particolare del film di Lucchetti, ambientato in una periferia romana, il cui protagonista (E.Germano) recita per tutto il tempo indossando la tuta della roma!" "Ah, sì, è vero, l'altra sera sono stato testimone di una sua comparsata a una festa, ha ballato dimenandosi come un matto, e dai pantaloni è spuntato l'orlo delle mutande con lo stemma della roma!!!" E sono andati avanti così, augurandosi che il cinema italiano trionfasse anche per questi motivi folkloristici..... io so' rimasta col sedano e la cipolla a mezz'aria, certa che fosse una specie di scherzo.... ma il bello sta per arrivare...

....il buon Elio ha vinto la Palma d'Oro a pari merito con Javier Bardem!!!!!

ora che faccio? vado a vedere il film perché sono estremamente felice per il cinema italiano (una Palma d'Oro è una Palma d'oro...), oppure desisto dal momento che non sopporto manco da lontano gli orridi colori? :wall:

(intanto preparatevi a titoli di giornali, aperture di TG e servizi speciali su tutti i magazine al risalto, del tutto fuori luogo, che daranno alla fede calcistica del nostro eroe :()
Il film l'ho visto ieri, Elio Germano è a dir poco superbo (e non da questo film....) e recita con la tuta della xxxx solo in un paio di scene...per me sono stati soldi ben spesi.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MARA - 01 Giu 2010, 13:44
ieri ho visto Cella 211

(http://img80.imageshack.us/img80/2429/cella211.png)

molto coinvolgente
bellissima sceneggiatura
da vedere
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 01 Giu 2010, 13:47
(E io che sono cresciuto convinto che ce ne fossero solo 100!!) 



:chap:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MARA - 01 Giu 2010, 13:48
tu sei veramente stupidissimo
 :lol: :lol: :lol:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: zorba - 01 Giu 2010, 18:13
Ieri sera ho visto questo.

(http://static.screenweek.it/2009/12/3/The-Road-Poster-USA.jpg)

Piuttosto angosciante, grigio come il colore dominante delle scene (del resto non poteva essere diversamente,  vista la storia una specie di "day after").

Bravissimo Viggo che regge praticamente da solo tutta la durata del film con l'aiuto notevole del piccolo Kodi Smit-Mcphee (una rivelazione, almeno per me, che non l'avevo visto ancora recitare).

Sicuramente non è un film che mette allegria.......
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MARA - 03 Giu 2010, 10:08
ieri ho visto il bambino con il pigiama a righe

sto ancora così:  :o
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: NandoViola - 03 Giu 2010, 12:23
across the universe: un capolavoro, restituisce tutta la leggerezza e la pesantezza di quegli anni intramontabili. anche se una canzone non può cambiare il mondo, l'universo si però.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giò7 - 04 Giu 2010, 07:27
Alice in wonderland: Mah

Parnassus: boh

Paranormal Activity: bleah

Gran Torino: slurp
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Brujita! - 08 Giu 2010, 21:19
agorà lo devo ancora vedere, ma mi ispira moltissimo

ho visto "la papessa". Non è male devo dire, bella storia coinvolgente e ben recitato!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Ronaterihonte - 16 Giu 2010, 11:27
Ieri sera ho visto "18 anni dopo", di e con Edoardo Leo e Marco Bonini.

Semplicemente delizioso, consiglio a tutti di andarlo a vedere perchè è davvero un gioiellino, però sbrigatevi perchè lo terranno pochissimo (ieri sera in sala eravamo 8).

http://trovacinema.repubblica.it/film/18-anni-dopo/391030
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Ronaterihonte - 16 Giu 2010, 11:33
Ieri sera ho visto "18 anni dopo", di e con Edoardo Leo e Marco Bonini.

Semplicemente delizioso, consiglio a tutti di andarlo a vedere perchè è davvero un gioiellino, però sbrigatevi perchè lo terranno pochissimo (ieri sera in sala eravamo 8).

http://trovacinema.repubblica.it/film/18-anni-dopo/391030

la frase tra parentesi è: (ieri sera in sala eravamo 8 )
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 19 Giu 2010, 13:12
Ho visto "Basilicata coast to coast" e mi sono divertito molto. C'era qualcosa di fondo che mi disturbava un pochino, e leggendo in rete altri commenti, l'ho individuato: il film soffre un po' di una sorta di "complesso di inferiorità": è una bella sceneggiatura, tutto sommato originale e piena di spunti simpatici, ma che in certi tratti davvero gioca troppo al ribasso. Cala un po' per via di qualche lungaggine nella parte finale, ma rimane un bel film vitale, umano e con una certa spontaneità.
Bravissimo Gassman, in certi tratti assolutamente moooolto simile ai ruoli cialtroneschi del padre. Simpatico Max Gazzè, simpatiche le canzoni. La Mezzogiorno, invece, non riesce a non ululare isterica persino in un film del genere, ma vabbè.
Bene bene. Gli dò un bel 7, perchè una volta tanto ho visto un film italiano che non parla diii probblemi daafamiglia o d'aaamoreconfusodiiiggiovani.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 22 Giu 2010, 00:30
Ho visto "The Boat that rocked" che, suppongo, in italiano sia stato tradotto con "I love radio rock".
Che dire. Settemila difetti. Incongruenze musicali, sceneggiatura telefonata, gag macchiettistiche, personaggi freddini e quant'altro, lungo da morire. E, a quanto mi si dice, in italiano è stato pure doppiato malissimo.

..ma... che meraviglia. Chissenefrega. Me lo sono goduto da cima a fondo. Mi sono lasciato "intontonire di buscìe", e mi è sembrato uno splendido affresco, coloratissimo, divertentissimo e quasi commuovente, di quei cavolo di anni '60. La colonna sonora, che te lo dico a fare, è strepitosa.

Augh.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: SuperMouse - 29 Giu 2010, 01:24
Stasera ho visto Bright Star scritto e diretto da Jane Campion.
Bello bello con una Abbie Cornish strepitosa.
(fortunatamente stavo in ultima fila  :cry:)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 30 Giu 2010, 22:17
Stasera ho visto Bright Star scritto e diretto da Jane Campion.
Bello bello con una Abbie Cornish strepitosa.
(fortunatamente stavo in ultima fila  :cry:)

che coincidenza...
Bright Star non l'ho ancora visto
ma ieri sera ho visto un altro film della Campion: Holy Smoke, film non recente, ma che vale la pena vedere.
Particolare (astenersi bacchettoni  :D), si dipana intorno all'annoso ( :twisted:) rapporto/guerra uomo-donna nel quale l'uomo utilizza le armi della psicologia e la donna quella della attrazione sessuale , entrambi tessono una tela pensando di risultarne vincitori...chi lo sarà veramente?

Eccezionale la Winslet, la mia attrice preferita
(una poco sopra il trio Blanchette-Sarandon-Weisz, per me quasi altrettanto brave),
 
fantastico harvey keitel, ottimo caratterista  (taxi driver, pulp fiction thelma & louise) ma anche ottimo protagonista di un altro bellissimo film della Campion, Lezioni di Piano.

ottima la fotografia che rende merito alla natura selvaggia dell'Australia, che pur facendo da contorno alla storia spicca in alcune scene cult     

Grande la Campion (a cui non ho anocra perdonato In the cut  :x ma vabbè...) che concede spazio a due grandi attori che danno vita ad un duello epocale sul filo dell'autodistruzione, sfrutta le immagini di una suggestiva Australia per regalar(mi - nel caso non vi piacesse  :)) emozioni a fior di pelle.

Bello, bello
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: falco67 - 06 Ago 2010, 14:10
Basta che funzioni
di Woody Allen 2009

Visto ieri sera.
L'ho trovato bellissimo. Dialoghi scoppiettanti, personaggi brillanti.

Uno dei migliori di Woody Allen negli ultimi tempi
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 06 Ago 2010, 18:38
Visto ora questo topic non ho capito quanto siano semirecenti... -dal novanta in su?-

Vabbè per adesso vi dico il miglior film del 2009, a mio parere naturalmente...

NEW MOON  [attenti a non sbagliare :D]
Fantastico film di Duncan Jones, debuttante alla regia di un film particolare, come la maggior parte dei film indipendenti, costato solo 5 milioni di Euro. Sam Rockwell regge da solo tutto il film. La trama non la svelo, vi mostro il trailer, che per una volta tanto non toglie niente al film.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 20 Ago 2010, 19:49
Visto ora questo topic non ho capito quanto siano semirecenti... -dal novanta in su?-

Vabbè per adesso vi dico il miglior film del 2009, a mio parere naturalmente...

NEW MOON  [attenti a non sbagliare :D]
Fantastico film di Duncan Jones, debuttante alla regia di un film particolare, come la maggior parte dei film indipendenti, costato solo 5 milioni di Euro. Sam Rockwell regge da solo tutto il film. La trama non la svelo, vi mostro il trailer, che per una volta tanto non toglie niente al film.


Bellissimo film. Curiosità: il regista del film Duncan Jones è il figlio di David Bowie
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: castroman77 - 20 Ago 2010, 20:01
Bellissimo film. Curiosità: il regista del film Duncan Jones è il figlio di David Bowie

gia', ma un esempio di figlio d'arte con talento!

peraltro colonna sonora bellissima
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 21 Ago 2010, 00:57
gia', ma un esempio di figlio d'arte con talento!

peraltro colonna sonora bellissima
Adesso arriverà per lui la parte difficile, riconfermarsi, ha già in programma due film:
-Source Code
Un film di Duncan Jones. Con Jake Gyllenhaal, Michelle Monaghan, Vera Farmiga Fantascienza, - USA 2011.
-Mute
Un film di Duncan Jones. Thriller, - Gran Bretagna, Germania 2011.
Mi pare che entrambi siano di fantascienza, non so se è un buon segno, ma dopo il talento [?] sprecato [e anche qua un punto di domanda ci sta, ?] di Richard Kelly [Donnie Darko] spero che riesca a riconfermarsi.

Per Richard Kelly dopo i due flop la vedo dura trovare un buon contratto per un nuovo film...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giò7 - 24 Ago 2010, 00:20
Visto ora questo topic non ho capito quanto siano semirecenti... -dal novanta in su?-

Vabbè per adesso vi dico il miglior film del 2009, a mio parere naturalmente...

NEW MOON  [attenti a non sbagliare :D]
Fantastico film di Duncan Jones, debuttante alla regia di un film particolare, come la maggior parte dei film indipendenti, costato solo 5 milioni di Euro. Sam Rockwell regge da solo tutto il film. La trama non la svelo, vi mostro il trailer, che per una volta tanto non toglie niente al film.


Film eccezionale.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: castroman77 - 28 Ago 2010, 02:52
Inception, da vedere in IMAX

bello bello!

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 28 Ago 2010, 18:10
Ho visto Kick-Ass
http://www.imdb.com/title/tt1250777/

La prima volta che ho letto la trama pensavo fosse una cavolata, poi visto il buon rating su imdb ho deciso di guardarlo.
Sono rimasto piacevolmente sorpreso.

Naturalmente è stato giudicato troppo violento per essere distribuito in Italia.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: silvia84 - 29 Ago 2010, 17:13
Film eccezionale.
io vorrei vedere MOON, ma non lo trovo in streaming o altro da nessuna parte, ha un titolo troppo generico, spesso confuso con titoli di episodi di telefilm o con NEW MOON della saga sui vampiri che non sopporto  :(
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Ronaterihonte - 30 Ago 2010, 18:06
io vorrei vedere MOON, ma non lo trovo in streaming o altro da nessuna parte, ha un titolo troppo generico, spesso confuso con titoli di episodi di telefilm o con NEW MOON della saga sui vampiri che non sopporto  :(

Hai provato ad affitarlo o ad acquistarne una copia? Entrambi le possibilità ti metterebbero al riparo dal rischio di confondere il titolo con quelli della saga dei vampiri.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 02 Set 2010, 13:42
Io invece sono molto curioso di andare a vedere il prossimo della Coppola...

Vi posto il trailer.


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 03 Set 2010, 18:28
A me invece ispira questo

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Kebab - 03 Set 2010, 19:18
io vorrei vedere MOON, ma non lo trovo in streaming o altro da nessuna parte, ha un titolo troppo generico, spesso confuso con titoli di episodi di telefilm o con NEW MOON della saga sui vampiri che non sopporto  :(

Sul torrente lo trovi in 5 secondi.. sai adoperarlo?

Cmq andrò un pò controcorrente ma personalmente l'ho trovato dimenticabile..
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: castroman77 - 03 Set 2010, 19:20
Io invece sono molto curioso di andare a vedere il prossimo della Coppola...

Vi posto il trailer.


non la sopporto fa film per femmine  :D

poi questo mi da l'idea del racconto della sua infanzia dorata piena di problemi di figlia di papa' star
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 03 Set 2010, 20:21
non la sopporto fa film per femmine  :D

poi questo mi da l'idea del racconto della sua infanzia dorata piena di problemi di figlia di papa' star

No. io invece a me piace molto. Già "Il giardino delle vergini suicide" mi piacque molto. Poi con "Lost in Traslation" mi sono innamorato. Passo falso con "Marie Antoniette". Adesso vediamo questo.

Comunque dice che la storia non è ispirata dall'esperienze con il padre. L'unica scena ispirata al loro rapporto è quella dove vengono invitati al telegatto. Vedremo...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: castroman77 - 03 Set 2010, 21:18
No. io invece a me piace molto. Già "Il giardino delle vergini suicide" mi piacque molto. Poi con "Lost in Traslation" mi sono innamorato. Passo falso con "Marie Antoniette". Adesso vediamo questo.

Comunque dice che la storia non è ispirata dall'esperienze con il padre. L'unica scena ispirata al loro rapporto è quella dove vengono invitati al telegatto. Vedremo...

vedremo... tanto io dovro' vederlo per forza causa mia moglie.  :evil:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 06 Set 2010, 14:33
Ho appena visto, in questi giorni...

Gorbaciof di Incerti con Servillo, Machete di Rodriguez con Danny Trejo e Vallanzasca di Placido con Rossi Stuart (e altri)...

esticazzi, direte voi
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 06 Set 2010, 14:57
qualcuno mi sa dare un motivo perché avrei dovuto farmi piacere lost in translation, please?
no, davvero
adorai il giardino delle vergini suicide
rimasi basito ma colpito da marie antoinette

ma lost non l'ho davvero diferito
eppure, sembra che debba essere universalmente riconosciuto come un capolavoro
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 06 Set 2010, 15:07
qualcuno mi sa dare un motivo perché avrei dovuto farmi piacere lost in translation, please?
no, davvero
adorai il giardino delle vergini suicide
rimasi basito ma colpito da marie antoinette

ma lost non l'ho davvero diferito
eppure, sembra che debba essere universalmente riconosciuto come un capolavoro

Io non so come, sono riuscito ad innamorarmi di scarlett johansson e di bill murray.
Li per lì. A distanza di anni, però, ho imparato ad amare solo Scarlett.

A ogni modo, il film è veramente bello bello bello, una Tokio straordinaria.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Quattrotigri - 06 Set 2010, 15:10
Inception, da vedere in IMAX

bello bello!

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 06 Set 2010, 21:37
qualcuno mi sa dare un motivo perché avrei dovuto farmi piacere lost in translation, please?
no, davvero
adorai il giardino delle vergini suicide
rimasi basito ma colpito da marie antoinette

ma lost non l'ho davvero diferito
eppure, sembra che debba essere universalmente riconosciuto come un capolavoro

perchè ha uno sguardo straniante...come Somewhere che ho visto un paio di giorni fa...(sembra la mia vita.... :roll:)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 07 Set 2010, 13:34
qualcuno mi sa dare un motivo perché avrei dovuto farmi piacere lost in translation, please?
no, davvero
adorai il giardino delle vergini suicide
rimasi basito ma colpito da marie antoinette

ma lost non l'ho davvero diferito
eppure, sembra che debba essere universalmente riconosciuto come un capolavoro

Io invece sono innamorato di quel film. E' un film malinconico e brillante. Cito una recensione: "Invece affronta una commedia romantica che opera su due fronti. Da un lato lo straniamento di chi si trova in un Paese di cui non conosce la lingua. Dall'altro il nascere di un sentimento che, una volta tanto al cinema, non arriva al rapporto sessuale." In più aggiungerei un Bill Murray in grande spolvero.

Venerdì o sabato vado a vedere Somewhere. Vi dirò...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blancoceleste - 13 Set 2010, 10:57
ultimi film visti:

La papessa: interessante e ben fatto
Il segreto dei suoi occhi: pensavo meglio
Shrek IV: bello, all'altezza del primo
Basilicata coast to coast: carino
Parnassus: carino ma credevo eccezionale
The informant: da dimenticare
La solitudine dei numeri primi: prima parte buona, poi si perde un po'
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 13 Set 2010, 11:20
Venerdi, sabato e domenica ho visto tre film (in DVD).

Venerdi : Mario,Maria e Mario, di Scola.
Un film che avevo visto all'uscita nel 93. mi era piaciuto molto il lato naif di questo film.

Sabato: Un mondo nuovo, sempre di Scola, bellissimo affresco di una società in dissoluzione.

e infine Domenica :
Un eroe borghese, di Placido. Ok, buon film sul caso Ambrosoli.

Alla fine ho notato una cosa, c'era un filo rosso che univa questi tre film. La presenza di Laura Betti, grandissima attrice.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 13 Set 2010, 14:02
Venerdi, sabato e domenica ho visto tre film (in DVD).

Venerdi : Mario,Maria e Mario, di Scola.
Un film che avevo visto all'uscita nel 93. mi era piaciuto molto il lato naif di questo film.

Sabato: Un mondo nuovo, sempre di Scola, bellissimo affresco di una società in dissoluzione.

e infine Domenica :
Un eroe borghese, di Placido. Ok, buon film sul caso Ambrosoli.

Alla fine ho notato una cosa, c'era un filo rosso che univa questi tre film. La presenza di Laura Betti, grandissima attrice.

Nostalgia eh ... ?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 13 Set 2010, 14:11
Nostalgia eh ... ?

Tu ci ridi, pero' quando guardavo Mario,Maria & Mario ogni tanto pensavo al dibattito, qui dentro e altrove, sul PD.
Sulle radici di sinistra. Sulle scelte difficili.
Un film che credo abbia avuto poco successo ma che a me piacque molto allora e molto l'altro giorno.

Sulla nostalgia che dirti.
per fortuna che almeno quella mi é restata.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 14 Set 2010, 11:24
Ho visto Somewhere e sono rimasto abbastanza deluso. Copia brutta di Lost in Translation . Non mi ha mai coinvolto fino in fondo. E anche gli attori non sono stati per me all'altezza (Stephen Dorff non è assolutamente Bill Murray).

Non capisco come ha fatto a vincere il Leone d'oro...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 14 Set 2010, 13:09
Ho visto Somewhere e sono rimasto abbastanza deluso. Copia brutta di Lost in Translation . Non mi ha mai coinvolto fino in fondo. E anche gli attori non sono stati per me all'altezza (Stephen Dorff non è assolutamente Bill Murray).

Non capisco come ha fatto a vincere il Leone d'oro...
Mah?
Copia di Lost? Boh?
A me è sembrato tutt'altro. Per me è un buon film.
C'è da dire che la 67 Mostra ha registrato un buon livello medio senza mostrare capolavori...e Somewhere vincitore ci può stare...per me se la combatteva con Ballata triste de trompeta....

Gli italiani? M'è piaciuto solo Vallanzasca......per il  resto una pena...sufficienza stentata a Incerti e Celestini
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Karl-Heinz87 - 14 Set 2010, 13:53
Ho visto Giustizia Privata l' altro giorno al cinema. Carino davvero.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 14 Set 2010, 14:06
Mi sono visto 3 "americanate"


Iron Man 2
Prince of Persia
The expendables


Niente di che tutti e tre.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 14 Set 2010, 14:13
Mi sono visto 3 "americanate"


Iron Man 2
Prince of Persia
The expendables


Niente di che tutti e tre.

Te la sei cercata... :twisted:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blancoceleste - 14 Set 2010, 15:10
Mah?
Copia di Lost? Boh?
A me è sembrato tutt'altro. Per me è un buon film.
C'è da dire che la 67 Mostra ha registrato un buon livello medio senza mostrare capolavori...e Somewhere vincitore ci può stare...per me se la combatteva con Ballata triste de trompeta....

Gli italiani? M'è piaciuto solo Vallanzasca......per il  resto una pena...sufficienza stentata a Incerti e Celestini

ecco dove sei stato  :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 14 Set 2010, 15:12
ecco dove sei stato  :)

dove?  :roll:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blancoceleste - 14 Set 2010, 15:26
a Venezia?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 14 Set 2010, 15:35
a Venezia?

umh umh
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blancoceleste - 14 Set 2010, 15:36
vabbè, lascia stare
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 14 Set 2010, 17:19
vabbè, lascia stare

umh umh stava per si....


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 14 Set 2010, 18:01
Mah?
Copia di Lost? Boh?
A me è sembrato tutt'altro. Per me è un buon film.
C'è da dire che la 67 Mostra ha registrato un buon livello medio senza mostrare capolavori...e Somewhere vincitore ci può stare...per me se la combatteva con Ballata triste de trompeta....

Gli italiani? M'è piaciuto solo Vallanzasca......per il  resto una pena...sufficienza stentata a Incerti e Celestini
E la Passione di Mazzacurati ?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 14 Set 2010, 19:09
Ho visto Giustizia Privata l' altro giorno al cinema. Carino davvero.
Poteva essere il nuovo Seven, mancato un po di coraggio [film troppo buonista] e un po di mistero
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 14 Set 2010, 20:06
E la Passione di Mazzacurati ?

Non l'ho visto ma i pareri sentiti erano discordanti....insomma non metteva d'accordo tutti
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 14 Set 2010, 21:26
ieri sera ho visto
Nelle Tue Mani di P. del Monte

uno dei migliori film italiani dell'ultimo decennio IMHO
incentrato per lo più sul personaggio di una donna, intensamente descritta, come è raro trovare
(esclusi ovviamente i film basati su personaggi storici femmminili)
una storia d'amore infinita nata e ad animata nonostante una devastante tragedia
bello, bello     
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Silverado - 14 Set 2010, 23:37
Passi per il Giardino delle vergini che so' annate a mori' ammazzate e per Maria Antonietta.
Due sufficienze striminzite.
Lost in Translation lo considero una delle bufale più grosse e grasse degli ultimi anni. Sceneggiatura inesistente, tempi dilatati, un Bill Murray che fa il Bill Murray, ovvero l'Edy Reja degli attori, con un curriculum più imbarazzante che lusinghiero, una Scarlett Johansson coinvolgente come un merluzzetto lesso senza sale.
Boh.
Mi si dice, mi dicono, quelli che ne capiscono, che sì, è vero, non c'è sceneggiatura perché si è puntato tutto sulle emozioni; lo spaesamento, la complicità inaspettata, ecc.
Boh.
Facce un corto, al limite.

Poi Somewhere.
Non lo commento neanche. Non ce la faccio proprio.

Però le riconosco un merito: per parlare del vuoto (in Lost e Somewhere) usa il vuoto, un cinema vuoto. Con l'aggravante però che, per arrivare al vuoto, svolge un compitino didascalico. Tanto didascalico da irritare. Per capirci: Carver scriveva del vuoto facendolo riempire al lettore. La Coppola sembra una emo girl che ci dice: "ragazzi, esiste il vuoto, esistono dei problemi. Ora vi faccio vedere un ragazzo triste. Non è triste? pensiamoci tutti quanti insieme".
O la Coppola è un genio, e allora sta oltre, ma molto oltre, del tipo che sta riscrivendo le coordinate del cinema e fra 20 anni tutti si inginocchieranno ai suoi piedi e al suo metodo; o è furba come pochi; o è miracolata come pochi (e con quel cognome non sarebbe tanto una sorpresa).
Oppure, ed è l'ipotesi di cui mi sto convincendo, avete presente Chanche (Peter Sellers) di Oltre il Giardino?
Ecco, mettetelo dietro la telecamera.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 15 Set 2010, 00:24
Passi per il Giardino delle vergini che so' annate a mori' ammazzate e per Maria Antonietta.
Due sufficienze striminzite.
Lost in Translation lo considero una delle bufale più grosse e grasse degli ultimi anni. Sceneggiatura inesistente, tempi dilatati, un Bill Murray che fa il Bill Murray, ovvero l'Edy Reja degli attori, con un curriculum più imbarazzante che lusinghiero, una Scarlett Johansson coinvolgente come un merluzzetto lesso senza sale.
Boh.
Mi si dice, mi dicono, quelli che ne capiscono, che sì, è vero, non c'è sceneggiatura perché si è puntato tutto sulle emozioni; lo spaesamento, la complicità inaspettata, ecc.
Boh.
Facce un corto, al limite.

Poi Somewhere.
Non lo commento neanche. Non ce la faccio proprio.

Però le riconosco un merito: per parlare del vuoto (in Lost e Somewhere) usa il vuoto, un cinema vuoto. Con l'aggravante però che, per arrivare al vuoto, svolge un compitino didascalico. Tanto didascalico da irritare. Per capirci: Carver scriveva del vuoto facendolo riempire al lettore. La Coppola sembra una emo girl che ci dice: "ragazzi, esiste il vuoto, esistono dei problemi. Ora vi faccio vedere un ragazzo triste. Non è triste? pensiamoci tutti quanti insieme".
O la Coppola è un genio, e allora sta oltre, ma molto oltre, del tipo che sta riscrivendo le coordinate del cinema e fra 20 anni tutti si inginocchieranno ai suoi piedi e al suo metodo; o è furba come pochi; o è miracolata come pochi (e con quel cognome non sarebbe tanto una sorpresa).
Oppure, ed è l'ipotesi di cui mi sto convincendo, avete presente Chanche (Peter Sellers) di Oltre il Giardino?
Ecco, mettetelo dietro la telecamera.

E' appena tornata mia madre dal cinema, tutta incazzata, e mi fa: per favore, vattelo a vedere. E' di una banalità assoluta.

Quindi c'ha preso?

( a me Lost è piaciuto parecchio, come Scarlett)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fede75 - 15 Set 2010, 09:54
Lost in Translation lo considero una delle bufale più grosse e grasse degli ultimi anni. Sceneggiatura inesistente, tempi dilatati, un Bill Murray che fa il Bill Murray, ovvero l'Edy Reja degli attori, con un curriculum più imbarazzante che lusinghiero, una Scarlett Johansson coinvolgente come un merluzzetto lesso senza sale.
Boh.
Mi si dice, mi dicono, quelli che ne capiscono, che sì, è vero, non c'è sceneggiatura perché si è puntato tutto sulle emozioni; lo spaesamento, la complicità inaspettata, ecc.
Boh.
Facce un corto, al limite.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 15 Set 2010, 10:31
vexàta quaestio

a me, come direbbe il De Curtis, la Coppola piace

e nel cinema ci si mette dietro la mdp
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 15 Set 2010, 12:47
Lost in translation è un capolavoro costruito sulle sfumature.
E' uno stato d'animo.

Se volete cose concrete andateve a vede' I mercenari...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 15 Set 2010, 20:16
Lost in translation è un capolavoro costruito sulle sfumature.
E' uno stato d'animo.

Se volete cose concrete andateve a vede' I mercenari...

Giusto. Lost in Translation è stupendo. Però ammetto che il cinema di Sofia Coppola è molto strano. O lo si ama o lo si odia.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 16 Set 2010, 20:15
Lo si ami, dunque!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giò7 - 18 Set 2010, 08:40
Ho visto "Crazy Heart"... Bello!

Adoro Jeff Bridges.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Karl-Heinz87 - 18 Set 2010, 09:23
Poteva essere il nuovo Seven, mancato un po di coraggio [film troppo buonista] e un po di mistero

Ora ti faccio scandalizzare. Non ho visto seven :twisted:
A me giustizia privata è piaciuto abbastanza se non fosse forse per l' americanata che vedeva lui unico protagonista dei fatti delittuosi. Io ci avrei messo dentro una collaborazione dei servizi segreti per rendere più realistico il tutto :D

OT
ps Firma meravigliosa
EOT
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 18 Set 2010, 10:27
Ora ti faccio scandalizzare. Non ho visto seven :twisted:
A me giustizia privata è piaciuto abbastanza se non fosse forse per l' americanata che vedeva lui unico protagonista dei fatti delittuosi. Io ci avrei messo dentro una collaborazione dei servizi segreti per rendere più realistico il tutto :D

OT
ps Firma meravigliosa
EOT

Bhè innanzitutto grazie per il complimento riguardante la firma.

Secondariamente, bhè Seven è il Thriller per eccellenza, fantastico in tutto. Recuperalo e guardalo.
Giustizia privata è uno dei film moderni, piace un po a tutti, amanti del cinema e no, la trama a molto potenziale, il personaggio principale affascina. La sfida tra il genio del male, o presunto tale, e il bene piace sempre. Il titolo stesso è molto intrigante, sopratutto di questi tempi, le frasi ad effetto ci sono. Fatto sicuramente bene [almeno la prima parte] manca un po di particolarità [anche nella parte formale] e di un finale memorabile. Peccato, occasione sprecata.
Film sopra la media, ma non capolavoro.




Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 18 Set 2010, 10:48
Ora ti faccio scandalizzare. Non ho visto seven :twisted:


Guardati Seven. Fidati.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 19 Set 2010, 12:07
Sofia stavolta m'hai deluso.

E io sono uno che adora il cinema francese quello lento introspettivo e ultra-sentimentale.
Amo le atmosfere e le rarefazioni, il non detto piuttosto che le trame avvincenti.
Avevo adorato i tuoi due capolavori ( le vergini e LIT ) e mezzo ( Marie Antoinette ).

Ma sto somewhere m'ha sfracassato i marroni, mo l'ho detto.

Vabbe' si il gusto, lo stile, il vuoto la malinconia, l'itaglia dipinta come un paese di cerebrolesi che, vabbe', siamo cerebrolesi ma non fino a quel punto, e gli sguardi, e la ragazzina che è adorabile e recita gia' da paura, specie sotto l'acqua della piscina.

Eppero' due palle!

Sei stata il mio mito per 8 anni: ora mi hai veramente deluso.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 19 Set 2010, 12:13
Sofia stavolta m'hai deluso.

E io sono uno che adora il cinema francese quello lento introspettivo e ultra-sentimentale.
Amo le atmosfere e le rarefazioni, il non detto piuttosto che le trame avvincenti.
Avevo adorato i tuoi due capolavori ( le vergini e LIT ) e mezzo ( Marie Antoinette ).

Ma sto somewhere m'ha sfracassato i marroni, mo l'ho detto.

Vabbe' si il gusto, lo stile, il vuoto la malinconia, l'itaglia dipinta come un paese di cerebrolesi che, vabbe', siamo cerebrolesi ma non fino a quel punto, e gli sguardi, e la ragazzina che è adorabile e recita gia' da paura, specie sotto l'acqua della piscina.

Eppero' due palle!

Sei stata il mio mito per 8 anni: ora mi hai veramente deluso.

Bravo.
Però io sono paziente. Tutti possono sbagliare un film. Aspetto il prossimo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 19 Set 2010, 12:26
Il film è buono. Non all'altezza di LIT ma è buono.

ps
e il cinema francese non è quello che descrive KS...trattasi di luogo comune
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Silverado - 19 Set 2010, 12:56
Lost in translation è un capolavoro costruito sulle sfumature.
E' uno stato d'animo.

Se volete cose concrete andateve a vede' I mercenari...

Sofia stavolta m'hai deluso.

E io sono uno che adora il cinema francese quello lento introspettivo e ultra-sentimentale.
Amo le atmosfere e le rarefazioni, il non detto piuttosto che le trame avvincenti.
Avevo adorato i tuoi due capolavori ( le vergini e LIT ) e mezzo ( Marie Antoinette ).

Ma sto somewhere m'ha sfracassato i marroni, mo l'ho detto.

Vabbe' si il gusto, lo stile, il vuoto la malinconia, l'itaglia dipinta come un paese di cerebrolesi che, vabbe', siamo cerebrolesi ma non fino a quel punto, e gli sguardi, e la ragazzina che è adorabile e recita gia' da paura, specie sotto l'acqua della piscina.

Eppero' due palle!

Sei stata il mio mito per 8 anni: ora mi hai veramente deluso.

Secondo me dovresti trovare un punto di equilibrio.
Non puoi passare dalle stelle di Lost alle stalle di Somewhere, perché si tratta della stessa cosa.
Stesso canovaccio, stessi temi, stesse modalità narrative: stessa ambientazione in hotel, stessa centralità della noia, stesso rapporto uomo adulto-figura femminile giovane, stessi problemi di comunicazione.
Tralasciamo poi le copie carbone delle scene: conferenza stampa, piscina, set fotografico...
Tutto uguale, con variazioni minime. Esercizio di stile? Oleografia?
Personalmente considero l'inutilità di Somewhere una logica e diretta conseguenza della bruttezza e del piattume di Lost in Translation. Nessuna sorpresa, nessuna delusione.
In qualche modo i miei giudizi si inscrivono in un quadro valutativo della Coppola coerente.
Quello che mi sorprende è l'altalena delle tue valutazioni rispetto a due opere identiche (per me, ovviamente).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 19 Set 2010, 13:00
Esatto, le due opere sono parte della stessa "estetica"..per cui se ti piace....

(poi dico che LIT per me è migliore...)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 19 Set 2010, 18:29
La mia personale classifica dei film di Sofia Coppola vede 1mo "Le vergini suicide" 2do, (staccato di un'incollatura) "Maria Antonietta ", due capolavori, 3zo "Lost in translation", bello ma sempre ai limiti dell'esercizio di stile.

"Somwhere" non l'ho ancora visto ma non ho molte aspettative.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 20 Set 2010, 09:50
Secondo me dovresti trovare un punto di equilibrio.
Non puoi passare dalle stelle di Lost alle stalle di Somewhere, perché si tratta della stessa cosa.
Stesso canovaccio, stessi temi, stesse modalità narrative: stessa ambientazione in hotel, stessa centralità della noia, stesso rapporto uomo adulto-figura femminile giovane, stessi problemi di comunicazione.
Tralasciamo poi le copie carbone delle scene: conferenza stampa, piscina, set fotografico...
Tutto uguale, con variazioni minime. Esercizio di stile? Oleografia?
Personalmente considero l'inutilità di Somewhere una logica e diretta conseguenza della bruttezza e del piattume di Lost in Translation. Nessuna sorpresa, nessuna delusione.
In qualche modo i miei giudizi si inscrivono in un quadro valutativo della Coppola coerente.
Quello che mi sorprende è l'altalena delle tue valutazioni rispetto a due opere identiche (per me, ovviamente).

Avrei un argomento infallibile per rispondere alle tue argomentazioni e cioe': l'hai gia' fatto una volta? bene, è riuscito bene ma ora cambia perche' se reiteri la formula rompi le palle. semplice no?

Ma il punto invece è un altro. Lost in translation e somewhere sono due film apparentemente simili ma in realta' molto diversi.
In somewhere lo chateau marmont all'interno del suo sunset strip sono il desolato scenario/scenografia nel quale evapora la noia e la rassegnazione, mentre in LIT il Giappone è un protagonista attivo, un interlocutore dialettico vivo per i protagonisti,  e non solo uno sfondo per le loro storie.
Un'altra differenza molto importante secondo me è l'uso della musica nei due film.
In LIT è massiccio e invadente e caratterizzante. Certo forse qui pesa anche il fatto che kevin shields e i my bloody valentine siano i miei preferiti in assoluto, ma una scena descrittiva come quella in cui parte sometimes dei MBV ha un senso con quella musica e ti fa venire i brividi, senza non avrebbe molto senso.
E questo perche' in LIT c'e' si la centralita' della noia e i problemi di comunicazione e anche la schiuma nauseante dello show business, cosi' come in somewhere, ma in LIT ci sono anche guizzi di sentimento, serpeggiante, strisciante, ma vivo, portatore di speranza, la speranza di trovare una comunicabilita'.
Io l'ho trovato un film struggente: malinconico ma anche romanticissimo.
C'e' la difficolta' del vivere ma c'e' anche la bellezza indescrivibile dell'attimo in cui ci si riesce, della possibilita' del'amore.

Somewhere questa parte "positiva" non ce l'ha. Anche il rapporto di lui con la figlia è e rimane un aborto sentimentale e comunicativo alla fine un po' inutile.
La musica non è piu' cosi' importante e cosi' bella. Ci sono scene gratuitissime come per esempio quella in cui un vecchio suona una canzone stonata.

Poi fatemi dire anche che uno come Bill Murray non lo trovi al supermercato, mentre invece gli stephen dorff, con quella faccia ebete te li tirano addosso.

Non lo so, mi sembra ci sia un abisso tra i due film.

E comunque quando uscii dal cinema LIT mi sembrava di aver appenauassistido a una girandomabari son* cambiaeo io...|br />
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: castroman77 - 21 Set 2010, 06:58
quando esco da un cinema dove ho visto un film di Sofia Coppola ho sempre lo stesso pensiero: "questa sera almeno un pompino"
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 21 Set 2010, 10:02
Qualche sera fa ho visto Mr Nobody e Four Lions, due dei tanti bellissimi film che non arrivano in Italia (C'è da dire però che di stronzate non ce ne perdiamo una).

Il primo è un film di fantascienza, davvero bello, una via di mezzo tra Eternal Sunshine of the Spotless Mind, Sliding Doors e 500 Day of Summer.
Bllissima sceneggiatura, fotografia impeccabile e bravissimi gli attori, soprattutto il protagonista.

voto 8,5.


Il secondo affronta in chiave comica il tema del terrorismo e narra le vicende di un gruppo di jihadisti inglesi (piuttosto imbranati) alle prese con l'organizzazione di un attentato a Londra. Ci sono alcune scene da lacrime agli occhi per le risate.


voto 7,5.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabrizio1983 - 21 Set 2010, 10:05
qualcuno ha mai visto pi greco il teorema del delirio e Requiem for a dream di Darren Aronofsky?
vedeteli subito...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 21 Set 2010, 12:47
qualcuno ha mai visto pi greco il teorema del delirio e Requiem for a dream di Darren Aronofsky?
vedeteli subito...

presente
visti entrambi

requiem for a dream
volevo commentarlo qui (mi hai preceduto non ho avuto tempo :P): uno dei film più belli sul tema della drug addiction (tipo Noi ragazzi dello zoo di berlino)
un film crudo senza happy ending
ben diretto (mi piaciono gli "stacchi" per descrivere l'assunzione di droga, e l'effetto tete a tete (tipo intervista delle IENE) a letto fra Jared e Jennifer)
colonna sonora perfetta, very powerfull (poi utilizzata - ed abusata - per il signore degli anelli e tanto altro...)
attori bravissimi (jennifer una spanna sopra gli altri)


pi greco
con questo film se non sbaglio aronofsky (che io chiamo aron-of-sky perchè comunque lo trovo un pò saccente  :P) ha vinto il sundance festival
bello (non come requiem) ottima sceneggiatura e soggetto interessante (il matematico che cerca il mondo nei numeri e alla fine li fugge)
musiche sempre di Clint Mansell

di darren da evitare (IMHO) l'albero della vita (per me orribile)
devo vedere the wrestler che vincse il Leone d'Oro a Venezia
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabrizio1983 - 21 Set 2010, 12:49
presente
visti entrambi

requiem for a dream
volevo commentarlo qui (mi hai preceduto non ho avuto tempo :P ): uno dei film più belli sul tema della drug addiction (tipo Noi ragazzi dello zoo di berlino)
un film crudo senza happy ending
ben diretto (mi piaciono gli "stacchi" per descrivere l'assunzione di droga, e l'effetto tete a tete (tipo intervista delle IENE) a letto fra Jared e Jennifer)
colonna sonora perfetta, very powerfull (poi utilizzata - ed abusata - per il signore degli anelli e tanto altro...)
attori bravissimi (jennifer una spanna sopra gli altri)


pi greco
con questo film se non sbaglio aronofsky (che io chiamo aron-of-sky perchè comunque lo trovo un pò saccente  :P ) ha vinto il sundance festival
bello (non come requiem) ottima sceneggiatura e soggetto interessante (il matematico che cerca il mondo nei numeri e alla fine li fugge)
musiche sempre di Clint Mansell

di darren da evitare (IMHO) l'albero della vita (per me orribile)
devo vedere the wrestler che vincse il Leone d'Oro a Venezia
perfetta e brava Daniela....si l'albero della vita non è è piaciuto molto neanche a me...ma questi due sono fantastici
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 21 Set 2010, 15:49
presente
visti entrambi

requiem for a dream
volevo commentarlo qui (mi hai preceduto non ho avuto tempo :P): uno dei film più belli sul tema della drug addiction (tipo Noi ragazzi dello zoo di berlino)
un film crudo senza happy ending
ben diretto (mi piaciono gli "stacchi" per descrivere l'assunzione di droga, e l'effetto tete a tete (tipo intervista delle IENE) a letto fra Jared e Jennifer)
colonna sonora perfetta, very powerfull (poi utilizzata - ed abusata - per il signore degli anelli e tanto altro...)
attori bravissimi (jennifer una spanna sopra gli altri)


pi greco
con questo film se non sbaglio aronofsky (che io chiamo aron-of-sky perchè comunque lo trovo un pò saccente  :P) ha vinto il sundance festival
bello (non come requiem) ottima sceneggiatura e soggetto interessante (il matematico che cerca il mondo nei numeri e alla fine li fugge)
musiche sempre di Clint Mansell

di darren da evitare (IMHO) l'albero della vita (per me orribile)
devo vedere the wrestler che vincse il Leone d'Oro a Venezia

non ho visto requiem for a dream.
pi greco francamente non mi ha convinto: il gioco ossessivo sulla paranoia tramite scene e scenografie reiterate mi ha appallato.
the wrestler è un capolavoro assoluto. un film sulla vita di una crudezza e di una sincerita' rare.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 21 Set 2010, 18:00
non ho visto requiem for a dream.
pi greco francamente non mi ha convinto: il gioco ossessivo sulla paranoia tramite scene e scenografie reiterate mi ha appallato.
the wrestler è un capolavoro assoluto. un film sulla vita di una crudezza e di una sincerita' rare.

RforAD dovresti vederlo ;)

quanto a pi greco devo dire che il film si basa sulla follia paranoica del matematico è quindi ovvio che il film ne sia impregnato, però capisco che possa non piacere

the wrestler me lo hanno prestato giusto ieri, lo vedrò , mi lascia solo perplessa il fatto che il regista abbia dichiarato di averlo diretto su pressione della casa cinematografica e di averlo finito di montare appena prima del festival (lo dicevo che era un pò presuntuoso :D) : sembrava quasi non crederci lui stesso ...
però se mi dici che è molto bello (crudo e sincero come RforAD) allora lo vedrò  :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Emanuele - 21 Set 2010, 18:21
Requiem for a dream, mi è piaciuto poco, molto poco. Salvo la colonna sonora, stupenda, e qualche trovata azzeccata del regista.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 21 Set 2010, 18:28
Requiem for a dream, mi è piaciuto poco, molto poco. Salvo la colonna sonora, stupenda, e qualche trovata azzeccata del regista.

cos'è che non ti è piaciuto?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Emanuele - 21 Set 2010, 18:53
Non saprei, mi ha detto poco poco. L'ho trovato piuttosto scontato; poi l'utilizzo eccessivo del grottesco mi è sembrata una carenza di idee, un escamotage poco impegnativo e più d'impatto che di sostanza. Grottesco che spesso finisce col scivolare sul patetico.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 21 Set 2010, 19:16
Non saprei, mi ha detto poco poco. L'ho trovato piuttosto scontato; poi l'utilizzo eccessivo del grottesco mi è sembrata una carenza di idee, un escamotage poco impegnativo e più d'impatto che di sostanza. Grottesco che spesso finisce col scivolare sul patetico.

elamadò  :twisted: nonn l'ho trovato grottesco...
comunque rispetto la tua opinione  ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 27 Set 2010, 01:24
INCEPTION di cristopher nolan (quello di mememto).

che film delirante! pero' non male, non male...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 27 Set 2010, 12:36
INCEPTION di cristopher nolan (quello di mememto).

che film delirante! pero' non male, non male...

l'ho visto sabato pomeriggio all'adriano
allora, direi che nolan come al solito dimostra di saper scrivere cinema
lo avevo apprezzato in Memento che rispetto a Inception ha il pregio di essere più psicologico, senza quegli artifizi (leggi sparatorie a go-go, inseguimenti ecc ecc.) che, evidentemente, costituiscono l'ingrediente necessario per allettare l'americano medio e senza i quali non si sbanca il box office
voto 7 -
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fede75 - 27 Set 2010, 13:07
che film delirante!

la notte ho fatto sogni assurdi  :roll:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 27 Set 2010, 14:17
ci apro un topic
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Revolver - 27 Set 2010, 14:25
Ho visto "The Boat that rocked" che, suppongo, in italiano sia stato tradotto con "I love radio rock".
Che dire. Settemila difetti. Incongruenze musicali, sceneggiatura telefonata, gag macchiettistiche, personaggi freddini e quant'altro, lungo da morire. E, a quanto mi si dice, in italiano è stato pure doppiato malissimo.

..ma... che meraviglia. Chissenefrega. Me lo sono goduto da cima a fondo. Mi sono lasciato "intontonire di buscìe", e mi è sembrato uno splendido affresco, coloratissimo, divertentissimo e quasi commuovente, di quei cavolo di anni '60. La colonna sonora, che te lo dico a fare, è strepitosa.

Augh.

Non avrei saputo dirlo meglio! Nonostante tutti i difetti che hai elencato ( personaggi freddini però non lo direi proprio, anzi ) un film strepitoso, emozionante, e leva il "quasi" , diverse scene hanno un trasporto emotivo altissimo: io ad esempio sono saltato dalla sedia - letteralmente! - quando hanno ricominciato illegalmente le trasmissioni ed è partita Let's spend the night together. Il nostro coinvolgimento è quello dei fan di Radio Rock, veniamo tramutati negli ascoltatori del film che vivono gioie e dolori della barca attraverso la radio.
Per chi conosce e ama la musica di quegli anni poi la colonna sonora è travolgente. Ad una commedia non chiedo davvero di più. ROCK 'N ROLL !
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nonnullo - 27 Set 2010, 14:40
Qualche sera fa ho visto Mr Nobody

visto ieri. grazie per la segnalazione.
visto anche cashback, un gioiellino con due tre sequenze da antologia.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: ReflexBlue - 27 Set 2010, 15:47
Venerdì sera su rai3 ho visto "La giusta distanza" di Mazzacurati.
Ambientato in un paesino del Polesine, mescola documento, suspance e denuncia. Ottimi i protagonisti, ma determinanti le figure di contorno, sia per come si dipana la trama sia per tratteggiare la realtà di provincia, attuale e senza tempo.
Bel film veramente.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blancoceleste - 30 Set 2010, 10:42
l'avevamo registrato e l'abbiamo visto ieri sera
concordo
veramente bello
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 30 Set 2010, 10:50
Venerdì sera su rai3 ho visto "La giusta distanza" di Mazzacurati.
Ambientato in un paesino del Polesine, mescola documento, suspance e denuncia. Ottimi i protagonisti, ma determinanti le figure di contorno, sia per come si dipana la trama sia per tratteggiare la realtà di provincia, attuale e senza tempo.
Bel film veramente.

concordo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 30 Set 2010, 10:54
La solitudine dei numeri primi: Bergman in salsa horror, non mi ha convinto molto. Brava l'attrice

La passione: mi aspettavo di più, ma è gradevole.
Strepitosi Battiston e Guzzanti, brave la Smutniak e la Capotondi.

Venerdì sera su rai3 ho visto "La giusta distanza" di Mazzacurati.
Ambientato in un paesino del Polesine, mescola documento, suspance e denuncia. Ottimi i protagonisti, ma determinanti le figure di contorno, sia per come si dipana la trama sia per tratteggiare la realtà di provincia, attuale e senza tempo.
Bel film veramente.
Concordo, preferisco il precedente film di Mazzacurati a quest'ultimo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: zorba - 01 Ott 2010, 07:34
Per chi lo volesse rivedere, questa sera alle 21,00 su raitre Gomorra di Garrone (a titolo informativo  :))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 01 Ott 2010, 07:41
Venerdì sera su rai3 ho visto "La giusta distanza" di Mazzacurati.
Ambientato in un paesino del Polesine, mescola documento, suspance e denuncia. Ottimi i protagonisti, ma determinanti le figure di contorno, sia per come si dipana la trama sia per tratteggiare la realtà di provincia, attuale e senza tempo.
Bel film veramente.

Uguale, bel film.
Anche l'ambientazione é tra le più azzeccate. Rimanda direttamente al primo film di Mazzacurati, notte italiana.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Audrey - 06 Ott 2010, 10:04
Sono una patita del maestro padovano, credo che raramente abbia "sbagliato" film, da Notte italiana a Un'altra vita, da Il toro a La giusta distanza (sono rimasta folgorata dalla Lodovini, l'ho pure inserita nel topico La più bella per voi :oops:), tuttavia il mio preferito è La lingua del Santo, una commedia che sfiora il dramma, un sorriso a confine con le lacrime e un occhio disincantato ma partecipe sulla piccineria degli italiani.

Ho visto La Passione, non mi è dispiaciuto, l'ho trovato forse un po' lento, poco incisivo nel voler mettere molta "carne al fuoco" senza approfondire almeno uno dei tanti argomenti presentati, comunque rimane una bella riflessione sul cinema, sul fare cinema oggi, con tutte le difficoltà creative, realizzative e critiche (nel senso di "recensioni degli esperti") che affronta ogni volta un regista.

Punto di forza di Mazzacurati: la scelta dei protagonisti e le loro performances, sempre valide e coinvolgenti, è davvero un bravissimo direttore d'attori.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 27 Ott 2010, 02:05
The town di e con Ben Affleck.

ma chi se lo sarebbe mai creso.
ben puccettone affleck!

un film veramente bello, teso, frizzante, credibile, avvincente.
niente di nuovo sotto il sole, ok. una storia classica , un linguaggio conosciuto.
pero' divertente, anche belle scene d'azione.
l'ho visto in linga originale, pero'. probabile che il doppiaggio l'abbia massacrato.

comunque rispetto a mezze cagate sopravvalutate come somewhere o inception
questo esci soddisfatto
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 27 Ott 2010, 13:04
ma chi se lo sarebbe mai creso.
ben puccettone affleck!

Scorri la filmografia di Affleck come sceneggiatore o regista e trovi parecchie sorprese...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 27 Ott 2010, 14:17
INCEPTION di cristopher nolan (quello di mememto).
che film delirante! pero' non male, non male...

comunque rispetto a mezze cagate sopravvalutate come somewhere o inception
questo esci soddisfatto

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 27 Ott 2010, 15:03
..vabbe' uno puo' pure cambiare idea...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 27 Ott 2010, 15:27
eh eh eh
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 29 Ott 2010, 12:16
ma chi se lo sarebbe mai creso.
ben puccettone affleck!

L'hai visto il precedente, "Gone, baby gone"? (se puoi in inglese)
Di BA, e con il fratello (un caratterista di Boston, in pratica).
Un filmone.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 29 Ott 2010, 20:42
eh ma infatti stavo proprio pensando di scaricarmelo...

e poi mi piace boston come location. sembra una citta' atipica rispetto ai cliche' degli states
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 29 Ott 2010, 21:51
Bella e diversa dal cliche yankee, Boston lo e' sicuro. Solo che poi c'e' il cliche di Boston stessa... Coi Red Sox, ad esempio, sono un po' peperones.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Kebab - 31 Ott 2010, 12:11
Paranormal Activity 2... ier sera al cinema.

Meglio del primo... oddio non che sia un filmone anche questo per carità però un paio di bei balzi me li ha fatti fare (in una scena uno in prima fila ha tirato un urlo assurdo, come mai avevo sentito prima dal vivo per un film :beer:)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Revolver - 31 Ott 2010, 20:54
Paranormal Activity 2... ier sera al cinema.

Meglio del primo... oddio non che sia un filmone anche questo per carità però un paio di bei balzi me li ha fatti fare (in una scena uno in prima fila ha tirato un urlo assurdo, come mai avevo sentito prima dal vivo per un film :beer:)

L' hanno trasmesso all' asilo di tuo figlio?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Kebab - 31 Ott 2010, 23:52
L' hanno trasmesso all' asilo di tuo figlio?

 :lol:

A dire il vero la scena era pesantina e un pò m'ha fatto strigne... però se ripenso a questo ragazzo che tira st'urlo esagerato (e del tutto naturale eh) ancora mi viene da ridere  :D
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 01 Nov 2010, 13:09
Io mi sono visto due film italiani: "Una sconfinata giovinezza" di Pupi Avati, film che tratta di una brutta malattia come l'Alzhaimer. Inizia bene ma si perde pian pian. Carino e delicato, adatto ai duri di cuore.
Il secondo è "Figli delle Stelle": Film carino che poteva essere molto ma molto meglio. Poteva diventare un bel film di "denuncia" e invece è rimasto una carinissima commedia con tanta ironia sui nostri tempi.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 01 Nov 2010, 19:05
I film italiani. Me ne sono fatto un trittico in onore di Halloween:
- Happy family, Salvatores
- Mine vaganti, Ozpetek
- Genitori e figli, Veronesi

Ora il giudizio di insieme e': orrendi. Non sono neanche film, non vanno visti, diseducano al cinema.

Singolarmente:
HF, il meno peggio dei tre: la metafora dell'autore in cerca di idee come scappatoia poetica dalla reale mancanza di idee dell'autore (mi sono spiegato, no?). E' una furbata ma e' noiosa. Si salvano giusto Abatantuono che fa l'abatantuono (credo in autonomia creativa, che' gli altri dialoghi sono scandalosi) e i riferimenti meta-nostalgici alla filmografia precedente (un'invocazione di indulgenza). Voto 4.

MV, il peggio di questi. Oltre alle tare comuni ai tre (ma temo all'intero cinema nazionale), ovvero dialoghi banali, sceneggiatura sciatta, personaggi inesistenti, si aggiunge un montaggio infantile. Mi chiedo chi abbia girato ad O. il discreto "La finestra di fronte", tutti gli altri film del regista turco sono un disastro (Il bagno turco e Harem Suare non me li ricordo, e non oso rivederli). E poi basta co' 'sti mulinelli sincopati intorno alla gente che magna. Voto 2.

GEF, fare una media del giudizio sui precedenti. La storia e' il solito tentativo di raccontare il mondo degli adolescenti col metodo deduttivo. Voto 3.

I prossimi in lista sarebbero Virzi e Luchetti, da cui mi aspetto (spero) meglio. C'e' da dire che i tre sopra dovrebbero essere, in teoria, pezzi grossi del nostro cinema. E' sconsolante.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 01 Nov 2010, 19:24
Ultimamente sto vedendo poco di quello che mi piacerebbe vedere perchè aspetto la tv nuova per godermeli.
Così cerco film un po' a caso per passare il tempo.


Ieri sera mi sono visto Scott Pilgrim Vs. The World perchè mi sembrava iessere molto simile a Kick Ass che mi era piaciuto. Anche questo è tratto da un fumetto. La storia è assolutamente (e volutamente, IMHO) senza senso: un ragazzo si innamora di una ragazza e per averla dovrà combattere (stile videogame) contro i suoi Ex; il motivo non si perchè lui cestina la email in cui è spiegato tutto pensando fosse Spam. Nonostante questo il film è molto godibile, due ore che passano senza pesare. Gli do un 6,5 per l'originalità.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 01 Nov 2010, 19:33

I prossimi in lista sarebbero Virzi e Luchetti, da cui mi aspetto (spero) meglio. C'e' da dire che i tre sopra dovrebbero essere, in teoria, pezzi grossi del nostro cinema. E' sconsolante.

E' proprio questo, il problema. L'autoreferenzialità estrema di questa specie di Frankestein decadente che è il cinema mainstream italiano. Dei signori Nessuno, con alle spalle una serie di pellicole zoppicanti, con sceneggiature a tirar via e dialoghi realistici come un congiuntivo in curva sud di cui, solitamente, si parla con tono di referenza.
"Hai visto l'ultimo Veronesi?" "Ma è uscito il nuovo di Muccino?". Mammamia. Ma chi sono questi personaggi? Ma che davvero?
Ma che hanno fatto di buono per il cinema? Tutto questo filone iper-statico che parla daaafamiglia-diiiconflittidaaafamiglia-deeeegenerazzioniacconfronto, con tinte meste e finto-riflessive. Ma a che pro? Ma a chi giova? Ma che spessore ha?
E' lo stesso meccanismo del calcio, in cui si parla, a priori, di juvemilaninter (e trigoria) al di là del loro valore reale. Una pleteora di vecchi tromboni che stanno lì a sbrodolarsi e a sbrodolare i soliti 3/4, sminuendo qualsiasi espressione non proveniente dalla solita camarilla.
Così, nel cinema, tocca ancora sentire parlare di Veronesi, di Ozpetek o chicchessia, nonostante abbiano fatto mezzo film appena sufficiente un quindicennio d'anni fa.
Ogni tanto, uno di questi nomi, se ne esce con un soggetto su er-disagggio-diiii-trentenni-naaa-soscietàà-moderna, e giù finanziamenti a pioggia, anche pubblici, super-battage pubblicitario, giornali e televisioni che ne parlano in tono serissimo, come fosse il nuovo "Quarto Potere" e via così, ad libitum...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: pantarei - 01 Nov 2010, 23:42
io, a scrocco, as usual, al festival del cinema ho ruspato due anteprime.
quella di ricky tognazzi, una cagata.
quella del figlio di ken loach, we want sex, veramente bello.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 02 Nov 2010, 11:57
del festival ho visto ieri "the freebie" di katie aselton, film del genere mumblecore, ovvero pochi soldi e molto intimismo psicologico ( una cosa che i francesi fanno da almeno 50 anni ma vabbe' ).

la storia di una coppia che ha problemi di desiderio. il sesso non funziona insomma.
e allora decidono di farsi una serata di reciproco tradimento per provare a risvegliare la passione.
grandi sconvolgimeni emotivi dopo, ovviamente.
il tutto in una L.A. poco glam e anzi abbastanza depressiva.

in realta' non lo so se mi è piaciuto o no...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Silverado - 02 Nov 2010, 17:05
Di recente, al volo, vediamo...

La Passione, brutto brutto, con Silvio Orlando che recita in italiese per tutto il film, sapete quella recitazione contrita, sofferta, sussurrata, problematica.
Ma vaffanqulo va'.

Bene. Andiamo avanti.

The Inception.
Buono lo spunto e primo tempo che regge più che dignitosamente. Poi, man mano che si va in profondità con i livelli del sogno, l'attenzione cala e lo scroto comincia a perdere segatura dai lati.
Al livello "bianco", neve, sparatorie, raffiche, pim, pum, pam, me so' addormentato, non lo nego; più cresceva il livello sonoro, di azione, di montaggio, di tutto, più il film si afflosciava implodendo nella noia.
E ho scoperto, con divertimento, di non essere stato il solo ad addormentarsi durante la fase 007 Vacanze a Cortina...

Ho recuperato poi Il Segreto dei Suoi Occhi.
Un Film. EFFE maiuscola, superfluo aggiungere molto altro.
C'è tutto, dalla tensione all'amore, e il tutto è bilanciatissimo. Riprese classiche, montaggio piano, aperto, riflessivo quando serve, più serrato in altre circostanze ma mai schiavo dei clippatissimi film cui siamo purtroppo abituati; pubblicità, video musicali, film, tutto ormai è funzionale al livello di attenzione dell'utente medio di Youtube, tutto (s)corre via patinatissimo.
Per fortuna ci sono ancora film come questo, ossigeno puro, commozione, cinema classico e bellissimo.

Animal Kingdom.
Insieme a Il Segreto dei Suoi Occhi la migliore cosa che mi sia capitato di vedere negli ultmi due anni.
In lingua originale, australiano incomprensibile o quasi ma perfetto per vivere l'esperienza narrata (c'erano i sottotitoli ovviamente).
Nessuna concessione, film duro ed essenziale, senza troppi aggettivi, solo ciò che va raccontato.
Non si partecipa più di tanto, non si solidarizza, non c'è empatia; ci sono dei fatti che hanno per protagonisti dei balordi. Punto e basta.
Il male è sempre più banale di come ce lo raccontiamo (per metabolizzarlo); il male è nella devianza della quotidianità, nel latte scaduto, nell'odore di immondizia marcia sotto il lavello.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 02 Nov 2010, 23:00
Di recente, al volo, vediamo...

La Passione, brutto brutto, con Silvio Orlando che recita in italiese per tutto il film, sapete quella recitazione contrita, sofferta, sussurrata, problematica.
Ma vaffanqulo va'.

Bene. Andiamo avanti.

The Inception.
Buono lo spunto e primo tempo che regge più che dignitosamente. Poi, man mano che si va in profondità con i livelli del sogno, l'attenzione cala e lo scroto comincia a perdere segatura dai lati.
Al livello "bianco", neve, sparatorie, raffiche, pim, pum, pam, me so' addormentato, non lo nego; più cresceva il livello sonoro, di azione, di montaggio, di tutto, più il film si afflosciava implodendo nella noia.
E ho scoperto, con divertimento, di non essere stato il solo ad addormentarsi durante la fase 007 Vacanze a Cortina...

Ho recuperato poi Il Segreto dei Suoi Occhi.
Un Film. EFFE maiuscola, superfluo aggiungere molto altro.
C'è tutto, dalla tensione all'amore, e il tutto è bilanciatissimo. Riprese classiche, montaggio piano, aperto, riflessivo quando serve, più serrato in altre circostanze ma mai schiavo dei clippatissimi film cui siamo purtroppo abituati; pubblicità, video musicali, film, tutto ormai è funzionale al livello di attenzione dell'utente medio di Youtube, tutto (s)corre via patinatissimo.
Per fortuna ci sono ancora film come questo, ossigeno puro, commozione, cinema classico e bellissimo.


Quoto tutto su Il Segreto Dei Suoi Occhi. Bellissimo. Oscar per miglior film straniero più che meritato. Secondo me poteva ambire anche a qualcosa di più.
Su Inception non sono d'accordo ma c'è un topic specifico.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 03 Nov 2010, 12:07
Un paio di filma carini che ho visto recentemente (grazie al solito vecchio equino) sono The invention of lying e Gentlemen Broncos

Il primo, partendo da una strepitosa idea di un mondo dove la bugia non esiste distrugge razionalmente tutte le religioni mostrandone il volto illusorio e di controllo sociale, specie attraverso la sessualità. Forse la sceneggiatura si perde un po' troppo non sapendo bene se seguire l'indirizzo satirico o quello di commedia sentimentale e anche la regia (dello stesso sceneggiatore e protagonista) è un po' moscia ma ripeto, l'idea iniziale è veramente notevole.

Il secondo è il film stralunato e fantastico di Jared Hess, regista già di Napoleon Dynamite e Super Nacho, che ancora una volta guarda ai personaggi improbabili che animano il mondo suburbano degli USA come ad un esempio del vuoto morale e culturale di una nazione ripiegata sui se stessa. Magari la vena surreale non è ancora pienamente compiuta ma dice più questo film di molte altre pellicole più terrene.Potrebbe essere Jared Hess lo Zavattini del XXI secolo (non lapidatemi per questo...)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 08 Nov 2010, 10:27
ri/ri/ri/rivisto ieri....bellissimo


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: pantarei - 08 Nov 2010, 13:06
ero al romafestival per la seconda volta. ho avuto modo di vedere il film vincente, kill me please.
a meta' so' uscito a fuma', so' annato ar bagno e ar bar.
io i giurati cinematografici non li capisco.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nonnullo - 08 Nov 2010, 14:44
vedrai ti diranno che sei un po' fascistello

io a chi nun paga nun lo farei mai giudicà
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 08 Nov 2010, 14:55
 :)

eccomi.....

be' se giudica solo chi paga.........chi non ha i soldi per vedere un Festival (i film sono tanti) è tagliato fuori.   :p
questo è classismo!!

Ma poi si, che giudichi solo il mercato, che cazzo c'entrano i professionisti del settore?
A Venezia togliamo Tarantino e mettiamo il signor Zirilli (è uno che conosco che va sempre al cinema e paga...)

Basta co st'intellettuali del cazzo, fichette, che vivono nelle loro torri d'avorio...

ps
tutto giusto ma siamo sicuri di non scivolare dentro un immenso e melmoso luogo comune?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nonnullo - 08 Nov 2010, 22:03
classista ce sarai
non mi sembra che si possa accedere agli accrediti in base al censo, anzi spesso chi non paga è proprio chi potrebbe permetterselo
sempre nel mio mondo ideale non ci sarebbero accrediti, né anteprime con buffet, né libri gratis ricevuti dagli editori, né pacchi dono natalizi

ma già io so fascistello

(guarda se non mi ci fate diventà veramente)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 09 Nov 2010, 00:10
 :)
l'hai ben meditata

però un po' la stai a immischià.....

un conto è trattare la cultura in todo come "culturame" (e quella è roba fascistella..)
un conto è disprezzare, e sono con te e più di te, "certa cultura" salottiera e opportunista

insomma bigna sapè distingue....non si fa di tutta un'erba un fascistello  :p

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 15 Nov 2010, 23:09
The social network di David Fincher.

fincher non si smentisce e allestisce un docu-drama incalzante e centrato.
l'attore che interpreta zuckerberg è perfetto per la parte e incarna le nerd-vrosi del geniale stronzetto in maniera azzeccatissima. anche justin timberlake nei panni di sean "napster" non è male con la sua faccia ambigua.
soundtrack affidata a trent reznor, che oramai fa solo techno (ma di qualita').

la morale del film è che le grandi invenzioni e i grandi business nascono sempre e comunque dal complesso di inferiorita' degli uomini nei confronti della figa.

da vedere.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 10 Dic 2010, 13:35
il nuovo di woody allen.
commediola gradevole e garbata, con momenti di comicita' moderata.
naomi watts a 42 anni è bellissima
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 12 Dic 2010, 14:07
sembra un film che ha dovuto fare per forza, senza idee nè guizzi.
dupalle, non ci andate se potete.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 12 Dic 2010, 20:00
The social network di David Fincher.

fincher non si smentisce e allestisce un docu-drama incalzante e centrato.
l'attore che interpreta zuckerberg è perfetto per la parte e incarna le nerd-vrosi del geniale stronzetto in maniera azzeccatissima. anche justin timberlake nei panni di sean "napster" non è male con la sua faccia ambigua.
soundtrack affidata a trent reznor, che oramai fa solo techno (ma di qualita').

la morale del film è che le grandi invenzioni e i grandi business nascono sempre e comunque dal complesso di inferiorita' degli uomini nei confronti della figa.

da vedere.

Bellissimo. Fincher aggiunge alla sua carriera un altro cult.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Emanuele - 14 Dic 2010, 14:08
L'ultimo di Allen: banale, insipido, terribilmente piatto. Da amante di Woody vi dico di risparmiare i soldi.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 14 Dic 2010, 23:50
Ieri ho visto the killer inside me ...

mi ha impressionato per la sua brutalità: contiene una delle scene più violente che abbia mai visto al cinema (purtroppo perfettamente resa nella sua crudezza...), non ho letto la novella (stesso titolo) di Jim Thompson da cui il film è tratto, ma mi fido del genio di Rubrick che pur stimando l'autore ed apprezzando il suo lavoro non volle mai adattarla per il cinema.

Il film ha degli spunti potenziali notevoli (sicuramente provenienti dalla novella), l'alienazione che cova nella provincia americana per esempio, ma non li sviluppa, si diverte a "stupire" lo spettatore con effetti speciali (violenza brutale,  gratuita, e almeno all'inizio, inaspettata...)

C. Affleck mi sembra perfetto nei panni del killer sociopatico, non so' come è stato doppiato ma nella versione originale anche la sua voce ha un ruolo nel rendere più vivido l'incubo ...

una parola su Winterbottom: è molto stimato ed i suoi film sono spesso presentati nei festival più alternativi...

io devo essere stata sfortunata, perchè non ho visto i suoi film dedicati alle tematiche sociali (Road to Guantanamo fra tutti) e forse avrei dovuto, ho visto solo questo film che sinceramente non mi è piaciuto ed un altro (mezzo a dir la verità, non l'ho finito) con il quale si impegnava a parlare di un tema potenzialmente interessante (la relazione sessuale fra uomo e donna) finendo però solo per sdoganare ...il porno (d'autore per carità....)



Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 15 Dic 2010, 00:05
mi fido del genio di Rubrick che pur stimando l'autore ed apprezzando il suo lavoro non volle mai adattarla per il cinema.
:p
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 15 Dic 2010, 12:14
:p


Kubrick mi manca :(
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Brujita! - 19 Dic 2010, 23:11
ho visto  di recente il maledetto united , per caso (pensavo parlasse del man utd, squadra inglese per cui tifo, invece parlava del Leeds utd xD ). L'ho trovato molto molto carino!Se vi capita guardatelo ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Pag - 20 Dic 2010, 00:11
ho visto  di recente il maledetto united , per caso (pensavo parlasse del man utd, squadra inglese per cui tifo, invece parlava del Leeds utd xD ). L'ho trovato molto molto carino!Se vi capita guardatelo ;)

non è carino, è bellissimo!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 20 Dic 2010, 17:58
trefilmtre (visti di recente)

- Bronson
- The killer inside me (tratto da un grande romanzo di Thompson)
- This is England

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 20 Dic 2010, 18:24
trefilmtre (visti di recente)
...
- The killer inside me (tratto da un grande romanzo di Thompson)


tutto qui ?  :) io sopra mi sono profusa su questo film... :=))
ti è piaciuto? che ne pensi?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 20 Dic 2010, 20:35
tutto qui ?  :) io sopra mi sono profusa su questo film... :=))
ti è piaciuto? che ne pensi?

ah! Si, ho citato 3 film che ho apprezzato. Di Winterbottom ti consiglio anche "Code 46".
La violenza? Non trovo che sia elemento discriminante in un film...e poi quella violenza c'è tutta nel romanzo. Casey è perfetto in quel ruolo. In quelle parti si esalta come accadde nel film "L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford".
"Bronson" invece è del regista danese Nicolas Winding Refn, di cui ti consiglio tutta la filmografia.
 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Brujita! - 20 Dic 2010, 22:43
non è carino, è bellissimo!

beh sì, io l'ho beccato per caso su sky a trama iniziata, ma adoro i film inglesi. In primis per la fotografia, e poi anche la recitazione mi pareva niente male. Me lo devo rivedere dall'inizio!!

Comunque a proposito di film inglesi vi (ri)consiglio i film di Ken Loach ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 20 Dic 2010, 22:49
ah! Si, ho citato 3 film che ho apprezzato. Di Winterbottom ti consiglio anche "Code 46".
La violenza? Non trovo che sia elemento discriminante in un film...e poi quella violenza c'è tutta nel romanzo. Casey è perfetto in quel ruolo. In quelle parti si esalta come accadde nel film "L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford".
"Bronson" invece è del regista danese Nicolas Winding Refn, di cui ti consiglio tutta la filmografia.
 

si ma c'è modo e modo di renderla la violenza. Credo che Winterbotton abbia un pò troppo il senso del realismo...sembra quasi che costituisca un suo imprenscindibile mezzo narrativo, quasi che non possa fare altrimenti....
 
 Refn non lo conosco, ma seguirò il tuo consiglio ;)

beh sì, io l'ho beccato per caso su sky a trama iniziata, ma adoro i film inglesi. In primis per la fotografia, e poi anche la recitazione mi pareva niente male. Me lo devo rivedere dall'inizio!!

io trovo che gli attori inglesi sia i migliori al mondo, probanbilmente perchè si formano quasi tutti on stage, calcando i palcoscenici teatrali 

PS Loach è il mio mito!!!! :beer:

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: ReflexBlue - 21 Dic 2010, 11:21
Aldo, Giovanni e Giacomo. Riscattano l'abominevole Cosmo sul comò, regalano una manciata di risate e un paio d'ore di serenità. Forse la critica è stata fino troppo benevola, ma si lascia vedere.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 22 Dic 2010, 04:00
L'hai visto il precedente, "Gone, baby gone"? (se puoi in inglese)
Di BA, e con il fratello (un caratterista di Boston, in pratica).
Un filmone.
Veramente un filmone. Quando lo andai a vedere non ero convinto della mia scelta, motivazione-->Ben Affleck. Poi guardandolo ho abbandonato i preconcetti ed il film mi ha coinvolto come pochi altri del periodo; anzi devo ammettere che credo sia giustissimo che B.Affleck abbia vinto il National Board of Review Award al miglior regista esordiente, per Gone baby gone se l'è davvero meritato.



Cambiando argomento invece, sono stato a vedere La bellezza del somaro, commedia diretta ed interpretata da Sergio Castellitto, basata su un soggetto della moglie Margaret Mazzantini, con la quale ha scritto la sceneggiatura a quattro mani; il film che è stato definito un'alternativa intelligente ai soliti cine-panettoni. Sicuramente, se paragonato alle immonde pellicole natalizie nostrane, può essere ritenuto una valida opzione, non che mi sia dispiaciuto in tutto e per tutto però in parte mi aspettavo un altro prodotto e non ne sono rimasto molto entusiasta. Degna di nota è, a mio avviso, la prova dell'interprete Nina Torresi, nella parte della figlia Rosa (tanto studiosa quanto problematica). Per il resto guardando il film ci si trova dinnanzi ad una galleria di personaggi estremamente stereotipati: Castellitto nella parte del padre Marcello (un architetto cinquantenne che non è mai cresciuto, un eterno puer); Laura Morante nella parte della madre Marina (una psicoterapeuta nevrotica che necessiterebbe a sua volta di un analista); Marco Giallini nella parte di Duccio (un cardiologo farfallone, amico di lunga data di Marcello); Barbora Babulova nella parte di Lory (patetica paziente di Marina); Gianfelice Imparato nella parte di Valentino (business man in declino, disamorato della vita, che con Marcello e Duccio completa il trio di cinquantenni alla deriva); Renato Marchetti nella parte di Ettore Maria (altro paziente di Marina, grottesco e surreale aspirante suicida); Lola Ponce nella parte di Gladys (l'affascinante amante di Marcello); per non parlare poi di Enzo Jannacci nella parte di Armando (il fidanzato di Rosa un po' troppo avanti con l'età che si atteggia a maestro di vita) e via dicendo con altri personaggi in stile neo-commedia all'italiana. Tuttavia il film alla fine tratta un argomento visto e rivisto: l'incontro/scontro tra due generazioni, e le battute molto spesso strappano il sorriso con le solite volgarità da comicità dello stivale del nostro periodo (anche se per fortuna non hanno a che vedere con la bassezza dei film di Boldi e Co, ma ci mancherebbe fosse stato il contrario). Insomma un film che non mi sento assolutamente di sconsigliare ma che ha le sue pecche e al quale, generosamente, posso dare come voto un 6 o al massimo un 6,5.
Qualcun'altro lo ha visto?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Eagles77 - 22 Dic 2010, 10:22
Mi spiegate perchè The Social Network vi è piaciuto così tanto?
A me è sembrato una commediola a metà tra porky's in versione tecnologica e l'attimo fuggente dove ai poeti vengono sostituiti gli hackers
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: SuperMouse - 29 Dic 2010, 23:44
Ne segnalo tre per me da vedere
Su il segreto dei suoi occhi ha già scritto molto bene Silverado
Cattivissimo me che è un capolavoro di animazione
Precious, per la bocca dello stomaco è equivalente a un terzo round contro Tyson
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 30 Dic 2010, 13:52
sono stato a vedere La bellezza del somaro, commedia diretta ed interpretata da Sergio Castellitto, basata su un soggetto della moglie Margaret Mazzantini, con la quale ha scritto la sceneggiatura a quattro mani; il film che è stato definito un'alternativa intelligente ai soliti cine-panettoni. Sicuramente, se paragonato alle immonde pellicole natalizie nostrane, può essere ritenuto una valida opzione, non che mi sia dispiaciuto in tutto e per tutto però in parte mi aspettavo un altro prodotto e non ne sono rimasto molto entusiasta. Degna di nota è, a mio avviso, la prova dell'interprete Nina Torresi, nella parte della figlia Rosa (tanto studiosa quanto problematica). Per il resto guardando il film ci si trova dinnanzi ad una galleria di personaggi estremamente stereotipati: Castellitto nella parte del padre Marcello (un architetto cinquantenne che non è mai cresciuto, un eterno puer); Laura Morante nella parte della madre Marina (una psicoterapeuta nevrotica che necessiterebbe a sua volta di un analista); Marco Giallini nella parte di Duccio (un cardiologo farfallone, amico di lunga data di Marcello); Barbora Babulova nella parte di Lory (patetica paziente di Marina); Gianfelice Imparato nella parte di Valentino (business man in declino, disamorato della vita, che con Marcello e Duccio completa il trio di cinquantenni alla deriva); Renato Marchetti nella parte di Ettore Maria (altro paziente di Marina, grottesco e surreale aspirante suicida); Lola Ponce nella parte di Gladys (l'affascinante amante di Marcello); per non parlare poi di Enzo Jannacci nella parte di Armando (il fidanzato di Rosa un po' troppo avanti con l'età che si atteggia a maestro di vita) e via dicendo con altri personaggi in stile neo-commedia all'italiana. Tuttavia il film alla fine tratta un argomento visto e rivisto: l'incontro/scontro tra due generazioni, e le battute molto spesso strappano il sorriso con le solite volgarità da comicità dello stivale del nostro periodo (anche se per fortuna non hanno a che vedere con la bassezza dei film di Boldi e Co, ma ci mancherebbe fosse stato il contrario). Insomma un film che non mi sento assolutamente di sconsigliare ma che ha le sue pecche e al quale, generosamente, posso dare come voto un 6 o al massimo un 6,5.
Qualcun'altro lo ha visto?
Io come voto do 7; quello che scrivi è tutto giusto ma la sensazione che ho avuto io è che la stereotipità dei personaggi sia voluta per prendere in giro film molto simili a questo, ma che si prendono un pochino più sul serio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 30 Dic 2010, 14:57
L'esplosivo piano di Bazil, di Jeunet (quello di Amelie).
sono uscito col torcicollo, i giramenti di testa e la nausea.
Va bene citare il cinema muto, vanno benissimo le inquadrature magnifiche e la superba fotografia, ma se si vuole esagerare (e a risentirne è soprattutto la storia) l'effetto finale è quello: torcicollo, giramenti di testa e nausea.

Ma c'è chi lo trova bellissimo, quindi è solo un mio parere.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 30 Dic 2010, 19:41

Cattivissimo me che è un capolavoro di animazione

Capolavoro è una parola grossa ma lo consiglio anche io.
E, per restare in tema di film infantili, anche Megamind può piacere.
mentre l'ultimo Narnia e l'ultimo Harry Potter sono soldi buttati
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: SuperMouse - 30 Dic 2010, 20:39
ho visto solo narnia e non mi ha convinto. bella però quell'onda nel finale. sono rimasto a guardarla senza piú seguire i dialoghi.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 31 Dic 2010, 01:25
L'uomo in più, opera prima di Sorrentino.
Gran bel film, specie, appunto, considerando che si trattava di un regista emergente. Già chiare alcune tematiche riprese nei film successivi, in particolare ne "Le conseguenze dell'amore".
Vorrei saperne di più, sui riferimenti. Il calciatore è, per molti aspetti, assolutamente ispirato a Di Bartolomei, e questo è pacifico. Mi sfugge, invece, una biografia di un cantante calzante con il personaggio di Servillo.
Qualche imprecisione di troppo. N'se capisce perchè mai un ex calciatore di Serie A abbia come unico obiettivo della vita quello di allenare solo ed esclusivamente la sua ultima ex squadra. Ma forse sono strano io eh! :D

Però bello. Voto: 8.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aquilaro - 31 Dic 2010, 10:58
se non ricordo male per il cantante si è ispirato a franco califano
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 02 Gen 2011, 02:34
The american  (con G. Clooney - V. Placido)


pessimo, troppo lento e banale (a parte le prime sequenze, che facevano presagire chissà che...)
un Clonoey poco ispirato, la Placido ha 10 battute (ed un nudo integrale)

apprezzo tuttavia il tentativo di fare un omaggio al nostro paese (anche con una battuta/cameo su Sergio Leone)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 02 Gen 2011, 19:13
Io ho visto il film premio oscar:
''Le vite degli altri'', bellissimo film ambientato nella germania della DDR.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 04 Gen 2011, 22:15
The american  (con G. Clooney - V. Placido)

 la Placido ha 10 battute (ed un nudo integrale

 :poof:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 04 Gen 2011, 22:30
:poof:

zuzzun   :DD

comunque , guarda, davvero non vale la pena di vederlo, neanche per il solo nudo...

se ti "accontenti"  :)  solo delle tette, ti consiglio Mulholland Drive (l'ho appena finito di vedere)
UN CAPOLAVORO

per me che sono "cresciuta" a "pane e twin peaks"
e ho pianto a dirotto per Elephant Man
vederlo era quasi doveroso...beh che bello ragazzi!!

un film dove si vede s la mano del regista, con inquadrature da sogno (anche nel senso di oniriche :P tipiche di Linch) poesia allo stato puro
e si vede la mano di un brillante sceneggiatore (ma tant'è sono la stessa persona...), trama intricata (twisted come dicono gli americani) e colpi di scena ...
una interpretazione della watts superba (ps. con lei sono stata "fortunata" ho visto solo due suoi film - questo e funny games - che credo essere i suoi migliori...)
non aggiungo altro altrimenti spoilo    :)

vedetelo


PS. ho appena letto che MD è stato eletto il miglior film del decennio appena passato!!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: SuperMouse - 05 Gen 2011, 02:46
 E' vero, Mulholland Drive è un gran film
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 05 Gen 2011, 17:20
zuzzun   :DD

comunque , guarda, davvero non vale la pena di vederlo, neanche per il solo nudo...

se ti "accontenti"  :)  solo delle tette, ti consiglio Mulholland Drive (l'ho appena finito di vedere)
UN CAPOLAVORO

per me che sono "cresciuta" a "pane e twin peaks"
e ho pianto a dirotto per Elephant Man
vederlo era quasi doveroso...beh che bello ragazzi!!

un film dove si vede s la mano del regista, con inquadrature da sogno (anche nel senso di oniriche :P tipiche di Linch) poesia allo stato puro
e si vede la mano di un brillante sceneggiatore (ma tant'è sono la stessa persona...), trama intricata (twisted come dicono gli americani) e colpi di scena ...
una interpretazione della watts superba (ps. con lei sono stata "fortunata" ho visto solo due suoi film - questo e funny games - che credo essere i suoi migliori...)
non aggiungo altro altrimenti spoilo    :)

vedetelo


PS. ho appena letto che MD è stato eletto il miglior film del decennio appena passato!!

no, vabbe', ma mica vado a vedere i film per  le donne nude!
è che Violante mi piace proprio, che ci devo fare...

per quello che riguarda Mulholland Drive, beh è uno dei miei diciamo 10 film preferiti di sempre.
l'avro' visto minimo 5 volte.
e senza dubbio è il capolavoro di david lynch che pure di altri film strepitosi ne aveva fatti.

naomi watts è una signora attrice: ti consiglio 21 grammi di inarritu ma anche la promessa dell'assassino di david cronenberg.
anche un filmetto leggerino e moscetto come l'ultimo woody allen beneficia del suo magnetismo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 06 Gen 2011, 02:33

naomi watts è una signora attrice: ti consiglio 21 grammi di inarritu ma anche la promessa dell'assassino di david cronenberg.
anche un filmetto leggerino e moscetto come l'ultimo woody allen beneficia del suo magnetismo.

osantocielo, non ricordavo neanche che avesse recitato in 21 grammi... :shock:
si vede che ero troppo occupata a "guardare" Sean Penn (a me piaceva dai tempi di Madonna )  e Benicio!!: ognuno c'ha le sue fissazioni :oops: :P 

comunque ora che ci penso l'ho vista anche ne Il Velo dipinto con un bravo E. Norton (era mora e non la ricordavo....), forse la dovrò inserire nella mia personale galleria delle attrici...da seguire. :p


PS. del grande Inarritu sta per uscire Biutiful con JBardem  :pp
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 06 Gen 2011, 18:20
beh allora tu con benicio e javier
io con violante e naomi
mi pare che siamo pari...  :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Brujita! - 10 Gen 2011, 02:14
oggi ho visto quello di Checco Zalone. Niente di che, ma sarà che volevo farmi due risate, ebbene, così è stato!!  :=))

adesso devo vedermi quello di Albanese, Cetto Laqualunque, e il film nuovo di Jack Black aka Tenacious D  :love2:

Tornando a film più seri, prossimamente è in uscita "Il destino di un re". Non me lo voglio perdere!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: SuperMouse - 15 Gen 2011, 01:54
La versione di Barney merita la visione
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 15 Gen 2011, 02:46
Tenacious D
:cool4:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 15 Gen 2011, 10:44
Il Grinta dei Coen bros
ovviamente in lingua originale (sottotitolato)...Jeff Bridges è uno spettacolo puro
Gran bel film
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Pag - 15 Gen 2011, 14:39

ovviamente in lingua originale (sottotitolato)...

non c'entra nulla... ma mi è venuta in mente la versione in lingua originale di "il mare dentro". Qualcuno l'ha vista?????? MERAVIGLIA!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 15 Gen 2011, 17:00
non c'entra nulla... ma mi è venuta in mente la versione in lingua originale di "il mare dentro". Qualcuno l'ha vista?????? MERAVIGLIA!

non l'ho visto in ligua originale, ma comunque mi è piaciuto motissimo ...Javier è senza dubbio il mio attore preferito :D (e Amenabar è uno dei registi europei più talentuosi)

ieri ho cisto Vicky Cristina Barcellona  di Allen
il film non mi è piaciuto un granchè
ma lui era fantastico
(anche la Hall mi è sembrata brava, l'avevo vista in The town ed in effetti era stata di gran lunga più capace di AfflecK)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Brujita! - 15 Gen 2011, 22:09
per quanto "leggeri" gli ultimi film di Woody hanno sempre quell'impronta  inconfondibile :pp a me è piaciuto tanto "basta che funzioni", il protagonista mi fa venire in mente un mio amico, da grande sarà così di sicuro  :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 15 Gen 2011, 22:17
per quanto "leggeri" gli ultimi film di Woody hanno sempre quell'impronta  inconfondibile :pp a me è piaciuto tanto "basta che funzioni", il protagonista mi fa venire in mente un mio amico, da grande sarà così di sicuro  :beer:

si per carità, Woody i film li sa fare, ci mancherebbe, però questo non mi ha dato emozioni, se non per la recitazione degli  attori (chiaramente entusiasti di lavorare con Allen), la storia è assai banale e la regia aggiunge poco alle bellezze di Barcellona
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 15 Gen 2011, 23:20
per quanto "leggeri" gli ultimi film di Woody hanno sempre quell'impronta  inconfondibile :pp a me è piaciuto tanto "basta che funzioni"
Anche a me è piaciuto molto. Nel proagonista Boris Yellnikoff (o come si chiama) si rivede quel personaggio estremamente cinico (fino quasi a sfociare nella misantropia) e ipocondriaco che tante volte è stato interpretato dallo stesso Allen. Larry David insomma ha svolto alla perfezione il compito di fare da alter-ego di Woody in questo Whatever Works e il risultato è un film che riporta a galla nella memoria tutta la sfilza di indimenticabili personaggi alleniani. Sarà per questo che l'ho apprezzato parecchio.
 :beer:

Woody i film li sa fare, ci mancherebbe, però questo non mi ha dato emozioni, se non per la recitazione degli  attori (chiaramente entusiasti di lavorare con Allen), la storia è assai banale e la regia aggiunge poco alle bellezze di Barcellona
Le interpretazioni (Hall, Barden, Johansson, Cruz) sono sicuramente di livello altissimo, però è anche vero che complessivamente il film non è che sia granché.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 16 Gen 2011, 00:44

Le interpretazioni (Hall, Barden, Johansson, Cruz) sono sicuramente di livello altissimo, però è anche vero che complessivamente il film non è che sia granché.

sei d'accordo con me quindi
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 16 Gen 2011, 01:00

naomi watts è una signora attrice: ti consiglio 21 grammi di inarritu ma anche la promessa dell'assassino di david cronenberg.


mi sono rivista 21 grammi, e devo dire che la Watts tiene il passo di due mostri sacri come Penn e del Toro (a proposito cavolo che cast, non  mi ricordo un film con un cast così notevole di attori che sfoderano prestazioni eccellenti....), brava davvero, come in MD

stasera ho poi visto la Promessa del'Assassino
dell'accoppiata Cronenberg/Viggo l'avevo già incontrata in Storia di violenza (stessa morale, non puoi sfuggire al tuo destino): un film ben fatto (cronenberg difficilmente delude) in cui spicca un Viggo strepitoso che da il meglio di se'
 - a proposito ebbi modo di incontrarlo alla primA edizione del Festival del Cinema di Roma (quando ancora potevi acquistare i biglietti, e stare ore in piedi ad aspettare attori e registi e goderti la versione originale di un film, non era ancora diventato di moda...) persona squisita, molto disponibile con tutti, un gran figo e parla un buono spagnolo ;) -

cassel mi sta un pò sul ca. non sò perchè, è epidermico, forse perchè è francese, quindi non ne parlo :D tra l'altro mi toccherà subirmelo anche accanto alla Portman in Black Swan....

la Watts devo dire che in questo film non ha modo di far vedere le sue doti interpretative, però, nonostante il suo personaggio sia un po' scialbino e poco delineato (o delineato banalmente, fate voi...), riesce ad essere incisiva e non sfigura (comunque meglio in MD, 21gr. e FunnyGames)
   
 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 16 Gen 2011, 01:03
Ho visto Barry Munday, una commediola leggera ma godibile.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 16 Gen 2011, 01:04
scusate mi ero dimenticata...epica la scena nella sauna ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 16 Gen 2011, 05:44
sei d'accordo con me quindi
Absolutely  ;))

stasera ho poi visto la Promessa del'Assassino
dell'accoppiata Cronenberg/Viggo l'avevo già incontrata in Storia di violenza (stessa morale, non puoi sfuggire al tuo destino): un film ben fatto (cronenberg difficilmente delude) in cui spicca un Viggo strepitoso che da il meglio di se'
:hail: David Cronenberg :hail:
E' uno dei registi che non mi ha mai deluso. Non ho visto proprio tutta la sua filmografia ma quasi e per ora li ho apprezzati tutti e anche molto. Eastern Promises in quanto a regia, sceneggiatura e recitazione è  immenso. Come per me lo era stato anche A History of Violence.
epica la scena nella sauna
:hail:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fede75 - 17 Gen 2011, 11:17
"tutta colpa di Terry. È lui il mio sassolino nella scarpa..."
 
La versione di Barney

era una vita che non mi emozionavo così per un film..

 :hail:  :hail:  :hail:   :hail:




Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 17 Gen 2011, 11:38
"tutta colpa di Terry. È lui il mio sassolino nella scarpa..."
 
La versione di Barney

era una vita che non mi emozionavo così per un film..

 :hail:  :hail:  :hail:   :hail:






dal trailer mi ha intrigato
vorrei vederlo, ma credo dche dovrò attendere il DVD
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 17 Gen 2011, 11:54
"tutta colpa di Terry. È lui il mio sassolino nella scarpa..."
 
La versione di Barney

era una vita che non mi emozionavo così per un film..

 :hail:  :hail:  :hail:   :hail:

molto bello...lo vidi a Venezia a settembre....mi piacque

lui secondo me meritava la Coppa Volpi...vincerà l'Oscar
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 17 Gen 2011, 15:14
"tutta colpa di Terry. È lui il mio sassolino nella scarpa..."
 
La versione di Barney

era una vita che non mi emozionavo così per un film..

 :hail:  :hail:  :hail:   :hail:

Differenze col romanzo ?

Visto ieri Hereafter.
Discreto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 17 Gen 2011, 16:10
"tutta colpa di Terry. È lui il mio sassolino nella scarpa..."
 
La versione di Barney

era una vita che non mi emozionavo così per un film..

 :hail:  :hail:  :hail:   :hail:

confermo
(non sulla "vita", ma sull'emozione e sul film)
il libro non l'ho letto, ma da quanto letto in giro, il film è molto fedele al libro (tranne particolari d'ambientazione, tipo roma al posto di parigi, che tanto ha fatto incazzare i puristi del romanzo)
va pur detto che la sceneggiatura ha DOVUTO installare un registro soft al libro per tradurlo in film, in quanto la logorrea del barney del libro avrebbe ammazzato qualsiasi tentativo di farci un film
così, si è optato per un viraggio sentimentale che, imho, rappresenta bene una parte del panofsky che avrebbe dovuto essere, ma per il quale ci sarebbe voluto un serial e non un film

cmq, a parte la regia, la sceneggiatura, la fotografia e tutte le menate da cineforum, qui si parla di emozioni
quelle ti arrivano in faccia dopo un'ora e mezza passata a ridere della vita e delle opere di barney
della sua inadeguata lotta contro il destino che l'ha fatto innnamorare della donna giusta al momento sbagliato e che invece l'ha unito a quelle sbagliate nel momento giusto

la descrizione di che cosa è il matrimonio fatta da israel panofsky (dustin hoffman) da sola vale il biglietto
così come una frase detta da barney alla sua miriam che ognuno di noi avrebbe voluto dire una volta nella vita
 :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 17 Gen 2011, 16:30
confermo
(non sulla "vita", ma sull'emozione e sul film)
il libro non l'ho letto, ma da quanto letto in giro, il film è molto fedele al libro (tranne particolari d'ambientazione, tipo roma al posto di parigi, che tanto ha fatto incazzare i puristi del romanzo)

E' un cambiamento considerevole.
Barney e gli altri personaggi sono dei canadesi francofoni che vanno a Parigi per fare esperienze ed evolversi come letterati ed artisti: si capisce che scelgano Parigi, è la terra della loro lingua.
Mettere un'altra città falsa il tutto.
Altra modifica è il personaggio del padre, marginale nel libro.
Per il resto concordo: vediamo come il film ha condensato il libro e se ne è rimasto lo spirito irrivente, sardonico e malinconico.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Brujita! - 20 Gen 2011, 21:42
Ho visto Hooligans. Bello, proprio bello. (Con Elijah come se chiama... FRODO :pp)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: castroman77 - 24 Gen 2011, 22:00
Differenze col romanzo ?

Visto ieri Hereafter.
Discreto.

davvero solo discreto? ne parlano tutti strabenissimo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Audrey - 26 Gen 2011, 00:52
non mi lascio sfuggire una pellicola di Clint ormai da parecchi anni
questo Hereafter, sul quale avevo grandi aspettative, mi ha lasciato un po' d'amaro in bocca, forse mi aspettavo troppo
una storia, anzi, tre storie molto semplici e lineari che alla fine si intersecano, raccontate con la solita bravura, ma non mi sono emozionata per niente, non ho capito dove il nostro gringo volesse andare a parare: la percezione che abbiamo dell'aldilà? la differenza fra coloro che ci credono e quelli che pensano che dopo non c'è nulla? la difficoltà a continuare a vivere per chi rimane e ha perduto una persona cara?
non so davvero
di solito CE mi prende per mano e mi fa seguire un percorso riconoscibile, durante il quale mi arrivano belle botte empatiche, ma stavolta sono rimasta disorientata, e ho "sospeso il giudizio"
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 28 Gen 2011, 12:37
A me è piaciuto, considerando che è un terreno quello affrontato in Hereafter molto "scivoloso".
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 29 Gen 2011, 02:34
King's speech.

Meraviglioso, porca miseria.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 29 Gen 2011, 11:43
King's speech.

Meraviglioso, porca miseria.

ha avuto parecchie nomination all'Oscar, Colin Firth (già golden globe) e Goffrey. Rush
voglio vederlo :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 29 Gen 2011, 12:02
Immaturi. caruccio, leggero, fa ridere quasi per tutta la durata e non è poco.
E poi è girato nel mio Mamiani, quindi concedetemi un pò di nostalgia.
Un'ottima ora e mezza da passare al cinema
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 29 Gen 2011, 14:48
King's speech.

Meraviglioso, porca miseria.

Cheppoi, c'aripenso. Io non voglio fare il solito discorso da vecchio trombone, che faccio ogni volta. Ma davvero, un film come King's speech non me lo so immaginare, doppiato. Perderebbe ogni senso...
Scusate il semi-ot.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 31 Gen 2011, 18:47
In questi ultimi tempi mi sono fatto sta "panzata" di Takashi Miike:
 
Agitator
Blues Harp
Crows Zero
Izo
Ley Lines
The cell
Yakuza Demon
Audition
Full metal yakuza
Gozu
Ichi the killer
Shinjuku Triad Society
Sukiyaki Western Django
Sun Scarred
The City Of Lost Souls
Visitor Q
Zebraman

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 31 Gen 2011, 21:05
Ultimamente ho visto i due film sulla storia del rapinatore Jacques Mesrine, girati da Jean-François Richet nel 2008  -  Mesrine: L'instinct de mort   &   Mesrine: L'ennemi public n°1.
A chi piace il genere (azione/biografico/drammatico) li consiglio assolutamente; l'interpretazione di Vincent Cassel merita davvero ed entrambi i film sono ben strutturati e piacevoli.
E tra poco vado al cinema a vedere Vallanzasca di Placido, giusto per restare in tema di rapine e quant'altro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 31 Gen 2011, 21:08
Ultimamente ho visto i due film sulla storia del rapinatore Jacques Mesrine, girati da Jean-François Richet nel 2008  -  Mesrine: L'instinct de mort   &   Mesrine: L'ennemi public n°1.
A chi piace il genere (azione/biografico/drammatico) li consiglio assolutamente; l'interpretazione di Vincent Cassel merita davvero ed entrambi i film sono ben strutturati e piacevoli.
E tra poco vado al cinema a vedere Vallanzasca di Placido, giusto per restare in tema di rapine e quant'altro.

visti tutti, Vallanzasca l'ho visto al Lido...altra grande prova di Kim...bravo pure Timi, buon film nulla di clamoroso

la frase: "io non sono cattivo, ho il lato oscuro un po' accentuato"...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 31 Gen 2011, 21:12
visti tutti, Vallanzasca l'ho visto al Lido...altra grande prova di Kim...bravo pure Timi, buon film nulla di clamoroso

la frase: "io non sono cattivo, ho il lato oscuro un po' accentuato"...
Come mai? Non ti ha coinvolto?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 31 Gen 2011, 21:18
no, me lo sono goduto anche
amo il genere e conosco anche bene la stria del bandito della comasina
dico che non è un capolavoro, infatti è un buon film, secondo me
Placido fa un Rom. Cr. milanese.....il mio appunto è che si rischia, con questi film, che sono ripresi da storie vere, la scivolata nella "agiografia"
E' accaduto pure con R.C. dove i cattivi, in fondo sono "simpatici", si punta sull'immedesimazione...in realtà Giuseppucci, Vallanzasca, Turatello o De Pedis non è che fossero sti eroi senza macchia e paura...ma i film debbono incassare ed essere venduti al'estero e allora si ripercorre la logica della "serie".........in sintesi

però il film è godibile, rapine, anni 70, carcere, evasioni, rivolte, donne, mitra, musica
a me è piaciuto
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 31 Gen 2011, 21:38
Sono pienamente d'accordo con te Mr. Mojo, con questi film si rischia di mitizzare le figure dei criminali di cui si narra la vicenda, però c'è anche da dire che solo chi è altamente suggestionabile può non rendersi conto che la realtà è assai lontana dalla versione romanzata che vediamo sullo schermo. Tant'è che nei film su Mesrine, ad esempio, il fatto che siano ripresi dalla realtà viene sottolineato dall'introduzione scritta proprio per questo motivo; un film può essere tratto da una storia vera ma non potrà mai essere la storia vera, a meno che non sia un documentario.
Comunque tornerò sul topic per commentare Vallanzasca dopo averlo visto se merita.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 01 Feb 2011, 19:06
Visto Vallanzasca - complessivamente un buon film. Rossi Stuart molto bravo, Timi (che in altre pellicole ho avuto modo di apprezzare) un po' esagerato - grottescamente teatrale in alcune scene. Una cosa mi è piaciuta: il fatto che una vicenda violenta come questa venga accompagnata da una comicità irriverente che a tratti rende simpatici questi eroi negativi. Soprattutto nel primo tempo mi ha strappato più di qualche risata.
Tuttavia credo che Placido non abbia sfruttato al meglio il materiale che aveva a disposizione. Di carne al fuoco ce n'era parecchia e il film poteva essere di un altro livello se trattato con più accortezza. Ma in fin dei conti Placido neanche voleva dirigerlo sto film finché Rossi Stuart non lo ha convinto; tant'è che la sceneggiatura è stata scritta proprio da Stuart e Placido con l'aiuto dei collaboratori: Purgatori, Trupia, Pasquini, Amato, Leanza, D'Agostino e Leotti. Inoltre un montaggio non dei migliori e musiche poco incisive.
Voto: 6,5.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: JoseAntonio - 02 Feb 2011, 13:01
King's speech.

Meraviglioso, porca miseria.

In uscita oggi in terra franzosa.
Appena posso vado a vederlo, ho visto il trailer al cinema e già mi ero esaltato. :))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 02 Feb 2011, 23:45
la versione di barney.

non si puo' fare un film da un libro cosi' bello. punto.
anche se lo avesse diretto woody allen.

e qui chiaramente non lo ha diretto woody.
casting sbagliato con un boogie belloccio e superficiale, clara fricchettona svampita
e lo stesso giamatti troppo pacioccone e poco cinico.
dustin hoffman vabbe', è un caso a parte: come lo metti sta bene.

spirito del libro completamente perso, sceneggiatura sbavata, ritmo altalenante.

brutto film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 09 Feb 2011, 13:15
Immaturi. caruccio, leggero, fa ridere quasi per tutta la durata e non è poco.
E poi è girato nel mio Mamiani, quindi concedetemi un pò di nostalgia.
Un'ottima ora e mezza da passare al cinema
Mah. A parte che è uno spot continuo (radio RTL, Initimissimi, Che Banca; la zuppa ecc. ecc.) è troppo troppo leggerino. Azzeccata la parte che fa Ricki Menphis e brava come sempre la Bobulova (anche se sprecata in questo film) per il resto il nulla o quasi...certo abbiamo visto molto di peggio in questo genere però insomma, veramente niente di che...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 11 Feb 2011, 16:30
Mah. A parte che è uno spot continuo (radio RTL, Initimissimi, Che Banca; la zuppa ecc. ecc.) è troppo troppo leggerino. Azzeccata la parte che fa Ricki Menphis e brava come sempre la Bobulova (anche se sprecata in questo film) per il resto il nulla o quasi...certo abbiamo visto molto di peggio in questo genere però insomma, veramente niente di che...

Vero, è solamente un'operazione commerciale.
Pensa che a me ha anche scritto una "sedicente" ex mamianina (mai vista nè sentita) che mi consigliava di andare a vedere il film.....
Ruoli "perfetti": il bello, i due [...] che fanno ridere, Ricky Memphis, le due gnocche.
Commercialissimo, quindi, però due risate me le ha fatte fare. E il Mamiani, per me, è un paio di pezzi di cuore.  :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 11 Feb 2011, 17:21
La donna che canta.

Tragedia greca ambientata nella guerra civile libanese. Da vedere.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 13 Feb 2011, 01:38
La Donna Che Canta - Incendies

Da Vedere Assolutamente, Un Film Maiuscolo, Per Me Assolutamente Da Oscar...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 17 Feb 2011, 19:05


oggi a pranzo ho visto
Love and Other Drugs

ATTENZIONE SPOILER (a dir la verità gli spoiler sono pochi ma è meglio avvvertire)  ;)












mi ha commoso
pensavo che avrei visto una commedia leggera con bravi attori (...jake  :love:)
che alterna la comicità al dramma con un copione già visto (lei è malata...)

beh il film è questo, è vero, ma risulta più vero di tanti altri, e non scontato,
e soprattutto ha il pregio di parlare di una malattia terribile il Parkinson
che al malato toglie progressivamente la capacità di fare perfino quei piccoli gesti quotidiani che ci sembrano scontati
e a chi gli sta vicino toglie progressivamente il suo caro, lasciandolo nella frustrazione più totale per non saperlo aiutare e allo stesso tempo voler scappare per l'impotenza e la disperazione...
(uno dei familiari ad una convention di -veri?- parkinsoniani- dice "Parkinson it's not a desease it's a russian novel...")

ecco per questo mi commosso e mi piaciuto
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 17 Feb 2011, 20:10
Requiem for a Dream e il corto I'm Here, insomma belli entrambi, ma allegria  :s
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 17 Feb 2011, 21:38
I'm Here non l'ho visto ma Requiem for a dream è un capolavoro ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 18 Feb 2011, 13:06
I'm Here non l'ho visto ma Requiem for a dream è un capolavoro ;)
Sisi, molto bello e coinvolgente, strepitoso il climax finale, così come le inquadrature che rendono veramente bene l'idea di come sta vivendo quel momento il personaggio. Ma la cosa migliore è la musica di Clint Mansell. Strepitosa.
I'm Here invece è un corto di 30 minuti ambientato in mondo utopistico, per chi fosse interessato sul sito ufficiale imheremovie si può guardare in streaming in alta qualità e gratuitamente, non esiste in italiano (in rete sicuramente ci saranno i sottotitoli). Consigliato.

Consiglio assolutamente un cortometraggio del '63. La Jetee, un capolavoro!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 18 Feb 2011, 17:51
PrioritàLazio, in teoria, ma solo in teoria, i film piu' stagionati andrebbero in questo topic ...
http://www.mylazionet.net/forum/index.php/topic,1468.0.html (http://www.mylazionet.net/forum/index.php/topic,1468.0.html)

Non e' per cazziare te, ma solo per provare a riuppare il topic  ;)

Comunque "Requiem for a Dream" mi ricordo bello. Solo che non me lo ricordo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 20 Feb 2011, 14:23
Oggi ho visto
Blue Valentine
(il mio primo film tutto in englese :))



davvero un bel film
racconta in modo delicato, non autoreferenziale la nascita e dissoluzione di una coppia

non ci sono artifizi, ma solo 2 grandi attori che rendono iper reale il racconto
e ti commuovono
niente forzature nella sceneggiatura (che avrebbero trasformato il film in un polpettone)
regia non invadente

davvero bellino

una notazione sugli attori
Michelle Williams è un'attrice in ascesa, brava, intensa
(prima di oggi l'avevo vista solo in Incendiary, un film non eccellente - qualche caduta di stile di troppo e qualche buco di sceneggiatura - ma lei era davvero brava)

lui ,  Ryan Gosling, non l'avevo ancora mai visto,
ma un attore in grado di piangere in maniera non artefatta sullo schermo non lo apprezzavo da tempo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Audrey - 20 Feb 2011, 22:57
"Il Grinta", visto ieri sera

accipicchia che bel film, uno dei migliori dei fratelli Coen, quasi due ore di puro cinema volate via come niente

a me che non apprezzo il genere western è una pellicola che è piaciuta molto, forse perché è più un road movie, un cammino di iniziazione, un viaggio alla conquista della giustizia (per la giovane Mattie) e del riscatto (per il vecchio sceriffo Cogburn)

uno stile asciutto, molto ritmo, bellissima fotografia e interpreti, come si dice, in stato di grazia, soprattutto l'ottimo Jeff Bridges, qui un vero e proprio Drugo al quadrato: insofferente alle regole, pigro, con un codice di comportamento del tutto personale, un vero antieroe per il quale ho provato una simpatia incondizionata

molto bravo anche Matt Damon (libero finalmente dalla penalizzante voce da ragazzino che gli appioppavano finora, ndA) e i cattivissimi e un po' sfigati Josh Brolin e Barry Pepper, menzione speciale per la piccola Haylee Steinfeld

il finale mi ha lasciato parecchia malinconia, ma forse un finale migliore non potevo immaginarlo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 21 Feb 2011, 03:55
Il discorso del re.

si, un film ben fatto, ben recitato, ma retorico da morire, colonna sonora retorica e scontata.
c'e' la ricerca dei buoni sentimenti, del classico plot edificante.
non mi ha lasciato niente....

Il cigno nero.

capolavoro assoluto.
un treno che ti lascia senza respiro, convulso, paranoico, poetico.
è la versione finalmente compiuta di pi greco, altro film
di aronofsky, meno riuscito ma in cui gia' si vedevano intuizioni geniali.
gran film: mi ha lasciato tanto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 21 Feb 2011, 11:35
http://www.mymovies.it/film/2010/illegal/

Illegal: davvero bello
secco, asciutto e diretto come un cazzotto

un film che tutti dovrebbero vedere
siamo tutti esseri umani. è tutto qui
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 21 Feb 2011, 12:09
la versione di barney.

non si puo' fare un film da un libro cosi' bello. punto.
anche se lo avesse diretto woody allen.

e qui chiaramente non lo ha diretto woody.
casting sbagliato con un boogie belloccio e superficiale, clara fricchettona svampita
e lo stesso giamatti troppo pacioccone e poco cinico.
dustin hoffman vabbe', è un caso a parte: come lo metti sta bene.

spirito del libro completamente perso, sceneggiatura sbavata, ritmo altalenante.

brutto film.
Vero.
Bello o brutto che sia, il film è veramente un'altra cosa rispetto al romanzo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 21 Feb 2011, 12:54
Avevo scritto

vediamo come il film ha condensato il libro e se ne è rimasto lo spirito irrivente, sardonico e malinconico.

la risposta è: NO.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 21 Feb 2011, 12:56
si ma resta un bel film e Giammatti è bravo davvero

ps
la divaricazione fra testo e film non è certo una novità, neh?

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 21 Feb 2011, 13:03
si ma resta un bel film e Giammatti è bravo davvero

ps
la divaricazione fra testo e film non è certo una novità, neh?
Infatti, ma in questo caso è molto netta, troppo IMHO.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 21 Feb 2011, 13:25

Un film può essere fedele ad un testo solo in parte. E anzi, imho, i migliori film tratti da romanzi sono proprio quelli che meno si attengono al testo...
Poi io La versione di Barney non l'ho ancora visto, ma ciò non cambia il mio pensiero.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 23 Feb 2011, 01:27
scrivo di getto
ho appena finito di vedere Black Swan

------------------------------------attenzione spoiler-----------------------





o si potrebbe dire Delirio di una Ballerina o Requiem per una Ballerina parafrasando i titoli dei precedenti, inquietanti film di Aronofsky ai quali è certamente legato da un fil rouge (o un filo di pazzia fate voi)
per l'onirica rappresentazione - Darren è in questo insuperabile - della "caduta" dei protagonisti che cedono, consapevolmente, ai loro fantasmi

E'  un film che ti mette knock out più volte, come daltronde faceva the Wrestler,  come in quest'ultimo ha al centro del suo racconto un corpo, dapprima santificato e poi martorizzato:  un corpo che cambia nel caso di Nina (è la scoperta di una sessualità ancora confusa) fino a frantumarsi nelle conseguenze estreme (lì invece era il corpo decandente di Randy che non riesce più a sostenere un'anima che non si arrende all'inevitabile, anche qui fino alle estreme conseguenze ); ma anche una mente che si dissolve, ben prima del corpo, in una vorticosa caduta senza fine.
Nina come Randy realizzano consapevolmente il piacere di una fine tutto sommato voluta e cercata fin dall'inizio, immolandosi alla perfezione dei prorpi gesti (la danza ed il wrestling in fondo si somigliano...)

E' un film dove la mano del regista si avverte e come,
l'uso della camera a mano serve ad esaltare il delirio della protagonista (come in requiem for a dream dove le riprese "soggettive" di Marion nei momenti più significativi del film danno allo spettatore un senso claustrofobico che difficilmente lo abbandona alla fine del film);
l'uso delle luci e delle ombre aumenta il senso di lucida follia che si impadronisce della protagonista;
non è saccente Darren (come in the Fountain), non esagera bei suoi interventi, ma è preuroso verso la sua creatura come una leonessa con i suoi cuccioli: un oscar alla regia non sarebbe affatto uno scandalo

due parole sugli attori:

sulla Portman è stato detto tutto...che altro dire?
che non ha paura di rischiare, facendo del suo corpo uno strumento immolato all'arte (il cinema lo è certamente): come in the Closer non ha remore di utilizzarlo come necessario mezzo narrativo (e la scena dell'autoerotismo dopo tutto è assai più complicata del mostrare una tetta o un kulo) e glorificarlo (vabbè dai sdoganiamo con l'Oscar l'orgasmo femminile :D)
a Lei L'oscar è doveroso (anche se la willims mi ha vermente colpito in Blue Valentine) per il film in questione ma anche per la carriera (la quasi signora Millepied non sbaglia un film da parecchio)

Mila Kunis:
Mi ha sorpreso, non la conoscevo ed il fatto che l'avesse scelta la sua cara amica Portman (una raccomandata insomma :D) aveva creato in me dei pregiudizi.
Invece se la cava egregiamente nella parte di alter ego di Nina, e il premio a Venezia non  mi appare più esagerato;

Winona Ryder:
sono contenta del suo ritorno, attrice talentuosa quanto tormentata trova in Beth un personaggio che pare disegnato per lei. Bentornata

V. Cassel:
di lui non parlo perchè francese, e quindi antipatico per definizione  :)
a voler essere cattivi diciamo che era l'unico attore francese che potesse interpretare un coreografo...francese

bel film davvero
vale la pena vederlo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 23 Feb 2011, 03:34
scrivo di getto
ho appena finito di vedere Black Swan

------------------------------------attenzione spoiler-----------------------





o si potrebbe dire Delirio di una Ballerina o Requiem per una Ballerina parafrasando i titoli dei precedenti, inquietanti film di Aronofsky ai quali è certamente legato da un fil rouge (o un filo di pazzia fate voi)
per l'onirica rappresentazione - Darren è in questo insuperabile - della "caduta" dei protagonisti che cedono, consapevolmente, ai loro fantasmi

E'  un film che ti mette knock out più volte, come daltronde faceva the Wrestler,  come in quest'ultimo ha al centro del suo racconto un corpo, dapprima santificato e poi martorizzato:  un corpo che cambia nel caso di Nina (è la scoperta di una sessualità ancora confusa) fino a frantumarsi nelle conseguenze estreme (lì invece era il corpo decandente di Randy che non riesce più a sostenere un'anima che non si arrende all'inevitabile, anche qui fino alle estreme conseguenze ); ma anche una mente che si dissolve, ben prima del corpo, in una vorticosa caduta senza fine.
Nina come Randy realizzano consapevolmente il piacere di una fine tutto sommato voluta e cercata fin dall'inizio, immolandosi alla perfezione dei prorpi gesti (la danza ed il wrestling in fondo si somigliano...)

E' un film dove la mano del regista si avverte e come,
l'uso della camera a mano serve ad esaltare il delirio della protagonista (come in requiem for a dream dove le riprese "soggettive" di Marion nei momenti più significativi del film danno allo spettatore un senso claustrofobico che difficilmente lo abbandona alla fine del film);
l'uso delle luci e delle ombre aumenta il senso di lucida follia che si impadronisce della protagonista;
non è saccente Darren (come in the Fountain), non esagera bei suoi interventi, ma è preuroso verso la sua creatura come una leonessa con i suoi cuccioli: un oscar alla regia non sarebbe affatto uno scandalo

due parole sugli attori:

sulla Portman è stato detto tutto...che altro dire?
che non ha paura di rischiare, facendo del suo corpo uno strumento immolato all'arte (il cinema lo è certamente): come in the Closer non ha remore di utilizzarlo come necessario mezzo narrativo (e la scena dell'autoerotismo dopo tutto è assai più complicata del mostrare una tetta o un kulo) e glorificarlo (vabbè dai sdoganiamo con l'Oscar l'orgasmo femminile :D)
a Lei L'oscar è doveroso (anche se la willims mi ha vermente colpito in Blue Valentine) per il film in questione ma anche per la carriera (la quasi signora Millepied non sbaglia un film da parecchio)

Mila Kunis:
Mi ha sorpreso, non la conoscevo ed il fatto che l'avesse scelta la sua cara amica Portman (una raccomandata insomma :D) aveva creato in me dei pregiudizi.
Invece se la cava egregiamente nella parte di alter ego di Nina, e il premio a Venezia non  mi appare più esagerato;

Winona Ryder:
sono contenta del suo ritorno, attrice talentuosa quanto tormentata trova in Beth un personaggio che pare disegnato per lei. Bentornata

V. Cassel:
di lui non parlo perchè francese, e quindi antipatico per definizione  :)
a voler essere cattivi diciamo che era l'unico attore francese che potesse interpretare un coreografo...francese

bel film davvero
vale la pena vederlo

e non diciamo neanche una parola sull'attrice che interpreta la madre?
e anche a ben vedere, proprio sul rapporto tra Nina e la madre, paranoico, ossessivo, claustrofobico.

comunque ci ho visto una grande differenza con the wrestler.
the wrestler è un film sul corpo e sulla decadenza del corpo come metafora.

black swan è un film sulla perfezione come morte e sull'incapacita' di lasciarsi andare al flusso della vita (leggi sessualita') e all'umanita' dei sentimenti.

laddove il wrestler va coscientemente incontro alla morte perche' sa che una vita diversa non avrebbe senso
la prima ballerina sa che la vera perfezione sta nella non-vita. un concetto simile all'anoressia.
e infatti nina vomita di continuo, oltre a martoriarsi con le unghie.

qui il corpo non è decadente, anzi: è uno strumento di onnipotenza, tanto è vero che alla fine le tanto sospirate piume nere spuntano veramente e rendono la performance sublime e definitiva.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 23 Feb 2011, 11:32
Anche io ieri sera ho visto Il cigno nero e ne sono uscito travolto. Condivido pienamente l'analisi di daniela e i suoi giudizi su attori e regista. Consiglio prima (o dopo) averlo visto di vedere Pi greco, il vero IMHO antefatto spirituale del Cigno ma soprattutto consiglio di rivedere Scarpette Rosse. Senza questi due film, specie senza l'ultimo citato, si rischia di uscire confusi e anche spaventati. E' proprio Scarpette Rosse, dove esplode la dicotomia insanabile tra l'amor sacro, la danza, e l'amor profano cioè la vita che sta al fondamento del lavoro di Aronofski. Sarebbe ora di rivalutare Powell e Pressburger, per me i veri padri del cinema del XXI secolo e che sono usciti vittoriosi dalla lotta col melodramma statunitense degli anni '50
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 23 Feb 2011, 11:50
Il cigno nero: la critica ne ha parlato (in prevalenza) male, voi ne parlate bene.

Da vedere per scogliere il dubbio ?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 23 Feb 2011, 12:09
Si
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 23 Feb 2011, 15:04
Il cigno nero: la critica ne ha parlato (in prevalenza) male, voi ne parlate bene.

Da vedere per scogliere il dubbio ?

da vedere per farsene un'opinione
personalmente sapevo che mi sarebbe piaciuto perchè conoscevo Aronofsky e ne apprezzavo lo stile narrativo
però devo dire che ci sono dei passaggi che possono essere interpretati come forzature e non piacere al puabblico o al critico
daltronde anche io e Kelly - che lo riteniamo un capolavoro - abbiamo delle idee diverse su quello che il regista voleva rappresentare, magari è questo il bello del film ....
(comunque la Portman è strepitosa e questo già basta per spendere qualche euro  ;))



Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 23 Feb 2011, 15:10
PS dimenticavo...Black Swan mi ha ricordato Mullholland Drive il capolavoro del maetro Linch ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 27 Feb 2011, 19:40
Visto ieri Black Swan. Che film! In my humble opinion un capolavoro. Esteticamente stupendo e molto coinvolgente a livello emotivo. Aronofsky tratta il tema del doppio in maniera a dir poco geniale. La pellicola comunica allo spettatore un'ambiguità, una tensione e un'ansia che traboccano dallo schermo, soprattutto grazie alla regia e al montaggio, destabilizzanti ma tecnicamente ineccepibili. La Portman poi è spettacolare, merita assolutamente l'Oscar per questa sua interpretazione che è forse la più intensa, pregnante, viva e sentita dell'attrice. Anche Cassel è ottimo, perfetto per la parte. In film è comunque una summa dei topoi del regista: l'alienazione, la fusione realtà/immaginazione e quindi le allucinazioni, l'ossessione, la perversione, lo sdoppiamento, la metamorfosi. Voto: 10.

:hail: Aronofsky :hail:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 27 Feb 2011, 20:06
Io ho visto 127 Hours ma non mi ha entusiasmato.
Mi sono piaciuti più i titoli di coda con le immagini della persona vera che ha ispirato il film che tutto il film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 27 Feb 2011, 21:05
allora per concludere con le attrici nominate all'oscar (dopo aver visto la Portman e la Williams) ho visto

Rabbit Hole
debbo dire che la Kidman non mi è mai piaciuta come attrice , l'ho sempre trovata algida ed incapace di comunicare una qualsivolgia emozione, sono quindi prevenuta nei suoi confronti...
diciamo che in questo film non fa danni (molto meglio Aaron eckart e dianne west ) ma non lascia neanche il segno
devo dire che il film è assai "difficile": è incentrato sulla sofferenza di due genitori che non si rassegnano, ognuno a modo loro, alla perdita dall'unico figlio.
un film delicato, nonostante il tema,
ma la kidman non mi ha convinto molto.

The kids are all right
anche questo film - come blue valentine e Rabbit hole - ha al centro il tema della disgregazione della coppia, stavolta una coppia non convenzionale - le protagoniste sono due mamme gay -
lo fa senza usare troppi stereotipi e dopotutto risulta piacevole
l'interpretazione della Benning e della Moore non mi sono sembrate eccezionali, forse un pò troppo concentrate nel cercare di dare credibilità ai loro personaggi da risultare a volte un pò sopra le righe
nonostante tutto carino

insomma la Portman una spanna sopra le altre
poi la Williams
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 27 Feb 2011, 21:25
insomma la Portman una spanna sopra le altre

Nel Cigno nero la Portman è da brividi, come ho già detto imho se lo merita tutto l'Oscar. Se prima la ammiravo/amavo più per i ruoli interpretati e per il fattore estetico che per altro, ora ha dato prova di essere un'attrice della madò, ora la venero. Per l'Oscar tifo spudoratamente per lei già prima di aver visto tutti i film delle nominate.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: And159 - 01 Mar 2011, 01:00
Riporto il topic in una dimensione più terra terra  :D.Ho visto amori ed altri rimedi con la hataway e gyllenhall.Molto bello e per niente scontato.Lei è veramente brava(e a mio avviso bellissima) mi ha ricordato parecchio julia roberts.tratta un argomento difficile come quello del morbo di parkinson e della convivenza con questa problematica in una maniera molto più profonda di quanto si possa immaginare
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 01 Mar 2011, 10:59
Riporto il topic in una dimensione più terra terra  :D.Ho visto amori ed altri rimedi con la hataway e gyllenhall.Molto bello e per niente scontato.Lei è veramente brava(e a mio avviso bellissima) mi ha ricordato parecchio julia roberts.tratta un argomento difficile come quello del morbo di parkinson e della convivenza con questa problematica in una maniera molto più profonda di quanto si possa immaginare

beh terra terra avevo detto le stesse cose :D
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: And159 - 01 Mar 2011, 13:02
beh terra terra avevo detto le stesse cose :D
non le avevo lette.a quell ora la cecagna incombeva  :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 01 Mar 2011, 14:12
non le avevo lette.a quell ora la cecagna incombeva  :beer:

figurati, sono contenta che qualcun'altro abbia intravisto in quel film qualcosa di più profondo che una semplice commedia ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 03 Mar 2011, 23:23
the next three days

con Russell Crow ed Elisabeth Banks
(per gli appassionati di Dr. House c'è anche Olivia Wilde in un ruolo secondario)
è il rifacimento di un film francese (con V. lindon e D. Kruger) a riprova che Hollywood - Nolan a parte - è sempre a corto di idee

il film non è male
è un thriller e la suspance si mantiene fino alla fine anche se alcune cose si intuiscono
è la storia di una madre di famiglia (bellissima in entrambe le versioni...) che viene arrestata per omicidio
il marito tenta di tutto per evitarle il carcere
ed alla fine, esauriti di rimedi giuridizionali, cerca di liberarla dal carcere...ci riuscirà?

Crowe non mi piace tantissimo come attore (ma la sua confessione di essere Laziale era strepitosa  :))) però in questi film se la cava egregiamente
la Banks è credibile nel ruolo e tanto basta
(anche se mi era piaciuta di più nella commedia Zack e Miri make a porno dove dimostrava doti...da comica :p)


 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 04 Mar 2011, 05:24
Ho visto Il discorso del re. Gran bella pellicola, senza ombra di dubbio di pregiata fattura: regia e montaggio molto rigorosi (quasi scolastici), trama semplice e lineare come si confà ad un film storico/biografico di genere, interpretazioni di Geoffrey Rush e Colin Firth eccelse (meritatissimo l'Oscar a Firth). Però non capisco le ben 12 nominations agli Oscar, così come non capisco come abbiano potuto premiarlo con miglior regia e miglior film, che imho potevano essere assegnati entrambi a una pellicola più coraggiosa e meritevole come Black Swan. Comunque un film piacevole e impeccabile sotto tutti gli aspetti, forse solo un po' troppo sopravvalutato dalla critica. Voto: 8
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 04 Mar 2011, 13:21
Forse il problema de Il discorso del Re è che un po' troppo precisino come film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 04 Mar 2011, 15:18
Ho visto Il discorso del re. Gran bella pellicola, senza ombra di dubbio di pregiata fattura: regia e montaggio molto rigorosi (quasi scolastici), trama semplice e lineare come si confà ad un film storico/biografico di genere, interpretazioni di Geoffrey Rush e Colin Firth eccelse (meritatissimo l'Oscar a Firth). Però non capisco le ben 12 nominations agli Oscar, così come non capisco come abbiano potuto premiarlo con miglior regia e miglior film, che imho potevano essere assegnati entrambi a una pellicola più coraggiosa e meritevole come Black Swan. Comunque un film piacevole e impeccabile sotto tutti gli aspetti, forse solo un po' troppo sopravvalutato dalla critica. Voto: 8

concordo pienamente
interpretazioni fantastiche: Oscar meritato a Colin Firth ma anche Geoffrey Rush , dio che attore!!!
ma il film non convince molto, troppo perfettino - concordo con voi - e asettico
uno scandalo l'Oscar mancato a Black Swan
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Aipotu - 04 Mar 2011, 19:58
Forse il problema de Il discorso del Re è che un po' troppo precisino come film.
E' mooolto preciso, soprattutto per quanto riguarda la regia. Forse hanno voluto premiare questo aspetto con l'Oscar alla miglior regia: il metodo, la rigidità. Secondo me sbagliando. Ok, la precisione ma la regia deve anche essere passionale in un certo senso, deve aver empatia con la narrazione e costituirne il tono. Io avrei premiato più un regista come Aronofsky che ha rischiato e che si è coraggiosamente messo in gioco con uno stile tutto personale.

concordo pienamente
interpretazioni fantastiche: Oscar meritato a Colin Firth ma anche Geoffrey Rush , dio che attore!!!
ma il film non convince molto, troppo perfettino - concordo con voi - e asettico
uno scandalo l'Oscar mancato a Black Swan*
:hail: Geoffrey Rush da applausi.
*Secondo me gli Oscar mancati a Black Swan sono due: quello alla regia come detto sopra e quello per il miglior film. Va bene premiare la sceneggiatura originale e la grande interpretazione del protagonista ma The King's Speech non credo proprio sia stato né il miglior film in concorso, né quello con la regia da premiare.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 07 Mar 2011, 13:29
In un mondo migliore:visto.
Mi è piaciuto. Asciutto, senza fronzoli, efficace.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Drake - 07 Mar 2011, 13:39
(http://www.spietati.it/public/nastro-bianco.jpg)

grande cinema
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 13 Mar 2011, 00:21
da vedere per farsene un'opinione
personalmente sapevo che mi sarebbe piaciuto perchè conoscevo Aronofsky e ne apprezzavo lo stile narrativo
però devo dire che ci sono dei passaggi che possono essere interpretati come forzature e non piacere al puabblico o al critico
daltronde anche io e Kelly - che lo riteniamo un capolavoro - abbiamo delle idee diverse su quello che il regista voleva rappresentare, magari è questo il bello del film ....
(comunque la Portman è strepitosa e questo già basta per spendere qualche euro  ;))

Visto.
Mah...ci devo riflettere.  :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Audrey - 17 Mar 2011, 20:33
A proposito di premi Oscar..... sono appena rientrata a casa dalla visione di The fighter, film tratto da una storia vera che narra della conquista del titolo di pugilato (peso Welter) di un atleta che ha come allenatore il proprio fratello maggiore (a sua volta ex pugile) e come manager la propria madre; non è un film sul pugilato, ma è un film che parla della dipendenza e del riscatto: dipendenza del protagonista dalla propria famiglia, con una madre invadente e che non si rende conto di fare spesso il male del figlio; dipendenza del fratello maggiore dal crack, con inevitabili conseguenze tragiche, come la detenzione in carcere; il lieto fine si sa fin dal principio, ma il percorso che segue lo spettatore è assai coinvolgente, le interpretazioni sono davvero convincenti, vero punto di forza di una pellicola molto lineare: Mark Wahlberg è Micky, il campione nascente, bravo nel rendere il suo eterno lottare fra la voglia di emergere e il senso di soffocamento procuratogli dalla famiglia (o meglio, dalle donne della sua famiglia: la madre e 5 sorelle! il padre, spessissimo in minoranza, è quasi sempre dalla sua parte), un'altra ottima interpretazione dopo The departed e Amabili resti; Amy Adams, la donna di cui si innamora Micky, è lontana anni luce dalla leggiadra protagonista di "Come d'incanto", qui è una donna piena di determinazione, perfetta nell'interpretare una ragazza provinciale bella e a tratti un po' volgare, una coraggiosa prova di recitazione; Melissa Leo, che non conoscevo, è la madre di Micky, un personaggio forte e antipatico ma realistico, premiata con l'Oscar come miglior attrice non protagonista; e infine Christian Bale, mio idolo dai tempi de "L'Impero del sole", il più stralunato, tenero, sofferente, schizoide combattente io abbia mai visto, è il fratello maggiore di Micky, colui che ha perduto la sua sfida con lo sport e con la vita e vede nel fratello la possibilità di una rivalsa col mondo. Ne sono rimasta conquistata, il suo fisico nuovamente messo alla prova da allenamenti proibitivi, la maschera perfettamente indossata del tossicodipendente, il suo sguardo pieno d'amore verso il fratello..... un meritatissimo premio Oscar anche lui come migliore attore non protagonista, e dire che l'avrei condiviso volentieri con Geoffrey Rush....
Consiglio la visione di questo film anche per la colonna sonora, un mix entusiasmante di classici del rock, una vera sferzata di energia!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Brujita! - 18 Mar 2011, 12:55
io ho visto Il Rito.Mi è piaciuto molto, Hopkins è una garanzia e poi parla di una storia vera.  Consiglio: se siete particolarmente sensibili a queste cose, non andate a vederlo. Io di solito non mi impressiono, invece stavolta per 2 notti non ho dormito, forse perchè gli episodi di possessione del film estremamente realistici, senza "americanate splatter", e quindi impossibili da confinare nel "tanto non esiste"  :S

A parte tutto comunque, merita ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 21 Mar 2011, 13:46
Il profeta: Visto.
Merita, anche se complessivamente mi aspetavo di meglio. Ottime le interpretazioni a mio avviso.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 25 Mar 2011, 02:07
Ho visto in anteprima Never let me go (Non lasciarmi), dovrebbe uscire oggi.
Mark Romanek lo conoscevo per One hour Photo e alcuni video dei NIN, qui secondo me è al suo apice, cresciuto nella poetica in questa nascosta fantascienza retrò.
Kazuo Ishiguro è un grande scrittore, certo ridurre alcune sensazioni così terribili che ti crei quando leggi certe pugnalate non è possibile ma la resa filmica è comunque notevole, aiutata da una fotografia (un po' aranofskiana, lo-fi in ambientazione bucolica, un po' alla Emmanuel Lubezki di Children of men) e una colonna sonora all'altezza, nel lento scandire verso la tragedia (umana).
I tre attori perfetti, incapaci di uscire dalla loro condizione solo all'apparenza apatica e misurata, tra un soccombere freddamente di Asimov a un incessante sprofondare di Palahniuk, con Cary Mulligan davvero brava e melanconica che come voce fuoricampo scandisce l'accettazione e Keira Knightly che fin da piccola muove gli occhi dello spettatore e cresce senza davvero farlo.
Per me un gran film, devastante nel suo calmo insinuarsi, poetico come pochi, con una tematica che si allarga ad ambiti simili, il destino nostro e di "chi" e "cosa" usiamo, se ci pensate, ma non vi dico altro... 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 25 Mar 2011, 22:49
Ho visto in anteprima Never let me go (Non lasciarmi), dovrebbe uscire oggi.
Mark Romanek lo conoscevo per One hour Photo e alcuni video dei NIN, q

Mark Romanek fu anche l'autore dell'assai discusso video di "Criminal" di Fiona Apple: video epocale, bello tecnicamente ma che a me non è mai piaciuto per il messaggio che trasmetteva - o meglio faceva trasmettere alla Apple

sono curiosa di vederlo all'opera in questo film 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Pag - 02 Apr 2011, 00:10
appena visto You Don't Know Jack - Il dottor morte - devo riflettere... qualcuno l'ha visto?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 02 Apr 2011, 01:43
finito di vedere London Boulevard con Colin Farrel e Keira Knightley
ero curiosa di vedere il lavoro dello sceneggiatore di The Departed (qui anche in veste di regista):

purtroppo il film non mi è piaciuto (dico purtroppo perchè l'Oscar a Monahan.per The Departed era stato senza dubbio meritato) : forse distratto dal ruolo di regista Monahan sembra non curarsi della descrizione dei suoi personaggi limitandosi al compitino (soprattutto per il ruolo della Keira Knightley che appare "sopra le righe", anzi sopra POCHE righe.....), unica eccezione forse la sorella del protagonista.
Un film che avrebbe potuto essere migliore ed alla fine lascia l'amaro in bocca: a volte videogioco violento, a volte video-clip, a volte compitino da primo della classe,  non mi convince (scontato il finale) 
Il tema di come, pur sforzandoci, non possiamo cambiare quello che siamo avrebbe meritato uno sforzo maggiore 

Salvo la colonna sonora  (London calling..........), la fotografia, e gli attori:
buona la prestazione di farrel e degli attori di contorno (ci metto anche la  Knightley che tutto sommato ha un ruolo secondario) che riescono a sollevare il film di quel che basta per renderlo appena accettabile 


una curiosità:
l'Italia è dipinta come un paese di pervertiti e stupratori (ma daltronde con cotanto presdelcons .....)

c'è una "curiosa" battuta sulla Bellucci: l'assistente della Knightley - che nel film impersona una attrice - nel descrivere i suoi film dice: «Se non fosse per Monica Bellucci, Charlotte sarebbe l’attrice più violentata della cinematografia europea»...una frase che invero stona un tantino :roll:
così come la descrizione del ruolo delle attrici fatta da Charlotte (attrice ella stessa...)

vabbè nun m'è piaciuto,
forse ho esagerato? fatemi sapere ...

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 04 Apr 2011, 02:37
Boris - Il Film.


Allora, cinematograficamente è nullo. Un prodotto artisticamente mediocre e che non aggiunge nulla di nulla al panorama italiano.
Per chi ha amato la serie, però, ovviamente è una goduria pura. Una mega-puntata di quasi 2 ore su grande schermo. Si ride e si ride. In un paio di scene stavo con le lacrime agli occhi.
Poi, però, ci pensi bene, ed è banalmente una sorta di remake della 3a stagione riassunto in un film.
E il messaggio, il solito unico messaggio, ripetuto in tutte le salse dalla prima all'ultima puntata. Vederlo reiterato nel film, ancora, inizia a essere davvero stucchevole. Certo, sarà veritiero. Ma francamente ci avrei un po' la nausea.


Voto finale: 6.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MARA - 04 Apr 2011, 11:48
Boris - Il Film.


Allora, cinematograficamente è nullo. Un prodotto artisticamente mediocre e che non aggiunge nulla di nulla al panorama italiano.
Per chi ha amato la serie, però, ovviamente è una goduria pura. Una mega-puntata di quasi 2 ore su grande schermo. Si ride e si ride. In un paio di scene stavo con le lacrime agli occhi.
Poi, però, ci pensi bene, ed è banalmente una sorta di remake della 3a stagione riassunto in un film.
E il messaggio, il solito unico messaggio, ripetuto in tutte le salse dalla prima all'ultima puntata. Vederlo reiterato nel film, ancora, inizia a essere davvero stucchevole. Certo, sarà veritiero. Ma francamente ci avrei un po' la nausea.


100%


ma siccome ho passato 15 minuti del secondo tempo in bagno
 :cry:
abbasso il voto a 5.5
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 04 Apr 2011, 14:40
Boris - Il Film.


Allora, cinematograficamente è nullo. Un prodotto artisticamente mediocre e che non aggiunge nulla di nulla al panorama italiano.
Per chi ha amato la serie, però, ovviamente è una goduria pura. Una mega-puntata di quasi 2 ore su grande schermo. Si ride e si ride. In un paio di scene stavo con le lacrime agli occhi.
Poi, però, ci pensi bene, ed è banalmente una sorta di remake della 3a stagione riassunto in un film.
E il messaggio, il solito unico messaggio, ripetuto in tutte le salse dalla prima all'ultima puntata. Vederlo reiterato nel film, ancora, inizia a essere davvero stucchevole. Certo, sarà veritiero. Ma francamente ci avrei un po' la nausea.


Voto finale: 6.

condivido.
è un puntatone di due ore, non un film.
i momenti migliori sono quello di martellone, lopez che passa al cinema ed è costretto a indossare
maglioni e occhialini alla gramsci, e stanis ossessionato da fini.
certo la sceneggiatura è porella, pero' le caricature sono impetosamente riuscite:
il direttore della fotografia coi suoi occhiali rossi o lo scenografo di grido isterico, piuttosto che l'attrice
maritilla loy (un perculo di margherita buy?) e i 3 del team di produzione di raicinema...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 04 Apr 2011, 14:45
ma siccome ho passato 15 minuti del secondo tempo in bagno
 :cry:
abbasso il voto a 5.5

Chi ti c'ha chiusa dentro?
La maschera?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MARA - 04 Apr 2011, 14:57
lopez che passa al cinema ed è costretto a indossare
maglioni e occhialini alla gramsci

 :lol:


dopo il cinema c'è la radio
e dopo la radio... la morte!!!!


ecco
io sto alla radio
 :cry:

Chi ti c'ha chiusa dentro?
La maschera?


MAGARI!!!!
 :oops:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 04 Apr 2011, 15:35
c'è una "curiosa" battuta sulla Bellucci: l'assistente della Knightley - che nel film impersona una attrice - nel descrivere i suoi film dice: «Se non fosse per Monica Bellucci, Charlotte sarebbe l’attrice più violentata della cinematografia europea»...una frase che invero stona un tantino :roll:

probabilmente la battuta é riferita al fatto che la Bellucci é la protagonista del film del 2002 "Irreversible" di Gaspar Noé in cui c'é una lunghissima (troppo lunga) scena di stupro che fece molto scalpore allora.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PhilWoods - 04 Apr 2011, 16:19
appena visto You Don't Know Jack - Il dottor morte - devo riflettere... qualcuno l'ha visto?

Io e mi è piaciuto tantissimo: sceneggiatura da Oscar (la parole di Kevorkian restano scolpite nel marmo), cast di mostri che danno il loro meglio, regia e montaggio accurati, storia importante.
Che te vòi riflettere?  :DD
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: castroman77 - 04 Apr 2011, 19:00
visto Source Code, nuovo film di Duncan Jones (Moon). Beh, buon intrattenimento ma cinematograficamente povero, forse mi aspettavo troppo dopo Moon ma il film sembra un esperimento genetico prodotto mischiando Inception e Groundhog Day.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 04 Apr 2011, 20:04
probabilmente la battuta é riferita al fatto che la Bellucci é la protagonista del film del 2002 "Irreversible" di Gaspar Noé in cui c'é una lunghissima (troppo lunga) scena di stupro che fece molto scalpore allora.

lo avevo capito, il film di  Noè l'ho visto
(un film furbetto direi in cui il regista ce la mette tutta per stupire il pubblico: improvvisazione - finta?- degli attori, piani sequenza a gogò, violenza inaudita, e la famosa scena che dura quasi 13 minuti ripresa da telecamera fissa tanto per far morire lo spettatre....)
ma la battuta non mi è piaciuta lo stesso
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 05 Apr 2011, 12:27
sucker punch - di zack snyder

boh io non li capisco i film cosi'.
mi ci hanno portato a forza infatti.
un fumettone estetizzante-horror-psicoanalitico (wannabe)
che ogni tanto diventa goldrake contro i mostri.

cazzo si spendono i milioni di dollari per fare ste cagate?
boh!?!?!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Pag - 06 Apr 2011, 23:28
Io e mi è piaciuto tantissimo: sceneggiatura da Oscar (la parole di Kevorkian restano scolpite nel marmo), cast di mostri che danno il loro meglio, regia e montaggio accurati, storia importante.
Che te vòi riflettere?  :DD

devo riflettere sul messaggio, non sul film, che è veramente bellissimo...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 07 Apr 2011, 00:17
The Disappearance of Alice Creed

veramente un film ben fatto, pochi soldi, bravi attori: la protagonista femminile è Gemma Artenton, brava, per me una delle attrici in ascesa, ne sentiremo parlare.

la storia è semplice: due malviventi rapiscono la figlia di un milionario, scopo riscatto.
Inizia una sottile battaglia psicologica fra i tre dai risvolti non sempre scontati, come il finale daltronde...

da vedere 

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Emanuele - 07 Apr 2011, 11:55
Somewhere di S. Coppola: piaciuto abbastanza. Direi un buon 7.

American Life di S. Mendes: 'na zozzeria. Sciatto, insipido. Un 4 a voler esser buoni.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: iDresda - 07 Apr 2011, 12:29
(http://www.spietati.it/public/nastro-bianco.jpg)

grande cinema
visto qualche settimana fa in lingua orginale.
Bellissimo, grazie
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: bombo - 08 Apr 2011, 13:31
Io e mi è piaciuto tantissimo: sceneggiatura da Oscar (la parole di Kevorkian restano scolpite nel marmo), cast di mostri che danno il loro meglio, regia e montaggio accurati, storia importante.
Che te vòi riflettere?  :DD

Condivido in pieno.

devo riflettere sul messaggio, non sul film, che è veramente bellissimo...

Io, ma si va Ot, sul quel messaggio è un po' di tempo che ci rifletto e devo dire che sto dalla parte del Dott. Kevorkian.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 13 Apr 2011, 02:09
Ho visto in anteprima Never let me go (Non lasciarmi), dovrebbe uscire oggi.
........

appena finito di vedere...

Davvero un bel film.

non sò se per merito di Ishiguro o Romanek (purtroppo non ho letto il libro, ma rimedierò....)
la storia è struggente e "viva" più che mai, ci induce a riflettere sulla nostra condizione - la frase finale è una perla - e, come autorevolmente anticipato da DopoNesta, sul destino di  "chi" e "cosa" usiamo,

bravi gli attori, perfetti nel rendere la tristezza della loro condizione ma allo stesso tempo anche la pacifica rassegnazione al loro destino, improcrastinabile, fino agli esiti più estremi

la stessa cosa per l'ambientazione, perfetta nel descrivere lo stato d'animo e l'esistenza dei protagonisti che vivono una vita limitata, alla deriva, e finalizzata solo allo scopo per cui sono nati

l'immagine della vecchia barca incagliata è emblematica
e così poetica come non mi capitava di vedere da tempo (la busta bianca che svolazza in America Beauty, forse, ...ma non so'....)...a proposito è un'idea di Romanek o di Ishiguro?

davvero bello
(grazie DonpoNesta per averlo segnalato ;) )
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 21 Mag 2011, 13:12
MACHETE - di Robert Rodriguez

Vai al cinema e ti diverti, senza pensare a niente.
In teoria ci sarebbe anche un leit-motiv politico sul problema immigrazione dal messico in usa
ma l'atmosfera trash ha inevitabilmente il sopravvento.
Tante piccole trovate (quella del cellulare che esce da... la + clamorosa)
tanti dettagli, la cura nelle immagini, nel casting.
Michelle rodriguez è una dea rivoluzionaria, lindsay lohan incarna la perversione bionda
degli yankee, jessica alba invece il perfetto melting pot burroso.
Deniro è deniro.
Steven seagal è un comico perfetto.
E su tutti la maschera Danny Trejo, coi suoi tatuaggi e le sue cicatrici e quella faccia.

Azione, sesso, situazioni paradossali, un po di splatter (ma poco) e tantissima ironia.
Proprio divertente.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Revolver - 22 Mag 2011, 09:49
Machete è fiacco, parecchio

Pirati dei caraibi 4 ( che è anche il voto ) una porcata colossale, non fa ridere, pure le scene d'azione sono debolissime. Poi manco una battaglia navale, un film sui pirati dove staranno in mare sì e no dieci minuti.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Kim Gordon - 23 Mag 2011, 08:56
Ieri visto l'Arbero della vita alias the trii ov laif.

Fresco vincitore di Canne.

tutta na cosa tra loro insomma.

Arboreale.

che dire.  me stò a invecchià. mi cominciano a piacere i Film che non mi piacciono. e soprattutto me viè da piagne a buffo, anche quando non ve nè alcun bisogno.

che periodo demmerda.

ma torniamo al Film.

il Film è un pò 2001 Odiessea nello spazio l'altro pò un Film alla Gondry.

Lento. Evocativo. Filosofico.

La cosa interessante, per me, tolte le pippe sul "senso della Vita" che il Film non risolve ma evidentemente pone sotto la propria lente, è la prospettiva.

Il Regista per Larga prte del Film assume il punto di vista di un Bambino, ragazzino.
Il chè non è facile affatto, anzi, è una scelta coraggiosa perchè se assolta male risulta un boomerang.
Invece, devo dire, il compito lo assolve bene.

Non vi dico di più per svelare altro per chi avesse desiderio di annasselo a vedè.

Il Film merita ma se ve piace Fast and Furius, ecco, evitate, è un film Slow and Serius.



Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nino™ - 23 Mag 2011, 19:27
Machete.

Epica moderna che facendo leva sulla cinematograficità della violenza si preoccupa di trattare temi alti quali l'integrazione, il disagio dei paesi sottosviluppati, l'integrità morale e la fregna.
Lodevole anche la vocazione documentaristica, delicata, mai saccente, volta più ad incuriosire che ha svelare come nella scena dove che lui usa le budella de uno come liana.
Cast formidabile impreziosito dal cammeo di un Seagal da oscar, un misto fra Gerry Scotti e Massimo Marino.

Il Film merita, se ve piace Fast and Furius e a me mi piace.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 23 Mag 2011, 20:56
e soprattutto me viè da piagne a buffo, anche quando non ve nè alcun bisogno.

che periodo demmerda.


OT
ma sei ancora cosi' sicuro che le minestre riscaldate so' mejo de quelle fresche de orto?
EOT
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Kim Gordon - 24 Mag 2011, 09:12
OT
ma sei ancora cosi' sicuro che le minestre riscaldate so' mejo de quelle fresche de orto?
EOT


no, che sicuro. sicuro is dead.

le verdure comunque, non sò più quelle de na vorta. aivoja a dì fresche de orto.  ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 25 Mag 2011, 13:54
Se volete conoscere le novità per l'anno prossimo, ecco le nuove serie divisi per network

http://blog.italiansubs.net/upfront-20112012-nbc/3800/ (http://blog.italiansubs.net/upfront-20112012-nbc/3800/)


http://blog.italiansubs.net/upfront-2011-2012-fox/3851/ (http://blog.italiansubs.net/upfront-2011-2012-fox/3851/)


http://blog.italiansubs.net/upfront-2011-2012-abc/3874/ (http://blog.italiansubs.net/upfront-2011-2012-abc/3874/)


http://blog.italiansubs.net/upfront-2011-2012-cbs/3892/ (http://blog.italiansubs.net/upfront-2011-2012-cbs/3892/)


http://blog.italiansubs.net/upfront-2011-2012-the-cw/3888/ (http://blog.italiansubs.net/upfront-2011-2012-the-cw/3888/)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 30 Mag 2011, 00:50
Il ragazzo con la bicicletta dei fratelli Dardenne.

Pesante.
Bello pero', anche se, certo, non molto innovativo.
Neorealismo?

Questo film racconta il dolore di un ragazzino di 12 anni che vive in un istituto e cerca l'amore di un padre che invece lo rifiuta.
Ma una parrucchiera se lo prende a cuore e lo adotta, cercando di vincere i suoi impulsi violenti e rabbiosi.

C'e' una poesia delle immagini e degli stati d'animo.
Non ci sono sorprese.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Drake - 12 Giu 2011, 14:47
ieri sera ho visto Fantastic Mr. Fox, sorprendentemente fantastico
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 12 Giu 2011, 19:36
Machete non è fiacco. Rodriguez è il più grande regista low budget di tutti i tempi. Danny Trejo è una delle più belle maschere del cinema.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Drake - 23 Giu 2011, 19:23
visti in settimana

Soul Kitchen, film tedesco dello stesso regista de La sposa turca, stavolta però il risultato è pessimo, le commedie accattivanti piene di personaggi e situazioni improbabili vanno sapute trattare con arte e non è questo il caso

Basilicata coast to coast, anche se il film gode di qualche buona trovata  e nel complesso si lascia guardare è tuttavia una pellicola, a mio avviso, trascurabile

Nord, un film "on the snow", più che road, norvegese, a me è piaciuto, come del resto quasi tutto ciò che ho visto proveniente da quel paese (mi viene da pensare a Kitchen Stories e Elling), il film narra del viaggio compiuto dal protagonista, alcolizzato e depresso, per andare a conoscere il figlio che non sapeva di avere,  ovviamente chi non apprezza i film dai dialoghi rarefatti e in cui non si susseguono scene a ritmi vertiginosi può astenersi
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zaratommy - 24 Giu 2011, 18:54
visti in settimana

Soul Kitchen, film tedesco dello stesso regista de La sposa turca, stavolta però il risultato è pessimo, le commedie accattivanti piene di personaggi e situazioni improbabili vanno sapute trattare con arte e non è questo il caso

Basilicata coast to coast, anche se il film gode di qualche buona trovata  e nel complesso si lascia guardare è tuttavia una pellicola, a mio avviso, trascurabile


Sinceramente Soul Kitchen mi è piaciuto molto, niente da dire su Basilicata coast to coast, molto fiacco.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 30 Giu 2011, 11:09
La 25esima ora.
Ottimo film. Ma proprio ottimo. Ed Norton strepitoso.
La storia narra di uno spacciatore al suo ultimo giorno di libertà. Memorabile il monologo e la sequenza finale. Da guardare assolutamente.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Maremma Laziale - 30 Giu 2011, 14:03
Qualche giorno fa ho visto "Memories of murder" del regista coreano Bong Joon-ho, autore tra l'altro di "The Host", a mio parere uno dei più entusiasmanti e divertenti film con mostri.
Guardato tutto d'un fiato, un autentico gioiellino nascosto.

http://www.asianfeast.org/recensioni/memoriesofmurder.htm (http://www.asianfeast.org/recensioni/memoriesofmurder.htm)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cesio - 30 Giu 2011, 14:09
Unknow di Jaume Collet-Serra con Liam Neeson
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Giacomo - 30 Giu 2011, 14:16
HARSH TIMES- 'I giorni dell'odio' massacrato dalla critica, a mio avviso capolavoro assoluto, con Christian Bale
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Mr. Mojo - 05 Lug 2011, 22:12
lascio sta lista....magari qualcuno la raccoglie

è lui Miike Takashi
sto a rota

Agitator
Blues Harp 
Crows Zero
Crows Zero 2
Dead or Alive 1 - Hanzaisha
Dead or Alive 2 - Birds
Dead or Alive 3 - Final
Deadly outlaw Rekka
Detective Story
Izo
Koushounin Negotiator
Ley Lines
Rainy Dog
The cell
Yakuza Demon
13 Assassins
Audition
Fudoh - The new generation
Full metal yakuza
Gozu
Graveyard of Honor
Ichi the killer
Like a Dragon
Shinjuku Triad Society
Sukiyaki Western Django
Sun Scarred 
The City Of Lost Souls
Visitor Q
Zebraman
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Maremma Laziale - 06 Lug 2011, 14:05
Ho una decina di suoi film in attesa di essere guardati

Miike

1. The Happiness of the Katakuris
2. Deadly Outlaw Rekka
3. Detective Story
4. Gozu
5. Graveyard of Honor
6. Like a Dragon
7. Negotiator
8. Visitor Q
9. Waru
10. Yakuza Demon
11. Yatterman


Per il momento ho visto solamente "Ichi the Killer" su una televisione locale.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Giacomo - 06 Lug 2011, 14:18
Miike merita! anche se speso ci vuole il pelo sullo stomaco!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 06 Lug 2011, 17:17
Ho visto "qualunquemente"'.

na stronzata.
Di più nin zo.


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zaratommy - 14 Lug 2011, 11:25
Ieri ho visto "Il missionario", commedia francese, veramente un bel film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 29 Ago 2011, 02:27
Io ho visto 3 film ultimamente che meritano di essere citati:
A Beautiful Mind La vita del premio Nobel del 1994: John Nash, genio e pazzo.
Buried Film in tempo reale, si svolge in una bara, da vedere. Indipendente e spagnolo.
V per Vendetta Distopico. Eroico.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 29 Ago 2011, 10:07
Un paio di film che ho visto recentemente, e che non conoscevo, sono 5 giorni dentro (It's a kind of funny story) e My sassy girl

Il primo è carino, un po' imprigionato dal clichè sui film "psichiatrici" ma che trova comunque una sua grazia originale.

Il secondo prometteva bene ma poi m'è sembrata una mezza cazzata ed ho capito perchè, è il solito remake amerigano di un film sud coreano di qualche anno fa. Che ho cercato e faticosamente visto e che m'è sembrato notevolmente superiore, da consigliare. Specie a chi parla il coreano  :x


Ah, poi ho visto Diario di una schiappa 2 (dopo aver visto il primo). Niente di che, filmetto da dodicenni ma almeno ha il pregio di indurli alla lettura dei libri omonimi. Il che non è poco
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 15 Set 2011, 21:36
This is England: asciutto, essenziale, colonna sonora da segnalare.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 15 Set 2011, 22:40
* l'ultimo della "serie" il pianeta delle scimmie":
NON LO ANDATE A VEDERE (è una emerita strunz....eta)

* the whistleblower:
tratto da una storia vera: siamo in Bosnia e si parla del traffico di donne destinate alla prostituizione (con fruitori anche alti funzionari delle Nazioni Unite). Un film interessante, da vedere, con una brava Weisz come protagonista (una garanzia come sempre), una regia senza troppi fronzoli e  un tema di fondo sconvolgente .
Una chicca: la Bellucci "invecchiata".

* Student services: il film non è niente di particolare, se non fosse per il tema (il tutto originato da statistiche imressionanti: nel 2006 il sindacato universitario degli studenti francesi parlava di circa 40.000 giovani, uomini e donne, dediti alla prostituzione occasionale) che fa veramente pensare e lascia basiti
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nino™ - 16 Set 2011, 12:41
This is England: asciutto, essenziale, colonna sonora da segnalare.

quoto. (visto al tibur sabato scorso)

* l'ultimo della "serie" il pianeta delle scimmie":
NON LO ANDATE A VEDERE (è una emerita strunz....eta)

noooo ma non me di... che delusione...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 16 Set 2011, 23:06


noooo ma non me di... che delusione...

non facciamo gli spiritosi :P io l'ho visto solo perchè in inglese e per Franco ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PDB - 17 Set 2011, 16:51
* l'ultimo della "serie" il pianeta delle scimmie":
NON LO ANDATE A VEDERE (è una emerita strunz....eta)

 :( a me è piaciuto! Però sono di manica larga e ultimamente ho una passione irragionevole per i blockbuster
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 17 Set 2011, 19:04
The Limits of Control, di Jarmusch. Film magnifico per significato.
The Proposition, scritto da Nick Cave. Colonna sonora (Nick Cave & Warren Ellis) meravigliosa.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 19 Set 2011, 09:46
Carnage di Roman Polanski

Filmone.
79 minuti in un salone di appartamento, dialoghi strepitosi e assoli di bravura di tutti e 4 i protagonisti: la solita jodie foster, la solita kate winslet, un enorme christophe waltz e il piu' bravo di tutt il ciccione john c.reilly, che a meta' film finalmente si rilassa e fa i botti veri.

Non capisco come non abbia vinto Venezia, evidentemente Faust di Sokurov deve essere un film epocale...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Seamus - 19 Set 2011, 11:45
Machete.

Epica moderna che facendo leva sulla cinematograficità della violenza si preoccupa di trattare temi alti quali l'integrazione, il disagio dei paesi sottosviluppati, l'integrità morale e la fregna.
Lodevole anche la vocazione documentaristica, delicata, mai saccente, volta più ad incuriosire che ha svelare come nella scena dove che lui usa le budella de uno come liana.
Cast formidabile impreziosito dal cammeo di un Seagal da oscar, un misto fra Gerry Scotti e Massimo Marino.

Il Film merita, se ve piace Fast and Furius e a me mi piace.

A me F&F non mi piace (e manco dal tramonto all'alba e poco pure planet terror) ma machete invece 'na cifra
già solo che ha portato a una recensione così è meritevole
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 20 Set 2011, 11:32
Terraferma. A Crialese gli era venuto meglio Nuovomondo questo è certo,
 però film da vedere comunque (ben fatto Crialese è bravo oramai è assodato)...storia un po poco verosimile però.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: iDresda - 04 Ott 2011, 21:10
Ieri sera ho visto per la seconda volta hanami (kirschblüten), riuscendo a capirci qualcosa di più della prima :)
Un film sentimentale e molto delicato. Se c'è una versione italiana ne consiglio la visione
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 04 Ott 2011, 21:49
Adesso, You Don't Know Jack su Cult. Molto bello.

Settimana scorsa ho visto A Dangerous Method, l'ultimo di Cronenberg. Mi è piaciuto molto, la bravura di Fassbender e di Viggo Mortensen riescono a sopperire a Keira Knightley (cagna pure in foto). Pure Vincent Cassel non sfigura, quantomeno non è odioso. Dialoghi sempre fitti e interessanti, marchio di fabbrica Cronenberg.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 04 Ott 2011, 22:14
riescono a sopperire a Keira Knightley (cagna pure in foto)

Vabbe', mo' che je voi di a KN?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Biafra - 04 Ott 2011, 22:25
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 04 Ott 2011, 22:49
Drive

mi è piaciuto: nonostante il soggetto sia più vicino a fast and furious che ad un film introspettivo la grandezza degli attori e l'ottima regia lo rende assai godibile.
Un immenso ryan gosling  - di cui mi sono chiaramente inammorata -  e un'ottima carey mulligan (vista in never let me go e piaciuta all'istante)
ottima la regia , dinamica, mai banale in grado di dare spessore ad inquadrature apparentemente banali,
ottime le musiche che spesso entrano volutamente in contrasto con la crudezza delle immagini creando un agro-dolce inaspettato
bel film
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 05 Ott 2011, 01:55
Vabbe', mo' che je voi di a KN?

beh..nel film IMHO è na cagna clamorosa, strilla e smascella sempre
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 05 Ott 2011, 22:44
beh..nel film IMHO è na cagna clamorosa, strilla e smascella sempre

A me, me fa sbrocca'
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 06 Ott 2011, 16:53
Calvaire...thriller disturbante, luoghi ameni, intreccio psicologico inquetante, riesce a calare chi lo vede in un'atmosfera surreale e cruda, veramente un bel film...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: silvia84 - 07 Ott 2011, 22:21
Calvaire...thriller disturbante, luoghi ameni, intreccio psicologico inquetante, riesce a calare chi lo vede in un'atmosfera surreale e cruda, veramente un bel film...
mamma mia, un film orribile.. a me non è piaciuto per niente, avevo letto proprio qua che qualcuno lo consigliava.. consigliate meglio  :=)) :p :lol: :luv:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 31 Ott 2011, 16:28
UP :D

e lo faccio con un film stupendo e soprattutto italiano, il che mi rende felicissima...
ET PAX IN TERRA

Dusk ne parlò in un altro topic, esaltandolo
oggi mi sono imbattutta in questa perla neanche ricordando l'accorato e sincero consiglio di Dusk
che mi è appena tornato in mente

faccio mia una sua frase : sono rimasta "shockata" dalla sua bellezza
una fotografia sontuosa e una regia veramente ottima
credo che lo comprerò
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 02 Nov 2011, 01:00
Drive

mi è piaciuto: nonostante il soggetto sia più vicino a fast and furious che ad un film introspettivo la grandezza degli attori e l'ottima regia lo rende assai godibile.
Un immenso ryan gosling  - di cui mi sono chiaramente inammorata -  e un'ottima carey mulligan (vista in never let me go e piaciuta all'istante)
ottima la regia , dinamica, mai banale in grado di dare spessore ad inquadrature apparentemente banali,
ottime le musiche che spesso entrano volutamente in contrasto con la crudezza delle immagini creando un agro-dolce inaspettato
bel film

concordo con la tua recensione.
buonissime cose e pero' anche un plot imbarazzante e delle stucchevolezze (tipo lui e il bambino) che fiaccano il film.

la colonna sonora spinge questo nuovo trend neo-80 synth funk pop virato oscurita' 2011.
il risultato è interessante ( dietro la consolle c'e' cmq. De homem-christo ovvero 1/2 dei Daft Punk...)

ah: e poi era da c'era una volta in america che non vedevo film sulla jewish-mafia
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 03 Nov 2011, 11:58
From the sky down

(intra)visto dalla fila 1 all'anteprima del Festival del cinema.
Beh, che dire? Un viaggio decisamente emozionante tra le note di Achtung baby a vent'anni dalla sua uscita.
Suonate, anzi risuonate e risuonanti sulle facce invecchiate dei quattro dubliners.
Con una Berlino riportata indietro di vent'anni per l'occasione a fare da sfondo a quest'opera musicale immortale.
Con grande interesse viene descritto, grazie a documenti e filmati di grande qualità, l'humus che ha portato al parto di questo album bellissimo.
La descrizione dell'americanizzazione del gruppo. La difficoltà di Bono e compagni a dimostrare (e dimostrarsi) di essere ancora irish dentro. La crisi peggiore e gli anni di distacco.
From the sky down, appunto.
Ma anche da giù, fino a ritoccare il cielo.
Achtung baby è stata la boa attorno alla quale ha inesorabilmente virato la loro creatività.
Da lì in poi poco altro.
Ma in quel "lì" c'è la versione migliore degli U2. Ossia del meglio del meglio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Kim Gordon - 16 Nov 2011, 10:46
Drive


da assoluto ignorante di critica cinematografica.

de panza.

mi è piaciuto.

sarà che a me quell'america lì, raccontanta con quei tempi lì, con quei dialoghi lì, mi piace assai.

cioè, qualcosina di più di piacere, mi inonda.

vale come "giudizio"?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 16 Nov 2011, 11:22
da assoluto ignorante di critica cinematografica.

vale come "giudizio"?

avoglia :P

(comunque anche il mio giudizio era da "uomo della strada", mica da critico, e chi lo sa fare il critico cinematografico :=)))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 28 Nov 2011, 20:31
Me consigliate un filmone da vedè stasera? Magari abbastanza recente.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 28 Nov 2011, 20:45
This Must Be the Place, strepitoso!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 28 Nov 2011, 20:54
This Must Be the Place, strepitoso!

Già visto  :(
Di recente ho visto anche Carnage, Malincholia, Immaturi, Una notte da leoni (1 e 2), La pelle che abito e Limitless...
Altri titoli?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Biafra - 28 Nov 2011, 20:59
Non è recente (tre anni fa), di sicuro molti di voi l'avranno visto, ve lo straconsiglio, film sottovalutatissimo  :)





Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 29 Nov 2011, 00:10
Già visto  :(
Di recente ho visto anche Carnage, Malincholia, Immaturi, Una notte da leoni (1 e 2), La pelle che abito e Limitless...
Altri titoli?

com'e' Almodovar?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 29 Nov 2011, 12:24
Un vero capolavoro.

Polisse.
Film francese che penso uscirà anche in Italia, vista la presenza, in un ruolo marginale di Scamarcio.
Premio della giuria all'ultimo festival di Cannes.
La  vita quotidiana della brigata per la protezione dei minori della polizia francese.
Una storia forte, umana, cruda.
Un capolavoro che resta dentro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 29 Nov 2011, 18:23
com'e' Almodovar?

Godibile, anche se non è uno dei suoi film migliori. "Volver", "Tutto su mia madre" e "La mala education" secondo me sono inarrivabili...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 29 Nov 2011, 18:28
Già visto  :(
Di recente ho visto anche Carnage, Malincholia, Immaturi, Una notte da leoni (1 e 2), La pelle che abito e Limitless...
Altri titoli?

Drive, vincitore quest'anno a CAnnes.
Lo si trova sul web, ottima qualità
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 29 Nov 2011, 19:25
Me consigliate un filmone da vedè stasera? Magari abbastanza recente.

another earth (ne parlo in un topic apposito)
lo trovi sul web, ottima qualità, ma in inglese con  i sottotitoli

drive
never let me go
agora
the town (se sei un amante dei polizieschi)
love and the other drugs (commedia)

e tanti altri ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 29 Nov 2011, 19:28
the town

Quello di Ben Affleck? Bello bello bello.
Quoto anche In Bruges.

Collegati a questi due, suggerirei Sogni e Delitti (col protagonista di In Bruges) di Woody Allen e il primo di Ben Affleck alla regia: Gone Baby Gone.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 29 Nov 2011, 19:31
com'e' Almodovar?
Anche io voglio saperlo :D

allora, un breve elenco:
Buried (2011, da vedere)
Moon (2009, un piccolo capolavoro della fantascienza, forse l'unico film a saper ricalcare il filone di pensiero di 2001: Odissea nello spazio)
A Beautiful Mind (2001, non leggere la trama, guarda e basta)

I primi 2 europei e a basso budget e alta qualità. Il terzo ha preso (mi pare) 4 Golden Globe e 4 Oscar, quando valevano ancora qualcosa, e svariati altri premi e nomination.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 29 Nov 2011, 19:34
Quello di Ben Affleck?

si, nel suo genere un film ben fatto



A Beautiful Mind (2001, non leggere la trama, guarda e basta)


non proprio recente però davvero bello (la connelly prese l'oscar)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 30 Nov 2011, 21:38
Per chi non sa cosa vedere stasera...su Iris stanno dando "Il grande Lebowski"...capolavoro  :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 30 Nov 2011, 22:16
Per chi non sa cosa vedere stasera...su Iris stanno dando "Il grande Lebowski"...capolavoro  :)

In italiano non me lo voglio manco immagina'.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 30 Nov 2011, 23:15
In italiano non me lo voglio manco immagina'.

Dai non è così male il doppiaggio...secondo me la voce di Drugo è abbastanza azzeccata
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 04 Dic 2011, 23:01
Anche io voglio saperlo :D

allora, un breve elenco:
Buried (2011, da vedere)
Moon (2009, un piccolo capolavoro della fantascienza, forse l'unico film a saper ricalcare il filone di pensiero di 2001: Odissea nello spazio)
A Beautiful Mind (2001, non leggere la trama, guarda e basta)

I primi 2 europei e a basso budget e alta qualità. Il terzo ha preso (mi pare) 4 Golden Globe e 4 Oscar, quando valevano ancora qualcosa, e svariati altri premi e nomination.

Come dicevo in precedenza "La pelle che abito" è godibile, però non è uno dei migliori di Almodovar...

Moon, Buried e A Beautiful Mind li ho già visti tutti e 3, confermo ciò che hai scritto ;)

Se posso darti un suggerimento: vediti Sunshine, di Danny Boyle, se ti è piaciuto Moon ti piacerà anche questo  ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 11 Dic 2011, 23:18
Vi scarico qui le note di alcune mie visioni:

Thor (2011):
Un insolito regista per un super eroe: Kenneth Branagh. Thor gli riesce bene, che mi sembra una spanna migliore degli altri marveliani. C'e' poi la spettacolare, meravigliosa, bellissima, Natalie Portman.
Voto 6

Another Earth (2011):
Su consiglio di Daniela.
Film americano di influenze europee, kieslowskiane, con spunto fantascientifico. Viaggio minimalista tra i sentimenti dei due protagonisti. Non un capolavoro ma interessante.
Lui e’ Ethan di Lost (io sono un accaninito fanboy di Lost).
Voto 6

Black Swan (2011):
C’e’ Lei, che merita l’Oscar, per il resto il film un e’ po' sopravvaluitato ma buono. La scena del balletto finale e’ di quelle che guardi e riguardi.
Voto 6

Brothers (2009):
Essendo in fissa dura con Natalie Portman, ho iniziato a frugare tra i suoi film recenti (e semirecenti, che titolo orrendo al topic). Questo parla di due fratelli l’uno la nemesi dell’altro, ma che si vogliono un sacco di bene. Poi la storia ribalta i ruoli e il dramma e’ assicurato. Cast robusto (Gyllenhaal, Maguire, Portman) e regista del “Il mio piede sinistro” e “Nel nome del padre”
Voto 6 (tutti sei do!)

District 9 (2009):
Non mi ricordo se l'ho gia' segnalato bellissimo, retorico e sconclusionato.
Ops, ci ho iniziato il topic; voto 7

Hereafter (2010):
Porno soft (non e' un complimento) con Matt Damon, un attore che, se fossi donna, perseguiterei con la stessa ossessione con cui perseguito da uomo Natalie Portman (inoffensivamente). Roba di vita dopo la morte e di entanglement spirituale. Ma un po’ leggerino, Clint Eastwood perde i colpi.
Voto 5

Inception (2010)
Nolan e’ una garanzia, un po' controto da vedere e rivedere. Comunque un film che pesa e restituisce il soldo del biglietto. il tema e’ marzulliano: la vita e’ un sogno o i sogni aiutano a vivere meglio? E se nel sogno ti ci infilo una bella paranoia?
Un po’ troppe sparatorie per i miei gusti.
Voto 6

Jane Eyre (2011)
Dall’omonimo romanzo di Jane Eyre, non la versione Zeffirelli ma una nuova. Praticamente identica. Ottimo per il primo appuntamento, che scalda l'atmosfera erotica. Il regista e’ un ragazzino in pratica all’esordio, ma che secondo me fara’ strada.
Voto 6

Love and other drugs (2011)
Tra commedia sentimentale e film impegnato su parkinson e muiltinazionali farmaceutiche. Rigorosamente imprigionato nello schema narrativo yankee da il meglio di se quando ci fa vedere, serenamente, la bellissima Anne Hathaway, e non solo lei, nuda!
Voto 4

Scott Pilgrim against the World
Su consiglio del forum (PILO), bello. Confermo quanto dice: tratto da un fumetto, target giovanissimi (ma magari no, magari piace solo ai tardoni come me), stile “a valanga”, storia assurda, rischiosissimo: facile non piaccia’.
Voto 7

Stardust (2007)
Fantasy sconclusionato (qualcuno deve avermi messo in testa questo aggettivo) ma godibile con la deliziosa Claire Danes, la mia attrice preferita del momento (da non confondere con NP che e' la mia ossessione).
Voto 6

Super 8 (2011)
JJ Abrams che gioca allo Spilberg o viceversa. Simpatico, bella la scena del treno, un po' come il T-rex. Da vedere con subwoofer a palla o in cinema con dotazioni tecnologiche.
Voto 5

Temple Grandin (2010)
Claire danes fa l'autistica. Una palla, direte voi. Invece molto bello, coinvolgente, da una storia vera.
Voto 7

The Adjustment Bureau (2011)
Lei e' la tossica della 2da season di Breaking Bad, fece anche il Diavolo veste Prada nei panni dell'assistente scrausa. Ora trova la gloria come fidanzata tormentata e tormentante. Film fanstico, leggerino, buono per un primo appuntamento in cui si voglia giocare a carte scoperte.
Voto 4

The King's speech (2011)
La sola dell'anno. Che palle sti film biografici: se togli il vouaierismo del dire "hai visto la regazzina che era la regina da piccola!", non ci resta niente.
Voto 3

The Social network (2010)
La sola dell'anno scorso. Che palle sti film biografici: se togli il vouaierismo del dire "hai visto e' andato all'appuntamento in ciavatte e' una storia vera!", non ci resta niente. Che poi a me de sto Sorkin (lo sceneggiatore, gran maestro di dialoghi) non ho mai visto cose impressionanti. E Fincher (il regista ribelle) pure.
Voto 4

The Town (2010)
Boston, la citta' di DiBenedetto e Pallotta. Qui pare si rapinino le banche a tutto spiano.
Ennesima bella prova di Ben Affleck che, finche’ gioca in casa (Boston e dintorni), continua a convincere. Lo attendiamo a Testaccio per il film sur pupone.
Voto 6

True Grit (2010)
Una lagna,ogni tanto uno lo mancano i fratelli (Coen)
Voto 4

V for Vendetta (2005)
Lo vedo in ritardo, ho fatto bene a non vederlo. Una porcata fascistoide dove un uomo della provvidenza trasforma le persone in anonimi e le fa sfogare facendo saltare in aria il Parlamento. Il potere ringrazia. Lo so, non dovrei cercare la morale nel cinema, ma faccio un'eccezione.
Voto 3

Zodiac (2007)
Mi dico, ma magari Fincher non lo conosci, vediamo sto Zodiac. Storia vera di un serial killer. Qualche spunto c’e’. Ma i fili sono tutti scombinati.
Voto 5
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 11 Dic 2011, 23:58
ahò sei peggio del morandini eh? :lol:
(però lui nun c'ha la fissa della portman ;) )

PS. concordo in molto di quello che hai scritto (ma non mi va di fare una controrelazione :) ) tranne per il "mio" film :)
PS. n. 2 considerate le tue "fisse" io fossi in te la signora Krasinski la terrei d'occhio: protagonista di sunshine cleaning - bel soggetto - lo storico The Young Victoria e la commedia Wild Target, (godibile con un Naghy davvero in forma) in The Adjustment Bureau risplendeva...come per tutti gli attori inglesi la recitazione non è un optional per lei, secondo me, se trova il film giusto, un futuro premio oscar
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: V. - 12 Dic 2011, 14:16
state lontani da woody allen.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nino™ - 12 Dic 2011, 14:42
state lontani da woody allen.

resistete, tra poco esce Natale a Cortina!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 12 Dic 2011, 14:45
state lontani da woody allen.

quanto hai ragione....ho visto Midnight in paris ...una vera bojata (mi si passi il termine)

ormai Allen è troppo autoreferenziale
e confeziona film che sembrano guide turistiche più che opere cinematografiche....
(aspetto con terrore il film che coinvolge l'ennesima capitale, città a noi cara)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: V. - 12 Dic 2011, 14:58
c'ha una certa (età), gira le città europee per i fondi ma fa film inutili, sciapi, prevedibili, vecchi.
Allen è stato e resterà un gigante. Ma da anni e anni non aggiunge nulla.
oltre la favoletta intellettualoide e l'apologo morale trito e ritrito non c'è nulla.
film vecchi.

 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: V. - 12 Dic 2011, 14:59
resistete, tra poco esce Natale a Cortina!

quindi tu la vedi così: o allen o boldi.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 12 Dic 2011, 15:07
c'ha una certa (età), gira le città europee per i fondi ma fa film inutili, sciapi, prevedibili, vecchi.
Allen è stato e resterà un gigante. Ma da anni e anni non aggiunge nulla.
oltre la favoletta intellettualoide e l'apologo morale trito e ritrito non c'è nulla.
film vecchi.

Con l'eccezione di quando incontra un'attrice che glielo fa addrizzare.
In fondo il segreto di Woody é quello.
Quando incontro' Diane Keaton giro' Annie Hall, quando ha incontrato Scarlett Johansonn ha fatto Match point che é un bel film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 12 Dic 2011, 15:31
Match point che é un bel film.


ma anche no...discreto direi, nulla rispetto al suo glorioso passato
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 12 Dic 2011, 15:58
ma anche no...discreto direi, nulla rispetto al suo glorioso passato

Certo che se Another Earth è un capolavoro e Match Point è discreto, non stiamo messi benissimo........  :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: V. - 12 Dic 2011, 16:20
ma noi abbiamo ancora bisogno di woody allen oggi?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Emanuele - 12 Dic 2011, 16:55
secondo me, l'ultimo grande film di woody allen è stato mariti e mogli (1992)
poi ci sono stati film buoni (harry a pezzi, accordi e disaccordi)
carini (la dea dell'amore, anything else, match point)
brutti (criminali da strapazzo, la maledizione dello scorpione di giada, incontrerai l'uomo dei tuo sogni ecc.)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 12 Dic 2011, 17:10
Certo che se Another Earth è un capolavoro e Match Point è discreto, non stiamo messi benissimo........  :beer:

:D
il fatto è che non c'è nulla che mi abbia colpito o sorpreso in quel film, ecco tutto,
non posso dire che sia brutto, ma discreto è il massimo che posso concedere ...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 12 Dic 2011, 17:14
Se devo essere sincero anche Match Point lo iscrivo nella lista dei superflui. Rispetto ad Io e Annie, che e' nella mia top five di sempre, ma anche rispetto a molti altri.
La domanda giusta la fa il buon V.: ne abbiamo ancora bisogno?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nino™ - 12 Dic 2011, 18:47
Se guardiamo le cose da un certo punto di vista (intellettualoide?) non abbiamo bisogno di un cazzo, tanto meno di woody allen, se poi ce ne dobbiamo addirittura tenere alla larga tanto vale archiviarlo di defaul come si fa per i vari "cinepanettoni" (che definizione di merda).

Io mi sono divertito, senza preoccuparmi troppo di stare a soppesare l'apologo morale, un centinaio di minuti di intrattenimento, come cazzeggiare a cena con gli amici un giorno a caso della settimana senza per forza dover registrare l'evento come memorabile.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 12 Dic 2011, 18:52
OT

A me "cinepanettoni" mi fa venire una fame di panettone terribile!

/OT
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 12 Dic 2011, 19:12
ma noi abbiamo ancora bisogno di woody allen oggi?

Penso di si.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 12 Dic 2011, 20:03
PS. n. 2 considerate le tue "fisse" io fossi in te la signora Krasinski la terrei d'occhio: protagonista di sunshine cleaning

Gia' ce l'ho sott'occhio. In Sunshine Cleaning, fimaccio Sundance non male, anche la sorella spiccava per bravura e bellezza!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 13 Dic 2011, 16:01
V for Vendetta (2005)
Lo vedo in ritardo, ho fatto bene a non vederlo. Una porcata fascistoide dove un uomo della provvidenza trasforma le persone in anonimi e le fa sfogare facendo saltare in aria il Parlamento. Il potere ringrazia. Lo so, non dovrei cercare la morale nel cinema, ma faccio un'eccezione.
Voto 3
Però anche quì c'è Natalie, perchè non la citi?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 13 Dic 2011, 19:16
Però anche quì c'è Natalie, perchè non la citi?
Ah ma l'ho visto per quello (e scherzavo, non si cerca la morale nel cinema).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 14 Dic 2011, 12:52
Ah ma l'ho visto per quello (e scherzavo, non si cerca la morale nel cinema).
Io pure l'ho visto per quello  :)
Cmq il film ha cambiato alcune cose rispetto al fumetto, rendendolo un po' meno anarchico e un po'più qualunquista, tipo nella versione fumetto la bomba viene mandata non al parlamento ma a downy street; oppure la maschera la indossa solo il protagonista e non tutti i rivoltosi.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 14 Dic 2011, 13:30
Il fumetto non l'ho letto.
Infatti confondere governo con parlamento è l'architrave delle strategie qualunquiste
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 14 Dic 2011, 13:46
Il fumetto non l'ho letto.
Infatti confondere governo con parlamento è l'architrave delle strategie qualunquiste
Anche se ad onor del vero c'è da dire che il parlamento del film (così come quello del fumetto) è composto esclusivamente da parlamentari favorevoli alla dittatura (un po' come la camera dei fasci e delle corporazioni), e che la maschera nelle rivolte, si pensi alla kefiah dell'Initifada o al passamontagna dei zapatisti, (che nel film comunque poi i rivoltosi si tolgono), è usata abche come protezione da un potere che ti scruta d'appertutto per identificarti ed incastrarti.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 14 Dic 2011, 16:55
Scott Pilgrim against the World
Su consiglio del forum (PILO), bello. Confermo quanto dice: tratto da un fumetto, target giovanissimi (ma magari no, magari piace solo ai tardoni come me), stile “a valanga”, storia assurda, rischiosissimo: facile non piaccia’.
Voto 7


Scott Pilgrim Vs The World
Tra i tanti film tratti da fumetti forse il migliore ed il più originale degli scorsi anni.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Kim Gordon - 14 Dic 2011, 16:57
Se guardiamo le cose da un certo punto di vista non abbiamo bisogno di un cazzo

mi sono fermato qui, il resto è superfluo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 14 Dic 2011, 17:02
secondo me, l'ultimo grande film di woody allen è stato mariti e mogli (1992)
poi ci sono stati film buoni (harry a pezzi, accordi e disaccordi)
carini (la dea dell'amore, anything else, match point)
brutti (criminali da strapazzo, la maledizione dello scorpione di giada, incontrerai l'uomo dei tuo sogni ecc.)

Dei recenti, MP a parte, a me è piaciuto Sogni e Delitti (con un ottimo Colin Farrell).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 15 Dic 2011, 16:29
Dei recenti, MP a parte, a me è piaciuto Sogni e Delitti (con un ottimo Colin Farrell).
un po' fiacco.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: V. - 15 Dic 2011, 17:44
Se guardiamo le cose da un certo punto di vista (intellettualoide?) non abbiamo bisogno di un cazzo, tanto meno di woody allen, se poi ce ne dobbiamo addirittura tenere alla larga tanto vale archiviarlo di defaul come si fa per i vari "cinepanettoni" (che definizione di merda).

Io mi sono divertito, senza preoccuparmi troppo di stare a soppesare l'apologo morale, un centinaio di minuti di intrattenimento, come cazzeggiare a cena con gli amici un giorno a caso della settimana senza per forza dover registrare l'evento come memorabile.

perfetto. vedo che sai già tutto.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: V. - 15 Dic 2011, 17:46
Penso di si.

e perchè? tu quini credi nell'immortalità, nella perfezione umana. vabbè che dobbiamo lavorare fino a 70 anni, ma insomma.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: silvia84 - 28 Dic 2011, 04:46
Non so dove postarlo, comunque ho appena visto il film MR NOBODY, non tradotto in italiano perchè qui al massimo mandano i cinepanettoni, vabbè.. comunque ve lo consiglio vivamente, guardatelo quando avete voglia di stargli appresso perchè è lungo e bello intricato
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 29 Dic 2011, 10:11
Non so dove postarlo, comunque ho appena visto il film MR NOBODY, non tradotto in italiano perchè qui al massimo mandano i cinepanettoni, vabbè.. comunque ve lo consiglio vivamente, guardatelo quando avete voglia di stargli appresso perchè è lungo e bello intricato


Quoto. L'ho visto quando è uscito. Me lo ricordo molto bello, intricato e commovente.


PS: A breve dovrebbero essere pronti i sottotitoli.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: aquilare - 29 Dic 2011, 15:55
visto Guida per riconoscere i tuoi santi opera prima autobiografica di Dito Montiel, un gioiellino
   
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 29 Dic 2011, 20:58
Non so dove postarlo, comunque ho appena visto il film MR NOBODY, non tradotto in italiano perchè qui al massimo mandano i cinepanettoni, vabbè.. comunque ve lo consiglio vivamente, guardatelo quando avete voglia di stargli appresso perchè è lungo e bello intricato

l'ho trovato, in francese con sottotitoli
cercherò di vederlo ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: silvia84 - 30 Dic 2011, 15:23
l'ho trovato, in francese con sottotitoli
cercherò di vederlo ;)
c'è pure in inglese coi sottotitoli  :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 30 Dic 2011, 19:54
c'è pure in inglese coi sottotitoli  :beer:

beh così va meglio....:)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Primus_Pilus - 05 Gen 2012, 07:57
Almanya - Willkommen in Deutschland

carinooooo !!

http://www.comingsoon.it/Film/Scheda/Trama/?key=48794&film=Almanya-La-mia-famiglia-va-in-Germania
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 06 Feb 2012, 23:16
This is England

Film bellissimo, ecco il video completo in italiano, anche se consiglio di vederlo in lingua originale  ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Valon92 - 11 Feb 2012, 21:05
Visti di recente Benvenuti al Nord, non male sulla linea del primo

... e Midnight in Paris, beh è Woody Allen, e se non piace, non piace.. io l'ho trovato divertente!  :D
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Biafra - 25 Feb 2012, 16:06
Non so se è già stato segnalato, mamma mia che filmone

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nino™ - 30 Apr 2012, 10:36
W. Allen in Rome.

Secondo me ce pia per culo, e ride, sta a casa, ce ripensa e ride.

Ride di tutti i soldi che gli stanno regalando le capitali europee, ride della sfilza di leccaculo che gli hanno elemosinato un cameo, ride, ce fa vedè il microfono in campo e ride.

Ce pia per culo.

Non je regalate i soldi.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PDB - 05 Mag 2012, 16:02
Oggi in viaggio mi sono guardato "Once in a Lifetime: The Extraordinary Story of the New York Cosmos".


I lusinghieri commenti su Giorgione nelle intervite ai protagonisti di allora:

"Talks a lot, half of it is not worth listening to, the other half I wouldn't listen to either"
"Giorgio Chinaglia is italian, speaks english with a welsh accent, scored a lot of goals, and those are about the only positive things I can think to say about him"
"A very disagreeable fellow at times"
"He was a backstabbing individual"
"Giorgio was jealous of Pele. He wanted to be Pele"
"It is unquestionable that Giorgio Chinaglia had a malign influence over Steve Ross, and therefore over the Cosmos. No question about it, I say malign advisedly, I could think of stronger words but maybe women and children are watching this"
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 05 Mag 2012, 21:52
Hunger, visto oggi, da vedere oggi. 31 anni dopo il fatto. 4 anni dopo i paesi anglofoni.
Che film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 06 Mag 2012, 23:35
 
This is England

Film bellissimo, ecco il video completo in italiano, anche se consiglio di vederlo in lingua originale  ;)
Anche a me è piaciuto molto, ogni tanto mi riguardo qualche spezzone.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: V. - 07 Mag 2012, 01:43
Vi scarico qui le note di alcune mie visioni:

The Social network (2010)
La sola dell'anno scorso. Che palle sti film biografici: se togli il vouaierismo del dire "hai visto e' andato all'appuntamento in ciavatte e' una storia vera!", non ci resta niente. Che poi a me de sto Sorkin (lo sceneggiatore, gran maestro di dialoghi) non ho mai visto cose impressionanti. E Fincher (il regista ribelle) pure.
Voto 4

zanzalf tu quoque
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 08 Mag 2012, 22:38
zanzalf tu quoque

Moneyball era bello (anche quello pero' la storia vera, solo che me c'ha fregato)
Moneyball e' la parabola baseball dei sogni romanisti co' Luisseriche. Solo che loro se so' attaccati arcazzo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 09 Mag 2012, 11:55
Ho visto quel filmone di Limitless. Idea buona. Riuscita? NO.

Devo vedere Diaz.

D'accordo sulla Portman in Closer.
Non sono d'accordo su "The social network". Per me gran film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: NandoViola - 09 Mag 2012, 15:15
(http://pad.mymovies.it/filmclub/2005/09/057/locandinapg2.jpg)
ho un debole per l'oriente, i suoi colori, la tendenza all'introspezione.
questo film ne è una splendida rappresentazione.
va pure rima e c'è.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 09 Mag 2012, 15:17
ho un debole per l'oriente, i suoi colori, la tendenza all'introspezione.

Tipo Roma est ?
Zona La Rustica Lunghezza ?
Nun so se le chiamano geishe, forse usano un altro nome.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: NandoViola - 09 Mag 2012, 15:27
Tipo Roma est ?
Zona La Rustica Lunghezza ?
Nun so se le chiamano geishe, forse usano un altro nome.
ma no, quella è zona de nigeriane.
una volta c'ho visto JA con una rosa in mano, dice(va) lui da militante socialista.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Lazio.net - 09 Mag 2012, 16:07
Ancora con consigli per scaricare film?

Come dobbiamo dirvelo che, se ci tenete a questo spazio, mai e poi mai dovete fare richieste in pubblico per scaricare materiale protetto da copyright o ancor meno dare indicazioni in materia?
Vale ovviamente sia per il download sia per lo streaming.

Non sappiamo più come dirvelo. Basta, per favore.

Lazio.net

P.S. Abbiamo eliminato tutti i post relativi a questo tipo di richiesta e quelli successivi che ne quotavano il contenuto, per leggibilità.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Magnopèl - 10 Mag 2012, 14:11
Che ne pensate di closer , a parte Natalie?

[MSG EDITATO]
E basta...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 10 Mag 2012, 20:40
Hunger.

L'inutilità fatta film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Brujita! - 10 Mag 2012, 20:46
The Raven l'ho già detto? Bellissimo, l'ho adorato. Ma io adoro Poe, sono di parte  :p
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 10 Mag 2012, 20:50
Hunger.

L'inutilità fatta film.

O filmone capolavoro, devo ancora decidere.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: V. - 14 Mag 2012, 04:44
O filmone capolavoro, devo ancora decidere.

inutile era shame.  questo è un gran film, diviso in tre parti, la prima un po' così, già vista, la seconda che spiega tutto, la terza che sarebbe piaciuta a Malick e a Mel Gibson dello splendido The Passion (ps: mi sono rivisto due volte Apocalypto grandioso!)
certo Mcq si è già giocato tutte le carte e Shame non è un buon test di verifica, anzi. Hungher campa grazie a Boddy Sands, però almeno non lo trascende, non dice cose sbagliate. si affida tutto al discorso col prete.

mi fa ridere la grossolanità di gente come quelli che circondano me e te, cioè vedo film, guardo serie, leggo, m'informo: parlavano di hunger come un mantra, "non ti è piaciuto shame? devi vedere hunger, pare sia bellissimo" ma lo dicevano convinti, senza aver cercato in rete, nessuno che avesse controllato che hunger non parlava di sesso e perversioni. Nessuno! :) eppure i giorni dopo shame era diventato un mantra: hunger!

a volte davvero penso che la maggiore circolazione di info e news, la fine degli steccati accademici alto-basso, il paragone libero con quelle cose che funzionano hanno successo le vedi e le citi come le serie tv, etc etc etc non hanno portato a nulla.

noi qui ci si scanna contro le vecchie classifiche di film italiani (fellini e co.) ma in giro, nel ns giro, davvero saprebbero stilare una top 20 degli anni 2mila di film stranieri? un canone di riferimento, tanto per capire chi ha seminato e cosa si è davvero raccolto (a questo servono le classifiche o le antologie o i canoni). non le vogliamo chiamare così? ok, allora chiamiamolo un riepilogo: mi dici le 20 squadre che giocano meglio a pallone in europa?

ci si esalta per mezzi film che il tempo poi non riempie per l'altra metà.
si cerca di affermare (da dieci anni almeno) che le serie tv oramai sono il cinema ma poi impazziamo per filmetti indie che fuori dal cinema verrebbero presi a schiaffi dalle stesse serie tv. per non parlare degli equivalenti dei cinepanettoni nella nuova commedia italiana o nei film d'autore.

per dirne uno, drive mi sembra sempre più un film da youtube: isolati i picchi di emotività ti riguardi solo quelli. e molti film ora non li riesco a rivedere, se non tramite i picchi isolati su youtube.

il delirio su shame per me è stato inspiegabile. e mi ha fatto riflettere su quanto il ns pubblico, finalmente libero, moderno, cult- trash- radical-etc possa raccogliere davvero le sue esigenze, i suoi desideri.

violenza potere e sesso: games of thrones racconta meglio di venti ore di shame extended version.
ma sull'esplicito, non sul camuffato fantasy, la gente è crollata.

ma qui si aprono nuovi scenari, considerazioni. ci vorrebbe silverado, nonnullo e qualcun altro interessato, con le domande giuste.

 

 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: FatDanny - 14 Mag 2012, 07:52
E ora dove andiamo

Dopo Caramel, un'altra perla della brava (e bellissima) Nadine Labaki.
Assolutamente consigliato.

 :)

(http://www.ilfoglio.it/media/img/posters/E-ora-dove-andiamo-locandina-film-cover.jpg)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 19 Mag 2012, 12:53
Il mare dentro

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 19 Mag 2012, 12:59
Il Mare dentro
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 19 Mag 2012, 17:38
(http://4.bp.blogspot.com/-WFzM3az9zk8/TdIi-hKo1oI/AAAAAAAAB2g/hPcCht_Sfqg/s1600/039561.jpg)

Voto: 8,5
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Broccolino - 19 Mag 2012, 22:57
Non so se qualcuno ha visto "Vi perdono ma inginocchiatevi", ieri in onda su La7.

Una cosa oscena.

Se quelli sono attori, io mi chiamo Miro Klose.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dokblu - 20 Mag 2012, 00:11

Voto: 8,5

Fucking Bruges?  è piaciuto molto anche a me.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 22 Mag 2012, 11:56
Qualcuno di voi ha visto il film "The Road"?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 22 Mag 2012, 12:00
Quale il film post-apocalittico con Viggo Mortensen, che intrerpreta il padre che con il figlio viaggia verso sud per sopravvivere. Preso dal libro di McCarthy?

No, mai visto...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 22 Mag 2012, 12:39
Quale il film post-apocalittico con Viggo Mortensen, che intrerpreta il padre che con il figlio viaggia verso sud per sopravvivere. Preso dal libro di McCarthy?

No, mai visto...

Esatto, quello, testina di cacchio  :=))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: aquilare - 22 Mag 2012, 13:49
Qualcuno di voi ha visto il film "The Road"?

si. più o meno ricalca il libro. sia il libro che il film mi hanno dato e tolto qualcosa. non posso dire ne che mi sono piaciuti ne dispiaciuti.
si toccano temi angoscianti, vanno visti e basta.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 22 Mag 2012, 18:21
Qualcuno di voi ha visto il film "The Road"?
Visto al cinema quando uscì,credo lo scorso anno,mi  piacque molto e mi fece scoprire pure Cormac McCarthy,autore oltre che di The Road  da cui hanno tratto il film, anche della Trilogia della Frontiera .Ambientazione impeccabile,molto dark,come piace a me. 8)
Permettimi di consigliarti allora Old Boy,un film coreano del 2003,se non lo hai visto,storia,attori,musica,ambiantazione.Gran lavoro.(ti consiglio di NON leggere la trama prima)
 ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: skizzo87 - 22 Mag 2012, 18:29
A me è piaciuto molto figo!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 22 Mag 2012, 21:28
Visto al cinema quando uscì,credo lo scorso anno,mi  piacque molto e mi fece scoprire pure Cormac McCarthy,autore oltre che di The Road  da cui hanno tratto il film, anche della Trilogia della Frontiera .Ambientazione impeccabile,molto dark,come piace a me. 8)
Permettimi di consigliarti allora Old Boy,un film coreano del 2003,se non lo hai visto,storia,attori,musica,ambiantazione.Gran lavoro.(ti consiglio di NON leggere la trama prima)
 ;)
Guardalo!

Quindi se io ho amato, e amo tutt'ora, "Old Boy" mi consigli di vedere "The Road"?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 22 Mag 2012, 21:30
Guardalo!

Quindi se io ho amato, e amo tutt'ora, "Old Boy" mi consigli di vedere "The Road"?

Se hai amato e ami Old Boy prova con un chiodo di 20 centimetri conficcato in una mano, dovresti provare piacere.

(Filmone assoluto, ci sono stato male per una notte intera, capolavoro vero).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 23 Mag 2012, 11:53
AR: su oldboy paroparo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 24 Mag 2012, 22:28
Se hai amato e ami Old Boy prova con un chiodo di 20 centimetri conficcato in una mano, dovresti provare piacere.

(Filmone assoluto, ci sono stato male per una notte intera, capolavoro vero).
Stavo cercando il film "con un chiodo di 20 centimetri conficcato in una mano" su google  :beer: :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 25 Mag 2012, 11:06
Tutta la trilogia della vendetta è un capolavoro assoluto, IMHO
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 25 Mag 2012, 12:35
Tutta la trilogia della vendetta è un capolavoro assoluto, IMHO

Proprio questo volevo chiedere.
Ho visto solo Old boy (filmone).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 14 Giu 2012, 10:48
Altro film che consiglio agli amanti di Old Boy,The Road e la Trilogia della Vendetta è Walalla Rising

Not a valid youtube URL
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 14 Giu 2012, 14:04
ci aprii un apposito topic definendolo un capolavoro
ora è uscito in una sala minore (:roll:)
non so' come è il doppiaggio ma fossi in voi lo vedrei

   Another Earth
    TITOLO: Another Earth
    TITOLO ORIGINALE: Another Earth
    GENERE: Dramma, Film Americani
    ANNO DI PRODUZIONE: 2011
    NAZIONE: Stati Uniti d'America
    DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox
    SITO UFFICIALE: http://anotherearth.com/
    DURATA: 92 minuti
    ANNO DI DISTRIBUZIONE: 2012
    DATA DI USCITA: 18-05-2012
   
Dei Piccoli Sera
Viale della Pineta, 15, Tel: 068553485   
   Orario Proiezioni:
   20.30 -     22.15
   DURATA: 92min  |  POSTI SALA: 63

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: white-blu - 14 Giu 2012, 17:50
High Crimes - Crimini di stato 
Lo visto un paio di giorni fa su rete 4, piacevole.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 14 Giu 2012, 18:51
ci aprii un apposito topic definendolo un capolavoro
ora è uscito in una sala minore (:roll:)
non so' come è il doppiaggio ma fossi in voi lo vedrei

   Another Earth
    TITOLO: Another Earth
    TITOLO ORIGINALE: Another Earth
    GENERE: Dramma, Film Americani
    ANNO DI PRODUZIONE: 2011
    NAZIONE: Stati Uniti d'America
    DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox
    SITO UFFICIALE: http://anotherearth.com/
    DURATA: 92 minuti
    ANNO DI DISTRIBUZIONE: 2012
    DATA DI USCITA: 18-05-2012
   
Dei Piccoli Sera
Viale della Pineta, 15, Tel: 068553485   
   Orario Proiezioni:
   20.30 -     22.15
   DURATA: 92min  |  POSTI SALA: 63

Io l'ho visto quando lo segnalasti per la prima volta diversi mesi fa... ;)
Interessante si, però non so, gli manca quel che...non mi è rimasto nel cuore...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 14 Giu 2012, 21:09
Scialoja se non vede du' tette o una trombata in un film non è contento...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 24 Giu 2012, 13:39
Lo scafandro e la farfalla


Un film che vi avvolgerà lentamente, inarrestabile, e la canzone finale vi strapperà qualche lacrima, a me l'ha fatto...


(http://3.bp.blogspot.com/-MEwzlcHWatA/TxhEzcyjd6I/AAAAAAAACm0/ovwiU_rzHPI/s1600/scafandro.jpg)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Drake - 24 Lug 2012, 14:55
(http://pad.mymovies.it/filmclub/2010/03/129/locandinapg3.jpg)
piccolo gioiello di Kiarostami, da vedere rigorosamente in lingua originale (inglese-francese-italiano)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giò7 - 24 Lug 2012, 15:15
Visto "carnage". Bello. mi garba.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 24 Lug 2012, 15:56
Visto "carnage". Bello. mi garba.


Ohhh qualcuno che mi da retta  :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 24 Lug 2012, 15:58
Visto "carnage". Bello. mi garba.

Concordo. Mi riprometto di guardarlo in lingua originale
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giò7 - 25 Lug 2012, 15:34
Concordo. Mi riprometto di guardarlo in lingua originale

stessa cosa che ho pensato dopo la visione. credo che in lingua originale meriti ancora di più. Christoph Waltz comunque è eccezionale, smanio al pensiero di vederlo con Di Caprio nel nuovo film di Tarantino...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 25 Lug 2012, 15:50
www.imdb.com/title/tt1912398/


(http://www.cinemablend.com/images/news/28909/First_Poster_For_Bobcat_Goldthwait_God_Bless_America_Wields_Two_Guns_1326920461.jpg)


Un piccolo gioiellino che purtroppo è stato profetico.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: white-blu - 23 Ago 2012, 15:26
Mi sono visto ieri sera il film intitolato
Il quarto tipo. Angosciante e dire poco.
Con documenti video/audio da mettere spavento.

Per la cronaca ho dormito poco e male !!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: A.Voronin - 23 Ago 2012, 17:59
This must be the place
Uno dei film più brutti che abbia mai visto. A sean penn travestito da robert smith han messo la stessa voce di mi chiamo sam. Riesce quasi a scavalcare paz nella mia personale classifica di film più brutti di sempre.
Sconsigliatissimo a tutti.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: A.Voronin - 23 Ago 2012, 18:00
www.imdb.com/title/tt1912398/


(http://www.cinemablend.com/images/news/28909/First_Poster_For_Bobcat_Goldthwait_God_Bless_America_Wields_Two_Guns_1326920461.jpg)


Un piccolo gioiellino che purtroppo è stato profetico.
Dove l'hai beccato? Io è da tanto che lo cerco.  :(
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dokblu - 23 Ago 2012, 18:40
Detachment

(http://pad.mymovies.it/filmclub/2011/09/054/locandina.jpg)

Un Adrien Brody strepitoso!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 23 Ago 2012, 20:19
Dove l'hai beccato? Io è da tanto che lo cerco.  :(
Via torrent, tracker privati. In inglese, naturalmente.


Oggi mi sono visto The Avengers in 3D. Dopo due anni che ce l'ho era arrivato il momento di provare anche il 3d sulla tv. Sono rimasto soddisfatto, stesso effetto del cinema, non pensavo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 27 Ago 2012, 01:03
This must be the place
Uno dei film più brutti che abbia mai visto. A sean penn travestito da robert smith han messo la stessa voce di mi chiamo sam. Riesce quasi a scavalcare paz nella mia personale classifica di film più brutti di sempre.
Sconsigliatissimo a tutti.

Io l'ho trovato bellissimo. Lento, ma bellissimo. Forse anche qualcosa in più.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: white-blu - 27 Ago 2012, 09:25
(http://2.bp.blogspot.com/_h_Myzpy7ZY8/TPkb8HpMOpI/AAAAAAAAAG0/FnpORD4q6eY/s1600/i-cento-passi.jpg)

Chi lo ha visto ??


FILM BELLISSSIMO !
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 27 Ago 2012, 10:06
(http://2.bp.blogspot.com/_h_Myzpy7ZY8/TPkb8HpMOpI/AAAAAAAAAG0/FnpORD4q6eY/s1600/i-cento-passi.jpg)

Chi lo ha visto ??


FILM BELLISSSIMO !

Io lo vidi al cinema quando uscì, facevo le medie...bellissimo, fu un film di "formazione" per me
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Auparayo - 04 Set 2012, 23:46
Appena visto "38 Témoins", trasposizione cinematografica (ed ambientata a Le Havre) della leggenda metropolitana nata intorno all'uccisione di Catherine "Kitty" Genovese a New York nel 1964.

Uno dei thriller psicologici più disturbanti che abbia mai visto. Da mozzare il fiato.


(film che tra l'altro m'ha permesso, per la prima volta nella mia vita, di vedere il francese, in pratica mia seconda lingua madre, in un'ottica completamente diversa, non in quelle oratoria, o melodiosa, o "aggressiva" per me abituali, bensì una lingua perfetta anche per l'introspezione degli abissi, delle meschinità, dell'inazione e della vigliaccheria dell'animo umano).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giò7 - 06 Set 2012, 21:07
This must be the place
Uno dei film più brutti che abbia mai visto. A sean penn travestito da robert smith han messo la stessa voce di mi chiamo sam. Riesce quasi a scavalcare paz nella mia personale classifica di film più brutti di sempre.
Sconsigliatissimo a tutti.

Io l'ho trovato stupendo... Qualche buchetto nella sceneggiatura ma nel complesso un filmone... Come mai non ti è piaciuto?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 07 Set 2012, 05:57
Visto Prometheus, mi aspettavo molto di più,
oserei dire banale nella sequenza delle azioni, nelle inquadrature,
nella costruzione di fondali in computer graphic, e nello svolgimento della trama.
Per dire, i miei incubi sono molto più ben fatti, originali e imprevedibili.
Nota di merito solo alla scena che farà rizzare i capelli agli antiabortisti.
Proverò a rivederlo in un cinema adeguato.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 14 Set 2012, 00:54
Ho visto questa  sera Prometheus...trovo che sia il più grande INSULTO al capolavoro datato 1979 Alien... :x
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: sweeper77 - 14 Set 2012, 07:54
visto ieri sera "la versione di barney"
paul giamatti fantastico.
Bel film davvero, un tragicomico d'alta scuola  ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 14 Set 2012, 08:28
Io ho visto "Il ritorno del cavaliere oscuro"



Estiquatzi direte voi...
Titolo: R: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Pat Pat - 14 Set 2012, 08:46
Io ho visto "Il ritorno del cavaliere oscuro"



Estiquatzi direte voi...

Aggiungo anche ti è piaciuto?
Titolo: Re:R: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 14 Set 2012, 08:47
Aggiungo anche ti è piaciuto?

Bhè sì, però nella trilogia di nolan ritengo il secondo il migliore...
Titolo: R: Re:R: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Pat Pat - 14 Set 2012, 08:49
Bhè sì, però nella trilogia di nolan ritengo il secondo il migliore...

assolutamente!

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: sweeper77 - 14 Set 2012, 09:20
er due non se batte regà...
vedi che hai risolto l'equazione zoppo?  :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 14 Set 2012, 09:21
Il 2 mi perseguita  :D
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: sweeper77 - 14 Set 2012, 09:24
Il 2 mi perseguita  :D

pè me le equazioni sò geroglifici  :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 14 Set 2012, 09:30
pè me le equazioni sò geroglifici  :beer:

Una delle poche volte che ero straconvinto di aver ragione. Invece ho fatto una figuraccia che levate...
Sto cercando in tutti i modi di darmi degli alibi. Sopratutto perchè l'algebra è stata una delle pochissime cose in cui mi sono tolto un po' di soddisfazioni. C'ho fatto pure le gare...

Bel cretino che sò... :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: sweeper77 - 14 Set 2012, 09:35
macchè  :)
capita di toppare anche in cose in cui si è preparatissimi, sai a me le volte che è capitato.
E' normale ed umano sbagliare, non esiste persona che anche nel suo campo non sbaglia mai.
 :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 14 Set 2012, 09:41
macchè  :)
capita di toppare anche in cose in cui si è preparatissimi, sai a me le volte che è capitato.
E' normale ed umano sbagliare, non esiste persona che anche nel suo campo non sbaglia mai.
 :beer:

Aspè aspè. Adesso nell'algebra sono un incompetente completo. Mi sono dimenticato la maggior parte delle cose... :)
E quelle poche cose che ho studiato dopo non c'entrano niente. Quindi avrei potuto tranquillamente farmi da parte. E' che quando penso di aver ragione divento di una testardaggine unica...e ieri purtroppo ero sicurissimo...
Comunque grazie mille per la comprensione. Davvero...

Tornando in topic c'è la mia ragazza che spinge per andare a vedere questo...

(http://www.terza-pagina.it/blog/wp-content/uploads/2012/06/poster-on_the_road.jpg)

Che dite?
Già che c'è quella di twilight a me puzza...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: balivox - 14 Set 2012, 12:49
Aspè aspè. Adesso nell'algebra sono un incompetente completo. Mi sono dimenticato la maggior parte delle cose... :)
E quelle poche cose che ho studiato dopo non c'entrano niente. Quindi avrei potuto tranquillamente farmi da parte. E' che quando penso di aver ragione divento di una testardaggine unica...e ieri purtroppo ero sicurissimo...
Comunque grazie mille per la comprensione. Davvero...

Tornando in topic c'è la mia ragazza che spinge per andare a vedere questo...

(http://www.terza-pagina.it/blog/wp-content/uploads/2012/06/poster-on_the_road.jpg)

Che dite?
Già che c'è quella di twilight a me puzza...
Il libro è meraviglioso.I film,dopo aver letto il libro,non li guardo mai.Per questo motivo non ho voluto vedere "One Day" perchè ripreso da "Un giorno" di David Nicholls....un capolavoro che lèvate! ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 14 Set 2012, 13:09
Il libro è meraviglioso.I film,dopo aver letto il libro,non li guardo mai.Per questo motivo non ho voluto vedere "One Day" perchè ripreso da "Un giorno" di David Nicholls....un capolavoro che lèvate! ;)

Appunto. Io il libro sinceramente non l'ho letto. Però, essendo il libro-simbolo della beat generation, non vorrei che il film fosse il solito omaggio floscio, "ammazza quant'era bello e fico 'na volta" parappapero parappapà...

Poi a me la Stewart mi stà sulle balle...non ce posso fa niente...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: balivox - 14 Set 2012, 21:34
Appunto. Io il libro sinceramente non l'ho letto. Però, essendo il libro-simbolo della beat generation, non vorrei che il film fosse il solito omaggio floscio, "ammazza quant'era bello e fico 'na volta" parappapero parappapà...

Poi a me la Stewart mi stà sulle balle...non ce posso fa niente...
Ora capisco perchè la tua ragazza insiste tanto... :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: ceasarCM - 15 Set 2012, 10:18
Il libro è meraviglioso.I film,dopo aver letto il libro,non li guardo mai.Per questo motivo non ho voluto vedere "One Day" perchè ripreso da "Un giorno" di David Nicholls....un capolavoro che lèvate! ;)

anche perchè il film, dopo il libro, è agghiacciante. Veramente pessimo.

Ammetto anche che non so se non l'ho apprezzato per via dell'aver letto il libro prima oppure perchè è il film che è fatto male.
Credo tu possa capirmi anche senza aver visto il film (persisti nella tua ignoranza, è un consiglio), hanno riassunto TUTTO il libro, che già di per sè è denso di avvenimenti, hanno trasportato molti dialoghi esattamente come sono nel libro, solo che mi hanno dato l'impressione di essere come decontestualizzati, come se non avessero senso al di fuori della situazione come è descritta nel libro.
Da dimenticare

(non sono molto sicuro di essermi spiegato, stamattina sto cotto)
Titolo: Film recenti e semirecenti
Inserito da: balivox - 15 Set 2012, 14:21
anche perchè il film, dopo il libro, è agghiacciante. Veramente pessimo.

Ammetto anche che non so se non l'ho apprezzato per via dell'aver letto il libro prima oppure perchè è il film che è fatto male.
Credo tu possa capirmi anche senza aver visto il film (persisti nella tua ignoranza, è un consiglio), hanno riassunto TUTTO il libro, che già di per sè è denso di avvenimenti, hanno trasportato molti dialoghi esattamente come sono nel libro, solo che mi hanno dato l'impressione di essere come decontestualizzati, come se non avessero senso al di fuori della situazione come è descritta nel libro.
Da dimenticare

(non sono molto sicuro di essermi spiegato, stamattina sto cotto)
Ti sei spiegato,ti sei spiegato ; ) e capisco....anche perchè come fai a condensare una storia del genere in un tempo(su per giù) standard che è quello di un film?Il libro,teoricamente,potrebbe essere infinito, con tutte le descrizioni e le sfumature che in un film non potrebbero esserci mai...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 17 Set 2012, 09:02


Ho visto Pietà del Maestro Kim Ki Duk,titolo piu' giusto potrebbe essere Vendetta  8)
Lavoro non all'altezza di Primavera, estate, autunno, inverno... e ancora primavera o Ferro 3 ma di notevole spessore,come sempre.
Da vedere.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Kim Gordon - 04 Ott 2012, 12:15


Ho visto Pietà del Maestro Kim Ki Duk,titolo piu' giusto potrebbe essere Vendetta  8)
Lavoro non all'altezza di Primavera, estate, autunno, inverno... e ancora primavera o Ferro 3 ma di notevole spessore,come sempre.
Da vedere.

si, da vedere. un ottimo film. magari non il migliore. ma ottimo come sempre.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: RickGoesToParis - 06 Ott 2012, 17:10
Adoro kim ki-duk in questi giorni c'è una bella rassegna al pigneto su di lui per chi fosse interessato
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Drake - 09 Ott 2012, 12:31
(http://2.bp.blogspot.com/-lgjIjLq4POQ/TvHD7GuSRwI/AAAAAAAADks/Lc_uvVRKLFk/s1600/drive-film-affiche.jpg)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: A.Voronin - 17 Ott 2012, 14:02
In un mare di merda e mediocrità sono riuscito a trovare qualcosa che mi piaccia davvero
black mirror, una serie di tre cortometraggi che hanno passato da poco su sky.
Consigliatissimo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 17 Ott 2012, 21:40
In un mare di merda e mediocrità sono riuscito a trovare qualcosa che mi piaccia davvero
black mirror, una serie di tre cortometraggi che hanno passato da poco su sky.
Consigliatissimo

Lo stavo per scrivere io  ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 19 Ott 2012, 01:02
In un mare di merda e mediocrità sono riuscito a trovare qualcosa che mi piaccia davvero
black mirror, una serie di tre cortometraggi che hanno passato da poco su sky.
Consigliatissimo

Soprattutto il primo cortometraggio è fantastico...ma si sa se ne realizzeranno altri? o con questi 3 hanno finito?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 20 Ott 2012, 23:12
Soprattutto il primo cortometraggio è fantastico...ma si sa se ne realizzeranno altri? o con questi 3 hanno finito?
E' stata già annunciata una seconda stagione.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 07 Nov 2012, 23:31
Vabbe' oliver stone si e' rin[...]to completamente.
Le Belve e' un film ridicolo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 03 Dic 2012, 23:19
Ho visto Lawless, diretto da Hillcoat con sceneggiatura di Nick Cave.
Mi è piaciuto tanto, come e più di The Proposition, della stessa accoppiata. Consiglio vivamente.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Drake - 08 Dic 2012, 11:18
(http://www.spietati.it/public/artedivincereloc.jpg)
Anche se lo sport è un altro non potete perdervi questo Brad Pitt in versione Igli Tare.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 08 Dic 2012, 16:04
Stavo cercando proprio questo topic per parlare deigli ultimi tre film che ho visto...
E uno di questi era proprio "L'Arte di Vincere"...
Grandissimo film, secondo me sulla stessa lunghezza d'onda di "The Social Network", con un Pitt in formissima, forse uno dei migliori film per la sua interpretazione...mi è piaciuto molto.

Il secondo, sempre sul baseball, è "Di Nuovo in Gioco" con Clint Eastwood.
Bruttino, ma sopratutto scontato, dopo 20 minuti già si capisce tutto. Parecchio banale la trama con Clint nel solito ruolo alla "Gran Torino". Non vi perdete niente.

Il terzo è "Moonrise Kingdom", l'ultimo di Wes Anderson. Secondo me il suo capolavoro...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 09 Dic 2012, 23:00
Visto pure io l'ultimo di Wes..
boh..me pare una bella foto ma in quanto a contenuti latita, IMHO.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 10 Dic 2012, 10:17
Moonrise Kingdom è davvero molto carino.

Questo è un capolavoro.

(http://ia.media-imdb.com/images/M/MV5BMTk1NTc3NDc4MF5BMl5BanBnXkFtZTcwNjYwNDk0OA@@._V1._SY317_.jpg)

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Barocco - 25 Dic 2012, 14:28
Sette Psicopatici

voto 7,5
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 25 Dic 2012, 15:55
Il Sospetto, correte a vederlo.

(http://www.lapisnet.it/foto/p146.jpg)

http://www.mymovies.it/film/2012/jagten/premi/
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: FatDanny - 25 Dic 2012, 20:57
I Figli degli Uomini

Me l'ero completamente perso, è uscito nel 2006.

Film clamorosamente bello.

(http://ilfuturotornato.files.wordpress.com/2012/04/i-figli-degli-uomini.jpg)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AquilaLidense - 26 Dic 2012, 11:59
piccolo quesito natalizio: Vorrei ricordarmi  i titoli di (tele)film che imperversavano nella fine anni 70 in tv?

queste sono le trame:

1° Film (Fantascienza): un sommergibile nucleare statunitense che deve compiere la missione di liberare la terra da una fascia di asteroidi che sta surriscaldando il clima
2° Film (Fantascienza): isola anglosassone dove compaiono tal animali a forma di tartarughe (Silicati?) che si succhiano le ossa degli uomini che verranno sconfitti dalla radioattività
3° Telefilm (fantascienza): prigionieri in un isola i quali quando provano a scappare compare una palla gigante in mezzo al mare


mi aiutate please??
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 26 Dic 2012, 12:04
piccolo quesito natalizio: Vorrei ricordarmi  i titoli di (tele)film che imperversavano nella fine anni 70 in tv?

queste sono le trame:

1° Film (Fantascienza): un sommergibile nucleare statunitense che deve compiere la missione di liberare la terra da una fascia di asteroidi che sta surriscaldando il clima
2° Film (Fantascienza): isola anglosassone dove compaiono tal animali a forma di tartarughe (Silicati?) che si succhiano le ossa degli uomini che verranno sconfitti dalla radioattività
3° Telefilm (fantascienza): prigionieri in un isola i quali quando provano a scappare compare una palla gigante in mezzo al mare


mi aiutate please??


3) Il prigioniero


Te la consiglio vivamente, nonostante sia una serie tv di fine anni 60 è veramente ben fatta  :)

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AquilaLidense - 26 Dic 2012, 12:13
Grazie, ero piccolo quando lo trasmettevano alle 17 sulla rai.
ma tu come fai a ricordarlo che ad occhio mi sembri piu´piccolo di me??

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 26 Dic 2012, 12:17
Grazie, ero piccolo quando lo trasmettevano alle 17 sulla rai.
ma tu come fai a ricordarlo che ad occhio mi sembri piu´piccolo di me??


In realtà mi interessai nel 2004 quando vidi una puntata dei simpson dove Homer veniva recluso su un'isola segreta molto particolare...feci un pò di ricerche e scoprii che era un riferimento a questa serie tv degli anni 60...così con l'aiuto di qualche programma ormai obsoleto (ehm winmx ehm) riuscii a reperirla per guardarmela... :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Barocco - 26 Dic 2012, 13:07
piccolo quesito natalizio: Vorrei ricordarmi  i titoli di (tele)film che imperversavano nella fine anni 70 in tv?

queste sono le trame:

1° Film (Fantascienza): un sommergibile nucleare statunitense che deve compiere la missione di liberare la terra da una fascia di asteroidi che sta surriscaldando il clima
2° Film (Fantascienza): isola anglosassone dove compaiono tal animali a forma di tartarughe (Silicati?) che si succhiano le ossa degli uomini che verranno sconfitti dalla radioattività
3° Telefilm (fantascienza): prigionieri in un isola i quali quando provano a scappare compare una palla gigante in mezzo al mare


mi aiutate please??

1. "Voyage to the Bottom of the Sea", "Viaggio in fondo al mare" del 1961

2. "Island of Terror" è il film, trasposto in italiano in "S.O.S. i mostri uccidono ancora"

Felice di esserti stato utile


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AquilaLidense - 26 Dic 2012, 14:02
1. "Voyage to the Bottom of the Sea", "Viaggio in fondo al mare" del 1961

2. "Island of Terror" è il film, trasposto in italiano in "S.O.S. i mostri uccidono ancora"

Felice di esserti stato utile

Grazieeeeee!  :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AquilaLidense - 26 Dic 2012, 20:08
E' venuto a mancare Gerry Anderson, il padre di Spazio1999.

Grazie per averi fatto sognare con Koenig, Kano, Alan Carter e le sue Aquile, la DR Russel, Paul Morrow e Sandra Benetz, Victor,...

RIP
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 26 Dic 2012, 20:35
Oggi, per puro caso, ho visto "The Tourist".
Ora, io ho la capacita' fiisca di guardare Angelina Jolie per 72-96 ore senza dover bere, mangiare e andare al bagno, e questo ha consentito la visione del film nella sua interezza.
Per il resto deve essere fra i dieci film piu' idioti e orrendi della storia del cinema sonoro.
Credo il peggior film mai visto in vita mia, e si che no he visti di orridi.

Poi ho visto in questi giorni due cazzate immani di Woody Allen, You'll meet a tall handsome stranger e Whatever works. Quest'uomo va internato o comunque affidato alle cure di professionisti bravi. Avevo cominciato prue a vedere Match Point ma non ce l'ho fatta dopo i primi venti minuti.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 26 Dic 2012, 23:02
E' venuto a mancare Gerry Anderson, il padre di Spazio1999.

Grazie per averi fatto sognare con Koenig, Kano, Alan Carter e le sue Aquile, la DR Russel, Paul Morrow e Sandra Benetz, Victor,...

RIP

e Maya !! dimentichi Maya!?!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Meranetto - 27 Dic 2012, 13:33
Ieri ho visto "La battaglia dei tre regni" di John Woo in versione integrale (4 ore e mezza)
Ve lo consiglio caldamente, è un capolavoro.

In my opinion
Se non vi piace non ve incazzate.  :=))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 27 Dic 2012, 16:08
Poi ho visto in questi giorni due cazzate immani di Woody Allen, You'll meet a tall handsome stranger e Whatever works. Quest'uomo va internato o comunque affidato alle cure di professionisti bravi. Avevo cominciato prue a vedere Match Point ma non ce l'ho fatta dopo i primi venti minuti.
Che invece è di gran lunga il migliore dei tre, anzi forse l'ultimo film veramente degno di Woody.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 27 Dic 2012, 16:13
Il terzo è "Moonrise Kingdom", l'ultimo di Wes Anderson. Secondo me il suo capolavoro...

Forse il suo capolavoro, no, che The Royal Tenenbaums è ancora inarrivato, ma sicuramente al secondo posto, insieme con Rushmore.

Bello, bello sto Moonrise Kingdom, poetico, dolce.
Tutta quella cura nei dettagli, le ambientazioni, la fotografia.
E la musica: gia' solo i titoli di coda col 45 giri che spiega le orchestrazioni di Purcell... una meraviglia.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 27 Dic 2012, 16:22
Poi ho visto in questi giorni due cazzate immani di Woody Allen, You'll meet a tall handsome stranger e Whatever works. Quest'uomo va internato o comunque affidato alle cure di professionisti bravi. Avevo cominciato prue a vedere Match Point ma non ce l'ho fatta dopo i primi venti minuti.

Per l'incolumità tua e dei tuoi cari, ti prego di non imbatterti mai in Midnight in Paris.
A momenti scaravento il cane addosso al tv.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 27 Dic 2012, 16:25
Ormai ho completametne abbandonato Woody, e' stata un'esperienza molto sgradevole.

Riguardo "The Tourist", inevce, volevo condividere con voi il disgusto nel vedere Johnny Depp buttare in laguna  Nino Frassica (si, Nino Frassica ha condiviso un set con Angelina Jolie) e quella faccia da calamaro di Raul Bova battere i pezzi a Angelina. Ero pronto a tutto, ma non a questo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 27 Dic 2012, 17:11
Il Sospetto, correte a vederlo.

(http://www.lapisnet.it/foto/p146.jpg)

http://www.mymovies.it/film/2012/jagten/premi/

Io ribadisco, cercate di non perdervelo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 27 Dic 2012, 17:23
Dicce du cose, pero'. Che tipo di film e', com'e' il titolo in lingua originale, ecc ecc
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 27 Dic 2012, 17:36
Dicce du cose, pero'. Che tipo di film e', com'e' il titolo in lingua originale, ecc ecc

Eeeeh quanti cazzi, io il film l'ho visto, mica l'ho scritto.  :asrm


No, sinceramente, non me va.
Però è un capolavoro.
In pratica c'è sta ridente comunità sfigata di un qualche posto scandinavo in cui tutti si vogliono bene, s'ubriacano, s'abbracciano, se baciano.
Il belloccio della foto è un maestro d'asilo, co' le pezze arculo grazie alla moglie (divorziata) che gli sta portando via pure il bambino.
Il di lui migliore amico ha una figlioletta, 5/6 anni, che frequenta il suddetto asilo.
La stolta si innamora del maestro, il quale garbatamente la sfancula.
Rosica, di brutto, e dice alla preside che il belloccio gli ha mostrato il punteruolo.
Non sia mai.
Tutta la comunità lo sfancula, la ragazza che stava frequentando gli dice "si eh, ammazza..", il figlio che stava per tornare resta leggermente shockato.

E così via.

Non sembra eh, però è bello bello bello.
Fotografia, recitazione, colonna sonora, SCENEGGIATURA.
Niente è descritto per caso, ogni fotogramma ha un senso.
Pesantissima come tematica, delicata la narrazione.
Il regista, per dire, è Vinterberg. Quello di Fasten.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 27 Dic 2012, 17:38
Lo vedi?  :beer:

Insomma, intenso, non da relax, mi pare, no?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 27 Dic 2012, 17:41
Lo vedi?  :beer:

Insomma, intenso, non da relax, mi pare, no?

Intenso, però narrazione, fotografia (la luce scandinava lo farebbe rizzare anche te e porga), musica, attori, sono da puro relax.
Jacuzzi, intorno neve, insieme a te Rosario Dawson co' le cose sue.

Quindi ti vedi il film, beato. Però pure un pò teso...
Titolo: R: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Pat Pat - 28 Dic 2012, 00:20
Per l'incolumità tua e dei tuoi cari, ti prego di non imbatterti mai in Midnight in Paris.
A momenti scaravento il cane addosso al tv.

Allora tieniti lontano da "To Rome with love" che è anche peggio dell'altro. Se non altro fallo per la salute del tuo cane! ;)

Inviato dal mio GT-S7500 con Tapatalk 2

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Rorschach - 28 Dic 2012, 13:54
Intenso, però narrazione, fotografia (la luce scandinava lo farebbe rizzare anche te e porga), musica, attori, sono da puro relax.
Jacuzzi, intorno neve, insieme a te Rosario Dawson co' le cose sue.

Quindi ti vedi il film, beato. Però pure un pò teso...

Io nella Jacuzzi con una che c'ha le cose sue non ci vado.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: portugal - 28 Dic 2012, 18:57
Due giorni fa:" Storia di Pi" non so voi...ma io non c'ho capito una mazza, o meglio c'ho capito poco e quel poco non mi ha entusiasmato!!! se qualcuno più attento mi vuole erudire...
ringrazio anticipatamente :beer: :beer: :beer: :beer: :beer: :beer: :beer: :beer: :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 29 Dic 2012, 08:40
Ho rivisto dopo qualche tempo Inglorious Basterds, stavolta a casa, e con Tommaso (12 anni) al quale coprivo ogni tanto gli occhi per risparmiargli le scene piu' truci.
Beh, io non sono un "movie buff", quindi chiedo il vostro aiuto.
Trovatemi, nella storia del cinema, una scena piu' tesa, intensa, angosciante (e deve essere lunga) di quella, anzi di DUE scene in questo film: quella iniziale nella casa del contadino francese, e quella della taverna.

Deer Hunter? Il Padrino? Non so.

Questo film per me non e' un capolavoro, ha momenti abbastanza sciocchi e dozzinali, ma queste due scene, per me, sono al top.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 29 Dic 2012, 09:17
Per me invece [...] senza gloria, oltre ad essere il miglior film di Tarantino, è un film quasi capolavoro.
Dico quasi perchè inizio un po' a stancarmi degli scopiazzamenti dai film italiani di genere degli anni '70 (in assoluto il mio genere preferito).
Un conto, ogni tanto, è fare una citazione/omaggio, un altro è copiare tout court una scena ( a cominciare dal titolo "inglorious basterds" che è il titolo con cui venne tradotto in Usa "quel maledetto treno blindato" del grande Castellar).
Il fatto è che Tarantino è un grande estimatore di Lenzi, Martino, Di Leo e molto del loro cinema si ritrova nel suo.
A tale proposito, non farei fatica a trovarti almeno una dozzina di scene non meno cariche di angosce e pathos di quelle che hai citato
Non meno angosciante, sempre in bsg, è ad esempio la scena dello strudel, con un Christoph Waltz semplicemente straordinario.


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 29 Dic 2012, 09:28
Bravo, ma quella e' piu' breve e meno estenuante.
Christoph Waltz indescrivibile in quel film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 29 Dic 2012, 09:30
E perché? Quando se mette a parla' italiano al cinema?
 :o :)
Visto in lingua originale sto film è fantastico, e Waltz incredibile.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 29 Dic 2012, 09:35
Ecco, ho trovato la scena in cui Pitt e gli altri della banda entrano in teatro leggermente dozzinale. E' vero che il fatto che non parlano italiano e' funzionale ar proggetto del film, ma m'e' sembrata comicita' leggermente spicciola, anche se serve ad alleggerire il momento molto drammatico del film. Su queste cose per me Tarantino e' caduto e il film ha abbandonato le possibilita' di essere capolavoro. UN attimo dopo c'e' la scena della scarpa con Diane Kruger e Waltz, altro momento altissimo.

EDIT e dimmele ste scene?
EDIT 2 Saranno 25 anni che non guardo un film che non e' in lingua originale. Come si possa giudicare un'opera attraverso il lavoro dei doppiatori e' un concetto che mi sfugge completamente. Si giudica un altro film, completamente diverso. L'accento di Brad Pitt vallo a rifa', per esempio. Specialmente Inglorious, in cui il miscuglio di lingue e' totalmente funzionale al film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 29 Dic 2012, 11:19
EDIT e dimmele ste scene?

Beh, c'è la scena storica (che ho sentito citare proprio da Tarantino) della chiave nel finale di "I corpi presentano tracce di violenza carnale" che è angosciante non poco.
Per non parlare dell'irruzione della banda di Milian nella villa di alcuni malcapitati (la scena in cui appende i corpi al lampadario) in "Milano odia la polizia non può sparare".
Oppure la scena di "Mio caro assassino" in cui l'assassino fa visita a casa della povera (e ignara) maestra di scuola della protagonista.
O infine la scena del bar di "Lo squartatore di New York" di Fulci (altro maestro di Tarantino).
Tutte scene certamente più brevi di quelle citate di bsg ma non meno cariche di tensione.
Anche perchè Tarantino le allunga volutamente coi suoi dialoghi compulsivi e l suoi feticismi scenografici (per i quali ovviamente impazzisco). Ed è questo il suo tratto distintivo (pensa alla scena della violenza sessuale su Marcellus Wallace in PF).

Sempre di Tarantino, una delle scene mie scene preferite è la tortura del poliziotto ne "Le iene".



 :hail:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 29 Dic 2012, 11:22
Anche la scena in cui sono intorno al tavolo con Fassbender è fantastica, IMHO
il momento in cui lui inizia a parlare inglese mi fa letteralmente impazzire.
Un'altra scena fantastica è il confronto tra Hans Landa e Aldo Raine..quello di "that's a bingo", per intenderci..

per me è un film meraviglioso, il suo terzo dopo Pulp Fiction e Le Iene

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 29 Dic 2012, 11:34
A me piacque fin da subito e senza particolari cedimenti.
Ma ciò che lo ha reso ai miei occhi il suo capolavoro (anche più di PF, KB e le iene) è il finale.
Un finale sontuoso. Antistorico ma volutamente personale.
Un finale davvero tarantiniano.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 29 Dic 2012, 11:35
concordo sul finale molto tarantiniano
oggi me lo rivedo va
 :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Drake - 29 Dic 2012, 11:44
La talpa Un bel film, una spy story con molta più psicologia che azione, l'ampio uso di salti temporali e la quasi totale mancanza di spiegazioni potrebbe rendere difficile la visione a chi non ama trame complicate.

A dangerous method Cominciamo subito col dire che se siete fan della Knightley la visione è obbligata, perlomeno se volete godere della visione della nostra seminuda e legata carponi a letto che viene sculacciata, per il resto il film parla degli inizi della carriera di Jung e del suo rapporto conflittuale con Freud, a me è piaciuto.

Melancholia Non posso dire che sia un brutto film, tutt'altro, però non mi ha coinvolto, specie nella seconda parte la mia distanza emotiva è stata notevole.

Vita di Pi Questo film mi ha fatto rivalutare il 3d, dal punto di vista visivo è un incanto, e dire che se non avessi vinto i biglietti non lo sarei mai andato a vedere in questo formato, la storia invece, beh la storia è un'allegoria, anche piuttosto banale la spiegano per filo e per segno alla fine, e come tale va vissuta, non è un film adatto a bambini troppo piccoli né a chi è abituato a vedere i Cesaroni e che pensa di stare nel proprio salotto di casa :xx, categorie che ieri abbondavano in sala.

Drive L'avevo già consigliato, ma visto che c'è chi fa pubblicità la faccio anche io  :), forse il miglior film visto quest'anno, e non lasciatevi ingannare dal titolo il film non parla di corse o fughe in macchina, ce ne sono due in tutto e molto ridotte, questa è l'inizio della prima,

ma è prima di tutto una storia d'amore
condita con un bel po' di violenza che non tracima mai però nello splatter, il tutto girato e recitato magnificamente.

Per l'incolumità tua e dei tuoi cari, ti prego di non imbatterti mai in Midnight in Paris.
A momenti scaravento il cane addosso al tv.
Condivido, e figurati che io non ho neanche un cane.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 29 Dic 2012, 11:47
Per me il film dell'anno è Lawless, di Hillcoat
un film che ho visto in italiano ma che avevo visto già in lingua originale è "Ballata dell'odio e dell'amore" di Alex de la Iglesia

Li consiglio tutti e due
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 29 Dic 2012, 16:50
Ho visto The Imposter
http://www.imdb.com/title/tt1966604/


Film documentario con una trama del tutto irreale, se non fosse che è tratto da una storia vera.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 30 Dic 2012, 23:31
Lawless

si bel filmetto ma ...Tom Hardy   :oo :shock: :oo :shock:

che attore ...e che  :R&J:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 01 Gen 2013, 15:56
Visto ieri La Parte degli Angeli (The Angels' Share) di Ken Loach, purtroppo in italiano. Bello e divertente. Ora voglio rivederlo in lingua originale.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 02 Gen 2013, 08:06
Ho rivisto dopo qualche tempo Inglorious Basterds, stavolta a casa, e con Tommaso (12 anni) al quale coprivo ogni tanto gli occhi per risparmiargli le scene piu' truci.
Beh, io non sono un "movie buff", quindi chiedo il vostro aiuto.
Trovatemi, nella storia del cinema, una scena piu' tesa, intensa, angosciante (e deve essere lunga) di quella, anzi di DUE scene in questo film: quella iniziale nella casa del contadino francese, e quella della taverna.

Deer Hunter? Il Padrino? Non so.

Questo film per me non e' un capolavoro, ha momenti abbastanza sciocchi e dozzinali, ma queste due scene, per me, sono al top.

Ma la cosa fantastica di queste due scene e' che pur essendo tese intense angoscianti fino al parossismo, contengono un fondo di ironia, nei dialoghi, nele facce dei protagonisti.
E' il contrasto tra questi due elementi che ce le fa piacere cosi'tanto.

Pensa alla scena iniziale e alla buffa faccia di Waltz quando beve il latte.
O allo stupido gioco che stanno giocando nella taverna.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 03 Gen 2013, 22:35
Ho appena finito di vedere Gone baby gone, regia di Ben Affleck.
Un film splendido per chi ama il genere.
Dobbiamo voler cambiare il mondo, o basterebbe talvolta concentrarsi su una o due persone......
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Davy_Jones - 03 Gen 2013, 22:38
Four Lions

http://www.imdb.com/title/tt1341167/ (http://www.imdb.com/title/tt1341167/)

per me, un gioiello assoluto
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cosmo - 04 Gen 2013, 00:01
Ho appena finito di vedere Gone baby gone, regia di Ben Affleck.
Un film splendido per chi ama il genere.
Dobbiamo voler cambiare il mondo, o basterebbe talvolta concentrarsi su una o due persone......

Ne approfitto per consigliarvi - se qualcuno non lo avesse già fatto - ARGO, sempre di Ben Affleck che si conferma regista da tenere d'occhio. Uno dei film migliori visti quest'anno.
Per il prossimo futuro, ovviamente THE MASTER di Paul Thomas Anderson, uno dei pochi cineasti con la C maiuscola che ricorda crudeltà e coralità dei migliori Scorsese e Altman.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cosmo - 04 Gen 2013, 00:08
Poi ho visto in questi giorni due cazzate immani di Woody Allen, You'll meet a tall handsome stranger e Whatever works. Quest'uomo va internato o comunque affidato alle cure di professionisti bravi. Avevo cominciato prue a vedere Match Point ma non ce l'ho fatta dopo i primi venti minuti.

permettimi di dissentire, ma io sono alleniano talebano. Matchpoint è il suo miglior film degli "anni zero" e Whatever Works il più cattivo (sempre per un newyorchese della upper class), con Larry David assoluto mattatore. Per chi non lo sapesse Larry David è il co autore della sitcom Seinfeld ( a me molto cara e dalla quale ho preso il nickname), e uno degli scrittori di commedie pià sofisticati degli ultimi 20 anni. Sempre IMHO.
Inoltre, se non ti sono piaciuti i suddetti e come ti hanno già suggerito, fuggi a gambe levate da To Rome With Love, quello sì davvero un punto bassissimo della carriera del buon Woody.
Rimanendo in tema, recuperate Harry a pezzi, uno dei più sottovalutati ma secondo me uno dei più spudorati e 'testamentari' dell'occhialuto trombacoreane.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 04 Gen 2013, 00:50
Ho appena finito di vedere Gone baby gone, regia di Ben Affleck.
Un film splendido per chi ama il genere.
Dobbiamo voler cambiare il mondo, o basterebbe talvolta concentrarsi su una o due persone......

Ti consiglio, sempre di Ben Affleck, The Town. Argo mi manca.

Visto ieri La Parte degli Angeli (The Angels' Share) di Ken Loach, purtroppo in italiano. Bello e divertente. Ora voglio rivederlo in lingua originale.
Visto stasera.
Ken Loach è una garanzia.
:up:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 04 Gen 2013, 00:50
Per il prossimo futuro, ovviamente THE MASTER di Paul Thomas Anderson, uno dei pochi cineasti con la C maiuscola che ricorda crudeltà e coralità dei migliori Scorsese e Altman.

Ecco, ho appena finito di vedere Il Petroliere. Mazza che  filmone!
Considerando anche Boogie Nights e Magnolia direi che questo ce pia...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 04 Gen 2013, 06:31
permettimi di dissentire, ma io sono alleniano talebano. Matchpoint è il suo miglior film degli "anni zero" e Whatever Works il più cattivo (sempre per un newyorchese della upper class), con Larry David assoluto mattatore. Per chi non lo sapesse Larry David è il co autore della sitcom Seinfeld ( a me molto cara e dalla quale ho preso il nickname), e uno degli scrittori di commedie pià sofisticati degli ultimi 20 anni. Sempre IMHO.
Inoltre, se non ti sono piaciuti i suddetti e come ti hanno già suggerito, fuggi a gambe levate da To Rome With Love, quello sì davvero un punto bassissimo della carriera del buon Woody.
Rimanendo in tema, recuperate Harry a pezzi, uno dei più sottovalutati ma secondo me uno dei più spudorati e 'testamentari' dell'occhialuto trombacoreane.

Larry David lo conosco benissimo, il giovedi' sera quando vivevo in California era "Seinfeld Thursday" e con gli amici eravamo religiosi. Poi fece Curb my enthusiasm. Andava bene allora, il suo tempo e' passato. E e' un terribile, terribile attore.

Volevo aggiungere su Affleck che ormai sembra esserci consenso sul fatto che e' il nuovo Redford/Eastwood.
Ho sentito anch'io parlare di Argo e vedro' anche l'altro grazie per il consiglio.
Su Gone baby gone, per genere intendevo primo pugno allo stomaco, secondo poliziesco criminale, ma soprattutto quella linea grigia coperta molto bene dal Clint regista in molti dei suoi film che separa una decisione giusta da una sbagliata, il bene dal male.

Ho fatto fatica ad addormentarmi.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 07 Gen 2013, 14:37
(http://www.spietati.it/public/artedivincereloc.jpg)
Anche se lo sport è un altro non potete perdervi questo Brad Pitt in versione Igli Tare.

visto la settimana scorsa .... ammazza che palle !!!!  :o

se non si ha una conoscenza approfondita del baseball e dei suoi meccanismi si capisce poco
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 07 Gen 2013, 14:53
visto la settimana scorsa .... ammazza che palle !!!!  :o

se non si ha una conoscenza approfondita del baseball e dei suoi meccanismi si capisce poco

E  che cacchio, l'avevo messo giusto ieri sera in lista tra i film da scaricare.... :x
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 07 Gen 2013, 15:06
E  che cacchio, l'avevo messo giusto ieri sera in lista tra i film da scaricare.... :x

vabbè, se è gratis te lo puoi anche vedere ....

però a me ha annoiato parecchio, è troppo americano (semicit.)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 07 Gen 2013, 15:10
visto la settimana scorsa .... ammazza che palle !!!!  :o

se non si ha una conoscenza approfondita del baseball e dei suoi meccanismi si capisce poco
Approfondita no, dai. Basta sapere la differenza tra palla veloce e palla curva e sei a posto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 07 Gen 2013, 15:13
Visto The Master.
Bravissimi gli attori Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman,che interpretano
i due personaggi principali,attori con la A maiuscola.
Però.
Però 2 ore e  mezza di film dove il tema principale è la fine introspezione umana mi sono sembrate troppe.
Mi faceva male l'osso sacro,tra l'altro l'età media in sala era molto elevata,ho visto gente semi svenuta nelle poltroncine mentre lasciavo la sala,altri che non riuscivano ad alzarsi e chiamavano le badanti al telefono perchè li venissero a tirar fuori.
Se avete piu' di 45 anni state alla larga.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Drake - 07 Gen 2013, 15:16
visto la settimana scorsa .... ammazza che palle !!!!  :o

se non si ha una conoscenza approfondita del baseball e dei suoi meccanismi si capisce poco

Io il baseball lo conosco superficialmente e penso che sia uno sport più divertente da praticare che da vedere, però a me sembra che il film si concentri veramente poco sul gioco, in fondo è la storia (vera) di un direttore sportivo che deve rifondare una squadra con un budget ridottissimo e per farlo si affida a uno statistico che analizza i freddi numeri (che in questo sport contano molto più che nel calcio) e in base a questi compie scelte contro ogni logica, emblematica per esempio la battaglia psicologica ingaggiata con il mister per fargli schierare prima base un altro giocatore e non la stella della squadra. Tra l'altro mettendo pericolosamente in gioco la propria carriera professionale. Sarà che non mi sono concentrato sulle statistiche che ogni tanto snocciolavano  ma di cui non mi curavo più di tanto, ma sulle analogie con altri sport come il calcio, il mercato fatto prendendo campioni dati per bolliti (Klose) quelli che avevano fallito la grande occasione (Candreva) quelli reduci da tremendi infortuni (Ederson?) o quelli sottostimati da tutti (qui ce ne sono troppi da elencare), giocatori che non possono assolutamente giocare in quel ruolo e che invece schierati lì cambiano il volto della squadra (Hernanes).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 07 Gen 2013, 18:47
Mi sono appena accorto di aver risposto pensando ad un altro film sul baseball visto di recente :=))
(http://www.filmofilia.com/wp-content/uploads/2012/08/Trouble-with-the-Curve-Poster.jpg)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 13 Gen 2013, 21:55
Vita di Pi

Tolti alcuni eccessi di melassa zuccherata è un film davvero ma davvero bello. Poco da dire. Finalmente un film in cui il 3D non è fine a sé stesso ma aggiunge realmente una dimensione al cinema.


Concordo con Palo circa l'inutilità del pubblico. Dietro di me avevo una coppia. Non li ho visti ma potrei giocarmi casa sul fatto che avessero ambedue la tuta daaamaggica. Lei è stata mezzo film a commentare così: "ahòò ma nun je po' dà na remata in faccia, a la ticre??? Io nun capisco, ma daje na remata!".
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 14 Gen 2013, 12:57
Il baseball è uno dei giochi più divertenti sia da praticare che da vedere.
E i film sul baseball sono spesso tra i migliori del filone "film sportivi"
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 14 Gen 2013, 13:03
Il baseball è uno dei giochi più divertenti sia da praticare che da vedere.
E i film sul baseball sono spesso tra i migliori del filone "film sportivi"

Anche perchè il baseball è lo sport più cinematografico di tutti.

Comunque mi pare di averlo scritto qualche pagina fa. Il film con Eastwood è brutto e banale.
Il film con Pitt è bellissimo...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 14 Gen 2013, 13:09
Quello di Clint non l'ho vista ma anche fosse brutto, glielo perdono. Invero Clint ultimamente va un po'  a corrente alternata ma penso sia ora si ritiri, per me avrebbe dovuto smettere dopo il magnifico "Gran Torino".

Moneyball è invece molto bello, concordo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 14 Gen 2013, 13:12
Quello di Clint non l'ho vista ma anche fosse brutto, glielo perdono. Invero Clint ultimamente va un po'  a corrente alternata ma penso sia ora si ritiri, per me avrebbe dovuto smettere dopo il magnifico "Gran Torino".

Si glielo perdono anche io.
E tecnicamente Gran Torino doveva essere il suo ultimo ruolo da protagonista.
Poi è uscito questo film, opera prima alla regia del suo produttore storico.
Quindi ha fatto praticamente una cortesia ad un suo amico...
Titolo: Film recenti e semirecenti
Inserito da: castroman77 - 15 Gen 2013, 02:36
Avete Visto Django? Fico!
Life of Pi l'ho trovato una cacata.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 15 Gen 2013, 02:40
La migliore offerta, da vedere, non vi dico nulla.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Deadario - 18 Gen 2013, 02:21
Visto questa settimana Quasi Amici (Intouchables). Un filmone. Mi è piaciuto una cifra.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 18 Gen 2013, 09:47
La migliore offerta, da vedere, non vi dico nulla.

bene
mi interessava molto, anche per vedere tornatore alle prese con due bravissimi attori (vabbè: uno bravo, il ragazzo, ed un totem, rush)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 18 Gen 2013, 11:46
E stasera Django.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PhilWoods - 18 Gen 2013, 15:54
Visto il celebratissimo Argo iersera al Madison (e ho detto tutto).

Mi è parso di cogliere qualche frattura nel sistema attori-regia-sceneggiatura.
Grandissimo cast, su tutti Bryan Cranston (da Breaking Bad, mostruoso) ed Alan Arkin (no surprise), ottimamente ripreso con alcuni movimenti-macchina davvero da antologia, fanno da contrasto il montaggio troppo incalzante (nei primi venti minuti l'emicrania è assicurata) e la cosa che meno mi è piaciuta: una modalità di raccontare la storia (in sè validissima) a dir poco sciatta, frettolosa e senza alcun tentativo di approfondire anche uno solo dei personaggi principali o di gruppi di essi.

Insomma non quel capolavoro a cui ci preparavamo ad assistere, ma comunque magari avercene. Voto: 7

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 22 Gen 2013, 02:34
Vita di Pi.
Bellissimo, ma vi prego non portateci i bambini!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 22 Gen 2013, 08:27
Cloud Atlas.
Nel complesso bel film, non riesco a dire che sia brutto. Ottime recitazioni, ma il film non ti lascia niente.
Rimane impalpabile, dispersivo nella sua lunghezza.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: V. - 22 Gen 2013, 14:09
Visto il celebratissimo Argo iersera al Madison (e ho detto tutto).

Mi è parso di cogliere qualche frattura nel sistema attori-regia-sceneggiatura.
Grandissimo cast, su tutti Bryan Cranston (da Breaking Bad, mostruoso) ed Alan Arkin (no surprise), ottimamente ripreso con alcuni movimenti-macchina davvero da antologia, fanno da contrasto il montaggio troppo incalzante (nei primi venti minuti l'emicrania è assicurata) e la cosa che meno mi è piaciuta: una modalità di raccontare la storia (in sè validissima) a dir poco sciatta, frettolosa e senza alcun tentativo di approfondire anche uno solo dei personaggi principali o di gruppi di essi.

Insomma non quel capolavoro a cui ci preparavamo ad assistere, ma comunque magari avercene. Voto: 7

con tanti mattoni che ora vanno di moda, se affleck allungava bene di mezz'ora era ancora più bello. ma forse non se l'è sentita.
però grande Affleck (no surprise)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 22 Gen 2013, 14:23
Ho visto l'ultimo di Wes Anderson sull'aereo, Moonlight Kingdom, adorabile.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 22 Gen 2013, 15:52
Ho visto l'ultimo di Wes Anderson sull'aereo, Moonlight Kingdom, adorabile.

anche a me è piaciuto abbastanza..mi ha ricordato molto Rushmore pure se difetta un po' in quanto a contenuti, IMHO
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 29 Gen 2013, 17:14
una chiccha per Tarallo e per tutti in fan di Natalie Portman:

Free Zone (è un film del 2005)
il film è tentativo - non del tutto riuscito - di descrivere e dare corpo ai rapporti quotidiani fra palestinesi ed isrealiani ed alla loro perenne  incomunicabilità:
come dicevo non ci riesce moltom soprattutto per la mancanza di spessore dei personaggi

personalmente sono rimasta rapita dai primi tre minuti del film:
 un intenso primo piano della Portman che piange e come sottofondo una struggente-strepitosa-tristissima versione israeliana della Fiera dell'Est di Branduardi....scena che vale tutto il film!! 
 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Drake - 01 Feb 2013, 10:05
Vado un po' OT.
Ieri dopo aver letto la prima, e finora unica, pagina nel topic dei commenti al mercato ho spento tutto, poi dopo cena ho deciso di vedere uno di quei vecchi film che una volta finiti ti senti in colpa per essere arrivato a vederlo in così colpevole ritardo, Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba, tenetelo in considerazione per il prossimo 31 gennaio.

(http://www.ondacinema.it/images/film/dr_strangelove_2.JPG)
Dispiace anche a me Dimitri... Mi dispiace molto... Va bene, dispiace più a te che a me, però dispiace anche a me... A me dispiace quanto a te, Dimitri! Non dire che a te dispiace più che a me, perché io ho il diritto di essere dispiaciuto quanto lo sei tu, né più né meno... Ci dispiace ugualmente, va bene? D'accordo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 01 Feb 2013, 17:56
Ho visto e trovato molto carino, nel pieno rispetto dello stile di Judd Apatow che lo produce, The five year engagement.

Nulla di particolarmente innovativo, non è nè 40 anni vergineMolto incinta ma una divertente commedia un po' agrodolce con un Jason Segel che, nonostante il faccione e le stimmate di How i met your mother, riesce a sganciarsi un po' dal solito clichè
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 01 Feb 2013, 18:26
The impossible

film che ricalca fedelmente la storia vera di una famiglia coinvolta nello Tzunami del 2006
le scene dell'onda e dalla successiva piena sono fenomenali, veramente realistiche
buona l'interpretazione della Watts ormai specializzata in interpretazioni biografiche
e nominata per questo film all'OSCAR
(pur non avendola ancora vista le preferirò senza dubbio la Lawrence, migliore attrice al momento )
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 03 Feb 2013, 23:52
Spettacolare!
"Gentlemen, you can't fight in here! This is the War Room!"
Titolo: Film recenti e semirecenti
Inserito da: balivox - 04 Feb 2013, 00:10
The impossible

film che ricalca fedelmente la storia vera di una famiglia coinvolta nello Tzunami del 2006
le scene dell'onda e dalla successiva piena sono fenomenali, veramente realistiche
buona l'interpretazione della Watts ormai specializzata in interpretazioni biografiche
e nominata per questo film all'OSCAR
(pur non avendola ancora vista le preferirò senza dubbio la Lawrence, migliore attrice al momento )
Visto oggi,bel lavoro! Solo che mi ha messo un po' d'ansia....il 10 dovrei partire per la Thailandia...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 09 Feb 2013, 02:37
Lincoln.

Voto: 6.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 18 Feb 2013, 03:33
Zero Dark Thirty
altro gran bel film quasi documentario della Bigelow, un 8 pienissimo.



Altri vedibili, abbastanza belli ma non indimenticabili:

Flight

1921- Il Mistero di Rookford

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 18 Feb 2013, 07:56
Lincoln.

Voto: 6.

Dici?

Doppiato malissimo...
Il film è lodevole. Insomma la mano esperta di Spielberg si vede. Gli attori sono eccellenti tutti. Grandioso Tommy Lee Jones. Per il resto pecca la sceneggiatura che alla lunga stanca diventando a tratti un semplice documentario...

Comunque anche io non mi sposto molto da dusk 6.5/7
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 18 Feb 2013, 11:52
Zero Dark Thirty
altro gran bel film quasi documentario della Bigelow, un 8 pienissimo.


concordo, bel film
regia impeccabile, come già aveva fatto in the hurtlocker
quello che mi piace della Bigelow  è il suo non indulgere mai in trionfalismi
o nell'apologia della guerra
brava la Chastain che già avevo notato in Lawless
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 18 Feb 2013, 14:48
I Wish.

Film giapponese. Non so se e' uscito in Italia.

E' incentrato su due fratelli che vivono separati, ognuno con un genitore, e che si incontrano per esprimere un desiderio.

Delicato, emozionante, bello. I bambini sono attori fenomenali.

Voto 7,5
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: FedericaB - 19 Feb 2013, 00:24
THE IMPOSSIBLE:
Visto ieri, film molto emozionante ma anche un po' carogna, perché, pur avendo a disposizione una trama del genere, non risparmia giochetti, del tipo [ATTENTIONE, SPOILER] far credere con una certa mala fede e per almeno tre volte che un personaggio centrale del film è morto o sta per morire (inclusa scena con ultime, ispiratissime parole... che poi non si rivelano tali), oppure mostrare personaggi che si sono affannosamente cercati nelle ultime due ore di film passarsi davanti senza vedersi, et cetera. Potendo contare su una storia (vera) così potente, una maggiore onestà narrativa sarebbe stata più elegante, e anche più rispettosa.
In ogni caso, grandi lacrime e realizzazione tecnica ineccepibile. Voto: 7.

LINCOLN:
Visto con la mia collega e il mio capo in Calabria, in un cinema in cui, per risparmiare, avevano tenuto il riscaldamento acceso solo durante il primo spettacolo. Noi ovviamente eravamo al secondo, nel corso del quale la temperatura dentro il cinema ha raggiunto, credo, soglie inferiori ai dieci gradi. Per tutta la durata della proiezione non ho fatto che pensare a quanto facesse freddo, e la circostanza che per gran parte del film Lincoln se ne stia avvolto in una coperta non ha fatto che peggiorare la situazione.
Sceneggiatura insostenibile e riguardante quasi esclusivamente i lavori parlamentari per l'approvazione dell'emendamento. Ci siamo rotti le scatole perfino noi, che SIAMO UNA CATTEDRA DI STORIA DEL DIRITTO. Forse avrebbe giovato saperne parecchio di più di storia americana: in tante scene ho avuto l'impressione che si trattasse di cose che loro si studiano fin dal sussidiario delle elementari e che noi non abbiamo mai sentito. In ogni caso, idea di fondo un po' machiavellica, perché è mostrato per filo e per segno come l'emendamento passi solo grazie alla corruzione di più parlamentari. Praticamente, come se l'abolizione della schiavitù fosse passata attraverso uno Scilipoti del XIX secolo. Voto: 6 -
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Eagles77 - 19 Feb 2013, 10:46
Viva la Libertà

voto 8
Toni Servillo voto 11
Un film bellissimo per intensità e per coinvolgimento, grandissima prova dell'immenso (per me) Toni Servillo, in un doppio ruolo.
Da vedere assolutamente
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 19 Feb 2013, 12:06

LINCOLN:

Sceneggiatura insostenibile e riguardante quasi esclusivamente i lavori parlamentari per l'approvazione dell'emendamento. Ci siamo rotti le scatole perfino noi, che SIAMO UNA CATTEDRA DI STORIA DEL DIRITTO. Forse avrebbe giovato saperne parecchio di più di storia americana: in tante scene ho avuto l'impressione che si trattasse di cose che loro si studiano fin dal sussidiario delle elementari e che noi non abbiamo mai sentito.

(Pensa che io sono una cattedra di Storia delle Relazioni Internazionali e, tra le altre cose, sono un angolino di cattedra che si occupa di politica americana, e mi sono annoiato parecchio, eh.  Ma soprattutto per il doppiaggio effettuato da Favino con una patata in bocca.)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: St£fano - 19 Feb 2013, 22:56
(Pensa che io sono una cattedra di Storia delle Relazioni Internazionali e, tra le altre cose, sono un angolino di cattedra che si occupa di politica americana, e mi sono annoiato parecchio, eh.  Ma soprattutto per il doppiaggio effettuato da Favino con una patata in bocca.)

Evidentemente le cattedre di Storia delle RelInt sono fatte apposta per i laziali!
Anche qui a Napoli, nella mia facoltà, il titolare di RelInt è laziale!  :ssl
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: crb66 - 27 Feb 2013, 11:22
Gambit.
Non ci andate. (Tanto eravamo in 4 in sala)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: NandoViola - 01 Mar 2013, 14:09
Visto il celebratissimo Argo iersera al Madison (e ho detto tutto).

Mi è parso di cogliere qualche frattura nel sistema attori-regia-sceneggiatura.
Grandissimo cast, su tutti Bryan Cranston (da Breaking Bad, mostruoso) ed Alan Arkin (no surprise), ottimamente ripreso con alcuni movimenti-macchina davvero da antologia, fanno da contrasto il montaggio troppo incalzante (nei primi venti minuti l'emicrania è assicurata) e la cosa che meno mi è piaciuta: una modalità di raccontare la storia (in sè validissima) a dir poco sciatta, frettolosa e senza alcun tentativo di approfondire anche uno solo dei personaggi principali o di gruppi di essi.

Insomma non quel capolavoro a cui ci preparavamo ad assistere, ma comunque magari avercene. Voto: 7
a me è piaciuto molto, non riuscivo ad alzarmi dal divano, eppure mi scappava di andare al bagno.
nun me pare poco.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 07 Mar 2013, 14:13
Ieri ho cominciato a vedere Savages (Le Belve) di Oliver Stone.

Film inguardabile, uno dei piu' brutti che abbia mai visto nella mia vita, non sto esagerando.

Recitazione da cani.

Regia pietosa.

Fotografia irritante.

Ma la vera star e' la sceneggiatura: agghiacciante.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 08 Mar 2013, 00:07
L'Educazione Siberiana o, altresì detto "C'era una volta in Transnistria".
Amicizia, transizione e disillusione in Transnistria (malfamata Repubblica autoproclamata tra Moldavia e Ucraina ad inizio anni '90. terra di nessuno per eccellenza che, attualmente, per quanto ne so, vive quasi esclusivamente di economia informale e di traffico di armi radiattive) dagli ultimi anni del comunismo alla polveriera del Caucaso di metà anni '90. Salvadores rilegge in maniera cruda ed emozionante i temi classici di Sergio Leone.
Un John Malkovich in grande spolvero, colonna sonora di grande impatto. Un filino meno retorico e un finale meno buttato via e avrei gridato al capolavoro.
(e un paio di lievi imprecisioni storiche, a voler essere puntogliosissimi. :D )


Voto: 7,5.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: lollapalooza - 08 Mar 2013, 10:06
Spendo un paio di righe per elogiare Hooper e il suo Les Miserables.
Benché non sia un grande fan dei musical m'ha tenuto inchiodato allo schermo per tutti i 158 minuti di durata.

Le tracce vocali sono state registrate in presa diretta sul set, il che rende le performance molto più dirette e coinvolgenti.

Diverse sorprese riguardo il cast; Heathaway e Crowe su tutti, davvero soprendenti, ma anche il sempre brillante Baron Cohen in un ruolo che pare cucito apposta per lui.

Film davvero splendido, chapeau.


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 10 Mar 2013, 02:16
Noi siamo infinito - di Stephen Chbosky

Film delicato, nostalgico.
La storia di un adolescente iper timido e problematico
che viene adottato da un giro di ragazzi e ragazze " alternativi "
piu grandi di eta che gli faranno scoprire la vita e gli permetteranno di superare traumi infantili ( detto in estrema sintesi ).
Posto che anche stavolta il doppiaggio ammazza un po tutto e posto che la lei
di cui il protagonista si innamora ( la hermione di harry potter ) è alquanto ingessata , il film rimane bello
e toccante.
Ho adorato la colonna sonora che mi ha riportato ai tempi belli dell'indie rock, fine anni 80 circa, ( epoca nel quale la pellicola è ambientata ) che vede tra gli altri Smiths ( i veri protagonisti del film, in fondo ) Cocteau Twins, Throwing Muses, Galaxie 500 e Love & Rockets.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 10 Mar 2013, 17:44
a voler essere puntogliosissimi.

Che bella antifrasi.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: FedericaB - 12 Mar 2013, 00:26
Anche a me è piaciuto parecchio Educazione Siberiana (ah, e grazie a Dusk ho finalmente capito dove fosse ambientato esattamente). Personalmente, la scena finale "del coltello" mi ha emozionato...
(pure per me è un  7.5 / 8)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 12 Mar 2013, 00:30
Huducker Proxy (Mister Hula Hoop) dei Fratelli Coen. Molto divertente. Voto 7,5.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 19 Mar 2013, 00:25
Way Back
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: enrico94 - 19 Mar 2013, 23:14
Appena visto "Il lato positivo", molto molto carino ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 20 Mar 2013, 11:24
Niente, me so rivisto This Is England e confermo che è un filmone
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 21 Mar 2013, 00:22
Noi siamo infinito


Mi aspettavo di meglio
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 21 Mar 2013, 00:32
Appena visto "Il lato positivo", molto molto carino ;)


Noi siamo infinito


Mi aspettavo di meglio


Ok che soprattutto nel secondo caso era difficile rendere in italiano il doppio senso di "wallflower", ma non riesco a capire perché continuano a stravolgere i titoli dei film.


Stasera ho visto Upside Down
caruccio, niente di eccezionale.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 21 Mar 2013, 17:24
Il lato positivo

Giudizio ottimo, un film molto dolce
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 22 Mar 2013, 12:47
Noi siamo infinito


Mi aspettavo di meglio

Anche io mi aspettavo di meglio, ma e' un bel film, mi ha fatto ricordare cose e gesti e stati d'animo di quel periodo di vita.

Non e' uno spoiler, ma ....nel film c'e una canzone  Heroes di D.Bowie che e' importante nella trama e nel significato del film, solo che i ragazzi non sanno come trovarla per registrarla su una cassetta e sentirla ancora.

Mi e' venuto in mente che prima, senza internet, senza iutube..come facevamo a trovare le canzoni? Non c'era nemmeno Mtv o VideoMusic..
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 22 Mar 2013, 12:50
L'Educazione Siberiana o, altresì detto "C'era una volta in Transnistria".
Amicizia, transizione e disillusione in Transnistria (malfamata Repubblica autoproclamata tra Moldavia e Ucraina ad inizio anni '90. terra di nessuno per eccellenza che, attualmente, per quanto ne so, vive quasi esclusivamente di economia informale e di traffico di armi radiattive) dagli ultimi anni del comunismo alla polveriera del Caucaso di metà anni '90. Salvadores rilegge in maniera cruda ed emozionante i temi classici di Sergio Leone.
Un John Malkovich in grande spolvero, colonna sonora di grande impatto. Un filino meno retorico e un finale meno buttato via e avrei gridato al capolavoro.
(e un paio di lievi imprecisioni storiche, a voler essere puntogliosissimi. :D )


Voto: 7,5.

bene

(pensa che in transnistria stalin deportò i siberiani di cui al titolo...eppoi, in cccp, non è vero che non ci fossero rapine, spaccio di droga, anzi...)

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 22 Mar 2013, 13:59
Anche io mi aspettavo di meglio, ma e' un bel film, mi ha fatto ricordare cose e gesti e stati d'animo di quel periodo di vita.

Non e' uno spoiler, ma ....nel film c'e una canzone  Heroes di D.Bowie che e' importante nella trama e nel significato del film, solo che i ragazzi non sanno come trovarla per registrarla su una cassetta e sentirla ancora.

Mi e' venuto in mente che prima, senza internet, senza iutube..come facevamo a trovare le canzoni? Non c'era nemmeno Mtv o VideoMusic..

c'erano quei posti strani chiamati "negozi di dischi" :DD
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 22 Mar 2013, 14:16
c'erano quei posti strani chiamati "negozi di dischi" :DD

e' vero, e dentro al negozio di dischi qualcuno poteva anche consigliarti..io andavo da Disfunzioni, ma non ci sta' piu.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 22 Mar 2013, 21:41

Non e' uno spoiler, ma ....nel film c'e una canzone  Heroes di D.Bowie che e' importante nella trama e nel significato del film, solo che i ragazzi non sanno come trovarla per registrarla su una cassetta e sentirla ancora.


Bel film comunque, anche se di Heroes esiste solo quella del film "i ragazzi dello zoo di berlino", qui era sprecata... ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: silvia84 - 22 Mar 2013, 21:51
Bel film comunque, anche se di Heroes esiste solo quella del film "i ragazzi dello zoo di berlino", qui era sprecata... ;)
semiot

ho appena visto quel film che con grande stupore non avevo ancora visto.. devo dire che ne obbligherei la visione in tutte le scuole del mondo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: FedericaB - 22 Mar 2013, 22:25
A me invece il Lato Positivo invece non è piaciuto particolarmente. Sarà che per quello che ho potuto vedere della vita "persona con problemi" + " persona con problemi" fa "il doppio dei problemi" e non [SPOILER] "tenero abbraccio finale dopo avvicente gara di ballo"

 :((
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 22 Mar 2013, 22:38
A me invece il Lato Positivo invece non è piaciuto particolarmente. Sarà che per quello che ho potuto vedere della vita "persona con problemi" + " persona con problemi" fa "il doppio dei problemi" e non [SPOILER] "tenero abbraccio finale dopo avvicente gara di ballo"

 :((

Si, ma infatti è una mezza favoletta raccontata in modo inedito, nella realtà non andrebbe mai così   ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 22 Mar 2013, 23:36
L'Educazione Siberiana o, altresì detto "C'era una volta in Transnistria".
Amicizia, transizione e disillusione in Transnistria (malfamata Repubblica autoproclamata tra Moldavia e Ucraina ad inizio anni '90. terra di nessuno per eccellenza che, attualmente, per quanto ne so, vive quasi esclusivamente di economia informale e di traffico di armi radiattive) dagli ultimi anni del comunismo alla polveriera del Caucaso di metà anni '90. Salvadores rilegge in maniera cruda ed emozionante i temi classici di Sergio Leone.
Un John Malkovich in grande spolvero, colonna sonora di grande impatto. Un filino meno retorico e un finale meno buttato via e avrei gridato al capolavoro.
(e un paio di lievi imprecisioni storiche, a voler essere puntogliosissimi. :D )


Voto: 7,5.

Finalmente uscito!
Com'è? lo consigliereste per un pubblico USA?

Il libro mi piacque, a parte che c'erano un sacco di balle, ma era un bell'esempio di scrittura in italiano "acquisito"...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 23 Mar 2013, 22:38
A me invece il Lato Positivo invece non è piaciuto particolarmente. Sarà che per quello che ho potuto vedere della vita "persona con problemi" + " persona con problemi" fa "il doppio dei problemi" e non [SPOILER] "tenero abbraccio finale dopo avvicente gara di ballo"

 :((

il problema del film, che ha il pregio di parlare di un tabu' quellod elle malattie "mentali", è certamente il finale hollywoodiano, smielato ed quasi inverosimile.
La Lawrence però è a dir poco fantastica :))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: FedericaB - 25 Mar 2013, 01:17
Si, ma infatti è una mezza favoletta raccontata in modo inedito, nella realtà non andrebbe mai così   ;)

il problema del film, che ha il pregio di parlare di un tabu' quellod elle malattie "mentali", è certamente il finale hollywoodiano, smielato ed quasi inverosimile.
La Lawrence però è a dir poco fantastica :))

Ma sai, Scialo, in realtà anche il modo di raccontare non era poi tanto inedito... Sono d'accordo con Dani che il finale è 100% Hollywood: c'è sempre questa fissa americana (micidiale) della gara: la differenza tra i film mainstream e i film indie-ggianti è che nei primi i protagonisti vincono (tipicamente con un canestro all'ultimo secondo), nei secondi non vicono, sono bizzarri, ma sono felici e gli vogliamo bene lo stesso (archetipo: Little Miss Sunshine)

Cmq questa settimana altri due film:

Viva la libertà: ok, bravissimo Servillo... resta tuttavia il problema che questa pellicola potrebbe rientrare di diritto nel topic sui radical chic che sta spopolando su Argomenti. Il fatto che sia piaciuto moltissimo ai miei amici desinistra, che a quanto pare sognano segretamente di vincere le elezioni grazie a uno schizofrenico che cita Brecht e che si muove proprio sul confine dell'area "Oltre il giardino", rappresenta un altro dei motivi per cui non vinceremo mai.

Anna Karenina: messa in scena ingegnosa ad estremamente elegante, ma il complesso è forse un po' troppo esangue per riguardare una storia di passioni assolute. Meravigliosi costumi, tappezzerie, cappellini, e altre cose ottocentesche che sono un godimento per gli occhi. Vronsky, tuttavia, somiglia vagamente a Gene Wilder, e personalmente colpirei Keira Knightley molto forte con un martello ogni volta che strizza gli occhi e tira in avanti la mandibola. Primo tempo più godibile del secondo.
Titolo: Film recenti e semirecenti
Inserito da: balivox - 25 Mar 2013, 07:02
Io vorrei andare a vedere "La cuoca del Presidente",nessuno l'ha visto?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 25 Mar 2013, 08:31
Io vorrei andare a vedere "La cuoca del Presidente",nessuno l'ha visto?

 :?

Te ce sei svegliato alle 7 per scrive de sto film?
Tanto te ce vai solo per vede l'attrice nei cartelloni pubblicitari...
Titolo: Film recenti e semirecenti
Inserito da: balivox - 25 Mar 2013, 09:25
:?

Te ce sei svegliato alle 7 per scrive de sto film?
Tanto te ce vai solo per vede l'attrice nei cartelloni pubblicitari...
No,in realtà mi sono svegliato alle 6 senza motivo....
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 25 Mar 2013, 09:33
Secondo me invece, Il Lato positivo non poteva che finire cosi'.
Se fosse finito in modo diverso, sarebbbe stata un'altra cosa, un altro film, e la bellezza del film e' proprio nell'happy end.

Non che sia un capolavoro intendiamoci, ma e' un film godibile, una favoletta di quelle che quando esci dal cinema sei un po' contento, anche se sai che e' solo un film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 01 Apr 2013, 21:07
Argo, Benvenuto presidente!, Il lato positivo: film da vedere, malgrado i finali hollywoodiani dei due titoli americani.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 01 Apr 2013, 22:16
Le vite degli altri: che m'ero perso :o
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 02 Apr 2013, 08:43
Paradiso amaro.
Gran film, IMHO.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 02 Apr 2013, 10:21
Ieri ho visto 'La Frode'.

Me ne avevano parlato bene delle persone di cui mi fido.
Bho, o ero preso male io causa pranzi pasquali, ma secondo me e' un minestrone di cose tutte gia' viste e sentite, con dialoghi tirati alla meno peggio con frasi ridicole, forse anche per colpa di un doppiaggio approssimativo.
Richard Gere c'ha la monoespressione 'occhietti chiusi e sorrisetto' per quasi tutto il film.
Ho letto poi che il film e' stato fatto in 28 giorni.Si vede.
Qualcuno l'ha visto?

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 02 Apr 2013, 10:27
Ieri sera ho visto un film canadese (anzi Québécois) da lacrime agli occhi.
Per le risate e per la tenerezza.
Un film di quelli che piscia in culo a tutte le Amelie Poulain de sto cazzo.
Un'inno all'amore, all'affetto, alla vita.

Starbuck.

Purtroppo non credo sia uscito in italia, e anche in francese, va detto, é di difficile comprensione visto che é canadese e l'accento non é proprio facile facile da capire.
Pero' se lo trovate sottotitolato, vedetelo, é un piccolo gioiello.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: iDresda - 02 Apr 2013, 11:25
Ieri sera ho visto un film canadese (anzi Québécois) da lacrime agli occhi.
Per le risate ...

Te credo, con quell'accento!!!!!

:lol:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 02 Apr 2013, 11:56
Ieri sera ho visto un film canadese (anzi Québécois) da lacrime agli occhi.
Per le risate e per la tenerezza.
Un film di quelli che piscia in culo a tutte le Amelie Poulain de sto cazzo.
Un'inno all'amore, all'affetto, alla vita.

Starbuck.

Purtroppo non credo sia uscito in italia, e anche in francese, va detto, é di difficile comprensione visto che é canadese e l'accento non é proprio facile facile da capire.
Pero' se lo trovate sottotitolato, vedetelo, é un piccolo gioiello.


sembra carino :))
il frnacese non è proprio il mio idioma ma penso che lo vedrò :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 02 Apr 2013, 12:04
sembra carino :))
il frnacese non è proprio il mio idioma ma penso che lo vedrò :)

Se lo trovi sottotitolato in inglese é meglio.
Anche se parli bene il francese molti dialoghi sono assolutamente complicati.
Il dialetto del Quebec é un francese mischiato con parole inglesi e pronunciato in maniera spesso incomprensibile e utilizzando termini particolari.
Ad esempio, all'inizio del film il protagonista deve portare al campo di calcetto i "chandails" della squadra. Ovvero le maglie da gioco.
In Francia é un termine che non si usa più da almeno 3 secoli.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 02 Apr 2013, 13:52

Starbuck.

Purtroppo non credo sia uscito in italia, e anche in francese, va detto, é di difficile comprensione visto che é canadese e l'accento non é proprio facile facile da capire.
Pero' se lo trovate sottotitolato, vedetelo, é un piccolo gioiello.


Ho visto che e' stato distribuito in Italia, nel 2012..ma credo sia stato al cinema un paio di giorni, magari a agosto.

Lo sto cercando, dalla trama che ho letto in rete sembra interessante e divertente.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 02 Apr 2013, 17:54
non lo trovo :( (o meglio fino ad ora solo in francese senza subs)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 04 Apr 2013, 01:55
Il figlio dell'altra di Lorraine Levy.

La situazione paradossale di due famiglie, una ebrea di tel aviv l'altra palestinese di cisgiordania, che scoprono che il loro figlio diciottenne è in realtá figlio dell'altra famiglia, a causa di un scambio di culla.
Incredibilmente si riesce a raccontare tale vicenda senza cadere in luoghi comuni e retorica.
La questione palestina/israele rimane sullo sfondo: in primo piano lo sconvolgimento emotivo
delle due famiglie, l'accettazione e la comprensione delle due madri e il risentimento conflittuale dei padri ( e dei fratelli ) e il dramma identitario dei due ragazzi in questione.
Non un capolavoro, ma da vedere ( in lingua originale però ).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 10 Apr 2013, 13:36
Moon, visto ieri, molto molto bello.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: silvia84 - 10 Apr 2013, 14:28
Moon, visto ieri, molto molto bello.
bellissimo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: M.L.Castroman 26 - 10 Apr 2013, 14:55
Not a valid youtube URL
"se corri come un fulmine, ti schianti come un tuono".

Gran bel film, con un Ryan Gosling che si conferma il miglior attore della nuove generazione.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: M.L.Castroman 26 - 10 Apr 2013, 14:56
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ew0TZk0DVks#!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: NandoViola - 10 Apr 2013, 15:24
Moon, visto ieri, molto molto bello.
io ho visto il film successivo, Source Code, bello ma non memorabile.
Jake Gyllenhaal però fa una parte da urlo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 11 Apr 2013, 18:50
Ieri sono andato a vedere il film che ha inaugurato il festival del cinema europeo qui a NY: The Play, di Ruben Ostlund (Svezia).
Bel film, realizzato con un filmica sobria e minimalista, tema controverso affrontato in modo crudo e senza fronzoli. Lo consiglio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 13 Apr 2013, 11:45
The man with the iron fists di RZA (con la benedizione di Tarantino: e' na cazzata, ma mi sono divertito.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 13 Apr 2013, 17:58
Ecco il periodico mazzo di film di visione recente

The Descendants (2011)
Con George Cloney si va abbastanza sul sicuro. Ambientato alle Hawaii (ne funge anche da miniguida) racconta di un momento critico nella vita del protagonista tra crisi familiare, destini sentimentali, ed heritage culturale.
Voto 6

Lincoln (2012)
Mattonata spielberghiana. Troppo didascalico, troppo documentaristico da una parte, troppa ossessione per il privato, dall'altra. Tra l'altro neanche si capisce quanto sia fedele o meno.
Voto 5

Hitchcock (2012)
Che palle i film biografici (perchè me li vedo? mi chiedo). Però trattandosi di AH una guardata alla genesi del suo film icona, Psycho, non posso fare a meno di darla (ecco perchè).
Voto 5

Cloud Atlas (2012)
Romanzo adattato a film dalla sorella Wachowski. Fantasy caledoiscopica penalizzata dalla breve durata del mezzo. Ci si poteva fare una serie TV, ma chi la finanziava?
Voto 6

Anna Karenina (2012)
Keira Knightley sempre più prigioniera dei film in costume. Un piacere per gli occhi la scenografia con brillanti sconfinamenti nel teatro. Se non volete leggere il libro il film è un decente surrogato.
Voto 7

Argo (2012)
Film storico sulla crisi degli ostaggi USA in Iran. Interessante e ben fatto, suspance credibile anche se non ci credo che sia andata proprio così.
Voto 6

Skyfall (2012)
A me sto zerozerosette nuovo non dispiace. Lui, il personaggio. I film però sono un po' una palla: esagerati, sconclusionati. Tipo i film di James Bond, per dire ...
Voto 5

Safety Not Guaranteed (2012)
Mollato a metà. Film indipendente, tipo nerd che incappano nella fantascienza. Ma fino a dove ho visto io c'erano solo i nerd.
Voto 3

The Fighter (2010)
Bel filmaccio sula vita di un pugile maledetto. Storia vera. Un classico. Ottimi gli scorci sulla provincia america. Che mondo!
Voto 7

The Dark Knight Rises (2012)
Nolan rende decenti anche le cazzate. Quale è 'sto film. Però si vede in tensione da cima a fondo. A dispetto della logica mancante e dell'età dello spettatore.
Voto 6

Prometheus (2012)
Prequel di Alien. Diciottomila spunti lanciati e lasciati insoluti (mi viene il dubbio che Damon Lindelof, Lost, tra gli sceneggiatori c'entri qualcosa ...). Il cuore dell'azione deboluccio. Peccato perchè l'dea di fondo era ottima.
Voto 4

Damsels in Distress (2011)
Terribile delusione. Premessa: il regista è tale Whit Stillman autore, prima di questo, di soli tre fim  (The Last Days of Disco - 1998, Barcelona - 1994, Metropolitan - 1990) e da allora inattivo. Tre commedie deliziose e veramente fuori dal comune. Beh, dieci anni a Parigi e si è arrugginito, rinc°gli°nito anzi. Il film è la parodia, in toni grotteschi, ripetitivi ed enfatici, dei temi dei precedenti. Me ne farò una ragione.
Voto 5

Source Code (201)
Fantascienza moscia. Stavolta Jake Gyllenhaal ha toppato film.
Voto 4

Shame (2011)
Pippe, pippe e pippe. Un film sulle pippe. Pure drammatico! Chi lo avrebbe mai detto? Assurdo.
Voto 5

J. Edgar (2011)
Una noia! Ma chi se lo fila questo J. Edgar? Il fondatore della CIA. E sticazzi non ce lo metti? Il rischio dei film biografici è questo, che non siano film. Eastwood alla regia ed il grande Di Caprio on stage, non sono bastati.
Voto 4

Carnage (2011)
Godibile drammetto. Teatro, in pratica, con i quattro protagonisti che sviluppano un escalation relazionale con unità di tempo e spazio. Accademico però.
Voto 6

A Dangerous Method
Di nuovo Keira Knightley sempre prigioniera di un film in costume. Biografico, per giunta, su Carl Jung. C'è la scena dello spanking alla derelitta Keira e poco altro. Nonostante il buon cast (Cronenberg, Mortensen e Fassbender).
Voto 5

Contagion (2011)
Ohhh! Ecco un BEL film! Cast stellare, Steven Soderbergh, Mari(ll)on Cotillard, Matt Damon, Jude Law, Kate Winslet, Gwyneth Paltrow, Bryan Cranston. Tema catastrofico con morale condivisibile.
Voto 7 (l'otto alla prima visione, ma sono già a due, lo do raramente)

Super (2010)
Ecco un film indipendente e stupido che vale la pena di vedere. Nonsense e personaggi spassosi. Alla fine è tutta questione di dettagli.
Voto 6 (non s'allargamo)

Winter's Bone (2010)
Ancora la provincia americana (che mondo!) in un film aspro. La protagonista è Jennifer Lawrence, prima di diventare l'attrice del momento nell'orrido Hunger Games, ottima qui, glaciale e disperata. Ve lo credereste che tra le sperdute foreste del Missouri la realtà sia fatta di depressione, meth, e mafie? E voglia di riscatto.
Voto 7

The Hunger Games (2012)
Adolescenziale. Ma così gli adolescenti si allevano male però. In pratica non è un film ma la rappresentazione cinematografica di un reality, fantascientifico. Che quindi suona falso e noioso. Evitare come la peste.
Voto 3

Moneyball (2011)
Grande film sul baseball. Ma già avete detto tutto.
Voto 7

Per il resto mi sono dato alla rivisione di filmografie. Un nota su Woody Allen. Adesso che sono in età matura posso decretarlo: i suoi film comici fanno cagare, i suoi film sentimentali sono capolavori assoluti, i suoi film drammatici, bah.
Il trittico Io e Anne, Manhattan, e Hanna e le sue sorelle (Crimini e misfatti, BONUS) sono da vedere assolutamente.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 13 Apr 2013, 18:21
Cloud Atlas (2012)
Romanzo adattato a film dalla sorella Wachowski. Fantasy caledoiscopica penalizzata dalla breve durata del mezzo. Ci si poteva fare una serie TV, ma chi la finanziava?
Voto 6


Più che "chi la finanziava" la domanda dovrebbe essere "chi la guardava".
Parlo per esperienza, una serie così complicata avrebbe avuto vita assai breve.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 14 Apr 2013, 01:32
"Come un tuono", visto in L.O.
Che poi il titolo in originale è tutt'altro, ma vabbè.

Oh, che dire? Film bellissimo. Non un capolavoro, perché indugia in lungaggini e si perde nella terza parte (perché, nel film, assisterete a tre capitoli conseguenti l'un l'altro ma facilmente distinguibili), ma davvero interessante e da vedere.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 14 Apr 2013, 01:41
"Come un tuono", visto in L.O.
Che poi il titolo in originale è tutt'altro, ma vabbè.

Oh, che dire? Film bellissimo. Non un capolavoro, perché indugia in lungaggini e si perde nella terza parte (perché, nel film, assisterete a tre capitoli conseguenti l'un l'altro ma facilmente distinguibili), ma davvero interessante e da vedere.

Concordo. Se il film fosse finito 25 minuti prima si sarebbe potuto di capolavoro. Film fantastico, comunque.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 14 Apr 2013, 16:36
Ecco il periodico mazzo di film di visione recente

Contagion (2011)
Ohhh! Ecco un BEL film! Cast stellare, Steven Soderbergh, Mari(ll)on Cotillard, Matt Damon, Jude Law, Kate Winslet, Gwyneth Paltrow, Bryan Cranston. Tema catastrofico con morale condivisibile.
Voto 7 (l'otto alla prima visione, ma sono già a due, lo do raramente)

Super (2010)
Ecco un film indipendente e stupido che vale la pena di vedere. Nonsense e personaggi spassosi. Alla fine è tutta questione di dettagli.
Voto 6 (non s'allargamo)

Winter's Bone (2010)
Ancora la provincia americana (che mondo!) in un film aspro. La protagonista è Jennifer Lawrence, prima di diventare l'attrice del momento nell'orrido Hunger Games, ottima qui, glaciale e disperata. Ve lo credereste che tra le sperdute foreste del Missouri la realtà sia fatta di depressione, meth, e mafie? E voglia di riscatto.
Voto 7

Avanti così Zanz, 3 bei film (secondo me un mezzo punto in più Super lo merita tutto), sui film ti seguo in pieno. Soprattutto Winter's Bone, l'America dei cropsies come non l'avevo mai vista, ma anche un western in choave moderna: meraviglioso.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 14 Apr 2013, 17:38
"Come un tuono", visto in L.O.
Che poi il titolo in originale è tutt'altro, ma vabbè.

Oh, che dire? Film bellissimo. Non un capolavoro, perché indugia in lungaggini e si perde nella terza parte (perché, nel film, assisterete a tre capitoli conseguenti l'un l'altro ma facilmente distinguibili), ma davvero interessante e da vedere.

Lo volevo andare a vedere ieri sera (si intitola "the place beyond the pines" o qualcosa del genere) poi c'ho ripensato...
A sto punto mi sa che lo vedo oggi.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 14 Apr 2013, 19:27
sto vedendo Lebanon e non so se ce la faccio a finirlo :s
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 14 Apr 2013, 22:56
Oblivion.

mah, a me è piaciuto.
certo copia a piene mani dai capisaldi, vei matrix, vedi moon, anche inception.
però è godibile, non così scontato e tom cruise è... tom cruise.

menzione speciale x la splendida colonna sonora di M83
e menzione speciale x olga kurylenko che pur non essendo bravissima...
è bravissima lo stesso.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 14 Apr 2013, 23:14
Avanti così Zanz, 3 bei film (secondo me un mezzo punto in più Super lo merita tutto), sui film ti seguo in pieno. Soprattutto Winter's Bone, l'America dei cropsies come non l'avevo mai vista, ma anche un western in choave moderna: meraviglioso.

Allora passa qualche film buono. Di questi tempi per trovarne uno decente te ne devi vedere dieci pessimi
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 15 Apr 2013, 02:05
Allora passa qualche film buono. Di questi tempi per trovarne uno decente te ne devi vedere dieci pessimi

guardati il film svedese che ho citato.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Meranetto - 18 Apr 2013, 18:38
Oblivion.

mah, a me è piaciuto.
certo copia a piene mani dai capisaldi, vei matrix, vedi moon, anche inception.
però è godibile, non così scontato e tom cruise è... tom cruise.

menzione speciale x la splendida colonna sonora di M83
e menzione speciale x olga kurylenko che pur non essendo bravissima...
è bravissima lo stesso.

Non mi è piaciuto per niente.
Colonna sonora veramente bella, concordo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Pomata - 18 Apr 2013, 19:42
Ecco il periodico mazzo di film di visione recente


Argo (2012)
Film storico sulla crisi degli ostaggi USA in Iran. Interessante e ben fatto, suspance credibile anche se non ci credo che sia andata proprio così.
Voto 6



su Lincoln sono d'accrodissimo, c'ho messo 3 giorni per finirlo.
per quanto riguarda Argo, anche secondo me bel film, ben fatto e piacevole. La grossa differenza con la realta' e' che il vero eroe della situazione non era il personaggio di Ben Affleck, ma l'ambasciatore canadese (che infatti si e' alquanto irritato con Affleck). Si sa che per holliwood gli americani sono i buoni e gli iraniani i cattivi ma non era cosi' semplice. La scena con gli iraniani che inseguono l'aereo con i mitra e' chiaramente ridicola.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 19 Apr 2013, 08:05
Ho visto "Il Lato Positivo".
Carino, mi aspettavo di più...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 19 Apr 2013, 09:38
Ho visto Skyfall.
Non sono mai stato un'amante degli 007.
E devo dire che questo film non modifica di uno iota la mia opinione. Anzi.
Un film decisamente noioso, pretenzioso, anche un po comico se preso con leggerezza.
Craig ha l'espressività di un palo della luce spento.
Pero' una cosa positiva c'é. Sono convinto che Bardem ha potuto pagarsi le tasse spagnole con questa zozzeria di film.
Quando l'ho visto apparire con la parrucca bionda non ho saputo trattenere una risata grassa.
L'Esorciccio, come qualità della sceneggiatura e interpretazione, gli da una pista.
I Dialoghi sembrano scritti dagli "sceneggiatori" di Boris.
L'aria basita, lo sguardo truce, f5.  :lol: :lol: :lol:
Mi sarei giocato una palla che, uscendo dalla vecchia casa dei genitori prima che esploda, Craig dicesse
"Non ho mai amato questa casa".
E l'ha fatto.
Insomma, una vera stronzata.
Manco un po de fregna s'é vista.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 19 Apr 2013, 11:28
Ho visto Skyfall.
Non sono mai stato un'amante degli 007.
E devo dire che questo film non modifica di uno iota la mia opinione. Anzi.
Un film decisamente noioso, pretenzioso, anche un po comico se preso con leggerezza.
Craig ha l'espressività di un palo della luce spento.
Pero' una cosa positiva c'é. Sono convinto che Bardem ha potuto pagarsi le tasse spagnole con questa zozzeria di film.
Quando l'ho visto apparire con la parrucca bionda non ho saputo trattenere una risata grassa.
L'Esorciccio, come qualità della sceneggiatura e interpretazione, gli da una pista.
I Dialoghi sembrano scritti dagli "sceneggiatori" di Boris.
L'aria basita, lo sguardo truce, f5.  :lol: :lol: :lol:
Mi sarei giocato una palla che, uscendo dalla vecchia casa dei genitori prima che esploda, Craig dicesse
"Non ho mai amato questa casa".
E l'ha fatto.
Insomma, una vera stronzata.
Manco un po de fregna s'é vista.


il buon Tarallo c'aveva aperto un topic ad hoc per dire quanto gli era piaciuto
ma il mio post lì era nella sostanza uguale al tuo ;) :lol:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 19 Apr 2013, 12:10
il buon Tarallo c'aveva aperto un topic ad hoc per dire quanto gli era piaciuto

Infatti é l'unica ragione per cui avevo deciso di vederlo. Gli avevo creduto.
Secondo me, quando ha visto il film, stava sotto l'effetto di qualche pilloletta che s'era fregato in ufficio.
Di quelle che fanno ridere.
O i popcorn erano avariati.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: ThomasDoll - 19 Apr 2013, 18:55
Viva la Libertà

voto 8
Toni Servillo voto 11
Un film bellissimo per intensità e per coinvolgimento, grandissima prova dell'immenso (per me) Toni Servillo, in un doppio ruolo.
Da vedere assolutamente

visto ieri sera, sottoscrivo tutto, soprattutto l'11 a Servillo...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 19 Apr 2013, 20:52
"Viva la libertà" mi è talmente piaciuto che a ruota mi sono visto altri due film di Roberto Andò.

"Viaggio segreto". Potabile. Alla fine più sì che no, nonostante un plot abbastanza inverosimile e un assortimento d'attori non proprio ben riuscito. La mano per girare un po' c'è, una certa etereità (se potrà dì?) nel dipanare la vicenda, anche. Voto 6,5

"Sotto falso nome". Brutto pe' dì brutto. Ecco, qui come qualità di casting stiamo dalle parti dei film di Bevilacqua, che acchiappava gente a casaccio. Noioso, arrogante, insulso, a tratti. Voto 5.

Ora mi toccherebbe vedere "Il manoscritto del principe". Dovrò trovare la forza.


Iersera mi sono visto una semi-pochade franzosa di una decina d'anni fa "Baciate chi vi pare" di Michel Blanc.
'Na mezza stronzata.

Da un po' m'ha preso che vojo vedé i film di Elliott Gould che ancora mi mancano.
Ho in canna "L'amico sconosciuto", che penso sia molto bello.
Me sa che me lo vedo stanotte.
Elliott Gould me piace 'nzacco.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 19 Apr 2013, 21:36
Io mi sto accingendo a vedere "il distacco" con A. Brody, qualcuno l'ha visto? Se nessuno l'ha visto e dovesse da esse bono me lo rivendico come segnalazione pe Zanzi, se no pace :p
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 19 Apr 2013, 21:51
Io mi sto accingendo a vedere "il distacco" con A. Brody, qualcuno l'ha visto? Se nessuno l'ha visto e dovesse da esse bono me lo rivendico come segnalazione pe Zanzi, se no pace :p

Me l'ha consigliato Audrey e ce l'ho nella lista dei prossimi 10 da vedere...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 19 Apr 2013, 21:55
e Audrey ce piglia? :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 19 Apr 2013, 21:57
EDIT.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 19 Apr 2013, 22:12
e Audrey ce piglia? :)

Decisamente.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 20 Apr 2013, 14:01
Film ottimo, cmq Adrien Brody è una garanzia.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 21 Apr 2013, 23:10
l'ho visto in inglese
buon film, interessante argomento
non lo consiglio agli insegnanti ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 23 Apr 2013, 23:21
Io mi sto accingendo a vedere "il distacco" con A. Brody, qualcuno l'ha visto? Se nessuno l'ha visto e dovesse da esse bono me lo rivendico come segnalazione pe Zanzi, se no pace :p

L'ho visto, non mi è piaciuto.
Anzi, non l'ho neanche finito.
Mi sa che mi stva troppo antipatico il personaggio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 24 Apr 2013, 14:29
Non e' un film recente ne' semirecente, ma ultimamente ho visto Tokyo Story di Ozu.

Film splendido. Toccante e delicato. Mi sono trovato diverse volte con le lacrime agli occhi, curiosamente (o forse no) non nei momenti in cui si dispiegavano gli avvenimenti piu' drammatici del film.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 26 Apr 2013, 14:56
non proprio recente ( 2004 )
ieri ho visto La sposa turca di Fatih Akin.
Capolavoro!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Egobrain - 26 Apr 2013, 15:13
The Expatriate (2012)

Aaron Eckhart è la brutta copia del Liam Neeson superuomo.Il film è debole sotto tanti punti di vista e fa fatica a decollare.Alcune scene d'azione rimangono però apprezzabili (il film è ambientato a Bruxelles) ed Eckhart non è poi cosi malvagio.Non ne consiglio la visione anche perchè io stesso ho fatto grande fatica per arrivare ai titoli di coda!  :zzz:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 02 Mag 2013, 18:38
Dopo anni che mi dico..."mò lo vedo, mò lo vedo, mò lo vedo"...Finalmente mi sono visto "Don't look now" di Nicholas Roeg, ignobilmente tradotto "A Venezia...Un dicembre rosso schocking".

Mi tocca dare ragione a tutti quelli che sostengono che è un film davvero UNICO.
Non sto dicendo che si tratti di capolavoro, di opera immortale et similia.
Parlo di unicità: narrativa, stilistica, "generiale" (permettetemi il neologismo).
Se mi si chiede: a quale film assomiglia? Oppure, a quale genere si ispira o quale genere ha ispirato? Non saprei cosa rispondere.

Peccato solo per un doppiaggio non all'altezza della scuola italiana (non ho voluto controllare chi si ne è occupato). Mi sa che - ma questa è una mia impressione - ci sono dei frammenti in cui Sutherland è doppiato da un altro.
Cosa già vista per altri film di quel periodo, tra l'altro.
Qualche tempo fa mi sono visto "Indagine su un parà accusato di omicidio" (roba franzosa) e Maurice Ronet è doppiato da due doppiatori diversi. Mah.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 03 Mag 2013, 14:49
Scavando nel fondo della filmografia del maestro Fulci mi sono imbattuto in "Murderock uccide a passo di danza" e "Quando Alice ruppe lo specchio".
Non l'avessi mai fatto: porca vacca che monnezza...
D'accordo che verso la fine della carriera fu praticamente costretto a girare un numero preciso di film e si ammalò ma cacchio certa zozzeria manco Jerry Calà.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 03 Mag 2013, 15:10
"Murderock" non l'ho visto ma è unanime il coro che sia una monnezza insalvabile.

"Quando Alice ruppe lo specchio" viene considerato tra le opere migliori da larga parte della critica specialistica.
L'ho visto un paio di volte, addirittura.
Parlo, ovviamente, delle opere horror di Fulci.
Sei troppo severo, nel giudizio.
Il finale, poi, è considerato uno dei più belli in assoluto della filmografia del Maestro.
Lo stesso Mereghetti, notoriamente tiratissimo, dà addirittura due pallette a questo film.

Se devo pensare a un film davvero invedibile di Fulci, direi "Il fantasma di Sodoma". Ecco, lì c'è voluto coraggio a finirlo.
"Alice" l'ho visto tranquillamente, come "Un gatto nel cervello" che rimane il film più ironico e dissacrante dell'autore. 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AquilaLidense - 03 Mag 2013, 15:23
qualche giorno fa ho visto un bel film su MP, si intitolava "Bruno".
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 03 Mag 2013, 15:57
"Quando Alice ruppe lo specchio" viene considerato tra le opere migliori da larga parte della critica specialistica.
L'ho visto un paio di volte, addirittura.
Parlo, ovviamente, delle opere horror di Fulci.
Sei troppo severo, nel giudizio.

Boh? Saranno le donne baffute, quei crepuscolari anni '80 che emergono prepotenti nei vestiti e nelle auto, sarà la prima mezz'ora di noia vera, ma mi ha appassionato come una televendita di Patrizia Rossetti.
Sul finale posso concordare, la figura dell'ombra (mi si perdoni il gioco di parole) è una gran trovata.
Ma da Fulci mi aspetto sempre tantissimo.
Murderock, se un po' ti vuoi bene, risparmiatelo.
"Un gatto nel cervello" l'ho già apprezzato di più.
Per stasera, moglie e bimba permettendo, mi attende il Martiniano "Assassinio al cinema etrusco".

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: sweeper77 - 03 Mag 2013, 17:16
e tu vivrai nel terrore! l'aldilà..
ecco in questo caso parliamo di capolavoro  ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 03 Mag 2013, 17:44
Di "Un gatto nel cervello" mi rode non riconoscere dove è stato girato.
In certi passaggi sembra la "mia" Orte ma temo sia solo un'impressione. Ho come il sospetto che sia qualche paesello più in provincia di Roma che non di Viterbo.
Ma vai a capire quale è...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 03 Mag 2013, 17:46
Non l'avevo ancora visto.
ieri sera mi sono visto quello che in Italiano é stato tradotto "cena tra amici".
In Francia invece il titolo é "Le Prenom".  E peccato che sia stato tradotto male il titolo.

Comunque era un po di tempo che non ridevo di cuore guardando un film.
Praticamente "Carnage" alla francese.
Divertente. Molto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 03 Mag 2013, 22:13
Lo sto vedendo in italiano (ancora non sono all'altezza per seguire dialoghi serrati in francese). Divertente davvero.
Titolo: Re: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: JoseAntonio - 03 Mag 2013, 22:44
Non l'avevo ancora visto.
ieri sera mi sono visto quello che in Italiano é stato tradotto "cena tra amici".
In Francia invece il titolo é "Le Prenom".  E peccato che sia stato tradotto male il titolo.

Comunque era un po di tempo che non ridevo di cuore guardando un film.
Praticamente "Carnage" alla francese.
Divertente. Molto.

:agree:

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 04 Mag 2013, 10:00
OT
Si ma ogni tanto buttate i piedi per aria, fateve un cofano de popcorn e godeteve un film cazzaro. Skyfall e' perfetto, lo sa che e' ridicolo, non cercate gli intellettualismi dappertutto. Il cinema puo' essere bello specie nei casi in cui ci si accoge che ride di se stesso
EOT

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 04 Mag 2013, 10:32
OT
Si ma ogni tanto buttate i piedi per aria, fateve un cofano de popcorn e godeteve un film cazzaro. Skyfall e' perfetto, lo sa che e' ridicolo, non cercate gli intellettualismi dappertutto. Il cinema puo' essere bello specie nei casi in cui ci si accoge che ride di se stesso
EOT

Che t'annasero de traverso i poppecorne.  :lol: :lol:
Io me lo so visto proprio perché avevo letto quello che hai scritto.
Dico, mo me vedo un bel film d'azione da paura. J'é piaciuto a Tarallo.
Maddeché.
Cioé, ma tu li hai visti i 3 Bourne ?
Veramente a me m'é parsa una parodia.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 04 Mag 2013, 10:36
Ma coi 3 Bourne (ottimi!) non c'entra niente, e' proprio (quasi) una parodia. E' Bond, porcaccia miseria, c'ha una storia dietro. Deve giocoforza includere tutto il bagaglio Bond, lo sguardo profondo, la donna a cui trema il labbro, le scene kitsch d'inseguimento (che, a differenza di Bourne, fanno da cornice obbligatoria piuttosto che da sostegno alla trama. Cioe' 007 comincia sempre con l'[inseguimento e manco sai de che se tratta). E' un gioco. Bourne, invece, so' film seri.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 04 Mag 2013, 11:35
OT
Si ma ogni tanto buttate i piedi per aria, fateve un cofano de popcorn e godeteve un film cazzaro. Skyfall e' perfetto, lo sa che e' ridicolo, non cercate gli intellettualismi dappertutto. Il cinema puo' essere bello specie nei casi in cui ci si accoge che ride di se stesso
EOT



ma vafanku :D  :beer: :^^
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: sweeper77 - 04 Mag 2013, 15:34
concordo con italic, pure a me skyfall ha fatto cagare, bello l'inizio...poi se pianta , diventa lento, usano uno stesso stratagemma di un'altro film , per finire al fortino apache in salsa te ammazzo con tutto quello che c'ho.
M'ha deluso proprio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 04 Mag 2013, 17:16
Pero' quando lo fa' Tarantino voi mette. C'e' ironia in entrambi, solo che mi sembra che si noti solo quella del divino Quintino (lui invece si', ormai davvero ripetitivo).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: sweeper77 - 04 Mag 2013, 17:52
Pero' quando lo fa' Tarantino voi mette. C'e' ironia in entrambi, solo che mi sembra che si noti solo quella del divino Quintino (lui invece si', ormai davvero ripetitivo).

non me toccà quentin che te vengo pià ovunque sei  :)
 :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 04 Mag 2013, 17:55
 :p
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 05 Mag 2013, 10:24
Pero' quando lo fa' Tarantino voi mette. C'e' ironia in entrambi, solo che mi sembra che si noti solo quella del divino Quintino (lui invece si', ormai davvero ripetitivo).

Non te saprei di.
Visto che io l'ultimo Tarantino che ho visto rimonta a Pulp Fiction.
 :lol:

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 05 Mag 2013, 10:29
Vi perdete Melania Laurenti che iconeggia con Cat People di sottofondo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 05 Mag 2013, 10:34
Pero' quando lo fa' Tarantino voi mette. C'e' ironia in entrambi, solo che mi sembra che si noti solo quella del divino Quintino (lui invece si', ormai davvero ripetitivo).

Non ho visto Skyfall (e mi guardo bene dal farlo) ma il solo paragone è irriverente.

OT
Si ma ogni tanto buttate i piedi per aria, fateve un cofano de popcorn e godeteve un film cazzaro.

Se ti riferivi a me, ti faccio presente che sono il più grande cultore della commedia all'italiana dalla fine degli anni '50 ai giorni nostri.
La deriva su Fulci, Lenzi, Castellari, Deodato è solo una delle mie altre passioni cinematografiche.
Ti ricordo che stai parlando a chi (il sottoscritto e cuchillo) ha come film culto Il casinista di Pippo Franco...
E pure su sweeper mi sento di garantire la vena cazzara... :=))
 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 05 Mag 2013, 10:36
Vi perdete Melania Laurenti che iconeggia con Cat People di sottofondo

C'ho il DVD incartato da un par de mesi.
Quando dico che non vedo un film di tarantino da Pulp Fiction lo scrivo senza compiacimento.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: sweeper77 - 05 Mag 2013, 12:09

E pure su sweeper mi sento di garantire la vena cazzara... :=))

Colpito e affondato!  :=))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 05 Mag 2013, 12:35
Un paio di filmetti interessanti che ho visto recentemente, sempre grazie al cinema di EManUeLE, sono:

Ruby Sparks, commedia romantica sull'amore e sull'egoismo degli innamorati, scritta dalla protagonista Zoe Kazan (nipote di un certo Elia, regista di Fronte del porto, La valle dell'Eden, Splendore nell'erba e soprattutto Viva Zapata!) e recitato da lei e dal suo compagno Paul Dano (Little Miss Sunshine, Cowboys and Aliens) e diretta dagli stessi registi di Little Miss Sunshine.
 
La storia non è particolarmente originale ma la sceneggiatura raggiunge il suo obiettivo, quello di dimostrar come l'egoismo danneggi i rapporti di coppia fino a farli deflagrare


Altro filmetto carino è Small Apartments, film sulla solitudine e sulla follia quotidiana, ambientato in una Los Angeles poco riconoscibile con un Bill Crystal trasfigurato e soprattutto uno strepitoso Matt Lucas, al suo primo ruolo da protagonista al cinema. Il taglio del film è un po' troppo MTv (il regista fa principalmente videoclip e spot pubblicitari) ma il cast è eccellente ed anche chi è famoso per ruoli sopra le righe (Johnny Knoxville di Jackass), stupisce per la sua interpretazione controllata
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 05 Mag 2013, 16:43
Non ho visto Skyfall (e mi guardo bene dal farlo) ma il solo paragone è irriverente.

Se ti riferivi a me, ti faccio presente che sono il più grande cultore della commedia all'italiana dalla fine degli anni '50 ai giorni nostri.
La deriva su Fulci, Lenzi, Castellari, Deodato è solo una delle mie altre passioni cinematografiche.
Ti ricordo che stai parlando a chi (il sottoscritto e cuchillo) ha come film culto Il casinista di Pippo Franco...
E pure su sweeper mi sento di garantire la vena cazzara... :=))

Ma Cannibal Holocaust te l'ho presentato io o sbaglio?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 05 Mag 2013, 20:02
Ma Cannibal Holocaust te l'ho presentato io o sbaglio?

No, fu il cazzarone (e non l'avesse mai fatto, ma boiata unica)...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AquilaLidense - 05 Mag 2013, 22:39
Sto vedendo su MP "qualcosa di straordinario"

:-(
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 05 Mag 2013, 22:43
C'ho il DVD incartato da un par de mesi.
Quando dico che non vedo un film di tarantino da Pulp Fiction lo scrivo senza compiacimento.

Ma se a Parigi non fate un cazzo e alle cinque ve casca la penna!
Ci avete pure le trentacinque ore
 :p
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 06 Mag 2013, 08:00
Ma se a Parigi non fate un cazzo e alle cinque ve casca la penna!
Ci avete pure le trentacinque ore
 :p

Io alle cinque faccio la pennica.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 06 Mag 2013, 09:07
Io ho visto

(http://ildemocratico.com/wp-content/uploads/2012/04/cosa-piove-dal-cielo-teaser-poster-italia_mid.jpg)

carino...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 06 Mag 2013, 11:58
Qualcuno ha preso il treno di notte per Lisbona ?  8)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 06 Mag 2013, 12:00
Qualcuno ha preso il treno di notte per Lisbona ?  8)

no, io ce so andato in aereo di mattina  8)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: RickGoesToParis - 06 Mag 2013, 23:38
io l'ho preso.
Sarei molto curioso di leggere il libro per capirne a pieno l'adattamento sul grande schermo.
Apparte alcuni passaggi,nel complesso un bel viaggio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 11 Mag 2013, 15:47
Linha de Passe di Walter Salles - voto 8,5.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: M.L.Castroman 26 - 16 Mag 2013, 12:16

Viva la libertà con Toni Servillo.
Un piccolo gioiello
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 16 Mag 2013, 12:31
Ho visto Hunger. Mai visto Shame, quindi non conoscevo niente di sto fenomeno di Steve Mcqueen.

Sicuramente qualcuno ne ha già parlato.
A me è piaciuto tantissimo...

Fassbender grandioso...un gioiellino.
Crudo e toccante, grandiosi i quasi 20 minuti di fotosequenza con il dialogo tra Fassbender e il prete.
Davvero bello.

Me tocca vede sto shame...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 16 Mag 2013, 12:37
Ho visto Hunger. Mai visto Shame, quindi non conoscevo niente di sto fenomeno di Steve Mcqueen.

Sicuramente qualcuno ne ha già parlato.
A me è piaciuto tantissimo...

Fassbender grandioso...un gioiellino.
Crudo e toccante, grandiosi i quasi 20 minuti di fotosequenza con il dialogo tra Fassbender e il prete.
Davvero bello.

Me tocca vede sto shame...

Quello è il climax del film  ;)

Per shame però preparati, secondo me non è bello come hunger...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 16 Mag 2013, 12:40
Non si puo' dire che Hunger sia un film di entertainement.
Pero' secondo me il capolavoro di quel film non é il dialogo col prete, pure troppo lungo secondo me, ma la figura secondaria del secondino aguzzino.
Quello che lascia la sua bella casetta inglese, col praticello, la mogliettina gentile che gli fa la colazione, per andare in un carcere di massima sicurezza a martirizzare i detenuti irlandesi.
Questo giano bifronte é secondo me il cuore del film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 16 Mag 2013, 12:55
Non si puo' dire che Hunger sia un film di entertainement.
Pero' secondo me il capolavoro di quel film non é il dialogo col prete, pure troppo lungo secondo me, ma la figura secondaria del secondino aguzzino.
Quello che lascia la sua bella casetta inglese, col praticello, la mogliettina gentile che gli fa la colazione, per andare in un carcere di massima sicurezza a martirizzare i detenuti irlandesi.
Questo giano bifronte é secondo me il cuore del film.

Anche questo, verissimo.

Se è per questo aggiungerei il pivellino delle forze speciali inglesi, bello carico, che poco dopo si chiude nella stanza dietro a piangere per lo schifo che ha visto e che stà succedendo proprio dietro di lui.

Dietro a quel frammento ho visto (e ditemi se sbaglio o se sono un rin[...]to) un chiara allusione alla popolazione inglese (Mcqueen è inglese), rea di aver vissuto serenamente ignorando totalmente lo schifo che stavano facendo e permettendo di fare a pochi chilometri da loro...

Veramente piaciuto moltissimo...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 16 Mag 2013, 13:11
Dietro a quel frammento ho visto (e ditemi se sbaglio o se sono un rin[...]to) un chiara allusione alla popolazione inglese (Mcqueen è inglese), rea di aver vissuto serenamente ignorando totalmente lo schifo che stavano facendo e permettendo di fare a pochi chilometri da loro...

E' ovvio.
l'inghilterra che ha chiuso gli occhi (il pivellino) e quella Tatcheriana, del secondino, ben vestita, educata, che rivendica il suo essere  la punta della civilizzazione e poi, dietro le sbarre, massacra i detenuti irlandesi.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 17 Mag 2013, 00:47
The Great Gatsby.
L'inutilità suprema. Sembra sceneggiato e girato da un gruppo di studenti del Dams cui è stato dato un budget hollywoodiano.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 17 Mag 2013, 08:35
Mamma mia. Baz luhrmann mi ha sempre fatto cagare...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 17 Mag 2013, 11:21
The Great Gatsby.
L'inutilità suprema. Sembra sceneggiato e girato da un gruppo di studenti del Dams cui è stato dato un budget hollywoodiano.

Dio mio grazie, lo dovevo vedere ieri sera (e già non mi andava), ma c'era il tutto esaurito e quindi m'è saltato...me so dato na salvata ordunque...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 17 Mag 2013, 11:31
Spè. Chiariamo. La sala era entusiasta. Dipende dai gusti. Di fronte a me avevo un tizio con gravi problemi di igiene personale che a fine film si è alzato gridando al capolavoro e sciorinando quelle che per me sono una serie di banalità sconcertanti tipo "ehhh il fascino di New York diii tempi del proibbizzionismo" et similia.

Per cui mi sono sentito un po' un alieno.
Personalmente ribadisco quanto sopra: un film molto di maniera. Vorrei scrivere un commento più lungo, ma... davvero, mi sento di sintetizzarlo così. Prendi un gruppetto di studenti del Dams diligenti e appassionati, ma privi di qualsiasi "scintilla" che vada oltre tale diligenza, fornisci loro un budget di millemila fantastiliardi, e ti fanno questo film, paro paro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AquilaLidense - 17 Mag 2013, 14:22
Spè. Chiariamo. La sala era entusiasta. Dipende dai gusti. Di fronte a me avevo un tizio con gravi problemi di igiene personale che a fine film si è alzato gridando al capolavoro e sciorinando quelle che per me sono una serie di banalità sconcertanti tipo "ehhh il fascino di New York diii tempi del proibbizzionismo" et similia.

in merito a questi episodi, ne vorrei evidenziare due accaduti dalle mie parti:

1° episodio:
Film: Seven
Location: Ostia - Superga (quando ancora era in vita)
all'uscita un coatto dice ad un amico suo: aho, ha fatto popo bene aa ammazzallo, era 'n fame 'na cifra!!

2° episodio:
Film: Il Gladiatore
Location: Ostia - Cineland
Durante il film, Cicero che dice a Massimo: Generale, le tue truppe ti sono ancora fedeli e sono accampate ad Ostia..."
alchè, dalla sala si alzo all'unisono: Olèèèèè!!!!
note a amrgine: una cifra de gente che si è presentata con la sciarpetta giallorossa (che ridicoli!)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 17 Mag 2013, 16:35
Dams

(http://i2.ytimg.com/vi/eGveXrmvsE0/hqdefault.jpg)

Il Dams? E che è? Ah, non è filosofia? Annamo bene, adesso me lo dici...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cosmo - 17 Mag 2013, 18:39
E' ovvio.
l'inghilterra che ha chiuso gli occhi (il pivellino) e quella Tatcheriana, del secondino, ben vestita, educata, che rivendica il suo essere  la punta della civilizzazione e poi, dietro le sbarre, massacra i detenuti irlandesi.
quoto.
Mi fai pensare a come l'Inghilterra non abbia ancora metabolizzato quell'era lì; è il loro Vietnam domestico. Penso naturalmente a Ken Loach ma per certi versi anche ai film di Shane Meadows sul sottoproletariato (This is england è fenomenale IMHO). Considero encomiabile l'insistenza con cui sviscerano il tema e straordinari gli attori che riescono a mettere in campo ogni volta, spesso sconosciuti ma assolutamente credibili, reali.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: FabioPirovano - 18 Mag 2013, 01:58
https://www.facebook.com/IVostri10FilmPreferiti?fref=ts (https://www.facebook.com/IVostri10FilmPreferiti?fref=ts)

scrivete se potetete..grazie!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 18 Mag 2013, 13:14
The Great Gatsby.
L'inutilità suprema. Sembra sceneggiato e girato da un gruppo di studenti del Dams cui è stato dato un budget hollywoodiano.

Ma è vero che le scene di "ballo" hanno come sottofondo la musica attuale? Tipo Lady Gaga & Co?
No, perchè se così fosse m'hanno rovinato la grandiosa atmosfera del libro e andrò a vedermelo col Catso.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 18 Mag 2013, 14:46
Ma è vero che le scene di "ballo" hanno come sottofondo la musica attuale? Tipo Lady Gaga & Co?
No, perchè se così fosse m'hanno rovinato la grandiosa atmosfera del libro e andrò a vedermelo col Catso.


Non solo le musiche, ma anche le coreografie stesse e, più in generale, movenze e look dei personaggi sono molto attualizzati. Sembra una specie di enorme videoclip pop, visivamente.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cosmo - 18 Mag 2013, 16:56

Non solo le musiche, ma anche le coreografie stesse e, più in generale, movenze e look dei personaggi sono molto attualizzati. Sembra una specie di enorme videoclip pop, visivamente.

Quindi richiama per certi versi le scelte fatte per Moulin Rouge!. Beh, è uno dei tocchi peculiari di Luhrmann. Quando lo vedrò, dirovvi anche la mia.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: FedericaB - 20 Mag 2013, 00:57
The Great Gatsby.
L'inutilità suprema. Sembra sceneggiato e girato da un gruppo di studenti del Dams cui è stato dato un budget hollywoodiano.

A me, me piace. E l'ho visto pure in lingua originale, come piace a te.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 21 Mag 2013, 00:39
Mi sto vedendo un film di azione indonesiano divertentissimo: The Raid. Le scene di combattimento sono uno spettacolo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Splash - 21 Mag 2013, 01:08
Ma è vero che le scene di "ballo" hanno come sottofondo la musica attuale? Tipo Lady Gaga & Co?
No, perchè se così fosse m'hanno rovinato la grandiosa atmosfera del libro e andrò a vedermelo col Catso.
Buona parte sono "coverizzate" , mi pare di aver sentito canzoni di Jay-Z , Kanye West , Amy Winehouse , Beyonce e Lana del Rey . Devo dire che il soundtrack è una delle poche cose che mi è piaciuta (ma io il libro non l'ho letto)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 21 Mag 2013, 10:29
A me, me piace. E l'ho visto pure in lingua originale, come piace a te che sei un po' cacacazzi

 :=))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 21 Mag 2013, 10:30
Buona parte sono "coverizzate" , mi pare di aver sentito canzoni di Jay-Z , Kanye West , Amy Winehouse , Beyonce e Lana del Rey . Devo dire che il soundtrack è una delle poche cose che mi è piaciuta (ma io il libro non l'ho letto)

io la trovo una cosa orripilante
cioè, questa cosa di fare un film d'epoca/in costume e metterci una colonna sonora moderna, tipo maria antonietta (o-r-r-o-r-e)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 21 Mag 2013, 13:40
Luhrman è uno di quei registi che metterei volentieri in un razzo con destinazione il sole.

I conati.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 21 Mag 2013, 14:24
Io vi consiglio Upstream Colors, dello stesso regista di Primer.
Un film da vedere almeno due volte, perché alla prima è difficile da capire.


(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/e/ea/Upstream_Color_poster.jpg)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 21 Mag 2013, 15:15
Io vi consiglio Upstream Colors, dello stesso regista di Primer.
Un film da vedere almeno due volte, perché alla prima è difficile da capire.


(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/e/ea/Upstream_Color_poster.jpg)

lo vedrò. Per me il fatto che sia stato selezionato dal Sundance Festival è già una garanzia ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 21 Mag 2013, 16:24
Luhrman è uno di quei registi che metterei volentieri in un razzo con destinazione il sole.

I conati.

Il primo film (Ballroom) fu fantastico
Il secondo (Romeo+Juliet) non male
Il terzo (Moulin Rouge) passabile
Il quarto (Australia) così così

tremo per questo che mi pare sia il quinto
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 21 Mag 2013, 16:39
Il primo film (Ballroom) fu fantastico
Il secondo (Romeo+Juliet) non male
Il terzo (Moulin Rouge) passabile
Il quarto (Australia) così così

tremo per questo che mi pare sia il quinto

a moulin rouge me so' fatto una pennica che me uscivano le bolle dal naso .... :DD

via, subito (cit.)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 22 Mag 2013, 12:17
Ieri ho visto 'La grande bellezza' , l'ultimo film di Sorrentino.

Mi e' piaciuto tanto, ma tanto.
Per come e' vista Roma, per come racconta l'ambiente 'generone romano' , e per come parla di occasioni perdute , rimpianti e di visione del futuro.

Chi l'ha visto?

Mi ha disturbato una cosa sola, specie nelle settimana pre-derby ma chi ha visto il film l'avra' capito.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 22 Mag 2013, 12:34
Ieri sera ho visto Un sapore di ruggine e d'ossa di Audiard.
Non volevo vederlo, un po perché Marion Cotillard, in questo momento, la evito nei film perché fa solo filmacci noiosi e un po perché volevo vedere un altro film.
Pero' mi ha preso alla sprovvista. Ho visto due minuti e l'ho visto fino in fondo.
Che gran bel film.
Che gran bel film.
E che grande prova d'attrice di Marion Cotillard.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 22 Mag 2013, 14:27
Reduce da "Bastano tre per fare una coppia", visto qualche settimana fa, ho voluto vedere un altro film tratto da una sceneggiatura di Neil Simon.
Mi sono quindi imbattuto in "Solo quando rido" di Glenn Jordan con Marsha Mason (all'epoca moglie di Simon) e James Coco, bravissimo e sfortunato caratterista apprezzato anche in "Ciao maschio" di Ferreri.
Tra i film sull'alcoolismo è di quelli che mi è piaciuto di più.
Non dico che consiglio di vederlo ma per me che non sono questo grande appassionato di commedie agrodolci americane è stata una piacevole sorpresa. Grazie a Coco (doppiato dal re dei doppiatori Sergio Fiorentini), soprattutto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 22 Mag 2013, 14:30
Ieri sera ho visto Un sapore di ruggine e d'ossa di Audiard.

Non sono ancora riuscito a trovare una versione che si senta bene...'orcozzio, me la sto a sudà, 'sta visione...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 22 Mag 2013, 21:28
Ieri sera ho visto Un sapore di ruggine e d'ossa di Audiard.

Mi ci porto' un'amica al cinema a vederlo, non ero convinto, pensavo fosse una storia che puntava sulla commozione dell'handicap.

Invece mi sono trovato un film potente come pochi, con due personaggi veramente forti.

Se ricordo bene, il regista e' lo stesso del 'Profeta'.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 23 Mag 2013, 08:17
Ieri ho visto 'La grande bellezza' , l'ultimo film di Sorrentino.

Mi e' piaciuto tanto, ma tanto.
Per come e' vista Roma, per come racconta l'ambiente 'generone romano' , e per come parla di occasioni perdute , rimpianti e di visione del futuro.

Chi l'ha visto?

Mi ha disturbato una cosa sola, specie nelle settimana pre-derby ma chi ha visto il film l'avra' capito.

Bhè, immagino...

Con verdone e la ferilli nel cast...
Me lo aspettavo...

E aggiungo, che coxlioni!!!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 23 Mag 2013, 08:36
Bhè, immagino...

Con verdone e la ferilli nel cast...
Me lo aspettavo...

E aggiungo, che coxlioni!!!

No no, non c'entrano loro due, e nessun riferimento alle merde nel film, nemmeno di striscio.

Ma una presenza.....azz, non lo posso di'!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 23 Mag 2013, 08:56
No no, non c'entrano loro due, e nessun riferimento alle merde nel film, nemmeno di striscio.

Ma una presenza.....azz, non lo posso di'!

Se le merde non c'entrano niente è ok...
Ma chi caxx'è??
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 23 Mag 2013, 09:14
Mi ci porto' un'amica al cinema a vederlo, non ero convinto, pensavo fosse una storia che puntava sulla commozione dell'handicap.

Invece mi sono trovato un film potente come pochi, con due personaggi veramente forti.

Se ricordo bene, il regista e' lo stesso del 'Profeta'.

Yes,
non sbaglia un colpo.
Prende piccole storie, ma piccole veramente e le trasforma in poemi epici della piccola vita.
Io lo scoprii per la prima volta una decina di anni fa con "Sulle mie labbra".
Bellissimo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 23 Mag 2013, 09:21
Verdone in trent'anni di film ha fatto forse un mezzo riferimento in "Gallo Cedrone" alle merde.
Per il resto nessun protagonista di film suoi ha mai parlato di calcio o palesato fede calcistica.
Niente a che vedere coi Vanzina che il calcio lo mettono in qualunque film, spesse volte a cazzo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 23 Mag 2013, 10:31
Yes,
non sbaglia un colpo.
Prende piccole storie, ma piccole veramente e le trasforma in poemi epici della piccola vita.
Io lo scoprii per la prima volta una decina di anni fa con "Sulle mie labbra".
Bellissimo.

Beh, "Sulle mie labbra" è un gran bel film ma "Tutti i battiti del mio cuore" non gli è venuto granché bene, secondo me. Sarà poi che Romain Duris me sta sulle palle, con quel ghigno. E' un Luca Argentero antipatico.
Opinione personalmente, ovviamente, visto che il film ha vinto una fracca de César. Ma secondo me sono stati più che altro premi risarcitori per il fatto che i precedenti ne avevano presi davvero pochi rispetto al loro effettivo valore.
Comunque la storia di Michel e Jacques Audiard è un po' come quella di Cesare e Paolo Maldini o se volete di Vittorio e Danilo Gallinari. Insomma, i figli d'arte più bravi dei padri. I casi non sono così frequenti. 
Michel Audiard era un onesto e prolifico sceneggiatore di film minori e dietro la macchina da presa, quando si è cimentato come regista, non ha mai tirato fuori di niente di davvero apprezzabile.
Fu, però, il dialoghista del capolavoro di Claude Miller "Guardato a vista", uno dei 5 film francesi più belli degli anni '80.
Ecco, questa è stata la sua collaborazione più storica e significativa. Si superò, in quel film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 23 Mag 2013, 10:52
Audiard come dialoghista é conosciuto per tanti film qui, di cui pero' non so dire i titoli in italiano (Tontons Flingueurs , Les Barbouzes...). Un po come Age e Scarpelli da noi....
Cinematograficamente é considerato un mostro sacro.


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 23 Mag 2013, 11:16
Le commedie, però, in cui ha messo le mani non sono granché.
Dai, Age e Scarpelli no. Diciamo Ottavio Jemma. Che è un mostro sacro del genere che ha frequentato.
Del resto da malato di cinema francese, io stesso ammetto che le commedie non sono mai state il loro piatto forte.
Se scorri i titoli dei film che hanno visto Audiard sceneggiatore/dialoghista, ne troverai pochi da salvare.
Basti anche solo vedere i titoli italiani in cui ha collaborato: invedibili.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 23 Mag 2013, 11:20
Se le merde non c'entrano niente è ok...
Ma chi caxx'è??

e fidati, non e' bello dirlo.  :)

E' uno che fa la comparsa nel ruolo di se stesso, un cameo, come si dice.
Uno che porta pure sfiga e quindi non nomino.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 23 Mag 2013, 11:22
Le commedie, però, in cui ha messo le mani non sono granché.
Dai, Age e Scarpelli no. Diciamo Ottavio Jemma. Che è un mostro sacro del genere che ha frequentato.
Del resto da malato di cinema francese, io stesso ammetto che le commedie non sono mai state il loro piatto forte.
Se scorri i titoli dei film che hanno visto Audiard sceneggiatore/dialoghista, ne troverai pochi da salvare.
Basti anche solo vedere i titoli italiani in cui ha collaborato: invedibili.

Quello che volevo dire, alidlà dei gusti, é che Audiard padre é considerato qui come un mito del cinema francese.
Non é una figura minore. Les Tontons Flingueurs et les Barbouzes sono considerati, qui, come da noi in Italia vengono considerati  "I soliti ignoti" e "La Grande guerra". Dei capolavori del cinema francese.
Le cui citazioni fanno parte, ancora oggi, del vocabolario dei cinefili e non.
Il che non vuol dire che io li consideri dei capolavori.
E il figlio, sebbene sia una grande regista che sta sfornando dei bei capolavori, é ancora considerato "il figlio di"....

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Orzowei - 23 Mag 2013, 11:46
e fidati, non e' bello dirlo.  :)

E' uno che fa la comparsa nel ruolo di se stesso, un cameo, come si dice.
Uno che porta pure sfiga e quindi non nomino.

Ho visto anche io il film e mi associo ai giudizi positivi!
Mi è piaciuto moltissimo, trasuda amore per Roma (ripresa e fotografata in maniera sublime e poetica) e un senso di pietà, a volte compassionevole, a volte sferzante, per quel mondo vacuo e grottesco che si trascina stancamente nella movida notturna capitolina alla ricerca di un'essenza che non coglierà mai nel suo delirio di autoreferenzialità.
Davvero un gran bel film!

Però sto diventando matto per fare mente locale sul cameo al quale fate riferimento...probabilmente nel tourbillon di personaggi mi sarà sfuggito...se non si può rendere pubblico per motivi scaramantici gradirei pvt esplicativo...sto impazzendo!!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 23 Mag 2013, 12:12
Diciamo che è un personaggio proveniente da una Regione del sud che inizia per M.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Orzowei - 23 Mag 2013, 12:16
Diciamo che è un personaggio proveniente da una Regione del sud che inizia per M.

Giustooooo, l'avevo rimosso!!
Grazie Dusk!! E per l'innominabile: :asrm
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: M.L.Castroman 26 - 23 Mag 2013, 12:37
e fidati, non e' bello dirlo.  :)

E' uno che fa la comparsa nel ruolo di se stesso, un cameo, come si dice.
Uno che porta pure sfiga e quindi non nomino.

ma vi riferite al giornale (che legge non ricordo bene chi) che riporta un articolo sul fesso?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 23 Mag 2013, 12:57
Quello che volevo dire, alidlà dei gusti, é che Audiard padre é considerato qui come un mito del cinema francese.
Non é una figura minore. Les Tontons Flingueurs et les Barbouzes sono considerati, qui, come da noi in Italia vengono considerati  "I soliti ignoti" e "La Grande guerra". Dei capolavori del cinema francese.
Le cui citazioni fanno parte, ancora oggi, del vocabolario dei cinefili e non.
Il che non vuol dire che io li consideri dei capolavori.
E il figlio, sebbene sia una grande regista che sta sfornando dei bei capolavori, é ancora considerato "il figlio di"....

Non posso che fidarmi di te!
Del resto, anche Maldini è stato il figlio di Cesare per alcuni anni. Poi i "rapporti di forza" si sono invertiti. Oggi è il padre di Paolo.
Mentre Daniele Conti, per quanto bravo, resterà sempre il figlio di Bruno. Voglio trovare uno che a Conti lo chiami "il padre di Daniele".

Aspettiamo 7/8 anni per i due Audiard... :)

Comunque, un giorno dovremo aprire un topic sulle parentele nel cinema.
Per esempio, per una vita ho creduto che Carl Reiner e Bob Reiner fossero fratelli. Invece Carl è il padre!
Ma l'ho scoperto tipo 2 anni fa quando ho ordinato il mio archivio e inserendo le date di nascita dei registi ho visto che Carl è del 1922 e Bob del 1947.
 
Tornando ai francesi, Bertrand Blier sarà sicuramente meno noto del padre Bernard, per quanto sia un bravo regista (anche se un po' sopravvalutato, secondo me). Confermi?
E che dire di Denys Granier-Deferre in rapporto al grande padre? Ho visto anche i suoi primi film "Réveillon chez Bob" e "Que les gros salaires lèvent le doigt!". Nientissimo de che. Il padre rimane uno dei miei punti di riferimento cinematografici. 
Di "Que les gros salaires lèvent le doigt!" mi rimase impresso il fatto che chiude il film una canzone di "Drupi", "Vento di maggio" e che la stessa canzone l'ho trovata pure in "Les deux crocodiles" nella scena in cui Jean Carmet va al night club. Eppure, ci sono 5 anni di differenza tra i due film.
Insomma, mi sa che il bravo Drupi tirava, da quelle parti. E che comunque "Vento di maggio" fu un grande successo in Francia.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 23 Mag 2013, 12:58
ma vi riferite al giornale (che legge non ricordo bene chi) che riporta un articolo sul fesso?

no no, e' stato gia' scoperto chi fosse l'intruso  :asrm

Non la ricordo la scena del giornale..o non ci ho fatto caso.

Piu che altro volevo capire se i tatuaggi della Ferilli fossero veri.
Quello sulla spalla e' brutto pe' esse brutto..
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 23 Mag 2013, 13:01
Per esempio, per una vita ho creduto che Carl Reiner e Bob Reiner fossero fratelli. Invece Carl è il padre!

A me è successo con i Natoli.
Pensavo che Piero Natoli fosse il fratello dell'attrice Carlotta, invece era il padre!
Tra l'altro, poverino, deceduto anni fa molto giovane.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 23 Mag 2013, 13:20
Tornando ai francesi, Bertrand Blier sarà sicuramente meno noto del padre Bernard, per quanto sia un bravo regista (anche se un po' sopravvalutato, secondo me). Confermi?

Si, Bertrand Blier é considerato ancora il figlio di,
pero' qui é comunque considerato uno dei registi più famosi.
Alla stessa maniera, sebbene io non li ami particolarmente, alcuni suoi film sono considerati cult.
Come Les Valseuses, oppure Tenue Correcte...

Riguardo alle parentele, é curiosa la famiglia Coppola.
Talia Shire, la famosa "Adrianaaaa" di Rocky é la sorella di Francis Ford Coppola.
Suo figlio é Jason Schwartzman, anche lui attore, era Luigi XVI in Maria Antonietta della cugina Sofia Coppola ed era uno dei 3 fratelli in Il treno per Darjeerling.
E ovviamente c'é anche l'altro cugino Nicolas Cage (Nicolas Kim Coppola).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 23 Mag 2013, 14:22
A me è successo con i Natoli.
Pensavo che Piero Natoli fosse il fratello dell'attrice Carlotta, invece era il padre!
Tra l'altro, poverino, deceduto anni fa molto giovane.

Andai ai funerali, a San Francesco a Ripa. Mi colpì moltissimo la sua dipartita.
Forse l'ho già raccontato - anzi, sicuramente - che con Natoli ci feci una lunga chiacchierata davanti al Feltrinelli di Largo Argentina. Stava seduto su una vespaccia bianca e fumava una sigaretta col bocchino. Aveva un copione dentro una busta di plastica poggiato sul manubrio. Io mi avvicino per salutarlo e lui mi fa: "ma ci conosciamo?" E io: "no, la saluto per la simpatia". E da lì iniziamo a parlare mezzora di cinema, dei suoi film, del copione che doveva dare a Rita Rusic ma non ne aveva il coraggio e chiedeva a me cosa fare!, se darglielo o meno. Parliamo della sua collaborazione con Bellocchio ("Io quando parlava non lo capivo...") con Agosti ("se crede un Vate: è finita presto...")dei suoi film introvabili ("so bene che non se trovano, quelli non ce li ho manco io!"), di "Con...fusione" ("mi dicevano che avevo copiato "Paper moon" di Bogdanovich ma io manco l'avevo visto quel film, lo vidi solo dopo e in effette è uguale, ma non lo feci apposta...), di Ennio Fantastichini ("Ennio è come un fratello"...)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 23 Mag 2013, 15:08
Ladri di cinema si chiamava il suo film mi pare...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 23 Mag 2013, 15:22
Ladri di cinema si chiamava il suo film mi pare...

E' il suo ultimo film, nonché l'unico che ho visto, avendo avuto dei passaggi televisivi (passaggi che ha tuttora, anche abbastanza frequenti).
Anche "Chi c'è, c'è" ha avuto con ogni probabilità dei passaggi televisivi. Anzi, ne sono quasi sicuro. Addirittura su Rete4. Ma non sono mai riuscito a trovarlo in videoteca o in rete.
"Armonica a bocca" non credo sia mai passato in televisione, così come pure "Gli assassini vanno in coppia", che è il suo film preferito. Così mi ha detto. Mi ha detto che è l'unico che gli è venuto bene e che consiglia veramente.
"Con...fusione" in una nicchia del mio cervello credo di ricordamelo. Non di averlo visto interamente ma di aver visto brevi frammenti tantissimi anni fa a "Fuori orario", addirittura, o comunque in notturna sui raitre. Ma non ebbi la prontezza di registrarlo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: M.L.Castroman 26 - 24 Mag 2013, 10:35
no no, e' stato gia' scoperto chi fosse l'intruso  :asrm

Non la ricordo la scena del giornale..o non ci ho fatto caso.

Piu che altro volevo capire se i tatuaggi della Ferilli fossero veri.
Quello sulla spalla e' brutto pe' esse brutto..

Lo dici anche a me??mi sto scervellando...magari in pvt.

Ps: all'inizio del film c'è un giornale aperto in cui si parla di un problema fisico (strano) del fesso. Qualcosa tipo "roma in ansia per totti"..
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 31 Mag 2013, 00:54
Visto: La Grande Bellezza.

Voto: boh. Mi sembra che Sorrentino abbia un pochino iniziato a suonarsela e cantarsela da solo. Mi è sembrato un nugolo di auto-citazioni e auto-ammiccamenti. In più, mi spiace, ma quella città non è Roma. O forse in 31 anni ho abitato io in un'altro luogo. Parlo, ovviamente, della Roma pulitina, silenziosa, vuota, limpida. Roma è una meravigliosa metropoli sovrappopolata, sovraffollata e priva di spazi larghi, per come la vivo io. Ma può darsi che stia prendendo una topica io eh. Una sufficienza piena, ma nulla più, per la Roma mondana, del cattivo gusto, del silicone, ecc.ecc.
Bravissimo Servillo, a tratti magnetico. Ma davvero autocelebrativa all'inverosimile la regia. La storia, poi, non mi sembra aggiunga molto a quanto visto in altri film dello stesso regista, che ho adorato.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 31 Mag 2013, 10:26
Visto: La Grande Bellezza. In più, mi spiace, ma quella città non è Roma. O forse in 31 anni ho abitato io in un'altro luogo. Parlo, ovviamente, della Roma pulitina, silenziosa, vuota, limpida. Roma è una meravigliosa metropoli sovrappopolata, sovraffollata e priva di spazi larghi, per come la vivo io.

Per come l'ho visto io, sono appunto quei squarci di Roma silenziosa,vuota,limpida i momenti di grande bellezza che sono rari da scorgere, o ai quali non facciamo piu caso, 'sopraffatti dall'infinito chiacchericcio'.

Forse a mente fredda, posso dire oggi che a volte le parole che escono dagli interpreti siano piu' sentenze che pensieri, o piu' citazioni che discorsi compiuti...ma il film mi ha emozionato.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 31 Mag 2013, 10:48
Visto: La Grande Bellezza.


tipo Spinaceto: m'aspettavo peggio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 01 Giu 2013, 09:00
Film che non esiste.
Mi sembra che Sorrentino, oramai, è quanto sò fico, quanto sò virtuoso, "io giro da Dio"...
In alcuni tratti m'ha pure un po' stomacato.
Dopo venti minuti, ho detto a mi' moje: "nun te preoccupà, mò il film inizia"...
Dopo un'ora, me sò girato: "ecco, vedrai che mò il film inizia"...
Dopo un'ora e mezza: "sò sicuro: sta pe' inizià..."
Nun me sò girato più verso di lei...

OT
PS: una domanda: ma secondo voi l'attrice che fa Dadina (la nana) è la stessa di "Tutta colpa del Paradiso" invecchiata di 30 anni? Quella che accompagna Nuti nel garage a riprendersi le sue cose, per intenderci...
C'ho avuto 'st'impressione...
EOT
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 01 Giu 2013, 12:42
Carino Cercasi amore per la fine del mondo, film drammatico-romantico con Steve Carrell (40 anni vergine, Agente Smart, ecc.) e Keira Knightley (Pirati dei Caraibi).

Da vedere assolutamente in coppia, ha qualche scivolone ma complessivamente fa passare una bella serata
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 01 Giu 2013, 15:51
Film che non esiste.
Mi sembra che Sorrentino, oramai, è quanto sò fico, quanto sò virtuoso, "io giro da Dio"...
In alcuni tratti m'ha pure un po' stomacato.
Dopo venti minuti, ho detto a mi' moje: "nun te preoccupà, mò il film inizia"...
Dopo un'ora, me sò girato: "ecco, vedrai che mò il film inizia"...
Dopo un'ora e mezza: "sò sicuro: sta pe' inizià..."
Nun me sò girato più verso di lei...

OT
PS: una domanda: ma secondo voi l'attrice che fa Dadina (la nana) è la stessa di "Tutta colpa del Paradiso" invecchiata di 30 anni? Quella che accompagna Nuti nel garage a riprendersi le sue cose, per intenderci...
C'ho avuto 'st'impressione...
EOT

E che ne pensi di Sorrentino in generale?
A me sembra estremamente sopravvalutato. Emerge (emerge?) nello squallore del cinema nazionale.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 01 Giu 2013, 18:54
Al Festival di Venezia del 2001, al PalaBNL vidi "L'uomo in più".
I film degli esordienti non me li perdevo mai.
Non mi piacque e mi lanciai in questa profezia: "Questo film non vale niente: regista e attori principali (oltre a Servillo c'era pure Andrea Renzi) chiuderanno qui la loro carriera"...
Pensa te se ci si può fidare di uno come me...

"Le conseguenze dell'amore" mi piacque molto. L'ho rivisto anche volentieri qualche anno dopo.
"L'amico di famiglia" boh. Così così. Gli riconosco, però, il coraggio di aver scientemente voluto fare un film "minore" dopo il grande successo del film precedente. Questo lo apprezzai.
"Il divo" penso sia stata un'occasione persa. Ma mentirei se dicessi che non mi è piaciuto per niente.
"This must be the place" non l'ho ancora visto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: silvia84 - 02 Giu 2013, 03:19
ho visto IL GRANDE GATSBY.. mi è piaciuto, non mi sono annoiata guardandolo eppure ero scettica inizialmente. Niente di clamoroso ma un film carino
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 02 Giu 2013, 11:17
Ieri ho visto il film di Sorrentino...

Concordo con cuchillo...
C'è qualcuno che mi vuole spiegare i significati di questo film, per favore...

Roma fa da contorno (perchè di roma secondo me non si parla, quella è una città finta) alla critica di sorrentino a questa mondanità vacua fatta di persone senza senso, poi si parla della paura di morire ma sopratutto del rifiuto a invecchiare (tema mai abbastanza discusso in questa società). E alla fine qualche critica alla Chiesa di oggi, fatta anche male. Questo è quello che c'ho visto io...
Poi...boooohhhh
Dateme 'na mano voi...

Scene inutili, fuori dalla storia, fatte giusto per farle. Solo per fasse dì guarda come te carrello de quà, guarda come te tengo sta camera a mano de quà, beccate stò piano sequenza, ammazza quanto so' bravo...

Scene di nudo gratuite sparse quà e là.

Veramente un film che ho trovato abbastanza inutile.

A parte Servillo, immenso, molti attori non all'altezza (spiegateme la Ferilli come ha fatto a prendere la parte)...

Davvero! Dateme 'na mano voi che io non capisco molte cose...

Mah.

P.S. La colpa è mia che non c'arrivo ehhh...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 02 Giu 2013, 12:34
Ahem, dico un'altra eresia: secondo me Servillo è bravissimo, a recitare Servillo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 02 Giu 2013, 14:53
Ieri ho visto il film di Sorrentino...

Concordo con cuchillo...
C'è qualcuno che mi vuole spiegare i significati di questo film, per favore...

Roma fa da contorno (perchè di roma secondo me non si parla, quella è una città finta) alla critica di sorrentino a questa mondanità vacua fatta di persone senza senso, poi si parla della paura di morire ma sopratutto del rifiuto a invecchiare (tema mai abbastanza discusso in questa società). E alla fine qualche critica alla Chiesa di oggi, fatta anche male. Questo è quello che c'ho visto io...
Poi...boooohhhh
Dateme 'na mano voi...

Scene inutili, fuori dalla storia, fatte giusto per farle. Solo per fasse dì guarda come te carrello de quà, guarda come te tengo sta camera a mano de quà, beccate stò piano sequenza, ammazza quanto so' bravo...

Scene di nudo gratuite sparse quà e là.

Veramente un film che ho trovato abbastanza inutile.

A parte Servillo, immenso, molti attori non all'altezza (spiegateme la Ferilli come ha fatto a prendere la parte)...

Davvero! Dateme 'na mano voi che io non capisco molte cose...

Mah.

P.S. La colpa è mia che non c'arrivo ehhh...


Grazie Zoppo, grazie cuchillo. Mi sento un po' meno solo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 02 Giu 2013, 15:25
Ahem, dico un'altra eresia: secondo me Servillo è bravissimo, a recitare Servillo.

Se lo vedessi a teatro cambieresti opinione.
Al cinema viene "utilizzato" in quel modo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 02 Giu 2013, 15:27
Se lo vedessi a teatro cambieresti opinione.
Al cinema viene "utilizzato" in quel modo.

ma teatro è un altro sport
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PhilWoods - 03 Giu 2013, 10:04

In alcuni tratti m'ha pure un po' stomacato.


Pensa che a me m'ha stomacato pure senza averlo visto. :DD

Che poi a Sorrentino ci voglio bene, anche se a pensarci bene i suoi film per me non hanno (quasi) mai superato il 6 politico.

Meglio, molto, Garrone anche se Reality è più un'occasione persa che quel filmone da molti celebrato.

Parlando di cinema italiano e di Servilli vari, segnalo un CAPOLAVORO visto di recente e passato abbastanza inosservato: "E' stato il figlio"  di Daniele Ciprì.
Non ho letto tutto il topic ed eventualmente mi scuso se già fosse stato menzionato, ma questo è veramente quello che io mi aspetto da una pellicola italiana: degrado (fisico, morale e dei luoghi); recitazione; grande storia.

Fatemi sapere, un abbraccio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 03 Giu 2013, 10:55
Sarò un inguaribile cacacazzi zuppo di preconcetti fino al midollo ma a me il cinema di Sorrentino fa abbastanza cacare (giuro che se incrocio con lo sguardo anche solo un fotogramma di questodovrebbedaesseerposto commetto un eccidio).
A questo aggiungo (se po' dì o è lesa maestà?) che Servillo m'ha abbastanza sfranto le gonadi.
Ed è pure sopravvalutatello (galleggia rispetto al liquame che gli fa da concorrenza oggi giorno).
La somma di queste due ragioni (alla quale aggiungo volentieri la presenza della vacca fianese) mi spingerà quanto più lontano possibile da ogni luogo in cui proiettino La grande bellezza.
Resisterei anche alla cura Ludovico credo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 03 Giu 2013, 11:11
Pur riconoscendogli del talento, penso che i pipponi che stanno facendo a Sorrentino siano totalmente privi di fondamento.

Io li ho visti tutti i suoi. Devo dire che dopo aver visto "Il Divo" ero molto soddisfatto. Secondo me è un ottimo film. Detto ciò tutti gli altri mi hanno lasciato un po' così...quel non so chè tra il si poteva fare meglio e il meglio di niente, almeno in Italia c'è uno che ci prova.

Poi è arrivata "La Grande Bellezza". Film che mi ha lasciato così  :?

P.S. Servillo a me piace. IMHO il miglior attore italiano per distacco. Anche perchè non è che ha tutti questi "rivali"...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 03 Giu 2013, 11:24
Su Servillo convivono in me due sensazioni.
Da un lato c'è il fatto che, oggettivamente, mi sembra molto bravo, o perlomeno, se è vero che "de gustibus...", devo dire che a me, piace molto.

Dall'altro ho il fastidio epidermico per l'opignone "gentista" e ce l'ho anche quando la medesima coincide con i miei personalissimi gusti. Il berciare su Servillo l'ho, ovviamente, percepito fortemente, in giro e devo dire che mi disturba quanto disturba est1900 che pure non ne è un estimatore.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 03 Giu 2013, 11:32
est1900 che pure non ne è un estimatore.

Alt.
Bravo è bravo e solo un pazzo lo discuterebbe.
Dico solo che non è così eccezionalmente magnifico e stupendamente superbo come il comune intendere voglia farci credere.
Anche oggi ci sono attori che non gli sono inferiori per niente (evito il rimando al cinema italiano del passato perchè lo offenderei).
Secondo me Bentivoglio non gli è inferiore. Come Lo Cascio. E giuro che ti ho detto due tra i quindici che potrei citarti.
Però ormai la deriva è presa. Quando non c'è un Tognazzi ecco che Servillo è un dio.
Così come quando non c'è uno straccio di Baggio, la propoganda spinge su Balotelli.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 03 Giu 2013, 11:35
Però ormai la deriva è presa. Quando non c'è un Tognazzi ecco che Servillo è un dio.
Così come quando non c'è uno straccio di Baggio, la propoganda spinge su Balotelli.

Il problema nel cinema italiano, oltre tutto il resto, è fondamentalmente questo...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: bombo - 03 Giu 2013, 12:58
Concordo pienamente con Cuchillo; non capisco inoltre la presenza di alcuni attori, la ferrari, il cantautore molisano, il latitante, tutti personaggi più o meno inutili. Ha fatto un polpettone avvelenato, a inizio secondo tempo ho iniziato a chiedermi quando finisse sto strazio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 03 Giu 2013, 13:19
Bravo è bravo e solo un pazzo lo discuterebbe.
Dico solo che non è così eccezionalmente magnifico e stupendamente superbo come il comune intendere voglia farci credere.
Anche oggi ci sono attori che non gli sono inferiori per niente (evito il rimando al cinema italiano del passato perchè lo offenderei).

A margine, secondo me, ha pochissime corde al suo arco.
In fondo é sempre lo stesso personaggio, che sia il Divo, o le conseguenze dell'amore (bel film), Servillo gioca sempre sugli stessi toni.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 03 Giu 2013, 13:23
A margine, secondo me, ha pochissime corde al suo arco.
In fondo é sempre lo stesso personaggio, che sia il Divo, o le conseguenze dell'amore (bel film), Servillo gioca sempre sugli stessi toni.

Ha il tono ridanciano da uomo di mondo che le ha viste tutte, che sfoggia ne "L'uomo in più" e nella "Grande Bellezza", e quello serioso/inquietante/uncomfortable degli altri film, cui aggiungo "Il Gioiellino".
Ma in fondo pure Clint Eastwood ci aveva solo due espressioni. ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 03 Giu 2013, 13:59
A margine, secondo me, ha pochissime corde al suo arco.
In fondo é sempre lo stesso personaggio, che sia il Divo, o le conseguenze dell'amore (bel film), Servillo gioca sempre sugli stessi toni.

Ecco, appunto. Uno come Bentivoglio ha alle spalle una carriera costellata di interpretazioni diversissime una dall'altra, tutte di altissimo livello.
Solo che quasi mai ha prestato il fianco a 'sto cinema d'elite (molto finta) al sapore de tartine al caviale (il quale, anch'esso, fa decisamente cacare).
E come lui anche Mastandrea o Germano, estremamente più versatili di Servillo.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 03 Giu 2013, 14:07
Ecco, appunto. Uno come Bentivoglio ha alle spalle una carriera costellata di interpretazioni diversissime una dall'altra, tutte di altissimo livello.
Solo che quasi mai ha prestato il fianco a 'sto cinema d'elite (molto finta) al sapore de tartine al caviale (il quale, anch'esso, fa decisamente cacare).
E come lui anche Mastandrea o Germano, estremamente più versatili di Servillo.

La mia impressione tutta personale, é che al cinema italiano manchino oggi più i registi/autori che gli attori.
Le storie dei film italiani fanno cacare.
Sono false, false come una moneta da 3 euro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 03 Giu 2013, 14:19
La mia impressione tutta personale, é che al cinema italiano manchino oggi più i registi/autori che gli attori.
Le storie dei film italiani fanno cacare.
Sono false, false come una moneta da 3 euro.



concordo
per la serie mal comune mezzo gaudio devo dire che anche gli americani stanno scadendo, ormai tra remake, trasposizioni cinematografiche di roanzi o seie televisive, mi sembra che nessuno più scriva qualcosa di originale....
tranne Nolan, forse, ma è uno e non trino :(
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 03 Giu 2013, 15:36
Io penso che Servillo sia bravo. E penso che lo sia indipendentemente dai suoi colleghi.
La sua è una bravura assoluta, non "in confronto a".
Poi, ci sono interpretazioni migliori o peggiori, così come ritengo non sia una virtù a prescindere la "versatilità".
A me è piaciuto molto, per esempio, in "Una vita tranquilla", che a oggi ritengo essere la sua migliore interpretazione. Mi è piaciuto assai meno ne "La ragazza del lago". Mi è piaciuto molto ne "Le conseguenze dell'amore", non mi ha esaltato in quest'ultimo. E così via. Sarà un'impressione tutta mia, ma manco lo voleva fare 'sto film. Ovvio, però, che non poteva dire di no a Sorrentino, cui deve tutto. Gli è come se Silvio Orlando dicesse a Nanni Moretti: "No, senti, 'sto film con te non lo faccio".

Quanto agli attori italiani, per me ce ne sono di bravi, alcuni bravissimi. Molto più che in passato.
Ovvio che siamo nel campo dei gusti e delle opinioni. Io tutti 'sti attori fantastici nei decenni passati non ne ricordo.
Prendiamo i 10 attori migliori tra i 25 e i 40 anni degli anni '70 e prendiamo i 10 attori migliori della stessa fascia d'età del primo decennio del secolo attuale e registreremo una maggiore qualità recitativa.
Perlomeno, la registro io. Poi, se vogliamo ci divertiamo a farlo, questo gioco.
Ovvio che parlo del cinema mainstream, non dei film usciti nelle cantine, magari con attori bravissimi che non conosceva nessuno.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Warp - 03 Giu 2013, 17:16

parlando di sorrentino (il pietro germi della nostra italietta odierna IMHO)

a 1.09 c'è uno dei cavalieri dell'apocalisse
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Splash - 04 Giu 2013, 01:34
Ho visto Hangover III (come parziale giustificazione posso dire che mi ci hanno portato) : una cacata incredibile , forse il film più brutto mai visto in vita mia . In confronto i vari "Natale in" fanno ridere .
Veramente pessimo , se avete la malsana idea di andare a guardarlo , fermatevi finchè siete in tempo .
C'è da dire che non ho visto i 2 primi film e magari mi sono perso quache pezzo , pero' seriamente manco se l'avessi voluto avrei creato una simile cacata .
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 04 Giu 2013, 09:13
Ho visto Hangover III (come parziale giustificazione posso dire che mi ci hanno portato) : una cacata incredibile , forse il film più brutto mai visto in vita mia . In confronto i vari "Natale in" fanno ridere .
Veramente pessimo , se avete la malsana idea di andare a guardarlo , fermatevi finchè siete in tempo .
C'è da dire che non ho visto i 2 primi film e magari mi sono perso quache pezzo , pero' seriamente manco se l'avessi voluto avrei creato una simile cacata .

Il primo era molto carino, con alcuni spunti davvero divertenti (se ti capita recuperalo). Su tutti il cinese, il cameo di Tyson,  e le foto finali.
Già nel secondo la storia era un po' troppo tirata, il terzo me l'ha consegnato il somaro e ormai me lo vedrò, però temo fortemente la ciofeca.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 04 Giu 2013, 09:38
Viaggio sola.
Cambiate l'accento alla seconda parola e capirete il mio giudizio. Il film al quale il soggetto è ispirato, l'americano Tra le nuvole, è ben altra cosa.

No - I giorni dell'arcobaleno.
A me è piaciuto, interessante e coinvolgente, ma il film ha suscitato molte polemiche in patria che mi lasciano sospetti.
Il tema del film è solo la campagna pubblicitaria per il referendum su Pinochet: il suo regime viene mostrato come brutale e repressivo, ma non viene narrata la campagna elettorale fatta dai politici per il NO, solo la campagna pubblicitaria.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Meranetto - 04 Giu 2013, 18:37
Viaggio sola.
Cambiate l'accento alla seconda parola e capirete il mio giudizio. Il film al quale il soggetto è ispirato, l'americano Tra le nuvole, è ben altra cosa.


Film vuoto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 10 Giu 2013, 14:49
Se questi sono i migliori film italiani degli ultimi anni, allora la situazione della cinematografia italiana è veramente deprimente... boh.

Oggi mi toccano "La scoperta dell'alba" e "Nina"; dopodomani "Piazza Fontana" e "Io viaggio da sola".

Speriamo bene.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 11 Giu 2013, 02:48
La scoperta dell'alba: 6,5 (anche 7, dai)
Nina: 5
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 16 Giu 2013, 16:54
Gli equibristi.
Storia ormai trita e ritrita ma affrontata con la giusta dose di crudezza (crudità fa molto antipasto di mare).
Mastandrea superlativo (migliore prova imho, anche più che in "La prima cosa bella"). Attore ormai completo, nei tempi, le interpretazioni, le espressioni. Nulla davvero da invidiare ai servilli di turno.
Ottima regia di De Matteo (il "Puma" di Romanzo criminale, peraltro lazialissimo).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 17 Giu 2013, 00:15
No - I giorni dell'arcobaleno.
A me è piaciuto, interessante e coinvolgente, ma il film ha suscitato molte polemiche in patria che mi lasciano sospetti.
Il tema del film è solo la campagna pubblicitaria per il referendum su Pinochet: il suo regime viene mostrato come brutale e repressivo, ma non viene narrata la campagna elettorale fatta dai politici per il NO, solo la campagna pubblicitaria.

Visto stasera al Madison.
Buono, anche se m'ha fatto venì il mal di testa e m'ha fatto calà de botto la cataratta per come Larrain ha deciso di girarlo.
Non ho seguito le polemiche in patria. Puoi riassumerle?

"Gli equilibristi" è un bel film.
Probabilmente De Matteo non sapeva come farlo finire, e infatti non l'ha fatto finire.
Mastandrea è bravissimo sempre. Ci sono dei film immondi cui ha preso parte (penso a "Chi nasce tondo" e altre monnezze varie) e magari si è perso nella mediocrità del film ma se i film sono buoni lui fa sempre un figurone, perché è bravissimo.

Ho visto in settimana due film franzosi (strano, eh...?  ;)).
"Tutte le mattine del mondo" di Alain Corneau e "Una lunga domenica di passioni" di Jean-Pierre Jeunet.
Molto belli entrambi, seppur su due registri completamente diversi: un melodramma in costume il primo, un film di guerra in chiave grottesca il secondo.   
Entrambi raccomandabili.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 17 Giu 2013, 17:34
Gli equibristi.
Storia ormai trita e ritrita ma affrontata con la giusta dose di crudezza (crudità fa molto antipasto di mare).
Mastandrea superlativo (migliore prova imho, anche più che in "La prima cosa bella"). Attore ormai completo, nei tempi, le interpretazioni, le espressioni. Nulla davvero da invidiare ai servilli di turno.
Ottima regia di De Matteo (il "Puma" di Romanzo criminale, peraltro lazialissimo).

Io ho trovato un po inverosimile e frettolosa la discesa verso il basso.Piu' che altro troppo veloce, in poco tempo si ritrova a dormire in macchina, e poi per un 'solo tradimento'..
Ma per il resto mi e' piaciuto il film.

Di Matteo lo conoscevo, anni e anni fa fece un bel documentario sugli Irriducibili.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 17 Giu 2013, 19:52
Su Servillo: ho visto (festival ) nel giro di due giorni "La Bella Addormentata" (Bellocchio) e "E' stato il figlio" (Cipri'); la settimana prossima apre a Chicago a teatro "Le voci di dentro" di De Filippo.

Dire che fa sempre lo stesso personaggio mi sembra un giudizio quantomeno affrettato...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 18 Giu 2013, 01:52
Il lato positivo.

Il film parte benissimo: la prima mezzora ti mette l'ansia appresso alla nevrosi bipolare
del protagonista, la sua uscita dall'ospedale psichiatrico e il reinserimento
nella famiglia anch'essa nevrotica e problematica, con madre passiva e padre ( De Niro  ) ossessivo
col baseball e le scommesse.
Anche l'incontro con la vedova psico- ninfomane Jennifer Lawrence non è male, il film crea tensione.
Poi, lentamente, il tutto scivola inspiegabilmente in una commediola sentimentale
in cui tutti diventano buoni e  sopratutto normali, tutti guariti dai buoni sentimenti
e dalla buona volontá, e anche da un pizzico di fortuna.

Occasione sprecatissima.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Meranetto - 18 Giu 2013, 23:36
Gli equibristi.
Storia ormai trita e ritrita ma affrontata con la giusta dose di crudezza (crudità fa molto antipasto di mare).
Mastandrea superlativo (migliore prova imho, anche più che in "La prima cosa bella"). Attore ormai completo, nei tempi, le interpretazioni, le espressioni. Nulla davvero da invidiare ai servilli di turno.
Ottima regia di De Matteo (il "Puma" di Romanzo criminale, peraltro lazialissimo).

Bello bello bello.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 19 Giu 2013, 10:37
Visto stasera al Madison.
Buono, anche se m'ha fatto venì il mal di testa e m'ha fatto calà de botto la cataratta per come Larrain ha deciso di girarlo.
Non ho seguito le polemiche in patria. Puoi riassumerle?

"Gli equilibristi" è un bel film.
Probabilmente De Matteo non sapeva come farlo finire, e infatti non l'ha fatto finire.
Mastandrea è bravissimo sempre. Ci sono dei film immondi cui ha preso parte (penso a "Chi nasce tondo" e altre monnezze varie) e magari si è perso nella mediocrità del film ma se i film sono buoni lui fa sempre un figurone, perché è bravissimo.

Ho visto in settimana due film franzosi (strano, eh...?  ;)).
"Tutte le mattine del mondo" di Alain Corneau e "Una lunga domenica di passioni" di Jean-Pierre Jeunet.
Molto belli entrambi, seppur su due registri completamente diversi: un melodramma in costume il primo, un film di guerra in chiave grottesca il secondo.   
Entrambi raccomandabili.
Il nostro amico cileno mi ha mandato questo link:
http://rampini.blogautore.repubblica.it/2013/05/08/attenti-al-film-no-e-pieno-di-fandonie-sul-cile/ (http://rampini.blogautore.repubblica.it/2013/05/08/attenti-al-film-no-e-pieno-di-fandonie-sul-cile/)

E’ carino, simpatico e comico il film sulla fine del dittatore cileno Pinochet. Lo descrive sconfitto nel referendum grazie alla geniale trovata del pubblicitario che diede un tono gentile e ottimista alla campagna del “no”. Ma alla sua uscita negli Stati Uniti (dove l’ho visto due mesi fa) il film fu distrutto dalla critica, usando il “fact-checking”. Ovvero la verifica dei fatti. La sinistra cilena sostiene che il film stravolge la storia. La campagna referendaria fu vinta non grazie a uno spot, ma per la mobilitazione capillare che porto` alle urne un popolo della sinistra inizialmente molto scettico. Ha fatto discutere negli Stati Uniti, ma soprattutto in Cile, il legame familiare tra il regista del film e la giunta golpista di Pinochet.

Lui concorda, tranne che sull'ultima frase: il regista è figlio di due politici conservatori che appoggiarono il Sì, portandolo (lui 12enne) in piazza per la manifestazione finale ma non c'entra niente, come avrai visto quello di pinochet viene descritto come un regime violento.

Se ti interessa, ecco un documentario in cui si vedono tutti gli spot e i messaggi originali: emozionante quello di Jane Fonda (1:36:25), ce ne sono anche di altri attori spagnoli e americani.


"Una lunga domenica di passioni" : bello, lo vidi quando uscì nelle sale.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 19 Giu 2013, 11:00
Grazie tante, genesis! ;)

A parte che non ho capito cosa c'entri il fatto che il regista, mio coetaneo tra l'altro, sia figlio di conservatori. Per me il padre di Larrain poteva essere pure Pinochet stesso, non cambia niente.
Ma che polemica insulsa, pelosa e banale!
Quindi, Impastato che era figlio e nipote di mafiosi non poteva ribellarsi alla mafia?
Mah, io non so cosa je dice er cervello a chi innesca certe polemiche.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 19 Giu 2013, 11:09
Ho visto che esce in Italia un altro film di Omar Sy.
Credo l'abbiano chiamato "Dream Team".
Purtroppo é l'effetto "Quasi Amici".
Ha aperto le vanne alle peggiori stronzate francesi.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 19 Giu 2013, 11:16
C'era da aspettarselo.
Com'è invece l'ultimo film della coppia artistico-sentimentale Jaoui-Bacri? L'hai visto?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 19 Giu 2013, 11:19
C'era da aspettarselo.
Com'è invece l'ultimo film della coppia artistico-sentimentale Jaoui-Bacri? L'hai visto?

No, pero' non é che abbia fatto tanto successo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 19 Giu 2013, 11:29
Mi sa che la verve è finita.
Peccato, perché perlomeno le prime due regie (non ho visto la terza: "Parlez-moi de la pluie") erano buone, soprattutto la prima. Sceneggiature di alto livello.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: sweeper77 - 19 Giu 2013, 19:39
sabato andrò a vedere l'uomo d'acciaio, lo so sembrerò un classicone, ma io stravedo per superman da quando avevo 4 anni, dicono che sia fatto molto bene ed il binomio nolan-snyder non è male.
Domenica ve lo recensisco  ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 19 Giu 2013, 21:13
Ho rivisto Caos Calmo e mi è piaciuto di nuovo molto.

Poi ho visto Drive con Ryan Gosling. Bello, forse si sarebbbe potuto sviluppare di più la trama. Spettacolare per come è usata la colonna sonora.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Gricia - 19 Giu 2013, 23:15

Io ieri sera ho visto questo bellissimo film diretto da Werner Herzog nel 1974 e l'ho trovato davvero ottimo e molto illuminante. Attualissimo, almeno per me, perché tocca temi che mi sono molto cari come le sovrastrutture culturali che sempre più spesso ci costringono a pensare secondo certe logiche contraffatte e che ci allontanano da ogni semplice e lineare ragionamento.

"Non ho ancora capito se imparando più parole riuscirò a capire meglio le cose"
(Bruno S. alias Kaspar Hauser, mentre, nel film, cerca di scrivere il suo libro)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Il Mitico™ - 22 Giu 2013, 03:41
Ho visto stasera al cinema "L'uomo d'acciaio".

Premesso: 3 ore al cinema di Colleferro il primo giorno d'estate sono pesanti. :) E' un bel film, però le scene d'azione andavano suddivise meglio nel corso delle 3 ore: essendo probabilmente l'inizio di una nuova saga di Superman, è logico che parta dalla nascita del piccolo kryptoniano Kal-El, perciò si potrebbe pensare ad un inizio un po lento, come in Batman Begins o Iron Man, e invece inizia con il ritmo giusto, e prosegue con il ritmo giusto anche mentre Clark Kent ricerca la verità sulle sue origini, ovviamente qui il ritmo è più basso. Poi però, quando è il momento in cui ti aspetti che il ritmo aumenti di nuovo, ti ritrovi invece con un rallentamento nella parte centrale del film, per poi aumentare di nuovo durante l'ultima ora. In poche parole, in questo film c'è la quotidianità di Clark Kent, c'è il supereroe contro il super criminale, ma manca la quotidianità di Superman, mancano le sue imprese giornaliere: sventare una rapina, salvare gente da un palazzo in fiamme, ecc... imprese che compie Clark Kent sia da giovane che durante la ricerca delle sue origini, ma non Superman, l'unico nemico di Superman in questo film è il generale Zod con i suoi scagnozzi. Sicuramente la quotidianità di Superman si vedrà di più nel prossimo film, lo si capisce pensando al finale e al fatto che Snyder probabilmente seguirà lo schema usato da Nolan per la trilogia di Batman, questo film è strutturato proprio come un gigantesco prologo di una trilogia su Superman. 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: edge24 - 22 Giu 2013, 15:51
ieri notte ho visto hunger games, dal romanzo di suzanne collins! non lo conoscevo, molto bello!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 23 Giu 2013, 01:51
Silver Linings Playbook (il lato positivo). Secondo me un'occasione sprecata. Hollywood che cerca di fare una cosa originale e diversa, quasi ci riesce e poi si incarta.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 23 Giu 2013, 04:54
Ho visto stasera al cinema "L'uomo d'acciaio".

Premesso: 3 ore al cinema di Colleferro il primo giorno d'estate sono pesanti. :) E' un bel film, però le scene d'azione andavano suddivise meglio nel corso delle 3 ore: essendo probabilmente l'inizio di una nuova saga di Superman, è logico che parta dalla nascita del piccolo kryptoniano Kal-El, perciò si potrebbe pensare ad un inizio un po lento, come in Batman Begins o Iron Man, e invece inizia con il ritmo giusto, e prosegue con il ritmo giusto anche mentre Clark Kent ricerca la verità sulle sue origini, ovviamente qui il ritmo è più basso. Poi però, quando è il momento in cui ti aspetti che il ritmo aumenti di nuovo, ti ritrovi invece con un rallentamento nella parte centrale del film, per poi aumentare di nuovo durante l'ultima ora. In poche parole, in questo film c'è la quotidianità di Clark Kent, c'è il supereroe contro il super criminale, ma manca la quotidianità di Superman, mancano le sue imprese giornaliere: sventare una rapina, salvare gente da un palazzo in fiamme, ecc... imprese che compie Clark Kent sia da giovane che durante la ricerca delle sue origini, ma non Superman, l'unico nemico di Superman in questo film è il generale Zod con i suoi scagnozzi. Sicuramente la quotidianità di Superman si vedrà di più nel prossimo film, lo si capisce pensando al finale e al fatto che Snyder probabilmente seguirà lo schema usato da Nolan per la trilogia di Batman, questo film è strutturato proprio come un gigantesco prologo di una trilogia su Superman.

Io invece sono rimasto abbastanza deluso.
È vero: il film parte bene, fantascienza di classe, e poi il vecchio Russell buca lo schermo.
Bei scenari Kryptoniani, bella atmosfera.
Certo, l'idea dei bimbi cresciuti artificialmente dalle macchine ruba per l'ennesima volta a Matrix, ma ci può stare.
È quando l'azione passa sulla terra che cominciano i problemi.
Perchè purtroppo questo non  è un film di Wes Anderson dove i cattivi non sono cattivi, in fondo, e i buoni non sono cosi buoni, davvero.
Qui è tutto tagliato un pò con l'accetta.
C'è  questa contraddizione fondante tra la pretesa della diversitá tra alieno e umano e la sua non realizzazione.
Superman è più umano degli umani stessi.
O forse è talmente umano da essere alieno?
Insomma giá da piccolo lo vessano lo bullano lo corcano e lui fa ( quasi  sempre ) pippa.
Quelli lo attaccano e lui li salva.
Gesù Cristo? In effetti ha 33 anni pure lui.
E anche gli ottimi Kevin Costner e Diane Lane sono un po Giuseppe e Maria, a pensarci.
E poi, nel momento dell'estremo dubbio dove va il nostro a chiedere consiglio?
E ancora, come G., Klark non ha pulsioni sessuali. Lois Lane è un pò la sua Maddalena ( e lei se lo vorrebbe fare eccome, e non certo per quella faccia da soggetto, secondo me, ma perchè insomma, steel is steel ).
Insomma, tutto molto bianco e nero, A e B.

Vabbè ma gli effetti speciali?
Io li ho trovati abbastanza noiosi.
I combattimenti a terra si riducono a Krytoniani che si sbattono a muri lontani kilometri ma quando urtano sembra che non si siano fatti niente.
Un pò di esplosioni e palazzi in fiamme, yawn.
Poi il 3d ha rotto ercá , co sti schermi piccoli, poca luce, occhiali sconodi e le meteore che ti vengono addosso, che la prima dici " ooohhh", la milionesima pensi basta co sta cafonata.

Non lo so, venivo da Batman, che nella sua darkitudine, nela sua complessitá psicologica e strutturale, ti faceva dimenticare che si tratta di supereroi, di fumetti per bambini.

Nei dialoghi dell'epilogo di Kill Bill 2, Bill spiega a Beatrix Kiddo la teoria secondo cui Superman, al contrario di tutti gli altri supereroi non è un umano in qualche modo mutato o "evoluto" , non è l'umano che si fa sovrumano, ma il contrario esatto, ovvero un sovrumano, che per adattarsi al mondo deve scendere al livello dell'umano, e questo non senza una discreta dose di sofferenza.
Ecco, uscendo da Man of steel mi è venuto in mente quanto sia stata inappropriata questa analogia fatta da Bill tra quella Dea di Beatrix Kiddo ( che resta una dea anche quando si fa umana e si sposa col pancione ) e questo belloccio col costume da pagliaccio e la faccia da baccalá.
La S, lo spiega lo stesso protagonista nel film, non sta per Superman, sta per Soggettone.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 23 Giu 2013, 18:16

"Gli equilibristi" è un bel film.
Probabilmente De Matteo non sapeva come farlo finire, e infatti non l'ha fatto finire.
Mastandrea è bravissimo sempre. Ci sono dei film immondi cui ha preso parte (penso a "Chi nasce tondo" e altre monnezze varie) e magari si è perso nella mediocrità del film ma se i film sono buoni lui fa sempre un figurone, perché è bravissimo.


Grazie mille, Cuchi, il film era bello e secondo me la scelta del finale "aperto" era la più adatta.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 24 Giu 2013, 02:07
Visto con colpevole ritardo This is England.
Carino, però Penn è più credibile in This Must Be the Place.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: sweeper77 - 24 Giu 2013, 08:33
Cari mitico,kelly...e un pò tutti gli altri.
Sono andato sabato a vedere l'uomo d'acciaio, e per me fanatico di superman, questo film è stata una bella delusione.
Il film piace all'inizio per il fatto che l'infanzia e l'adolescenza di Kal, viene vissuta attraverso flashback, i quali nei primi 45 minuti rendono il film abbastanza vivo e poco noioso.
L'apertura su krypton è ben fatta, c'è da dire che russel è davvero bravo, appare profondo, intenso (l'esatto opposto della moglie lara....mamma mia manco flavia vento).
Comincia quindi la ricerca delle origini da parte di kal, e qui già arriva la prima toppa....completamente cannata la famosa fortezza della solitudine, che nella storia di superman ha eccome un senso ed un significato. Da lì in poi praticamente NON E' SUPERMAN, ma un film di fantascienza persino troppo particolareggiato.
Continui combattimenti contro palazzi, che non hanno una minima logica, ti prendo ti spacco, ti rompo (MANCO GIANGI DI DORAEMON).
Altra cannata, Kal per prendere piena visione dei suoi poteri impiega 33 anni, loro 30 minuti, ed il fatto che geneticamente siano stati creati come soldati ha ben poco da chiarire, visto che simili poteri necessitano di "comprensione" ed in più kal-el ha il .... vabbè qui sarebbe spoiler. Insomma molti diranno che questo film è in fondo l'origine, la partenza di superman, ma persino nel primo batman di nolan, c'è molta più retrospettiva, per poi sfociare in batman nudo e crudo.
Il sole per superman è vita, qui lo sfrutta si e no 2 secondi senza quasi rendersene conto.
Hans zimmer sarai bravo, belle colonne sonore, ma santo dio, la theme song di superman non puoi non metterla, NON PUOI.
L'attore che lo interpreta è un toro con un viso fascinoso, aridateme christopher reeve , gene hackman, persino il lutor di Kevin Spacey... ma ve prego in questo film TUTTI gli attori sembrano fuori posto, o chiamati a recitare senza quasi aver letto il copione...tutti a parte il buon russel.
Insomma uno va al cinema, ben consapevole di andare a vedere superman che E' IL supereroe per antonomasia, ma qua di superman non c'è praticamente nulla.
taccivostra! ecco.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 24 Giu 2013, 09:44
Visto con colpevole ritardo This is England.
Carino, però Penn è più credibile in This Must Be the Place.

non ho capito, ma forse c'e un doppiosenso di cui non sono a conoscenza?  :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 24 Giu 2013, 14:24
Guardali tutti e due e poi sappimi dire...
 :=))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 24 Giu 2013, 15:53
Visto con colpevole ritardo This is England.
Carino, però Penn è più credibile in This Must Be the Place.

film massacrato dall'adattamento e dal doppiaggio.
ma come C***o fai a prendere Shane ( Scein ) e trasformarlo in Sean ( Scio'n ) ?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 24 Giu 2013, 17:10
non so, l'ho visto in lingua originale.
Forse anche i doppiatori pensavano a Penn?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 24 Giu 2013, 18:28
Li ho visti tutti e due, e solo ora ho capito, anzi solo l'intervento di Kelly SL. :beer:

Io pero' li ho visti doppiati.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 26 Giu 2013, 11:09
La ragazza, perdio... era Penn!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 02 Lug 2013, 10:26
"Blood".

Finale forse un tantino prevedibile, così come alcuni tratti del film.
Ma fotografia da urlo, attori talentuosi e qualche momento memorabile.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: St£fano - 02 Lug 2013, 12:47
Incuriosito dalle vostre recensioni ho visto "gli equilibristi": davvero bello!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: NandoViola - 02 Lug 2013, 13:09
visto qualche sera fa L'imbalsamatore, a me è piaciuto tantissimo, noir italiano, dove alla regia muove i primi passi Matteo Garrone, in particolare ho apprezzato il protagonsta, Ernesto Mahieux, davvero un grande.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 02 Lug 2013, 15:39
Incuriosito dalle vostre recensioni ho visto "gli equilibristi": davvero bello!

mi piacerebbe vederlo :( ma non sopporto Mastrandrea....
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: St£fano - 03 Lug 2013, 21:46
mi piacerebbe vederlo :( ma non sopporto Mastrandrea....

Io assolutamente non sono bravo nel giudicare un attore o un film (la mia cultura cinematografica è molto scarsa), ma devo dire che a mio parere l'interpretazione di Mastandrea è stata davvero ottima!  ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 04 Lug 2013, 00:30
Io assolutamente non sono bravo nel giudicare un attore o un film (la mia cultura cinematografica è molto scarsa), ma devo dire che a mio parere l'interpretazione di Mastandrea è stata davvero ottima!  ;)

ma io non lo giudico nemmeno come attore...è che proprio non lo sopporto a livello epidermico...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AquilaLidense - 04 Lug 2013, 01:06
ho appena rivisto l'ultima eclissi e devo dire che kathy bates è proprio brava.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: umanoide69 - 04 Lug 2013, 22:20
Vabbe', a proposito di Man of Steel:

http://leortola.wordpress.com/2013/07/04/man-of-steel-la-recensione-che-non-serve-piu/

Sulla differenza tra film DC e film Marvel mi sono cappottato.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giggio - 04 Lug 2013, 22:24
Che grande che è ortolani
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 11 Lug 2013, 10:35
Per la categoria film intellettuali ultra-impegnati.
The Lone Ranger. Qualche lungaggine di troppo e, dirò un eresia, ma Johnny Depp inizia ad annoiarmi.
Però c'è qualche scena d'azione molto gradevole e un paio di citazioni da cultore di western.
Voto: sufficienza.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 11 Lug 2013, 10:40
Ormai Jonnhy Depp IMHO è garanzia di cagata...
Continuo a chiedermi perchè firmare contratti con la Disney...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 11 Lug 2013, 11:07
E' che fa le facce. Anzi, la faccia. Una mono-espressione attonita/stralunata che lo accompagna da 384939mila film, per la quale, il pubblico ride sguaiatamente e va in visibilio ad ogni inquadratura.

Sì so strano io, probabilmente.



Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 11 Lug 2013, 14:13
Per la categoria film intellettuali ultra-impegnati.
The Lone Ranger. Qualche lungaggine di troppo e, dirò un eresia, ma Johnny Depp inizia ad annoiarmi.
Però c'è qualche scena d'azione molto gradevole e un paio di citazioni da cultore di western.
Voto: sufficienza.

Visto, voto 6.Classica MEGA-produzione di intrattenimento made in Usa,ben fatto,Johnny Depp non mi ha deluso perchè non lo seguo,quindi non saprei fare paragoni.
Ah bella la fotografia,ovvio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 12 Lug 2013, 23:48
Per la categoria film intellettuali ultra-impegnati.
The Lone Ranger. Qualche lungaggine di troppo e, dirò un eresia, ma Johnny Depp inizia ad annoiarmi.
Però c'è qualche scena d'azione molto gradevole e un paio di citazioni da cultore di western.
Voto: sufficienza.

Depp è un pagliaccio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 16 Lug 2013, 10:58
Appena visto Ed Wood dove non era male (Depp).

Appena visto Le Prénom (Cena tra amici, mamma mia che trasposizione...).

Molto carino e ben fatto, un carnage francese sui nomi improbabili.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 16 Lug 2013, 14:48

Appena visto Le Prénom (Cena tra amici, mamma mia che trasposizione...).

Molto carino e ben fatto, un carnage francese sui nomi improbabili.

A me sono piaciuti moltissimo tutti e due, ma Le Prénom di più...cmq si davvero assurdo, io vojo conosce lo stronxo che ha deciso che il film non se poteva chiamà Il Nome.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giorgione - 16 Lug 2013, 18:18
Ieri sera ho visto "Match Point" di Woody Allen. M'è piaciuto molto. Come al solito consiglio di fare un piccolo sforzo e vedervi i film in lingua originale...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Brujita! - 16 Lug 2013, 18:31
ultimamente ho visto "viva la libertà" e "la grande bellezza". Toni Servillo è straordinario!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 17 Lug 2013, 16:00
Mi sto vedendo The Master ( non l'ho ancora finto quindi non me lo spoilerate). Come cacchio è possibile che Joaquim Phoenix non abbia vinto l'oscar?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 17 Lug 2013, 17:25
Mi sto vedendo The Master ( non l'ho ancora finto quindi non me lo spoilerate). Come cacchio è possibile che Joaquim Phoenix non abbia vinto l'oscar?



Visto The Master.
Bravissimi gli attori Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman,che interpretano
i due personaggi principali,attori con la A maiuscola.
Però.
Però 2 ore e  mezza di film dove il tema principale è la fine introspezione umana mi sono sembrate troppe.
Mi faceva male l'osso sacro,tra l'altro l'età media in sala era molto elevata,ho visto gente semi svenuta nelle poltroncine mentre lasciavo la sala,altri che non riuscivano ad alzarsi e chiamavano le badanti al telefono perchè li venissero a tirar fuori.
Se avete piu' di 45 anni state alla larga.

 :D :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 18 Lug 2013, 23:24
Come già anticipato, sono un'accanita lettrice di Murakami. Come molti, il primo libro che ho letto è stato "Tokyo Blues - Norwegian Wood" (il mio nick non è un caso!).

Quando è uscito il film, nel 2010, non ho potuto fare a meno di vedermelo, anche se in giapponese con i sottotitoli in inglese!  :pp

qualcuno lo ha visto? Io trovo che si discosti un bel po' dalle atmosfere del libro, e anche la caratterizzazione dei personaggi (Naoko e Reiko su tutti) sia completamente fuori dal libro. Ma sarà anche che l'ho letto talmente tante volte che il film me lo sono fatto da sola :D Detto questo come film non mi è dispiaciuto.

Comunque, questa scena è molto ben fatta, uno dei momenti più carini del libro e anche del film!


Not a valid youtube URL
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 19 Lug 2013, 11:19
Segnalo,per chi non lo avesse già visto per altre vie,l'uscita dell"inedito" di Kubrick Paura e desiderio nelle sale eccezionalmente il 29-30-31 luglio  :beer:

Il film restaurato,prima e dopo

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 21 Lug 2013, 19:26
Ho visto Stoker
mi è piaciuto molto..inferiore IMHO a Old Boy e a Symphaty for Lady Vengeance
ma gran film

lo consiglio
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 25 Lug 2013, 16:02
Tutti i santi giorni.
Di Virzi.
Secondo me é un capolavoro.
Emozionante come pochi film in questi anni.
Attori assolutamente sorprendenti.
Lei é bellissima e bravissima.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cisky70 - 25 Lug 2013, 19:05
...
Melancholia Non posso dire che sia un brutto film, tutt'altro, però non mi ha coinvolto, specie nella seconda parte la mia distanza emotiva è stata notevole.
...
Drive L'avevo già consigliato, ma visto che c'è chi fa pubblicità la faccio anche io  :), forse il miglior film visto quest'anno, e non lasciatevi ingannare dal titolo il film non parla di corse o fughe in macchina, ce ne sono due in tutto e molto ridotte ...
Visti di recente, entrambi due gran bei film ognuno a modo loro.
Meritano tanto.


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 26 Lug 2013, 11:42
Ieri sera ho visto un film canadese (anzi Québécois) da lacrime agli occhi.
Per le risate e per la tenerezza.
Un film di quelli che piscia in culo a tutte le Amelie Poulain de sto cazzo.
Un'inno all'amore, all'affetto, alla vita.

Starbuck.

Purtroppo non credo sia uscito in italia, e anche in francese, va detto, é di difficile comprensione visto che é canadese e l'accento non é proprio facile facile da capire.
Pero' se lo trovate sottotitolato, vedetelo, é un piccolo gioiello.

Uscirà prossimamente in Italia.
Non so quanto renderà con la traduzione.
Ma é un vero capolavoro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: lollapalooza - 26 Lug 2013, 12:12
Ho visto Stoker
mi è piaciuto molto..inferiore IMHO a Old Boy e a Symphaty for Lady Vengeance
ma gran film

lo consiglio

Visto l'altroieri, non male davvero.

(Anche se ad ogni film della Kidman non posso non sacramentare per come s'é sfigurata col botox, 'ccisua.)


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: StylishKid - 26 Lug 2013, 12:15
Tra i semirecenti segnalo Big Fish - Le storie di una vita incredibile (2003) di Tim Burton.
Non so se è stato già menzionato.

Rivisto di recente, gran film IMHO, mi ha emozionato molto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 26 Lug 2013, 12:50
(Anche se ad ogni film della Kidman non posso non sacramentare per come s'é sfigurata col botox, 'ccisua.)

assurda, veramente
senza espressioni
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: lollapalooza - 26 Lug 2013, 14:50
assurda, veramente
senza espressioni

Quella è prerogativa del botox: riduce le rughe d'espressione annullando totalmente le espressioni.
Geniale.  :roll:

Intendevo che è diventata proprio un cesso terrificante.
Miracoli della chirugia.

:wall:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 26 Lug 2013, 15:19
Visto una notte da leoni 3.
Iddio che cacata sesquipedale.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giorgione - 26 Lug 2013, 16:18
Quasi amici è un film francese di un paio d'anni fa. molto molto carino

http://it.wikipedia.org/wiki/Quasi_amici_-_Intouchables (http://it.wikipedia.org/wiki/Quasi_amici_-_Intouchables)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 26 Lug 2013, 16:20
Visto una notte da leoni 3.
Iddio che cacata sesquipedale.

E' un peccato. Il primo m'ha fatto ride parecchio. Il secondo gia' no. Nessuna sorpresa quindi.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: est1900 - 26 Lug 2013, 16:23
E' un peccato. Il primo m'ha fatto ride parecchio. Il secondo gia' no. Nessuna sorpresa quindi.

Come il primo ridi forse mezza volta.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 26 Lug 2013, 16:26
Come il primo ridi forse mezza volta.

Forse dovro' vederlo perche' ai bambini il primo e' piaciuto molto.
Ma non quanto Red, quindi per Red 2 ci si sta preparando psicologicamente (saremo delusi, lo so).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Splash - 28 Lug 2013, 11:13
Ho visto Monsters University , sono IT ? :DD
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 28 Lug 2013, 11:40
C'è solo un film che vale la pena vedere.
SHARKANADO!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giorgione - 28 Lug 2013, 16:06
C'è solo un film che vale la pena vedere.
SHARKANADO!

intanto è SHARKNADO! Ultimo baluardo dei film catastrofici americani, mi lascia solo un po' perplessa la trama...  :o


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 28 Lug 2013, 20:05
Ho visto Monsters University , sono IT ? :DD

Io ho visto Despicable me 2. Fantastico.  :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PDB - 28 Lug 2013, 20:42
intanto è SHARKNADO! Ultimo baluardo dei film catastrofici americani, mi lascia solo un po' perplessa la trama...  :o


Qualche anno fa era il turno della di me lei per decidere che film vedere. Normalmente le piacciono le tamarrate come a me, ma quel giro ha scelto MEGA SHARK VS GIANT OCTOPUS. Mi ci sono voluti 35-40 minuti di visione per convincerla finalmente che non eravamo degni

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 29 Lug 2013, 02:30
Penso di poter fare migliori FX in qualche giorno di lav... ahhh ma adesso capisco, lorenzo lamas!

 :puke2:
Titolo: Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 29 Lug 2013, 07:04
:lol: "We are dealing with a menace."
You don't say.
Lorenzo Lamas. :rotfl2:


Sent from their iPhone
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 29 Lug 2013, 10:24
Il filone squali horror è il mio preferito. :D

Segnalerei questo capolavoro:

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giorgione - 29 Lug 2013, 18:25
Il filone squali horror è il mio preferito. :D

Segnalerei questo capolavoro:



 :rotflol: :rotflol: :rotflol: :rotflol:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 03 Ago 2013, 02:54
-Now you see me- voto 6.

Storia di prestigiatori che rapinano banche e svaligiano forzieri durante i loro spettacoli.
La sceneggiatura fa acqua da tutte le parti, pero' c'e' azione e sbrilluccichio hollywoodiano.
Cast eccezionale con Morgan Freeman, Michael Caine, Woody Harrelson e Mark Ruffalo.
E poi c'e' lei... che non importa come recita, bastano una manciata di primi piani e te la fa prendere bene :R&J:


-World war Z- voto 6-

Altra cazzatona hollywoodiana, stavolta sul tema Zombi.
Un ispettore dell'ONU ( il sempre bello anche se stagionato Brad Pitt )
viene mandato in corea a indagare su una possibile cura al virus zombificatore
mentre la famiglia lo aspetta su una nave dell'esercito, una delle poche isole immuni dal morbo
che ha gia' conquistato il mondo.
Tema Famiglia invadente e ossessivo, ottimi effetti speciali, cameo agghiacciante di favino
che non si capisce come mai faccia la parte di un vivo vista la sua faccia.
Controversa e forse simbolica la parte su Israele, che ha costruito un muro gigantesco per proteggersi dagli zombies, ma ci fa entrare dentro anche palestinesi festanti con le loro bandierine.
Ovviamente la bonta' israeliana verra' punita.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: TheVoice - 03 Ago 2013, 06:12
Ecco dove scriverlo senza dover aprire un topic!

Ieri ho visto Sugar Man e l'ho trovato veramente bello.
Si potrebbe discutere sull'indugiare un po' troppo melenso del regista in alcuni passaggi, ma l'incredibilità della storia (e la ricostruzione proposta) è soverchiante rispetto al resto.

Da vedere
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 04 Ago 2013, 17:37
Qualcuno ha mai visto "The Big Kahuna"?
Titolo: Film recenti e semirecenti
Inserito da: Gianluko - 04 Ago 2013, 23:54
Qualcuno ha mai visto "The Big Kahuna"?

Si.

Film molto "teatrale", mi è piaciuto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 05 Ago 2013, 11:37
Si.

Film molto "teatrale", mi è piaciuto.

Visto ieri, mi ha ricordato nella modalità un po' Carnage, comunque si, anche questo è tratto da un'opera teatrale  ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 05 Ago 2013, 16:39
sabato all'arena monteverde ho visto 'La migliore offerta'.

non m'e piaciuto per niente,avevo capito tutto gia' dall'inizio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 08 Ago 2013, 10:50
Altro film cileno uscito di recente con, sullo sfondo, gli anni della dittatura di Pinochet. "Toni Manero", molto bello.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 09 Ago 2013, 12:38
Oggi sono 68 anni da Fat Man (http://it.wikipedia.org/wiki/Bombardamento_atomico_di_Hiroshima_e_Nagasaki#Il_bombardamento_di_Nagasaki).
Anche se non è semirecente ma ha più di 20 anni, questo film - al di la di Richard e del doppiaggio scandaloso tanto che è meglio vederlo in jap con i sottotitoli in inglese che in italiano - secondo me riesce poeticamente a far arrivare all'occidentale tutto il dramma psicologico e sociale che quelle bombe hanno lasciato in un Giappone che da quelle ferite si stava riprendendo piano piano, ma che con Fukushima ha avuto un'altra bella botta.


I (http://www.lovelycorner.it/ima_dardos/cuoricino.gif) Japan
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PDB - 09 Ago 2013, 13:58
Ieri notte ho guardato il remake di Evil Dead, sono rimasto fino all'alba accucciato sotto le coperte in lacrime con una torcia accesa e il pollice in bocca  :s

Titolo: Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 09 Ago 2013, 19:28
Visto che da oggi sono in ferie e la matematica mi manca già, mi ri-sciroppo pi greco - il teorema del delirio..


Inviato con Eugenio usando tapatalk
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 09 Ago 2013, 19:30
Visto che da oggi sono in ferie e la matematica mi manca già, mi ri-sciroppo pi greco - il teorema del delirio..


Inviato con Eugenio usando tapatalk

FICHISSIMO
ho ancora gli incubi di notte!!!  :)
Titolo: Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 09 Ago 2013, 19:31
FICHISSIMO
ho ancora gli incubi di notte!!!  :)

:D


Inviato con Eugenio usando tapatalk
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: RobertoK - 10 Ago 2013, 20:34
ieri mi è capitato di rovistare tra i miei byte ed ho ritrovato Miracle (un filmetto sulle olimpiadi invernali di Lake Palcid del 1980), premetto che questi film sullo sport ... ammemepiaciono ... ma poi volendo verificare la storia ho scoperto che il capitano della squadra statunitense Mike Eruzione:
Citazione
Vinse il torneo olimpico di Lake Placid 1980 con gli Stati Uniti, di cui era capitano.
Eruzione segnò il gol decisivo nella penultima partita del girone finale contro l'Unione Sovietica, in quella partita passata alla storia col nome di Miracolo sul ghiaccio.[1] La medaglia d'oro olimpica fu vinta due giorni dopo, con il successo sulla Finlandia.
Non giocò mai nella National Hockey League, mentre militò per due anni nei Toledo Goaldiggers in IHL. Terminata la carriera sul ghiaccio dopo la vittoria olimpica a soli 25 anni, intraprese quella di commentatore televisivo per la ABC e la NBC.[2] È stato scelto come portabandiera per gli Stati Uniti durante i giochi invernali di Salt Lake City 2002.[3]. È stato direttore del dipartimento di atletica di Boston University.
Era cognato del calciatore Giorgio Chinaglia, che ne aveva sposato la sorella Connie.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 12 Ago 2013, 15:34


we accept the love we think we deserve


trovo questo film incantevole. L'ho visto quest'inverno al cinema in italiano, e già mi era piaciuto, ma l'ho rivisto ieri sera in inglese, e ovviamente ha guadagnato mille punti. Bella anche la colonna sonora.
Vorrei leggere il libro, in inglese, ma non so se la calura estiva mi permette la concentrazione necessaria, magari in autunno!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 14 Ago 2013, 10:54
Ieri notte ho guardato il remake di Evil Dead, sono rimasto fino all'alba accucciato sotto le coperte in lacrime con una torcia accesa e il pollice in bocca  :s


Dai, io l'ho visto e l'ho trovato comicissimo  :pp Nel cinema rieccheggiavano le mie risate, soprattutto quando proponevano come cura a un braccio mozzato acqua e zucchero  :=))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: syrinx - 20 Ago 2013, 14:22
Ieri sera ho visto Oblivion. Scopiazza cita a piene mani dai grandi classici sci-fi e questo lo rendo un patch work poco originale nella trama. Ma la regia mi è piaciuta molto e tutto sommato è godibile.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PDB - 20 Ago 2013, 16:25
Dai, io l'ho visto e l'ho trovato comicissimo  :pp Nel cinema rieccheggiavano le mie risate, soprattutto quando proponevano come cura a un braccio mozzato acqua e zucchero  :=))

Era un'iperbole - in realtà ho pianto solo una ventina di minuti  :=))

Un horror veramente comico (nel senso buono) è Dead Snow, ma non cito esempi esilaranti nel caso qualcuno lo dovesse vedere in futuro.

Ieri sera ho visto Oblivion. Scopiazza cita a piene mani dai grandi classici sci-fi e questo lo rendo un patch work poco originale nella trama. Ma la regia mi è piaciuta molto e tutto sommato è godibile.

A me è piaciuto molto, ma in generale mi piacciono i blockbuster sci-fi e poi sono di manica larga.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 20 Ago 2013, 16:27
ieri sera ho visto educazione siberiana, a me salvatores non dispiace e devo dire che il film non mi ha deluso.
forse un po' superficiale, non affonda la psicologia dei personaggi, però è un film godibilissimo, ottima fotografia ed un john malkovich sempre ad altissimi livelli
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 21 Ago 2013, 13:27
Iron Man 3. Ma ero in una situazione tale che non so se il film me lo sono fatto io o era davvero così come lo ricordo.
Quindi è inutile che ve lo racconti. A parte una menzione sui fuochi d'artificio finali.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: silvia84 - 21 Ago 2013, 23:48
Ho guardato SINISTER, un horror non male dai.. qualche momento di angoscia me l'ha dato..
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 22 Ago 2013, 22:26
ieri sera ho visto educazione siberiana, a me salvatores non dispiace e devo dire che il film non mi ha deluso.
forse un po' superficiale, non affonda la psicologia dei personaggi, però è un film godibilissimo, ottima fotografia ed un john malkovich sempre ad altissimi livelli

Si' ma gli altri attori non sanno recita'.

Poi la sceneggiatura e' confusa, secondo me il libro non l'hanno letto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 22 Ago 2013, 22:27
Qualcuno conosce il regista polacco ZBIGNEW RYBCINSKY?
Me l'ha consigliato un amico polacco per un progetto che c'ho in mente, in particolare mi interessa il film Angst (Paura).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Rivolazionario - 23 Ago 2013, 23:16
Qualcuno ha visto "Acqua tiepida sotto un ponte rosso" ?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 24 Ago 2013, 00:58
Qualcuno conosce il regista polacco ZBIGNEW RYBCINSKY?
Me l'ha consigliato un amico polacco per un progetto che c'ho in mente, in particolare mi interessa il film Angst (Paura).

Volevo vedere il film ma ho aspettato che il mio tedesco migliorasse... invece è peggiorato. Non mi ricordo piu da chi ma mi fu consigliato caldamente.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Rivolazionario - 24 Ago 2013, 01:03
Volevo vedere il film ma ho aspettato che il mio tedesco migliorasse... invece è peggiorato. Non mi ricordo piu da chi ma mi fu consigliato caldamente.

Da qualche guru cinematografico ? :DD
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 24 Ago 2013, 15:10
Volevo vedere il film ma ho aspettato che il mio tedesco migliorasse... invece è peggiorato. Non mi ricordo piu da chi ma mi fu consigliato caldamente.

In rete ne parlano come di un capolavoro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 25 Ago 2013, 14:43
Ieri ho visto Oblivion.
Bello il quadro scelto (crossposting dal topic sui quadri da sbigottimento).
Bella l'Islanda anche se se ne vede poca e tanta america distrutta e ricostruita.
Carina la storia, direi bellissima, ma è una unione di tre o quattro romanzi di urania di quelli intriganti.
Ho visto una versione americana ridotta e tagliata e su un 9 pollici quindi non posso giudicare altro.
Grande design degli oggetti futuri, alcuni arrivano dal passato e dalla ricerca futuristica e delle forme.
Comunque a me sembra palese che gli sceneggiatori e direttori della fotografia siano ormai marchiati dai videogiochi con cui giocano. Riferimenti a Fallout e tanti altri. Considerando gli illustratori/visionari che girano nell'industria dell'intrattenimento del videogioco di alto livello fossi un produttore andrei a prendere un Molyneux o un Sokal ed eviterei spunti di terza mano (sempre cultura trasposta ma con totale perdita di inventiva e genuinità).
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 25 Ago 2013, 17:01
Sul fatto che ci sia più fantasia nell'industria videoludica che in quella cinematografica ti do ragione.
Però Oblivion mi è sembrato un grosso "Meh", non ci ho trovato nulla di originale.
Non posso aggiungere altro per non spoilerare.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 26 Ago 2013, 00:21
Da qualche guru cinematografico ? :DD
:asd: mi pare che me ne parlarono assieme a "C'est arrivé près de chez vous", ma potrei sbagliarmi eh, so che è finito nella stessa lista :beer:

Mi sono visto l'altra sera "The Reader"
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: misolidio - 28 Ago 2013, 11:06
Non ho letto tutto il topic e quindi non so se già se ne è parlato. Ho rivisto ieri "Goodbye Lenin", a mio avviso un film di una malinconia e dolcezza unici. Che ne pensate?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zombi - 28 Ago 2013, 15:18
Stamattina ho visto Gravity, di Cuaron con Clooney.Bullock
Una bella storia (3d) ambientata nello spazio profondo.
Non male.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 28 Ago 2013, 16:27
Non ho letto tutto il topic e quindi non so se già se ne è parlato. Ho rivisto ieri "Goodbye Lenin", a mio avviso un film di una malinconia e dolcezza unici. Che ne pensate?

Lo trovo un film bellissimo. L'ho visto per caso al cinema 10 anni fa (madonna, già 10 anni!), una delle rare volte che mi sono lasciata portare senza sapere a vedere che, non avevo assolutamente idea di cosa si trattasse. Ma già alla seconda scena sono rimasta incantata!

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: St£fano - 28 Ago 2013, 22:02
Non ho letto tutto il topic e quindi non so se già se ne è parlato. Ho rivisto ieri "Goodbye Lenin", a mio avviso un film di una malinconia e dolcezza unici. Che ne pensate?

È bellissimo!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Splash - 29 Ago 2013, 00:11
Ho visto "World War Z" , una bella cagata . Se vi serve un film con zombie , politica ma poco sangue e pochi zombie è il film che fa per voi . La trama è Brad Pitt che scappa da alcuni zombie (che fanno il Harlem Shake) , per trovare una soluzione al problema zombie .
Dalla descrizione non si direbbe , ma l'ho trovato abbastanza divertente (i zombie del film mi sono sembrati simpatici , se vi piacciono i zombie veri non fa per voi).

Qualche settimana fa ho visto Grown Ups 2 (non avevo visto il primo) : evitate . Non fa ridere , non ha una trama , c'è Adam Sandler : molti più divertenti alcune parti di WWZ (anche se magari l'intento non era quello di far ridere)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zombi - 29 Ago 2013, 14:35
ho appena visto Via Castellana Bandiera, film in puro slang palermitano.
Godibilissimo per certi aspetti. Gli do una ampia sufficienza.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Omar65 - 30 Ago 2013, 22:48
Su Rai storia è iniziato "la congiura dei boiardi" di Eisenstein, storia di Ivan il terribile!
Censurato da Stalin in persona... uscito postumo dopo la morte di entrambi.
Sicuramente un capolavoro!

Buonanotte, va...

 :=))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 31 Ago 2013, 14:09
g'bye lenin è uno dei film che mi ha sorpreso di più, negli ultimi 10 anni
anche io ci andai (peraltro, il giorno di ferragosto al 4 fontane) senza sapere nulla e senza attendermi troppo
molto bello, un gioiellino

non vedo l'ora, cmq, che esca child of god, tratto da mc carthy
figlio di dio è, dopo la strada e suttree, uno dei capolavori dello scrittore americano
se il film vale anche solo il 10% del libro, avremo davanti un film bellissimo

ho letto che scott haze, il giovane attore che interpreta il disadattato lester ballard, ha vissuto nella zona nella quale si svolge la storia (sevierville, tennessee), dormendo in una capanna nei boschi per sei mesi, perdendo 20 kili e dormendo anche nelle grotte, come lester

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 31 Ago 2013, 14:11

non vedo l'ora, cmq, che esca child of god, tratto da mc carthy
figlio di dio è, dopo la strada e suttree, uno dei capolavori dello scrittore americano
se il film vale anche solo il 10% del libro, avremo davanti un film bellissimo

ho letto che scott haze, il giovane attore che interpreta il disadattato lester ballard, ha vissuto nella zona nella quale si svolge la storia (sevierville, tennessee), dormendo in una capanna nei boschi per sei mesi, perdendo 20 kili e dormendo anche nelle grotte, come lester

quando uscirà ciò?
(concordo la classifica  ;) )
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 01 Set 2013, 00:15
http://www.repubblica.it/speciali/cinema/venezia/edizione2013/2013/08/31/news/james_franco_divo_a_venezia_con_un_film_troppo_cattivo-65617931/?ref=HREC2-13 (http://www.repubblica.it/speciali/cinema/venezia/edizione2013/2013/08/31/news/james_franco_divo_a_venezia_con_un_film_troppo_cattivo-65617931/?ref=HREC2-13)

articolo su child of god, a chi interessasse
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zombi - 01 Set 2013, 20:17
...l'ho appena visto. Film durissimo, sin dalla scena della cacata e  del culo sporco di  merda buttato in faccia al pubblico.
Ti avvisa del disagio. Ti pare di essere sporco.

Un lungo trip disperato che allontana sempre di più quanto di umano possa vivere in una esistenza border line.
Anche la natura qui è claustrofobica.

Una prova attoriale di Haze davvero magistrale. Davvero bravo. Da Coppa Volpi.

Un bel film che però non è piaciuto ai kritici, almeno ai big.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 01 Set 2013, 22:09
ieri sera ho visto un film che tutti dicono essere un capolavoro

solo che non ci ho capito una mazza, ma proprio zero

il fime è holy motors

se qualcuno me lo spiega gli sarò eternamente grato
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 02 Set 2013, 12:06
...l'ho appena visto. Film durissimo, sin dalla scena della cacata e  del culo sporco di  merda buttato in faccia al pubblico.
Ti avvisa del disagio. Ti pare di essere sporco.

Un lungo trip disperato che allontana sempre di più quanto di umano possa vivere in una esistenza border line.
Anche la natura qui è claustrofobica.

Una prova attoriale di Haze davvero magistrale. Davvero bravo. Da Coppa Volpi.

Un bel film che però non è piaciuto ai kritici, almeno ai big.

lo hai visto l'ultimo di miyazaki?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 02 Set 2013, 14:21
...l'ho appena visto. Film durissimo, sin dalla scena della cacata e  del culo sporco di  merda buttato in faccia al pubblico.
Ti avvisa del disagio. Ti pare di essere sporco.

Un lungo trip disperato che allontana sempre di più quanto di umano possa vivere in una esistenza border line.
Anche la natura qui è claustrofobica.

Una prova attoriale di Haze davvero magistrale. Davvero bravo. Da Coppa Volpi.

Un bel film che però non è piaciuto ai kritici, almeno ai big.

grande
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blancoceleste - 02 Set 2013, 15:16
...l'ho appena visto. Film durissimo, sin dalla scena della cacata e  del culo sporco di  merda buttato in faccia al pubblico.
Ti avvisa del disagio. Ti pare di essere sporco.

Un lungo trip disperato che allontana sempre di più quanto di umano possa vivere in una esistenza border line.
Anche la natura qui è claustrofobica.

Una prova attoriale di Haze davvero magistrale. Davvero bravo. Da Coppa Volpi.

Un bel film che però non è piaciuto ai kritici, almeno ai big.

quanto ti piace andare a Venezia :DD
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 02 Set 2013, 16:05
Sembra che the zero theorem sia piaciuto molto
Gilliam più Waltz
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: lollapalooza - 03 Set 2013, 12:48
Ieri notte ho guardato il remake di Evil Dead, sono rimasto fino all'alba accucciato sotto le coperte in lacrime con una torcia accesa e il pollice in bocca

Visto iersera, e da amante del genere m'è piaciuto proprio tanto.
Ottimo remake splatterone, non per niente co-prodotto da Raimi.
C'é pure da dire che sono reduce dalla serata Fulci all'horror fest di Nettuno, quindi nel giusto mood per apprezzarlo.

E domani maratona Neon Genesis Evangelion al Moderno in attesa del terzo episodio cinematografico.

 8)

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 03 Set 2013, 18:28
quanto ti piace andare a Venezia :DD

Piaceva pure a me. Ce so' annato per anni e me divertivo.
Poi ho sbroccato all'edizione del 2004. Le file erano diventate insostenibili.
Alla terza fila che sò rimasto fori per due/tre posti, ho lanciato per aria e preso a calci uno zaino di fronte alle maschere attonite e me ne so' annato che il festival manco era finito.
Mi sono detto: "ce torno solo il giorno che qualcuno me darà gli accrediti GOLD".
E infatti sto qua... :D
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 05 Set 2013, 02:39
stasera ho visto con degli amici the conjuring.

 non penso che riuscirò mai più a dormire. che cazzarola c'ha detto il cervello?  :s
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: StylishKid - 05 Set 2013, 11:20
Un paio di sere fa su Sky ho visto "Rock of Ages".

IMHO una cacata colossale.

Eh sì che Tom Cruise dopo "Giorni di Tuono" e "Cuori Ribelli" aveva già esplorato gli abissi del mondo del cinema.
Peccato perchè in carriera ha anche fatto cose decenti, ma vabbe......
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 05 Set 2013, 22:17
Suicide Club di Sono Sion.
Il film è disturbante, l'inizio del film è poetico.
Ma il film è preveggente, i suicidi iniziano il 26 maggio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 06 Set 2013, 10:22
Elysium Baracconata di Neill Blomkamp,regista  del bel film Distretto 9,premesse buone non mantenute,voto 5
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Meranetto - 06 Set 2013, 12:42
Ieri sera ho visto un film canadese (anzi Québécois) da lacrime agli occhi.
Per le risate e per la tenerezza.
Un film di quelli che piscia in culo a tutte le Amelie Poulain de sto cazzo.
Un'inno all'amore, all'affetto, alla vita.

Starbuck.

Purtroppo non credo sia uscito in italia, e anche in francese, va detto, é di difficile comprensione visto che é canadese e l'accento non é proprio facile facile da capire.
Pero' se lo trovate sottotitolato, vedetelo, é un piccolo gioiello.

L'ho visto ieri, grazie IB.
Il titolista italiano da arresto. Ma il film merita veramente.
Consigliatissimo!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: silvia84 - 06 Set 2013, 12:54
stasera ho visto con degli amici the conjuring.

 non penso che riuscirò mai più a dormire. che cazzarola c'ha detto il cervello?  :s
a me non è piaciuto.. cose viste e riviste 100 volte in altri film..
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 06 Set 2013, 13:57
qualcuno ha i visto il film l'intrepido della coppia albanese- amelio?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 06 Set 2013, 14:10
a me non è piaciuto.. cose viste e riviste 100 volte in altri film..
Sarà che io l'ultimo film del genere che ho visto è stato "The Exorcism of Emily Rose" nel 2005 e ho smesso di avere paura delle 3 di notte l'anno scorso, quindi non ho molta esperienza nel campo. Infatti adesso mi angosciano le 3.07 di notte. Ho fatto un passo avanti di 7 minuti.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 06 Set 2013, 14:53
qualcuno ha i visto il film l'intrepido della coppia albanese- amelio?

Ieri mi è arrivato un sms da parte del mio carissimo amico, sceneggiatore, punto di riferimento cinematografico fin dall'adolescenza.

Recità così: "una merda: voto 3".

E lui, come me, era un patito di Amelio per il periodo che va da "Colpire al cuore" a "Così ridevano".

Ma ve ricordate che belli "Colpire al cuore", "I ragazzi di Via Panisperna", "Porte aperte"?
Quello era grande cinema italiano.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 06 Set 2013, 17:43
Ieri mi è arrivato un sms da parte del mio carissimo amico, sceneggiatore, punto di riferimento cinematografico fin dall'adolescenza.

Recità così: "una merda: voto 3".

E lui, come me, era un patito di Amelio per il periodo che va da "Colpire al cuore" a "Così ridevano".

Ma ve ricordate che belli "Colpire al cuore", "I ragazzi di Via Panisperna", "Porte aperte"?
Quello era grande cinema italiano.

anche io ho sentito parei discordanti
peccato :(
la storia poteva essere interessante se ben sviluppata


PS colpire al cuore non l'ho visto

ma gli altri due davvero belli, belli
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Drake - 06 Set 2013, 17:54
ieri sera ho visto un film che tutti dicono essere un capolavoro

solo che non ci ho capito una mazza, ma proprio zero

il fime è holy motors

se qualcuno me lo spiega gli sarò eternamente grato
Non l'ho visto però è uno di quelli che sarei curioso di vedere.
Per la spiegazione puoi provare qui  (http://www.spietati.it/z_scheda_dett_film.asp?idFilm=4789)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 06 Set 2013, 17:56
"Colpire al cuore" è un grande film.
Un film sul terrorismo italiano in pieno terrorismo.
La pellicola è del 1982, calcola.
C'erano stati "Maledetti vi amerò" e "La caduta degli angeli ribelli" di Giordana ma questo è decisamente migliore.
Mi mise addosso un magone enorme.
La scena in cui il padre (Trintignant) "scuote" il figlio in mezzo alla strada ti rimane dentro a vita.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 06 Set 2013, 18:00
Per la spiegazione puoi provare qui  (http://www.spietati.it/z_scheda_dett_film.asp?idFilm=4789)

mi sembra un'immensa, colossale supercazzola, ma probabilmente sono io che non ci arrivo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Rivolazionario - 07 Set 2013, 03:47
  "Porte aperte"?

Su "Porte aperte" c'e' un grande aneddoto, per dire.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 07 Set 2013, 10:23
Elysium Baracconata di Neill Blomkamp,regista  del bel film Distretto 9,premesse buone non mantenute,voto 5

Completamente daccordo.
Tutte le intuizioni geniali di District 9 buttate nel cesso hollywoodiano dei fumetti dei videogiochi e del sacro culto
della famiglia.
Grande delusione.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 07 Set 2013, 10:24
E aggiungo che oramai a Hollywood non c'è più nessuno che sappia scrivere una sceneggiatura decente.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 07 Set 2013, 11:29
E aggiungo che oramai a Hollywood non c'è più nessuno che sappia scrivere una sceneggiatura decente.

vero
prova ne sono i diversi remake
(anche nelle serie TV)
l'unico mi sembra Nolan
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 08 Set 2013, 09:59
ieri ho visto "balata triste de trompeta" di de la iglesia
mi è piaciuto molto, lo consiglio
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 08 Set 2013, 10:52
E aggiungo che oramai a Hollywood non c'è più nessuno che sappia scrivere una sceneggiatura decente.
E Charlie Kaufman dove lo lasci?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 08 Set 2013, 19:39
E Charlie Kaufman dove lo lasci?
Al 2004, anno di Se mi lasci ti cancello.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 08 Set 2013, 20:16
condivido Nolan, ma IMHO pure Sorkin e i Cohen je l'ammollano

e poi c'è Nick Cave.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 08 Set 2013, 23:07
Al 2004, anno di Se mi lasci ti cancello.

Quindi Synecdoche non ti è piaciuto.
Io non lo so se mi è piaciuto perchè a metà film m'è presa una forte indigestione e ho passato il resto della serata a svomitazzare
Per evitare di farmi risalire il tutto ho evitato di finirlo e tuttora non l'ho completato
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 09 Set 2013, 13:30
Quindi Synecdoche non ti è piaciuto.
Io non lo so se mi è piaciuto perchè a metà film m'è presa una forte indigestione e ho passato il resto della serata a svomitazzare
Per evitare di farmi risalire il tutto ho evitato di finirlo e tuttora non l'ho completato
No, devo dire che non l'ho visto.
Faccio fatica a seguire tutti i film, specie se non vengono distribuiti da noi.
A proposito: perchè non fu distribuito da noi?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 09 Set 2013, 13:34
condivido Nolan, ma IMHO pure Sorkin e i Cohen je l'ammollano

e poi c'è Nick Cave.

Di Sorkin ho visto solo nemico pubblico e the social network.
Il primo ha delle cose fantastiche ( sopratutto la regia ) e altre cosi cosi.
Il secondo invece mi è piaciuto moltissimo, anche la sceneggiatura.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 09 Set 2013, 13:44
A me piace molto Peter Morgan...
Tanto per dire...(è inglese però)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 09 Set 2013, 14:03
Now you see me-I maghi del crimine  Puro intrattenimento,ben fatto Voto 6
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zombi - 09 Set 2013, 19:13
lo hai visto l'ultimo di miyazaki?

No, non ne ho avuto il tempo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 09 Set 2013, 19:14
e sacro GRA?  ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zombi - 09 Set 2013, 19:28
quanto ti piace andare a Venezia :DD

 :)
Piaceva pure a me. Ce so' annato per anni e me divertivo.
Poi ho sbroccato all'edizione del 2004. Le file erano diventate insostenibili.
Alla terza fila che sò rimasto fori per due/tre posti, ho lanciato per aria e preso a calci uno zaino di fronte alle maschere attonite e me ne so' annato che il festival manco era finito.
Mi sono detto: "ce torno solo il giorno che qualcuno me darà gli accrediti GOLD".
E infatti sto qua... :D

fu la peggiore annata per i "verdi"
e comunqe io c'ho quello Industry  :beer:

da qualche anno anche con i "verdi" si vede tutto comodamente, non si sono più verificati quei problemi.

qualcuno ha i visto il film l'intrepido della coppia albanese- amelio?

intanto è un "Amelio" diverso, un film che tiene conto del talento surreale di Albanese.
L'ho trovato poetico.
Non un capolavoro ma si lascia guardare con sguardo, direi, laterale
un punto di vista desueto


per il resto, ho apprezzato fra quelli visti, oltre quelli già citati:
Why don't ' play in hell? del grande Sion Sono,..folle e allucinato, fra tarantino e manga con schizzi di sangue e membra che volano via

Parkland, non male, niente de che ma non male.

Locke di Steven Knight è bello, Rigor Mortis è godibile

Bello Traitors, bella storia in Marocco e l'algerino Es-stouh.

Mi sono divertito con Wolf Creek 2 e con lo psicopatico Mick "Tayla"

e ho goduto come un rospo con Yurusarezarumono (Unforgiven) di Lee-Sang-il, un western nipponico coi controcazzi.

Di altre cose non vi parlo, vi dico solo che Under the skin è na fetenzia (si salva solo lei, spesso nuda.. :=))..) e The Canyons...boh? Alcune cose si e molte no. Molto Brett Easton Ellis..

non ho visto Sacro GRA e non ne sono addolorato.
Ho snobbato il cinema italiano....sono d'accordo con Tarantino...esclusi 2/3 il resto è noia
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 11 Set 2013, 12:37
fu la peggiore annata per i "verdi"
e comunqe io c'ho quello Industry  :beer:

da qualche anno anche con i "verdi" si vede tutto comodamente, non si sono più verificati quei problemi.

Ma l'industry quanto costa?
Nel 2005, ossia l'anno dopo che ho sbroccato, me l'avevano proposto ma costava 250 euro. Che moltiplicato per 2 fanno 500. Insomma, cominciava a essere una cifra impegnativa. Se poi ci metti viaggio, alloggio e i cazzimperi vari vuol dire fare solo quello, in tutta l'estate. Te partono 2.000 euro come niente. 
Io lo facevo in quegli anni perché dividevamo un appartamento al Lido in 8 o in 10 e perché l'accredito "cinema" costava 40 euro.
Se devo spenderne 250 per l'accredito Industry (è ancora quello il prezzo?), a questo punto punto ci vengo 3/4 giorni e faccio i biglietti in "Sala Grande".
Comunque, se in questi ultimi anni c'è stata meno gente (o hanno allestito nuove sale?) magari ci riprovo col verde... ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 12 Set 2013, 12:22
questo film andrebbe fatto vedere alle ragazze dai 16 anni in su una volta l'anno.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: FedericaB - 13 Set 2013, 16:01
Domenica scorsa decido di andare al cinema con la mia amica Eugenia. Siccome la quale Eugenia era stata di recente molto gentile con me, venendomi a trovare mentre ero ricoverata all'ospedale, decido cavallerescamente di concedere a lei la scelta del film.
Sua decisione: UN FILM IN COSTUME SCANDINAVO SULL'AFFERMAZIONE DELL'ASSOLUTISMO ILLUMINATO IN DANIMARCA.  :yawn:
Il film però, che si chiama Royal Affair, alla fine era bello; molto bravi gli attori. Raccomandato, almeno per gli amanti del genere. Voto: 7.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: porgascogne - 13 Set 2013, 16:07
Il film però, che si chiama Royal Affair

(http://www.spytwins.com/img/173764f731c24ca2fc-rocco_siffredi.jpg)
- uhm...e quando l'ho fatto 'sto film?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Meranetto - 13 Set 2013, 19:44
Er caccola.  :))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 15 Set 2013, 13:39
Departures, premio Oscar come miglior film straniero nel 2009.

Film giapponese bello e delicato.

Ve lo consiglio, purtroppo a Roma è proiettato in sole due sale.

Riuppo il post di Genesis di 3 anni fa. Visto ieri, veramente un gran bel film.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 15 Set 2013, 14:49
Ieri sera ho visto Un giorno speciale di Francesca Comencini.
Non m'aspettavo niente di niente, giusto per passare il tempo.
Invece l'ho trovato bello e fatto bene.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 22 Set 2013, 14:00
Iersera ho visto "Rush".
Chi l'ha visto che dice?
Nanni, grande amante della filmografia automobilistica, che dice?
Sarà che con la vecchiaia me comincia a piacé tutto.
Sono diventato il Vincenzo Mollica di Lazionet.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 22 Set 2013, 21:15
Visto Sacro Gra.
Bella fotografia,docufilm interessante,merita di essere visto,esagerato il Leone D'oro,secondo me.
voto 7


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: FedericaB - 23 Set 2013, 01:27
Visto: Mood Indigo. Non posso dire che non mi è piaciuto ma, letteralmente, è un incubo. Peraltro promosso in modo molto scorretto con trailer che lo fanno passare come un film per romantici sognatori sul genere Amelie... Cosa che non è. Io, che pure ero consapevole che il trailer fosse una sòla, avendo letto che il film era tratto da un libro di Boris Vian, non ero minimante preparate al livello di angoscia.
Per il resto, molto espressionista, a volte autocompiaciuto, con qualche (raro) sprazzo di genio. Nel complesso, il gioco non vale la candela.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 30 Set 2013, 22:50
nella stupidità generale del film, How do you know, c'è stata questa frase in cui mi ritrovo proprio

"I don't know if I have what it takes, for everybody's regular plan. I've never felt like that, that love like, like the guy is the whole deal like, like to be honest the baby thing, never, never.
I'm just good at this one thing you know, and when I hear girls talking about how in love they are, and or how the baby is everything. I think they're pretending."
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 01 Ott 2013, 09:24
Visto Sacro Gra.
Bella fotografia,docufilm interessante,merita di essere visto,esagerato il Leone D'oro,secondo me.
voto 7

Sono d'accordo.
Il tizio che cura le palme e' stato il mio insegnate al corso di Giardinaggio  :beer:
Un ex ingegnere elettronico che e' andato in fissa con le piante e vive li' dentro quella tenuta a Grottarossa
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: RickGoesToParis - 03 Ott 2013, 15:32
Visto qualche giorno fa  a Parigi "La danza de la realidad" di Jodorowsky,gran bel film autobiografico.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: umanoide69 - 07 Ott 2013, 19:38
Dopo aver saputo che Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto sono gli interpreti del remake di "Il Vedovo", film per altro molto amato e citato in questo forum, sto pensando seriamente di andare a cercare cast, regista e produttori per procurargli del male fisico. Chi ci sta?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Biafra - 07 Ott 2013, 20:45
Segnalo questa commedia canadese, leggera, divertente e a tratti pure strappalacrime...niente di che, comunque due ore piacevoli..

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 08 Ott 2013, 09:03
Dopo aver saputo che Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto sono gli interpreti del remake di "Il Vedovo", film per altro molto amato e citato in questo forum, sto pensando seriamente di andare a cercare cast, regista e produttori per procurargli del male fisico. Chi ci sta?

Lo vengo a sapere da te che e' il remake, quindi io vengo.
Tra l'altro la Litizzetto non la reggo piu' da un pezzo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 10 Ott 2013, 15:05
Visto "I bambini di cold rock" ("The Tall Man") opera prima americana (canadese) di Pascal Laugier.
Secondo me è molto ben fatto, non è perfetto eh, ma da una pista a tanti acclamati sceneggiatori e registi
scontati di oggi. Alcune scene fantastiche, altre molto meno, e trequarti di storia ottimo (poi gravi pecche).
Insomma guardatevelo, che c'è Jessica Biel...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: iDresda - 14 Ott 2013, 16:09
Qualche giorno fa ho visto "Napola, Elite für den Führer", in italiano I ragazzi del Reich, di Dennis Gansel, che nel 2008 ha avuto un grandissimo successo con Die Welle.

Si parla delle scuole politiche del terzo reich, quelle che reclutavano i giovani meno abbienti con la promessa, o l'illusione, di forgiarne i nuovi funzionari del partito.
La fine che hanno fatto molti di quei ragazzi, ve la lascio immaginare. :S

Il film è visibile su youtube anche in italiano

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 14 Ott 2013, 16:34
Nello scorso fine-settimana ho visto "Chi l'ha vista morire?" del bravo Aldo Lado.
Chi è appassionato di queste confezioni avrà di che gioire, soprattutto al pensiero di vedere un giovanissimo Haber in un ruolo da co-protagonista o giù di lì, nel vedere la piccola Nicoletta Elmi già in un ruolo horror pre-Profondo Rosso ma, soprattutto, nel registrare che questo film è antecedente a "A Venezia...un dicembre rosso schocking", film di culto dell'irregolare Nicholas Roeg. Che ci si sia ispirato, perlomeno come ambientazione? 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PrioritàLazio - 14 Ott 2013, 23:38
Io ho visto un bellissimo "Viva la libertà". Consigliato.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 15 Ott 2013, 11:38
Qualche giorno fa ho visto "Napola, Elite für den Führer", in italiano I ragazzi del Reich, di Dennis Gansel, che nel 2008 ha avuto un grandissimo successo con Die Welle.

Si parla delle scuole politiche del terzo reich, quelle che reclutavano i giovani meno abbienti con la promessa, o l'illusione, di forgiarne i nuovi funzionari del partito.
La fine che hanno fatto molti di quei ragazzi, ve la lascio immaginare. :S

Il film è visibile su youtube anche in italiano


Visto qualche mese fa, bellissimo, lo consiglio a tutti
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AquilaLidense - 15 Ott 2013, 20:27
Riuppo il post di Genesis di 3 anni fa. Visto ieri, veramente un gran bel film.

mo te faccio taja:
mi parló di questa film una ragazza e io, dopo averlo visto, per fare il figo gli regalai un sasso.
poi nel breve le cose non sono andate proprio bene e il sasso me lo sono ritrovato sul parabrezza della macchina!!!!

... meno male che lei non è una coatta e il sasso l'ho ritrovato delicatamemte appoggiato.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 20 Ott 2013, 23:59
Dopo questa simpatica domenica calcistica decido di andare a somministrarmi una altra dose di ansia, che ce n'era bisogno.
Gravity di Aldonso Cuaron non mi ha deluso.
Fino all'ultimo secondo del film navighi in una dimensione ansiogena e palpitante.
Filmone, più psicologico che fantascientifico, in fondo, però filmone vero.
Perchè stare nello spazio sganciato da qualsiasi contatto col mondo mette tanta ansia.
Anche se sempre meno di stare sulla terra e in particolare a Roma il 18 maggio prossimo.
"Qui Houston alla cieca: c'è un posticino per noi laggiù in mezzo ai meteoriti?"
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blow - 22 Ott 2013, 08:54
Visto "I bambini di cold rock" ("The Tall Man") opera prima americana (canadese) di Pascal Laugier.
Secondo me è molto ben fatto, non è perfetto eh, ma da una pista a tanti acclamati sceneggiatori e registi
scontati di oggi. Alcune scene fantastiche, altre molto meno, e trequarti di storia ottimo (poi gravi pecche).
Insomma guardatevelo, che c'è Jessica Biel...
mi è piaciuto anche a me.
Visto anche "Tutti i santi giorni" di Virzì, non male, ma niente di eccezionale come diceva IB.
Invece qualcuno mi spieghi "La grande bellezza", oltre ad un eccezionale Servillo, una bella fotografia e pochissimo altro non mi ha detto proprio nulla.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: sorazio - 22 Ott 2013, 10:49
consigliate?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: iDresda - 22 Ott 2013, 11:28

Visto ieri.
Bellissimo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: giò7 - 23 Ott 2013, 16:46
mi  è arrivato "Brazil" in Blu-ray.

 :slurp:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 24 Ott 2013, 06:07
mi  è arrivato "Brazil" in Blu-ray.

 :slurp:

Nello storico topic dei cinque film preferiti, era il mio numero 1
 :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: VeniVidiLulic - 24 Ott 2013, 15:53
Mi hanno consigliato zero dark thirty,qualcuno di voi l'ha visto? che ne pensate?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 24 Ott 2013, 16:00
Mi hanno consigliato zero dark thirty,qualcuno di voi l'ha visto? che ne pensate?

è il classico film della Bigelow, molto asciutto ed essenziale.
Interessante per vedere una ricostruzione su uno degli avvenimenti clou degli anni duemila..
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: radar - 24 Ott 2013, 16:02
Mi hanno consigliato zero dark thirty,qualcuno di voi l'ha visto? che ne pensate?

A me è piaciuto molto, condivido quanto dice LaziAle
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Brujita! - 26 Ott 2013, 11:21
allora, non so se è stato già consigliato, ma mi è piaciuto tanto "cose nostre- affari di famiglia" con De Niro e Michelle Pfeifer o come se scrive. Spassoso davvero, un po' grottesco e nell'ultima parte molto thriller. Merita, se non altro è molto ben interpretato  :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 26 Ott 2013, 13:33
va beh... comunque ieri sera l'ho visto...


 :lol:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 29 Ott 2013, 09:18
visto ieri La vita di Adele: un film meraviglioso come non se ne vedevano da tempo. Finalmente una storia d'amore tra donna non raccontata con i soliti cliché dell'amore lesbico. Un film tenero e a volte straziante e doloroso.
Di quelle sere che esci dal cinema e hai voglia solo di qualche ora di silenzio..
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 29 Ott 2013, 10:25
visto ieri La vita di Adele: un film meraviglioso come non se ne vedevano da tempo. Finalmente una storia d'amore tra donna non raccontata con i soliti cliché dell'amore lesbico. Un film tenero e a volte straziante e doloroso.
Di quelle sere che esci dal cinema e hai voglia solo di qualche ora di silenzio..

credo che lo vedrò questo we :))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 29 Ott 2013, 13:52
visto ieri La vita di Adele: un film meraviglioso come non se ne vedevano da tempo. Finalmente una storia d'amore tra donna non raccontata con i soliti cliché dell'amore lesbico. Un film tenero e a volte straziante e doloroso.
Di quelle sere che esci dal cinema e hai voglia solo di qualche ora di silenzio..
ah vedi!
sono giorni che non leggo altro invece di grandi incazzature nella comunita' lesbo
contro il film, sopratutto rispetto alle scene di sesso.
a questo punto sono curiosissimo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 29 Ott 2013, 13:54
ah vedi!
sono giorni che non leggo altro invece di grandi incazzature nella comunita' lesbo
contro il film, sopratutto rispetto alle scene di sesso.
a questo punto sono curiosissimo

bhè, appurato che ognuno fa sesso a modo suo, non capisco una comunità su cosa dovrebbe incazzarsi!
boutade a parte, credo che il punto sia esattamente quello: non rappresenta una storia d'amore di genere (finalmente!) rappresenta una storia d'amore e basta. ne scruta le gioie e i dolori. avrebbero potuto essere due uomini , o un uomo ed una donna che il risultato non sarebbe cambiato (tranne forse la curiosità in alcune fette di pubblico).
e questo per me è un enorme merito.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 29 Ott 2013, 14:01
bhè, appurato che ognuno fa sesso a modo suo, non capisco una comunità su cosa dovrebbe incazzarsi!
boutade a parte, credo che il punto sia esattamente quello: non rappresenta una storia d'amore di genere (finalmente!) rappresenta una storia d'amore e basta. ne scruta le gioie e i dolori. avrebbero potuto essere due uomini , o un uomo ed una donna che il risultato non sarebbe cambiato (tranne forse la curiosità in alcune fette di pubblico).
e questo per me è un enorme merito.
ti riporto le critiche:
si dice che mentre la scena di sesso tra lei e il ragazzo è molto soffusa, dolce, romantica, educata, le scene di sesso tra le due protagoniste sono sovrailluminate, fredde, quasi pornografiche.
anche nella trama l'accusa è che la "vera" lesbica appartiene a un mondo snob borghese, conservatore finto-progressista, decadente e quindi marcio, mentre l'altra, che poi si "redime" incontrando un ragazzo marocchino, appartiene alla sana piccola borghesia/proletariato, portatrice di sani valori, tra cui l'eterosessualita'.
questo molto in sintesi.

detto questo io adoro Kechiche, mi hanno parlato tutti di un capolavoro e quindi aspetto solo l'occasione di smollare il pupo ai suoceri per andarmelo a vedere  :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Luca Signifer - 29 Ott 2013, 14:08
Visti recentemente su sky "Gli equilibristi" con un eccezionale Mastrandrea e "Dear Frankie" con Gerard Butler...bellissimi
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 29 Ott 2013, 14:25
ti riporto le critiche:
si dice che mentre la scena di sesso tra lei e il ragazzo è molto soffusa, dolce, romantica, educata, le scene di sesso tra le due protagoniste sono sovrailluminate, fredde, quasi pornografiche.
anche nella trama l'accusa è che la "vera" lesbica appartiene a un mondo snob borghese, conservatore finto-progressista, decadente e quindi marcio, mentre l'altra, che poi si "redime" incontrando un ragazzo marocchino, appartiene alla sana piccola borghesia/proletariato, portatrice di sani valori, tra cui l'eterosessualita'.
questo molto in sintesi.

detto questo io adoro Kechiche, mi hanno parlato tutti di un capolavoro e quindi aspetto solo l'occasione di smollare il pupo ai suoceri per andarmelo a vedere  :)

ahahahahahah mi viene da ridere.
innanzitutto non è affatto vero ma lo vedrai da te.
le scene di sesso sono scene di sesso: io sono felice che finalmente non ci sia più solo il soffuso, il dolce. cristo, in tutte le coppie c'è il sesso dolce e le grandi scopate. non si rendono nemmeno conto di quanto sono bigotti questi commenti. (la scena di sesso con lui tra l'altro è assolutamente tutto meno che dolce.)
l'altra, tra le altre cose, non si redime affatto. anche qui lo vedrai da te. tra l'altro la storia è ambientata nel 1995, quindi per me mostra fin troppe aperture.

il film è "originalmente" tratto da "Blu è il colore più caldo", un "fumetto" splendido che ti consiglio di leggere DOPO aver visto il film. (lo trovi su ilpost.it)
Titolo: Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 03 Nov 2013, 10:28
The Family, come detto, cagata.

Ieri ho visto Gravity, che è un'esperienza cinematografica sensoriale per me senza precedenti. In 3D. Sulla storia la mia opinione è irrilevante, a qualcuno piacerà ad altri no, ma il tema del film non è la trama. Lo consiglio.


Sent from their iPhone using Tapatalk (http://tapatalk.com/m?id=1)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: umanoide69 - 04 Nov 2013, 15:05
Ho visto Ender's Game.
Dunque. La premessa è che sono andato al cinema un po' più che prevenuto, direi quasi già incazzato all'idea dello scempio al quale avrei assistito. Per chi non lo sapesse, il romanzo dal quale è tratto il film risale agli anni '80 ed è considerato un classico della fantascienza. Come tanti tra chi abbia amato il libro ero già terrorizzato quando sono iniziate a girare voci su una sua trasposizione cinematografica. Non sto a spiegare la trama ma diciamo che il romanzo non sembrava prestarsi affatto ad un adattamento a film, ragione per cui si dava per scontato che una storia piuttosto complessa avrebbe finito per diventare un mix di effetti speciali, esplosioni nello spazio e sottotrame da film fantasy per adolescenti (in questo senso anche la scelta di non tradurre il titolo nel prevedibile "Il gioco di Ender", già utilizzato per le versioni italiane del romanzo, mantenendo invece il titolo originale che rivelava un'inquietante e ammiccante assonanza con i noti "Hunger Games" non aiutava certo).
Ho assistito al film in stato di straniamento: ero talmente concentrato sul raffronto tra lo sviluppo della trama e i miei ricordi - e così in attesa di un imminente fregatura - da non riuscire a mantenere l'immersione nel film, tanto da non essere in grado ora di mettere insieme una critica estetica coerente.
Il fatto abbastanza incredibile però è che il disastro non c'è stato, i tagli del testo originale sono stati accettabili e non hanno comportato modifiche sostanziali. Lo spirito del romanzo è lì, anche se un pizzico edulcorato.
Ripensandoci non so dire però se quella sensazione di attesa e di distacco che non sono riuscito a rimuovere fino alla fine sia dipesa solo dalla mia paranoia integralista. Chi era con me e non aveva letto il libro è rimasto molto soddisfatto - sostiene che sia una spanna sopra a tutte le "boiate fantascientifiche" viste ultimamente al cinema - mentre io, come detto, non mi sono sentito davvero coinvolto. Sospetto in realtà che per chi non conosca la storia questo film possa risultare una piacevole sorpresa, al di là di eventuali limiti di realizzazione; mentre chi già sa, potendo osservare il risultato finale con un po' di obiettività in più risulti più sensibile ad una sceneggiatura un po' fiacca. Insomma, vorrei rivederlo ma a mente fredda direi che il film ha poco da dire al di là della trama stessa, condannando i lettori di Orson Scott Card ad una certa indifferenza benché mascherata dal sollievo per l'evitato scempio.
Harrison Ford è ora che si goda la meritata pensione, Ben Kingsley invece non mi risulta che l'abbia mai davvero meritata. Li ho trovati piatti e poco credibili ma sicuramente ha anche influito un doppiaggio sotto la sufficienza.
P.S. Ho avuto la sensazione qua e là che la versione arrivata in sala abbia subito robusti tagli rispetto al girato: spero di aver ragione e di poter vedere prima o poi l'edizione integrale.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: StylishKid - 04 Nov 2013, 15:16
Vale la pena seguire il flusso e andare a vedere Checco Zalone o aspetto che passi su Sky?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 04 Nov 2013, 17:40
Ho visto Ender's Game.

Ottima indicazione.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 04 Nov 2013, 17:50
Ieri ho visto Gravity, che è un'esperienza cinematografica sensoriale per me senza precedenti. In 3D. Sulla storia la mia opinione è irrilevante, a qualcuno piacerà ad altri no, ma il tema del film non è la trama. Lo consiglio.


Sent from their iPhone using Tapatalk (http://tapatalk.com/m?id=1)

Lo dovevo anda' a vede' ieri sera, e mi e' saltato  :wall:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: FedericaB - 05 Nov 2013, 14:22
Incentivata dalle meravigliose narrazioni di Nanni (grazie!) domenica ho visto "Rush". Grande film e grande fomento... Al punto che uscita dalla sala avrei voluto farmi una corsa disperata in macchina. E, come è noto dal topic "Paura di guidare", non è che di solito io sia una grande fan delle quattro ruote...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: NandoViola - 05 Nov 2013, 14:42
(http://ftv01.stbm.it/imgbank/LOC/TR/03350520.jpg)
di Bennett Miller.
Ogni immagine è un affresco, una fotografia che da sola vale tutto il film, tanto che me lo sarei voluto gustare un fotogramma per volta.
Se poi ci aggiungi che narra della nascita di un capolavoro e che il protagonista è uno straordinario Philip Seymour Hoffman, beh, direi due ore passate davvero alla grande.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 05 Nov 2013, 23:49
ho visto la delicatesse

non amo i film francesi di solito
ma questo film mi è davvero piaciuto
in grado di raccontare una storia d'amore senza troppi "effetti speciali"
in modo delicato appunto, proprio come la storia imponeva
bello
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 17 Nov 2013, 23:06
Melancholia di Lars  von  trier.

L'unica cosa che mi sento di dire su questo film
è che il personaggio interpretato da Kirsten Dunst ( ma forse proprio Kirsten  Dunst )
sarebbe da prendere a pizze dall'inizio alla fine del film.
E quando, finalmente, il pianeta impatta la terra e mediti con tristezza sulla fine dell'umanitá
il pensiero che ti consola è che muore pure quella faccia da razzo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 18 Nov 2013, 00:14
Melancholia di Lars  von  trier.

L'unica cosa che mi sento di dire su questo film
è che il personaggio interpretato da Kirsten Dunst ( ma forse proprio Kirsten  Dunst )
sarebbe da prendere a pizze dall'inizio alla fine del film.
E quando, finalmente, il pianeta impatta la terra e mediti con tristezza sulla fine dell'umanitá
il pensiero che ti consola è che muore pure quella faccia da razzo.

Se.
Non ci credo manco mezzo secondo che il tuo primo pensiero dopo l'ultima scena l'hai dedicato a lei......
(film allucinante, sono uscito dal cinema tremando)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 18 Nov 2013, 01:32
Se.
Non ci credo manco mezzo secondo che il tuo primo pensiero dopo l'ultima scena l'hai dedicato a lei......
(film allucinante, sono uscito dal cinema tremando)
Ti giuro che invece si.
Il film aveva tutte le caratteristiche per essere una cosa potente, e in parte lo è, non si può negarlo.
L'unico errore è stato quel millimetro in più nella costruzione di quel personaggio.
Quel millimetro che demarca la differenza tra la depressione e la sua caricatura.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 18 Nov 2013, 09:10
Sabato sono andato a vedere L'ultima ruota del carro.

Caruccio, ma un occasione sprecata per raccontare gli ultimi 20-30 anni di vita italiana dal punto di vista di commedia graffiante, quella alla Dino Risi o Ettore Scola.
Si ispira palesemente a C'eravamo tanto amati, e in alcune parti a Una vita difficile.
Ma Veronesi non e' ne' Scola ne Risi, e neanche gli attori sono quelli di una volta.
Elio Germano e' bravo, ma tende a ripetere sempre gli stessi atteggiamenti e espressioni, e il suo personaggio mi e' parso un po' troppo 'forrest gump'.
L'intrallazzatore amico di infanzia Ricky Memphis e' divertente.
Ma in sintesi, occasione sprecata.

Ma forse sono condizionato anche dal fatto che non reggo piu' , assolutamente, questi film italiani, o meglio romani, dove ogni 20 minuti c'e un riferimento alla roma.
Veramente una cosa inconcepibile, in questo film , anche nei titoli di coda, ci ricordano che :
'Ernesto Fioretti, ( il protagonista) ancora oggi vive e tifa roma e vede le partite con il figlio'.

Masticazzi?
Nel film, spesso riferimenti, battute e citazioni a essa riferita.
Cose che poi non aggiungono nulla al personaggio...o alla costruzione della storia.
Tra parentesi, citazioni anche sbagliate, come quando nell'aprile del 2000, nella formazione viene citato Batistuta..che sarebbe arrivato nel settembre del 2000.

In questo periodo sono usciti dei film ambientati nel nordest, in friuli, in veneto..ma in nessuno di questi ho visti riferimenti all'Udinese.
Anche in film ambientati a Milano, o a Torino..non ci sono riferimenti alle squadre di calcio, a meno che sia un riferimento che e' parte del personaggio.
Nei film ambientati a Roma invece il riferimento e' continuo, pressante, senza senso.
Posso citare almeno 10 ultimi film di commedia ( e non solo ) in cui ci sono riferimenti, bandiere, citazioni di quelli la'.
Ci sarebbe da pensare che ci sia un input diretto dietro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zombi - 18 Nov 2013, 09:50
Hors la loi o Uomini senza legge
di Rachid Bouchareb
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 18 Nov 2013, 10:17
Ma forse sono condizionato anche dal fatto che non reggo piu' , assolutamente, questi film italiani, o meglio romani, dove ogni 20 minuti c'e un riferimento alla roma.
Veramente una cosa inconcepibile, in questo film , anche nei titoli di coda, ci ricordano che :
'Ernesto Fioretti, ( il protagonista) ancora oggi vive e tifa roma e vede le partite con il figlio'.

Masticazzi?
Nel film, spesso riferimenti, battute e citazioni a essa riferita.
Cose che poi non aggiungono nulla al personaggio...o alla costruzione della storia.
Tra parentesi, citazioni anche sbagliate, come quando nell'aprile del 2000, nella formazione viene citato Batistuta..che sarebbe arrivato nel settembre del 2000.

In questo periodo sono usciti dei film ambientati nel nordest, in friuli, in veneto..ma in nessuno di questi ho visti riferimenti all'Udinese.
Anche in film ambientati a Milano, o a Torino..non ci sono riferimenti alle squadre di calcio, a meno che sia un riferimento che e' parte del personaggio.
Nei film ambientati a Roma invece il riferimento e' continuo, pressante, senza senso.
Posso citare almeno 10 ultimi film di commedia ( e non solo ) in cui ci sono riferimenti, bandiere, citazioni di quelli la'.
Ci sarebbe da pensare che ci sia un input diretto dietro.

Da aprirci un topic...

Io mi sono clamorosamente rotto il caxxo...
Da giorni passa il film di massimiliano bruno su sky...

Adesso già nel suo film precedente ricordo Bova con la maglietta e qualche sciarpa.
Io come autodifesa, so già che se c'è quello o quell'altro attore, quello o quell'altro regista, snobbo il film, non lo vedo, non vado al cinema, a prescindere dal film queste cose mi fanno il sangue amaro...

Vabbè sta cagata de film io non l'ho visto e non lo voglio vede, ma la cosa assurda è che per caso, per zapping o quando è il primo canale appena si accende la TV, ho intravisto (dico intravisto due scene)...la prima...uno risponde al telefono "abruttolazzialeeee"...e vabbè....la seconda...stavano in una clinica/ospedale non lo so, inquadratura su un paziente con dietro un muro completamente pieno di sciarpe sciarpette poster delle merde...

Adesso il film di Veronesi...veronesi è uno che già qualche riferimento lo aveva dato alle merde, figurate se non lo dà in un film in cui c'è il bravo ma IMHO sopravvalutatissimo Germano (romanoeriomanista) e ricki memphis che non so come faccia a lavorare ma vabbè...

Purtroppo mi hai dato la conferma...ennesimo film da snobbare e ignorare...

Come "La Nostra Vita" di Lucchetti film bellissimo in cui comunque mi sono dovuto subire il tutone della maggica....

Ripeto...io non voglio che si parli di Lazio...non me ne po' frega de meno...ma questi continui richiami alle merde mi hanno clamorosamente rotto il caxxo!!!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 18 Nov 2013, 10:25
Da aprirci un topic...

Io mi sono clamorosamente rotto il caxxo...
Da giorni passa il film di massimiliano bruno su sky...

Adesso già nel suo film precedente ricordo Bova con la maglietta e qualche sciarpa.
Io come autodifesa, so già che se c'è quello o quell'altro attore, quello o quell'altro regista, snobbo il film, non lo vedo, non vado al cinema, a prescindere dal film queste cose mi fanno il sangue amaro...

Vabbè sta cagata de film io non l'ho visto e non lo voglio vede, ma la cosa assurda è che per caso, per zapping o quando è il primo canale appena si accende la TV, ho intravisto (dico intravisto due scene)...la prima...uno risponde al telefono "abruttolazzialeeee"...e vabbè....la seconda...stavano in una clinica/ospedale non lo so, inquadratura su un paziente con dietro un muro completamente pieno di sciarpe sciarpette poster delle merde...

Adesso il film di Veronesi...veronesi è uno che già qualche riferimento lo aveva dato alle merde, figurate se non lo dà in un film in cui c'è il bravo ma IMHO sopravvalutatissimo Germano (romanoeriomanista) e ricki memphis che non so come faccia a lavorare ma vabbè...

Purtroppo mi hai dato la conferma...ennesimo film da snobbare e ignorare...

Come "La Nostra Vita" di Lucchetti film bellissimo in cui comunque mi sono dovuto subire il tutone della maggica....

Ripeto...io non voglio che si parli di Lazio...non me ne po' frega de meno...ma questi continui richiami alle merde mi hanno clamorosamente rotto il caxxo!!!

Ma sopratutto l'idea che passa è che le classi popolari, il proletariato, la parte "buona" secondo la visione radicalchic della nostra borghesissima sinistra culturale debba essere della roma.
Tutti gli operai, i fornai, i furgonisti, i portieri, i mercatari, i facchini, della Lazio sono invisibili, non esistono.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 18 Nov 2013, 10:42
Io una volta parlai di questo, dato che lo conosco, con uno sceneggiatore che scrisse insieme all'autore del libro, la storia di 'Io e te', tratto dal libro di Ammaniti.
Se vi ricordate, c'era la 'famosa' (almeno per noi qui) scena del bruco dentro la macchina di un personaggio, che fa un incidente col protagonista.
Chi guidava quella macchina era un coattone, personaggio abbastanza negativo anche se marginale.
Fatto sta che in quella smart c'era un bruco, che clamorosamente nel film e' diventato biancazzurro.
Ora di bruchi biancazzurri io ne avro' visti 2 o 3, contro i 10 milioni di bruchi giallozozzi.

Lui, non essendo di Roma, rise della cosa, e in ogni caso disse che non era una cosa scritta in sceneggiatura,mi disse che doveva essere stata una cosa scelta dal trovarobe, in fondo non cambiava nulla nella storia..che fosse giallorosso o biancazzurro quel bruco.
Cambia solo per voi tifosi, il resto della gente manco se ne accorge.

Ma forse fu vero in quel caso, ma non in tanti altri film , compreso quello di Bruno di cui parla Zoppo.
Non se ne esce, secondo me e' una strategia studiata..e a me dispiace non andare a vedere un film solo per questa cosa.
Mi rimane un fastidio di fondo, ma mi dispiacerebbe non vedere un film solo per questo motivo.

Nel caso di La nostra vita, che e' di Lucchetti , nemmeno lui romano mi pare, in fondo c'e solo una scena, in cui lui veste la tutaccia...almeno da quello che ricordo.Ma in fondo, senza senso anche li'.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: chuck6 - 18 Nov 2013, 18:34
The Art of Flight, documentario favoloso sull'extreme snowbard. Se vedete il trailer vi fate un'idea.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 18 Nov 2013, 21:19
Io una volta parlai di questo, dato che lo conosco, con uno sceneggiatore che scrisse insieme all'autore del libro, la storia di 'Io e te', tratto dal libro di Ammaniti.
Se vi ricordate, c'era la 'famosa' (almeno per noi qui) scena del bruco dentro la macchina di un personaggio, che fa un incidente col protagonista.
Chi guidava quella macchina era un coattone, personaggio abbastanza negativo anche se marginale.
Fatto sta che in quella smart c'era un bruco, che clamorosamente nel film e' diventato biancazzurro.
Ora di bruchi biancazzurri io ne avro' visti 2 o 3, contro i 10 milioni di bruchi giallozozzi.

Lui, non essendo di Roma, rise della cosa, e in ogni caso disse che non era una cosa scritta in sceneggiatura,mi disse che doveva essere stata una cosa scelta dal trovarobe, in fondo non cambiava nulla nella storia..che fosse giallorosso o biancazzurro quel bruco.
Cambia solo per voi tifosi, il resto della gente manco se ne accorge.

Ma forse fu vero in quel caso, ma non in tanti altri film , compreso quello di Bruno di cui parla Zoppo.
Non se ne esce, secondo me e' una strategia studiata..e a me dispiace non andare a vedere un film solo per questa cosa.
Mi rimane un fastidio di fondo, ma mi dispiacerebbe non vedere un film solo per questo motivo.

Nel caso di La nostra vita, che e' di Lucchetti , nemmeno lui romano mi pare, in fondo c'e solo una scena, in cui lui veste la tutaccia...almeno da quello che ricordo.Ma in fondo, senza senso anche li'.

Si si, non cambia...fatto sta che il "trovarobe", tra milioni di bruchi giallorossi, ne è andato a pescare proprio uno biancoceleste.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: white-blu - 23 Nov 2013, 12:40
L'uomo d'acciaio.
Spettacolo. IMHO.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 23 Nov 2013, 20:39
Venere in pelliccia di Polansky

Mi è piaciuto molto,un vero gioeillino voto 8
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 24 Nov 2013, 12:17
Si si, non cambia...fatto sta che il "trovarobe", tra milioni di bruchi giallorossi, ne è andato a pescare proprio uno biancoceleste.


Che poi, la cosa bella è che i romanisti che lavorano nello spettacolo e infarciscono di m***a i prodotti destinati al pubblico sanno anche benissimo la verità, e cioè che i trucidi sono loro.
Un esempio mitico? I Ragazzi della III C. L'attore che faceva Bruno Sacchi è palesemente un tifoso romanista, nella vita. Di contro, anche a vederlo, quello che faceva Chicco, era chiaramente Laziale.
Nel telefilm Chicco è romanista e Bruno Sacchi, unto bambacione e super-boro, è Laziale.

I paradossi allo stato puro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 24 Nov 2013, 12:29
S
In questo periodo sono usciti dei film ambientati nel nordest, in friuli, in veneto..ma in nessuno di questi ho visti riferimenti all'Udinese.
Anche in film ambientati a Milano, o a Torino..non ci sono riferimenti alle squadre di calcio, a meno che sia un riferimento che e' parte del personaggio.
Nei film ambientati a Roma invece il riferimento e' continuo, pressante, senza senso.
Posso citare almeno 10 ultimi film di commedia ( e non solo ) in cui ci sono riferimenti, bandiere, citazioni di quelli la'.
Ci sarebbe da pensare che ci sia un input diretto dietro.


Io allargherei il discorso: è nel loro modo di essere, il loro essere "tifosi più tifosi del mondo". In questo sono davvero ma davvero unici. Una patologia sociale che denota un'insicurezza cronica e insanabile, derivante dall'essere un impasto di merda di un regime d'altri tempi, nati a tavolino, per decreto, e per senso di inferiorità verso la Prima squadra della Capitale e con lo scopo di dare un punto di riferimento ad una città in espansione, approdo di migranti dei più remoti e sperduti angoli del meridione.

Non è solo nei film, è costantemente così. Ci sono situazioni neutre in cui a nessunissimo, laziale, interista, genoano, ferrarista, tifoso dei Bulls eccetera, verrebbe mai e poi mai in mente di mettere in mezzo un riferimento alla propria squadra, pertinente come i cavoli a merenda. L'unica eccezione mondiale? I romanisti.
L'unica volta in cui ho sentito un professore universitario fare un riferimento ad minchiam per una squadra di calcio è stato, ovviamente, per la roma. Durante una lezione di statistica economica. Così, a cazzo, durante una lezione normalissima, con tanto di "i lazziali nun se presentassero manco all'esame ahr ahr ahr".
Se ci pensate, vi verranno in mente mille episodi simili, tutti con romanisti protagonisti. Nel quotidiano, come nei media.

Non c'è nemmeno propriamente un input diretto dietro: sono proprio "Loro" che sono patologicamente e stucchevolmente così. Insicuri, fragili e penosi, nonostante abbiano colonizzato la politica, le banche, i media e il mondo dell'intrattenimento in generale e nonostante la forza di un branco, una marmaglia di incompetenti del pallone pronti tuttavia a comprare libri di barzellette, a mettere dei bruchi in una macchina eccetera.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 24 Nov 2013, 13:21

Nel telefilm Chicco è romanista e Bruno Sacchi, unto bambacione e super-boro burino, è Laziale.

 ;)
è quello il cliché laziale, non il boro...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 24 Nov 2013, 13:34
;)
è quello il cliché laziale, non il boro...


No no, il paradosso è quello: l'attore recitava nella parte di "sé stesso", diciamo. Boro e bambacione. Classico romanista.
Però nel telefilm il "romanista" era impersonato da uno che nella vita è Laziale, di bella presenza (perlomeno rispetto a Bracconieri), dalla dizione normale e dai modi di fare da persona civile...

Diverso da De Sica (stramort***i sui) che, ad esempio, in settantasette film ha dovuto a tutti costi fare il laziale burino.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 24 Nov 2013, 14:36
Dusk, per me Bruno Sacchi non era boro ma burino. Giuro, l'ho sempre visto così.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 24 Nov 2013, 17:23
Dusk, per me Bruno Sacchi non era boro ma burino. Giuro, l'ho sempre visto così.


Poniamo fine a questo scambio di opinioni su Bruno Sacchi, che già il momento non è dei migliori in assoluto... :lol:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 24 Nov 2013, 23:29
Visto or ora Non ti muovere 2004 di Sergio Castellitto.
Un buon film, la Cruz strepitosa, la Gerini teribbile.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: silvia84 - 24 Nov 2013, 23:44
Visto or ora Non ti muovere 2004 di Sergio Castellitto.
Un buon film, la Cruz strepitosa, la Gerini teribbile.
è uno dei pochi film italiani degli ultimi anni che mi piace.. bello bello
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 25 Nov 2013, 00:05
è uno dei pochi film italiani degli ultimi anni che mi piace.. bello bello
Vero. Anch'io non amo particolarmente il cinema italiano recente, ma questo film funzionava.
Castellitto fa il suo molto bene, sia come attore che come regista.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 25 Nov 2013, 03:12
Il paradiso degli orchi.

Dopo aver letto anni fa tutti i libri della famiglia creata da Pennac, tremavo all'idea di un film.
Ebbene, non male, forse perchè Julie me la immaginavo così, Kusturica ci stava bene, e sono appena tornato da Belleville, ormai un quartiere cinese, quindi ricordare le atmosfere arabo-sahariane di oltre 20 anni fa non m'è dispiaciuto.
Il film è bello e ben fatto e non delude, gli darei un buono, forse manca un po' di ritmo in alcuni punti,
quel ritmo che ricordo ancora bene nella mia testa quando lessi quelle entusiasmanti avventure.
Per chi non ha letto il libro non saprei, forse non avrà molto a fuoco i personaggi, difficile in poco tempo e dato il numero dei figli/fratelli e personaggi che girano.
Un film non troppo tipico francese ma più centroeuropeo, strano essendo ambientato a Belleville...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 25 Nov 2013, 08:51
Visto or ora Non ti muovere 2004 di Sergio Castellitto.
Un buon film, la Cruz strepitosa, la Gerini teribbile.

E' in preparazione il sequel,il cast sarà composto da Ciani,Cana,Konko,Lulic,Marchetti.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 26 Nov 2013, 09:59
Me so visto "La Grande Bellezza".
Na stronzata pomposa. Non so se é troppo sintetico come giudizio ma viene dal cuore.
Ma veramente una grande stupidaggine.
Sorrentino é il secondo film che vedo di lui e alla fine penso che se fa le pippe con la telecamera.
Si, tutto bello, belle luci, fotografia impeccabile, inquadratura da accademia, ma me la voi raccontà una storia che é una ?
Un direttore della fotografia che si spaccia per regista.
Già m'ero fatto incastrà dallo Sean Penn del This Must Be The Place in cui alla fine non avevo capito se fosse una riedizione in chiave goliardica del già comico National Lampoon's vacation oppure s'erano sbagliati a missare la voce di Sean Penn.
Ma "La Grande Bellezza" é di una nullità infinita.
Che voleva raccontare ? Nun l'ho capito. Personaggi che arrivano a caso e a caso se ne vanno.
Copia in bruttezza della Dolce Vita, 50 anni dopo. Ma molto in bruttezza. Un Fellini in minore, molto minore.
Solo che da una parte ce sta Marcello dall'altra Servillo. Da una parte la Ekberg dentro Fontana di Trevi, dall'altra la ferilli in una piscina condominiale.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 26 Nov 2013, 10:10
Me so visto "La Grande Bellezza".
Na stronzata pomposa. Non so se é troppo sintetico come giudizio ma viene dal cuore.
Ma veramente una grande stupidaggine.
Sorrentino é il secondo film che vedo di lui e alla fine penso che se fa le pippe con la telecamera.
Si, tutto bello, belle luci, fotografia impeccabile, inquadratura da accademia, ma me la voi raccontà una storia che é una ?
Un direttore della fotografia che si spaccia per regista.
Già m'ero fatto incastrà dallo Sean Penn del This Must Be The Place in cui alla fine non avevo capito se fosse una riedizione in chiave goliardica del già comico National Lampoon's vacation oppure s'erano sbagliati a missare la voce di Sean Penn.
Ma "La Grande Bellezza" é di una nullità infinita.
Che voleva raccontare ? Nun l'ho capito. Personaggi che arrivano a caso e a caso se ne vanno.
Copia in bruttezza della Dolce Vita, 50 anni dopo. Ma molto in bruttezza. Un Fellini in minore, molto minore.
Solo che da una parte ce sta Marcello dall'altra Servillo. Da una parte la Ekberg dentro Fontana di Trevi, dall'altra la ferilli in una piscina condominiale.

 :clap:

Quello che penso io l'ho scrissi poche pagine fa...

Ma bastavano le prime due righe del tuo post...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blow - 26 Nov 2013, 10:15
Anche per me "la grande bruttezza" è un film senza senso.
Se non fosse per Sean Penne Toni Servillo i film di questo signore sono allucinanti, vuoti di contenuti, hai detto bene si salva solo la fotografia, ma ce poi fà un film?
Boh.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 26 Nov 2013, 10:30
Me so visto "La Grande Bellezza".
Na stronzata pomposa. Non so se é troppo sintetico come giudizio ma viene dal cuore.
Ma veramente una grande stupidaggine.
Sorrentino é il secondo film che vedo di lui e alla fine penso che se fa le pippe con la telecamera.
Si, tutto bello, belle luci, fotografia impeccabile, inquadratura da accademia, ma me la voi raccontà una storia che é una ?
Un direttore della fotografia che si spaccia per regista.
Già m'ero fatto incastrà dallo Sean Penn del This Must Be The Place in cui alla fine non avevo capito se fosse una riedizione in chiave goliardica del già comico National Lampoon's vacation oppure s'erano sbagliati a missare la voce di Sean Penn.
Ma "La Grande Bellezza" é di una nullità infinita.
Che voleva raccontare ? Nun l'ho capito. Personaggi che arrivano a caso e a caso se ne vanno.
Copia in bruttezza della Dolce Vita, 50 anni dopo. Ma molto in bruttezza. Un Fellini in minore, molto minore.
Solo che da una parte ce sta Marcello dall'altra Servillo. Da una parte la Ekberg dentro Fontana di Trevi, dall'altra la ferilli in una piscina condominiale.

Quella che dovrebbe essere l'opinione di qualsiasi persona di buon senso e che abbia visto nella vita almeno un paio di film che non siano cinepanettoni o blockbuster.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 26 Nov 2013, 10:33
sono d'accordo con voi sulla grande bellezza, un film senza capo ne coda
e, almeno in parte, pure su this must be the place
ma IMHO "il divo" è un capolavoro, e anche "le conseguenze dell'amore" e "l'amico di famiglia"
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 26 Nov 2013, 10:40
sono d'accordo con voi sulla grande bellezza, un film senza capo ne coda
e, almeno in parte, pure su this must be the place
ma IMHO "il divo" è un capolavoro, e anche "le conseguenze dell'amore" e "l'amico di famiglia"

Per non parlare de "L'uomo in più": secondo me è il suo film più bello.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 26 Nov 2013, 11:15
sono d'accordo con voi sulla grande bellezza, un film senza capo ne coda
e, almeno in parte, pure su this must be the place
ma IMHO "il divo" è un capolavoro, e anche "le conseguenze dell'amore" e "l'amico di famiglia"

Ma infatti é un po quello il problema.
Sorrentino si é Zaratizzato.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 26 Nov 2013, 11:17
Sorrentino è schiavo di se stesso...
Narcisista come pochi...


P.S. Nota di merito però, film ambientato a Roma, su Roma dove non vengono menzionate le merde...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 26 Nov 2013, 11:22
Sorrentino è schiavo di se stesso...
Narcisista come pochi...


P.S. Nota di merito però, film ambientato a Roma, su Roma dove non vengono menzionate le merde...

Peccato solo per il cameo del giullare...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 26 Nov 2013, 11:31
Peccato solo per il cameo del giullare...

Si, però il molisano, verdone, e gli zigomi della ferilli mi avevano già fatto pensare al peggio...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 26 Nov 2013, 11:34
Quando la Ferilli, semi nuda sul letto e con l'aria seria, dice a Servillo :
- I soldi li spendo tutti per curarmi,
giuro, sono sbottato a ridere.
Nessun sceneggiatore sotto scopolamina avrebbe potuto fare peggio.
Manco noi se cominciamo a scrive boiate pensiamo a un dialogo più stupido.
Dialogo preceduto di pochi minuti da un altro ancora più fenomenale.
Servillo che dice alla Ferilli, sempre mezza nuda sul letto.
"-E' bello dormire insieme senza aver fatto l'amore…"
O una cosa del genere….


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 26 Nov 2013, 11:39
Quando la Ferilli, semi nuda sul letto e con l'aria seria, dice a Servillo :
- I soldi li spendo tutti per curarmi,
giuro, sono sbottato a ridere.
Nessun sceneggiatore sotto scopolamina avrebbe potuto fare peggio.
Manco noi se cominciamo a scrive boiate pensiamo a un dialogo più stupido.
Dialogo preceduto di pochi minuti da un altro ancora più fenomenale.
Servillo che dice alla Ferilli, sempre mezza nuda sul letto.
"-E' bello dormire insieme senza aver fatto l'amore…"
O una cosa del genere….

a me la cosa che ha dato più fastidio è la perenne smorfia di servillo, che se la sente troppo calla IMHO
sei bravo ok, ma non sei de niro, eh??!?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 26 Nov 2013, 11:41
E' più o meno sempre la stessa fin dalle conseguenze dell'amore.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 26 Nov 2013, 11:44
I fenicotteri e la giraffa
A sorrentì te posso toccà?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 26 Nov 2013, 11:44
E' più o meno sempre la stessa fin dalle conseguenze dell'amore.

si, infatti.
posso dire, senza essere linciato, che servillo è un filo sopravvalutato?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 26 Nov 2013, 11:47
Io mi sono detto mo' lo guardo, pero' prima di ordinarlo in TV mi sono  visto il trailer, poi mi sono detto col cazzo che lo guardo. Deve esse una mattonata niente male.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 26 Nov 2013, 11:48
Io mi sono detto mo' lo guardo, pero' prima di ordinarlo in TV mi sono  visto il trailer, poi mi sono detto col cazzo che lo guardo. Deve esse una mattonata niente male.

mattonata nel senso di "pesante", no
è senza senso, non c'è una vera e propria trama
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 26 Nov 2013, 11:51
Servillo è molto, molto bravo ma:
1) E' un vdm;
2) E' sovra-esposto a livelli insopprimibili.

Sviluppando le due asserzioni di cui sopra: è esploso molto tardi, con merito, ma da quando è esploso pare sia proibito, in Italia, fare film senza di lui. E il picco negativo lo tocca nel pessimo film di cui stiamo parlando: un'interpretazione vacua e narcisista, una sorta di autoparodia compiaciuta, all'interno di una schifezza di pellicola autocompiaciuta.
Augh.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 26 Nov 2013, 11:51
Io mi sono detto mo' lo guardo, pero' prima di ordinarlo in TV mi sono  visto il trailer, poi mi sono detto col cazzo che lo guardo. Deve esse una mattonata niente male.

Infatti, ha ragione dissi, non é una mattonata.
Solo che dopo due ore che te lo stai a vedé ti chiedi "ma che é successo nel frattempo ?".
La Ferilli a un certo punto muore. Credo almeno.
Ma manco lo sai perché, o percome. Ma a un certo punto nun la vedi più.
Come la Giraffa, che appare e scompare.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 26 Nov 2013, 11:56
Il ruolo di Servillo era di fare quel tipo di personaggio. Quel tipo di smorfie.
Io dò tutta la colpa a Sorrentino...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blow - 26 Nov 2013, 13:26
Su questo dò ragione a Zoppo, Servillo recita esattamente come avrebbe dovuto il suo personaggio.
L'unica scena degna di menzione è quando sputtana l'amica a cena davanti a tutti.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: cuchillo - 26 Nov 2013, 14:32
C'è Servillo e Servillo.

Il Servillo migliore è quello di "Una vita tranquilla". Grandissima prova d'attore e film molto molto bello.
Il Servillo peggiore è quello che lavora con Sorrentino. E anche ne "La ragazza del lago" non m'era piaciuto. A parte che manco il film era un granché di suo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 03 Dic 2013, 13:01
Domanda ai cinefili:dove si può vedere il film Electro Moscow presentato recentemente ad un festival indipendente inglese?
Chi sa parli(cit.)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 03 Dic 2013, 13:13
Ma mi spiegate perchè esistono i remake...?
Ma mi spiegate perchè esistono i remake di capolavori o comunque grandi film...?

Ma perchè...?!?
Ma perchè?!?!?

Ma perchè uno come Spike Lee (romanoeriomanista giusto?) accetta di girare il remake di Oldboy...
Manco fosse un film di 50 anni fa...

Io non capisco, non capisco, non capisco...e allora ballo la Discomusic (cit.)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 03 Dic 2013, 13:21
Io non capisco, non capisco, non capisco...e allora ballo la Discomusic (cit.)

ecco, io sta scena la voglio vedere prima o poi!!!


Comunque, qualcuno ha per caso visto "Pina" di Wim Wenders?
Se no, ve lo consiglio, ovviamente se e soltanto se avete la passione della danza contemporanea, teatro-danza, o comunque un po' di curiosità, altrimenti vi ritrovate alla canna del gas :lol:
Io l'ho adorato, conoscevo già molte coreografie proposte nel film, ma le interviste e le riprese con lei mi hanno aiutata a capire meglio la sua arte.
Va beh, ecco il trailer.


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 03 Dic 2013, 13:23
ecco, io sta scena la voglio vedere prima o poi!!!


Comunque, qualcuno ha per caso visto "Pina" di Wim Wenders?
Se no, ve lo consiglio, ovviamente se e soltanto se avete la passione della danza contemporanea, teatro-danza, o comunque un po' di curiosità, altrimenti vi ritrovate alla canna del gas :lol:
Io l'ho adorato, conoscevo già molte coreografie proposte nel film, ma le interviste e le riprese con lei mi hanno aiutata a capire meglio la sua arte.
Va beh, ecco il trailer.




si chiama come mia suocera, non je la posso fa :DD
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 04 Dic 2013, 10:06
C'è Servillo e Servillo.

Il Servillo migliore è quello di "Una vita tranquilla". Grandissima prova d'attore e film molto molto bello.
Il Servillo peggiore è quello che lavora con Sorrentino. E anche ne "La ragazza del lago" non m'era piaciuto. A parte che manco il film era un granché di suo.

anche in "Le conseguenze dell'amore" secondo me era bravo
 
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 04 Dic 2013, 10:13
anche in "Le conseguenze dell'amore" secondo me era bravo

perché, ne Il Divo???
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 05 Dic 2013, 15:15
perché, ne Il Divo???

anche ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 05 Dic 2013, 17:59
Raga, non scherziamo, Servillo e' un grande attore. Ho avuto occasione di ammirarlo a teatro, siamo su livelli altissimi...

Il film e' una ston.zata, ma non certo per colpa di Servillo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Warp - 06 Dic 2013, 17:15
per me La grande bellezza è un film meraviglioso. come tutti i film di sorrentino, secondo me ma di tanto, il migliore regista italiano.
Mi è piaciuto al punto che me lo sono visto 2 volte.
Ma i gusti sono personali.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 06 Dic 2013, 19:22
"La mafia uccide solo d'estate". meraviglioso.
sono ancora tutta emozionata.


ps. sono d'accordo con Warp, tranne l'ultima mezz'ora in cui il nostro sbraga vistosamente. per la restante parte è un film splendido, molto caricato ma splendido.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 07 Dic 2013, 00:57
"La mafia uccide solo d'estate". meraviglioso.
sono ancora tutta emozionata.


ps. sono d'accordo con Warp, tranne l'ultima mezz'ora in cui il nostro sbraga vistosamente. per la restante parte è un film splendido, molto caricato ma splendido.

Bene. Il film di Pif lo devo assolutamente andare a vedere. Il tuo commento è uno stimolo in più...

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 07 Dic 2013, 09:16
"La mafia uccide solo d'estate". meraviglioso.
sono ancora tutta emozionata.

vero? vorrei tanto vederlo!!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 07 Dic 2013, 22:33
07 dicembre 2013


Il film di Paolo Sorrentino, protagonista Toni Servillo, conquista quattro Oscar europei: ai tre si aggiunge quello per il miglior montaggio consegnato a Marco Travaglioli. Servillo: "Sono davvero felice, è la mia seconda volta"
Tags


BERLINO - Grande successo agli European Film Awards, gli Oscar europei, per La grande bellezza che a Berlino conquista i premi per il Miglior film, la Miglior regia e il Miglior attore. "Sono davvero felice - ha detto Servillo - è la mia seconda volta qui agli Efa dove ho già vinto con Il divo e Gomorra, ringrazio la European Film Academy, i produttori del film e soprattutto, naturalmente, ringrazio moltissimo Paolo Sorrentino". A La grande bellezza anche il premio per il Miglior montaggio, consegnato a Marco Travaglioli. Sorrentino non era presente a Berlino. La grande bellezza è il film che l'Italia ha candidato nella corsa a un posto nella categoria Miglior film straniero per i prossimi Oscar.
Video

Il film di Paolo Sorrentino corre per entrare nella cinquina dei candidati all'Academy Award come miglior film in lingua non inglese. Il trailer

L'Italia era arrivata agli European Film Awards con un boom di nomination: quattro a La grande bellezza (film, regia, attore per Toni Servillo e sceneggiatura), tre a La migliore offerta di Giuseppe Tornatore, una a Riccardo Milani per Benvenuto Presidente!. Nella storia degli EFA l'Italia ha vinto per cinque volte il premio come miglior film, l'ultima volta è stato con Gomorra di Matteo Garrone. Fra le nomination c'era anche il Pinocchio di Enzo D'Alò (nella categoria Miglior lungometraggio animato) mentre per le "rivelazioni dell'anno" era candidato Miele di Valeria Golino.

L'Efa per la migliore attrice è andato a Veerie Baetens per il film belga The broken circle breakdown diretto da Felix Van Groeningen. Per la categoria Miglior commedia, nella quale era candidato anche Benvenuto, presidente di Riccardo Milani, con protagonista Claudio Bisio, il riconoscimento è andato a Love is all you need di Susanne Bier, con Pierce Brosnan. Il premio per il Miglior documentario è andato a The act ok killing di Joshua Oppenheimer, sugli eccidi seguìti al colpo di Stato del 1965 in Indonesia. Il Miglior lungometraggio animato è The Congress di Ari Folman,

Alla 26esima edizione degli EFA hanno partecipato attrici e attori da tutta Europa. Folta la rappresentanza spagnola che ha visto presenti Pedro Almodovar, al quale è stato consegnato il Premio alla carriera, Elena Anaya, Carlos Areces, Raùl Arèvalo, Javier Càmara, Rossy de Palma, Hugo Silva, Miguel A'ngel Silvestre, Blanca Suàrez, Paz Vega e Leonor Watling. E poi Arta Dobroshi e Karoline Herfurth, Carice van Houten, Diane Kruger, Christopher Lambert, Noomi Rapace, Kristin Scott Thomas e Jasmine Trinca, i registi Agnieszka Holland, Volker Schlondorff (deputy chairman, EFA Board), e Wim Wenders (presidente EFA), oltre che da Dieter Kosslick, direttore del Festival di Berlino.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Warp - 08 Dic 2013, 14:06

Un presidente e uomo di cinema di altissimo livello come Wim Wenders non può non capire dove sta il cinema e dove sta la fuffa, visto che tra gli oppositori c'era una cagat.a come La vita di Adele.

ps anche The act ok killing di Joshua Oppenheimer è un film da paura, straconsigliato (non per deboli di stomaco)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 08 Dic 2013, 14:35
cagata "la grande bellezza"
cagata "la vita di adele"
onestamente a me la cagata sembrano questi giudizi..

 :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Warp - 08 Dic 2013, 19:53
cagata "la grande bellezza"
cagata "la vita di adele"
onestamente a me la cagata sembrano questi giudizi..
 :beer:

se vuoi posso argomentare dettagliatamente perchè a mio modo di vedere la vita di Adele è una fuffa pelosa, ma ritengo che non interessi saperlo nè a te nè agli altri, ed io non ho tempo da perdere a scrivere di cose ne non interessano e che nessuno magari leggerà.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 09 Dic 2013, 09:24
la vita di Adele è una fuffa pelosa

 :sunny: :sunny:

visto ieri al Tiziano, finalmente.
il film più bello degli ultimi dieci anni
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 09 Dic 2013, 09:48
A chi piace il film di sorrentino chiedo, senza nessunissima ironia o altro, se mi può spiegare cosa ci ha trovato.
Di che tratta? Cosa vuole dire Sorrentino con questo film?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 09 Dic 2013, 09:54
A chi piace il film di sorrentino chiedo, senza nessunissima ironia o altro, se mi può spiegare cosa ci ha trovato.
Di che tratta? Cosa vuole dire Sorrentino con questo film?

ma quando tu guardi un'opera d'arte, mettiamo il Cristo di Giotto, ci devi trovare per forza un senso dietro?
il cinema è arte, non è solo una storia da raccontare altrimenti la metà del cinema felliniano andrebbe a farsi benedire.
Sorrentino mette in scena i nuovi barbari di Roma, e lo fa in una maniera magistrale. La festa sulla terrazza iniziale è qualcosa di sublime.
Se avesse tolto quell'ultima mezz'ora finale, in cui onestamente un poco sbraga, avrebbe filmato un capolavoro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 09 Dic 2013, 09:56
ma quando tu guardi un'opera d'arte, mettiamo il Cristo di Giotto, ci devi trovare per forza un senso dietro?
il cinema è arte, non è solo una storia da raccontare altrimenti la metà del cinema felliniano andrebbe a farsi benedire.
Sorrentino mette in scena i nuovi barbari di Roma, e lo fa in una maniera magistrale. La festa sulla terrazza iniziale è qualcosa di sublime.
Se avesse tolto quell'ultima mezz'ora finale, in cui onestamente un poco sbraga, avrebbe filmato un capolavoro.

Ok, grazie... ;)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 09 Dic 2013, 10:05
ma quando tu guardi un'opera d'arte, mettiamo il Cristo di Giotto, ci devi trovare per forza un senso dietro?
il cinema è arte, non è solo una storia da raccontare altrimenti la metà del cinema felliniano andrebbe a farsi benedire.
Sorrentino mette in scena i nuovi barbari di Roma, e lo fa in una maniera magistrale. La festa sulla terrazza iniziale è qualcosa di sublime.
Se avesse tolto quell'ultima mezz'ora finale, in cui onestamente un poco sbraga, avrebbe filmato un capolavoro.

Non sono d'accordo.
Dietro il cristo di Giotto c'é un grandissimo senso. Dietro ogni opera d'arte c'é il racconto di una storia.
E Fellini raccontava storie come nessuno al mondo. Senno' non sarebbe stato Fellini.
E dietro Fellini c'era chi gliele scriveva le storie. Gente come Flaiano, come Pasolini, come Tonino Guerra.

Che Sorrentino volesse fare un ritratto dei nuovi barbari si é capito sia dal titolo sia dai primi 10 minuti. Poi ?
Voglio dire, come clip, un cinque minuti li reggi, poi é il vuoto a livello di sceneggiatura.
Il vuoto pneumatico.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: iDresda - 09 Dic 2013, 10:38
A proporisto del ritratto dei nuovi barbari, ieri sera ho visto Carnage, di Roman Polanski.
Un'ora e un quarto di dialoghi taglienti e serrati, forse s'é un po' perso nel gestire il climax finale, con quella bottiglia di scotch che non finiva mai e quei fiori strapazzati in faccia a una Jodie Forster stremata dall'alcool e dalle lacrime, però ammazza che film!

 :^^
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 09 Dic 2013, 10:43
A proporisto del ritratto dei nuovi barbari, ieri sera ho visto Carnage, di Roman Polanski.
Un'ora e un quarto di dialoghi taglienti e serrati, forse s'é un po' perso nel gestire il climax finale, con quella bottiglia di scotch che non finiva mai e quei fiori strapazzati in faccia a una Jodie Forster stremata dall'alcool e dalle lacrime, però ammazza che film!

 :^^

io me lo sono guardato due volte al cinema.
un masterpiece di interpretazioni.
Ionesco allo stato puro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 09 Dic 2013, 10:50
Non sono d'accordo.
Dietro il cristo di Giotto c'é un grandissimo senso. Dietro ogni opera d'arte c'é il racconto di una storia.
E Fellini raccontava storie come nessuno al mondo. Senno' non sarebbe stato Fellini.
E dietro Fellini c'era chi gliele scriveva le storie. Gente come Flaiano, come Pasolini, come Tonino Guerra.

Che Sorrentino volesse fare un ritratto dei nuovi barbari si é capito sia dal titolo sia dai primi 10 minuti. Poi ?
Voglio dire, come clip, un cinque minuti li reggi, poi é il vuoto a livello di sceneggiatura.
Il vuoto pneumatico.

Naturalmente è quello che penso anche io...
Ciò che penso sul film di Sorrentino lo postai su questo topic qualche pagina fa...

Però mi interessava sapere cosa c'aveva trovato laziAle in questo caso o altri a cui era piaciuto il film.
Io, sinceramente, a parte la scena iniziale non ho proprio capito dove volesse andare a parare...

P.S. Per me, per me, l'arte è racconto. L'arte deve raccontare. Raccontare storie, sentimenti, atmosfere, denunce ecc.
Sopratutto nel cinema.
Io quando vedo un quadro di Giotto rimango a bocca aperta per la bellezza, è vero. Ma questo è perchè sono stupido e non ci capisco un caxxo. Invece mi piace pensare che Giotto ad ogni sua pennellata volesse dirci qualcosa. Comunicarci qualcosa...
E penso che lo abbia fatto abbastanza bene...
E questo dovrebbe essere lo scopo di un artista, o di un presunto tale...
Naturalmente secondo me
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: iDresda - 09 Dic 2013, 10:59
io me lo sono guardato due volte al cinema.
un masterpiece di interpretazioni.
Ionesco allo stato puro.

C'é sto cavolo d'attore austriaco, quello che ha fatto gli ultimi due film con Tarantino, che pensavo fosse adatto solo in quei ruoli alla Tarantino...

Christoph Waltz, ecco come si chiama!


Alimortè quanto è bravo pure in questo film!


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 09 Dic 2013, 11:06
C'é sto cavolo d'attore austriaco, quello che ha fatto gli ultimi due film con Tarantino, che pensavo fosse adatto solo in quei ruoli alla Tarantino...

Christoph Waltz, ecco come si chiama!


Alimortè quanto è bravo pure in questo film!

E' un attore magnifico; non mi ci far ripensare che ancora oggi quando bevo un bicchiere di latte fresco mi sento male.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 09 Dic 2013, 12:05
C'é sto cavolo d'attore austriaco, quello che ha fatto gli ultimi due film con Tarantino, che pensavo fosse adatto solo in quei ruoli alla Tarantino...

Christoph Waltz, ecco come si chiama!


Alimortè quanto è bravo pure in questo film!

grande attore.

(http://24.media.tumblr.com/7e93bdbb3fe12ed82ead68f4a397da9a/tumblr_mlsm5nERKY1rp68cjo1_500.gif)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: iDresda - 09 Dic 2013, 14:18
grande attore.

(http://24.media.tumblr.com/7e93bdbb3fe12ed82ead68f4a397da9a/tumblr_mlsm5nERKY1rp68cjo1_500.gif)

"bring the sheriff, not the marshall..."

:lol:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: StylishKid - 09 Dic 2013, 14:32
In Django - Unchained C. Waltz è apoteoico.
Senza parole.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 09 Dic 2013, 14:36
In Django - Unchained C. Waltz è apoteoico.
Senza parole.

Quotone,non ho parole.

(http://31.media.tumblr.com/88cc0f45371424177a888e10b879dafd/tumblr_mh35q9iHbO1s27t4xo1_250.gif)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabichan - 09 Dic 2013, 14:44
il vuoto a livello di sceneggiatura.
Il vuoto pneumatico.

Ecco, in tre parole secondo me hai rissunto "La grande bellezza".
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 09 Dic 2013, 17:29
di solito sono d'accordo quasi sempre con i giudizi che si danno sui film in questa board.
Quelli che piacciono qui, di solito e di sicuro piacciono pure a me, cosi come i libri..

Invece per 'La grande bellezza' questo non e' successo.
A me e' piaciuto tantissimo, l'ho visto due volte e mi ha emozionato, anche se e' un film senza 'storia' , e' stato capace di raccontarmene una, e mi ha anche trasmesso un po' di amarezza sul tempo sprecato.

Qui invece, tranne che a due o tre, non e' piaciuto per nulla, anzi viene catalogato come 'boiata'.

Mi ha dato da pensare.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 09 Dic 2013, 19:55
A me Sorrentino piace (per dire, This Must Be The Place l'ho trovato bellissimo, anche se IMHO il suo capolavoro è Il Divo)
La grande Bellezza m'ha fatto veramente cagare, e l'ho anche rivisto recentemente.

La vita di Adele l'ho trovato meraviglioso invece.

Carnage, wow. Sembra di essere a teatro (infatti il soggetto è una Pièce teatrale).
Waltz lo amo.

Film che ultimamente mi è piaciuto molto è Lawless, di Hillcoat.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 09 Dic 2013, 20:02
Ah, altro film bellissimo a mio modo di vedere:

Las brujas de Zugarramurdi, di de la Iglesia che considero uno dei migliori registi in circolazione

...aspettando con ansia Nymphoniac del maestro Lars
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 09 Dic 2013, 20:52
...aspettando con ansia Nymphoniac del maestro Lars

Zozzone!!!

 :=))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 09 Dic 2013, 21:04
Zozzone!!!

 :=))



 :pp
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 09 Dic 2013, 21:14
Ma quel bel film di " Venere in pelliccia"  solo io l' ho visto?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 09 Dic 2013, 21:15
Ma quel bel film di " Venere in pelliccia"  solo io l' ho visto?

ce l'ho in coda, fico?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 10 Dic 2013, 07:26
ce l'ho in coda, fico?

Vai tranquillo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 12 Dic 2013, 08:14
Ma juno lo avete già nominato? L'ho rivisto ieri sera e l'ho trovato come al solito carinissimo!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 12 Dic 2013, 09:11
Ho visto Blue Jasmine, l'ultimo di Woody Allen.

Anzi, mi correggo, l'ultimo film vero di Allen e' stato Match Point, dopo di che, s'e addormentato.
Questo film parte bene, fa ben sperare, poi inspiegabilmente si accartoccia su stesso e sembra essere stato finito da un diverso autore.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 12 Dic 2013, 15:11
La grande Bellezza candidato pure ai golden globe...

mi sa che devo decidermi a vederlo :D
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 12 Dic 2013, 15:12
La grande Bellezza candidato pure ai golden globe...

mi sa che devo decidermi a vederlo :D
ma come, i commenti dei grandi esperti di cinema qua dentro non ti hanno persuasa a evitarlo come la peste? :)

 :p
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 12 Dic 2013, 15:17
un pochito
ma dovrò pure farmi un'idea no? :P
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 12 Dic 2013, 15:31
un pochito
ma dovrò pure farmi un'idea no? :P

 :)
infatti brava!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Warp - 12 Dic 2013, 16:47
ma come, i commenti dei grandi esperti di cinema qua dentro non ti hanno persuasa a evitarlo come la peste? :)

meno male che tutti questi giurati ed esperti non leggono Lazionet, saranno daa roma  :D
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 12 Dic 2013, 16:52
cmq l'ultimo film italiano ad aver avuto molto seguito negli USA fu la vita è bella
che dal pdv tecnico non è che sia tutto sto filmone (oltre a contenere inesattezze storiche)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 12 Dic 2013, 18:23
La Grande Bellezza nelle sale in Usa sta avendo molto successo.

Lo vedono come un film sulla decadenza europea in generale, e agli americani questa cosa sembra piacere e interessare.
Cosi mi hanno detto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 15 Dic 2013, 21:35
Kick-Ass 2.
Bellissime le battute all'inizio sul fatto che non è sempre necessario fare un sequel.
Un film sui veri supereroi senza tutte quelle menate di effetti speciali stile Marvel e DC, con una bella morale finale (ma se ve la dico vi spoilero il film :p [size=78%]).[/size]

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 16 Dic 2013, 11:42
visto questo bellissimo film, argomento particolare, ma nonostante questo il film non e' triste.

Per chi si perde, mentre legge i nomi dei defunti nei cimiteri, a immaginare le loro vite e i loro legami.

STILL LIFE.
Titolo: Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 16 Dic 2013, 16:49
visto questo bellissimo film, argomento particolare, ma nonostante questo il film non e' triste.

Per chi si perde, mentre legge i nomi dei defunti nei cimiteri, a immaginare le loro vite e i loro legami.

STILL LIFE.

Allora andrò assolutamente. Io ho una passione viscerale per i cimiteri, Specialmente le lapidi antiche..
(Grazie mille)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: FedericaB - 19 Dic 2013, 10:03
"La mafia uccide solo d'estate". meraviglioso.
sono ancora tutta emozionata.


Molto simpatico, anche originale; scena finale molto emozionante.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 27 Dic 2013, 01:56
"La mafia uccide solo d'estate". meraviglioso.
sono ancora tutta emozionata.

Finalmente stasera l'ho visto. Che meraviglia. Complimenti a Pif per sceneggiatura e regia.
Mi sono fatta un bel pianto a rivedere certe orribili immagini :s
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 27 Dic 2013, 12:54
Visto Blue Jasmine di Woody Allen,diretto magistralmente,gradevole visione.
Voto 7,5.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 27 Dic 2013, 15:23
Walter Mitty, una commedia ben fatta, a me è piaciuto molto, forse per i posti che (ri)conosco, la fotografia, le ricostruzioni in grafica computerizzata notevoli,
la storia, ed il ricordo del vecchio film natalizio più che mai di Danny Kaye di quando ero piccolo...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 31 Dic 2013, 11:48
ieri ho visto American Hustle
sinceramente mi ha un po' deluso.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: NandoViola - 09 Gen 2014, 09:55
visto The Butler, film che si regge sulle spalle, larghe, di Forest Whitaker.
risulta un pò didascalico quando tratteggia il passare degli anni, e delle lotte dei neri, per questo, forse, anche poco coeso.
però alla fine i valori escono fuori, e moralizzato è moralizzato.
lo consiglio al Presidente.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 09 Gen 2014, 11:35
visto The Butler, film che si regge sulle spalle, larghe, di Forest Whitaker.
risulta un pò didascalico quando tratteggia il passare degli anni, e delle lotte dei neri, per questo, forse, anche poco coeso.
però alla fine i valori escono fuori, e moralizzato è moralizzato.
lo consiglio al Presidente.

A me è piaciuto parecchio.
Non l'ho intesa come storia d'America didascalica, piuttosto come una lettura sicuramente parziale fatta dagli occhi dei Neri.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 09 Gen 2014, 12:19
Visto The Butler: meh.
E scelte di casting un po' errate.
A parte Ronald e Nancy Raegan, abbastanza credibili.


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Rivolazionario - 11 Gen 2014, 15:27
Ho visto "La grande bellezza" e "Still Life".

Il secondo e' di una delicatezza incredibile. Assaltate il cinema.

"La grande bellezza" a me è piaciuto da matti.
Piu' tardi vi spieghero' i motivi in lungo e in largo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Pag - 11 Gen 2014, 16:15
Sta per iniziare la seconda serie di The following... ma lui non era morto?  :o
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: PILØ - 11 Gen 2014, 16:30
Sta per iniziare la seconda serie di The following... ma lui non era morto?  :o
Sbagliato topic :D
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Rivolazionario - 11 Gen 2014, 16:44
Sta per iniziare la seconda serie di The following... ma lui non era morto?  :o

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Pag - 11 Gen 2014, 16:47
Sbagliato topic :D

 :o :o mi ero distratta... vaddo dillà!!!

 :lol: :lol: :lol: :lol:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 12 Gen 2014, 16:31
Il capitale Umano ;)


ottimamente recitato
ben diretto
ben adattato (dal Connecticut alla Brianza)

per ora non vi dico altro :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Warp - 12 Gen 2014, 19:18
visto il venditore di medicine. discreto, buon Santamaria.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 12 Gen 2014, 19:19
"La grande bellezza" a me è piaciuto da matti.
Piu' tardi vi spieghero' i motivi in lungo e in largo.

Sono curioso.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: NoSurrender - 12 Gen 2014, 19:23

"La grande bellezza" a me è piaciuto da matti.
Piu' tardi vi spieghero' i motivi in lungo e in largo.

Anche a me, tantissimo.

Il capitale Umano ;)


ottimamente recitato
ben diretto
ben adattato (dal Connecticut alla Brianza)

per ora non vi dico altro :)
Concordo.
Non amo Virzì, ma ogni tanto propone ottimi film. A me era piaciuto anche La prima cosa bella, forse perché amo molto la Toscana.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: genesis - 13 Gen 2014, 02:33
Still life.

Da vedere.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 13 Gen 2014, 09:45
Golden Globe a 'La Grande Bellezza'.

sono davvero contento  :beer:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Rivolazionario - 13 Gen 2014, 11:40
Dunque: "La grande bellezza".

Vi avevo promesso un commento articolato.
Eccolo. :))

Partiamo dal presupposto che adoro Servillo, che trovo assolutamente meraviglioso anche in questa pellicola.
Cinico al punto giusto.
E il suo monologo sulla terrazza, secondo me è splendido.
In quella scena ci ho anche letto una citazione morettiana, mi ha ricordato "Io sono uno splendido quarantenne".

Verdone interpreta se stesso, in maniera iperbolica.

La scena di Servillo e la Ferilli sul letto è molto bella, secondo me.
"Lo vedi il mare ?"
"Dove ?"
"Sul soffitto"
"Si lo vedo il mare".
Il dialogo è semplice, ma pieno di poesia.

Servillo reprise: inizialmente è cinico, ma alla fine è il solo personaggio realmente positivo del film, a mio modo di vedere.

La "santa" (104 ad Ottobre) è splendida. (oltre ad essere un uomo).

E ci sono delle freddure che mi hanno fatto molto ridere.

Non sarà la miglior pellicola di Sorrentino, ma si, lo trovo un bel film, un gran bel film. :))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 13 Gen 2014, 12:11
Sei di bocca buona.
La Ferilli ti basta che te fa vedé il soffitto già eiaculi.
 :lol: :lol: :lol: ;))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Rivolazionario - 13 Gen 2014, 12:25
Sei di bocca buona.
La Ferilli ti basta che te fa vedé il soffitto già eiaculi.
 :lol: :lol: :lol: ;))

Eh, ce stava la luce accesa, almeno. :DD
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 14 Gen 2014, 09:35
Sorrentino che ai golden globes batte La vita di adele, Il passato, e Myazaki è un mistero inspiegabile.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: fabrizio1983 - 14 Gen 2014, 12:02
chi ha visto capitan Harlock?
vorrei andare a vederlo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 14 Gen 2014, 12:11
Sorrentino che ai golden globes batte La vita di adele, Il passato, e Myazaki è un mistero inspiegabile.

Mha.

Sono riuscito finalmente a vedere "Shame" di McQueen...
Giusto in tempo, che adesso esce il suo nuovo...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: AguilaRoja - 14 Gen 2014, 12:14
Un film che racconta sé stesso per immagini, senza uno straccio di filo narrativo, con paradossi e grandi attori.
La Grande Bellezza mi è sembrato un tentativo di rifare Lynch, senza averne le capacità.
Inizia il film e stai vedendo qualcosa, finisce e non capisci più da dove sei partito.
Mi sembra un gran paraculata.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: ex - 14 Gen 2014, 13:09
minuto 1:40

(http://imagizer.imageshack.us/v2/800x600q90/801/idak.png)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 14 Gen 2014, 15:04
vi assicuro che quel titolo e quel giornale e' messo li apposta, ma non per il motivo a cui ognuno di noi ha pensato, ma proprio per il suo opposto.

Stesso discorso per il cantante molisano.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 14 Gen 2014, 17:06
vi assicuro che quel titolo e quel giornale e' messo li apposta, ma non per il motivo a cui ognuno di noi ha pensato, ma proprio per il suo opposto.

Stesso discorso per il cantante molisano.

certo, ovvio

sorrentino voleva descrivere  la decadenza della roma di questi tempi e quale miglior esempio del "romanismo" ?
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nebbiabiancoceleste75 - 15 Gen 2014, 23:03
Ieri sera ho visto Capitan Harlock. Riflettendo mi è piaciuto molto, dal punto di vista grafico un capolavoro,  il 3d non è "invadente". Non è semplicissimo come film, ricordo vagamente l'anime (più che altro ricordo la sigla...) ma il gilm si didcosta abbastanza dalla storia originale. La figura del capitano è ambigua e molto cinica nonostante sia sempre un immagine poetica di libertà. Sembra comunque più un'idea che un personaggio reale.

Inviato dal mio SM-T310 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 15 Gen 2014, 23:05
Io Capitan Harlock da piccolo me lo sono perso perchè a quell'ora andavo a nuoto. Ho la conoscenza anime monca.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Egobrain - 15 Gen 2014, 23:22
Ho visto The Banshee Chapter e in alcune circostanze mi sono davvero cagato sotto!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Warp - 16 Gen 2014, 12:43
vi assicuro che quel titolo e quel giornale e' messo li apposta, ma non per il motivo a cui ognuno di noi ha pensato, ma proprio per il suo opposto.

Stesso discorso per il cantante molisano.

E' tempo perso. i critici cinematografici lazionettici, insieme ad alcuni altri, tra cui molti giornalisti, hanno deciso che il film di sorrentino fa schifo e quindi ogni cosa è buona per dargli addosso, compresa una imprecazione di servillo che cercava di sentire in autostrada una giornalista scortese che non capendo la precarietà del collegamento discettava di critiche e commenti più che fare domande.
Ieri si è letto addirittura di un Sorrentino ingrato perchè non ha ringraziato Verdone e Ferilli ai golden globe, insinuando chissà quali invidie e gelosie (molto probabilmente inesistenti).
O, Caino, non ha ringraziato Alemanno che gli ha fornito gratis le location del film, hai capito 'sto boia de sorrentino...non ha ringraziato in diretta da Los Angeles....in.fame.

L'invidia e la superbia e la gelosia dei successi altrui in Italia sono brutte bestie caro amico.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: vaz - 16 Gen 2014, 13:55
boh a me ha fatto cagare alquanto
e io credo che sorrentino sia il migliore (con garrone) regista nostrano.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 16 Gen 2014, 13:56
boh a me ha fatto cagare alquanto
e io credo che sorrentino sia il migliore (con garrone) regista nostrano.

Pare sia solo invidia e superbia (cit.) la tua.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 16 Gen 2014, 14:28
E' tempo perso. i critici cinematografici lazionettici, insieme ad alcuni altri, tra cui molti giornalisti, hanno deciso che il film di sorrentino fa schifo e quindi ogni cosa è buona per dargli addosso, compresa una imprecazione di servillo che cercava di sentire in autostrada una giornalista scortese che non capendo la precarietà del collegamento discettava di critiche e commenti più che fare domande.
Ieri si è letto addirittura di un Sorrentino ingrato perchè non ha ringraziato Verdone e Ferilli ai golden globe, insinuando chissà quali invidie e gelosie (molto probabilmente inesistenti).
O, Caino, non ha ringraziato Alemanno che gli ha fornito gratis le location del film, hai capito 'sto boia de sorrentino...non ha ringraziato in diretta da Los Angeles....in.fame.

L'invidia e la superbia e la gelosia dei successi altrui in Italia sono brutte bestie caro amico.


Non saprei, a me il film e' piaciuto tanto , come ho scritto varie volte.
Infatti in un precedente post mi chiesi come mai qui dentro, dove di solito condivido i gusti cinematografici del 99% dei presenti, questo film abbia diviso cosi' tanto.

Da parte dei giornalisti e critici, moltissime delle critiche sono state per puro pregiudizio o per il gusto di dissacrare qualcosa che sta avendo successo.
Qualcuno secondo me , critici intendo, il film manco l'hanno visto, senno' non parlerebbero di una 'cartolina di Roma' per i turisti, e cose varie.
Secondo me, per come l'ho percepito io, e' un film sul malessere del vivere in questo momento storico, e in una particolare eta', quando si fanno i conti con il passato e si inizia a pensare alla fine, e magari ci si accorge che nella maggior parte della nostra vita..la 'grande bellezza' ci e' passata vicino e non ce ne siamo accorti.
Ma questo e' solo il mio pensiero.

Solo una cosa mi da fastidio quando si parla male del film, quando si dice 'E' LENTO'.
In effetti e' lento, ma questo non puo' essere un difetto assoluto, un film e' lento quando ti annoia, e a me non ha annoiato.
Si direbbe mai di una canzone 'Non mi piace perche' e' lenta' ?


EDIT : mi ero dimenticato:
Secondo me con la giornalista di RaiNews, Servillo ha sbagliato.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Warp - 16 Gen 2014, 15:03
Pare sia solo invidia e superbia (cit.) la tua.

A meno che tu non sia un critico di professione non mi riferivo a te, ritira la coda che piglia fuoco.

Servillo NON ha sbagliato perchè già ti ha fatto una cortesia a risponderti dalla macchina in un posto evidentemente accidentato (bastava sentire la qualità dell'audio), tu impieghi quei pochi secondi che una televisione di qualità ti dovrebbe imporre con un collegamento simile per polemicucce e rilievi tuoi personali.
Non aggiungo altro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Warp - 16 Gen 2014, 15:09
Appena arrivata pure la nomination

Se vince pure l' Oscar a certi scribacchini (DEI GIORNALI E SITI DI CINEMA meglio precisare, per non urtare sensibilità) gli tocca tornare a recensire i film Disney e di Almodovar.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 16 Gen 2014, 15:16
A meno che tu non sia un critico di professione non mi riferivo a te, ritira la coda che piglia fuoco.

Servillo NON ha sbagliato perchè già ti ha fatto una cortesia a risponderti dalla macchina in un posto evidentemente accidentato (bastava sentire la qualità dell'audio), tu impieghi quei pochi secondi che una televisione di qualità ti dovrebbe imporre con un collegamento simile per polemicucce e rilievi tuoi personali.
Non aggiungo altro.

Masticazzi de ndo sta Servillo.
Hai iniziato il tuo post scrivendo che é "tempo perso", con due etti e mezzo d'ironia malposta.
Del vaffanculo di Servillo non ne ha parlato nessuno qui dentro, non ha fatto l'oggetto di dibattito. Pero' tu fai tutto il calderone.
Riguarda quello che scrivi. Rileggilo.
Non mi sembra che la definizione "critici cinematografici lazionettici" sia di duplice interpretazione.
Lo scrivi alla prima riga.

Poi fai come te pare.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 16 Gen 2014, 15:21
Da parte dei giornalisti e critici, moltissime delle critiche sono state per puro pregiudizio o per il gusto di dissacrare qualcosa che sta avendo successo.
Qualcuno secondo me , critici intendo, il film manco l'hanno visto, senno' non parlerebbero di una 'cartolina di Roma' per i turisti, e cose varie.

Penso che non ci sia neanche da discutere che "avere successo" non sia un criterio per giudicare un film.
C'é molta gente, qua dentro, me compreso, che non ha amato il film, spiegandone le ragioni in maniera anche completa.
Prima ancora che fosse premiato.
Non mi sembrerebbe così' astruso che ci siano dei critici che non l'hanno amato per le stesse ragioni, senza tirare fuori parole abbastanza malposte come "pregiudizio" o "Invidia" e "Superbia" come dice Warp.

Un film può' non piacere.
Anche se vince il Premio Nobel per la pace.

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 16 Gen 2014, 15:29
E' chiaro che un film puo' anche non piacere, per dire a me La vita di Adele non e' piaciuto, e nemmeno 'La migliore offerta', per dirne due che hanno avuto successo di critica e pubblico.

Ma le recensioni me le sono lette tutte, sui giornali, sui portali online,e posso dire che moltissime, non tutte ovviamente, erano dettate se non da pregiudizio, da voglia di dissacrare...e alcuni non hanno proprio capito cosa volesse dire il film e di cosa parlasse..e loro di mestiere fanno i critici.
Lo posso accettare da uno spettatore, ma non da uno che lo fa per lavoro.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Warp - 16 Gen 2014, 16:24
la questione-servillo è stata posta da luilhafondata ho risposto a lui.

il "riferimento lazionettico" era al romanista e alla risposta dello stesso luilhafondata sul tema,
Quel giornale ci sta per inquadrare la città.

Quando ho parlato di invidia e superbia mi riferivo esplicitamente alle notizie che ho riportato che si possono leggere su alcuni media (es. foglio, dagospia ecc.) in cui si fanno quelle insinuazioni e polemicucce provinciali.

Che ci sia nel mondo del cinema, come della musica, della letteratura una guerra per bande sotterranea (manco tanto) non lo dico certo io, per cui se la Aspesi parla bene di un film Mereghetti ne parla male, se un libro è spinto da Repubblica, Libero lo massacra e via andare.

Se poi il metro per giudicare un opera non è la sua esegesi e interpretazione ma il fatto che Sorrentino è 'no stron.zo perchè non ha citato Verdone alla premiazione, ci trovo un pò di malafede in queste polemicucce da autobus.

Stranamente il film è stato accolto benissimo quasi ovunque tranne (in parte) in italia, chissà come mai.

Poi fai come te pare.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 16 Gen 2014, 16:33
Ma le recensioni me le sono lette tutte, sui giornali, sui portali online,e posso dire che moltissime, non tutte ovviamente, erano dettate se non da pregiudizio, da voglia di dissacrare...e alcuni non hanno proprio capito cosa volesse dire il film e di cosa parlasse..e loro di mestiere fanno i critici.
Lo posso accettare da uno spettatore, ma non da uno che lo fa per lavoro.

beh, se fanno i critici hanno anche il diritto di non amare un film.
Io tutta questo tiro al piccione nei confronti di questo film non l'ho visto. Se stanno tutti a sbrodolà perché ha vinto un Golden Globe.
Io ne sono fatta un'idea mia, anche senza leggerle preventivamente, e corrisponde, in gran parte, alle critiche che poi ho letto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 16 Gen 2014, 16:45
Io, che non sono fratello figlio unico, parlerò pur senza averlo visto.
Sorrentino non mi è mai piaciuto e Servillo non mi fa sballare di suo.

Questo film, da fuori, mi sembra ruffianello ad uso festival: "guardate come cito Fellini, sono italiano, Roma è decadente e bellissima, datemi un premio". That's a Bingo!

Il ricalco dei grandi del passato è un trucco che non aiuta il cinema italiano.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 16 Gen 2014, 16:58
Ma non e' Roma a essere decadente nel film, ma le persone che la abitano.

E comunque non credo sia una colpa fare un film che possa piacere ai festival e vincere qualche premio, secondo me questa e' ambizione.
Ne ho visti troppi di film italiani che si parlavano solo al proprio ombellico.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: italicbold - 16 Gen 2014, 17:25
Questo film, da fuori, mi sembra ruffianello ad uso festival: "guardate come cito Fellini, sono italiano, Roma è decadente e bellissima, datemi un premio". That's a Bingo!

Il ricalco dei grandi del passato è un trucco che non aiuta il cinema italiano.

Il film va visto. Senno', per definizione, é pregiudizio.
Io reitero quello che ho scritto, con meno vis polemica, mi é sembrato un po un esercizio di stile abbastanza sterile.
Formalmente impeccabile, perché Sorrentino con una telecamera in mano ci sa fare. Ma vuoto.
Roma offre una quinta teatrale meravigliosa a una storia che non esiste, a personaggi abbastanza tagliati con l'accetta.
La scrittice de sinistra fregna secca che se la tira, la spogliarellista che é costretta a lavorare perché malata, il drammaturgo sciapo e fallito che se ne ritorna in provincia, il cardinale fissato con le ricette.
Abbastanza di grana grossa, secondo me.
Alla fine me resta poco. E' un travelling su personaggi in vetrina.
Di film che hanno raccontato l'Italia (o Roma) attraverso la decadenza degli italiani, o dei romani, ne é piena l'età d'oro del cinema italiano. Ma volete mettere i tormenti del personaggio di Verdone nella Grande bellezza con l'Alberto Sordi di "Una vita difficile" ?
O la parabola del Satta Flores di C'eravamo tanto amati.
"Nocera é inferiore perché ha dato i natali a gente come voi !" é una frase che da sola, anche se non ha vinto mai nulla, vale più della mezzora di film in cui c'é Verdone sullo schermo. Il dolore, la delusione di Nicola che urla quella frase ti resta dentro ed é un pugnale.
Il personaggio del cardinale di Herlitzka (peraltro grande attore) non vale, secondo me,  un'unghia del Cardinale che parla in  chiesa di Gassman in uno degli episodi dei "nuovi mostri".

Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: V. - 16 Gen 2014, 17:28
le cose migliori su Roma e su la grande bellezza le hanno scritte a destra o cmq non sui giornali di sinistra.
casomai le faide stanno là non altrove. l'entusiasmo verso la grande bellezza è uguale a quello verso il sacro gra, soltanto con maggiore qualità come dicono gli allenatori di oggi.
non è roma e servillo non è una faccia romana. dopodichè paradossalmente ci voleva la grande bellezza. vincerà anche l'oscar, ma non smuoverà una virgola delle critiche molto ragionate, molto mondane e scafate che sono arrivate a suo tempo tra dagospia e il foglio.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zanzalf - 16 Gen 2014, 17:32
Il film va visto. Senno', per definizione, é pregiudizio.

Ok, è pregiudizio e non va bene. Ma uno il tempo ce l'ha limitato e fa delle scelte, a volte, pregiudiziali...
Per dire, tu butti due ore su Sorrentino e stai ancora indietro con Inglorious Basterds. Te l'ho già detto: Melania Laurenti + Cat People, miscela esplosiva.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Warp - 16 Gen 2014, 19:37
le cose migliori su Roma e su la grande bellezza le hanno scritte a destra o cmq non sui giornali di sinistra.
casomai le faide stanno là non altrove. l'entusiasmo verso la grande bellezza è uguale a quello verso il sacro gra, soltanto con maggiore qualità come dicono gli allenatori di oggi.
non è roma e servillo non è una faccia romana. dopodichè paradossalmente ci voleva la grande bellezza. vincerà anche l'oscar, ma non smuoverà una virgola delle critiche molto ragionate, molto mondane e scafate che sono arrivate a suo tempo tra dagospia e il foglio.

infatti è una roma metafisica, quasi un paesaggio dechirichiano, le critiche sono ovviamente sempre accettate se sono in buona fede ed adeguatamente motivate. se leggo che Sorrentino non ha ringraziato verdone ai golden globe e verdone è offeso (cosa falsa) è polemicuccia di pianerottolo.
I giornali "di sinistra" non hanno avuto pane per i loro denti visto che Sorrentino ha sistemato anche loro.

p.s. sacro gra è una mer.da di film. ideologicamente falso. Documentario fasullo, girato da un non-documentarista, che cerca sempre l'inquadratura più figa e quindi agli antipodi del documentarismo vero.
film che può piacere alla fuffa piddina e alla romanella.

ps 2 Zoran il mio nipote scemo, è un grande film invece
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: NandoViola - 17 Gen 2014, 09:07
ho visto un'ora e mezza de "La grande bellezza" ieri sera, poi la palpebra ha cominciato a vacillare, stasera lo finisco.
a me pare sia una grandissima opera, un'improvvisazione jazz in pellicola, dove il motivo che ritorna è servillo, il resto è, appunto, improvvisazione, come se i vari verdone, v.enditti e ferilli, fossero solo strumenti di destrutturazione di una trama, andando anche oltre, della loro reale esistenza, meglio, del loro mondo.
e poi ha un ritmo incredibile, anche nei momenti di vuoto.
uno dei difetti che gli si imputa, e cioè che racconta solo un pezzo di Roma, mentre la città ormai è un blob che straborda anche oltre i suoi quartieri "storici" e non (la movida caciarona, il sabato sera, pare si sia spostata ad ostia), ebbene non lo trovo un difetto, perchè Sorrentino, per me, voleva raccontare proprio quel pezzo di Roma, quella che conosce, quella che nasce nei palazzi bene del centro, e si sposta al massimo all'eur per un gelato.
la grande bellezza è che un film così l'ha girato un italiano.


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: blow - 17 Gen 2014, 11:00
Stranamente il film è stato accolto benissimo quasi ovunque tranne (in parte) in italia, chissà come mai.

Avete letto questo articolo?
 :)
Perché «La Grande Bellezza» piace tanto agli stranieri (e lascia perplessi alcuni italiani)?

1
Perché offre un’interpretazione di Roma e dell’Italia. Ma ogni italiano ha la sua, e guai a chi gliela tocca.

2
Perché fornisce un riassunto. Utile, come tutti i riassunti. A chi conosce l’argomento da sempre, però, può apparire semplicista.

3
Perché è un riassunto pietoso e spietato. L’immagine di Roma offerta da Sorrentino è, insieme, decadente, commovente e severa. Compassione e condanna insieme: per qualcuno di noi, è troppo.

4
Perché è una lunga citazione: di Fellini, Flaiano, Pasolini, De Chirico e altri. Evocativo!, gioiscono gli stranieri, che trovano punti di riferimento. Ripetitivo!, bofonchiamo diversi connazionali, per cui il passato remoto è sempre meglio.

5
Perché rappresenta un’Italia sensuale: colori, sapori, odori, luci. Il nostro Paese è visto nel mondo come la palestra della sensibilità, un concentrato di emozioni, il raduno mondiale delle tentazioni. Noi siamo quello che altri vorrebbero essere, almeno talvolta: e non osano.

6
Perché spiega come la (grande) bellezza possa diventare una (grossa) zavorra. Ma anche una via d’uscita. E’ difficile condurre una vita come quella di Jep Gambardella, a Zurigo. Rientrando alle cinque del mattino, un sessantenne troverebbe solo sguardi di disapprovazione: non una sorpresa dietro ogni angolo (e una quarantenne nel letto).

7
Perché dimostra come in Italia dietro ogni debolezza si nasconda una qualità, e viceversa. Il personaggio di Sabrina Ferilli, spostato da via Veneto (Roma) a St Pauli (Amburgo), perderebbe cinque chili e tutta la poesia.

8
Perché quei personaggi eccessivi, incerti, ansiosi, eccitati e umorali sono fondamentalmente umani. E l’Italia è «the land of human nature», come scrisse un viaggiatore americano negli anni Cinquanta. Roma, ovviamente, la sua capitale.

Beppe Severgnini
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 17 Gen 2014, 11:02
compresa una imprecazione di servillo che cercava di sentire in autostrada una giornalista scortese che non capendo la precarietà del collegamento discettava di critiche e commenti più che fare domande.

no, scusa Warp ma veramente la giornalista non è stata scortese manco per niente.
ti può non piacere come parla del film ti possono non piacere i suoi ragionamenti e i suoi argomenti
ma questo non ha nulla a che vedere con la cortesia e la scortesia.
chi è stato scortese, anzi cafone e arrogante è stato servillo che se crede stocazzo
solo perchè è un attore decente in una nazione di cani ( nell'accezione borisiana del termine ).
ma scendesse dal piedistallo, che si comporta come un politico o un industriale,da persona potente
che può permettersi di umiliare una giornalista qualunque in diretta televisiva.
uno spettacolo pietoso, una vera testa de cazzo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 17 Gen 2014, 11:16
Avete letto questo articolo?
 :)
Perché «La Grande Bellezza» piace tanto agli stranieri (e lascia perplessi alcuni italiani)?

1
Perché offre un’interpretazione di Roma e dell’Italia. Ma ogni italiano ha la sua, e guai a chi gliela tocca.

2
Perché fornisce un riassunto. Utile, come tutti i riassunti. A chi conosce l’argomento da sempre, però, può apparire semplicista.

3
Perché è un riassunto pietoso e spietato. L’immagine di Roma offerta da Sorrentino è, insieme, decadente, commovente e severa. Compassione e condanna insieme: per qualcuno di noi, è troppo.

4
Perché è una lunga citazione: di Fellini, Flaiano, Pasolini, De Chirico e altri. Evocativo!, gioiscono gli stranieri, che trovano punti di riferimento. Ripetitivo!, bofonchiamo diversi connazionali, per cui il passato remoto è sempre meglio.

5
Perché rappresenta un’Italia sensuale: colori, sapori, odori, luci. Il nostro Paese è visto nel mondo come la palestra della sensibilità, un concentrato di emozioni, il raduno mondiale delle tentazioni. Noi siamo quello che altri vorrebbero essere, almeno talvolta: e non osano.

6
Perché spiega come la (grande) bellezza possa diventare una (grossa) zavorra. Ma anche una via d’uscita. E’ difficile condurre una vita come quella di Jep Gambardella, a Zurigo. Rientrando alle cinque del mattino, un sessantenne troverebbe solo sguardi di disapprovazione: non una sorpresa dietro ogni angolo (e una quarantenne nel letto).

7
Perché dimostra come in Italia dietro ogni debolezza si nasconda una qualità, e viceversa. Il personaggio di Sabrina Ferilli, spostato da via Veneto (Roma) a St Pauli (Amburgo), perderebbe cinque chili e tutta la poesia.

8
Perché quei personaggi eccessivi, incerti, ansiosi, eccitati e umorali sono fondamentalmente umani. E l’Italia è «the land of human nature», come scrisse un viaggiatore americano negli anni Cinquanta. Roma, ovviamente, la sua capitale.

Beppe Severgnini
però in effetti il punto due è una debolezza del film
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 17 Gen 2014, 12:06
no, scusa Warp ma veramente la giornalista non è stata scortese manco per niente.
ti può non piacere come parla del film ti possono non piacere i suoi ragionamenti e i suoi argomenti
ma questo non ha nulla a che vedere con la cortesia e la scortesia.
chi è stato scortese, anzi cafone e arrogante è stato servillo che se crede stocazzo
solo perchè è un attore decente in una nazione di cani ( nell'accezione borisiana del termine ).
ma scendesse dal piedistallo, che si comporta come un politico o un industriale,da persona potente
che può permettersi di umiliare una giornalista qualunque in diretta televisiva.
uno spettacolo pietoso, una vera testa de cazzo

101%. E aggiungo, retoricamente, che è un cavolo di specchio di quanto sia caduta in basso la "società" in cui vivo: una penosissima scena da film di Aldo Giovanni e Giacomo, "tu-tu-tu- sto entrando in galleria non sento rsccchhh tu tu tu tu vi aaa effe effe anguuuuuloooo vafanguuulooooo". Una cosa che meriterebbe all'unanimità un "ma falla finita, maleducato", e che invece diventa oggetto di discussione, di divisione, idolatria, eccetera.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dusk - 17 Gen 2014, 12:11
Io, che non sono fratello figlio unico, parlerò pur senza averlo visto.
Sorrentino non mi è mai piaciuto e Servillo non mi fa sballare di suo.

Questo film, da fuori, mi sembra ruffianello ad uso festival: "guardate come cito Fellini, sono italiano, Roma è decadente e bellissima, datemi un premio". That's a Bingo!

Il ricalco dei grandi del passato è un trucco che non aiuta il cinema italiano.


Ho visto il film, non faccio parte di nessuna parrocchia in particolare. Per cui posso essere additato come ignorante cafone, così come snobbone hipster so-tutto-io, è uguale. Mi si dica "tornatene a vedere i Vanzina" così come "e allora ritorna sulla tua torre d'avorio", poco mi cambia: la percezione resta la mia e indiscutibilmente la mia personalissima: pur non avendo visto il film, Zanzalf ha azzeccato la descrizione che ne darei anche io.


Diciamo che l'articolo di Severgnini razionalizzando mi trova abbastanza d'accordo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Davy_Jones - 17 Gen 2014, 12:19
Perché fornisce un riassunto. Utile, come tutti i riassunti. A chi conosce l’argomento da sempre, però, può apparire semplicista.

e anche un po' banale. a me il film tutto sommato non e' piaciuto granche', ho trovato banali i personaggi e anche il percorso fatto dal protagonista. ho avuto l'impressione di vedere un collage di film gia' visti, solo con caricature al posto dei personaggi originali. ho trovato interessante quanto scritto da nando viola sull'improvvisazione, perche' ho avuto la sensazione esattamente opposta: ogni inquadratura, ogni gesto, tutto sembrava studiato nei minimi dettagli, quanto di meno "jazz" io possa immaginare. il fatto di poter leggere il film in due modi cosi' diversi e' in fondo la sua vera forza.

tuttavia capisco bene perche' possa piacere moltissimo sia agli stranieri che a chi ama la cinematografia in se, perche' a mio avviso sorrentino con la macchina da presa se non e' the best poco ci manca.

(scusate, non e' una gran critica...)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Warp - 17 Gen 2014, 12:33

aspetta, io non ho detto che Servillo ha fatto bene a sfancularla, ho detto che non ha sbagliato, poi magari poteva sganciarsi meglio, però precisiamo un paio di cose.

1 - una televisione di qualità (anche se mi rendo conto che stiamo parlando della Rai che non è più tale da anni), per scuola consolidata nel giornalismo radio e tv mondiale non trasmette telefonate, men che mai al cellulare, a meno che non si stia parlando di catastrofi, cioè se uno sta sulla Concordia mentre affonda o a L'Aquila mezz'ora dopo il terremoto è giustificato, ma parliamo di casi limite, generalmente non si fa.(la bbc non l'avrebbe fatto per dire)
2- Se si fa almeno assicurati che l'audio e che il posizionamento della persona sia accettabile per non correre il rischio che cada la linea o che gli ascoltatori non capiscano niente.

La giornalista (o meglio la direzione e la regia) ha bellamente sorvolato su queste 2 regolette trasmettendo una telefonata, su una notizia non cosi importante diciamolo (non è che sentire Servillo fosse una delle primarie necessità del paese in quel momento) con audio pessimo e in condizioni di connessione precaria.

Allora alla fine della fiera, tu professionista sai che stai veramente al limite della deontologia, limitati a pochi secondi di inmpressione, una battuta veloce del "grande attore" e lo liberi con un grazie.

Invece no, i nostri giornalisti vogliono sempre strafare e mettersi alla cattedra a fare il giorgio bocca della situazione, pur non essendolo e si sono messi a discettare con servillo come se questi fosse davanti a loro serenamente sbragato su un poltrona con un vino in mano.

Al che comprensibilmente Servillo si è spazientito di questo sento-non sento, in più dovendosi pure mettere a giustificare e dare una interpretazione sul perchè il film in italia abbia avuto critiche o non sia piaciuto a questo o quello, magari mentre guidi piove e hai pure aspettato 10 minuti in collegamento prima di passare in onda perchè prima c'era la pubblicità, francamente pure Giobbe l'avrebbe mandata affangara.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 17 Gen 2014, 12:42
Vi leggo,la grande bellezza lo vedrò tra un anno quando non se ne parlerà più.

Volevo segnalarvi un gioiellino( non aggiungo altro):
Dallas buyers club,esce il 30 gennaio, visto in streaming.
Segnatevelo.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 17 Gen 2014, 13:28

vabbè ma tu servillo hai tutto il diritto di dire no, guardate, il collegamento lo facciamo quando sto
comodo, ascolto bene e non ci sono problemi.
il fatto è che ha rosicato per l'argomento ovvero le critiche ricevute per il film.
ci sta che non sei d'accordo e ribatti, ci sta che rimandi il tutto a quando il collegamento è più stabile.
non ci sta che mandi affanculo una in diretta in quel modo un po mafiosetto.
secondo me eh.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 17 Gen 2014, 13:39
A nessuno viene il dubbio che fosse convinto che fosse caduta la linea? Se ascoltate bene si evince come stesse parlando ad una terza persona, raccontando perché si fosse scazzato.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 17 Gen 2014, 13:44
A nessuno viene il dubbio che fosse convinto che fosse caduta la linea? Se ascoltate bene si evince come stesse parlando ad una terza persona, raccontando perché si fosse scazzato.

Peggio...
Oltre ad esse uno stronxo, sei pure un cog.lione...

A me Servillo piace da morire ma sentire quella telefonata me lo ha fatto un po' andare in antipatia.
Il tono era cordiale finchè la giornalista non ha tirato fuori la domanda sulle critiche. A quel punto il tono di Servillo sbraga completamente, per finire in quel modo inaccettabile, a prescindere se la domanda sia pertinente o meno, opportuna o inopportuna...
Ha ragione KS.

Sembrava veramente quella scena di "Tre uomini e una gamba" con Giovanni...
Pronto?!? C'è una galleria?!? Non sento niente...
Indifendibile onestamente...


P.S. Mi ha ricordato pure leggermente il Galeazzi di Nicola Savino...(ciao...devo scappare...ciao ciao...ma vaffancù...va)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Scialoja - 17 Gen 2014, 14:51
Ho visto The Banshee Chapter e in alcune circostanze mi sono davvero cagato sotto!

Visto anche io, confermo che alcune sequenze sono altamente disturbanti
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 17 Gen 2014, 15:17
Come gia' ho detto, secondo me ha sbagliato alla grande.
Sentendo di nuovo la telefonata poi mi sono accorto che non ha dato neanche il tempo alla giornalista di finire la domanda, anche se si capiva dove sarebbe andata a parare.

Poi ci ho pensato di nuovo, e mi e' venuto in mente una ipotetica situazione analoga:

Metti che Mauri al prossimo derby fa il gol vincente al 90esimo, e dagli studi di Sky la prima domanda e' : 'Mauri, lo sa che si dice che lei sarebbe dovuto essere squalificato 3 anni, e invece e' libero di segnare e giocare ancora, cosa ci dice su questo? '

Quanti di noi biasimerebbero il comprensibile 'ma vaffanculo' di Mauri in diretta Sky ?  :)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Tarallo - 17 Gen 2014, 15:19
Io de La Grande Bellezza nognel'ho fatta a fini' manco il trailer.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: kelly slater - 17 Gen 2014, 16:28
Io de La Grande Bellezza nognel'ho fatta a fini' manco il trailer.

Io nonjel'ho fatta manco a iniziallo ( il trailer )
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Dissi - 17 Gen 2014, 16:41
Secondo me sbagliate, e lo dico da non grandissimo estimatore della pellicola.

Il film ha tutti i difetti di cui abbiamo parlato ma è comunque un film da vedere, per la bellezza dei luoghi e come sono stati fotografati, per la eccelsa pulizia formale delle scene, per la bravura degli attori, Servillo in primis, che quando non gigioneggia con la smorfia alla de niro è sempre tra i 3 migliori attori italiani.

Il film va visto, magari poi criticato, ma visto ...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: anderz - 17 Gen 2014, 17:24
ancora non l'ho visto e non mi attira. Gli do una possibilità giusto perché piace a mio padre, che di solito non sbaglia.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 17 Gen 2014, 20:18

Peggio...
Oltre ad esse uno stronxo, sei pure un cog.lione...

A me Servillo piace da morire ma sentire quella telefonata me lo ha fatto un po' andare in antipatia.
Il tono era cordiale finchè la giornalista non ha tirato fuori la domanda sulle critiche. A quel punto il tono di Servillo sbraga completamente, per finire in quel modo inaccettabile, a prescindere se la domanda sia pertinente o meno, opportuna o inopportuna...
Ha ragione KS.

Sembrava veramente quella scena di "Tre uomini e una gamba" con Giovanni...
Pronto?!? C'è una galleria?!? Non sento niente...
Indifendibile onestamente...


P.S. Mi ha ricordato pure leggermente il Galeazzi di Nicola Savino...(ciao...devo scappare...ciao ciao...ma vaffancù...va)

Dici? Per me è come quando chiudi una telefonata inopportuna e dici "ammazza che [...]". Solo che li la linea non era caduta..

Non ti è mai capitato di farlo?

E sopratutto, questo di Servillo si configura come intervento a gamba tesa?!? ;P
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 17 Gen 2014, 21:28
Dici? Per me è come quando chiudi una telefonata inopportuna e dici "ammazza che [...]". Solo che li la linea non era caduta..

Non ti è mai capitato di farlo?

Ma sicuramente è come dici te...
Però Servillo non penso che sia stupido...
Visto che il metodo con cui ti sei "smarcato" da questa intervista è stato già abbastanza patetico, almeo vedi prima se hai attaccato prima di mandarla a fanc.ulo...

Ha fatto una doppia figura di merda IMHO...

E sopratutto, questo di Servillo si configura come intervento a gamba tesa?!? ;P

Te la sei legata al dito... :p
Chiedo perdono... :=)) :luv:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zombi - 18 Gen 2014, 20:36
a me è piaciuto.
Non è un capolavoro ma è un gran bel film: merce rara nel panorama italiano.

Un film barocco, sotto certi aspetti ma d'un barocchismo funzionale. Un film pensato per un mercato (USA),  certo, è che male c'è? Ma fatto in modo palese, onesto.
Insomma non è che per raccontare Roma si debba andare solo e necessariamente a Primavalle e farlo in modo formalmente "sporco".
Non sprecherei richiami, che tuttavia si ravvisano in La Dolce Vita o 81/2 o, a parer mio, a qualcosa del Caro Diario morettiano.
Si, ci sono, si avvertono, ma sono, a parer mio, richiami iconografici, al limite citazioni che omaggiano il "cinema"
e che riaffermano una continuità stilistica. E mi sembra giusto. A me.

Dice: personaggi tagliati con l'accetta. E perchè cosa siamo noi? Non siamo tagliati con l'accetta. Guardatevi attorno. Tizie radical-chic ce ne sono a josa (ve ne potrei presentare 10 come la tizia maltrattata spettacolarmente da un magistrale Servillo...) e feste come quelle in apertura sono vere, reali, non c'è nulla di lezioso nella loro messa in scena.

Belli e ricchi i movimenti di macchina, grande colonna sonora e ottimo cast.

Un film che è anche piacere per gli occhi, e non è poco. Un film che è una riflessione, forse non molto profonda e forse non molto particolare, sul tempo.
Su come cambia noi e conseguentemente tutto attorno a noi.

Si, si può ritrovare la Grazia. Forse. Ma la faccia di Gambardella resta sempre ambigua.

A parer mio due cose potevano esser svolte meglio in fase di sceneggiatura: il personaggio del Cardinale (si, preferisce la cucina allo spirito, ma risulta "troppo") e la risoluzione frettolosa del personaggio Ferilli.

in sintesi


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zombi - 19 Gen 2014, 12:29

un altro bel film, checchè ne dicano i bamboccioni che hanno invaso il web, loro si, presuntuosi e pretestuosi

aridatece i critici di un tempo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: NoSurrender - 19 Gen 2014, 20:07
Un film che è anche piacere per gli occhi, e non è poco. Un film che è una riflessione, forse non molto profonda e forse non molto particolare, sul tempo.
Su come cambia noi e conseguentemente tutto attorno a noi.

Film che offre anche tanti punti di vista e letture diverse, a seconda di chi lo guarda.
Io, che sono una stravdm, l'ho vissuto anche come un film sui bilanci della vita, che un sessantacinquesimo, emblematico, compleanno porta a fare (penso, ancora mi manca per quello :DD eppure bilanci già mi si propongono).

In mezzo "al chiacchiericcio" e al "rumore di fondo", viviamo, abbiamo vissuto.
Ci guardiamo indietro a cercare i momenti che valevano davvero la pena, quelli scolpiti nella memoria, nelle emozioni: eccola lì la grande bellezza dell'esistenza. Che magari ogni tanto ce ne distilla un altro po'.

in sintesi (cit.) ;))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Daniela - 19 Gen 2014, 22:09

un altro bel film, checchè ne dicano i bamboccioni che hanno invaso il web, loro si, presuntuosi e pretestuosi

aridatece i critici di un tempo

non so se l'avevo detto qui...

ma anche a me è piaciuto molto :))
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 20 Gen 2014, 15:41
Il Capitale Umano.

Gran bel film, Virzì più impegnato, duro, serio, mi piace molto.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: NoSurrender - 20 Gen 2014, 17:41
Il Capitale Umano.

Gran bel film, Virzì più impegnato, duro, serio, mi piace molto.

Poi ci puoi anche dire con cognizione se la Brianza corrisponde al Connecticut ;)) .
Anche a me è piaciuto, come ho già avuto modo di dire.

Ieri ho visto "Nebraska".
Bellissimo, si sorride e ci si strugge, bellissima la fotografia in bianco e nero e un grandissimo Bruce Dern, attore mito degli anni 70.
Lo consiglio assolutamente.


Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: DopoNesta - 20 Gen 2014, 20:15
Poi ci puoi anche dire con cognizione se la Brianza corrisponde al Connecticut ;)) .

Ovviamente no, e il film poteva essere girato in veneto, ai Castelli Romani, a Mondello, a Levallois Perret, ecc...

Il film (e il libro) verte su una classe sociale e l'iniquità di certe situazioni (banche, assicurazioni, ecc...).
Che poi sia girato in brianza come zona ricca ci sta, perchè tra Varese, Como, Lecco, Milano e Bergamo di ricchi ce ne sono, ma sono sempre quell'1%
della popolazione e chi ha fatto polemica su questo o sulla macchietta del leghista (annacquata, pensate a Borghezio),
non capisce cosa voglia dire contestualizzare.

Un po' come la piccola partizione della società romana descritta dalla Grande Bellezza, non descrive tutti i romani ma sembra non entrare nella testa.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 20 Gen 2014, 20:23
Ieri sera invece, ho visto City of God.
Sì, un po' in ritardo, ma comunque, figo!
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Zoppo - 20 Gen 2014, 20:46
Ho visto Argo.
Bello ehh, nulla da dire.
Però l'oscar mi è parso alquanto esagerato...
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: laziAle82 - 20 Gen 2014, 22:43
Ho visto Argo.
Bello ehh, nulla da dire.
Però l'oscar mi è parso alquanto esagerato...

considera anche la storia che racconta e l'importanza emotiva che riveste per gli americani..
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Giuditta - 23 Gen 2014, 20:09
io dico taxi driver. o coffy.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: MadBob79 - 25 Gen 2014, 05:21
Appena visti "12 years a slave" e "out of the furnace" molto belli entrambi.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: Cialtron_Heston - 27 Gen 2014, 10:23
Ripeto l'invito ad andare a vedere Dallas Buyers Club.
Tra l'altro l'attore principale è Matthew McConaughey,lo stesso di
Wolf Of Wall street che catechizza di caprio al ristorante a cui insegna anche l'inno
battendosi il petto.

(https://encrypted-tbn3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTMWh3aXV9TB4hxnWwzTe2idHOpAfOqgWVmrP4veQhrTV8t-E9m)
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nebbiabiancoceleste75 - 27 Gen 2014, 11:20
ieri sera ho visto IL CAPITALE UMANO. Veramente un gran bel film, bravo Virzì e bravi gli attori tutti. Bentivoglio da urlo
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: orchetto - 27 Gen 2014, 11:26
Noi siamo infinito, apparentemente leggero, mi ha stupito, dimostrazione che si possano ben fare anche film di ambientazione americana/liceale/provinciale, ambientato ad inizio '90 ne riporta bene l'atmosfera.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: naoko - 27 Gen 2014, 12:18
Noi siamo infinito, apparentemente leggero, mi ha stupito, dimostrazione che si possano ben fare anche film di ambientazione americana/liceale/provinciale, ambientato ad inizio '90 ne riporta bene l'atmosfera.
:clap:
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: luilhafondata - 27 Gen 2014, 13:06
ieri sera ho visto IL CAPITALE UMANO. Veramente un gran bel film, bravo Virzì e bravi gli attori tutti. Bentivoglio da urlo

Visto anche io ieri.
Mi e' piaciuto, ma vorrei sapere quali sono le parti dellar storia che sono riportate fedelmente rispetto al libro, e quante quelle aggiunte da Virzi'.
Il libro non l'ho letto, ma temo che le sole cadute di stile e di cadute verso lo stereotipo siano state le scene in cui c'e la mano del regista.

Posso citare l'assessore leghista che propone il coro alpino padano per lo spettacolo al teatro ( ancora??) , l'esperta di arte acida come tutti si immaginano una esperta di arte...e finire al personaggio di Lo Cascio, lo scrittore teatrale idealista che rimane deluso in un modo troppo repentino ( neanche tre secondi di scena).
Per il resto, bella storia, e bel finale.

C'e anche da dire che sono prevenuto su Virzi'.
Titolo: Re:Film recenti e semirecenti
Inserito da: nebbiabiancoceleste75 - 27 Gen 2014, 14:18
Visto anche io ieri.
Mi e' piaciuto, ma vorrei sapere quali sono le parti dellar storia che sono riportate fedelmente rispetto al libro, e quante quelle aggiunte da Virzi'.
Il libro non l'ho letto, ma temo che le sole cadute di st