Telefilmi contemporanei

0 Utenti e 5 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline naoko

*****
8167
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5200 il: 03 Lug 2019, 16:54 »
Ragazzi però scusate, eh, giusto una riflessione: io a causa degli allenamenti ho visto solo la prima puntata e sono quindi un po' indietro. Però non è questione di far fare brutta figura all'URSS, è questione di fatti: dei semplici tecnici hanno effettuato dei test senza la supervisione di un fisico nucleare. Se questa cosa la sapeva mio zio che era un povero fisico nucleare all'ENEA, vuol dire che nella comunità scientifica le voci erano circolate, ben prima della serie.
Non è stato dato l'allarme in tempo, hanno sottovalutato, e soprattutto la popolazione non lo ha saputo, e si sono esposti per giorni alle radiazioni in modo inconsapevole, quando noi in italia già sapevamo quello che era successo e loro NO. Fonte: la mia estetista 50enne che viene dall'Ucraina e che mi ha detto che lei il 1 maggio 1986 è stata fatta sfilare sotto la pioggia, e nessuno li aveva avvertiti di una fava. Più altri mille aneddoti del genere. E me li ha detti 4 anni fa, quindi ben prima che la serie tv fosse anche solo pensata.

Ora io magari prima di ascoltarmi 2 ore di opinioni sulla cosa mi vedo gli altri episodi, altrimenti magari non capisco i loro riferimenti, ma insomma non c'è molto da salvare nella gestione della vicenda. Sarebbe potuto succedere ovunque, e non penso che sia successo lì a causa del comunismo, assolutamente. Ma c'erano quegli uomini al governo, e quegli uomini hanno preso decisioni sbagliate.  Tant'è.

Online vaz

*****
39812
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5201 il: 03 Lug 2019, 17:06 »
Scusate l’OT

Ma Legion è una meraviglia.

Offline Dissi

*****
16216
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5202 il: 03 Lug 2019, 17:20 »
Ragazzi però scusate, eh, giusto una riflessione: io a causa degli allenamenti ho visto solo la prima puntata e sono quindi un po' indietro. Però non è questione di far fare brutta figura all'URSS, è questione di fatti: dei semplici tecnici hanno effettuato dei test senza la supervisione di un fisico nucleare. Se questa cosa la sapeva mio zio che era un povero fisico nucleare all'ENEA, vuol dire che nella comunità scientifica le voci erano circolate, ben prima della serie.
Non è stato dato l'allarme in tempo, hanno sottovalutato, e soprattutto la popolazione non lo ha saputo, e si sono esposti per giorni alle radiazioni in modo inconsapevole, quando noi in italia già sapevamo quello che era successo e loro NO. Fonte: la mia estetista 50enne che viene dall'Ucraina e che mi ha detto che lei il 1 maggio 1986 è stata fatta sfilare sotto la pioggia, e nessuno li aveva avvertiti di una fava. Più altri mille aneddoti del genere. E me li ha detti 4 anni fa, quindi ben prima che la serie tv fosse anche solo pensata.

Ora io magari prima di ascoltarmi 2 ore di opinioni sulla cosa mi vedo gli altri episodi, altrimenti magari non capisco i loro riferimenti, ma insomma non c'è molto da salvare nella gestione della vicenda. Sarebbe potuto succedere ovunque, e non penso che sia successo lì a causa del comunismo, assolutamente. Ma c'erano quegli uomini al governo, e quegli uomini hanno preso decisioni sbagliate.  Tant'è.

credo che molte delle polemiche siano legate all'immagine che viene data dell'URSS, sia dal punto di vista della assoluta mancanza di trasparenza e comunicazione (tutti che si controllano a vicenda e tutti che per paura preferiscono tacere piuttosto che dire qualcosa di sensato) sia anche dall'arretratezza che viene mostrata.
Io gli anni 80 me li ricordo bene, nel mondo occidentale c'erano i primi computer, i walkman, la moda, l'edonismo reganiano, l'immagine che viene mostrata dell'URSS potrebbe corrispondere agli anni '50 qui. Se è vero(simile) non so dirlo

edit: giusto per contestualizzare, se nel 1986 in ucraina gli ospedali erano davvero così ... mamma mia, nella fiction sembra un ospedale da campo della prima guerra mondiale

Offline naoko

*****
8167
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5203 il: 03 Lug 2019, 17:57 »
credo che molte delle polemiche siano legate all'immagine che viene data dell'URSS, sia dal punto di vista della assoluta mancanza di trasparenza e comunicazione (tutti che si controllano a vicenda e tutti che per paura preferiscono tacere piuttosto che dire qualcosa di sensato) sia anche dall'arretratezza che viene mostrata.
Io gli anni 80 me li ricordo bene, nel mondo occidentale c'erano i primi computer, i walkman, la moda, l'edonismo reganiano, l'immagine che viene mostrata dell'URSS potrebbe corrispondere agli anni '50 qui. Se è vero(simile) non so dirlo

edit: giusto per contestualizzare, se nel 1986 in ucraina gli ospedali erano davvero così ... mamma mia, nella fiction sembra un ospedale da campo della prima guerra mondiale

Ma dai racconti questo era. Lei mi racconta di file per avere il pane, e le calze, la biancheria intima che non fosse di lana etc.
Dice che arrivavano loro gli scarti europei, cose che andavano di moda anni prima, e spesso erano cose fallate.

Ma altrimenti la gente perché scappava?
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5204 il: 03 Lug 2019, 18:53 »
Mia suocera è una nostalgica della grande madre Russia (la vecchia U.R.S.S.).

Lei sostiene che avessero tutto quello di cui avevano bisogno (quello che gli facevano vedere loro in effetti), facevano la spesa coi "buoni" è vero, ed ognuno poteva comprare solo quantità limitate di pochi prodotti (e sempre quelli), ma andavano in vacanza due volte l'anno a spese dello Stato.

Lo Stato provvedeva a tutto, cibo, salute, vacanze.

Certo in occidente era un'altra cosa, ma lei mi dice che non stavano per niente male.

Mentre odia Gorbaciov in modo viscerale, dice che la dissoluzione della potenza sovietica è da attribuire a lui e solo a lui. Un incapace, insomma.

Pensa che da noi in occidente ha pure preso un Nobel....
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5205 il: 03 Lug 2019, 21:22 »
...i fatti: dei semplici tecnici hanno effettuato dei test senza la supervisione di un fisico nucleare. ...

Di a tuo zio di non perdersi l'ultima puntata che è quella dove spiegano l'incidente, e da quello che dicono sembra sia stato qualcosa di più complesso di un semplice problema di inesperienza e mancanza di supervisione al momento dell'incidente.

Offline naoko

*****
8167
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5206 il: 04 Lug 2019, 00:05 »
Di a tuo zio di non perdersi l'ultima puntata che è quella dove spiegano l'incidente, e da quello che dicono sembra sia stato qualcosa di più complesso di un semplice problema di inesperienza e mancanza di supervisione al momento dell'incidente.

Non ha sky figurati :lol:

Comunque quello che dico io è sicuramente una versione ridotta e striminzita di cose spiegate magistralmente eh 😖😅
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5207 il: 04 Lug 2019, 08:44 »
Non ha sky figurati :lol:

Comunque quello che dico io è sicuramente una versione ridotta e striminzita di cose spiegate magistralmente eh 😖😅

beh, invitalo a ceno, registrala, prendi appunti e riporta  :)

mo so curioso.

a me ha dato l'impressione di essere una spiegazione non solo facile da capire per chi non e' addentro, ma anche molto verosimile, e che riporta piu' ad un caso di diversi errori/omissioni che alla fine hanno creato l'incidente, di cui i tecnici furono incolpevoli autori.

non vado oltre per evitare spoiler.
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5208 il: 04 Lug 2019, 10:27 »
penso oggi e lunedì prossimo. Stai calmo che alla tua età e con questo caldo è meglio che non ti agiti!  :p

piuttosto il 4 esce stranger things 3 :love:

Offline naoko

*****
8167
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5209 il: 04 Lug 2019, 11:08 »
beh, invitalo a ceno, registrala, prendi appunti e riporta  :)

mo so curioso.

a me ha dato l'impressione di essere una spiegazione non solo facile da capire per chi non e' addentro, ma anche molto verosimile, e che riporta piu' ad un caso di diversi errori/omissioni che alla fine hanno creato l'incidente, di cui i tecnici furono incolpevoli autori.

non vado oltre per evitare spoiler.

ma comunque al di là delle teorie complottiste, io trovo difficile che possano aver detto cazzate eh, cioè è una serie che va in onda in tutto il mondo, SICURAMENTE quello che dicono è assolutamente vero e preso da documentazione valida 
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5210 il: 04 Lug 2019, 14:32 »
be', so per certo che chiunque nel campo considera la riuscita di una scena molto piu' importante della realta' storica, quindi mai fidarsi.

in ogni caso, la spiegazione nella serie sembra abbastanza in linea con quello che si trova in rete, ma da anche dettagli che in rete sono difficili da capire.
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5211 il: 05 Lug 2019, 14:24 »
Io gli anni 80 me li ricordo bene, nel mondo occidentale c'erano i primi computer, i walkman, la moda, l'edonismo reganiano, l'immagine che viene mostrata dell'URSS potrebbe corrispondere agli anni '50 qui. Se è vero(simile) non so dirlo
rischio l'OT, ma porto la mia testimonianza, basata su quello che ho visto con i miei occhi.
Circa un mese dopo la caduta del muro ho attraversato l'allora DDR in autobus per andare in Polonia.
Facemmo una sosta di un paio d'ore a Gorlitz, subito dopo il confine con la RFT, e l'impressione che ne ricavai fu esattamente quella: un paese arretrato rimasto agli anni '50, che guardava al mondo occidentale (attraverso la televisione) come al paese di Bengodi. 
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5212 il: 08 Lug 2019, 10:32 »
finito Gomorra 4, confermo il buon livello, così come pure il fatto che le prime due stagioni rimangono inarrivabili.
come per GOT, penso che ci sia troppa frenesia a far accadere le cose, che si susseguono senza dare loro il giusto respiro. Patrizia resta un personaggio indimenticabile, nonostante sia stata schiacciata in questa quarta stagione.
il finale apre alla possibilità di scrivere altre stagioni, resta da vedere come.
a parte Montalbano, è l'unico prodotto di qualità internazionale che abbiamo, speriamo non disperdano questo patrimonio.
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5213 il: 08 Lug 2019, 13:08 »
al di la' del prodotto comunque piu' che buono, molte scelte di sceneggiatura sono discutibili e alquanto fantasiose, in parte anche per far accadere le cose, come dici tu.

di gran lunga superiore a Moltalbano comunque.
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5214 il: 08 Lug 2019, 13:12 »
per altro c'e' anche la seconda stagione di Killing Eve, che a mio avviso segna un po' il passo non fosse per la prova di Jodie Comer nel rendere Villanelle uno dei personaggi piu' affascinanti della TV di sempre.

Offline Dissi

*****
16216
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5215 il: 08 Lug 2019, 13:27 »
stasera l'ultima di chernobyl ...

Offline Sonni Boi

*****
14363
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5216 il: 08 Lug 2019, 14:19 »
per altro c'e' anche la seconda stagione di Killing Eve, che a mio avviso segna un po' il passo non fosse per la prova di Jodie Comer nel rendere Villanelle uno dei personaggi piu' affascinanti della TV di sempre.

A me ha fatto alquanto cagare, mollata dopo 5-6 puntate

Online vaz

*****
39812
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5217 il: 08 Lug 2019, 14:21 »
visto Stanger Things 3.

per me niente di che.
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5218 il: 08 Lug 2019, 14:35 »
visto Stanger Things 3.

per me niente di che.

OOOhhh, ennamo no.
Na cacata sesquipedale.

Online vaz

*****
39812
Re:Telefilmi contemporanei
« Risposta #5219 il: 08 Lug 2019, 14:36 »
ma no una cacata è stata GOT.
si lascia guardare ma è dimenticanilissimo.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod