Elezioni 25 settembre 2022

0 Utenti e 10 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #20 il: 26 Lug 2022, 13:27 »
Se qualcuno invece di dire "serve una strategia industriale" oppure "serve una politica energetica" oppure servono "nuove politiche del lavoro" si degnasse di dire quali sono... Allora forse lo prendo in considerazione per il voto.

Se sento le solite stronzate sul precariato e sulle assunzioni dei poliziotti o sull'immigrazione per me vale la mozione rubincarter.
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #21 il: 26 Lug 2022, 14:06 »
Se qualcuno invece di dire "serve una strategia industriale" oppure "serve una politica energetica" oppure servono "nuove politiche del lavoro" si degnasse di dire quali sono... Allora forse lo prendo in considerazione per il voto.

Se sento le solite stronzate sul precariato e sulle assunzioni dei poliziotti o sull'immigrazione per me vale la mozione rubincarter.

 Chi ha il pollice verde può tenere in considerazione il 1M di alberi fa piantare

Offline FatDanny

*****
29211
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #22 il: 26 Lug 2022, 14:22 »
Ho letto male o il PD punterà agli elettori di Forza Italia?

 :=)) :=)) :=))

La prospettiva è chiara, l'ha spiegata letta nella direzione del pd di oggi.
Meloni è già data vincente, ma non riuscirà a governare a lungo quindi occorre predisporsi al prossimo governo di unità nazionale predisponendo l'alleanza dei responsabili in anticipo.
Praticamente a differenza di monti e draghi qui non si aspetta manco la crisi, il PD va già in tale direzione.
A parte che la scommessa sul sovranismo di breve termine è azzardatissima perché Orban e Trump non so durati poco, ma poi sulla nostra pelle.
Ovviamente l'idea di un campo largo che possa guardare ad una roba vagamente di sinistra è da escludersi di principio.
Attenzione, non perché perdente, ma perché non è quella la direzione che il PD vuole intraprendere.

Penso che un partito più di merda di questo non sia mai esistito, in nessuna epoca.
Non so come si fa a votarlo ancora, davvero, anche come male minore.
Di maio, quello che era insultato come bibitaro fino a quando non ha giurato fedeltà al potere, in confronto a questa gente è un misto tra Pertini e Cavour.

Vi lascio con una considerazione del 1926 di Amendola.
All'epoca il famoso dirigente del PCI accusò gli intellettuali liberali (da croce a pareto, passando per Pirandello) per aver in realtà preparato il terreno all'ideologia fascista con il nazionalismo, il culto dell'ordine, lo stato forte, l'odio/disprezzo per il proletariato "barbaro".
Ditemi voi quale di questi elementi è assente in un qualsiasi editoriale di Repubblica o discorso di un Renzi, di un calenda, di un letta.
Mi rispondo da solo: nessuno, ci sono tutti. Amendola è straordinariamente attuale.

Sono loro che preparano il terreno ideologico al sovranismo, non c'è alcun motivo, manco UNO, per cui possano rappresentare un freno.

Online Aquila1979

*
3142
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #23 il: 26 Lug 2022, 14:39 »
Io non penso siano "tutti uguali".

neanche io.
penso che ognuno faccia cagare a modo suo.
un po' come le famiglie tristi di tolstoj

io, al contrario di molti qui dentro, non voterò (o voterò turandomi il naso e ogni orifizio) perché non c'è nessuno che propugni una prospettiva libertaria.

meloni è solo una socialista con una fissa freudiana per la bandiera e gli immigrati

Offline RG-Lazio

*
3861
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #24 il: 26 Lug 2022, 18:10 »
Il PD che si imbarca brunetta e Gelmini?


Non seguo tantissimo la politica italiana e sono restato davvero spaesato del riciclo di questa gente. Öa Gelmini la ricordo quando da ministra dell´istruzione fu una vera e propria sciagura che distrusse scuola e ricerca pubblica. Non so come si possa riciclare un personaggio del genere...poi oh, magari ha letto il Capitale e si é convertita...del resto anche Claucia Koll é diventata una suora.

Su BRunetta che improvvisamente scopre che la cultura di destra e in particolare il berlusconismo sia strutturalmente discriminante che dire..."buongiorno signor Brunetta, bentornato dal coma etilico. E´restato in stato comatoso per circa 30 anni. Ora le mostriamo un riepilogo rapido dell´evoluzione dei costumi in Italia, iniziamo con la visione di non é la rai"   

Online mr_steed

*
4194
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #25 il: 26 Lug 2022, 19:10 »
Purtroppo trattandosi de Il Giornale l'articolo è una mezza [...]lla, però Santoro aveva detto che se Conte avesse mollato Draghi forse c'era lo spazio per creare qualcosa (davvero) a sinistra...

https://www.msn.com/it-it/notizie/politica/tra-il-modello-m-c3-a9lenchon-e-il-ritorno-di-santoro-conte-prova-a-non-affondare/ar-AAZYL5Z

Non seguo tantissimo la politica italiana e sono restato davvero spaesato del riciclo di questa gente. Öa Gelmini la ricordo quando da ministra dell´istruzione fu una vera e propria sciagura che distrusse scuola e ricerca pubblica. Non so come si possa riciclare un personaggio del genere...poi oh, magari ha letto il Capitale e si é convertita...del resto anche Claucia Koll é diventata una suora.

Beh, se la gelmini avesse davvero letto "il capitale" sarebbe francamente inspiegabile un'adesione al partito di calenda, che, ancor più del pd, col capitale e marx credo non abbia mai avuto nulla a che fare  :=))  :p

Offline FatDanny

*****
29211
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #26 il: 26 Lug 2022, 19:19 »
Da quello che so io Dema e Conte faranno un accordo e Santoro sarà della partita.
Non so se anche SI sarà tra loro, potrebbe darsi.

Online mr_steed

*
4194
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #27 il: 26 Lug 2022, 19:44 »
Da quello che so io Dema e Conte faranno un accordo e Santoro sarà della partita.
Non so se anche SI sarà tra loro, potrebbe darsi.

Nell'articolo si parla di accordo con De Magistris-Rifondazione Comunista-Potere al popolo+Santoro...

Naturalmente per SI+Verdi altre alternative non le vedrei: Fratoianni non ha appoggiato Draghi, quindi non avrebbe molto senso tornare a rimorchio del PD...

Offline FatDanny

*****
29211
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #28 il: 26 Lug 2022, 20:05 »
Il famoso partito del lavoro, da tanti evocato (soprattutto attribuito a Landini o al segretario Fiom di turno) e mai realizzato.

Le brutte copie non funzionano mai, manco di melenchon, ma secondo me questa sinistra ha un suo spazio e manco piccolo.
Di sicuro piu ampio di calenda o Renzi, anche messi assieme.

Il problema è se appare come carrozzone o tira fuori un'identità precisa e originale.

Offline vaz

*****
49558
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #29 il: 26 Lug 2022, 20:13 »
Silvio è il nostro faro.
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #30 il: 26 Lug 2022, 20:37 »
Di maio, quello che era insultato come bibitaro fino a quando non ha giurato fedeltà al potere, in confronto a questa gente è un misto tra Pertini e Cavour..

FD la tocca piano... :=))
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #31 il: 26 Lug 2022, 20:40 »
meloni è solo una socialista con una fissa freudiana per la bandiera e gli immigrati

Questa me la segno... Può essere utile nelle notti insonni prima del voto  :^^
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #32 il: 26 Lug 2022, 20:48 »
Silvio è il nostro faro.

Proto?  :=))

Offline Rorschach

*****
11727
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #33 il: 26 Lug 2022, 21:20 »
IMHO la politica è compromesso, e quindi trovo logico e consequenziale votare un partito forte che si discosti il meno possibile dalle mie idee.
Poi, intendiamoci, se per tenere il punto alcuni sono disposti a far vincere indirettamente il partito della chiesa, della camorra e dell'intolleranza io non mi scandalizzo più.
Se pensate che qualcuno si cagherà mai un eventuale 2/3% di un partito che non scende a compromessi... preferisco non svegliarvi.

Voglio però anche suggerirvi di vedere su Netflix (mi pare) il film 'the Great Hack', che parla di Cambridge Analytica.
Di come un partito in centro America pagò non tanto per spostare voti su di sé, quanto per fare sì che i potenziali votanti del partito concorrente NON VOTASSERO dichiarandosi contrari al sistema, così da spostare l'ago della bilancia di quel tanto che bastava per vincere le elezioni.

Quindi bella la boiserie, bello l'armadio, bello tutto ma, tornando seri per un momento, io una mano sulla coscienza prima di far vincere questa MERDA, me la metterei:
Io, personalmente, credo che i diritti e le libertà individuali vengano PRIMA dell'economia, che ne sarà una conseguenza, e che sia dovere di tutti difendere le minoranze in difficoltà e nuovamente a rischio con questa squilibrata qua, assieme al solito puttaniere zombie e all'amico di Maria.

Aggiungo pure che un programma politico strutturato credibile ce lo deve avere un partito che punta a governare, mentre è LAPALISSIANO che un partitello microscopico possa promettere tutto, anche la rivoluzione proletaria, perchè tanto non ci sarà mai la controprova sulla sua coerenza.

Poi fate come cazzo ve pare, per carità.

Offline FatDanny

*****
29211
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #34 il: 26 Lug 2022, 22:06 »
E perché io non sto parlando di compromesso?
Per me un partito del lavoro non sarebbe un compromesso?

Il problema del PD è proprio che fa di tutto per NON rappresentare questo compromesso, anche minimo.
È esattamente questo il problema.
Così come vederci un compromesso al ribasso che non c'è affatto. Ma proprio zero.

Qui i duri e puri allo 0.x% non esistono più. È una critica stantia.
Invecchiata male.
Critica che è servita, come unico risultato politico, ad annientare la sinistra in Italia.
Unico risultato che si può attribuire il PD (e chi l'ha votato per dare un voto utile).
Applausi, un risultato sicuramente notevole. Meloni ringrazia.

Online Lativm88

*
5747
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #35 il: 27 Lug 2022, 00:45 »
IMHO la politica è compromesso, e quindi trovo logico e consequenziale votare un partito forte che si discosti il meno possibile dalle mie idee.
Poi, intendiamoci, se per tenere il punto alcuni sono disposti a far vincere indirettamente il partito della chiesa, della camorra e dell'intolleranza io non mi scandalizzo più.
Se pensate che qualcuno si cagherà mai un eventuale 2/3% di un partito che non scende a compromessi... preferisco non svegliarvi.

Voglio però anche suggerirvi di vedere su Netflix (mi pare) il film 'the Great Hack', che parla di Cambridge Analytica.
Di come un partito in centro America pagò non tanto per spostare voti su di sé, quanto per fare sì che i potenziali votanti del partito concorrente NON VOTASSERO dichiarandosi contrari al sistema, così da spostare l'ago della bilancia di quel tanto che bastava per vincere le elezioni.

Quindi bella la boiserie, bello l'armadio, bello tutto ma, tornando seri per un momento, io una mano sulla coscienza prima di far vincere questa MERDA, me la metterei:
Io, personalmente, credo che i diritti e le libertà individuali vengano PRIMA dell'economia, che ne sarà una conseguenza, e che sia dovere di tutti difendere le minoranze in difficoltà e nuovamente a rischio con questa squilibrata qua, assieme al solito puttaniere zombie e all'amico di Maria.

Aggiungo pure che un programma politico strutturato credibile ce lo deve avere un partito che punta a governare, mentre è LAPALISSIANO che un partitello microscopico possa promettere tutto, anche la rivoluzione proletaria, perchè tanto non ci sarà mai la controprova sulla sua coerenza.

Poi fate come cazzo ve pare, per carità.

Io sono disposto ad un compromesso, non a votare Brunetta. Abbi pazienza.

Prima dovevo fare il compromesso per non fare vincere casini e Berlusconi,

Poi casini è entrato nel PD e il compromesso lo devo fare con i moderati per non fare vincere i gialloverdi,

Poi mi alleo coi gialli e devo fare il compromesso, guardando agli elettori di FI e prendermi brunetta e Gelmini perché dobbiamo guardare ai moderati e non dobbiamo fare vincere la Meloni.

Aho io fossi un elettore del PD mi sarei anche rotto il cazzo di fare compromessi.

Il prossimo è prendere dentro Meloni per non fare vincere Saw e il partito della puncicata

Offline mdfn

*
1958
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #36 il: 27 Lug 2022, 05:58 »
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #37 il: 27 Lug 2022, 10:21 »
IMHO la politica è compromesso, e quindi trovo logico e consequenziale votare un partito forte che si discosti il meno possibile dalle mie idee.
Poi, intendiamoci, se per tenere il punto alcuni sono disposti a far vincere indirettamente il partito della chiesa, della camorra e dell'intolleranza io non mi scandalizzo più.
Se pensate che qualcuno si cagherà mai un eventuale 2/3% di un partito che non scende a compromessi... preferisco non svegliarvi.

Voglio però anche suggerirvi di vedere su Netflix (mi pare) il film 'the Great Hack', che parla di Cambridge Analytica.
Di come un partito in centro America pagò non tanto per spostare voti su di sé, quanto per fare sì che i potenziali votanti del partito concorrente NON VOTASSERO dichiarandosi contrari al sistema, così da spostare l'ago della bilancia di quel tanto che bastava per vincere le elezioni.

Quindi bella la boiserie, bello l'armadio, bello tutto ma, tornando seri per un momento, io una mano sulla coscienza prima di far vincere questa MERDA, me la metterei:
Io, personalmente, credo che i diritti e le libertà individuali vengano PRIMA dell'economia, che ne sarà una conseguenza, e che sia dovere di tutti difendere le minoranze in difficoltà e nuovamente a rischio con questa squilibrata qua, assieme al solito puttaniere zombie e all'amico di Maria.

Aggiungo pure che un programma politico strutturato credibile ce lo deve avere un partito che punta a governare, mentre è LAPALISSIANO che un partitello microscopico possa promettere tutto, anche la rivoluzione proletaria, perchè tanto non ci sarà mai la controprova sulla sua coerenza.

Poi fate come cazzo ve pare, per carità.

Quante volte figliolo ?

Quante volte mi possono inculare senza che reagisca ?

Esiste un limite prefissato ?

Dipende dalla vaselina usata ?

Io sono disposto ad un compromesso, non a votare Brunetta. Abbi pazienza.

Prima dovevo fare il compromesso per non fare vincere casini e Berlusconi,

Poi casini è entrato nel PD e il compromesso lo devo fare con i moderati per non fare vincere i gialloverdi,

Poi mi alleo coi gialli e devo fare il compromesso, guardando agli elettori di FI e prendermi brunetta e Gelmini perché dobbiamo guardare ai moderati e non dobbiamo fare vincere la Meloni.

Aho io fossi un elettore del PD mi sarei anche rotto il cazzo di fare compromessi.

Il prossimo è prendere dentro Meloni per non fare vincere Saw e il partito della puncicata

Sta merda è cominciata quando qualcuno parlò di sacrifici , ANCHE , per i lavoratori e qualcun altro parlò di compromesso .

E non mi accollate la Meloni .

Offline Rorschach

*****
11727
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #38 il: 27 Lug 2022, 10:27 »
La mia chiosa era infatti 'fate come ve pare'.

Offline paolo71

*****
16521
Re:Elezioni 25 settembre 2022
« Risposta #39 il: 27 Lug 2022, 10:55 »
Non è mai stato così difficile votare, sarebbe più facile mollare e ingrossare il primo partito, quello che starà a casa, ma mi imporrò di entrare in quella cabina.
Il famoso partito del lavoro, da tanti evocato (soprattutto attribuito a Landini o al segretario Fiom di turno) e mai realizzato.

Le brutte copie non funzionano mai, manco di melenchon, ma secondo me questa sinistra ha un suo spazio e manco piccolo.
Di sicuro piu ampio di calenda o Renzi, anche messi assieme.

Il problema è se appare come carrozzone o tira fuori un'identità precisa e originale.

Sarebbe l'unica soluzione, ma c'è poco tempo e la gente sta tutta al mare.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod