Abolizione del Concordato del 1929 - Proposta di Legge Costituzionale

0 Utenti e 124 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Abolizione del Concordato del 1929 - Proposta di Legge Costituzionale
« il: 18 Feb 2022, 08:45 »
Proposta di Legge Costituzionale, presentata da un deputato di Forza Italia (Elio Vito, giusto rendergli merito), per abrogare i Patti Lateranensi (firmati dagli ultimi due dittatori in Italia, 93 anni fa).

Sarebbe semplice, ma temo serva l'accordo con l'altro Stato e che nonostante tante belle parole Papa Bergoglio non l'avallerebbe mai











In sintesi, sembrerebbe l'ovvio:



Offline carib

*****
29824
Re:Abolizione del Concordato del 1929 - Proposta di Legge Costituzionale
« Risposta #1 il: 18 Feb 2022, 11:07 »
Secondo alcuni giuristi l'art. 7 si riferisce ai soli Patti con la Santa sede, cioè al Trattato internazionale con un altro Stato

Se così fosse, per abolire/riformulare il Concordato (che regola i rapporti con la Chiesa italiana) non occorre una riforma costituzionale.

Personalmente ritengo che il problema grosso risieda nel Concordato. Patti o non Patti, la Santa Sede proverà sempre a interferire in "certe" decisioni politiche.

Senza Concordato, invece, si ridimensionerebbe un potere economico mostruoso che non ha ragione di essere e un potere politico (anche questo ingiustificato) che si contrappone platealmente, e spesso in maniera eversiva, a quello dello Stato

Offline adiutrix

*
2398
Re:Abolizione del Concordato del 1929 - Proposta di Legge Costituzionale
« Risposta #2 il: 18 Feb 2022, 16:59 »
abrogassero pure una società fusa nel 1927 non sarebbe male. Gli anni so' quelli, il dittatore pure... :asrm
Re:Abolizione del Concordato del 1929 - Proposta di Legge Costituzionale
« Risposta #3 il: 18 Feb 2022, 18:29 »
In Italia, negli ultimi 20 anni, passano solo referendum innocui, visto che quelli di una certa importanza o vengono bocciati (leggi cannabis e eutanasia) o vengono boicottati (acqua pubblica, finanziamento ai partiti ecc.) nonostante il voto.
Io lascerei ogni speranza.................
Re:Abolizione del Concordato del 1929 - Proposta di Legge Costituzionale
« Risposta #4 il: 18 Feb 2022, 20:16 »
In Italia, negli ultimi 20 anni, passano solo referendum innocui, visto che quelli di una certa importanza o vengono bocciati (leggi cannabis e eutanasia) o vengono boicottati (acqua pubblica, finanziamento ai partiti ecc.) nonostante il voto.
Io lascerei ogni speranza.................

E mica solo i referendum , non mi pare che con l'elezione del parlamento vada molto meglio .

Una costituzione di cui si ricordano solo quando catso pare a loro .

Un papa che parla in televisione piu' del PdR o del PdC .

Politici che fanno fare il loro lavoro a dei tecnici .

Non c'e' piu' bisogno neanche di fare lobbing .

Comandano loro .

Senza neanche un colpo di stato .

Re:Abolizione del Concordato del 1929 - Proposta di Legge Costituzionale
« Risposta #5 il: 20 Feb 2022, 19:25 »
E mica solo i referendum , non mi pare che con l'elezione del parlamento vada molto meglio .

Una costituzione di cui si ricordano solo quando catso pare a loro .

Un papa che parla in televisione piu' del PdR o del PdC .

Politici che fanno fare il loro lavoro a dei tecnici .

Non c'e' piu' bisogno neanche di fare lobbing .

Comandano loro .

Senza neanche un colpo di stato .

100 % chi ancora li va a votare è complice di tutto ciò.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod