Guerra in Medio Oriente

0 Utenti e 22 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Aquila1979

*
6504
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #760 il: 28 Gen 2023, 18:17 »
Race, class and colonialism: reconsidering the "jewish question"
Di Abigail B. Bakan (2014)

Tanto per citare uno dei tanti paper che spiega come in realtà è proprio nel processo di "sbiancamento" ed "europeizzazione" degli ebrei questi sono divenuti, in termini di comunità, da minoranza oppressa tendenzialmente progressista, a parte perfettamente integrata nel dominio (post)coloniale occidentale.

Israele è così proprio perché influenzata, anzi figlia, della cultura europea.

Mi pare una grande forzatura.
Gli han opprimono i tibetani perché sono maggioranza e più forti, gli aztechi opprimevano gli altri popoli perché maggioranza e più forti…

Gli ebrei nel medio oriente erano bistrattati e maltrattati (vd gli ebrei nel medio oriente, bel libro). Diventano maggioranza e opprimono.

Offline FatDanny

*****
36364
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #761 il: 28 Gen 2023, 18:32 »
No, questo è il giustificazionismo banale che l'occidente si racconta da un paio di secoli.
Si, siamo cattivi ma tutti avrebbero fatto lo stesso.
Manco per idea. Il colonialismo non è semplicemente l'oppressione di quello che ti sta accanto.
Se vediamo il rapporto tra atzechi e clan limitrofi si c'erano trofei di guerra, c'erano sacrifici umani, ma no, non c'era niente di nemmeno paragonabile a quel che gli europei hanno fatto a indios, nativi, centro-africani, indiani, ecc ecc
Non è affatto questione di "siamo di più --> dominiamo". Anche perché fosse vero durante lo schiavismo i neri avrebbero dovuto prendere facilmente il controllo. E infatti pure questo venne usato come argomento: vedete, sono maggioranza e non si ribellano, essere schiavi è la loro natura

Dobbiamo fare i conti su cosa è davvero la cultura politica europea, perché se noi viviamo nel benessere è proprio per via di essa. Ma non perché più civile, probabilmente al contrario proprio perché più barbara.

Tornando alla questione. Che gli ebrei abbiano vissuto un processo di sbiancamento da minoranza considerata non-bianca, non-europea ad essere parte della razza* dominante è un fatto.
Così come l'intreccio, non solo per loro, tra razza e classe. O pensiamo che essere neri/essere schiavi, essere irlandesi/portuali sottopagati, ecc ecc non si combinino in fenomeni storici unitari?

Ecco, allora ha senso notare in che modo la questione ebraica sia evoluta tanto tra era moderna e contemporanea (dalla discriminazione religiosa alla discriminazione razziale), quanto dalla Shoah ad oggi (dalla discriminazione razziale alla cooptazione neocoloniale)

* Per razza non si intende una caratteristica biologica, ma politico storica. È la stessa differenza che intercorre tra sesso e genere.

Offline FatDanny

*****
36364
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #762 il: 29 Gen 2023, 08:39 »
interessante articolo - per una volta - su repubblica sugli effetti del crollo di consensi di organizzazioni come Fatah e Hamas, la tanto demonizzata Hamas (e in effetti, so' parafascisti).

Perché con il crollo di queste organizzazioni che canalizzavano la disperazione palestinese in rivendicazioni politiche, oggi il rischio è che ci sia - soprattutto da parte della generazione giovanissima - una reazione (auto)distruttiva più che politica davanti all'impotenza dovuta al soverchiante rapporto di forza.
A tutto danno anche della popolazione israeliana, che rischia di trovarsi una marea di vittime non di qualche organizzazione politica (che in quanto tale può essere controllata dall'intelligence) ma da singoli che si svegliano la mattina e vanno a sparare agli israeliani.

D'altronde hanno voluto affrontare le sacrosante rivendicazioni palestinesi attraverso diritti negati, repressione e controllo, chi semina vento, raccoglie tempestac

Offline FatDanny

*****
36364
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #763 il: 26 Feb 2023, 07:51 »
Perché Israele NON può essere considerata una democrazia (se non ai livelli del Sud Africa dell'apartheid):

https://www.aljazeera.com/opinions/2023/2/22/the-problem-with-israels-so-called-crisis-of-democracy

Offline FatDanny

*****
36364
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #764 il: 02 Mar 2023, 08:34 »
Intanto esercito israeliano e coloni si danno direttamente ai pogrom.
Ma tuttapposto eh, parliamo dell'unica democra... no scusate, non riesco a dire questa gigantesca stronzata che solo gli inetti possono affermare.

Online Aquila1979

*
6504
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #765 il: 02 Mar 2023, 08:38 »
Intanto esercito israeliano e coloni si danno direttamente ai pogrom.

?

Offline FatDanny

*****
36364
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #766 il: 02 Mar 2023, 08:56 »
https://www.valigiablu.it/hawara-devastazione-coloni-israeliani-cisgiordania/

Oggi addirittura la Repubblica di Molinari ha parlato di Pogrom.
In un trafiletto eh, ma è stata costretta a farlo.
Fai un po' te.

Online Aquila1979

*
6504
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #767 il: 02 Mar 2023, 09:03 »
thanks

Offline genesis

*****
23672
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #768 il: 02 Mar 2023, 09:14 »
https://www.valigiablu.it/hawara-devastazione-coloni-israeliani-cisgiordania/

Oggi addirittura la Repubblica di Molinari ha parlato di Pogrom.
In un trafiletto eh, ma è stata costretta a farlo.
Fai un po' te.

Anche un generale dell'esercito ha usato lo stesso termine.

Online Aquila1979

*
6504
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #769 il: 02 Mar 2023, 11:03 »
Fai un po' te.

io non sapevo di cosa stessi parlando, per questo ho messo il "?"
grazie per il link.

Offline Invictus

*
6963
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #770 il: 23 Mar 2023, 10:51 »
Qui non ci sono crimini di guerra


Offline FatDanny

*****
36364
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #771 il: 27 Mar 2023, 10:32 »
credo sia molto importante seguire quanto sta accadendo in Israele e che va ben oltre il provvedimento specifico della riforma.
La questione in termini più estesi riguarda la progressiva fascistizzazione dello stato di israele, fenomeno che molti in occidente si sono rifiutati di vedere o per uno sfrenato filosionismo o  per paura di essere accusati di antisemitismo, e il fatto che oggi una parte di società israeliana vorrebbe proseguire in  questa direzione mentre un'altra, che finalmente oggi si scopre non  così minoritaria assolutamente no e sta ponendo un freno alla cosa, avvertendo quanto a più riprese molti antisionisti hanno detto nel  tempo: attenzione che con la scusa dell'autodeterminazione religiosa si sta facendo passare altro.

Spero sentitamente che da questa crisi  profonda ne  nasca una nuova Israele e con essa la speranza di un nuovo MO in  cui i diritti palestinesi siano finalmente riconosciuti.

Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #772 il: 27 Mar 2023, 10:41 »
Momento cruciale, sono d’accordo. Più che di fascistizzazione, anche se i latori della riforma sono partiti di estrema destra, parlerei di dinamiche teocratiche. Penso non si possa capire il medio oriente senza mettere al centro il tema religioso.
La guerra civile che sta per scoppiare in Israele si incentra sulla tenuta dell’attuale compromesso (stato confessionale - democratico), fragile, a fronte di un’evoluzione  “coerente” con le dinamiche di guerra (stato teocratico, autoritario).
Mi pare che le riposte della società israeliana siano molto chiare.

Online Aquila1979

*
6504
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #773 il: 27 Mar 2023, 12:23 »
Momento cruciale, sono d’accordo. Più che di fascistizzazione, anche se i latori della riforma sono partiti di estrema destra, parlerei di dinamiche teocratiche. Penso non si possa capire il medio oriente senza mettere al centro il tema religioso.
La guerra civile che sta per scoppiare in Israele si incentra sulla tenuta dell’attuale compromesso (stato confessionale - democratico), fragile, a fronte di un’evoluzione  “coerente” con le dinamiche di guerra (stato teocratico, autoritario).
Mi pare che le riposte della società israeliana siano molto chiare.

ci sono 4 tribù (def non mia) in Israele.
quella ortodossa ha dalla sua una forte coesione e una demografia vivace.
vedremo cosa accade

Offline FatDanny

*****
36364
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #774 il: 28 Mar 2023, 08:12 »
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #775 il: 29 Mar 2023, 07:00 »
China’s New Mideast Order Is Anti-American (1945)
Next up, expect Israel, which is also being isolated, to either strike Iran soon or to seek out China to help them make a new durable peace that excludes the Americans from the Mideast entirely.
io penso sempre che gli israeliani, messi alle strette, andranno per la seconda opzione. c'e' un problema pero': che lui piaccia o no, senza netanyahu la seconda opzione diventa molto molto piu' complicata. la prima invece e' sempre valida.

Offline genesis

*****
23672
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #776 il: 30 Mar 2023, 09:58 »
ci sono 4 tribù (def non mia) in Israele.
quella ortodossa ha dalla sua una forte coesione e una demografia vivace.
vedremo cosa accade

Ne avevo parlato, ormai lo scontro è tra laici e ortodossi.

Hanno formato il nuovo governo, il più a destra di sempre.
Come parlamentari, 65 vs 55.
Ma sono altri numeri (presi dal Foglio, quindi da prendere con le pinze, sperando che almeno nelle statistiche descrittive siano credibili) che voglio citare, mettendoli in relazione.

65-317
55-170


65 numero di parlamentari che votano la fiducia al nuovo governo.
55 numero di parlamentari all'opposizione del nuovo governo.
317 numero totale dei figli dei parlamentari che votano la fiducia al nuovo governo.
170 numero totale dei figli dei parlamentari all'opposizione del nuovo governo.

Al di la del caso specifico della singola nazione, voglio dire che se una parte della società si riproduce molto più delle altre è probabile che prenda il sopravvento nel medio e lungo periodo.
In Israele come in Italia (ma del nostro paese, nel caso, non parliamone qui, sarebbe off-topic).

Online Aquila1979

*
6504
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #777 il: 30 Mar 2023, 11:25 »
il caso israeliano ha certamente dei profili di eccezionalità, perché Israele insiste su molteplici linee di frattura.

ma quello che dici ha un senso anche in europa, come insegna il belgio.

Offline FatDanny

*****
36364
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #778 il: 03 Apr 2023, 06:24 »
La costituzione della guardia nazionale ricorda molto da vicino l'istituzionalizzazione di squadracce
Re:Guerra in Medio Oriente
« Risposta #779 il: 09 Mag 2023, 13:59 »
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod