Morto Silvio Berlusconi

0 Utenti e 21 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline FatDanny

*****
37633
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #100 il: 13 Giu 2023, 10:35 »
l'antiberlusconismo  è  stato responsabile  almeno tanto quanto il berlusconismo dello sfacelo attuale.

Online vaz

*****
54938
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #101 il: 13 Giu 2023, 10:38 »
perchè l'antiberlusconismo è stata la foglia di fico che ha coperto la mancanza di idee della cosiddetta sinistra, che ha di fatto spianato la strada a lammerda di oggi.

Offline pan

*
4583
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #102 il: 13 Giu 2023, 10:47 »
Capisco i funerali di stato, ma lutto nazionale?!

e te credo, omaggio estremo a chi dichiarava con orgoglio come fosse merito suo aver fatto entrare in parlamento i fascisti, di averli legittimati e costituzionalizzati.

Offline cartesio

*****
22239
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #103 il: 13 Giu 2023, 11:04 »
Citazione da: FatDanny link=topic=36001 :o :o.msg3887786#msg3887786 date=1686637217
comunque non serve guardare mediaset per avere la nausea, basta aprire repubblica, la stampa e leggere quel che dicono Prodi, Cofferati, D'Alema e i vari editorialisti della "sinistra liberale".

Prodi Cofferati e D’Alema sarebbero sinistra liberale?!?  :o :o :o  :o :o

Offline pan

*
4583
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #104 il: 13 Giu 2023, 11:07 »
Berlusconi ha fatto da specchietto per le allodole a un sistema che in realtà andava a va tuttora benissimo a molti - politici, giornalisti, imprenditori (grandi e piccoli), sindacalisti - di destra e di sinistra. Si è preso le colpe maggiori di un disfacimento etico e politico voluto da un'intera classe dirigente.

La condanna non deve essere solo per lui, ma per un intero pezzo di paese che è stato ben felice di abbracciare le sue idee e il suo modo di fare.
l'esaltazione e la rappresentazione del modello italico più vergognoso e sbagliato. la normalizzazione dei comportamenti all'antitesi di ogni questione morale, te credo che è stato amato e viene omaggiato nelle televisioni da lecchini e una gran parte di popolo. ha sdoganato comportamenti illegali, egoistici e amorali (comuni eh, non l'ha mica inventati lui, però lui li ha fissati) e ci è diventato pure presidente del consiglio, protagonista per 30 anni. il sogno per la gente con questi valori: faccio come cazzo me pare che sarà mai... un'alzata di spalle e si continua, se lo ha fatto e detto berlusconi...
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #105 il: 13 Giu 2023, 11:07 »
Correggo leggermente, il che peggiora la situazione: l’italiano vorrebbe essere così. Il che nasconde tutta la tragedia culturale di questo paese. Aggiungo, e forse provoco, che a tantissime donne neanche dispiacerebbe. Siamo messi molto male.
Concordo in pieno.
berlusconi non ha creato niente, ha solo sdoganato un modo di fare ed è diventato l'esempio da seguire per i purtroppo tanti cialtroni, affaristi, mezzi delinquenti, bugiardi, ecc... che popolano questo paese (attenzione, non necessariamente gente ignorante, anzi... semplicemente stronzi nell'anima).

Offline FatDanny

*****
37633
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #106 il: 13 Giu 2023, 11:08 »
Prodi Cofferati e D’Alema sarebbero sinistra liberale?!?  :o :o :o  :o :o

Ebbè direi proprio di si.
Capisco che in questa nostra italia in cui c'è l'ossessione per la sinistra e si taccia di essere massimalista pure Schlein sembra un'affermazione  assurda.
Ma è letteralmente così. Se uno  va a vedere cosa dicono questi signori sono tutti e tre dei liberali di sinistra. Dire che sono socialdemocratici è del tutto improprio.
è proprio sbagliato su  un piano tecnico-politico. Non hanno mai avanzato proposte social-democratiche, gli strumenti che hanno proposto per un minimo di redistribuzione (minima, quasi  nulla) sono  sempre stati di stampo liberale.
Vedi la riforma Bersani, tanto per citarne un altro. Mica è una riforma socialdemocratica, ma pienamente liberale. Un liberalismo di "sinistra" a livello di valori, ma sempre liberalismo resta.

Poi certo che viene detto. Ma perché nel vostro liberissimo paese (non mio, io lo schifo e lo disprezzo, questo cesso a cielo aperto) si condiziona la gente ossessionandola con fantasmi di un'estremismo che non c'è.
Quindi sto dicendo che una buona fetta di italiani, il 50-60% della popolazione e il 99% che segue la politica elettorale non capisce una mazza di niente degli schieramenti effettivi? Si, sto dicendo esattamente questo.
Ma d'altronde se stamo messi così un motivo ce  sta eh, niente è a caso.
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #107 il: 13 Giu 2023, 11:09 »
Rutto nazionale.

Online Aquila1979

*
7118
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #108 il: 13 Giu 2023, 11:09 »
berlusconi e' stato solo la conseguenza paracula, aiutata da una sinistra che non c'era

Essere contro il mondo e invece averlo addosso
In centoventi metri quadri di parquet
Avere un cane, un taglio, un figlio, aver successo
Andare a leggere il giornale in un caffè
Svegliarsi tardi la mattina, criticare
Il grande vuoto, la sinistra che non c'è
Farsi di yoga e qualche droga
Supplicare di esser popolari
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #109 il: 13 Giu 2023, 11:16 »
Essere contro il mondo e invece averlo addosso
In centoventi metri quadri di parquet
Avere un cane, un taglio, un figlio, aver successo
Andare a leggere il giornale in un caffè
Svegliarsi tardi la mattina, criticare
Il grande vuoto, la sinistra che non c'è
Farsi di yoga e qualche droga
Supplicare di esser popolari

Poi me lo spieghi

Online Aquila1979

*
7118
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #110 il: 13 Giu 2023, 11:18 »
Poi me lo spieghi

canzone dei baustelle

sono partito dal refrain "la sinistra che non c'è"

Svegliarsi tardi la mattina, criticare
Il grande vuoto, la sinistra che non c'è
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #111 il: 13 Giu 2023, 11:24 »
canzone dei baustelle

sono partito dal refrain "la sinistra che non c'è"

Svegliarsi tardi la mattina, criticare
Il grande vuoto, la sinistra che non c'è


Ah beh adesso e' chiaro

Offline Pomata

*
12446
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #112 il: 13 Giu 2023, 12:48 »
Nel 1922 il grande Piero Gobetti scrisse che il fascismo non era era un accidente della Storia, ma rappresentava "l'autobiografia" del nostro Paese, cioè rispecchiava l'atavica mentalità italiana basata sul servilismo, sulla cortigianeria, sulla demagogia e sulla violenza.
Discorso simile possiamo fare oggi per Berlusconi e il berlusconismo. Berlusconi è stato sicuramente un imprenditore geniale, ma è stato anche lo specchio di una borghesia italiana eticamente marcia, capace di sopravvivere solo grazie a frodi, truffe, corruzione, contiguità con la mafia. Una borghesia meschina, attenta solo ai suoi interessi immediati, ma incapace di un vero rinnovamento culturale, etico, sociale.
La 'modernità' di berlusconi è stato un gioco d'illusione che ha tentato di nascondere le miserie e lo squallore di un Paese civicamente immaturo, di un popolo 'bambino' che si lascia infinocchiare dalle favole del primo ciarlatano che entra nell'arena politica.

secondo me questo e' vero di tanti e tanti paesi
gli americani non hanno certo storie di servilismo eppure hanno Trump nel 2023, non nel 1923

io non credo che gli italiani del 1922 fossero meno intelligenti di quelli del 1994 o degli americani del 2016. Quando c'e' un vuoto di potere da riempire col populismo escono sempre queste figure, in tutto il mondo
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #113 il: 13 Giu 2023, 12:51 »
Essere contro il mondo e invece averlo addosso
In centoventi metri quadri di parquet
Avere un cane, un taglio, un figlio, aver successo
Andare a leggere il giornale in un caffè
Svegliarsi tardi la mattina, criticare
Il grande vuoto, la sinistra che non c'è
Farsi di yoga e qualche droga
Supplicare di esser popolari

Se dobbiamo citare i Baustelle, citiamoli fino a La Malavita. Non oltre.
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #114 il: 13 Giu 2023, 13:30 »
secondo me questo e' vero di tanti e tanti paesi
gli americani non hanno certo storie di servilismo eppure hanno Trump nel 2023, non nel 1923

io non credo che gli italiani del 1922 fossero meno intelligenti di quelli del 1994 o degli americani del 2016. Quando c'e' un vuoto di potere da riempire col populismo escono sempre queste figure, in tutto il mondo

D'accordo, però non possiamo dimenticare che sia il fascismo sia il populismo moderno sono nati in Italia (lo stesso Trump ha ammesso di essersi ispirato a berlusconi nella costruzione della sua carriera politica).
Gobetti ha cercato di capire l'origine di questo fenomeno. Gli italiani non sono meno intelligenti degli americani, ma hanno avuto una storia diversa: gli Usa sono nati da una guerra popolare di Indipendenza, hanno avuto una borghesia forte e moderna che ha dato un'impronta al loro paese, non hanno avuto la zavorra della chiesa cattolica, ma erano figli della Riforma protestante.
In Italia, invece, come disse Gramsci, abbiamo avuto la Controriforma senza aver avuto prima una Riforma. E queste cose fanno la differenza.
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #115 il: 13 Giu 2023, 14:14 »
'inchia, meno male che non accendo mai la TV... Mi pare che come copertura mediatica siamo arrivati alla saturazione.. radio compresa (a malincuore, anche radio 24 la mia preferita ).. Mi sbaglio o c'è una allucinazione di massa nei confronti della "morte dei vip" .. o è solo morbosità giornalistica ... ? Dalla Regina Elisabetta , passando  da Pelé ...

Offline FatDanny

*****
37633
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #116 il: 13 Giu 2023, 15:16 »
sette giorni il parlamento chiuso per lutto.
Non so, a questo punto quasi quasi lo chiuderei definitivamente in segno di rispetto assoluto.

Offline cartesio

*****
22239
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #117 il: 13 Giu 2023, 15:18 »
Se uno  va a vedere cosa dicono questi signori sono tutti e tre dei liberali di sinistra.

In Prodi non vedo niente di sinistra, in D’Alema non vedo niente di liberale.
Il fatto che siano stati nella stessa alleanza elettorale non vuol dire che appartengano alla stessa area culturale.
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #118 il: 13 Giu 2023, 15:19 »
Anche il sito Escort Advisor ha voluto ricordare Silvio Berlusconi nella propria home page, suscitando parecchie reazioni sui social. Tramite un comunicato, il portale che si definisce "il più grande in Europa" ha spiegato il perché, sottolineando i meriti del Cavaliere, "salutandolo", e "dedicandogli per qualche ora I'home page del sito". Il motivo, si legge nel comunicato, non riguarda "Una simpatia politica o altri motivi, ma per il contributo che ha dato alla semantica del settore del sesso a pagamento in Italia. Se oggi la parola 'escort' è entrata nel vocabolario collettivo a indicare le professioniste che ricevono in appartamento, è anche grazie allo sdoganamento di questi anni nato dai Processi a carico di Silvio Berlusconi".

Domani giorno di lutto nazionale. Mutande a mezz'asta in tutte le piazze d'Italia.

Offline FatDanny

*****
37633
Re:Morto Silvio Berlusconi
« Risposta #119 il: 13 Giu 2023, 15:21 »
In Prodi non vedo niente di sinistra, in D’Alema non vedo niente di liberale.
Il fatto che siano stati nella stessa alleanza elettorale non vuol dire che appartengano alla stessa area culturale.

cosa vedi in D'Alema?
Cosa ha proposto politicamente D'Alema fuori dall'alveo del liberalismo?
Attendo trepidante.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod