Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia

0 Utenti e 55 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline jp1900

*****
7178
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1100 il: 30 Ago 2022, 14:17 »
la cosa davvero pessima del mondo contemporaneo è che siccome è organizzato tutto allo stesso modo si confondono delle peculiarità storiche del nostro sistema con caratteristiche naturali umane.
e questa cosa è drammatica.
è drammatico pensare di dimostrare se una cosa può funzionare o meno cercandola oggi nel mondo. Perché dietro il modo diverso in cui ci vestiamo o parliamo c'è ovunque lo stesso sistema. Ovunque.
Prima volta nella storia umana. Il capitalismo ha omologato tutto, altro che comunismo.

La polizia nasce assieme allo Stato nazione (nel 1600 in Francia, solo nel 1800 in Italia) ed è la forma di controllo repressivo di questa forma politica peculiare.
Prima non c'era polizia, eppure le società umane sono esistite, ne consegue che non è l'unico modo di far rispettare regole condivise, ma è quello peculiare di un potere che si organizza territorialmente, che di questo territorio ha pieno controllo amministrativo ecc ecc
Il problema che ho aperto col topic NON riguarda il fatto che in qualsiasi gruppo di esseri umani ci sono le mele marce (sigh), tipico discorso naturalizzante derivato dell'ethos religioso e dal pensiero conservatore.

La questione è che la forma peculiare - storica - della polizia incentiva e facilita alcuni comportamenti, alcuni abusi di potere, in particolare in Italia dove risente del passato fascista della nostra nazione (così come si risente in altri campi). Questo è il problema.
Grazie della spiegazione, ma prima comunque l'ordine pubblico era garantito dai soldati dei re / imperatori / sovrani, no? Credo che anche nelle repubbliche romane e greche ci fossero gruppi deputati all'ordine pubblico (ho cercato rapidamente trovando questo https://scriptamanentitalia.it/polizia-roma-antica/
 
).
Comunque si, sicuramente poter "controllare" delle persone fa scattare in alcuni dei comportamenti arroganti e fuori dalla legge che devono fare rispettare, ma mi spiace tornare sul fatto che questo secondo me può avvenire in tutte le situazioni dove una persona ha un "potere" su qualcosa (che sia l'usciere di un ospedale, un avvocato, un insegnante). Ricordo mio padre essere molto critico con alcuni giovani carabinieri che usavano la divisa come "scorciatoia" per avere qualcosa, ma erano, appunto, alcuni.

Offline FatDanny

*****
30013
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1101 il: 30 Ago 2022, 16:36 »
si e no.
Si nel senso che ovviamente l'ordine pubblico era in qualche modo a carico di un'entità istituzionale, no nel senso che non puoi considerarlo paragonabile a quello odierno.
Questo è un rispecchiamento che quando si studia storia porta ad una distorsione.
Ossia finisci per pensare che ci fosse una sorta di polizia, solo che aveva gli abiti dei centurioni invece che quelli blu odierni.
In realtà quella era una società che aveva necessità diverse e che quindi agiva anche in modo diverso.

Lo Stato nazione ha il controllo di TUTTO il territorio entro i suoi confini. E confina con altri stati che fanno lo stesso.
L'antica Roma confinava con i territori cosiddetti "hic sunt leones" (non si sa ancora se sta cosa delle mappe è vera), ossia lande sconosciute e soprattutto al suo interno non bisogna pensare che amministrasse il territorio come si fa oggi.
Non esisteva proprio il concetto di controllo pervasivo in quel che accadeva tra Roma e Ostia.
Era più o meno una terra di nessuno, anche per ragioni puramente tecnologiche.
Ad essere controllati erano ovviamente gli spazi urbani e le fondamentali vie di comunicazione.

detto questo un sovrano anche solo del 1600, per stare più vicini, aveva allora un potere notevolmente più limitato di un governante democratico contemporaneo. Quando si parla di potere assoluto va sempre pensato in rapporto ai poteri intermedi dei vassalli, dei poteri locali, dei funzionari di Stato.
Non in termini totalitari, semplicemente impossibili all'epoca. Un contadino al centro della Vandea se ne fotteva cazzi del potere del Re e viceversa. Al massimo lo evocava contro il potere del signorotto locale (motivo per cui il popolino è sempre stato realista e sono invece i ricchi mercanti borghesi a sviluppare la volontà di una forma diversa di governo).

Quando tra 700 e 800 scoppiarono le rivolte contro l'aumento dei prezzi in Inghilterra il tempo che il magistrato chiedeva le guarnigioni e le mandava passavano GIORNI, i rivoltosi si erano belli che dileguati. E parliamo di 1795, 1810... tu figurati nel 1600 o addirittura nel 50 a.C.
è proprio questa mancanza di reattività a far emergere la necessità di un corpo che controllasse il territorio molecolarmente.

Non si può proprio pensare il potere repressivo della Polizia fuori dal contesto storico dello stato nazione contemporaneo. é un esercizio del tutto errato, perché la Polizia è peculiare di QUESTO sistema.

ogni potere rappresenta una possibile tentazione? Anche qui si e no.
Si, la tentazione di abusare di un ufficio può esserci sempre. No, nel senso che la tentazione non è sempre la stessa. Dipende cosa puoi guadagnarci (non per forza sul piano economico) con un certo comportamento. E anche questo è dunque legato allo specifico contesto in cui operi e la storia di quell'ufficio.

Offline FatDanny

*****
30013
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1102 il: 12 Set 2022, 16:56 »
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1103 il: 13 Set 2022, 15:37 »
hasib, amico mio  :(

che paura, che orrore
un ragazzo disabile ma socievole che non aveva mai infastidito nessuno, ma una tizia si era sentita disturbata dalla sua socievolezza disabile

un post di merda che girava su fb con tanto di volto, nome e indirizzo e oggi scopro sta cosa

su fb in tanti e tante avevamo litigato difendendolo perché lo conoscevamo. orrore e paura
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1104 il: 13 Set 2022, 17:12 »
hasib, amico mio  :(

che paura, che orrore
un ragazzo disabile ma socievole che non aveva mai infastidito nessuno, ma una tizia si era sentita disturbata dalla sua socievolezza disabile

un post di merda che girava su fb con tanto di volto, nome e indirizzo e oggi scopro sta cosa

su fb in tanti e tante avevamo litigato difendendolo perché lo conoscevamo. orrore e paura

Non ci voglio e non ci posso credere.
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1105 il: 13 Set 2022, 17:45 »
hasib, amico mio  :(

che paura, che orrore
un ragazzo disabile ma socievole che non aveva mai infastidito nessuno, ma una tizia si era sentita disturbata dalla sua socievolezza disabile

un post di merda che girava su fb con tanto di volto, nome e indirizzo e oggi scopro sta cosa

su fb in tanti e tante avevamo litigato difendendolo perché lo conoscevamo. orrore e paura

 :(

Ma davvero parte tutto da una segnalazione su Facebook?

“Fu pubblicato un post sul gruppo Facebook di Primavalle in cui veniva indicato come ‘disturbatore’ e che ‘doveva pagarla’ - ricorda Zorzi -. Poi il post è stato rimosso ma noi abbiano uno screenshot”.

https://www.romatoday.it/cronaca/video-verita-su-hasib-divabile.gettato-da-finestra-primavalle

 :o
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1106 il: 13 Set 2022, 20:57 »
E, secondo voi, la polizia, addirittura 4 poliziotti, sulla base di una presunta segnalazione su Facebook interviene senza mandato in casa di qualcuno e lo getta giù dalla finestra?

Offline FatDanny

*****
30013
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1107 il: 13 Set 2022, 21:04 »
La polizia no.
Quattro poliziotti vediamo, non sarebbe assurdo
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1108 il: 13 Set 2022, 21:08 »
Certamente,  ma chi l'ha mandati?
Il distretto in cui lavorano, per un post su Facebook?
Sarebbe da chiudere la caserma immediatamente , nel caso.  E da rinchiudere loro a vita.
Spero che ci sia un'altra spiegazione e che soprattutto,  il ragazzo si rimetta presto

Offline FatDanny

*****
30013
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1109 il: 14 Set 2022, 06:59 »
Ah perché c'è bisogno di qualcuno che ce li mandi?
Quattro poliziotti di zona non possono organizzare una spedizione punitiva?
Ma in che paese vivete? Beati voi eh, ma non è il mio. Nel mio accade (e forse questo spiega i diversi orientamenti del topic)
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1110 il: 14 Set 2022, 09:58 »
Ah perché c'è bisogno di qualcuno che ce li mandi?
Quattro poliziotti di zona non possono organizzare una spedizione punitiva?
Ma in che paese vivete? Beati voi eh, ma non è il mio. Nel mio accade (e forse questo spiega i diversi orientamenti del topic)

No, non possono organizzare spedizioni punitive, sono poliziotti o mafiosi?
Certo che serve qualcuno che ce li mandi. Altrimenti sono dei criminali.
Se lo avessero fatto, come sembra, mi aspetto una condanna doppia rispetto a quella comminata ad un normale cittadino.

Offline FatDanny

*****
30013
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1111 il: 14 Set 2022, 10:11 »
no, certo che non possono in teoria.
Intendevo dire che non è un qualcosa di così implausibile.
Purtroppo.
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1112 il: 14 Set 2022, 12:17 »
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1113 il: 14 Set 2022, 15:36 »
15 dicembre 1969 .

E non era a casa sua .

La polizia no.
Quattro poliziotti vediamo, non sarebbe assurdo
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1114 il: 14 Set 2022, 16:25 »
E, secondo voi, la polizia, addirittura 4 poliziotti, sulla base di una presunta segnalazione su Facebook interviene senza mandato in casa di qualcuno e lo getta giù dalla finestra?

Quella sera a Milano era caldo...

Offline FatDanny

*****
30013
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1115 il: 15 Set 2022, 10:30 »
Il commissariato Primavalle all'Ansa: intervento «preventivo» dopo il post su Fb.

ma te pare che.... ecco qua.
Continuate pure a non capire il problema pensando siano mele marce. Continuate.

Online arturo

*****
13271
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1116 il: 15 Set 2022, 10:45 »
quindi per un post su fb , si sono sentiti autorizzati a violare un domicilio ed a buttare dalla finestra un disabile?
ammazza che schifo.

Offline vaz

*****
49995
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1117 il: 15 Set 2022, 10:53 »
Che merda, che merda

Offline TomYorke

*****
11044
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1118 il: 15 Set 2022, 11:36 »
Buttiamo via 'sto cesto
Re:Forze dell'ordine: non è una mela ad essere marcia
« Risposta #1119 il: 15 Set 2022, 16:06 »
quindi per un post su fb , si sono sentiti autorizzati a violare un domicilio ed a buttare dalla finestra un disabile?
ammazza che schifo.

Poi ci sono donne che denunciano stalking da parte di ex compagni che invece vengono abbandonate al loro destino da agenti che dicono che non possono intervenire fino a che.....blablabla.....
E' una vergogna inaudita.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod