Euroleaks! Le riunioni dell'eurogruppo sulla Grecia finalmente pubbliche

0 Utenti e 45 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online FatDanny

*****
19466
Euroleaks! Le riunioni dell'eurogruppo sulla Grecia finalmente pubbliche
« il: 31 Mar 2020, 08:53 »
Avrei potuto riprendere il topic sulla Grecia.
Oppure postarlo in quello del day after sulla crisi del coronavirus.
Ma preferisco invece aprire un topic a parte, anche per dare alla cosa il risalto che non ha minimamente avuto su tutti i quotidiani mainstream tolte alcune testate online.

Due settimane fa Varoufakis ha pubblicato le registrazioni delle riunioni dell'Eurogruppo nel 2015.
Quelle che condannarono la Grecia alle politiche di austerità.
L'Eurogruppo non redige verbali e le riunioni sono confidenziali, cosa assurda vista l'importanza delle tematiche trattate.
Trovate tutto qui: https://euroleaks.diem25.org/leaks/

Purtroppo sono in inglese, ma la rilevanza politica e storica di queste registrazioni è enorme.
Viene provato come la Grecia avanzò proposte, alternative, ma venne sistematicamente ignorata per imporre un diktat volto a spolparla, a salvaguardare l'interesse delle banche tedesche e francesi invece che il risanamento dei conti.
Che nessun quotidiano abbia dato il giusto rilievo alla cosa né abbia pensato di tradurre i testi dimostra ancora una volta la foglia di fico della presunta "libera informazione" in realtà totalmente condizionata agli interessi capitalistici.

Mi piacerebbe riprendere le discussioni nei topic dell'epoca.
Vedere cosa direbbero ora quelli che accusavano il governo greco di paraculaggine, di non voler rispettare gli accordi, di eccessiva radicalità, etc.

Ancora una volta (globalizzazione, guerra in Afghanistan e Iraq, crisi greca) avevamo purtroppo ragione. Ma non abbastanza forti da far valere queste ragioni.


Re:Euroleaks! Le riunioni dell'eurogruppo sulla Grecia finalmente pubbliche
« Risposta #1 il: 31 Mar 2020, 11:43 »
grazie fat, molto interessante. non ho ancora sentito tutto ma al momento mi tengo l'opinione che avevo su tutti i protagonisti (incluso varoufakis). il referendum in grecia e' stato chiaramente un punto di svolta in negativo per l'EU. quali che siano gli interessi che hanno guidato questo processo, hanno aperto una ferita che potrebbe non essere banalissima da chiudere.

Offline ErNonno

*
199
Re:Euroleaks! Le riunioni dell'eurogruppo sulla Grecia finalmente pubbliche
« Risposta #2 il: 01 Apr 2020, 01:00 »
Ancora una volta (globalizzazione, guerra in Afghanistan e Iraq, crisi greca) avevamo purtroppo ragione. Ma non abbastanza forti da far valere queste ragioni.

OT Verissimo, verissimo. Tutto è cominciato, imho, a precipitare con quella che io ho sempre considerato le prove generali della germogliazione del silenzio/assenso dell'opinione, il 1990, prima guerra del Golfo...meno di cento pirla davanti al consolato americano. Dio Santo, pensai, ma dove sono tutti? Ma non si rendono conto di cosa sta accadendo? No, non se ne rendevano conto. Poi l'umiliazione di vedere il mio Paese (ridicolizzando la Costituzione, art. 11) attaccare, 1999, un Paese amico, la Serbia, a fianco della Nato e con presidente del consiglio un uomo di sinistra (??), il mefistofelico baffetto, del partito di cui adesso mi sfugge il nome (sì, l'età, ma anche loro: quanti ne hanno cambiati?) che poteva essere? Ulivo, la quercia, il rododendro, il cipresso, non mi ricordo. Poi la globalizzazione...
E la Grecia, oh certo, la culla della civiltà occidentale trattata come merce di scarso valore che si poteva gettare via con non curanza...Avevamo ragione, ma non abbastanza forti...e se permetti abbandonati a noi stessi da una classe politica di sinistra (???) tesa ad imitare il berlusconismo, riuscendo solo a scimmiottarlo e anche male...Ca..zspita quante cose mi smuovi dentro. Quante sconfitte mi riporti a galla, FD, accidenti a te! :) Vabbè torno a leggervi in silenzio, che è meglio.EOT
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod