Morto Silvio Berlusconi

0 Utenti e 64 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline pan

*
4583
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #160 il: 14 Giu 2023, 19:12 »

Continuo a pensare che questo riscrivere la storia grazie a un cadavere ancora caldo sia schifoso, ma certo la responsabilità non è di chi come te è semplicemente dispiaciuto

riscrivere la Storia è disegnino abituale purtroppo, ma a lungo termine poi arrivano le analisi, quelle giuste, che fanno vergognare. e mi sa tanto che gli eccessi e i ribaltamenti di questi giorni verranno fissati in modo corretto tra qualche tempo, non parliamo poi tra decenni, e molti che si sono resi protagonisti della pratica se ne vergogneranno eccome. quando il giudizio della Storia chiederà il conto certe immagini, dichiarazioni, interviste saranno motivo di forti imbarazzi. cazzi loro. un po' meno per noi tutti, dato che emetteranno anche il giudizio tombale sulla nostra generazione, carente e collusa come tutte quelle che hanno vissuto le pagine negative che fanno i libri e "le storie".
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #161 il: 14 Giu 2023, 19:15 »
riscrivere la Storia è disegnino abituale purtroppo, ma a lungo termine poi arrivano le analisi, quelle giuste, che fanno vergognare. e mi sa tanto che gli eccessi e i ribaltamenti di questi giorni verranno fissati in modo corretto tra qualche tempo, non parliamo poi tra decenni, e molti che si sono resi protagonisti della pratica se ne vergogneranno eccome. quando il giudizio della Storia chiederà il conto certe immagini, dichiarazioni, interviste saranno motivo di forti imbarazzi. cazzi loro. un po' meno per noi tutti, dato che emetteranno anche il giudizio tombale sulla nostra generazione, carente e collusa come tutte quelle che hanno vissuto le pagine negative che fanno i libri e "le storie".

Nel breve periodo il problema non il giudizio, ma quello che ci si fa con la storia riscritta a proprio uso e consumo. E per chi ne pagherà le conseguenze.

Offline pan

*
4583
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #162 il: 14 Giu 2023, 19:18 »
Nel breve periodo il problema non il giudizio, ma quello che ci si fa con la storia riscritta a proprio uso e consumo. E per chi ne pagherà le conseguenze.
esatto, hai ragione: nel breve è per spiccio "proprio uso e consumo".
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #163 il: 14 Giu 2023, 20:36 »
Sul mio WA ho messo la foto di Tommaso Montanari rettore dell'università di Siena e sotto la dicitura 'Hombre Vertical' .
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #164 il: 14 Giu 2023, 20:47 »
A me fanno ridere quelli che per trent'anni hanno votato prima PDS e poi PD e s'indignano durante queste giornate. Questi sono i primi fautori dell'opera del Silvio nazionale, per contrastarlo hanno annullato qualsiasi tradizione. Da comunisti sono diventati democristiani.
Se la meritano questa pantomima di fantozziana memoria.
Purtroppo deve partecipare anche chi ha sempre disprezzato questa distruzione culturale.

Offline Emanuele

*
8329
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #165 il: 14 Giu 2023, 20:54 »
Sul mio WA ho messo la foto di Tommaso Montanari rettore dell'università di Siena e sotto la dicitura 'Hombre Vertical' .
spero che l'unistrasi e il suo 'magnifico' rettore diventino altrettanto 'vertical' nella stesura dei contratti che offrono ai loro collaboratori
(scusate l'OT, ma avendoci lavorato mi viene l'orticaria)

Offline paolo71

*****
19311
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #166 il: 16 Giu 2023, 12:01 »
I danni più grandi li ha fatti alla cultura. Pessimo uomo di Stato ma ancora peggiore l'immagine che ha dato dello Stato, incarnandolo.
Un uomo senza vergogna che ha stimolato tante persone a comportarsi come lui, ha dato dignità alle pulsioni più spregevoli e ne ha tolta alle istituzioni.
È cresciuta di fianco a lui e grazie al suo esempio una generazione di leccaculo, di persone disposte a negare l'evidenza, persone senza competenza che si sentono in diritto di dire la loro. È stato il portavoce dei farabutti e dei megalomani, degli ignoranti e degli ingenui.
Ad ogni modo, secondo me Berlusconi ha demeriti che vanno al di là delle sue intenzioni.
Berlusconi era una nullità, privo di visione e idee politiche. Ha agito sempre e solo nel suo interesse di privato cittadino, e per compensare i guai causati dalla sua megalomania.
Non ho mai pensato che volesse distruggere questo Paese. Non gli ho mai riconosciuto la sottigliezza intellettuale. Non era un genio del male, era una testa di qazzo.
E non ha fatto tutto da solo.
Tante persone l'hanno votato, non ce l'ho con gli ingenui ma con chi lo riteneva un farabutto irresponsabile, eppure l'ha votato; tante persone hanno lavorato per lui, direttamente o indirettamente. Ho il sospetto che anche i miei partiti di riferimento dell'epoca lo abbiano usato per nasconderci una vergognosa transizione verso il capitalismo. Erano vere le cose che dicevano su di lui, ma Berlusconi ha rappresentato anche una grossa fonte di consenso (assolutoria) per la sinistra che si spostava verso il centro.
La fase berlusconiana, preparatoria alla nullificazione dello Stato e del fare politica, è terminata quindici anni fa. Poi ce n'è stata un'altra, e adesso siamo in quella ancora successiva.
Vent'anni fa avrei gioito per la sua morte, oggi mi fa piacere solo che sia morto prima di me.

Offline cartesio

*****
22047
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #167 il: 20 Giu 2023, 12:49 »
Ma furbo di cosa madonna santissima, mi chiedi di dimostrare una banalità disarmante.
Questo è il programma dell'ulivo del 96

http://www.perlulivo.it/radici/fatti/introduzione.html

Siamo in pieno new labour, la sinistra diessina è in piena sbornia social-liberista

Liberale e liberista sono due cose molto diverse.

Se nel 2023 vai a guardare un programma sottoscritto nel 1996, ovvero 27 anni fa (una generazione) dai ragione a Berlusconi che diceva di combattere i comunisti, perché una generazione prima esisteva ancora il PCI.

Online FatDanny

*****
37086
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #168 il: 20 Giu 2023, 13:10 »
si che sono cose molto diverse.
Ma i social-liberisti sono politicamente liberali.
Di certo non si può essere social-liberisti e socialdemocratici allo stesso tempo!
Sarebbe una contraddizione in termini.

Ripeto, basti vedere le proposte degli allora DS.
Dove diamine si può riscontrare uno striaccio di socialdemocrazia?
All'epoca giusto rifondazione faceva proposte socialdemocratiche.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod