Green Pass

0 Utenti e 25 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Green Pass
« Risposta #1460 il: 13 Ott 2021, 11:22 »

Offline gesulio

*****
19359
Re:Green Pass
« Risposta #1461 il: 13 Ott 2021, 11:27 »
Perfetto, la critica che fai è sacrosanta.
Infatti secondo me aver inserito ANCHE la tematica gp nei discorsi dello sciopero di lunedí è stata una cosa giusta, perchè lo si è contestualizzato in un'analisi piú ampia.
Svelare le contraddizioni è la via maestra.
E la contraddizione principale è questa: perchè vivo in una società in cui fin da piccolo mi inculcano che il valore supremo è l'individualismo, che la vita è lotta e competizione, che i soldi sono l'unica cosa che conta e mi legittima, che io io io perchè se non affermo il mio io gli altri mi sopraffanno.
E poi peró quando applico quel valore e dico: " il corpo è mio e su quello decido io" tu Stato mi dici che sono egoista e devo pensare agli altri, che siamo una collettività, siamo.una squadra, siamo l'Italia che vince agli europei o alle Olimpiadi.
Con questo non sto dicendo che allora l'individualismo è giusto: dico: approffittiamo di quest'occasione per svelare queste contraddizioni, far ragionare la gente.
Non accusarla ed emarginarla automaticamente : cosí si fa un favore a chi comanda da sempre.
Quando i camalli giustamente dicono: "ma com'è che ve preoccupate tanto della nostra salute solo per il covid e ogni giorno muoiono un paio de persone schiacciate da una pressa o sotto un trattore non fate niente?" stanno svelando una contraddizione.

A latere, a me spaventa vedere che le battaglie sull'inviolabilità del proprio corpo, che hanno determinato questioni, dibattiti e anche leggi di grande dignità civile e democratica (fine vita, aborto, ecc.) abbiano fatto sta finaccia.

Le ragioni alla base del rifiuto del vaccino sono la merda pura, non c'entrano nulla con quello successe allora: attenzione a tirare in ballo le lotte suddette per equipararle a queste, ridicole e pretenziose nei presupposti, portate avanti da gente ignorante, da ciarlatani, da personaggi senza scrupoli il cui unico scopo è suggestionare per ricavarne un tornaconto.

Per quanto riguarda il famoso stato che ti dice o non ti dice quello che devi fare, credo sia un discorso già fatto 800 pagine fa, a proposito del cittadino suddito o consapevole.

In questo particolare frangente però non ti sta dicendo nulla: prende atto di quelle che sono le motivazioni di una parte di popolazione (di cui ti invito a discutere di nuovo, perché si danno per assodate in quanto diritto - visto che non c'è obbligo vaccinale - ma che almeno da un punto di vista dialettico vanno pesate sul piatto di categorie come la morale, l'etica, la solidarietà) ma non può in questo particolare ambito, quello sanitario, legiferare tenendo conto dei diritti dei pochi contro i diritti della maggioranza.

E' chiaro che nella sua azione, condotta da un governo in carica, possano trovare spazio critiche e dissensi, ma la logica che la sostiene è indiscutibile: si basa sulla vaccinazione a tappeto, come sempre è stato fatto di fronte a una pandemia e come stanno facendo tutti gli stati di buon senso (i dati oggettivi sono lì a dimostrare come questa, ancora una volta, si stia dimostrando la strada più efficace: quelli che invece prendono altre strade o lasciano fare, tipo la Bulgaria o la Russia, stanno nella merda vera).
Re:Green Pass
« Risposta #1462 il: 13 Ott 2021, 11:39 »
sicuramente, chi lo nega.
diciamo che se il virus fosse più efficace (letale) tanti artifici retorici che si leggono qui sopra adesso non si leggerebbero perché:

a) la gente avrebbe il culo a tortellino di lasciarci la ghirba e quindi correrebbe a farsi il vaccino;
b) i contrari molto probabilmente andrebbero sotto 3 metri di terra.

direi situazione win-win.
c) avrebbero messo l'obbligo vaccinale
Re:Green Pass
« Risposta #1463 il: 13 Ott 2021, 11:48 »
Segnalo sciopero portuali di Trieste

https://www.ilriformista.it/portuali-di-trieste-in-rivolta-no-al-green-pass-e-anche-ai-tamponi-blocchiamo-tutto-a-oltranza-253844/
Infatti al governo già si parla di deroghe o tamponi pagati dallo stato (ah ma è una misura sanitaria...). Lo stesso per i lavoratori in campo agricolo per cui leggevo ieri che ce ne sono 100k+ scoperti dal GP.
Però è importante che non si eluda la norma stando a casa in SW.
Io sono un convinto si vax, ma sta cosa del GP è sempre più ridicola ogni giorno che passa. Oltre che a mio avviso molto pericolosa perché si subordinano diritti fondamentali a valutazioni molto soggettive della situazione sanitaria e dell'impatto del GP sulla stessa, aizzando anche l'opinione pubblica (e si leggono anche qua giudizi molto netti che applicati in altri ambiti risulterebbero assai offensivi). E un domani si può fare lo stesso con molte altre cose teniamolo ben presente: basta infiltrare qualche fascista in una manifestazione e si ottiene il risultato voluto.

Online ES

*****
18831
Re:Green Pass
« Risposta #1464 il: 13 Ott 2021, 11:58 »
ma cosa c'entrano ES le condizioni di lavoro dei baristi col fatto che diventa una mia responsabilità?
Un bar che chiude diventa un problema sociale in questo cazzo di mondo che gira alla rovescia.
E mo' oltre a girare alla rovescia diventa pure responsabilità di  chi non consuma?
Ma guarda che è pazzesco, con questa logica arriveremo a dire che devo comprarmi una macchina o gli operai fiat vanno a casa, devo comprarmi dei mobili oppure i precari Ikea non vengono rinnovati.

Io manco alla famosa campagna Rummo partecipai perché è una CAZZATA.
Un'enorme CAZZATA.
Il problema è proprio un mondo che si garantisce la riproduzione solo se consuma, anzi solo se aumenta i consumi. Sta roba è folle e manco ci rendiamo conto che è in totale contraddizione con il problema climatico, come giustamente sottolinea parisi.

Se i bar chiudono non è un problema sociale, significa che quei bar non servono.
Il problema sociale è che la collettività lascia soli quelli che restano senza attività.
Sono due cose ben distinte.
Attenzione a far passare sta roba pericolosissima, l'empatia non c'entra proprio niente.

L'empatia entra nel momento in cui scrivi:"barista", o "poro ristoratore".
Scrivi bar, ristorante.
Permettimi il consiglio.
Perché poi a scivolare su altri contesti ci si mette un attimo.

https://m.facebook.com/plugins/video.php?height=240&width=426&referrer=www.twitter.com&href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FReportRai3%2Fvideos%2Fil-video-inedito-di-report-quando-giorgia-meloni-si-faceva-scortare-dal-leader-d%2F330011465589684%2F

Molto interessante.
Non quotato il Castellino ultras Lazio irriducibili curva nord.

Ma carino vederlo "a braccetto" di chi si chiede, oggi, quali siano le matrici...

Offline laziAle82

*****
11537
Re:Green Pass
« Risposta #1465 il: 13 Ott 2021, 12:21 »
Io vorrei tanto capire perché lo stato, che a messo i vaccini a disposizione di tutta la popolazione i vaccini gratuitamente, si dovrebbe accollare i costi dei tamponi di chi, egoisticamente, decide di non vaccinarsi e mettere in pericolo tutta la comunità.
Re:Green Pass
« Risposta #1466 il: 13 Ott 2021, 12:29 »
Io vorrei tanto capire perché lo stato, che a messo i vaccini a disposizione di tutta la popolazione i vaccini gratuitamente, si dovrebbe accollare i costi dei tamponi di chi, egoisticamente, decide di non vaccinarsi e mettere in pericolo tutta la comunità.

Potrebbe essere giustificato dal pragmatismo, per evitare lo scontro sociale e blocchi nella produzione.

Non sarebbe certo la prima volta che scelte "sbagliate" vengono comunque prese visto che si deve far funzionare un sistema composto da 60milioni di teste.
Re:Green Pass
« Risposta #1467 il: 13 Ott 2021, 12:49 »
Totalmente vaccinato è circa il 36% della popolazione mondiale (https://ourworldindata.org/covid-vaccinations), esulando dalla tematica morale, credo che il collegamento non vaccinati italiani = varianti sia solo una goccia in un oceano.

Offline FatDanny

*****
23839
Re:Green Pass
« Risposta #1468 il: 13 Ott 2021, 13:02 »
Segnalo sciopero portuali di Trieste

https://www.ilriformista.it/portuali-di-trieste-in-rivolta-no-al-green-pass-e-anche-ai-tamponi-blocchiamo-tutto-a-oltranza-253844/

anche genova.
Temo che il governo con questa storia del GP si sia impelagato in un problema più grande di quello dell'eventuale obbligo.
Re:Green Pass
« Risposta #1469 il: 13 Ott 2021, 13:06 »
Io vorrei tanto capire perché lo stato, che a messo i vaccini a disposizione di tutta la popolazione i vaccini gratuitamente, si dovrebbe accollare i costi dei tamponi di chi, egoisticamente, decide di non vaccinarsi e mettere in pericolo tutta la comunità.
Se lo Stato pensa che chi non si vaccina mette in pericolo l'intera comunità deve mettere l'obbligo vaccinale. Punto.
Se lo Stato formalmente dice che vaccinarsi o no è una libera scelta e che va bene anche il tampone come misura sanitaria deve rendere gratuito il tampone come è gratuito il vaccino.

Offline phenix

*****
1796
Re:Green Pass
« Risposta #1470 il: 13 Ott 2021, 13:36 »
anche genova.
Temo che il governo con questa storia del GP si sia impelagato in un problema più grande di quello dell'eventuale obbligo.

Penso che la situazione sarebbe stata la stessa con l'obbligo, forse pure peggio. Se poi vuoi verificare che le persone siano effettivamente vaccinate, hai bisogno di uno strumento uguale al green pass. Così come avviene per l'iscrizione dei bambini nelle scuole.

Per altro sembra che i portuali rifiuterebbero anche il tampone gratis. Credo semplicemente che il loro obiettivo sia avere totale libertà di vaccinarsi o meno (si parla di una frazione di non vaccinati vicina al 50%).

Online paolo71

*****
14879
Re:Green Pass
« Risposta #1471 il: 13 Ott 2021, 14:02 »
Penso che la situazione sarebbe stata la stessa con l'obbligo, forse pure peggio. Se poi vuoi verificare che le persone siano effettivamente vaccinate, hai bisogno di uno strumento uguale al green pass. Così come avviene per l'iscrizione dei bambini nelle scuole.

Per altro sembra che i portuali rifiuterebbero anche il tampone gratis. Credo semplicemente che il loro obiettivo sia avere totale libertà di vaccinarsi o meno (si parla di una frazione di non vaccinati vicina al 50%).

sono d'accordo per quanto riguarda la situazione italia, per questo credo che
andava estesa a livello mondiale l'obbligo vaccinale

Online Drake

*****
4592
Re:Green Pass
« Risposta #1472 il: 13 Ott 2021, 14:20 »
sono d'accordo per quanto riguarda la situazione italia, per questo credo che
andava estesa a livello mondiale l'obbligo vaccinale
Io credo che la misura più efficace per contrastare la pandemia oggi è quella di liberalizzare i brevetti sui vaccini, tra l'altro ottenuti con il massiccio supporto di denaro pubblico, e permettere così di vaccinare tutto il mondo e non solo i paesi ricchi che se lo possono permettere. Ma a quanto pare per combattere la pandemia va bene tutto meno che andare contro il capitale. Questo dovrebbe essere, a mio avviso, il tema al centro delle discussioni oggi.

Offline gesulio

*****
19359
Re:Green Pass
« Risposta #1473 il: 13 Ott 2021, 14:39 »
Se lo Stato pensa che chi non si vaccina mette in pericolo l'intera comunità deve mettere l'obbligo vaccinale. Punto.
Se lo Stato formalmente dice che vaccinarsi o no è una libera scelta e che va bene anche il tampone come misura sanitaria deve rendere gratuito il tampone come è gratuito il vaccino.

No.
Non sono d'accordo nel dare questa libertà all'istituzione, quella di equiparare uno strumento diagnostico a un dispositivo di prevenzione fondamentale per la salute pubblica.

Creerebbe un precedente pericolosissimo, se ci rifletti vedi che ci arrivi anche tu.
L'istituzione pensasse soltanto a dare la possibilità alla gente di prevenire e poi eventualmente curarsi.
Re:Green Pass
« Risposta #1474 il: 13 Ott 2021, 14:41 »
Il governo si è impelagato perché ha messo di mezzo il lavoro con il GP. Fino a che era per attività "ludiche" la cosa veniva anche tollerata. Ora scenderà inevitabilmente a compromessi: non possiamo permetterci di bloccare trasporto merci su gomma e porti in tutto il paese e non possiamo fare a meno di 15.000 agenti delle forze dell'ordine da dopodomani (leggevo da Salveene stesso che pare voglia far cadere il governo dopo la batosta elettorale che ci sarà pure il G20). Insomma una serie di compromessi al ribasso che renderanno evidente spero a tutti il fatto che con il GP non siamo di fronte aun presidio sanitario.

Offline gesulio

*****
19359
Re:Green Pass
« Risposta #1475 il: 13 Ott 2021, 14:44 »
Totalmente vaccinato è circa il 36% della popolazione mondiale (https://ourworldindata.org/covid-vaccinations), esulando dalla tematica morale, credo che il collegamento non vaccinati italiani = varianti sia solo una goccia in un oceano.

è una goccia nell'oceano, vero. 
ma non per questo, bensì perché fortunatamente c'è oltre il 75% di vaccinati.

siccome in questo topic si sta parlando di Italia, prevalentemente, io credo che tutti noi dobbiamo pretendere che le istituzioni e il governo debbano fare il massimo per quanto riguarda il contrasto al virus.

poi ovvio che se in Bulgaria non si vaccinano, il problema pandemico resta uguale. Ma su quello, le persone che mando io al parlamento col mio voto, non possono più di tanto.

Offline FatDanny

*****
23839
Re:Green Pass
« Risposta #1476 il: 13 Ott 2021, 14:53 »
Penso che la situazione sarebbe stata la stessa con l'obbligo, forse pure peggio. Se poi vuoi verificare che le persone siano effettivamente vaccinate, hai bisogno di uno strumento uguale al green pass. Così come avviene per l'iscrizione dei bambini nelle scuole.

Per altro sembra che i portuali rifiuterebbero anche il tampone gratis. Credo semplicemente che il loro obiettivo sia avere totale libertà di vaccinarsi o meno (si parla di una frazione di non vaccinati vicina al 50%).

io non credo.
Le proteste ci sarebbero state lo stesso ma con l'obbligo tutta una serie di questioni che stanno emergendo adesso sarebbero state aggirate. Vedi questione tamponi gratuiti.
Se era obbligatorio automaticamente la strada da intraprendere sarebbe stata chiara, così rischiano caos e contraddizioni incredibili. Senza contare che le stesse imprese ad un certo punto potrebbero voltare le spalle alla misura (come in parte stanno già facendo).

Offline Thorin

*
2846
Re:Green Pass
« Risposta #1477 il: 13 Ott 2021, 15:03 »
io non credo.
Le proteste ci sarebbero state lo stesso ma con l'obbligo tutta una serie di questioni che stanno emergendo adesso sarebbero state aggirate. Vedi questione tamponi gratuiti.
Se era obbligatorio automaticamente la strada da intraprendere sarebbe stata chiara, così rischiano caos e contraddizioni incredibili. Senza contare che le stesse imprese ad un certo punto potrebbero voltare le spalle alla misura (come in parte stanno già facendo).

Scusa ma con l'obbligo vaccinale servirebbe comunque uno strumento per verificare l'avvenuta vaccinazione. Praticamente il green pass che vale solo per i vaccini, senza tamponi.
Penso che sarebbe anche peggio.

EDIT: Ho letto dopo il messaggio al quale rispondevi.

Offline FatDanny

*****
23839
Re:Green Pass
« Risposta #1478 il: 13 Ott 2021, 15:03 »
Intanto il FISI ha proclamato sciopero generale dal 15 al 20 ottobre.
Quindi a meno che non venga revocato d'imperio chi non vorrà entrare senza subire il richiamo potrà appellarsi a questo.
Dopo 2-3 giorni di pesanti disservizi vediamo se conviene ancora la linea dura.
Secondo me si sta andando contro un muro su una cazzata. Mettessero st'obbligo.

Offline FatDanny

*****
23839
Re:Green Pass
« Risposta #1479 il: 13 Ott 2021, 15:04 »
Scusa ma con l'obbligo vaccinale servirebbe comunque uno strumento per verificare l'avvenuta vaccinazione. Praticamente il green pass che vale solo per i vaccini, senza tamponi.
Penso che sarebbe anche peggio.

ma certo, l'obbligo sarebbe nei fatti accertato attraverso il GP o analogo.
Il punto però sarebbe relativo alla possibilità di aggiramento, che diverrebbero praticamente nulle.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod