Gia' la TAV.. che fine ha fatto?

0 Utenti e 15 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline arturo

*****
10190
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #180 il: 11 Mar 2019, 10:07 »
Se votano in parlamento , Giggino  fa cadere il governo prima.

Offline FatDanny

*****
17168
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #181 il: 11 Mar 2019, 11:23 »
Giorgietti lo ha detto ieri in TV, e non solo lui.
E' necessario un voto in Parlamento.
Sbagliano ?

Sbagliano due volte.
In primo luogo perché per fermare la cosa basta non finanziare e non dare seguito ai bandi, non essendoci penali previste semplicemente si ferma il tutto.
Può sembrare una pratica scorretta, ma è quel che concretamente si fa in molteplici ambiti rispetto alle politiche europee, che altri paesi hanno già fatto proprio sui corridoi, ma in questo caso si descrive un'inviolabilità dei trattati del tutto inesistente e soprattutto mai considerata quando si tratta di altro.
L'unica cosa che cambia è l'interesse privato per l'opera specifica.

In secondo luogo sbagliano perché se si fa riferimento all'accordo Italia-Francia bisogna passare per il parlamento per QUALSIASI modifica, comprese quelle che propongono tanto la Lega che la Francia.
Quindi non è che si deve passare per il parlamento per non fare l'opera, si deve passare dal parlamento in qualsiasi caso se non si conferma fin nelle virgole il progetto attuale.

Offline surg

*
6909
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #182 il: 23 Mar 2019, 16:50 »
Il potenziamento del porto di Genova che dovrebbe essere necessario in seguito agli accordi con la Cina comporterebbero sia la realizzazione del TAV che il completamento del terzo valico

Offline FatDanny

*****
17168
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #183 il: 13 Apr 2019, 20:31 »
Vi raccontiamo una storia. E' un po' lunga ma vi assicuriamo che ne vale la pena.
Ve lo ricordate Stefano Esposito?
Per i distratti basti sapere che è stato senatore del Partito Democratico, poi trombato alle ultime elezioni, nonché grandissimo sostenitore del Tav in Valsusa e del Terzo Valico.
Un personaggetto sopra le righe sempre pronto a scagliarsi contro chiunque si sia opposto alla costruzione delle grandi opere inutili imposte sui territori. Un paladino assoluto della "legalità". Il capostipite indiscusso della crociata Sì Tav.
Per Stefano non è un momento felice.
Stefano soffre.
Stefano è triste.
Il nostro, dopo i suoi brillanti servigi a favore delle grandi opere, è ingiustamente caduto nel dimenticatoio ed è scomparso dai radar delle TV e dei giornali che contano.
Ma dov'è finito il povero Stefano?
Stefano questa mattina è stato avvistato a Sezzadio in provincia di Alessandria all'interno di un terreno privato senza l'autorizzazione del proprietario. Caso vuole che insieme ad altre persone stesse facendo delle rilevazioni per la costruzione della tangenziale propedeutica alla discarica di Sezzadio.
Quando il proprietario del terreno e alcuni suoi amici corsi in suo aiuto gli hanno chiesto cosa ci facesse a casa d'altri pare che Stefano abbia balbettato cose.
Diverse cose.
Fino a dire di essere consulente della ditta Riccoboni, la multinazionale dei rifiuti che vorrebbe costruire una nuova discarica sopra una falda acquifera e che ha incontrato la ferrea opposizione della comunità locale.
Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e corre voce che Stefano si beccherà una bella denuncia per violazione di proprietà privata.
Facciamo notare che siamo davanti a una storia incredibilmente triste che merita molta compassione. Siamo davanti a un ex politico sedotto e abbandonato dal suo ex capo Matteo Renzi.
Un politico che dopo essere stato trombato a furor di popolo ha saputo rimettersi in discussione e oggi è magicamente diventato consulente di una multinazionale dei rifiuti. Ma non siate maliziosi.
Stefano ha grandi competenze in materia.
Stefano è un uomo molto brillante.
Stefano desidera rimettersi in discussione.
Stefano attraversa un momento difficile ma non demorde.
Stefano è un guerriero.
E' solo grazie a queste sue doti che Stefano è diventato consulente della ditta Riccoboni.
Noi ti ringraziamo caro Stefano.
Perché sei ricomparso ma lo hai fatto con la stessa arroganza di sempre.
Perché erano alcuni mesi che non sapevamo più chi prendere per il culo.
Bentornato fra noi "ragazzo di strada".


NoTav TerzoValico

Offline genesis

*****
19513
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #184 il: 14 Apr 2019, 00:55 »
Ma non è un funzionario del Ministero degli Interni ?
Sono andato sul suo profilo Twitter, minaccia querele per questa storia.

Offline Thorin

*
2651
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #185 il: 03 Mag 2019, 18:01 »
Intanto buon Primo Maggio... a cinghiate... non ci si crede...


Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #186 il: 03 Mag 2019, 18:25 »
Non ce se crede che prima i noTav provano a cacciare il PD dal corteo e poi frignano che le hanno prese.

Offline Thorin

*
2651
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #187 il: 03 Mag 2019, 21:24 »
Non ce se crede che prima i noTav provano a cacciare il PD dal corteo e poi frignano che le hanno prese.

Discorsi maturi vedo, molto maturi!
Dire che è stata una pagina vergognosa del 1 Maggio pareva brutto?
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #188 il: 03 Mag 2019, 21:53 »
Discorsi maturi vedo, molto maturi!
Dire che è stata una pagina vergognosa del 1 Maggio pareva brutto?

Vergognosa in che senso?
Ripeto: i noTav hanno provato ad infilarsi nel corteo ed a cacciare il PD; sono stati respinti ed hanno cominciato a frignare. Chi è l'immaturo? Chi si deve vergognare?

Offline FatDanny

*****
17168
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #189 il: 06 Mag 2019, 14:35 »
No jimmy ci sono immagini chiare, i NoTav hanno provato semplicemente a entrare nel corteo, "a cacciare il PD" lo aggiungi tu senza la benché minima prova.
Ed è assurdo che non gli sia stato permesso, non c'era ragione comprensibile.
Ovvio che una volta presi a cinghiate abbiano iniziato a chiedere che il PD fosse allontanato, guarda che in casi analoghi è stato fatto anche con spezzoni di "kompagni" (tipo ad una MayDay di svariati anni fa, ma tu non puoi saperlo, parli come al solito senza sapere).

Voi vi dovete vergognare. Sempre e soltanto voi, Male Assoluto d'Italia.

(e #staisereno che quando vi abbiamo voluto cacciare l'abbiamo fatto facilmente senza manco sporcarci troppo le mani che siete quattro vecchi incapaci, a differenza del PS francese col cui servizio d'ordine di tutto rispetto mi sono trovato a fare a legnate  Fonte: io, in ambedue le occasioni)
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #190 il: 10 Mag 2019, 11:18 »
La violenza in ogni caso e in ogni occasione è sinonimo di inciviltà.  Venga da destra o da sinistra, da movimenti che si professano pacifici e negli atti non lo sono.
Lo scontro fisico che si trasforma in vandalismo,  danneggiamenti va , per me , marginato.
Tra un black block che sfila in ordine ed un pensionato che riga la macchina, preferisco il primo. Tra uno in ordine che in corteo  ricorda un ragazzo morto a colpi di spranga e uno che impedisce con la violenza e il teppismo a delle persone di manifestare in ordine, preferisco il primo.
NON è una questione di ideologie o fede politica, è una questione di civiltà.

Offline orchetto

*****
12122
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #191 il: 14 Mag 2019, 15:58 »
La violenza in ogni caso e in ogni occasione è sinonimo di inciviltà.  Venga da destra o da sinistra, da movimenti che si professano pacifici e negli atti non lo sono.
Lo scontro fisico che si trasforma in vandalismo,  danneggiamenti va , per me , marginato.
Tra un black block che sfila in ordine ed un pensionato che riga la macchina, preferisco il primo. Tra uno in ordine che in corteo  ricorda un ragazzo morto a colpi di spranga e uno che impedisce con la violenza e il teppismo a delle persone di manifestare in ordine, preferisco il primo.
NON è una questione di ideologie o fede politica, è una questione di civiltà.
Lo trovo un ragionamento astratto.
Io manifetsante mi devo garantire, se nessuno lo fa al posto mio (come dovrebbe), la libertà di manifestare e quindi anche l'agibilità effettiva di un corteo di protesta: e questo è un livello

Inoltre quando le decisioni che contesto sono nei fatti imposte con tutta  la forza del grande capitale, dallo stato e dai suoi organi repressivi cosa si fa?

Offline genesis

*****
19513
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #192 il: 28 Mag 2019, 21:14 »
La Lega ha vinto anche in Val Susa.
Così, per dire.
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #193 il: 29 Mag 2019, 10:24 »
i sindaci eletti in valsusa (chiomonte, susa) non sono leghisti, anzi i candidati leghisti sono andati in generale maluccio. comunque e' chiaro che da un lato i 5s hanno "tradito" e dall'altro un sacco di gente si e' rotta le palle della situazione di quasi militarizzazione in cui stanno da anni. prima o poi doveva succedere, era quasi fatto apposta.

Offline surg

*
6909
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #194 il: 03 Giu 2019, 14:20 »
La TAV finanziata al 55% dall'Europa sarebbe comunque un affarone.Farebbe lavorare molta gente per molti anni.
Se è utile o inutile si vedrà tra molti anni, quando sarà completata

Offline genesis

*****
19513
Re:Gia' ta TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #195 il: 23 Lug 2019, 21:40 »
La TAV ? Finirà come per lo stadio della Roma e l'ILVA, e come per la TAP.
Ormai lo schema si è capito.
Quando stai all'opposizione fai grandi battaglie, contro le speculazioni, l'inquinamento e così via.
Quando vai a comandare e hai il potere in mano trovi sempre il motivo, la scusa, la giustificazione, che siano valide o meno, per non modificare ciò che avevi avversato nel passato, di non applicare quello che avevi promesso in campagna elettorale.
Quindi io credo che la TAV si farà, con qualche modifica del progetto che verrà fatta passare come il male minore, addossando la colpa a chi c'era prima.

Non mi chiedete i numeri per il Superenalotto... 8)

.

Offline Pomata

*
10230
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #196 il: 26 Lug 2019, 10:56 »
La TAV finanziata al 55% dall'Europa sarebbe comunque un affarone.Farebbe lavorare molta gente per molti anni.
Se è utile o inutile si vedrà tra molti anni, quando sarà completata

ma lo studio di fattibilita' e' pubblico?

Offline orchetto

*****
12122
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #197 il: 07 Ago 2019, 14:17 »
...ed intanto in Senato... :puke2: :puke2:
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #198 il: 07 Ago 2019, 14:45 »
...ed intanto in Senato... :puke2: :puke2:

Ma perché speravi in qualcosa di diverso? Dal PD magari…???
Re:Gia' la TAV.. che fine ha fatto?
« Risposta #199 il: 07 Ago 2019, 17:21 »
mi sa che ormai e' un tutti addosso all'M5S.

avrebbero dovuto presentare una mozione a favore della TAV, allora si, avrebbero messo in crisi tutti. (s'ironizza, eh ;) )
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod