Elezioni in Brasile

0 Utenti e 10 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline RG-Lazio

*
4098
Elezioni in Brasile
« il: 03 Ott 2022, 11:18 »

Lula non é riuscito a vincere al primo turno e soprattutto quella merda di bolsonaro é al 43%, ben aldilá del 27% che gli attribuivano i sondaggi. La stramaledetta chiesa evangelica gli sta tirando la volata.

Elezioni importantissime e livello planetario. Semplicemente Bolsonaro é un pazzoide che non si fa problemi a distruggere l´Amazzonia, ammazzare comunitá e forme di vita.

Non so neanché se sia giusto o ragionevole lasciare il governo dell´Amazzonia ad uno stato, ad un uomo, visto che parliamo di un bene comune mondiale. Non vorrei essere frainteso, non é che l´Amazzonia vada protetta per il nostro bene. I primi a beneficiarne sarebbero i brasiliani e i popoli amazzoni. Anzi dovrebbero decidere solo loro e nessun bianco.

Tra l´altro sta sottospecie di cristiani (parlo dei sostenitori di Bolsonaro). Penalizzazione dell´aborto e poi va bene distruggere l´Amazzonia e i popoli amazzoni. Coerente al massimo.

   


Offline Aquila1979

*
3357
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #1 il: 03 Ott 2022, 11:23 »
interessante la genesi delle chiese evangeliche ed il ruolo che potrebbero avere ("avranno" secondo me) in un riavvicinamento con gli Stati Uniti.

mia piccola previsione: Bolsonaro vincerà le elezioni. ma non credo in maniera regolare. è solo un'impressione

Online Fla

*
3235
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #2 il: 03 Ott 2022, 12:55 »
Speriamo in bene nel secondo turno
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #3 il: 03 Ott 2022, 20:39 »
Sta facendo molto in senso negativo anche gente come Neymar che fa i video pro Bolsonaro, un dichiarato razzista e lui lo vota, complimenti veri

Offline LaFonte

*
1462
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #4 il: 03 Ott 2022, 20:53 »
Io non ho seguito molto la campagna elettorale brasiliana, ma mi ha colpito un mio amico brasiliano che vive qui da trent'anni ed è un umilissimo operaio precario, quando mi ha detto che adora Bolsonaro (mentre pensavo fosse tutto per Lula).
Gli ho chiesto come mai e lui mi ha detto che Lula è un corrotto che si finge amico del popolo ma nella realtà non gli interessa niente, un venduto agli americani e basta. Invece Bolsonaro secondo lui è un politico onesto che da quando governa ha fatto pulizia e portato molto benessere alla povera gente e che dà fastidio alle elites specie straniere. Diceva che a suo avviso se non ci sono brogli (che non ci saranno perchè l'esercito controlla...) Bolsonaro stravincerà e che la sua forza è nelle favelas e nella piccola borghesia, mentre Lula ha i voti dei ricconi e di chi non ha i mezzi per informarsi.
Probabilmente tutta propaganda, ma mi limito a riferire, il suo pensiero verosimilmente è lo stesso di una enorme fetta di popolazione, a giudicare dai primi risultati. Tutto sta a capire se abbiamo capito male la situazione noi o se hanno fatto il lavaggio del cervello a loro.

Online Fla

*
3235
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #5 il: 03 Ott 2022, 21:03 »
Io non ho seguito molto la campagna elettorale brasiliana, ma mi ha colpito un mio amico brasiliano che vive qui da trent'anni ed è un umilissimo operaio precario, quando mi ha detto che adora Bolsonaro (mentre pensavo fosse tutto per Lula).
Gli ho chiesto come mai e lui mi ha detto che Lula è un corrotto che si finge amico del popolo ma nella realtà non gli interessa niente, un venduto agli americani e basta. Invece Bolsonaro secondo lui è un politico onesto che da quando governa ha fatto pulizia e portato molto benessere alla povera gente e che dà fastidio alle elites specie straniere. Diceva che a suo avviso se non ci sono brogli (che non ci saranno perchè l'esercito controlla...) Bolsonaro stravincerà e che la sua forza è nelle favelas e nella piccola borghesia, mentre Lula ha i voti dei ricconi e di chi non ha i mezzi per informarsi.
Probabilmente tutta propaganda, ma mi limito a riferire, il suo pensiero verosimilmente è lo stesso di una enorme fetta di popolazione, a giudicare dai primi risultati. Tutto sta a capire se abbiamo capito male la situazione noi o se hanno fatto il lavaggio del cervello a loro.
Guarda io ho tanti amici in Brasile, sicuramente non ricchi, un paio anche delle favelas e nessuno sopporta bolsonaro! razzista, distruttore di foreste e negazionista di covid! corrotto lui e suo figlio. Mi hanno fatto vedere un documentario su netflix molto interessante e premiato che mostra come l'inchiesta per corruzione che ha subito Lula sia stata per massima parte una farsa. Lula assoggettato agli americani poi fa sorridere, dopo che Bolsonaro era definito il cagnolino di trump

Offline LaFonte

*
1462
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #6 il: 03 Ott 2022, 21:26 »
Che vuoi che ti dica, il mio amico vive qui. Penso che questo influisca molto sulle informazioni che ha, per quanto lui giuri di informarsi esclusivamente dai media brasiliani

Online sharp

*****
24215
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #7 il: 04 Ott 2022, 00:45 »
Che vuoi che ti dica, il mio amico vive qui. Penso che questo influisca molto sulle informazioni che ha, per quanto lui giuri di informarsi esclusivamente dai media brasiliani

secondo me si è confuso tra i nomi dei due  :=))

Offline Aquila1979

*
3357
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #8 il: 04 Ott 2022, 08:23 »
Mi hanno fatto vedere un documentario su netflix molto interessante e premiato che mostra come l'inchiesta per corruzione che ha subito Lula sia stata per massima parte una farsa.

Nel senso che ha rubato milioni e non miliardi? Che è un ladro poco poco?

Offline pentiux

*****
18357
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #9 il: 04 Ott 2022, 08:27 »
Io non ho seguito molto la campagna elettorale brasiliana, ma mi ha colpito un mio amico brasiliano che vive qui da trent'anni ed è un umilissimo operaio precario, quando mi ha detto che adora Bolsonaro (mentre pensavo fosse tutto per Lula).
Gli ho chiesto come mai e lui mi ha detto che Lula è un corrotto che si finge amico del popolo ma nella realtà non gli interessa niente, un venduto agli americani e basta. Invece Bolsonaro secondo lui è un politico onesto che da quando governa ha fatto pulizia e portato molto benessere alla povera gente e che dà fastidio alle elites specie straniere. Diceva che a suo avviso se non ci sono brogli (che non ci saranno perchè l'esercito controlla...) Bolsonaro stravincerà e che la sua forza è nelle favelas e nella piccola borghesia, mentre Lula ha i voti dei ricconi e di chi non ha i mezzi per informarsi.
Probabilmente tutta propaganda, ma mi limito a riferire, il suo pensiero verosimilmente è lo stesso di una enorme fetta di popolazione, a giudicare dai primi risultati. Tutto sta a capire se abbiamo capito male la situazione noi o se hanno fatto il lavaggio del cervello a loro.
E' il Trumpismo, baby.

Online FatDanny

*****
30077
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #10 il: 04 Ott 2022, 09:19 »
Le accuse a Lula erano integralmente una farsa. Una roba scandalosa, un golpe vero e proprio.
La cui presa ideologica si vede chiaramente nel racconto di LaFonte.

Ma la cosa più detestabile del trumpismo e di questa nuova destra postfascista è questa narrazione (del tutto falsa) per cui sia sostenuta dai poveri.
Se c'è un carattere comune nei paesi in cui trionfa è che i poveri restano a casa (alta astensione nei quartieri più popolari) mentre i segmenti più a rischio pauperizzazione, di base quelli piccoloborghesi, li votano in massa e si rappresentano come "popolo".

In italia quelli veramente poveri hanno votato 5S, quel poco che hanno votato.
Gli operai in egual misura 5S e FdI.
Subito sopra Fdi spopola.
Dati molto simili li ha il trumpismo, vediamo in Brasile.
Ma veramente questa cosa per cui sono espressione dei poveri è insopportabile, oltre ad essere un elemento narrativo di grande efficacia che andrebbe smentito per disarmarli un minimo.
Non c'è la sinistra da salotto contro i post-fascisti popolari.
I post fascisti sono i salottini che si rivoltano ai salotti per essere invitati al gala, occupandosi di tenere a bada i poveri. Con il bastone, più che con la carota.

Vedere di cosa è responsabile Castro, governatore nello stato di Rio. Altro che voto nelle favelas, li ha ammazzati come cani. Prendendo il voto dei quartieri limitrofi semi-popolari che odiano quelli delle favelas.

Offline laziAle82

*****
11655
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #11 il: 04 Ott 2022, 10:04 »
E' il Trumpismo, baby.

Maronn’.

Online Fla

*
3235
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #12 il: 04 Ott 2022, 10:43 »
Nel senso che ha rubato milioni e non miliardi? Che è un ladro poco poco?
si basavano su "prove" inesistenti.. in piu, non mi ricordo se è spesso così in Brasile ma in quell'occasione lo era, l'avvocato dell'accusa era anche il giudice, quindi immagina che imparzialità che potesse avere 🤣

Offline paolo71

*****
16861
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #13 il: 04 Ott 2022, 11:19 »
Lula tutta la vita, purtroppo speravo nel 50,1%.
Ora si fa dura.
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #14 il: 04 Ott 2022, 11:39 »
Nel senso che ha rubato milioni e non miliardi? Che è un ladro poco poco?

Ti premetto: meglio ladro che assassino.  ;) ;) ;) ;)

Poi la storia è molto più incasinata. Lui è stato processato da un giudice incompetente. E questo fatto nel processo penale assume un rilievo enorme. La condanna è un atto inesistente. Nel frattempo, senza fare casini - e poteva farne di grossi - si è consegnato e si è fatto 580 giorni di carcere. Insomma, un comportamento ineccepibile, a fronte di una condanna inaccettabile, come era ben chiaro a tutti.

Resta la responsabilità politica: proprio lui, infatti, riconosce che nel "suo" governo ci fosse corruzione. Questo lo rende poco adeguato o inadeguato a reggere un Paese complesso come il Brasile? Boh, lo possono e devono deciderlo i suoi concittadini. Così come possono e devono stabilire se le schifezze di Bolsonaro sono di pari livello, meglio o peggio.

A me la storia di Lula, fatta di coraggio e di debolezze, di miserie e di altissimi ideali, piace. Lui ha salvato la vita a molte persone, che sarebbero letteralmente morte di fame. Alla fine, viste eta e condizioni di salute, mi sembra la scelta migliore per il Brasile. Credo vorrà fare il meglio possibile per il suo popolo, prima di andarsene.

Offline pentiux

*****
18357
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #15 il: 04 Ott 2022, 11:43 »
Alla fine, viste eta e condizioni di salute, mi sembra la scelta migliore per il Brasile.
Vabbè ma non c'è neanche da pensarci su, altro che alla fine. Dall'altra parte c'è Bolsonaro, eh, la feccia della feccia.
Si fosse Lula fregato pure l'anima, avesse fatto i festini con mille escort a Villa Certosao, avesse torturato il gatto de zì Peppa... sempre mille volte meglio di Bolsonaro.
Ma non scherziamo proprio.

Online FatDanny

*****
30077
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #16 il: 04 Ott 2022, 11:47 »
meglio di bolsonaro non c'è manco una pila di merda messa su una poltrona in attesa che inizi a parlare e prendere decisioni.
Bolsonaro è uno di quelli che se gli capitasse qualcosa, diciamo così, per me sarebbe un bene.
Peccato, che ci siamo andati vicini e però non è successo.

Offline carib

*****
30098
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #17 il: 04 Ott 2022, 12:10 »
Lula non é riuscito a vincere al primo turno e soprattutto quella merda di bolsonaro é al 43%, ben aldilá del 27% che gli attribuivano i sondaggi. La stramaledetta chiesa evangelica gli sta tirando la volata.

 
sette evangeliche che furono sdoganate da Lula per vincere il suo precedente mandato... mentre questa volta, non contento, ha chiesto sostegno alla setta dell'Opus dei

Io dico boh, per il resto quoto FD (ma cambierei "meglio" con "peggio")


Se può interessare, ecco un'analisi della situazione da parte di una persona che se ne intende - Lula e le sabbie mobili del ballottaggio

Online FatDanny

*****
30077
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #18 il: 04 Ott 2022, 12:16 »


hai ragione, "peggio" è la parola giusta

 :=))

Offline Aquila1979

*
3357
Re:Elezioni in Brasile
« Risposta #19 il: 04 Ott 2022, 12:51 »
non darei per scontata la vittoria di Lula.

Ti premetto: meglio ladro che assassino.  ;) ;) ;) ;)

ovviamente dipende.  :p
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod