Legalize it!

0 Utenti e 19 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online FatDanny

*****
24118
Re:Legalize it!
« Risposta #180 il: 01 Mar 2021, 17:27 »


studio interessantissimo
(scusate la dimensione, se mettete a tutto schermo si vede bene)
Re:Legalize it!
« Risposta #181 il: 02 Mar 2021, 09:13 »

Online vaz

*****
47246
Re:Legalize it!
« Risposta #182 il: 02 Mar 2021, 10:49 »


studio interessantissimo
(scusate la dimensione, se mettete a tutto schermo si vede bene)
Già, purtroppo la patina di bigottismo è ancora bella solida, ma qualcosa si muove. Sto cercando di far partire studio su microdosing e malattie metaboliche e da poco mi hanno dato un grant (piccolo) e l’autorizzazione a lavorarci.

Ma è il futuro

Online vaz

*****
47246
Re:Legalize it!
« Risposta #183 il: 29 Mar 2021, 11:26 »

Online vaz

*****
47246
Re:Legalize it!
« Risposta #184 il: 11 Set 2021, 22:35 »
Re:Legalize it!
« Risposta #185 il: 12 Set 2021, 09:04 »
Su su

https://referendumcannabis.it/

Firmato tamite SPID.
Ci tengo a dire che pur non avendo mai fumato cannabis né altro, e pur essendo "dall'altra parte della barricata", la sua liberalizzazione risolverebbe moltissimi problemi.

Offline Scialoja

*****
12085
Re:Legalize it!
« Risposta #186 il: 12 Set 2021, 09:43 »
Firmato con spid

Online FatDanny

*****
24118
Re:Legalize it!
« Risposta #187 il: 12 Set 2021, 10:40 »
Firmato tamite SPID.
Ci tengo a dire che pur non avendo mai fumato cannabis né altro, e pur essendo "dall'altra parte della barricata", la sua liberalizzazione risolverebbe moltissimi problemi.

Non faccio fatica a crederlo.
Impegnare gli operatori in una lotta al microspaccio che per ovvie ragioni non ha una fine deve essere estremamente frustrante (oltre a non rendere particolarmente simpatiche le ffoo in molti contesti sociali).

Che poi su un piano piu generale è il vero problema: vengono delegate alle ffoo responsabilità che la politica non vuole assumersi e sono poi loro a pagarne il prezzo.
Anche in termini di autopercezione degli operatori.
E questo ci riporterebbe all'altro topic sulle mele marce.
Quando si dice che il problema è l'albero non significa che gli operatori sono intrinsecamente problematici, ma che se la politica ti chiede di svolgere il tuo ruolo in un certo modo poi in molti casi, soprattutto quelli con meno strumenti interpretativi, diventi il prodotto di quella richiesta.

Con la depenalizzazione di casi Cucchi ce ne sarebbero molti meno.
Bene per altro che la proposta sia sulla facoltà di coltivazione e non di produzione industriale, cosa che mi trova molto d'accordo (sono invece piuttosto critico sul modello olandese).
Re:Legalize it!
« Risposta #188 il: 13 Set 2021, 14:14 »
Non faccio fatica a crederlo.
Impegnare gli operatori in una lotta al microspaccio che per ovvie ragioni non ha una fine deve essere estremamente frustrante (oltre a non rendere particolarmente simpatiche le ffoo in molti contesti sociali).

Che poi su un piano piu generale è il vero problema: vengono delegate alle ffoo responsabilità che la politica non vuole assumersi e sono poi loro a pagarne il prezzo.
Anche in termini di autopercezione degli operatori.
E questo ci riporterebbe all'altro topic sulle mele marce.
Quando si dice che il problema è l'albero non significa che gli operatori sono intrinsecamente problematici, ma che se la politica ti chiede di svolgere il tuo ruolo in un certo modo poi in molti casi, soprattutto quelli con meno strumenti interpretativi, diventi il prodotto di quella richiesta.

Con la depenalizzazione di casi Cucchi ce ne sarebbero molti meno.
Bene per altro che la proposta sia sulla facoltà di coltivazione e non di produzione industriale, cosa che mi trova molto d'accordo (sono invece piuttosto critico sul modello olandese).

Hai centrato il vero punto.
Viene delegata, a chi ha il dovere di gestire il solo aspetto operativo, la gestione a 360° del fenomeno. A ciò si aggiunga l'incapacità di rendersi conto che quello che lo Stato dovrebbe gestire, inquadrando normativamente il fenomeno della microproduzione e del consumo, funge da volano per altre attività criminose perché si immettono nel circuito criminale non solo risorse economiche ma anche risorse umane che entrano nel giro della criminalità organizzata: il giovane consumatore, acquistando droghe dal pusher, entra in contatto con un mondo che non si pone scrupoli ad ampliare la propria rete di spaccio per cui tende a reclutare giovani leve per penetrare nuovi micromercati (es. scuola, palestra, giro di amici).
Non sono in pochi a pensarla come me, ma fino a quando le leggi rimangono queste non ci tocca che farle rispettare (anche se non serve a granché sul piano dei risultati raggiunti).
Re:Legalize it!
« Risposta #189 il: 20 Set 2021, 08:39 »
Su su

https://referendumcannabis.it/

comprendo che ci sia bisogno di gradualità.
ma io sono favorevole alla legalizzazione tout court.
con leggi che prevedano pene severe per chi pone gli altri in pericolo (guidando in stato alterato, ad esempio), come già accade nel cosa dell'alcol.

vietare le droghe è una forma paternalistica di controllo.

Offline kurt

*****
5571
Re:Legalize it!
« Risposta #190 il: 25 Set 2021, 09:23 »
Leggo che nonostante le firme per il referendum siano state apposte digitalmente e quindi con lo spid, che serve proprio a certificarne l'autenticità, per essere depositate necessitano dell'autenticazione cartacea da parte dei comuni di appartenenza. Comuni che, ovviamente, potrebbero essere l'ingranaggio burocratico che affossa il referendum visti i tempi piuttosto stretti (entro il 30/09 mi sembra sia il termine ultimo per il deposito delle firme).
La solita schifezza all'italiana.

Se lo spid non serve anche a questo a che cazzo serve? È un po' come se la pubblica amministrazione ti richiede lo spid per autenticare il tuo accesso poi però ti chiede di aspettare che gli arrivi il fax dal comune. Che buffonata.
Re:Legalize it!
« Risposta #191 il: 25 Set 2021, 09:31 »
Se lo spid non serve anche a questo a che cazzo serve?

Infatti è ridicolo.
Ma sarà la solita burocrazia che da qualche parte ti inceppa il meccanismo.

È pure ridicolo raccoglierle digitalmente senza essere certi della loro utilizzabilità...
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod