Assassinato Navalny

0 Utenti e 53 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Assassinato Navalny
« il: 16 Feb 2024, 17:08 »


Re:Assassinato Navalny
« Risposta #1 il: 16 Feb 2024, 19:27 »
"Non voglio sentire alcuna condoglianza. Lo abbiamo visto in carcere il 12, in una riunione.
Era vivo, sano e felice”,  ha scritto sui social la madre Lyudmila Navalnaya, mentre la moglie Julija Borisovna ha parlato dal podio della conferenza della sicurezza di Monaco dicendo, fra l'altro, che il presidente russo e altri responsabili russi devono sapere che "saranno puniti" per quello che hanno fatto.

P.S.: mi chiedo se siamo nel periodo più buio per la democrazia dalla seconda guerra mondiale a oggi.

Online Vincelor

*
7146
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #2 il: 16 Feb 2024, 21:33 »
Sì, probabilmente lo è. I nemici delle liberaldemocrazie stanno crescendo e trovano consensi più ampi. Tornando alla Russia di Putin, è il vero pericolo per i sistemi democratici europei. Peraltro, anche tra le forze politiche europee Putin gode di consensi, probabilmente grazie anche a una fitta rete di natura affaristica

Offline Ranxerox

*****
18502
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #3 il: 16 Feb 2024, 22:47 »
Poi trovi pure chi dice che Putin viene democraticamente eletto in libere elezioni.
Era un finale scontato e questo spudorato modo di procedere vuole indicare a tutti quanto Putin si senta potente e al di sopra di qualsiasi codice di giustizia degli uomini.

Offline Warp

*
10364
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #4 il: 17 Feb 2024, 11:09 »
Visto che siamo ancora nel campo delle speculazioni, al punto che la stessa moglie ha detto "se è morto" e che nessuno sa nulla in merito saltando i processi preventivi lanciati qua e la mi chiedo:
Che interesse ha/aveva putin ad ucciderlo?
Un oppositore rinchiuso in siberia a scontare anni di prigione dura, quindi innocuo sostanzialmente, (Navalny probabilmente era più celebre all'estero che in russia mentre la sua morte invece certamente catalizzerebbe ed evidenzierebbe l'opposizione interna) viene ucciso ad un mese dalle elezioni, il giorno della conferenza di monaco dove sai per certo che ne faranno un martire e che la sua morte sarà ulteriore stimolo alla fornitura di armi e denaro all'ucraina e nel giorno che conquisti Avdeevka.
Lo uccidi sapendo che anche ammesso che sia per disgrazia morto di morte naturale nessuno ti crederebbe comunque.
Attenzione, non sto dicendo che non sia un omicidio di stato, sto cercando di capire quale sia il movente politico ad una azione simile.
Ragionando per complottismi come stanno facendo da ieri sera tutti i commentatori occidentali (perchè come detto non sappiamo assolutamente niente di niente della vicenda, oltre all'annuncio dato dai russi non si sa neanche se sia morto davvero) politicamente la sua morte fa più comodo all'occidente che alla russia.

Online Vincelor

*
7146
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #5 il: 17 Feb 2024, 11:59 »
Memento audere semper e' una frase di D'Annunzio
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #6 il: 17 Feb 2024, 16:19 »
Che interesse ha/aveva putin ad ucciderlo?

Io da ieri mi pongo la stessa domanda.
Voglio dire, siamo nutriti delle dinamiche holliwoodiane che, in migliaia di film, vedono i cattivi metterci un paio d'ora a uccidere i buoni finché i buoni non riescono, con un effetto speciale, a liberarsi delle catene e ad uccidere il cattivo.
Ma nella vita reale queste dinamiche, lo sappiamo, raramente accadono. E quindi la maniera di riflettere deve essere diversa. Si, Kim Jong-Un ha fatto uccidere il fratello con uno stratagemma all'aeroporto, lo stesso Putin è sicuramente l'ispiratore dell'omicidio della Politkovskaïa e di Litvinenko. Ma, nel momento in cui vengono uccisi erano liberi (relativamente) e pericolosi per il governo in carica.
Navalny no. Navalny era in un carcere russo, immagino controllato a vista. Probabilmente neanche capace di poter comunicare liberamente con la sua famiglia e i suoi amici. Insomma, un pericolo tutto sommato sotto controllo. Putin è una merda sanguinaria, ma non credo abbia tra i suoi difetti la stupidità. Eliminare Navalny oggi, riflettendoci sopra, non mi sembra una genialità. Nulla ci impedisce di pensare che non possa essere stata una questione di eccesso di zelo da parte di qualche agente o funzionario convinto (lui si stupido) di far piacere al capo. Ma non scommetterei un copeco, che se fosse cosi, Putin non stia già inchiappettandoselo con la sabbia.
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #7 il: 17 Feb 2024, 16:54 »
Scusate, ma cosa intendete per "assassinare"? Solo il colpo di P38 alla tempia? Navalny era un morto che camminava da molti anni. Io credo sia lecito dire: "è stato torturato da un boia di merda (dioselochiami adesso) per molti anni, prima di perire di sofferenze".

Poi, è la sua portavoce che dichiara: "Le autorità russe mentono sulle cause della morte", mica il Foglio.

La morte di Navalny è un sollievo per lui, spero accenda il fuoco della ribellione.
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #8 il: 17 Feb 2024, 17:02 »
Io da ieri mi pongo la stessa domanda.
Voglio dire, siamo nutriti delle dinamiche holliwoodiane che, in migliaia di film, vedono i cattivi metterci un paio d'ora a uccidere i buoni finché i buoni non riescono, con un effetto speciale, a liberarsi delle catene e ad uccidere il cattivo.
Ma nella vita reale queste dinamiche, lo sappiamo, raramente accadono. E quindi la maniera di riflettere deve essere diversa. Si, Kim Jong-Un ha fatto uccidere il fratello con uno stratagemma all'aeroporto, lo stesso Putin è sicuramente l'ispiratore dell'omicidio della Politkovskaïa e di Litvinenko. Ma, nel momento in cui vengono uccisi erano liberi (relativamente) e pericolosi per il governo in carica.
Navalny no. Navalny era in un carcere russo, immagino controllato a vista. Probabilmente neanche capace di poter comunicare liberamente con la sua famiglia e i suoi amici. Insomma, un pericolo tutto sommato sotto controllo. Putin è una merda sanguinaria, ma non credo abbia tra i suoi difetti la stupidità. Eliminare Navalny oggi, riflettendoci sopra, non mi sembra una genialità. Nulla ci impedisce di pensare che non possa essere stata una questione di eccesso di zelo da parte di qualche agente o funzionario convinto (lui si stupido) di far piacere al capo. Ma non scommetterei un copeco, che se fosse cosi, Putin non stia già inchiappettandoselo con la sabbia.

Navalny è morto per mano di Putin a prescindere che l'abbiano avvelenato o picchiato o qualsiasi cosa  sia successo ieri, dire che non aveva interesse ad ucciderlo quando stava in galera con accuse ridicole da anni in condizioni precarie di salute mi sembra un sofismo...

"ti ho ridotto in fin di vita ma non avevo interesse ad ucciderti..." me lo immagino Putin che si duole della morte di Navalny, magari avrà pure versato una lacrimuccia mentre prepara le ennesime elezioni finte della sua carriera di dittatore.


Re:Assassinato Navalny
« Risposta #9 il: 17 Feb 2024, 17:05 »
Rimettete le armi nel cinturone. Non siamo in un film di far west. Non sto difendendo Putin.
Mi sto chiedendo quanto questo fatto coincida con la real politik di cui Putin è maestro.
Putin aveva interesse che Navalny stesse in silenzio, non che morisse.
Non è complicato pensare che sia più un pericolo adesso che è morto piuttosto che sia rinchiuso in una prigione siberiana.
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #10 il: 17 Feb 2024, 17:10 »
Rimettete le armi nel cinturone.

 :=)) :=)) :=))

diciamo che come l'hai detto adesso è meglio

speriamo che questo evento provocato scientemente nei fatti ma non voluto nei tempi gli si ritorca contro

 :cool2:

Re:Assassinato Navalny
« Risposta #11 il: 17 Feb 2024, 17:12 »
Secondo me gli rode parecchio il culo.
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #12 il: 17 Feb 2024, 17:15 »
Secondo me gli rode parecchio il culo.

però allora se la dovrebbe prendere con se stesso... se lo voleva silente e in vita si poteva organizzare meglio

Offline Aquila1979

*
7500
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #13 il: 17 Feb 2024, 17:16 »
Matteotti
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #14 il: 17 Feb 2024, 17:16 »
Rimettete le armi nel cinturone. Non siamo in un film di far west. Non sto difendendo Putin.
Mi sto chiedendo quanto questo fatto coincida con la real politik di cui Putin è maestro.
Putin aveva interesse che Navalny stesse in silenzio, non che morisse.
Non è complicato pensare che sia più un pericolo adesso che è morto piuttosto che sia rinchiuso in una prigione siberiana.

* Nessuno lo hai neppure lontanamente immaginato.

** Ho qualche dubbio. Maestro del tradimento e dell'inganno, della corruzione e della morte. Ma sta riuscendo nel tentativo di rafforzare USA e Cina, NATO e UE, al contempo marginalizzando la FR e rendendola odiosa al mondo, fascio-leghisti a parte. A me pare matto, oltre che boia.

Re:Assassinato Navalny
« Risposta #15 il: 17 Feb 2024, 17:19 »
Matteotti

Pensavo proprio a questo avvenimento che, secondo alcune fonti, non fu molto apprezzato da Mussolini quando ne fu informato. Salvo poi assumersene la responsabilità politica. Ma fu anche l'esplosione del conflitto latente tra fascismo borghese e fascismo squadrista.
Insomma, l'equazione oppositore morto=vantaggio per il dittatore non è spesso cosi immediata.

Online Vincelor

*
7146
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #16 il: 17 Feb 2024, 18:26 »
Gobetti, Amendola, fratelli Rosselli, c’è l’imbarazzo della scelta

Offline FatDanny

*****
38256
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #17 il: 19 Feb 2024, 09:20 »
in un bel libro sul nazismo, Hitler e l'enigma del consenso, Kershaw spiega come in molti casi nella corsa a compiacere il Fuhrer i gerarchi nazisti presero decisioni azzardate, a volte folli, in  un'assurda competizione che portò i crimini del  nazismo anche oltre quello che  era la reale volontà  e il reale interesse del comandante in capo.

Tuttavia non penso  si possa dire  che Hitler non fosse responsabile di questi  fenomeni  fuori controllo.
Al contrario, questi erano risultante esattamente del suo modo di gestire il potere. E dunque a lui vanno  attribuiti  anche laddove le scelte non siano direttamente di sua emanazione (un discorso analogo potrebbe essere fatto su Stalin)

Offline carib

*****
30379
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #18 il: 19 Feb 2024, 09:28 »

Che interesse ha/aveva putin ad ucciderlo?

Una delle ipotesi è che Navalny parlasse un linguaggio capace di sottrarre a putin parte della base del suo elettorato. Cioè il ventre molle della società russa

Online Vincelor

*
7146
Re:Assassinato Navalny
« Risposta #19 il: 19 Feb 2024, 10:44 »
Ma anche fosse morto di morte naturale, si tratta sempre di una morte da attribuire a Putin
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod