Pro Vax& No Vax

0 Utenti e 22 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #60 il: 14 Gen 2022, 20:26 »
@laziofans
È egoista aver portato al collasso molte strutture ospedaliere, all'esaurimento decine e decine di operatori del settore medico, alcuni fra essi maltrattati, minacciati, accusati dei peggiori comportamenti mentre cercavano di curarli, alcuni si sono tolti la vita, costringere migliaia di malati di altre patologie a vedere le loro terapie rinviate talvolta fino ad ucciderli, fornire terreno fertile alla nascita di varianti, educare tutta una parte della società alla denigrazione della scienza e all’adozione di credenze complottarde e ignoranti, a me ne basta anche uno solo  di questi orrori per augurare loro le sofferenze più atroci.
L’egoismo più sfrontato, sfidare le regole del convivere civile per le proprie convinzioni, ossessioni, folli invenzioni.
tarallo di fronte a un ventenne no vax che dice cose assurde tipo 5g, ma che non farà mai avvenire nessuna delle cose che hai scritto come ti poni?

Offline Laziolubov

*
2987
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #61 il: 14 Gen 2022, 20:27 »
Quelli che voi chiamate no-vax non sono mica tutti uguali.
Come si fa a dare dell'egoista a una persona che rischia in prima persona di prendere il virus non lo capirò mai.
Il discorso reggeva i primi tempi quando si diceva che il vaccinato è molto difficile che contagi, i fatti hanno dimostrato il contrario.
E probabilmente un non vaccinato spesso manifesta subito i sintomi e se ne sta a casa se va bene.
Invece il green-pass permette di portare il contagio ovunque magari senza saperlo, se sei asintomatico avoglia a contagiare i fragili
infatti sono più adatti all'etichetta imbecilli assoluti visto che creano danni agli altri con danni anche a sé stessi. Ovviamente dire che i vaccinati si contagiano anche loro è la solita affermazione inconsistente priva di termini quantitativi. Gli ultimi studi indicano che i vaccinati con omicron si infettano 4 volte meno che i non vaccinati inoltre il periodo di contagiosità è minore e anche la carica virale. Chi è asintomatico e non se ne accorge sì può andare in giro ma questo è uguale sia per i vaccinati che per i non vaccinati. Inoltre è la specificità di omicron, per un anno abbiamo avuto delta che ha fatto migliaia di morti e i vaccinati si contagiavano molto poco ma i novax se ne sono fregati comunque e quindi hanno in media causato molte morti per la loro idiozia. Per non parlare di quanti non sono potuti andare all'ospedale perché i posti erano occupati da questi dementi, cinquantenni in buona salute che non sarebbero mai dovuti stare lì. Poi mi raccomando il comportamento, quelli che da sempre hanno detto  no mask no distanziamento, no chiusure, che era tutta una montatura che hanno fatto qualsiasi cosa per violare le regole, ecc. hanno sicuramente tenuto un comportamento irreprensibile e non hanno causato contagi...Quindi sì, egoisti, dementi, pericolosi e anche, in maggioranza fascistoidi come si è visto.

Online Tarallo

*****
100644
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #62 il: 14 Gen 2022, 20:29 »
@laziostyle
Non ho detto che sono tutti egoisti. Io detto che sono egoisti, o idioti, o entrambe le cose (semplifico perché ha ragione pan, ci vorrebbe una analisi più approfondita della psicopatologia che si nasconde dietro a certi comportamenti ma non avendo le competenze per farlo rimango su livelli più generali, sulla manifestazione più che sulla causa).

Offline Aquila1979

*
2463
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #63 il: 14 Gen 2022, 20:36 »
Questo fenomeno andrebbe indagato a livello psicologico individuale e di massa.
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #64 il: 14 Gen 2022, 20:38 »
Ma qui nessuno nega che ci sono soggetti irrecuperabili ma occhio  a far di tutta l'erba un fascio.
C'è chi non vuol vaccinarsi ma rispetta distanziamento mascherine e quant'altro.
Non sono tutti uguali i no vax come i laziali non sono tutti fascisti.
Chiaro che alla tv andranno a farvi vedere i più dementi come mostreranno le mani a paletta di qualcuno che si fa chiamare laziale

Online Tarallo

*****
100644
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #65 il: 14 Gen 2022, 20:40 »
Ha la fenomenologia del culto, seppur meno settario e forse meno estremo. Ricordiamo che 1000 persone a Jonestown hanno volontariamente assunto del veleno perché glielo ha detto uno. Sono morti tutti.
Meandri complessi della psiche che hanno bisogno di (o che nutrono) comportamenti aberranti sono stati esposti in passato ma ripeto, io non ho competenze per discutere esattamente di quale tarlo, mentale o sociale, possano soffrire i no-vax.

&laziofans ma chi non si vaccina per paura non è un no-vax, necessariamente. Io parlo di quelli convinti che il vaccino sia il male e che lottano apertamente contro ogni forma di restrizione o costrizione (come sarebbe il vaccino obbligatorio) che mira a proteggere il pubblico.
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #66 il: 14 Gen 2022, 20:51 »
C'è anche chi è convinto di tutte cavolate, ma poi si è vaccinato. Io ho mio cognato così. È stato con la monetina sul braccio e giù il pippone sul fatto che siamo cavie appecoronate.
Per me è difficilissimo gestire la situazione anche perché quando pranzo da mia suocera lui spesso ci sta e loro per abitudine hanno il tg acceso, quindi l'argomento ciccia fuori per forza. Insomma difficile anche perché quando tutto questo (si spera) finirà comunque ci devo e voglio convivere ancora (anche perché è una bravissima persona). In generale chiedo a chi dice di tagliare fuori dalla società che cosa pensa si farà tra 1, 2 o 5 anni (quando si spera ne saremo fuori) per recuperare centinaia di migliaia di persone. E come vi comportereste con i conoscenti? Tornereste ai rapporti di prima?

Offline pan

*
3826
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #67 il: 14 Gen 2022, 20:57 »
i rapporti per ovvi motivi non potranno mai essere autentici, con questi presupposti. un quieto vivere. e sempre se dall'altra parte, quella più moderata, ci si castra se no sarebbe aperta lite con tutte le conseguenze del caso.

Online SSL

*
5484

Online SSL

Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #68 il: 14 Gen 2022, 20:58 »
La ggente sta male.
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #69 il: 14 Gen 2022, 21:00 »
Ma quando, familiari, cari, professionisti, persone note e serie nelle vostre vite, condividono e sostengono personaggi tipo qiesto:

https://www.ilriformista.it/chi-e-domenico-biscardi-il-ricercatore-no-vax-trovato-senza-vita-nellultimo-video-diceva-moriro-da-eroe-272744/


ma non vi cascano i [...] per terra e per quanto girano sgommano fino a suicidarsi nel water dove vostro figlio ha appena tirato l acqua?

Questo è solo un esempio, ma ce ne sono a decine.


@pan
100%
Scrivi anche per me.


Offline carib

*****
29798
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #70 il: 14 Gen 2022, 21:11 »
isolarli e lasciarli a loro stessi è facile dirlo quando non fanno parte della tua stessa famiglia.

mio parere sulla questione, già per altro accennato. ovvio, deriva da considerazioni e esperienze personali, non è legge.
non credo che gli integralisti no vax si siano svegliati così con la vicenda pandemia ( parlo proprio di integralisti perchè nel novero non metterei le persone fobiche, ansiose o sinceramente vittime della paura della "puntura"). le caratteristiche, per chi li conosce e sa, si ripetono costantemente ad ogni fase della vita, ogni ricordo è riconducibile ad atteggiamenti similari. la "cultura" del non ce lo dicono, chissà cosa c'è sotto, tu non puoi capire, informati, io so, la controinformazione come modello costante è applicata di norma ad ogni vicenda. il nemico sono di volta in volta i genitori,  i professori, gli amori, gli amici, i capi, i colleghi, il governo, i politici, la famiglia, rei di aver contribuito ad ammorbare la vita del soggetto in questione per ogni accadimento.
il dichiarare che nella vita 2+2 non fa sempre 4 ma a volte anche 5, fa in modo che, per queste persone, questo benedetto 4 però non risulti mai una volta che sia per sbaglio e che il 5 sia invece la norma, attestato e considerato come verbo assoluto, senza dubbi, con superbia e un atteggiamento aggressivo/passivo che è quasi peggio di una lite o confronto aperto e costruttivo.
è un dramma, perchè sono inconsapevoli. hanno una considerazione di loro stessi completamente scollata dal reale, mistificano, manipolano, si vittimizzano. il narcisismo patologico credo sia il loro reale disturbo (appunto, non si sono svegliati così col covid).
per quanto ne ho potuto capire io, è un metodo di vita. pensare che ci sia altro, che la realtà sia sempre alternativa, che i colpevoli siano gli altri esseri umani e mai sè stessi, non è che una maniera per deresponsabilizzarsi, di non vivere appieno nulla e non affrontare in modo reale alcun problema si profili all'orizzonte, per non fare i conti con i propri demoni e le proprie insicurezze patologiche.
il covid ha esaltato tutto questo, il poter essere finalmente vittime certificate col bollino perché non ci si vaccina e quindi si è "deportati e vessati", ha gonfiato ulteriormente l'ego e il vittimismo che li contraddistingue.
quando finirà il covid sarà altro, altro giro altra corsa.
(chiedo scusa ai professionisti di settore, psicologi e psichiatri, ribadisco la mia è solo una considerazione semplice scaturita dal mio vissuto)


mi ritrovo perfettamente nelle tue considerazioni compresa la parentesi finale

Offline RG-Lazio

*
3532
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #71 il: 14 Gen 2022, 21:16 »
Sono vittima, come tutti, della più grande epidemia del secolo: la premessite.
E quindi premetto: sono vaccinato, tripla dose. Concordo con il mio socio quando dice che si vaccinerebbe pure per le doppie punte se ci fosse il vaccino.

Tuttavia quello che dici è completamente scorretto.
Tu puoi pensarla diversamente, e ci mancherebbe altro, ma non puoi asserire che chi è contrario alla vaccinazione obbligatorio sia ipso facto favorevole alla disgregazione della società.

Semplicemente preferisce un tipo di società differente, in cui l’Individuo ha la precedenza in maniera marcata rispetto alla Collettività.

Le ultime pronunce in USA sono decisamente contro l’obbligo vaccinale, ad esempio. E non credo che puntino all’”anomia”.

Semplicemente il loro “pendolo” punta decisamente verso la libertà individuale.

Tra l’altro credo che anche la nostra Suprema Corte accetterebbe l’obbligatorietà di questo vaccino perché purtroppo non esclude in percentuali considerevoli il contagio (e questo lo porta ad essere più un dispositivo di protezione individuale che collettivo).

PS. Per molti l’essere no-vax è questione identitaria, al limite del fanatismo religioso.
Il dialogo è chiaramente fuori discussione.



Guarda che é la tua filosofia dell´individualismo che conduce ad un vicolo cieco. Non é questione di proteggere o sostenere maggiormente l´individuo rispetto alla collettivitá. Piaccia o meno, anche a livello biologico qualsiasi specie per sopravvivere ha delle strutture collettive.
Quindi si la protezione della collettivitá, del sociale ha sempre prioritá ontologica e anche biologica. Qualsiasi individualitá senza relazione semplicemente si estingue.

Premesso questo, anche una societá che ha come primo riferimento la difesa e il sostegno della libertá individuale non puó mettere a repentaglio le struttuture sociali fondamentali. Hai sempre bisogno di altri, altri che facciano arrivare l´energia al tuo computer, altri che coltivino i campi, etc. Queste individualitá hanno bisogno di istituzioni civili e sociali. Ogni sistema ha infrastrutture critiche e nessuna istituzione puó permettersi di rischiare tali strutture, altrimenti anche quella libertá individuale ( che per me é una pantomima, per te é essenziale...é legittimo e opportuno vederla diversamente) non puó sussistere.

Non vaccinarsi mette a rischio infrastrutture critiche, questo obbliga le istituzioni a revocare le libertá. Ergo i No-Vax sono i piú grandi nemici delle libertá.

Maradona il piú grande genio individuale del calcio lo hai avuto e si é potuto esibire perché in quel rettangolo verde, ci sono linee, pali, traverse, regole, arbitri.

I NO VAX vogliono giocare a calcio senza linee, pali, traverse, regoli perché "sono liberi" e fanno quello che vogliono. Maradona non poteva esistere nell´idea di libertá dei no-vax...che é l´idea di libertá dei fascisti...(non la tua, stiamo discutendo sulle premesse)     
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #72 il: 14 Gen 2022, 21:20 »
Ha la fenomenologia del culto, seppur meno settario e forse meno estremo. Ricordiamo che 1000 persone a Jonestown hanno volontariamente assunto del veleno perché glielo ha detto uno. Sono morti tutti.
Meandri complessi della psiche che hanno bisogno di (o che nutrono) comportamenti aberranti sono stati esposti in passato ma ripeto, io non ho competenze per discutere esattamente di quale tarlo, mentale o sociale, possano soffrire i no-vax.

&laziofans ma chi non si vaccina per paura non è un no-vax, necessariamente. Io parlo di quelli convinti che il vaccino sia il male e che lottano apertamente contro ogni forma di restrizione o costrizione (come sarebbe il vaccino obbligatorio) che mira a proteggere il pubblico.

Assolutamente si. Il no-vax è un non credente che eleva il suo non -credo al livello di un dogma religioso. La fede nel non-credo offusca totalmente la capacità razionale dei no-vax, minandone le capacità cognitive. Ragionarci è impossibile.

Offline carib

*****
29798
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #73 il: 14 Gen 2022, 21:25 »
penso sia la fede della negazione
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #74 il: 14 Gen 2022, 21:30 »
Guarda che é la tua filosofia dell´individualismo che conduce ad un vicolo cieco. Non é questione di proteggere o sostenere maggiormente l´individuo rispetto alla collettivitá. Piaccia o meno, anche a livello biologico qualsiasi specie per sopravvivere ha delle strutture collettive.
Quindi si la protezione della collettivitá, del sociale ha sempre prioritá ontologica e anche biologica. Qualsiasi individualitá senza relazione semplicemente si estingue.

Premesso questo, anche una societá che ha come primo riferimento la difesa e il sostegno della libertá individuale non puó mettere a repentaglio le struttuture sociali fondamentali. Hai sempre bisogno di altri, altri che facciano arrivare l´energia al tuo computer, altri che coltivino i campi, etc. Queste individualitá hanno bisogno di istituzioni civili e sociali. Ogni sistema ha infrastrutture critiche e nessuna istituzione puó permettersi di rischiare tali strutture, altrimenti anche quella libertá individuale ( che per me é una pantomima, per te é essenziale...é legittimo e opportuno vederla diversamente) non puó sussistere.

Non vaccinarsi mette a rischio infrastrutture critiche, questo obbliga le istituzioni a revocare le libertá. Ergo i No-Vax sono i piú grandi nemici delle libertá.

Maradona il piú grande genio individuale del calcio lo hai avuto e si é potuto esibire perché in quel rettangolo verde, ci sono linee, pali, traverse, regole, arbitri.

I NO VAX vogliono giocare a calcio senza linee, pali, traverse, regoli perché "sono liberi" e fanno quello che vogliono. Maradona non poteva esistere nell´idea di libertá dei no-vax...che é l´idea di libertá dei fascisti...(non la tua, stiamo discutendo sulle premesse)     

Mi taglio il polpastrello, ma a me questa storia dei “fascisti” archetipi mi strippa il cervello. Ma mi spiegate dove, come e quando è stato codificato uno statuto del “fascista”? Un suo “manifesto” ideologico? Ma che cazzo so ‘sti ur-fascisti? Ma a quale summa ideologica di riferimento si riportano gli adepti di FN o Casa Pound?

Offline RG-Lazio

*
3532
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #75 il: 14 Gen 2022, 22:03 »
Mi taglio il polpastrello, ma a me questa storia dei “fascisti” archetipi mi strippa il cervello. Ma mi spiegate dove, come e quando è stato codificato uno statuto del “fascista”? Un suo “manifesto” ideologico? Ma che cazzo so ‘sti ur-fascisti? Ma a quale summa ideologica di riferimento si riportano gli adepti di FN o Casa Pound?

non é questione di manifesto o di ideologia, ma di strutture psico-sociali. IL fascismo é un gioco che si puó giocare in tanti modi e ad oggi si cerca di capire la connessione tra i fascisti e i no-vax che non é a mio avviso di semplice occasione politica.

Ci sono delle analogie, delle strutture archetipe che si cerca di riconoscere...ad esempio l´uso del concetto di libertá individuale.

Non sto omologando ogni fottuto no-vax ai fascisti. Piuttosto c´é una certa comunanza. Il Fascismo é un movimento estremamente anti-intelletttuale e quindi anti-scientifico per citarne una.
Del resto non si puó negare che molti dei sistemi di controllo messi in atto dai governi puzzino di fascismo. Ecco perché citando Eco, in guardia perché il fascismo si puó giocare in tanti modi ci si potrebbe ritrovare stritolati da un mostro bicefalo.

 

Semplicemente sono per un mantenere   

Online vaz

*****
48418
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #76 il: 14 Gen 2022, 22:08 »
Dal punto di vista degli scienziati, questo è

https://www.nature.com/articles/d41586-021-02741-x
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #77 il: 14 Gen 2022, 22:20 »
@laziofans
È egoista aver portato al collasso molte strutture ospedaliere, all'esaurimento decine e decine di operatori del settore medico, alcuni fra essi maltrattati, minacciati, accusati dei peggiori comportamenti mentre cercavano di curarli, alcuni si sono tolti la vita, costringere migliaia di malati di altre patologie a vedere le loro terapie rinviate talvolta fino ad ucciderli, fornire terreno fertile alla nascita di varianti, educare tutta una parte della società alla denigrazione della scienza e all’adozione di credenze complottarde e ignoranti, a me ne basta anche uno solo  di questi orrori per augurare loro le sofferenze più atroci.
L’egoismo più sfrontato, sfidare le regole del convivere civile per le proprie convinzioni, ossessioni, folli invenzioni.

Ne ho scritto proprio qualche giorno fa: mi è stato rinviato un intervento di tiroidectomia totale programmato da due mesi perché i reparti sono occupati da no vax. Intanto il nodulo cresce a vista d'occhio e ancora non so, perché l'agoaspirato ha dato esito TIR3, se è benigno oppure no.

Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #78 il: 14 Gen 2022, 22:31 »
quelli trivaccinati che però non hanno vaccinato i figli, in che categoria rientrano?
si fidano della scienza prima e non si fidano poi.
numeri alla mano esistono, le vaccinazioni dicono questo.
non mi riguarda , è solo una domanda.

Offline Laziolubov

*
2987
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #79 il: 14 Gen 2022, 22:59 »
Ma quando, familiari, cari, professionisti, persone note e serie nelle vostre vite, condividono e sostengono personaggi tipo qiesto:

https://www.ilriformista.it/chi-e-domenico-biscardi-il-ricercatore-no-vax-trovato-senza-vita-nellultimo-video-diceva-moriro-da-eroe-272744/


ma non vi cascano i [...] per terra e per quanto girano sgommano fino a suicidarsi nel water dove vostro figlio ha appena tirato l acqua?

Questo è solo un esempio, ma ce ne sono a decine.


@pan
100%
Scrivi anche per me.
OMG il problema è che il covid prima o poi sparirà, questi rimarranno (meno un pochino)
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod