Guerra in Medio Oriente

0 Utenti e 9 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3260 il: 21 Feb 2024, 19:32 »
In Francia si scrive con la O.
Comunque ho l'impressione che hai veramente delle carenze storiche che non ho né la capacità né il tempo per risolverle. Metti dentro un po' tutto a caso, anche il lapsus freudiano ( :lol: ) che fa ridere.
I nazisti sconfitti perché il modello liberal-democratico era più adatto allo sviluppo occidentale me mancava. E io che pensavo che fossero stati i carri armati dell'Armata rossa a est e le forze anglo americane a ovest.
Io chiudo qui, quello che volevo scrivere l'ho scritto.

Dai penso che si era capito che quella su Salomone era una battuta.
Per il resto credo con tutto il rispetto che sia tu ad avere carenze storiche specificatamente sulla questione palestinese.
Te lo dico con umiltà perchè non sono uno storico nè uno storiografo ma per caso mi ritrovai a studiare questo argomento ai tempi dell'università ( e tra l'altro ci furono grandi discussioni decine di anni fa su questo argomento proprio su queste pagine con Teo e Khalutz ).
E ti assicuro che leggere nei dettagli gli avvenimenti, (ripeto raccontati da storici israeliani e filosionisti),  sopratutto quelli tra il 17' e il 49' ti fa cambiare totalmente prospettiva e giudizio.
Sull'interpretazione storica degli avvenimenti militari sorvoliamo: la tua analisi è estremamnte superficiale.
Posso solo dirti che la prima lezione che ascoltai dal compianto Prof Procacci al corso di Storia Contemporanea alla Sapienza fu proprio sulla seconda guerra mondiale ed esordì con questa domanda:"perchè i nazisti hanno perso la guerra?"


Offline LaFonte

*
1582
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3261 il: 22 Feb 2024, 00:21 »
partiamo dalla domanda principe: e perché lo fanno? raccontacelo perché è interessante.
dai, che vado a prendere i popcorn.

Ma mi prendi in giro? Lo fanno per la più ovvia delle ragioni e lo sai bene. Che ti aspetti che dica? Lo fanno perchè sanno che è l'arma più forte a loro disposizione.
Altro che la forza militare! La vera, sola forza di Israele sta nell'impunità assoluta che gli deriva dal senso di colpa universale, senza limiti di tempo, che hanno posto sulle spalle dell'Europa e dell'America e della Russia per l'Olocausto e i pogrom e ogni singolo episodio capitato agli ebrei negli ultimi 2000 anni. "Noi (israeliani=ebrei) siamo vittime, e lo siamo ora perchè prima è successo quel che è successo, e perchè VOI o siete stati i carnefici o vi siete voltati dall'altra parte". Quindi non potete criticarci, non potete fermarci, dovete lasciarci fare qualunque cosa perchè ne abbiamo diritto, abbiamo paura e voi siete brutti e cattivi e antisemiti come i nazisti se non fate come diciamo noi.
Senza questo vittimismo/senso di colpa alimentato ossessivamente, da mò che l'occidente avrebbe trattato Israele come il Sud Africa, per le azioni che ha compiuto negli ultimi 30 anni almeno.

per il resto FD ti ha risposto precedentemente, non hai capito e ma dovresti rileggere.
non me, rileggi FD.
la condizione ebraica è differente rispetto a quella delle altre categorie in europa.

Invece no. Perchè non esiste, fino a dopo l'editto di Nantes, una dicotomia "ebrei/altri". Perchè c'era un'infinità di "altri", un arcobaleno di categorie sfi.gate, ognuna soggetta a qualche forma di discriminazione, come ti ho spiegato abbondantemente. Non c'era un trattamento uguale di tutti gli esseri umani che vivevano in un dato luogo "tranne che per gli ebrei". C'erano i nobili, i servi, i cattolici, c'erano i luterani, c'erano i mori, c'erano gli ebrei e chissà quanti altri a seconda dei luoghi e delle epoche. Qualcuno aveva più diritti, altri meno, spesso gli ebrei ne avevano meno di tutti, ma non sempre e non dovunque.
Ripeto, in Europa gli ebrei non erano gli unici ad essere discriminati. Rileggimi, non ho mai detto che gli ebrei non sono stati discriminati per niente in Europa. Chiaro che lo sono stati. Sicuramente più a lungo degli altri (le differenze religiose tra cristiani alla fine si sono appianate), ma non lo sono stati solo loro. E negarlo è non conoscere la storia o volerla leggere in modo strumentale, evidenziando solo quello che fa comodo.
Ma alla fine, anche ammettendo che sia vero quel che scrivi, cosa implica per l'OGGI, in Palestina? Che per la loro storia gli ebrei abbiano sviluppato un atteggiamento di timore/autodifesa esasperata/diffidenza ci sta. Non ci sta che in nome dei pogrom di 300 e passa anni fa abbiano maturato il diritto a strappare la terra ai Palestinesi, oggi. Manco lontanamente.

e questo è reso ancora più evidente dal trattamento che gli veniva riservato nel mondo ottomano.
questo è quello che ha detto FD.

FD ha detto anche che sull'antisemitismo tirato fuori ad minch.iam ho ragione io, come la mettiamo?

concordo.
allora sarò più chiaro.
FD è antisionista, tu no.
e basta leggerti mentre ti trattieni sugli ebrei lamentosi che la fanno tanto lunga.

quindi esiste l'artificio retorico della sovrapposizione.
ma molto spesso è corretto.
FD è l'eccezione, tu sei la regola.

Bè, visto che grazie al cielo se uno è antisemita o antisionista non lo decidi tu, resta pure della tua fallace opinione. Tanto la gente dotata di un cervello lo capisce benissimo che quella è l'accusa che viene tirata fuori (qui, sui social, nei dibattiti, dappertutto) quando non si sa come rispondere a un qualche argomento.
E nuovamente ribadisco: più tirate fuori sta accusa, più la svalutate. Quando tutti sono antisemiti, nessuno è antisemita. Altro che artificio retorico.

Online Aquila1979

*
6695
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3262 il: 22 Feb 2024, 08:47 »
Ma mi prendi in giro? Lo fanno per la più ovvia delle ragioni e lo sai bene. Che ti aspetti che dica? Lo fanno perchè sanno che è l'arma più forte a loro disposizione.

Altro che la forza militare! La vera, sola forza di Israele sta nell'impunità assoluta che gli deriva dal senso di colpa universale, senza limiti di tempo, che hanno posto sulle spalle dell'Europa e dell'America e della Russia per l'Olocausto e i pogrom e ogni singolo episodio capitato agli ebrei negli ultimi 2000 anni. "Noi (israeliani=ebrei) siamo vittime, e lo siamo ora perchè prima è successo quel che è successo, e perchè VOI o siete stati i carnefici o vi siete voltati dall'altra parte".

non commento.
ma come detto più volte, gratta gratta...
comunque se ci pensi è tipico degli ebrei, fanno tanto le vittime e poi controllano la finanza mondiale con i loro nasi adunchi.

Invece no. Perchè non esiste, fino a dopo l'editto di Nantes, una dicotomia "ebrei/altri". Perchè c'era un'infinità di "altri", un arcobaleno di categorie sfi.gate, ognuna soggetta a qualche forma di discriminazione, come ti ho spiegato abbondantemente.

l'autostima è importante.
però esiste anche l'eccesso di autostima.
rileggi quello che ha scritto FD. solo perché in questo caso si è espresso meglio di me, non perché abbia sempre ragione, sia chiaro.
leggi con attenzione quando si parla della grande differenza tra la minorità degli ebrei nelle terre cristiane e in quelle dār al-islām, perlomeno quelle sotto l'imperio degli ottomani.

quindi vedrai che ti ha spiegato ben altro, il fatto che tu non lo abbia compreso mi rimanda alla tua tesi sugli uiguri che sono han come i taiwanesi.
sono comunque momenti divertenti e per questo ti ringrazio.

FD ha detto anche che sull'antisemitismo tirato fuori ad minch.iam ho ragione io, come la mettiamo?

la mettiamo che leggi con calma e forse capirai.
l'accusa di antisemitismo è a volte strumentale.
l'autoproclamarsi antisionista lo è altrettanto.

infatti movimenti di estrema destra si dichiarano spesso antisionisti, quando la realtà è ben altra. d'altro canto spesso israele taccia di antisemitismo ogni singola critica alla politica israeliana.

la realtà (esperienziale, può essere un bias ma...) è che spesso gli antisionisti sono antisemiti, come nel tuo caso, e molto meno spesso sono solo antisionisti, come nel caso di FD.
si può anche essere genuinamente antisionisti e antisemiti, tra l'altro.
capita spesso.
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3263 il: 22 Feb 2024, 12:51 »
Dai penso che si era capito che quella su Salomone era una battuta.
Per il resto credo con tutto il rispetto che sia tu ad avere carenze storiche specificatamente sulla questione palestinese.
Te lo dico con umiltà perchè non sono uno storico nè uno storiografo ma per caso mi ritrovai a studiare questo argomento ai tempi dell'università ( e tra l'altro ci furono grandi discussioni decine di anni fa su questo argomento proprio su queste pagine con Teo e Khalutz ).
E ti assicuro che leggere nei dettagli gli avvenimenti, (ripeto raccontati da storici israeliani e filosionisti),  sopratutto quelli tra il 17' e il 49' ti fa cambiare totalmente prospettiva e giudizio.
Sull'interpretazione storica degli avvenimenti militari sorvoliamo: la tua analisi è estremamnte superficiale.
Posso solo dirti che la prima lezione che ascoltai dal compianto Prof Procacci al corso di Storia Contemporanea alla Sapienza fu proprio sulla seconda guerra mondiale ed esordì con questa domanda:"perchè i nazisti hanno perso la guerra?"


Io c'ho avuto Pastorelli a storia dei trattati e politica internazionale e De Felice a Storia contemporanea.
Secondo me t'avrebbero bocciato entrambi.

Offline Warp

*
10088
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3264 il: 22 Feb 2024, 13:38 »
Gantz: “Senza accordo sugli ostaggi entreremo a Rafah durante il Ramadan”

Questo sarebbe quello moderato del governo; poi quandi gli dici che sono un governo di criminali assassini dal primo all'ultimo si risentono e il 7 ottobre e la shoah  e la rava e la fava.

Online FatDanny

*****
37110
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3265 il: 22 Feb 2024, 14:20 »
Io conierei l'espressione "7 ottobre stocazzo", da utilizzare in tutte le situazioni in cui l'evento viene usato come clava per giustificare qualsiasi atrocità israeliana
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3266 il: 22 Feb 2024, 15:37 »

Io c'ho avuto Pastorelli a storia dei trattati e politica internazionale e De Felice a Storia contemporanea.
Secondo me t'avrebbero bocciato entrambi.

ahahahahah ok!

Offline Warp

*
10088
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3267 il: 22 Feb 2024, 15:38 »
La Cina all'Aia: “I palestinesi hanno diritto alla lotta armata"

Al quarto giorno di udienze presso la Corte Internazionale di Giustizia dell'Aia sull'accusa a Israele di occupare in maniera illegale la Cisgiordania e Gerusalemme Est, la Cina ha sostenuto che i palestinesi hanno il diritto di impegnarsi in una "lotta armata"
[..]
 "Nel perseguimento del proprio diritto all'autodeterminazione  l'uso della forza da parte del popolo palestinese per resistere all'oppressione straniera e completare la creazione di uno Stato indipendente è un diritto inalienabile ben fondato nel diritto internazionale".
E citando esempi di "varie persone che si sono liberate dal dominio coloniale" attraverso la resistenza armata, ha sostenuto che gli atti di violenza contro gli israeliani da parte dei palestinesi non sono terrorismo, ma piuttosto una legittima lotta armata.
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3268 il: 22 Feb 2024, 15:40 »
Mò qualcuno je dirà: " eh ma allora pure i tibetani..."

Offline Lativm88

*
6531
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3269 il: 22 Feb 2024, 17:04 »
Io lo so che parlo facile da divano di casa.
Certo che hanno diritto di combattere.
C'è una differenza anche tra lotta armata e terrorismo.
Nel senso, lo stragismo indiscriminato può essere una forma di lotta armata?
Mo non voglio sindacare sulle sfaccettature e le differenze anche perché non sono sicuro di essere completamente competente in materia.

Quel che resta è che la posizione cinese è altrettanto strumentale (per i loro interessi nella fotografia più grande) quanto quella Americana.
In questo caso, sotto gli occhi del mondo, viene permesso ad uno stato di massacrare impunemente una popolazione civile per cacciarla e prendersi la terra.

La pressione va fatta lì e va sempre messo il casus belli del 7ottobre nella prospettiva di ciò che succede da decenni in Palestina.
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3270 il: 22 Feb 2024, 18:22 »
La Cina all'Aia: “I palestinesi hanno diritto alla lotta armata"

Al quarto giorno di udienze presso la Corte Internazionale di Giustizia dell'Aia sull'accusa a Israele di occupare in maniera illegale la Cisgiordania e Gerusalemme Est, la Cina ha sostenuto che i palestinesi hanno il diritto di impegnarsi in una "lotta armata"
[..]
 "Nel perseguimento del proprio diritto all'autodeterminazione  l'uso della forza da parte del popolo palestinese per resistere all'oppressione straniera e completare la creazione di uno Stato indipendente è un diritto inalienabile ben fondato nel diritto internazionale".
E citando esempi di "varie persone che si sono liberate dal dominio coloniale" attraverso la resistenza armata, ha sostenuto che gli atti di violenza contro gli israeliani da parte dei palestinesi non sono terrorismo, ma piuttosto una legittima lotta armata.
Io sono molto ignorante in questioni di questo genere, sto leggendo con molto interesse tutto quello che state scrivendo e di questo vi ringrazio, volevo fare una domanda, magari stupida per molto, mi sembra che la Cina ultimamente, almeno come dichiarazioni partecipi più frequentemente, ricordo che ne fece anche in merito alla guerra in Ucraina o sbaglio?
Lo chiedo perché ho come la sensazione che un gigante stia cominciando ad interessare di quello che avviene in teatri che in genere sono considerati in qualche modo occidentali.
Scusate se ho scritto na cazzata.
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3271 il: 22 Feb 2024, 18:40 »
acquisto illegale di terre,
Puoi spiegare o inserire qualche riferimento riguardo a questo punto? Grazie.

Online Aquila1979

*
6695
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3272 il: 22 Feb 2024, 18:52 »
Mò qualcuno je dirà: " eh ma allora pure i tibetani..."

mi aspettavo alti lai in spregio dell'ipocrisia cinese.
attendo.
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3273 il: 22 Feb 2024, 20:09 »
mi aspettavo alti lai in spregio dell'ipocrisia cinese.
attendo.

L’ipocrisia cinese perlomeno in certi frangenti non è da meno di quella americana, a mio modesto avviso.  Ma non penso che qualcuno possa obiettare su questo 😅 non sono un’esperta di politica cinese ma insomma, certe cose sono lampanti.

Offline Lativm88

*
6531
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3274 il: 23 Feb 2024, 13:36 »
Oggi per la prima volta pare sia stato svelato l'end game israeliano nella crisi.

Si può sintetizzare in: from the river to the sea.

A volte le coincidenze.

Online FatDanny

*****
37110
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3275 il: 23 Feb 2024, 13:38 »
Oggi per la prima volta pare sia stato svelato l'end game israeliano nella crisi.

Si può sintetizzare in: from the river to the sea.

A volte le coincidenze.

essendo una formula presente nel primo statuto del Likud del 1973 - ma chissà, forse già allora sapevano che ci sarebbe stato il 7 ottobre e quindi possiamo giustificarli così - niente di nuovo.
Peccato che gli apologeti di israele che denunciano l'orrore di Hamas e del suo slogan, lo dimentichino sistematicamente e anzi, in bocca a quelli del likud non fa manco così schifo come sembrava.

Offline Lativm88

*
6531
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3276 il: 23 Feb 2024, 13:47 »
essendo una formula presente nel primo statuto del Likud del 1973 - ma chissà, forse già allora sapevano che ci sarebbe stato il 7 ottobre e quindi possiamo giustificarli così - niente di nuovo.
Peccato che gli apologeti di israele che denunciano l'orrore di Hamas e del suo slogan, lo dimentichino sistematicamente e anzi, in bocca a quelli del likud non fa manco così schifo come sembrava.

Sapevo dell'origine dello slogan, il che fa sembrare il tutto ancora più assurdo.
Vabbè, ma questo sarebbe il controllo di uno stato democratico e tollerante su un territorio circondato da nemici illiberali per garantire la sicurezza.
Alla fine i palestinesi possono andare un po' dove gli pare lì intorno. Mica è un problema.

Online Aquila1979

*
6695
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3277 il: 23 Feb 2024, 18:38 »
essendo una formula presente nel primo statuto del Likud del 1973

se leggi indietro lo avrò ripetuto 100 volte.
rimarrà solo un "popolo" lì.

Online FatDanny

*****
37110
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3278 il: 23 Feb 2024, 22:08 »
Ma infatti non ce l'avevo con te
 :beer:

Online FatDanny

*****
37110
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #3279 il: 29 Feb 2024, 06:40 »
https://twitter.com/yuval_abraham/status/1762558886207209838?t=NLFj87j_hABrVOdrxLHH0w&s=19

Quando la deriva fascista del sionismo sarà ancora più chiara, quando si rivolgerà agli stessi ebrei come già sta facendo, quando porterà a drammi ancora maggiori di quelli che gia oggi causa non cadete dal pero, non provateci nemmeno a dire "come potevamo sapere". Potevate sapere esattamente come i tedeschi negli anni quaranta, ma state decidendo di girare la testa dall'altra parte per ragioni analoghe.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod