Legittima difesa

0 Utenti e 69 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline mdfn

*
2134
Re:Legittima difesa
« Risposta #20 il: 22 Ott 2015, 07:54 »
Non so come siano andate le cose, né forse m'interessa. Volevo solo dire, visto che ci stiamo schierando, che i ladri mi stanno simpatici e le armi da fuoco le detesto.
Re:Legittima difesa
« Risposta #21 il: 22 Ott 2015, 08:48 »
Non so come siano andate le cose, né forse m'interessa. Volevo solo dire, visto che ci stiamo schierando, che i ladri mi stanno simpatici e le armi da fuoco le detesto.
Questa cosa voglio sentirtela ripetere se, ti auguro mai, qualcuno ti entra in casa mentre dormi o, peggio ancora, mentre in casa ci sono solo tua moglie e i tuoi figli. :o

Offline trax_2400

*****
17765
Re:Legittima difesa
« Risposta #22 il: 22 Ott 2015, 08:51 »
Il concetto della legittima difesa però qui in Italia è un pò strano.
Premesso che io, se sentissi dei ladri in casa, farei finta di dormire perchè non sono proprio il tipo da usare un'arma, come funziona questa legittima difesa?
Se una persona mi entra in casa, è evidente che viene per appropriarsi di qualcosa che mi appartiene, ma non è evidente quali sarebbero le sue intenzioni nei miei confronti nel caso che mi trovasse sveglio.
Questa persona potrebbe semplicemente scappare o potrebbe diventare violento.
Non potendo sapere questo in anticipo è ovvio che io cerchi qualcosa per difendermi. Se io in casa ho una pistola ed un coltello, secondo me io devo prendere la pistola comunque.
Perchè il coltello prevede un corpo a corpo, e io devo mettere in conto che nel corpo a corpo lui possa sopraffarmi anche facilmente visto che si tratta di un delinquente.

Poi con la pistola:
1. Minaccio di sparare, sperando che scappi,
2. Sparo in aria, sperando che scappi,
3. Gli sparo addosso, cercando di mirare una zona periferica (le gambe) per non ucciderlo.

Ma non lo affronto mai con le mani o con un'arma improvvisata perchè so di non essere addestrato per questo.

Offline pentiux

*****
18582
Re:Legittima difesa
« Risposta #23 il: 22 Ott 2015, 09:23 »
Certi pistoleri da strapazzo, giustizieri della notte da social, li vedrei volentieri fuori dal mio Paese ideale. Prima che i ladri.
Purtroppo viviamo in un mondo imperfetto.

Offline pape

*****
261
Re:Legittima difesa
« Risposta #24 il: 22 Ott 2015, 09:44 »
sono contro le armi e la loro libera circolazione. preferisco un mondo dove le armi (talvolta necessarie, ahimè) sono pochissime e assai controllate. mi pare che però la risposta migliore l'abbia data lo stesso pensionato:"non volevo uccidere nessuno". per me il punto è questo: si parla con troppa sufficienza dell'ammazzare qualcuno perché fa o sta per fare qualcosa. poi quando succede, chi ne vive per primo la tragedia è proprio chi ha sparato. tanto che non ne rivendica il diritto, la correttezza del gesto, la difesa di sè e la della sua famiglia. sparare senza pericolo immediato e concreto sono convinto debba restare un reato, valutato con tutta la comprensione possibile per il momento di panico vissuto, ma sempre reato.

Online FatDanny

*****
37131
Re:Legittima difesa
« Risposta #25 il: 22 Ott 2015, 09:52 »
Nessun giudizio, solo profonda tristezza per quanto avvenuto.
Non starò qui a discutere delle ragioni contrapposte del padrone di casa e del ladro, è un esercizio capzioso.


Aggiungo solo la consapevolezza che un colpo dritto al cuore raramente è frutto del caso.
Non è prova di paura, ma di lucidità e freddezza. Se spari con la paura è già raro che riesci a colpire il bersaglio.
Colpirlo dritto al cuore diventa un terno al lotto. e secondo me proprio questo è stato il primo elemento che non ha convinto gli inquirenti, ancor prima della balistica.

Offline anderz

*
8271
Re:Legittima difesa
« Risposta #26 il: 22 Ott 2015, 10:21 »
Considerazione a latere: un Paese dove il principale argomento di discussione diventa un fatto di cronaca  è un Paese de vecchi impauriti e livorosi.

Online FatDanny

*****
37131
Re:Legittima difesa
« Risposta #27 il: 22 Ott 2015, 10:23 »
o un paese dove si fa di tutto per discutere degli argomenti di cronaca e non di altre questioni.
Le priorità dell'opinione pubblica non sono frutto di scelta democratica.

Offline reds1984

*
5012
Re:Legittima difesa
« Risposta #28 il: 22 Ott 2015, 11:28 »

Certi pistoleri da strapazzo, giustizieri della notte da social, li vedrei volentieri fuori dal mio Paese ideale. Prima che i ladri.
Purtroppo viviamo in un mondo imperfetto.

C'è qualche anima pia che mi risponde?
Ma quello che stava facendo la persona uccisa non conta nulla?
Di quante persone leggiamo che vengono imbavagliate e alle volte addirittura uccise nella loro abitazione?
Nessuno (credo) voglia il Far West. Ma tra chi spara ad uno che gli sta entrando in casa e quello che ti sta entrando in casa tifo sempre per il primo. Anche se fa molto "intelligente" tifare per il ladro.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline pentiux

*****
18582
Re:Legittima difesa
« Risposta #29 il: 22 Ott 2015, 11:36 »
C'è qualche anima pia che mi risponde?
Ma quello che stava facendo la persona uccisa non conta nulla?
Di quante persone leggiamo che vengono imbavagliate e alle volte addirittura uccise nella loro abitazione?
Nessuno (credo) voglia il Far West. Ma tra chi spara ad uno che gli sta entrando in casa e quello che ti sta entrando in casa tifo sempre per il primo. Anche se fa molto "intelligente" tifare per il ladro.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Quello che stava facendo la persona uccisa conta. Stava compiendo un reato penale di furto (a mano disarmata, a mano armata sarebbe più grave) per il quale esistono giustamente delle pene.
Le pene previste per l'omicidio volontario invece sono giustamente superiori. Perché se è un delinquente chi va a rubare in casa, è un delinquente assassino chi uccide un uomo disarmato.

Io non voglio fare l'intelligente, ma sti gran cazzi. Ma tra un assassino armato ed un assassinato disarmato, tifo sempre per il secondo. Anche se fa molto "fico" tifare per l'assassino.
Re:Legittima difesa
« Risposta #30 il: 22 Ott 2015, 11:37 »
Ma il motivo per cui quest'uomo era lì non conta davvero nulla? Sei sulla mia proprietà, benedetiddio, e ci sei per entrare nella mia casa, rubarmi degli oggetti e forse non solo. Ma davvero siamo tutti così buonisti?
Se non volevi morire non era meglio che ti facevi un tressette al bar con gli amici? O questo è un morto sul lavoro?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Sei nella mia proprietà.
In quanto mia ho il diritto di fare di tutto per cacciarti dalla mia proprietà.
Non ho alcun diritto di decidere della tua vita sparandoti e uccidendoti.
Soprattutto se, e ripeto se, le modalità sono quelle che stanno emergendo.

Non si tratta di essere buonisti.
Posso perfettamente capire il terrore di quest'uomo.
Ora però voglio essere cattivo e perfido.
Se hai i soldi per un porto d'armi e una pistola potresti anche averli per un impianto antifurto.

Mio nonno negli anni 70 subì 4 furti in casa in campagna nel giro di sei mesi.
Durante uno di questi vide anche i ladri scappare.
Mio nonno era un maresciallo di polizia penitenziaria, titolare di regolare porto d'armi e fucile da caccia in casa.

Mio nonno ricomprò i mobili dopo aver visto i ladri che scappavano da casa sua dopo averli rubati e ci impresse le iniziali sopra.

Offline reds1984

*
5012
Re:Legittima difesa
« Risposta #31 il: 22 Ott 2015, 11:38 »
Dici che il tizio doveva domandare: "sei armato? E che tipo di arma hai? Vuoi solo rubare o alla bisogna pensi di pestare me e la mia famiglia?"

Pagasse per eccesso di legittima difesa, se stai per compiere un reato entrandomi in casa ti accolli il rischio


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline pantarei

*
7310
Re:Legittima difesa
« Risposta #32 il: 22 Ott 2015, 11:40 »
C'è qualche anima pia che mi risponde?
Ma quello che stava facendo la persona uccisa non conta nulla?
Di quante persone leggiamo che vengono imbavagliate e alle volte addirittura uccise nella loro abitazione?
Nessuno (credo) voglia il Far West. Ma tra chi spara ad uno che gli sta entrando in casa e quello che ti sta entrando in casa tifo sempre per il primo. Anche se fa molto "intelligente" tifare per il ladro.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
carissimo, anche io tifo x il primo.
pero', nel caso specifico, visto che parliamo del pensionato, se come sembra ha preso la mira e gli ha sparato dal secondo piano al giardino , la legittima difesa se la scorda.
poteva mettersi a strillare, sparare in aria, sparare in terra, sparargli vicino.
se se lo fosse trovato davanti dentro casa poteva pure sparargli in faccia, sarebbe stata legittima difesa.
ma cosi', sempre che le cose siano andate cosi', no.
cosi' rischia omicidio volontario, e sinceramente alleggerire questa situazione diventerebbe pericoloso.
andremmo verso molte sparatorie dubbie .
Re:Legittima difesa
« Risposta #33 il: 22 Ott 2015, 11:44 »
Quello che stava facendo la persona uccisa conta. Stava compiendo un reato penale di furto (a mano disarmata, a mano armata sarebbe più grave) per il quale esistono giustamente delle pene.
Le pene previste per l'omicidio volontario invece sono giustamente superiori. Perché se è un delinquente chi va a rubare in casa, è un delinquente assassino chi uccide un uomo disarmato.

Io non voglio fare l'intelligente, ma sti gran cazzi. Ma tra un assassino armato ed un assassinato disarmato, tifo sempre per il secondo. Anche se fa molto "fico" tifare per l'assassino.
Certo, la prossima volta che qualcuno sentirà un rumore in casa, al buio, è pregato di alzarsi e chiedere al gentil ladro "mi scusi, sa, è per evitare di spararle un colpo di pistola, può farmi vedere se quello che stringe in mano è un coltello, un cacciavite, una pistola o un mazzo di fiori?". Poi, rassicurato, va a prendere l'oggetto idoneo per reagire al ladro o, nel caso dei fiori, a posizionarli in un bel vaso sul tavolo del salotto. :(
Re:Legittima difesa
« Risposta #34 il: 22 Ott 2015, 11:45 »
Quello che stava facendo la persona uccisa conta. Stava compiendo un reato penale di furto (a mano disarmata, a mano armata sarebbe più grave) per il quale esistono giustamente delle pene.

Questo è secondo me l'aspetto da approfondire.

Questo fatto di cronaca dovrebbe spingere la comunità ad una riflessione il meno possibile "de panza"se le attuali norme sono eque e sufficientemente in grado di tutelare i cittadini e le loro proprietà per le fattispecie di furto in abitazione.

In ogni caso, per mio personalissimo convincimento, nel momento in cui entri dentro casa mia senza il mio volere tu sei un delinquente, ed io, in ogni caso, la vittima.

Offline laziAle82

*****
11715
Re:Legittima difesa
« Risposta #35 il: 22 Ott 2015, 11:47 »
Il fatto che non fosse entrato in casa ma che fosse in giardino lasciava lo spazio per sparare in aria.
Io direi di aspettare i risultati delle indagini per vedere se c'è stato un eccesso di difesa.

Quello che stavo facendo il tipo conta, che ovvietà. Che si fosse autorizzato ad ucciderlo senza provare altre strade prima, no.

Online FatDanny

*****
37131
Re:Legittima difesa
« Risposta #36 il: 22 Ott 2015, 11:57 »
Il pensionato non è accusato di eccesso di difesa, ma di omicidio volontario.

Eccesso di difesa è se ti vedo in casa, ti sparo per paura ed inavvertitamente ti uccido.
Omicidio volontario è se vedo che stai salendo le scale, punto con freddezza al cuore e ti ammazzo.
L'ipotesi al vaglio al momento è la seconda.

E ribadisco che la dinamica non rimanda ad un caso di terrore a cui segue uno sparo inavvertito.
Molto, molto, molto difficile colpire dritto al cuore in questi casi, soprattutto se non stai sparando a 50 cm dal bersaglio.

Non c'è alcuna difesa in questo caso eh, ma è un omicidio in cui l'elemento "sta entrando in casa" diviene solo un attenuante, tanto per chiarire.

Offline Zanzalf

*****
11963
Re:Legittima difesa
« Risposta #37 il: 22 Ott 2015, 11:59 »
Discuterne è fare il gioco di Salvini e Meloni. È un fatto di cronaca.

Offline vaz

*****
54596
Re:Legittima difesa
« Risposta #38 il: 22 Ott 2015, 11:59 »
però regà in tutta sincerità non parlerei di "tifo". altrimenti non se ne esce.

Io vi chiedo una cosa, stante la situazione odierna in Italia, riuscite ad immaginarvi gli effetti di un ammorbidimento della legge sulla legittima difesa?

E non si parla solo di furti in casa eh.

Online FatDanny

*****
37131
Re:Legittima difesa
« Risposta #39 il: 22 Ott 2015, 12:00 »
Discuterne è fare il gioco di Salvini e Meloni. È un fatto di cronaca.

per una volta sono estremamente d'accordo.
Andrebbe ribadito anche ai media che ne stanno montando un caso nazionale.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod