Sanremo

0 Utenti e 33 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Sanremo
« Risposta #80 il: 11 Feb 2024, 09:25 »
Il televoto pezzotto

Offline genesis

*****
23670
Re:Sanremo
« Risposta #81 il: 11 Feb 2024, 09:48 »
aldila' che sono contento della vittoria di angelina mango ma...si puo' dire che sto fatto della "napoletanita'" ha un po' rotterca'?
o sono un discriminatore territoriale?
votare in massa uno solo perche' napoletano, indipendentemente da cosa e come canti, mi sembra una caxxata.
lo avrebbero votato anche se avesse cantato una canzone dimmerda.
lo vedremo nei mesi a venire se sto pezzone (che ha portato 6 italiani su 10 a votarlo. leggo del 60% al televoto....ucci ucci) spopolera' oppure, come immagino, rimarra' un pezzo prettamente campano.

Ripeto, a me non piace, ma Geolier a 23 anni è un tormentone su tiktok (l’avete visto il figlio di Amadeus esultare?), è un fenomeno su Spotify, il suo album con quello di Lazza è tra i più venduti nel 2023, riempie i concerti, molti artisti noti della scena musicale hanno avuto collaborazioni con lui e scrive comunque canzoni interessanti per il suo pubblico.

(Selvaggia Lucarelli su X)
Re:Sanremo
« Risposta #82 il: 11 Feb 2024, 11:02 »
«Geolier è il primo a puntare su un fanatismo identitario, dunque incondizionato. Dice di essere lì solo per Napoli, grazie a Napoli, in quanto napoletano. È comprensibile, legittimo, a me fa un po’ mancare il fiato. Le logiche della terra, del sangue, del debito infinito verso la famiglia, facilmente avvelenano». Questo il commento dello scrittore Jonathan Bazzi sul suo account Twitter nel giorno della finale di Sanremo 2024, poi vinta da Angelina Mango.
«Nelle storie in questi giorni chiede in loop ai fan un supporto intensivo e senza esclusione di colpi, invitando a usare più sim del cellulare per massimizzare il voto - continua lo scrittore, finalista al Premio Strega 2020 con il suo romanzo d’esordio Febbre - Si pone come rappresentante di una mentalità precisa, che si potrebbe definire in tanti modi. Io credo lui abbia molto talento, ma l’esibizione di ieri sera era piatta, vecchia e tutta basata sul campanilismo e modulata su un’alleanza tra capobranco».
«Le reazioni ostili, e scomposte, arrivano anche da qui, dal fatto di essere davanti un progetto che mischia la musica con una serie di altre cose discutibili, e pretende di farsi strada non solo con le armi della creatività. Dato questo sfondo, l’infiltrazione di schifo antimeridionalista purtroppo si può prevedere: sta dentro un gioco retorico che si accetta di cavalcare, più o meno consapevolmente, per costruire un fortino di protezione attorno a un progetto che potrebbe essere più libero, volare più alto».


https://www.corriere.it/spettacoli/festival-sanremo/notizie/jonathan-bazzi-geolier-post-e26f0f4c-c8b7-11ee-8d4a-27f0689a3891.shtml
Re:Sanremo
« Risposta #83 il: 11 Feb 2024, 12:04 »
Interessante lettura.
La canzone mi è veramente sembrata brutta. O quantomeno più che dimenticabile, non è che s'è presentato con Napule é. La sua esibizione nella gara delle cover abbastanza mediocre soprattutto confrontati ad altri che veramente hanno offerto, in un panorama comunque di canzoni in gara di non grandissimo livello, prestazioni importanti interpretando capolavori assoluti.
Voglio dire, la versione di Com'è profondo il mare fatta da Mahmood con i Tenores di Bitti (e la chiusura della voce di Lucio Dalla nel finale) mi è sembrato il punto più alto, a livello artistico di queste serate.
Pero' è chiaro, che poi entra in gioco, purtroppo prevedibilmente, quel razzismo latente nei confronti dei campani e dei napoletani che fa più schifo dell'eventuale complotto.
Re:Sanremo
« Risposta #84 il: 11 Feb 2024, 12:18 »
Io credo che, pur con alcune deprecabili "infiltrazioni", il rigetto (passatemi il termine) per la possibile vittoria non fosse legato ad un razzismo serpeggiante, ma semplicemente al fatto che la canzone non era affatto bella.
Roba banale, piatta, come altre decine.
Non conosco la carriera di Geolier, quindi non so se ci sono dietro altri pezzi che l'hanno reso famosi fra i giovani (dei quali ormai credo di non fare più parte da anni  :) ), ma la canzone non meritava neanche i primi 15 posti.

Personalmente faccio mia la valutazione di Lercio.
– Geolier: 4
Il fatto che non si capisca il testo è l’ultimo dei problemi.

Online Gulp

*****
18301
Re:Sanremo
« Risposta #85 il: 11 Feb 2024, 12:45 »
«Geolier è il primo a puntare su un fanatismo identitario, dunque incondizionato. Dice di essere lì solo per Napoli, grazie a Napoli, in quanto napoletano. È comprensibile, legittimo, a me fa un po’ mancare il fiato. Le logiche della terra, del sangue, del debito infinito verso la famiglia, facilmente avvelenano». Questo il commento dello scrittore Jonathan Bazzi sul suo account Twitter nel giorno della finale di Sanremo 2024, poi vinta da Angelina Mango.
«Nelle storie in questi giorni chiede in loop ai fan un supporto intensivo e senza esclusione di colpi, invitando a usare più sim del cellulare per massimizzare il voto - continua lo scrittore, finalista al Premio Strega 2020 con il suo romanzo d’esordio Febbre - Si pone come rappresentante di una mentalità precisa, che si potrebbe definire in tanti modi. Io credo lui abbia molto talento, ma l’esibizione di ieri sera era piatta, vecchia e tutta basata sul campanilismo e modulata su un’alleanza tra capobranco».
«Le reazioni ostili, e scomposte, arrivano anche da qui, dal fatto di essere davanti un progetto che mischia la musica con una serie di altre cose discutibili, e pretende di farsi strada non solo con le armi della creatività. Dato questo sfondo, l’infiltrazione di schifo antimeridionalista purtroppo si può prevedere: sta dentro un gioco retorico che si accetta di cavalcare, più o meno consapevolmente, per costruire un fortino di protezione attorno a un progetto che potrebbe essere più libero, volare più alto».


https://www.corriere.it/spettacoli/festival-sanremo/notizie/jonathan-bazzi-geolier-post-e26f0f4c-c8b7-11ee-8d4a-27f0689a3891.shtml

Se Jonathan Bazzi ha scritto questo divento un ultras di Geolier Forza Napoli
Re:Sanremo
« Risposta #86 il: 11 Feb 2024, 15:31 »
La cosa più interessante è che negli anni passati si criticava il fatto del televoto sanremese perché vincevano sempre quelli che provenivano dai vari talent show. Più o meno le accuse erano le stesse di oggi con Geolier. "iiiiregazzini e leeeregazzine che svuotano le Sim". La vincitrice di quest'anno lo è, perché, oltre ad essere figlia del compianto Mango, è una ex partecipante di Amici della De Filippi. "Epperò i napoletani che si comprano le quintalate di Sim...".

Online cippolo

*
3909
Re:Sanremo
« Risposta #87 il: 11 Feb 2024, 15:48 »
Per quanto mi riguarda sono contento che non abbia vinto Geolier non perché napoletano. Ha me non è piaciuta la sua canzone soprattutto perché io veramente alcuni pezzi di canzone non ho capito le parole.
Re:Sanremo
« Risposta #88 il: 11 Feb 2024, 16:21 »
Se Jonathan Bazzi ha scritto questo divento un ultras di Geolier Forza Napoli
Sinceramente ammetto di non conoscere Jonathan Bazzi, ma mi sembrava una disamina che poteva essere interessante.

Conosco invece Frankie Hi-Nrg (nella mia adoloscenza lo idolatravo) e non concordo per niente con lui.
“Comunque se fossi uno di quel 60% che ha televotato Geolier, spendendo dei soldi per far vincere il mio beniamino, e lo vedessi scavalcare da chi ha preso un misero 16%, vincente per mano di un manipolo di membri di una casta mediatica, ecco forse mi sentirei preso in giro”

Sanremo non è mai stato il Festivalbar, e l'idea di votare il beniamino mi lascia perplesso in questo ambito.
Se il beniamino fa una canzone mediocre va votato lo stesso?
C'è un regolamento che prevede una classifica in base a diverse tipologie di votanti.
Far aleggiare la teoria del complotto perché non ha vinto una pessima canzone mi sembra un po' esagerato.

Online lazios

*
1590
Re:Sanremo
« Risposta #89 il: 11 Feb 2024, 17:01 »
La sera delle cover ha pagato il fatto che la ragazza ha cantato una canzone del padre (morto), quindi la gente in sala, che volente o no, live si è emozionata, lo ha fischiato.
Riguardo al televoto invece penso dovrebbe essere proprio abolito, ho visto della roba online assurda su come votavano a Napoli, mi spiace ma non è accettabile, anche perché quel 60% nel voto è una roba allucinante, in condizioni normali non li avrebbe fatti nemmeno Vasco (per dirne uno super popolare) al posto del ragazzo (cioè lui il 60, Angelina il 16 e il resto spiccioli?).
Re:Sanremo
« Risposta #90 il: 11 Feb 2024, 17:16 »
Credo che il primo ad esser contento che non ha vinto Geolier sia Geolier

Online mr_steed

*
6077
Re:Sanremo
« Risposta #91 il: 11 Feb 2024, 18:01 »
Credo che il primo ad esser contento che non ha vinto Geolier sia Geolier

dici perché altrimenti le polemiche sarebbero state ancora più grosse?
confesso di non aver seguito benissimo la vicenda (e neppure sanremo) ma su radio 2 rai ho sentito dire sembra sia stato lui a fare appelli dal suo profilo tik tok ai campani per effettuare il televoto con sim diverse

ad ogni modo polemiche assurde: come si fa a dire che il pezzo di geolier è brutto (oltre che non comprensibile in quanto cantato in napoletano) quando a me quello di angelina mango sembra altrettanto brutto pure se cantato in italiano? purtroppo il livello medio delle trenta canzoni era molto basso...

peraltro la gran parte delle canzoni italiane più conosciute in tutto il mondo mi pare siano effettivamente canzoni "napoletane" a tutti gli effetti...

ah, il mio giudizio ovviamente non è quello di un "boomer" che ama altro tipo di musica di altre epoche... ad esempio detesto ogni brano di mahmood o i brani più recenti e commerciali di annalisa, ma se anni fa avesse vinto "rolls royce" di achille lauro non mi sarebbe dispiaciuto perché il pezzo aveva un suo perché...

e non ho neppure problemi con il "vernacolo" avendo adorato un intero disco di neffa abbastanza recente (2021) cantato tutto in vernacolo campano e con un sound dall'attitudine "contemporanea", tanto che nel primo pezzo duetta con Coez e usa anche l'autotune...


Re:Sanremo
« Risposta #92 il: 11 Feb 2024, 23:12 »
Cocciante (e Irama) da brividi

di terrore?
Re:Sanremo
« Risposta #93 il: 12 Feb 2024, 14:06 »
Ho letto che Geolier aveva diramato un tiktok su come fare 5 voti da una sim sola...
Poi uno dice dei napoletani...

Online Gulp

*****
18301
Re:Sanremo
« Risposta #94 il: 12 Feb 2024, 14:25 »
5 voti era il massimo per ogni utenza per ogni sessione di voto

Online mr_steed

*
6077
Re:Sanremo
« Risposta #95 il: 12 Feb 2024, 14:50 »
Ho letto che Geolier aveva diramato un tiktok su come fare 5 voti da una sim sola...
Poi uno dice dei napoletani...

sì infatti, ne parlavo anche nel mio post... non so se il video fosse questo...

https://www.open.online/2024/02/11/sanremo-rita-de-crescenzo-televoto-geolier-video/

qui altri link correlati al "ribaltamento" del risultato della giuria popolare...

https://www.open.online/2024/02/12/sanremo-racconto-biasin-sala-stampa-televoto-geolier/

https://www.open.online/2024/02/11/sanremo-2024-battaglia-voti-angelina-mango-geolier-boomer-vs-giovani/

secondo me comunque la cosa più squallida, oltre a molte delle canzoni  :=)), è stata tutta la vicenda dell'ospitata di john travolta e annessa "sponsorizzazione": ma davvero pensavano nessuno se ne accorgesse?

https://www.open.online/2024/02/11/sanremo-2024-pubblcita-occulta-john-travolta-u-power-teresa-mannino-rai/

nel frattempo pure il cardinale ravasi approva il brano (e forse indirettamente anche l'appello contro il genocidio) fatto da ghali...
https://www.open.online/2024/02/11/ghali-casa-mia-like-vaticano-cardinale-ravasi/

infine... pare che per il brano di annalisa ci sia sospetto di plagio, insieme ad altri...

https://www.open.online/2024/02/12/sanremo-2004-annalisa-kylie-minogue-somiglianza-gabry-ponte-video/

a me peraltro anche quello dei ricchi e poveri (non inserito nella lista dell'articolo sopra) mi è sembrato avesse qualcosa di già sentito, ma non riesco ancora a focalizzare da dove venga "l'ispirazione"...
Re:Sanremo
« Risposta #96 il: 12 Feb 2024, 15:36 »
Sinceramente ammetto di non conoscere Jonathan Bazzi, ma mi sembrava una disamina che poteva essere interessante.

Conosco invece Frankie Hi-Nrg (nella mia adoloscenza lo idolatravo) e non concordo per niente con lui.
“Comunque se fossi uno di quel 60% che ha televotato Geolier, spendendo dei soldi per far vincere il mio beniamino, e lo vedessi scavalcare da chi ha preso un misero 16%, vincente per mano di un manipolo di membri di una casta mediatica, ecco forse mi sentirei preso in giro”

Sanremo non è mai stato il Festivalbar, e l'idea di votare il beniamino mi lascia perplesso in questo ambito.
Se il beniamino fa una canzone mediocre va votato lo stesso?
C'è un regolamento che prevede una classifica in base a diverse tipologie di votanti.
Far aleggiare la teoria del complotto perché non ha vinto una pessima canzone mi sembra un po' esagerato.

A me sembra che FHNRG dica una cosa un po' diversa del tipo che se chiami a votare la gente e questa in massa vota x ma poi vince y, poi la gente si sente presa in giro.
Ci sta.
Fermo restando che il regolamento di come si compone la classifica è chiaro.
Re:Sanremo
« Risposta #97 il: 12 Feb 2024, 16:08 »
di terrore?
No, ma puoi non essere d'accordo, mica mi offendo.
Piuttosto, sulla polemica "Geolier si Geolier no", dico che la sua canzone non mi ha fatto nè caldo nè freddo, mentre quella di Angiolina è semplicemente brutta.
Io credo che a vincere debba essere la canzone migliore, non quella del personaggio frutto del reality del momento. Maria de Filippi fa più danni della grandine, ma è nazionalpopolare e ha il controllo totale di Mediaset e di buona parte della Rai.

p.s.:
Io avrei fatto vincere la Bertè
Re:Sanremo
« Risposta #98 il: 12 Feb 2024, 16:43 »
A me sembra che FHNRG dica una cosa un po' diversa del tipo che se chiami a votare la gente e questa in massa vota x ma poi vince y, poi la gente si sente presa in giro.
Ci sta.
Fermo restando che il regolamento di come si compone la classifica è chiaro.
Però se la gente che ha votato si sente presa in giro, vuol dire che non sa come viene stilata la classifica, e non ha molto senso tirare in ballo la casta mediatica.
Il concetto è che non è stato spiegato come funziona il regolamento?
Può darsi, ma lì ci sarebbe un discorso più ampio sugli incassi legati al televoto che (per me) andrebbe abolito, magari ricreando la defunta giuria demoscopica.

Che poi mi sembra che il "ribaltamento" della classifica fosse una cosa giù successa quando vinse Mahmood, e Ultimo rosicò pesantemente (da zozzo patentato) avendo preso più voti da casa.
Re:Sanremo
« Risposta #99 il: 12 Feb 2024, 16:48 »
Sarebbe più bello un Amadeus stile Borghese: "Nulla è ancora deciso, manca il mio voto che potrebbe confermare o ribaltare completamente la situazione"
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod