Nuova ZTL a Roma

0 Utenti e 53 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #20 il: 04 Mag 2023, 14:27 »
quelli c'avranno la deroga a prescindere, senza che sia specificato...

non so se avete visto ma su fb in questi giorni c'era una pagina che andava a "spulciare" fra le targhe dei tifosi del napoli che facevano i cortei con le auto addobbate a festa per lo scudetto: pare che un numero molto elevato di queste auto risultasse non assicurato...


OT
Una delle problematiche evidenziate pacatamente anni fa dal tizio al quale clonarono la targa della sua moto per passare illegalmente il varco di Via Brombeis  :)
EOT

Offline Rorschach

*****
12698
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #21 il: 04 Mag 2023, 14:37 »
Io generalmente trovo corrette queste evoluzioni 'forzate' del parco macchine cittadino.
Sperando che arrivino anche degli incentivi per carità, ma stiamo parlando di auto inquinanti e non credo che TUTTI abbiano problemi economici nel sostituirle, e credo anche che non tutti abbiano necessità di utilizzarle nelle ore di punta (sarei curioso di sapere le metropoli estere come si comportano in casi del genere).

PERO' credo a Roma la maggior parte dell'inquinamento atmosferico sia legata agli impianti di riscaldamento, che hanno la stessa età delle palazzine per le quali sono stati costruiti e bruciano tonnellate di carburante fossile senza filtro. Perchè su questi non si interviene mai?

Offline mr_steed

*
6027
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #22 il: 04 Mag 2023, 14:46 »
Io generalmente trovo corrette queste evoluzioni 'forzate' del parco macchine cittadino.
Sperando che arrivino anche degli incentivi per carità, ma stiamo parlando di auto inquinanti e non credo che TUTTI abbiano problemi economici nel sostituirle, e credo anche che non tutti abbiano necessità di utilizzarle nelle ore di punta (sarei curioso di sapere le metropoli estere come si comportano in casi del genere).

PERO' credo a Roma la maggior parte dell'inquinamento atmosferico sia legata agli impianti di riscaldamento, che hanno la stessa età delle palazzine per le quali sono stati costruiti e bruciano tonnellate di carburante fossile senza filtro. Perchè su questi non si interviene mai?

Ma il "green" alla fine sembra la foglia di fico: ti consiglio la visione del video fb postato da Hero...

Anche per lavorare toccherà pagare per i permessi, cifre assolutamente irreali... permessi che spesso riguardano solo un quartire: per entrare/lavorare in un altro devi pagare un altro permesso...

A questo punto non si parla solo di poveri (che comunque non puoi "eliminare", anche qualora fossero pochi), ma si arriva ad includere il ceto medio, almeno quello dipendente e che paga le tasse...

Offline Rorschach

*****
12698
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #23 il: 04 Mag 2023, 14:49 »
Ma il "green" alla fine sembra la foglia di fico: ti consiglio la visione del video fb postato da Hero...

Anche per lavorare toccherà pagare per i permessi, cifre assolutamente irreali... permessi che spesso riguardano solo un quartire: per entrare/lavorare in un altro devi pagare un altro permesso...

A questo punto non si parla solo di poveri (che comunque non puoi "eliminare", anche qualora fossero pochi), ma si arriva ad includere il ceto medio, almeno quello dipendente e che paga le tasse...

Si, chiaro.
Forse mi sono espresso male, ma volevo esattamente comunicare che sono genericamente d'accordo nel 'forzare' le innovazioni, ma in questo caso credo ci siano aree di intervento più importanti (appunto i riscaldamenti centralizzati).
Però prima di avere un parere rigido devo capire come il tema è affrontato nella altre metropoli europee di un certo livello (Londra, Parigi, Madrid, Berlino...).

Offline Drake

*****
5675
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #24 il: 04 Mag 2023, 15:15 »
Metto questo link a un video di fb. Aggiungo: nn può essere vero. Anche se lo dissi nel 2016 per un'altra circostanza lavorativa mia e invece il 1 gen 2017 si avverò, quindi non faccio testo.

https://m.facebook.com/groups/874419699323670/permalink/6057096114389310/
Lascia intendere che per accedere nella nuova fascia verde bisognerà chiedere il permesso e pagare, così come accade ora per la ZTL del centro storico. Ma è una sua supposizione, non c'è scritto da nessuna parte che sarà così.
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #25 il: 04 Mag 2023, 15:24 »
Sono favorevole alla Ztl, ma prima devo essere fatti tram e metro. Dopo di che chiuderei di più di quanto stanno facendo, anzi farei decine e decine di isole pedonali e fuori da ogni scuola farei zone pedonali, ma prima tram e metro o quantomeno progetti veri che in pochi anni vedano la luce.
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #26 il: 04 Mag 2023, 15:29 »
Si, chiaro.
Forse mi sono espresso male, ma volevo esattamente comunicare che sono genericamente d'accordo nel 'forzare' le innovazioni, ma in questo caso credo ci siano aree di intervento più importanti (appunto i riscaldamenti centralizzati).
Però prima di avere un parere rigido devo capire come il tema è affrontato nella altre metropoli europee di un certo livello (Londra, Parigi, Madrid, Berlino...).

In Europa non so, ma a NY dal 2026 al bando qualsiasi tipo di gas domestico (caldaie, fornelli, stufe).

Offline mr_steed

*
6027
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #27 il: 04 Mag 2023, 15:33 »
Lascia intendere che per accedere nella nuova fascia verde bisognerà chiedere il permesso e pagare, così come accade ora per la ZTL del centro storico. Ma è una sua supposizione, non c'è scritto da nessuna parte che sarà così.

In effetti credo si basasse sulle regole della "vecchia" ztl per paventare che saranno applicate nella nuova...

ma a me, senza arrivare ai permessi a pagamento, sembra comunque assurdo anche impedire di parcheggiare una macchina alimentata a gpl sotto la propria abitazione di proprietà, impedendo di fatto ad un cittadino di circolare liberamente in questa nuova zona...

che poi spesso le auto a gpl nei garage e nei box non sono ammesse, quindi saresti obbligato a buttarla e ad andare a piedi o coi disastrati mezzi pubblici romani: ma chi ha un anziano da portare a visite mediche? non tutti gli anziani con malattie croniche invalidanti viene dichiarato disabile... il paradosso è anche la storia del tizio di torino con le gambe amputate di cui parlavo in uno dei post prededenti...

queste regole andrebbero bene se applicate in una nazione che si fa carico di certe categorie o comunque fornisce molti servizi ai cittadini: in uno stato come l'italia, quanto meno allo stato attuale, servono solo ad espellere del tutto i ceti dal medio in giù dalle grandi città...

devi rendere la città e la circolazione davvero fruibile a tutti prima di attuare manovre del genere: non puoi attuare manovre del genere per imporla con la forza e favorire al contempo la gentrificazione e l'overtourism...

Offline Rorschach

*****
12698
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #28 il: 04 Mag 2023, 15:35 »
Mi rispondo da solo:

  • Madrid: I veicoli a benzina anteriori al 2000 e i diesel anteriori al 2006 non possono circolare durante i periodi di inquinamento elevato.
  • Parigi: I veicoli a benzina anteriori al 1997 e i diesel anteriori al 2006 non possono circolare durante i giorni feriali dalle 8 alle 20.
  • Berlino: I veicoli diesel che non rispettano gli standard Euro 6 e i veicoli a benzina che non rispettano gli standard Euro 3 non possono circolare nella zona a traffico limitato.
  • Londra: I veicoli diesel che non rispettano gli standard Euro 6 e i veicoli a benzina che non rispettano gli standard Euro 4 non possono circolare nell'Ultra Low Emission Zone (ULEZ).

Offline mr_steed

*
6027
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #29 il: 04 Mag 2023, 15:38 »
Mi rispondo da solo:

  • Madrid: I veicoli a benzina anteriori al 2000 e i diesel anteriori al 2006 non possono circolare durante i periodi di inquinamento elevato.
  • Parigi: I veicoli a benzina anteriori al 1997 e i diesel anteriori al 2006 non possono circolare durante i giorni feriali dalle 8 alle 20.
  • Berlino: I veicoli diesel che non rispettano gli standard Euro 6 e i veicoli a benzina che non rispettano gli standard Euro 3 non possono circolare nella zona a traffico limitato.
  • Londra: I veicoli diesel che non rispettano gli standard Euro 6 e i veicoli a benzina che non rispettano gli standard Euro 4 non possono circolare nell'Ultra Low Emission Zone (ULEZ).

mi sembrano norme tutte meno restrittive rispetto a quelle paventate dalla giunta gualtieri...

dubito nelle altre città europee ci sia questo livello di improvvisazione: questo tipo di provvedimenti dovrebbero essere graduali.

senza contare che in molte di queste città i mezzi pubblici funzionano e la rete della metro non è ridicola come quella romana...

comunque ogni operazione volta a migliorare le cose dal punto di vista ambientale ovviamente, sulla carta, è bene accetta. ma queste cose vanno studiate a livello nazionale, una giunta comunale non può improvvisare.

ad esempio, considerando il "parco case" italico, un incentivo come il supebonus 110 sulla carta era sacrosanto, anche in vista della normativa europea sulle case.

solo che, purtroppo, chi poi deve dettare le regole sono i burocrati/tecnici dei ministeri che spesso fanno (per usare un eufemismo) la pipì fuori dal vaso ("open to meraviglia" è solo l'ultimo esempio), vanificando qualsiasi buona intenzione e magari favorendo chi ha più possibilità e non avrebbe bisogno del "bonus" per rifare la propria casa.

scusate i post lunghi ma da vecchio idealista mi sono accalorato su questa cosa, nonostante mi stia per traferire in altra città...
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #30 il: 04 Mag 2023, 15:42 »
dubito nelle altre città europee ci sia questo livello di improvvisazione: questo tipo di provvedimenti dovrebbero essere graduali.

senza contare che in molte di queste città i mezzi pubblici funzionano e la rete della metro non è ridicola come quella romana...

Io direi che è meglio continuare a parlare di roma.
lascia perde gli altri posti. E' meglio.
Non c'ho tempo. Ma a parigi muoversi è un inferno.
Lassa perde. La sindachessa ha dichiarato guerra ai ceti medio-poveri che a roma manco ve ne potete rendere conto.

Offline Rorschach

*****
12698
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #31 il: 04 Mag 2023, 15:46 »
mi sembrano norme tutte meno restrittive rispetto a quelle paventate dalla giunta gualtieri...

dubito nelle altre città europee ci sia questo livello di improvvisazione: questo tipo di provvedimenti dovrebbero essere graduali.

senza contare che in molte di queste città i mezzi pubblici funzionano e la rete della metro non è ridicola come quella romana...

comunque ogni operazione volta a migliorare le cose dal punto di vista ambientale ovviamente, sulla carta, è bene accetta. ma queste cose vanno studiate a livello nazionale, una giunta comunale non può improvvisare.

ad esempio, considerando il "parco case" italico, un incentivo come il supebonus 110 sulla carta era sacrosanto, anche in vista della normativa europea sulle case.

solo che, purtroppo, chi poi deve dettare le regole sono i burocrati/tecnici dei ministeri che spesso fanno (per usare un eufemismo) la pipì fuori dal vaso ("open to meraviglia" è solo l'ultimo esempio), vanificando qualsiasi buona intenzione e magari favorendo chi ha più possibilità e non avrebbe bisogno del "bonus" per rifare la propria casa.

Se ci fosse meno traffico però le corse degli autobus sarebbero più rapide, quindi più frequenti, e quindi ci sarebbe più posto al loro interno e un servizio migliore.
Discorso diverso per la metropolitana, che temo non possa diventare più capiente proprio da un punto di vista strutturale.
Però magari qualche accorgimento si può prendere, qui i primi che mi vengono in mente:
- permessi speciali temporanei (ad esempio già oggi quando mio figlio ha un torneo sportivo durante le domeniche ecologiche i vigili accettano una dichiarazione della Società);
- incentivi alla rottamazione;
- potenziamento carsharing (se il caro vecchietto ha una visita a settimana ti conviene affittare l'auto per due ore piuttosto che tenerne una a disposizione su cui paghi anche assicurazione, bollo etc..) e mezzi pubblici;
- ciclabili;
- incentivi allo smartworking;
- tassa sui veicoli in entrata dei non residenti (compresi autobus turistici) con relativi parcheggi di scambio.

Le auto devono essere disincentivate, c'è poco da fare...

Offline mr_steed

*
6027
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #32 il: 04 Mag 2023, 16:15 »
[...]

Le auto devono essere disincentivate, c'è poco da fare...

indubbiamente, ma c'è modo e modo per farlo... e comunque andrebbe fatto in maniera graduale/strutturale, a più livelli e su scala nazionale, quanto meno riguardo le grandi città... non puoi mettere le persone con le spalle al muro (e magari pure lasciarle in mutande) dopo che per interi decenni non hai fatto nulla...

Offline Rorschach

*****
12698
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #33 il: 04 Mag 2023, 16:44 »
indubbiamente, ma c'è modo e modo per farlo... e comunque andrebbe fatto in maniera graduale/strutturale, a più livelli e su scala nazionale, quanto meno riguardo le grandi città... non puoi mettere le persone con le spalle al muro (e magari pure lasciarle in mutande) dopo che per interi decenni non hai fatto nulla...

Io credo molto nel carsharing (dobbiamo mettere da parte la cultura della proprietà, la famosa 'roba' di Verga) e nello smartworking, per gli impieghi nei quali si può fare ovviamente.
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #34 il: 04 Mag 2023, 17:29 »
Il fatto è che la misura poteva avere un senso se tu facevi una rivoluzione incentivando la mobilità alternativa.
Rendi Roma TUTTA ciclabile e incentiva l'acquisto di bici elettriche e monopattini, rendi agevole il trasporto di questi mezzi nella metro e anche nei bus (esistono le rastrelliere dietro i bus in alcune città).

NULLA di tutto ciò.
Se sei ricco scorazzi ndo te pare e corri pure, che c'è meno traffico.
Se sei povero mòri, o te ne vai, che Roma non è più per te.
Prevedo nuova gentrification.
San Lorenzo diventerà una nuova parioli
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #35 il: 04 Mag 2023, 17:33 »
Ovviamente alle prossime elezioni  la gente voterà benito mussolini, grazie a sto Cxxxxe.

ah dimenticavo: lo smog delle maghine dei poveri non va bene, il megainceneritore che si appresta a costruire invece tutta salute, stammerda
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #36 il: 04 Mag 2023, 18:06 »
KS, sei un tantino esagerato.
Con una Panda nuova presa a rate sei padrone della città. Non mi pare una cosa per ricchi. Non per tutti, ok, ma non per ricchi.

Gli inceneritori sono il male minore.
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #37 il: 04 Mag 2023, 18:10 »
vabbe ma te sei der pd

Offline sharp

*****
26138
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #38 il: 04 Mag 2023, 18:21 »
cioè così de botto ??
io lavoro in centro e con la macchina ci vado al massimo una decina di volte l'anno,
e preferisco di gran lunga spostarmi con l'autobus ma con i mezzi pubblici di cui disponiamo e con l'organizzazione dell'Atac questa è una stronzata sesquipedale,
senza nemmeno mezzo incentivo secondo i cazzi loro uno  tira fuori 12mila euro così de botto ???
Re:Nuova ZTL a Roma
« Risposta #39 il: 04 Mag 2023, 18:22 »
Tanto fa la fine de marino questo.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod