Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"

0 Utenti e 9 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Lativm88

*
4446
Re:Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"
« Risposta #100 il: 29 Ott 2015, 12:02 »
Pure il forno a legna fa venire il cancro, pure il dentifricio, il sole, l'olio di palma, il super Santos, il game boy, il cellulare, il computer, il rutto libero.

Mo mi faccio una bistecca e, per non sbagliare, mi fumo pure una sigaretta.
Re:Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"
« Risposta #101 il: 29 Ott 2015, 17:39 »
Notizia sul cancro e le carni rosse .

Dopo due (2) giorni servizio sul TG in cui dichiarano un calo delle vendite dell'11% .

Sinceramente . Non capisco DOVE e QUANTI siano i cretini .

Scemo io che penso di avere notizie sull'italia guardando la televisione italiana .

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"
« Risposta #102 il: 29 Ott 2015, 17:49 »
Luganega addio.

Offline Tornado

*
12067
Re:Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"
« Risposta #103 il: 29 Ott 2015, 17:55 »
San Daniele...pensaci tu!

Offline laziAle82

*****
11468
Re:Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"
« Risposta #104 il: 29 Ott 2015, 20:22 »

Luganega addio.

Addio Luganega bella..

Online FatDanny

*****
19536
Re:Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"
« Risposta #105 il: 30 Ott 2015, 14:17 »
Dio non gioca ai dadi con l'universo... (cit.)

da leggo.it

Insetti, alghe e cibo in laboratorio sulle tavole
europee: c'è il sì del Parlamento Ue


ROMA - Insetti, alghe, nanomateriali, cibi costruiti in laboratorio, nuovi coloranti. Stanno per finire tutti sulle tavole dei consumatori europei.
La plenaria del Parlamento di Strasburgo ha infatti approvato in prima lettura l'accordo con il Consiglio sul cosiddetto “novel food”, ovvero sui prodotti innovativi “creati” o modificati nei laboratori industriali, che rispondono alle sempre maggiori richieste dei consumatori di gustare “piatti” che possono esercitare un effetto positivo sulla salute. 
Insomma, davvero non c'è pace per gli alimenti. Neppure il tempo di riprendersi dallo choc per gli studi dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sul presunto legame cancerogeno esistente con carni lavorate e insaccati, che arriva l'accordo europeo sul ”novel food” approvato con 359 sì, 202 no e 127 astenuti. Ma un'analisi Coldiretti/Iprmarketing afferma che sono appena l'8% gli italiani che assaggerebbero gli insetti, mentre il 7% si farebbe tentare dai ragni fritti ed il 19% non esiterebbe a mettere nel piatto la carne di coccodrillo. Un antipasto delle “stranezze” a tavola si è già avuto grazie alle speciali deroghe concesse in occasione di Expo.   Anche se - sottolinea la Coldiretti - solo una bassa percentuale di consumatori si è avventurata nell'assaggio delle curiosità offerte dalla grande fiera mondiale sull'ailmentazione: dall'hamburger di zebra dello Zimbawe fino al pesce palla giapponese. Piuttosto “colorito” il commento di Matteo Salvini (la Lega ha votato contro) su Facebook: «Alghe, grilli e insetti in tavola. Ma andate a farvi fottere! Io voglio mangiare (e proteggere) latte, riso, carne, pasta, olio, mele e arance! Se questo è il futuro folle che ci prepara l'Europa, andiamocene!!!».   Infine sempre la Coldiretti afferma che la “psicosi carne rossa” ha finora influenzato appena un italiano su 10 ( che ne ha eggermente ridotto il consumo), mentre nei 514 ristoranti della rete McDonald's «non si stanno registrando cali». E Federcarni conferma l'atteggiamento di estrema prudenza: «È presto per dire se ci sia stato un calo del numero di consumatori abituali di carne e insaccati». La bistecca all'italiana sembra stravincere.

Offline Thorin

*
2702
Re:Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"
« Risposta #106 il: 30 Ott 2015, 14:42 »
Dio non gioca ai dadi con l'universo... (cit.)

da leggo.it

Insetti, alghe e cibo in laboratorio sulle tavole
europee: c'è il sì del Parlamento Ue


ROMA - Insetti, alghe, nanomateriali, cibi costruiti in laboratorio, nuovi coloranti. Stanno per finire tutti sulle tavole dei consumatori europei.
La plenaria del Parlamento di Strasburgo ha infatti approvato in prima lettura l'accordo con il Consiglio sul cosiddetto “novel food”, ovvero sui prodotti innovativi “creati” o modificati nei laboratori industriali, che rispondono alle sempre maggiori richieste dei consumatori di gustare “piatti” che possono esercitare un effetto positivo sulla salute. 
Insomma, davvero non c'è pace per gli alimenti. Neppure il tempo di riprendersi dallo choc per gli studi dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sul presunto legame cancerogeno esistente con carni lavorate e insaccati, che arriva l'accordo europeo sul ”novel food” approvato con 359 sì, 202 no e 127 astenuti. Ma un'analisi Coldiretti/Iprmarketing afferma che sono appena l'8% gli italiani che assaggerebbero gli insetti, mentre il 7% si farebbe tentare dai ragni fritti ed il 19% non esiterebbe a mettere nel piatto la carne di coccodrillo. Un antipasto delle “stranezze” a tavola si è già avuto grazie alle speciali deroghe concesse in occasione di Expo.   Anche se - sottolinea la Coldiretti - solo una bassa percentuale di consumatori si è avventurata nell'assaggio delle curiosità offerte dalla grande fiera mondiale sull'ailmentazione: dall'hamburger di zebra dello Zimbawe fino al pesce palla giapponese. Piuttosto “colorito” il commento di Matteo Salvini (la Lega ha votato contro) su Facebook: «Alghe, grilli e insetti in tavola. Ma andate a farvi fottere! Io voglio mangiare (e proteggere) latte, riso, carne, pasta, olio, mele e arance! Se questo è il futuro folle che ci prepara l'Europa, andiamocene!!!».   Infine sempre la Coldiretti afferma che la “psicosi carne rossa” ha finora influenzato appena un italiano su 10 ( che ne ha eggermente ridotto il consumo), mentre nei 514 ristoranti della rete McDonald's «non si stanno registrando cali». E Federcarni conferma l'atteggiamento di estrema prudenza: «È presto per dire se ci sia stato un calo del numero di consumatori abituali di carne e insaccati». La bistecca all'italiana sembra stravincere.

Le alghe le mangio abitualmente al Giapponese e, quando le trovo, anche a casa.
Oltre a far bene sono anche buone, non capisco il problema.

Carne d'alligatore? Perchè no? Alla fine gli unici animali che non mangerei per scelta sono il gatto ed il cavallo.

Salvini si conferma essere un povero analfabeta.

Online FatDanny

*****
19536
Re:Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"
« Risposta #107 il: 30 Ott 2015, 14:44 »
Thorin ma secondo te il "core" dell'accordo so' le alghe e gli insetti?
Ma magari, io non ho problemi né con le prime né coi secondi, anzi sono molto curioso di provare.

I titoli dei giornali li fanno su alghe e insetti, il "core business" che questa proposta renderà lecito è quello su "nuovi coloranti, OGM, cibi CREATI IN LABORATORIO, ecc."

La carne rossa (non la carne industriale eh, la carne rossa) è cancerogena.
Tranquilli che arriva un cibo salutare direttamente creato in laboratorio a rassicurarvi.
Re:Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"
« Risposta #108 il: 30 Ott 2015, 14:54 »
Io sono convinto che l'apporto dato dalla consumazione di carne in particolare bovina vada ridotto fortemente, per un discorso in primis di sostenibilità. Il futuro è chiaramente negli insetti e prima ci muoviamo e meglio è.
Questi invece sono allarmismi del tutto ascientifici che vanno nel minestrone del caos di cui si parlava nel caso dei vaccini. Io comincio a credere che l'abolizione di Facebook non sarebbe una cattiva idea, se solo fosse percorribile.

ritorniamo al solito discorso: perchè ostinarsi a mangiare carne?
ma tutti gli esempi al mondo di vegetariani e vegani che vivono in salute, non vi bastano per cominciare a pensare di cambiare strategia alimentare?
il prolema è che l'umanità non mangia per sfamarsi, ma per soddisfare il piacere del gusto, con il risultato che molte patalogie (obesità, diabete, ecc. ) dervivano proprio da questo stile di vita.

che poi me devo mangia na mosca, quando gli stessi nutrimenti li trovo nel mondo vegetale.

poi, per inciso, cominciamo a darci una regolata sulle nascite, perchè 5.000.000.000 di pasti al giorno non sono pochi...

Offline Rugiule

*
5847
Re:Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"
« Risposta #109 il: 30 Ott 2015, 15:00 »
ritorniamo al solito discorso: perchè ostinarsi a mangiare carne?
ma tutti gli esempi al mondo di vegetariani e vegani che vivono in salute, non vi bastano per cominciare a pensare di cambiare strategia alimentare?
il prolema è che l'umanità non mangia per sfamarsi, ma per soddisfare il piacere del gusto, con il risultato che molte patalogie (obesità, diabete, ecc. ) dervivano proprio da questo stile di vita.

che poi me devo mangia na mosca, quando gli stessi nutrimenti li trovo nel mondo vegetale.

poi, per inciso, cominciamo a darci una regolata sulle nascite, perchè 5.000.000.000 di pasti al giorno non sono pochi...
Oltretutto questo significa che quasi 5.000.000.000 di persone restano senza alcun pasto ogni giorno...

Offline Thorin

*
2702
Re:Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"
« Risposta #110 il: 30 Ott 2015, 15:06 »
Thorin ma secondo te il "core" dell'accordo so' le alghe e gli insetti?
Ma magari, io non ho problemi né con le prime né coi secondi, anzi sono molto curioso di provare.

I titoli dei giornali li fanno su alghe e insetti, il "core business" che questa proposta renderà lecito è quello su "nuovi coloranti, OGM, cibi CREATI IN LABORATORIO, ecc."

La carne rossa (non la carne industriale eh, la carne rossa) è cancerogena.
Tranquilli che arriva un cibo salutare direttamente creato in laboratorio a rassicurarvi.

Ah no no, io neanche le merendine mangio, figurati la roba creata in laboratorio, non scherziamo.

Che poi non so se avete mai avuto modo di cuocere una bistecca in inghilterra, ri ritira almeno del 50%, grazie che fa male.

Offline syrinx

*
13506
Re:Oms: "Salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro"
« Risposta #111 il: 30 Ott 2015, 23:04 »
Ah no no, io neanche le merendine mangio, figurati la roba creata in laboratorio, non scherziamo.

Che poi non so se avete mai avuto modo di cuocere una bistecca in inghilterra, ri ritira almeno del 50%, grazie che fa male.

Cucino bistecche in Inghilterra regolarmente, come in Italia dipende cosa compri. Se prendi la carne di Tesco, sì, è uno schifo. Se compri una bella bistecca di Aberdeen Angus da Waitrose vai alla grande. Ovviamente costa molto di più, ma è il discorso che si faceva prima: mangiare meno carne e più di qualità. Ne guadagni tu, l'ambiente e pure gli animali.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod