coronavirus

0 Utenti e 26 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline olympia

*
8444
Re:coronavirus
« Risposta #19380 il: 24 Giu 2022, 10:12 »
Finalmente l'ho preso anche io.Dopo una cerimonia , una persona il giorno dopo si è accorto di essere positivo. Nel giro di due giorni tutti quelli che erano alla festa e che non avevano avuto il covid se lo sono preso, compreso me.
La cosa incredibile è che il contagiatore è un no vax convinto, ha avuto solo un giorno di febbre e niente altro, mentre gli altri,tutti vaccinati con 3 dosi, hanno avuto febbre alta e altri sintomi più o meno leggeri. Io ancora oggi ho la febbre (37,5 ) e la tosse e non mi sento ancora bene, dopo 5 giorni. Questa variante dovrebbe essere la omicron 5, contagiosissima ( se lo sono presi in 16 senza avere contatti ravvicinatissimi con l'untore) . È  bastato parlarci qualche minuto all'aperto.
Per fortuna la forma è leggera, ma stare male con questo caldo assurdo non è per niente piacevole.
Credo che i casi aumenteranno tantissimo. Speriamo che almeno ci sia una immunità di gregge e se lo si è preso si possa sperare in una estate tranquilla. Sta di fatto che chi aveva avuto l'omicron mesi fa non si è ammalato.

Offline hafssol

*
4470
music won't save you
Re:coronavirus
« Risposta #19381 il: 24 Giu 2022, 11:08 »
In bocca al lupo, olympia!
In effetti sembra che questa nuova variante sia una brutta bestia, probabilmente anche per il fatto che comincia a essere trascorso parecchio tempo dall'ultima vaccinazione.

Sinceramente c'è poco da stare tranquilli, fin già da queste settimane estive, e visto il disinteresse (e l'inazione) generale anche chi si è lasciato convincere che il peggio fosse alle spalle potrebbe avere un brutto risveglio in autunno.

Offline RG-Lazio

*
3727
Re:coronavirus
« Risposta #19382 il: 24 Giu 2022, 11:17 »
In realtà proprio ieri Moderna ha annunciato che il loro vaccino aggiornato ad omicron 4 e 5 sarà pronto per fine agosto, poi naturalmente tra autorizzazioni eccetera qui in Italia si parla di prime dosi somministrate agli over 50 ad ottobre.

https://www.globalist.it/life/2022/06/22/covid-pronto-il-booster-moderna-per-omicron-4-e-5-sara-disponibile-da-agosto/

Riguardo la seconda dose booster attualmente "disponibile", sicuramente gli esperti del forum ti sapranno dire meglio. Io proprio ieri discutevo con un mio amico medico che potrebbe fare questo booster (dato che lavora all'estero) ma mi diceva che preferisce aspettare il vaccino aggiornato, mentre io ribattevo che, calcolando che prima di ottobre ci stanno 4 mesi, forse anche avere la possibilità di fare il secondo booster sarebbe meglio che niente.

Ma in Germania quindi è disponibile per tutti su richiesta? Perché, come scrivevo nel post precedente, qui da noi è praticamente riservata a una fascia ristrettissima: over 60 "fragili" (ma non tutte le categorie di "fragilità") e over 80. Senza nessun tipo di deroga, neanche su indicazione del medico curante. Per giunta qui in Italia la seconda dose booster pare non sia stata prevista neppure per medici e infermieri, infatti in molti si stanno attualmente infettando: stamane a "Tutta la città ne parla" su Radio 3 Rai ha chiamato una infermiera che era a casa positiva denunciando il fatto che molti suoi colleghi stavano nella stessa situazione dato che non hanno potuto fare questo secondo booster e che c'è stato, oltre ad un rilassamento generale, anche l'assurdo allentamento di ogni restrizione proprio in concomitanza dell'arrivo di omicron 4 e 5.

Nell'ultima puntata di Report (benché sia una trasmissione che prendo sempre con le molle) hanno fatto vedere, intervistando i responsabili degli hub e dei magazzini, che abbiamo una caterva di vaccini nei depositi che stanno scadendo o sono scaduti. Ad esempio quelli donati tempo fa a Tunisia e Nigeria i due paesi in questione li hanno dovuti buttare perché nel frattempo, per espletare tutta la burocrazia necessaria all'acquisizione, la scadenza era stata superata.

Hanno fatto anche vedere che l'Italia pare abbia comprato molte dosi di vaccino sanofi (e di un altro che non ricordo) che, benché non siano mai stati approvati per la somministrazione, sono stati pagati regolarmente: possibile nei contratti non ci siano clausole che almeno prevedano qualche "scontistica" in caso di bocciatura del vaccino in questione?


Non ti so dire di preciso...da un lato la quarta dose non é stata mai pubblicizzata, dall´altro se andavi in un Hub per le vaccinazioni, so che non si facevano alcun problema a vaccinarti perché c´erano e dovrebbero esserci tantissime scorte di vaccini di prima generazione.

IN un certo senso sembrava che fosse tutto finito e ora ci stiamo tornando testa e piedi e ho l´impressione che non si é abbastanza protetti
Re:coronavirus
« Risposta #19383 il: 24 Giu 2022, 11:48 »
Finalmente l'ho preso anche io.Dopo una cerimonia , una persona il giorno dopo si è accorto di essere positivo. Nel giro di due giorni tutti quelli che erano alla festa e che non avevano avuto il covid se lo sono preso, compreso me.
La cosa incredibile è che il contagiatore è un no vax convinto, ha avuto solo un giorno di febbre e niente altro, mentre gli altri,tutti vaccinati con 3 dosi, hanno avuto febbre alta e altri sintomi più o meno leggeri. Io ancora oggi ho la febbre (37,5 ) e la tosse e non mi sento ancora bene, dopo 5 giorni. Questa variante dovrebbe essere la omicron 5, contagiosissima ( se lo sono presi in 16 senza avere contatti ravvicinatissimi con l'untore) . È  bastato parlarci qualche minuto all'aperto.
Per fortuna la forma è leggera, ma stare male con questo caldo assurdo non è per niente piacevole.
Credo che i casi aumenteranno tantissimo. Speriamo che almeno ci sia una immunità di gregge e se lo si è preso si possa sperare in una estate tranquilla. Sta di fatto che chi aveva avuto l'omicron mesi fa non si è ammalato.

Daje Olympia!

In situazioni tipo questa

"La cosa incredibile è che il contagiatore è un no vax convinto, ha avuto solo un giorno di febbre e niente altro, mentre gli altri, tutti vaccinati con 3 dosi, hanno avuto febbre alta e altri sintomi più o meno leggeri"

che potrebbe essere benissimo realistico nel caso particolare, penso che molto impatti la percezione:

- ho visto novax che hanno avuto il covid sostenere di non aver avuto sintomi ma poi non era proprio vero, come vaccinati che lo hanno avuto sorprendersi ed enfatizzare qualunque minimo sintomo.

- un mio amico non vax (poi vaccinato perché dentista e ha dovuto praticamente farlo per forza) mi ha raccontato di una comune conoscente vaccinata che aveva il covid e che se la stava vedendo bruttissima. Quando poi l'ho incontrata e le ho chiesto come stava mi ha detto bene, che il covid le aveva causato febbre alta ma che alla fine niente di che. Da come mi era stato raccontato pensavo minimo a un ricovero in ospedale.

E tutte situazioni in cui sono sicuro della buona fede, non c'era volontà di ingannarmi, proprio percezioni incoerenti con la realtà. Probabilmente anche per colpa di una campagna pubblicitaria per i vaccini troppo enfatica (sacrosanti gli inviti a vaccinarsi eh, ma alcune affermazioni sono state troppo nette)

Offline trax_2400

*****
13530
Re:coronavirus
« Risposta #19384 il: 26 Giu 2022, 12:57 »
Sono lieto di comunicarvi che anche Trax e famiglia sono positivi al Covid da giovedì.
Sintomi piuttosto lievi.
Il primo giorno maluccio, febbre ma bassina (max 37,4°), mal di testa non eccessivo, però la notte è stata dura, non si è dormito.
Adesso praticamente tutto ok. Niente spossatezza (o forse siamo abituati).
E' peggiore l'allergia di stagione.
Il ragazzo, che l'ha preso un po' dopo, ancora mal di gola e raffreddore.
Circostanza del contagio, 3 ipotesi: parenti che abitano nello stesso stabile positivi, cena con amici, concerto allo stadio.

Offline Twix

*
3782
Re:coronavirus
« Risposta #19385 il: 27 Giu 2022, 07:30 »
12 giorno da positivo..
Una fiacca incredibile.
E tanto catarro.

Per il resto...2palle..

Offline LaFonte

*
1318
Re:coronavirus
« Risposta #19386 il: 27 Giu 2022, 20:22 »
Da quando esiste il covid, un'impennata così repentina di casi tra parenti, conoscenti, vicini e colleghi non l'ho mai vista, neppure quando la mia zona era l'epicentro d'Italia. Farei prima a dire chi NON è (o è appena stato) positivo, una roba impressionante.
Nessuno ha sintomi gravi, quello più critico (dovrei dire più lamentoso) ha avuto un giorno di "febbre terribile" (39) e qualche giorno di sintomi para-febbrili, ora attende solo di tornare negativo (per me non ha preso la Omicron BA-4 o 5 che prevalentemente sembra solo raffreddore ma quella che girava in marzo, da 1 g di febbre).
Nel complesso,
-tra l'ondata clamorosa che sta passando praticamente senza strascichi sul SSN,
-tra il fatto che OGGI essere vaccinati o no non sta facendo assolutamente differenza (sensibile) in termini di ospedalizzazione,
-tra il fatto che i virologi dicono pubblicamente "il virus che gira oggi non c'entra nulla col covid 2020, non andrebbe manco chiamato covid" (Bassetti dixit)
-tra il fatto che moltissimi diranno "io gli anticorpi me li sono fatti un mese fa"
penso che quando a settembre verremo chiamati a fare la quarta dose non si presenterà nessuno. Specie se il vaccino sarà sempre lo stesso tarato su un virus che non gira più. E' come chiedere alla gente di farsi l'antinfluenzale di due anni fa. Aggiungete i novax e i giornalisti e i volontari del punto vaccini (quanti ne ho sentiti dire che i medici dicono "tanto scadono, a sto punto meglio vaccinarsi che buttarli via, tiri su gli anticorpi, se ti becchi il vecchio virus a qualcosa è servito") che dicono che la pressione a vaccinarsi è perchè "i magazzini sono pieni di vaccini che stan scadendo, solo per quello dicono di farli"
Tra tutti i miei conoscenti (centinaia di persone) chi si farà il vaccino appena gli sarà possibile sono CINQUE persone. Tutti gli altri oscillano tra il "stavolta manco morto" e il "se aggiornano il vaccino e se il covid che gira in autunno è feroce e se altrimenti perdo il lavoro, allora forse a novembre ci potrei fare un pensierino".

Offline hafssol

*
4470
music won't save you
Re:coronavirus
« Risposta #19387 il: 27 Giu 2022, 20:45 »
Mica tanto.... l'impatto sulle ospedalizzazioni arriva sempre con una decina di giorni di ritardo, quindi ancora non si vede, a fronte di numeri che si stanno impennando in maniera preoccupante.

Tanto ormai la narrazione è che bisogna prenderselo tutti e che comunque è leggero e/o dura poco, cosa che basta leggere alcuni degli ultimi post per essere smentita. Senza poi considerare gli effetti a lungo termine che nessuno è in grado di prevedere, visto che nonostante appunto la narrazione non si tratta soltanto di una malattia respiratoria ma coinvolge in vario modo praticamente tutti gli organi e soprattutto il sistema immunitario.
Anche il "rebranding" fa parte della stessa strategia comunicativa, per cui "omicron" è più leggera del covid, anzi non è nemmeno più covid. E fa veramente specie leggere da quelli che dovrebbero essere scienziati illuminati argomentazioni del tutto sovrapponibili a quelle dei "non ce nìè coviddi" di due anni fa.

L'unica cosa che condivido è che la quarta dose andrà deserta perché dopo mesi di martellamento gran parte della popolazione reagirà con sorpresa e diffidenza, visto che doveva essere finito tutto.

Intanto D'Amato torna a chiedere di ripristinare le mascherine al chiuso. Fa bene, ma ovviamente non ci voleva la sfera di cristallo per pensarci prima ed evitare proprio di togliere l'obbligo.

Offline trax_2400

*****
13530
Re:coronavirus
« Risposta #19388 il: 28 Giu 2022, 08:25 »
Io sono un po' preoccupato e un po' no.
Preoccupato perché l'impennata è impressionante, probabilmente sottostimata perché le persone si fanno il tampone a casa e poi non vanno a farselo in maniera ufficiale per rimanere un po' più liberi pur mantenendo un sostanziale isolamento, e perché i ricoveri/decessi si vedono qualche settimana dopo.
Non preoccupato perché attualmente io ho il Covid insieme ai miei familiari e devo dire che i sintomi sono stati veramente lievi, anche se poi quello non vuol dire perché può cambiare da persona a persona.

Offline trax_2400

*****
13530
Re:coronavirus
« Risposta #19389 il: 28 Giu 2022, 08:27 »
Domanda: per quello che sapete, dopo quanti giorni si ritorna negativi dopo aver preso questa versione del Covid?
Una mia conoscente è tornata negativa all'8° giorno.
Io ho provato a fare un tampone a casa oggi (6° giorno) e sono ancora pienamente positivo.

Online SSL

*
5908

Online SSL

Re:coronavirus
« Risposta #19390 il: 28 Giu 2022, 08:32 »
Domanda: per quello che sapete, dopo quanti giorni si ritorna negativi dopo aver preso questa versione del Covid?
Una mia conoscente è tornata negativa all'8° giorno.
Io ho provato a fare un tampone a casa oggi (6° giorno) e sono ancora pienamente positivo.
Anche due settimane

Offline trax_2400

*****
13530
Re:coronavirus
« Risposta #19391 il: 28 Giu 2022, 08:33 »
Anche due settimane
Due settimane immagino sia il massimo.
Ma il minimo? e diciamo la media? Che so, tra 8 e 12 giorni?

Offline vaz

*****
49155
Re:coronavirus
« Risposta #19392 il: 28 Giu 2022, 08:34 »
se parli di tampone rapido, è aleatorio. con la pcr in genere ti negativizzi dopo 12-14 gg

Offline trax_2400

*****
13530
Re:coronavirus
« Risposta #19393 il: 28 Giu 2022, 09:13 »
se parli di tampone rapido, è aleatorio. con la pcr in genere ti negativizzi dopo 12-14 gg
Ok. Quindi devo fare il tampone rapido.  :)

Offline Tarallo

*****
101298
Re:coronavirus
« Risposta #19394 il: 28 Giu 2022, 11:41 »
Confermo trax, in diversi casi incluso io (post non scientifico)
Re:coronavirus
« Risposta #19395 il: 28 Giu 2022, 15:02 »
Domanda: per quello che sapete, dopo quanti giorni si ritorna negativi dopo aver preso questa versione del Covid?
Una mia conoscente è tornata negativa all'8° giorno.
Io ho provato a fare un tampone a casa oggi (6° giorno) e sono ancora pienamente positivo.
è una domanda senza risposta. c'è chi diventa negativo dopo pochissimi giorni chi dopo 2 settimane.
Re:coronavirus
« Risposta #19396 il: 28 Giu 2022, 15:06 »
se parli di tampone rapido, è aleatorio. con la pcr in genere ti negativizzi dopo 12-14 gg
io ne ho visti anche dopo 6\7 giorni, la maggior parte si negativizza dopo 8\9, anche con la pcr, almeno di quelli che ho visto personalmente, diciamo, ultimamente, una media 50 a settimana, di questi un 30% fanno pcr.
Re:coronavirus
« Risposta #19397 il: 28 Giu 2022, 15:08 »
Penso influisca anche la tempistica con cui si fa il tampone, c'è gente che lo fa anche per il contatto ed altri che aspettano di avere 40 febbre. Ne vedo sempre di piu che ai primi sintomi risultano negativi e poi si positivizzano dopo un paio di giorni quando addirittura i sintomi sono scemati.

Offline vaz

*****
49155
Re:coronavirus
« Risposta #19398 il: 28 Giu 2022, 15:42 »
Penso influisca anche la tempistica con cui si fa il tampone, c'è gente che lo fa anche per il contatto ed altri che aspettano di avere 40 febbre. Ne vedo sempre di piu che ai primi sintomi risultano negativi e poi si positivizzano dopo un paio di giorni quando addirittura i sintomi sono scemati.

hai ragione. io mi sono negativizzato al rapido dopo 12 gg (e non avevo sintomi)

Offline Splash

*****
36309
Re:coronavirus
« Risposta #19399 il: 01 Lug 2022, 08:31 »
Dopo una settimana di tosse, ieri e oggi febbre fino a 39 oltre al naso chiuso. La tosse pare sia andata, ho fatto il rapido e sto aspettando la risposta, temo pero` di averla passata ai familiari, anche se nessuno ha ancora dei sintomi.  :(
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod