coronavirus

0 Utenti e 31 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline RG-Lazio

*
2086
Re:coronavirus
« Risposta #15860 il: 03 Mag 2021, 17:59 »
ottimo...la seconda dose "in programma" dovrebbero cmq darmi il pfizer, perché hanno sospeso l´Astrazeneca per gli under60 e stanno dando Pfizer a tutti quelli che hanno fatto Astrazeneca come prima.

Eviterei di farla, perché potrei giá essere abbastanza protetto e lasciare la dose ad altri...ma in questo momento il mio lavoro mi pone troppo a rischio e devo proteggermi il piú possibile.

Avrei un´altra domanda...tempo fa avete postato una tabella con i giorni della costruzione della risposta immunitaria per ogni vaccino...ho scrollato indietro ma non la trovo

Potreste ripostarla???
I miei genitori hanno fatto da 10 giorni Astrazeneca e vorrebbero venire a trovarci a fine MAggio...se non ricordo male dovrebbero avere abbastanze protezione per non correre rischi 

Offline vaz

*****
45645
Re:coronavirus
« Risposta #15861 il: 04 Mag 2021, 19:44 »
Se ricordo bene, il grafico era per lo pfizer però. Ora cerco.

Comunque fda sta per approvare vaccinazione per 12-15enni
Re:coronavirus
« Risposta #15862 il: 05 Mag 2021, 11:18 »
Alla fine, gira gira...

Ieri nella scuola dove lavora la mia fidanzata un insegnante ha comunicato di essere positivo.
Lei non lo vedeva da qualche giorno (e sempre con doppia mascherina), ma per scrupolo nel tardo pomeriggio ha fatto un test rapido in farmacia, che è risultato positivo.
Ha chiamato il proprio medico e domattina ha appuntamento per il tampone molecolare.
Io da ieri sera sono chiuso in casa, da solo, ho avvertito in ufficio e lavoro da qui.
A questo punto?
Attendo il risultato del molecolare e se positivo mi attivo per farlo subito anche io?
Avverto in via preventiva anche il mio medico?

P.S.
Sia lei che io al momento stiamo bene...
Re:coronavirus
« Risposta #15863 il: 05 Mag 2021, 12:15 »
Nel dubbio, contattato il mio medico, e domani sera faccio il tampone molecolare anche io.
Speriamo bene...  :cross:

Offline Scialoja

*****
11882
Re:coronavirus
« Risposta #15864 il: 05 Mag 2021, 14:06 »
Aspetta, per il molecolare non devono passare almeno 5 giorni dal contatto?
Re:coronavirus
« Risposta #15865 il: 05 Mag 2021, 14:31 »
Il contatto con la mia fidanzata è stato continuativo da giovedì 29 a lunedì 3.
Il medico mi ha detto di farlo comunque.

Offline vaz

*****
45645
Re:coronavirus
« Risposta #15866 il: 05 Mag 2021, 14:34 »
vedrai che sarà un falso positivo per il test rapido
Re:coronavirus
« Risposta #15867 il: 05 Mag 2021, 15:05 »
vedrai che sarà un falso positivo per il test rapido
Speriamo dai... lei fra l'altro ha fatto Astrazeneca a febbraio e prossima settimana ha il richiamo.
Re:coronavirus
« Risposta #15868 il: 05 Mag 2021, 21:28 »
Farò fra qualche giorno il J&J alla Vela di Calatrava. Chi c’è già stato com’è l’organizzazione? Immagino e spero ci sia abbondante parcheggio, sono pure fra i primi la mattina (8:20).
Infine, per l’azienda vaccinarsi è come prendere una Zigulí e quindi fatta la puntura devo venire a lavorare in ufficio. Almeno questo è l’atteggiamento del mio capo (che non si vaccina da quando era bambino). Ma l’eventuale effetto di malessere è più comune il giorno stesso o il giorno dopo, con J&J?
Grazie per le indicazioni.

Offline arturo

*****
11799
Re:coronavirus
« Risposta #15869 il: 05 Mag 2021, 23:41 »
Fatto Pfizer ieri sera alle 19.00 al nuovo ospedale dei Castelli.
Tutto ok.
Ad ora nessun sintomo, nemmeno il dolore al braccio.
Seconda dose il 25. :)
Re:coronavirus
« Risposta #15870 il: 06 Mag 2021, 07:41 »
Ho letto ieri un’affermazione di Burioni che dice che riscontrare gli anticorpi al virus in un sierologico non assicura la copertura alla malattia. Questa affermazione mi ha lasciato perplesso. Immagino fosse riferita alle varianti però detta così secca fa venire dei dubbi. Esperti confermate? Se ho interpretato correttamente l’affermazione J&J e AZ rispetto alle varianti come si comportano?
Re:coronavirus
« Risposta #15871 il: 06 Mag 2021, 08:02 »
Ho letto ieri un’affermazione di Burioni che dice che riscontrare gli anticorpi al virus in un sierologico non assicura la copertura alla malattia. Questa affermazione mi ha lasciato perplesso. Immagino fosse riferita alle varianti però detta così secca fa venire dei dubbi. Esperti confermate? Se ho interpretato correttamente l’affermazione J&J e AZ rispetto alle varianti come si comportano?
Contestualizzo meglio la sua affermazione. Era riferita al fatto che la prova che un vaccino funzioni non dipende dal fatto che il sierologico diventi positivo dopo la somministrazione delle dosi previste.
Re:coronavirus
« Risposta #15872 il: 06 Mag 2021, 09:57 »
Farò fra qualche giorno il J&J alla Vela di Calatrava. Chi c’è già stato com’è l’organizzazione? Immagino e spero ci sia abbondante parcheggio, sono pure fra i primi la mattina (8:20).
Infine, per l’azienda vaccinarsi è come prendere una Zigulí e quindi fatta la puntura devo venire a lavorare in ufficio. Almeno questo è l’atteggiamento del mio capo (che non si vaccina da quando era bambino). Ma l’eventuale effetto di malessere è più comune il giorno stesso o il giorno dopo, con J&J?
Grazie per le indicazioni.
Visto che J&J dovrebbe avere le stesse caratteristiche di AZ, gli effetti dovrebbero iniziare dopo circa 24/36 ore, e svanire dopo altre 24/36.
Questo secondo l'esperienza della mia ragazza e di un altro paio di conoscenti che hanno fatto AZ.
Re:coronavirus
« Risposta #15873 il: 06 Mag 2021, 10:11 »
Infine, per l’azienda vaccinarsi è come prendere una Zigulí[...]

Non ha tutti i torti pero'.
Questa storia del malessere, degli effetti secondari, ha anche un grande aspetto di suggestione generale da tenere presente. Io ho fatto il Pfizer quindici giorni fa e obiettivamente é stato come prendere una Ziguli, a parte un leggero indolenzimento al braccio dovuto alla puntura (come tutte le punture) per qualche ora. A meno che uno non faccia il bracciante agricolo o lo scaricatore di porto io penso che non ci sia nessun problema a riprendere rapidamente le proprie attività. Anche fosse si parla di leggero mal di testa e brividi nella maggior parte dei casi.
La dottoressa che gestiva il centro in cui ho fatto il vaccino mi ha detto che l'unica vera reazione preoccupante sarebbe, eventualmente, quella che arriva subito dopo la somministrazione. Nel giro di pochi minuti. Per questo ti fanno aspettare in una sala prima di mandarti via.

Re:coronavirus
« Risposta #15874 il: 06 Mag 2021, 10:26 »
Con Pfizer anche a me hanno detto che non c'è alcun problema.
Con AZ magari è qualcosa di più di un mal di testa con i brividi. Diciamo che è come un raffreddore forte, ma è comunque roba da niente, che passa in un giorno.
Re:coronavirus
« Risposta #15875 il: 06 Mag 2021, 16:36 »
scorsa settimana fatta seconda dose di Sinopharm.
effetti collaterali nessuno.
appena appena un po' di fastidio dove hanno fatto la puntura.
ma dopo un paio di giorni nemmeno piu' quello.
DAJE! DAJE CHE NE USCIAMO TUTTI!!! ;)

Offline RG-Lazio

*
2086
Re:coronavirus
« Risposta #15876 il: 06 Mag 2021, 17:08 »
Io con Az ho preso 3 giorni di malattia...e 3 giorni di malattia li faccio in 2 anni. Dipende...anche se il mio caso non é indicativo, visto che avevo anche il virus contemporaneamente.

Comunque di "sentito" se ne sentono di tutti i colori anche perché parliamo di milioni di vaccinati. Bisogna vedere i dati.

Inizio anche a pensare che dipenda dal dosaggio e che il dosaggio sia leggermente diverso da paese a paese...ma sono solo mie illazioni
Re:coronavirus
« Risposta #15877 il: 06 Mag 2021, 17:21 »
Inizio anche a pensare che dipenda dal dosaggio e che il dosaggio sia leggermente diverso da paese a paese...ma sono solo mie illazioni

Le dosi sono preparate a livello internazionale, almeno per quanto riguarda J&J ci sono quattro siti in europa, più altri in altre parti del mondo, che seguono tutte lo stesso standard.

Offline cartesio

*****
19596
Re:coronavirus
« Risposta #15878 il: 06 Mag 2021, 21:08 »
Con AZ magari è qualcosa di più di un mal di testa con i brividi. Diciamo che è come un raffreddore forte, ma è comunque roba da niente, che passa in un giorno.

Secondo l'esperienza di vari conoscenti tra cui mia sorella, la reazione può essere molto più forte e durare più di una settimana. Mia sorella lavora in una scuola superiore ed ha riferito che quasi tutti i colleghi hanno avuto reazioni forti. Non tutti, c'è una minoranza di fortunati che non ha avuto reazioni significative. Per tutti la cosa è finita in un paio di settimane.
Re:coronavirus
« Risposta #15879 il: 07 Mag 2021, 10:02 »
Secondo l'esperienza di vari conoscenti tra cui mia sorella, la reazione può essere molto più forte e durare più di una settimana. Mia sorella lavora in una scuola superiore ed ha riferito che quasi tutti i colleghi hanno avuto reazioni forti. Non tutti, c'è una minoranza di fortunati che non ha avuto reazioni significative. Per tutti la cosa è finita in un paio di settimane.

Esperienze simili per mia sorella, mio cognato, mia collega,... il giorno successivo al vaccino AZ non erano in condizioni di lavorare tra dolori articolari, febbre e vomito. Poi passato tutto
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod