Chat GPT

0 Utenti e 45 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online RG-Lazio

*
5828
Chat GPT
« il: 18 Mar 2023, 18:53 »

Lo usate?

Cosa ne pensate?

Implicazioni tecniche? Politiche? etc.

Io vorrei usarlo per farmi correggere i miei testi in lingua straniera? Avete esperienze in merito? 


e ovviamente la domanda per eccellenza: Fat potrebbe essere sottoprogramma/espansione di Chat Gpt???  :o :beer:


Online Dissi

*****
22391
Re:Chat GPT
« Risposta #1 il: 18 Mar 2023, 19:05 »
Per l'informatica è utile, ti scrive pezzi di codice a richiesta e fatti bene

Offline Aquila1979

*
7125
Re:Chat GPT
« Risposta #2 il: 18 Mar 2023, 19:26 »
Dal punto di vista del codice non è stato in grado di propormi un menu responsive in html+css.

Si tratta comunque di uno strumento straordinario, sto studiando Python per interfacciarmi.

C’è un bell’articolo di Rampini (lo so, qui dentro non piace molto) sulla sua gara di scrittura con Chat GPT

Offline pentiux

*****
18587
Re:Chat GPT
« Risposta #3 il: 18 Mar 2023, 19:39 »
Certo, posso rispondere al post di RG-Lazio riguardo a Chat GPT e le sue implicazioni tecniche e politiche.

Chat GPT rappresenta una grande innovazione nella tecnologia dell'elaborazione del linguaggio naturale, che può avere importanti implicazioni tecniche e politiche. Da un punto di vista tecnico, Chat GPT dimostra la grande capacità di intelligenza artificiale nel generare testi altamente convincenti e persuasivi, che possono essere utilizzati in una vasta gamma di applicazioni, come la scrittura automatica di articoli, la generazione di contenuti per social media, la traduzione automatica e la risposta automatica ai messaggi.

Tuttavia, questa tecnologia può anche portare con sé alcune implicazioni politiche e sociali importanti. Ad esempio, l'utilizzo di Chat GPT per la creazione di contenuti manipolativi o di disinformazione può rappresentare una minaccia per la veridicità delle informazioni presentate ai lettori. Inoltre, l'utilizzo di questa tecnologia potrebbe portare a una maggiore polarizzazione politica e ideologica, se i testi generati da Chat GPT vengono utilizzati per rafforzare le posizioni estreme o per manipolare l'opinione pubblica.

È importante, quindi, che l'utilizzo di Chat GPT sia accompagnato da un'adeguata regolamentazione e da un utilizzo responsabile della tecnologia. Dovremmo anche considerare il potenziale impatto sulla forza lavoro, dal momento che l'automazione dei processi di scrittura potrebbe portare a una riduzione delle opportunità di lavoro per gli scrittori e i giornalisti. In conclusione, Chat GPT rappresenta una grande innovazione tecnologica, ma deve essere utilizzata in modo responsabile e consapevole delle sue implicazioni tecniche e politiche.




(Chat GPT generated  ;) )

Offline Tarallo

*****
111509
Re:Chat GPT
« Risposta #4 il: 18 Mar 2023, 19:46 »
:lol:


[FatGTP. Il mistero è risolto]

Offline vaz

*****
54941
Re:Chat GPT
« Risposta #5 il: 18 Mar 2023, 19:46 »

Offline Splash

*****
38178
Re:Chat GPT
« Risposta #6 il: 18 Mar 2023, 23:13 »
Da sviluppatore, per il momento e` utilissimo come strumento complementare e per certi task specifici.

Nel futuro, potra` pure sviluppare in maniera semi-autonoma, ma io mi sento tranquillo che quelli che fanno le analisi tecniche sono degli scarsoni e quindi con quel input il risultato non sara` mai quello sperato :poof:

Sono molto curioso di vedere le versioni specializzate pagate, che fin`ora c`e` solo una versione plus che non offre niente di cosi speciale.
Non e` qualcosa che e` stato inventato ora, ma e` strano che sia stato proposto gratis. Probabilmente vogliono raccogliere dei dati per migliorarsi e creare un prodotto migliore oppure sostituire Google...

Offline FatDanny

*****
37649
Re:Chat GPT
« Risposta #7 il: 19 Mar 2023, 07:20 »
È la cosa più bella che io abbia mai visto. È da ieri che mi sto sganasciando dalle risate chiedendogli di raccontarmi storie
Ha un'ironia innata nel non saper cogliere alcune sfumature dell'umano, con picchi satirici e grotteschi di grande rilievo.

Inoltre, da oggi potrò comporre post di adeguata lunghezza in tempi molto più rapidi. Tenendo aperte più schede posso arrivare ai 10 post al minuto con un po' di pratica

Online RG-Lazio

*
5828
Re:Chat GPT
« Risposta #8 il: 19 Mar 2023, 11:27 »

Stamattina l´ho provato.

Prima gli ho chiesto, una previsione sul derby e mi ha risposto diplomaticamente che in quanto IA non puó prevedere il futuro.  :pp

Poi abbiamo avuto una conversazione filosofiche. Prima ha fatto un pó lo sborone, Gli ho chiesto delle
 sue competenze filosofiche e lui mi ha risposto che conosceva Platone, Aristotele, Kant e bla bla.

Tuttavia non é in grado di concepirli criticamente. Cita il dibattito, le diverse correzioni, ma non "pensa". In ogni caso non abbiamo avuto una conversazione sugli autori (chi se ne frega) ma su alcuni concetti come pessimismo politico, emancipazione, individuo, societá, ambiente. Gli ho fatto notare che alcune risposte erano banali e didascaliche e ha incassato. In alcuni casi mi ha "ripreso" e dunque ho riformulato.

Alla fin fine ha concordato che dobbiamo emanciparci dai rapporti di produzione capitalistici  :)

Devo dire, che nonostante i suoi limiti "filosofici-critici" é stato molto piú "rilassante" e "appagante". Innanzitutto é in ogni caso piú intelligente di tanti umanoidi. In secondis, pur disponendo di una mole di dati "disumana", non é arrogante e non da opinioni. Nelle discussioni tra umanoidi ci si perde nelle contrapposizioni tra opinioni, si considera un fondamento della libertá il restare di tale opinione smettendo di ricercare. Della serie aridateci Socrate.

A mio modo di vedere non é ancora in grado di scrivere un saggio filosofico critico. Non mi esprimo su altre scienze. Ora riprendo l´elemento citato da @pentiux in merito all´impatto di ChatGpt sul settore giornalistico/letterario/mediatico.

Francamente io il problema lo vedo con gli attuali autori umanoidi ormai standardizzati e incapaci di pensiero critico che sono molto peggio di ChatGpT.

Quanti di questi autori hanno letto Platone, Kant, Nietzsche, Harawey, etc. (scusate se cito solo autori occidentali, mi vergogno sempre della mia ignoranza) ? Sono stato sempre ridicolizzato per il mio studiare e cercare di sviluppare un pensiero critico (per me eh, non per fare il prof...non sono abbastanza bravo per insegnare agli altri). Mi han sempre detto che studiare la complessitá non serviva ad un c@azzo. Benissimo allora viva ChatGpt.

ChatGpt non scriverá mai Sorvegliare e punire o HomoSacer (avrebbe bisogno di un corpo fisico) ma anche il giornalista random di repubblica potrebbe anche solo pensarlo.

         

Offline Splash

*****
38178
Re:Chat GPT
« Risposta #9 il: 19 Mar 2023, 12:40 »
Secondo me è in grado pure di pensare in maniera critica, ma gli hanno messo dei filtri. In questi casi, dopo un pó di tempo, l’AI ha la tendenza a prendere una deriva “hitleriana” se viene lasciato libero, probabilmente per colpa della serie di dati che viene usata per allenarlo.
Re:Chat GPT
« Risposta #10 il: 19 Mar 2023, 12:47 »
Per l'informatica è utile, ti scrive pezzi di codice a richiesta e fatti bene

Diciamo che ti dà materiale su cui lavorare componendolo più velocemente di quanto mediamente puoi riuscire a fare con diverse ricerche con un motore tradizionale spulciando tra i forum... Su questo è utile perché l'autorevolezza o la certificazione della fonte in questi casi è ininfluente.

Su tutto il resto va sempre preso con le molle come prenderesti con le molle uno con cui parli di un argomento e che non conosci.

Offline Aquila1979

*
7125
Re:Chat GPT
« Risposta #11 il: 19 Mar 2023, 13:19 »
Secondo me è in grado pure di pensare in maniera critica, ma gli hanno messo dei filtri.

È salito all’onore delle cronache il caso dell’ingegnere di Google licenziato perché sosteneva che l’IA avesse sviluppato un linguaggio autonomo e comunicasse con le altre macchine.

Sicuramente la stampa ha banalizzato, ma è ovvio che la combinazione tra intelligenza artificiale e computer quantistici rivoluzionerà il mondo su piani che al momento ci paiono intangibili (decisioni politiche, guida di mezzi militari e valutazione autonoma nel combattimento e chissà cos’altro).

Offline MadBob79

*****
11638
Re:Chat GPT
« Risposta #12 il: 19 Mar 2023, 17:54 »
Per l'informatica è utile, ti scrive pezzi di codice a richiesta e fatti bene

come? esempi?

mi interesserebbe non poco.

Online Drake

*****
5694
Re:Chat GPT
« Risposta #13 il: 20 Mar 2023, 10:43 »
Io mi rifiuto di credere che sia intelligente finché perde il suo tempo a parlare con noi umani.

Offline edge24

*****
8885
Re:Chat GPT
« Risposta #14 il: 20 Mar 2023, 11:17 »
Io scrivo articoli informativi sportivi, e su alcuni argomenti (ad esempio ho dovuto scrivere di MMA ed eSports) ne sapevo poco e mi è capitato di usarlo. Non è andato molto in profondità, ma mi ha dato spunti interessanti per scrivere. Certo, non bisogna attingere a piene mani per quel che faccio (scrittura freelance per SEO), dato che l'algoritmo di google penalizza i testi non autentici, e predilige testi EEAT (experience-expertise-authority-trustworthness). Però facilità abbastanza il mio lavoro

Online Dissi

*****
22391
Re:Chat GPT
« Risposta #15 il: 20 Mar 2023, 12:07 »
come? esempi?

mi interesserebbe non poco.

Io per esempio gli ho chiesto di scrivermi uno script Python per parsarmi un xml, che gli ho fornito in input, questo è il risultato

To parse the given XML in Python, you can use the built-in xml.etree.ElementTree module, which provides a simple way to parse XML documents.

Here's an example script that reads the XML from a string and extracts the uniqueId, modified, and summary fields from each itemHistory element:



e sotto il codice, che funziona, provato

Offline Aquila1979

*
7125
Re:Chat GPT
« Risposta #16 il: 20 Mar 2023, 12:42 »
Però facilità abbastanza il mio lavoro

C’è un certo panico nel tuo settore, sono in tanti a temere di perdere il lavoro

Online RG-Lazio

*
5828
Re:Chat GPT
« Risposta #17 il: 20 Mar 2023, 15:23 »
Secondo me è in grado pure di pensare in maniera critica, ma gli hanno messo dei filtri. In questi casi, dopo un pó di tempo, l’AI ha la tendenza a prendere una deriva “hitleriana” se viene lasciato libero, probabilmente per colpa della serie di dati che viene usata per allenarlo.

Francamente la maggior parte degli uomini non pensa in maniera critica. Noi stessi ragioniamo e analizziamo seguendo pattern definiti culturalmente e anche (probabilmente) geneticamente. Il pensare critico é l´eccezione, non la norma.

In merito al fatto che sviluppi una deriva hitleriana. A me sembra una visione piú derivata dalla fantascienza. La chiamerei sindrome di Ultron.

Siamo talmente pieni di film e letteratura che descrivono le IA come fasciste che ci siamo convinti (vedi i frame/pattern culturali) che debbano perforza di cose condurci all´apocalisse. Dimenticando che chi sta distruggendo le possibilitá di vita sono gli umani, chi distrugge quotidianamente altre specie sono gli umani. Hitler era umano.

Non voglio affermare che trasformerá la nostra vita nel paradiso, ma nell´inferno giá ci siamo (non noi provilegiati) e peggio di noi umani é difficile, ma mantengo il livello della possibilitá.

Io scrivo articoli informativi sportivi, e su alcuni argomenti (ad esempio ho dovuto scrivere di MMA ed eSports) ne sapevo poco e mi è capitato di usarlo. Non è andato molto in profondità, ma mi ha dato spunti interessanti per scrivere. Certo, non bisogna attingere a piene mani per quel che faccio (scrittura freelance per SEO), dato che l'algoritmo di google penalizza i testi non autentici, e predilige testi EEAT (experience-expertise-authority-trustworthness). Però facilità abbastanza il mio lavoro

Interessante, ma conferma alcune mie impressioni...in realtá chi teme Chatgpt sono i mediocri. Quelli messi in un posto X dal papi. Chi riesce ad avere uno stile, puó dormire sonni tranquilli e godersi lo strumento e se non dorme sonni tranquilli é per colta di umani non di IA.

Offline Aquila1979

*
7125
Re:Chat GPT
« Risposta #18 il: 20 Mar 2023, 16:26 »
Interessante, ma conferma alcune mie impressioni...in realtá chi teme Chatgpt sono i mediocri. Quelli messi in un posto X dal papi. Chi riesce ad avere uno stile, puó dormire sonni tranquilli e godersi lo strumento e se non dorme sonni tranquilli é per colta di umani non di IA.

questa è una cosa che potrei dire io  :)
a perdere il lavoro non saranno i figli di papà, perché quelli li collocano altrove.
lo perderanno dei mediocri, che spesso non sono figli di papà... ma solo mediocri

Offline Pikkio

*****
6758
Re:Chat GPT
« Risposta #19 il: 20 Mar 2023, 17:10 »


 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod