#AmoreDimmelo

0 Utenti e 11 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:#AmoreDimmelo
« Risposta #20 il: 12 Ott 2015, 15:25 »
Chi tocca i gay è una merda
Re:#AmoreDimmelo
« Risposta #21 il: 12 Ott 2015, 15:44 »
Chi tocca i gay è una merda

sembra 'na battutaccia  :D

(lo so che non intendevi essere ironico)
Re:#AmoreDimmelo
« Risposta #22 il: 12 Ott 2015, 15:46 »
sembra 'na battutaccia  :D

(lo so che non intendevi essere ironico)

effettivamente.
la difesa delle donne e dei gay sono pure i temi che mi fanno prendere posizioni estreme in altri ambiti.

Offline Tornado

*
12080
Re:#AmoreDimmelo
« Risposta #23 il: 12 Ott 2015, 21:08 »
Dirlo è il primo passo...

Accettarlo serenamente dai genitori...è il secondo passo, forse più difficile del primo!
Re:#AmoreDimmelo
« Risposta #24 il: 12 Ott 2015, 22:49 »
Dirlo è il primo passo...

Accettarlo serenamente dai genitori...è il secondo passo, forse più difficile del primo!

Il passo più difficile è quello della società che non deve rendere difficili i due passi precedenti.

Offline naoko

*****
8715
Re:#AmoreDimmelo
« Risposta #25 il: 13 Ott 2015, 10:10 »
Il passo più difficile è quello della società che non deve rendere difficili i due passi precedenti.
No. La società siamo noi. È fatta di coming out e di genitori che devono affrontarlo.
Questo ha un gran peso sul modificare la società in cui vivamo.
La collettività siamo noi, basta parlarne in terza persona.

Offline arkham

*****
13442
Re:#AmoreDimmelo
« Risposta #26 il: 13 Ott 2015, 15:21 »
Io, da padre, non posso dire che per me sarebbe la stessa cosa, che sarei contento di sapere che mia figlia è gay.
Perché egoisticamente immagino un futuro diverso per lei.
Ma sempre da padre, non smetterei nemmeno un secondo di amarla e sostenerne ogni scelta.
E se saperla lesbica mi potrebbe provocare un dispiacere, niente mi annienterebbe, mi truciderebbe l'anima, mi farebbe sentire inutile come uomo e come papà, più del sapere che lei mi terrebbe nascosta una cosa del genere per paura di una mia reazione.
Non c'è scelta che possa interrompere l'amore di un genitore, figuriamoci una cosa che non dipende da una scelta come l'orientamento sessuale.

OT
Detto questo:
se sei omo pazienza: è la tua naturale inclinazione.
Se sei fascia pazienza: non posso farti pensare con la mia testa.
Se sei romanista però niente scuse: hai scelto sapendo cosa preferissi io, sei 'na stronza.  :p
EOT

Offline Sonni Boi

*****
15063
Re:#AmoreDimmelo
« Risposta #27 il: 13 Ott 2015, 15:42 »
Personalmente, il mio unico dispiacere deriverebbe dalla consapevolezza che la sua vita in un paese largamente omofobo e machista sarebbe molto più difficile rispetto ad un/una etero.

Per il resto, non vedo quale differenza possa comportare per un padre o una madre l'orientamento sessuale dei propri figli.

Sapere che mi nasconderebbe una cosa del genere, mi farebbe invece sentire un autentico fallito come genitore.
Re:#AmoreDimmelo
« Risposta #28 il: 14 Ott 2015, 10:57 »
No. La società siamo noi. È fatta di coming out e di genitori che devono affrontarlo.
Questo ha un gran peso sul modificare la società in cui vivamo.
La collettività siamo noi, basta parlarne in terza persona.

La società siamo ANCHE noi.
Tu e io facciamo la nostra parte ma se servono questi video, e servono!, vuol dire che non bastiamo.

Personalmente, il mio unico dispiacere deriverebbe dalla consapevolezza che la sua vita in un paese largamente omofobo e machista sarebbe molto più difficile rispetto ad un/una etero.

Per il resto, non vedo quale differenza possa comportare per un padre o una madre l'orientamento sessuale dei propri figli.

Sapere che mi nasconderebbe una cosa del genere, mi farebbe invece sentire un autentico fallito come genitore.

Condivido tutto, con empatia particolare la frase evidenziata.
Re:#AmoreDimmelo
« Risposta #29 il: 14 Ott 2015, 13:48 »
No. La società siamo noi. È fatta di coming out e di genitori che devono affrontarlo.
Questo ha un gran peso sul modificare la società in cui vivamo.
La collettività siamo noi, basta parlarne in terza persona.

Mi è appena arrivata questa notizia:

http://www.huffingtonpost.it/2015/10/10/francia-rinuncia-ambasciatore-gay-vaticano_n_8274264.html

Un esempio di come "la società"/"noi" non è/siamo pronti.
Del perché un gay ha paura a fare coming out e del perché il genitore sarebbe preoccupato.

Offline Daniela

*****
23407
Re:#AmoreDimmelo
« Risposta #30 il: 15 Ott 2015, 12:28 »
Certo che ne sarei dispiaciuto.

Sapere che i miei figli non potrebbero provare la stessa gioia e la stessa soddisfazione che ho provato io la prima volta che li ho presi in braccio non mi renderebbe affatto felice.

Non sarei sereno nemmeno per la paura che potrebbero esser ghettizzati e discriminati o che potrebbero loro stessi finire per "chiudersi" in un ambiente tutto sommato ristretto.

Non avrei però nessun altro tipo di problema e non cambierebbe minimamente quello che penso di loro e meno ancora il mio amore di padre.


hai rappresentato quello che sento
dicendo quello che ho sempre detto parlando del tema :))
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod