Pro Vax& No Vax

0 Utenti e 41 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #20 il: 14 Gen 2022, 15:12 »
Fortunatamente non ho vicino persone no vax. Io e mia moglie siamo convintamente a favore della vaccinazione tant'è che oltre ad aver fatto la terza dose, abbiamo vaccinato anche nostra figlia di 8 anni (farà il richiamo tra una decina di giorni). Anche nelle nostre rispettive famiglie non ci sono elementi contrari ai vaccini, e questo è importante per garantire un'armonia familiare altrimenti, inevitabilmente compromessa poiché ormai si parla solo di quello...
Abbiamo pochi amici e non frequentiamo i social.
Un amico/collega no vax lo avevo: è deceduto per covid qualche settimana fa.
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #21 il: 14 Gen 2022, 15:42 »
Nessun no vax tra parenti vicini ed amici fraterni. Qualche parente lontano, soprattutto dal punto di vista geografico, sì. Di quelli che intasano la home di FB con 7-8 post al giorno ciascuno su varie argomentazioni e feticci no vax. Faccio scroll della pagina e via.
Mio fratello ha provato a parlarci/ragionarci proprio qualche giorno fa, senza tanto pigiare sull'acceleratore pro-vax. Nulla, hai davanti un muro.
Io nemmeno ci tento.

Offline Aquila1979

*
2423
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #22 il: 14 Gen 2022, 15:53 »
Avranno le loro idee, ma sono idee del cazzo e pericolose. Roba da medioevo.

È ora che tu prenda coscienza che la demonizzazione del Medioevo ha una matrice luterana.

Basta parlare male del Medioevo!
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #23 il: 14 Gen 2022, 16:43 »
Ripredo il tema del topic che credo Adler volesse porre: effettivamente la dicotomia si vax/no vax è stata deleteria socialmente. Non voglio entrare nelle questioni sanitarie/vaccinali del tipo "tanto i vaccinati non devono avere paura" vs "ma così mi rischio di contagiare/contageranno i fragili" in quanto credo che meritoriamente AdlerNest volesse dire: come ci si comporta con persone a noi vicnine no-vax?E attenzione che in questa categoria rientra pure chi il vaccino se lo è fatto sentendosi obbligato dai vari gp prima e dall'obbligo ora. Io stesso ho un cognato che ha litigato furiosamente con mia moglie (la sorella) pur essendo vaccinato perché continua a dire che i numeri sono tutti magheggiati a livello di informazione per ottenere quello che serve al governo (e su questo in alcuni casi manco c'ha torto) e che siamo tutti cavie/la monetina sul braccio e compagnia cantante.
Come detto da altri si è finiti veramente a rovinare rapporti di amicizia/familiari.
Io da molto ma molto tempo sostengo che definire "imbecilli/dementi/idioti/insulto a piacere" le persone che non vogliono vaccinarsi ha prodotto un danno sociale molto superiore al beneficio dell'aggiunta di vaccinati che si sono conseguiti.
Vedete che queste ferite ce le porteremo per un bel po' aggravate da uno stato socio-economico molto critico del paese. Ripeto per me era necessaria una campagna di informazione fatta per bene sui benefici di avere il vaccino, eventualmente l'obbligo (ma dalla prima ora), ma assolutamente non questo stillicidio di un anno su quanto sono infxmi i no-vax che ha avuto come unico scopo quello di coprire mancate politiche attive dei governi su questioni strutturali.
In poche parole invece di avere migliori trasporti/ospedali/scuole avremo lo stesso livello di servizi di prima (forse pure meno) e più gente incazzata e che è stata spinta fuori dalla società (a torto o ragione).
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #24 il: 14 Gen 2022, 16:53 »
Io sono vaccinato con tre dosi e sul tema rispetto tutte le posizioni, anche se alcune veramente indifendibili.

Ad ogni modo, vi dico fino a dove arrivano i no vax.

Un'amica di mia moglie, dichiaratamente no vax, ha chiesto a mia moglie che stava andando in farmacia per un tampone rapido, se, in caso di esito di tampone positivo, era disposta a rifarselo presentandosi in un'altra farmacia con la sua tessera sanitaria (dell'amica) per poter fare la quarantena (da sana) ed avere poi il GP anche lei.

Io le ho detto che se becco sta criminale la prendo a calci in culo.
Non la denuncio solo perché non voglio storie ed ovviamente mia moglie si è rifiutata.

PS. Quando il tampone è risultato negativo ha detto "peccato"  :o

MAVAFFANCULOVA

Offline FatDanny

*****
26783
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #25 il: 14 Gen 2022, 16:55 »
pensa che c'è chi se fa pagà per fare sta cosa che hanno chiesto a tua moglie
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #26 il: 14 Gen 2022, 17:02 »
Credo che comunque l'obiettivo di AdlerNest con questo topic non fosse la raccolta degli aneddoti dei comportamenti no-vax, ma cercare di capire come mantenere relazioni sociali con queste persone in un momento in cui sta cosa del vaccino sembra essere un prerequisito essenziale per la convivenza sociale.
Poi per cartà se ci sta chi vuole sfasciare un matromonio per questo motivo o rovinare i natali da qua a molti anni coi parenti e lo fa gioiosamente in nome della copertura vaccinale è veramente libero di farlo, però qua anche io sarei più curioso di capire come voi avete risolto il problema. Io provo a non parlarne per esempio in presenza delle persone che so che sono contrarie. Oppure a cercare punti di contatto nel discorso (io ad esempio sono molto critico verso il governo) cercando però di fargi vedere l'altro lato della medaglia. In sintesi cerco in tutti i modi di non far diventare la questione una barriera nei rapporti interpersonali.
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #27 il: 14 Gen 2022, 17:05 »
pensa che c'è chi se fa pagà per fare sta cosa che hanno chiesto a tua moglie

 :s

Offline RG-Lazio

*
3525
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #28 il: 14 Gen 2022, 17:07 »
Purtroppo lavoro con diversi, troppi no-Vax. Una fa proprio propaganda, ed é la classica cafona razzista, nazista, destroide che tra l´altro proprio in questo momento é in quarantena.

Con le altre ci convivo, abbiamo una convivenza piú o meno serena.

UNo dei miei migliori amici evito di vederlo, ma per proteggerlo visto che lavoro in mezzo ai virus e insomma lo faccio per lui e la sua famiglia e mi dispiace molto.

In ogni caso di vaccino non parlo perché non é il mio campo di competenza, non sono un medico e insomma la mia opinione in merito non serve a niente. Come giá detto in precedenza auspico l´obbligo vaccinale.
Quello che "discuto" con i non  vaccinati sono il concetto di libertá e di corpo. Cerco di mostrargli come il loro concetto di libertá non sia valido e che loro stessi lo violano in continuazione...stessa cosa con il corpo.

Vaccinarsi non ha niente a che vedere con la libertá, la libertá di opinione o la libertá civile. Zero.

Il concetto di libertá di cui parlano i no-vax prevede la distruzione di qualsiasi forma civile e sociale. Non é anarchia, non é neanché legge della giungla visto che forme di proto-socialitá si osservano anche in natura e gli esseri viventi non agisocono basandosi su una volontá individuale. E´semplicemente anomia, ossia assenza di norme...e in assenza di norme ad un certo punto ci si affida all´uno che dirige il caos, ed ecco il fascismo e da qui capiamo perché i fascisti sono No-Vax e che tipo di libertá e di rivoluzione hanno in testa. Son pericolosi molto piú politicamente-civilmente che dal punto di vista sanitario ormai   
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #29 il: 14 Gen 2022, 17:09 »
Io confesso che mi trovo a disagio e non riesco a frequentare persone no vax.
Anche se sono tra i miei amici più cari.

Offline Emanuele

*
7821
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #30 il: 14 Gen 2022, 17:09 »
tutte le persone a me vicine (mia madre, la mia ragazza, i miei migliori amici) sono vaccinati
mio fratello no

ho imparato che l'unica 'soluzione' e' non parlarne
anche se le ultime volte che l'ho visto, nonostante sapesse che non voglio parlarne, e' sempre riuscito a tirare fuori il discorso

e' una cosa molto difficile da gestire

Offline vaz

*****
48408
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #31 il: 14 Gen 2022, 17:10 »
Io invece spero che vengano isolati e lasciati a loro stess*

Perchè oggi è covid ma queste grandissime teste di cazzo avrebbero sfasciato i cojon.I pure se fosse stato vaiolo.

Secondo me vanno limitati con ogni mezzo: in primis togliendogli l’accesso ai social, secondo poi escludendoli dal diritto di voto. Queste sono persone inutili.

Aggiungo, al 100esimo che mi dice che ‘le donne incinte rischiano col vaccino’ oppure ‘le miocarditi’ nonostante le fonti, poi ti rispondono: ‘eh ma questi dati so fatti da voi, come posso fidarmi’ la conclusione è solo una: che avete preso poche pizze.
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #32 il: 14 Gen 2022, 17:17 »
Quando si è toccati da lutti (o vicende economiche quasi altrettanto drammatiche) derivanti dal Covic, si accumula molta rabbia. Io alcune volte mi vergogno di me stesso, perché mi scopro a pensare che andrebbero privati della patria potestà e isolati socialmente.
Però, chi travalica dall'ideologia e si macchia addirittura di reati (traffico di GP; falsi cerficati; creazione di "isole" e "spazi" free vax; propalazione sistematica di fake news) dovrebbe essere sottoposto a una misura cautelare preventiva. Uccidono persone, questo deve essere chiaro.

Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #33 il: 14 Gen 2022, 17:31 »
Questi miei amici (persone di cultura in posti di responsabilità) hanno ritirato i figli  dalle scuole e li portano in scuole clandestine.
Io non riesco più a parlarci nemmeno se si trattasse di calcio.
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #34 il: 14 Gen 2022, 17:34 »
Il tema della qualità dei rapporti interpersonali tra soggetti a favore dei vaccini e soggetti contrari andrebbe approfondito per bene perché questa pandemia e la conseguente gestione sul piano politico hanno generato lacerazioni che difficilmente si ricomporranno in breve tempo.

Faccio un esempio.

Qualche giorno fa abbiamo ricevuto la chiamata di un signore 82enne che ha richiesto l'intervento delle forze dell'ordine perché il figlio, un 52enne incensurato e convinto no vax, aggrediva entrambi i genitori verbalmente e fisicamente perché, nonostante le sue "raccomandazioni", avevano provveduto a fare la terza dose. Quando siamo giunti, paradossalmente, i più lucidi sembravano proprio gli anziani genitori vittime dell'aggressione mentre il figlio siamo riusciti a farlo calmare con molta fatica (inizialmente sembrava più infastidito non dalla circostanza che fossimo lì ma dal fatto che indossassimo la mascherina, pensate un po'!).

Offline Goceano

*****
2751
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #35 il: 14 Gen 2022, 17:40 »
Qua si parla di idee e di rispetto anche dei novax...ma i novax rispettano chi si è vaccinato?
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #36 il: 14 Gen 2022, 17:50 »
Questi miei amici (persone di cultura in posti di responsabilità) hanno ritirato i figli  dalle scuole e li portano in scuole clandestine.
Io non riesco più a parlarci nemmeno se si trattasse di calcio.
"persone di cultura" è un ossimoro.

Offline Aquila1979

*
2423
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #37 il: 14 Gen 2022, 18:29 »
Vaccinarsi non ha niente a che vedere con la libertá, la libertá di opinione o la libertá civile. Zero.

Il concetto di libertá di cui parlano i no-vax prevede la distruzione di qualsiasi forma civile e sociale. Non é anarchia, non é neanché legge della giungla visto che forme di proto-socialitá si osservano anche in natura e gli esseri viventi non agisocono basandosi su una volontá individuale. E´semplicemente anomia, ossia assenza di norme...e in assenza di norme ad un certo punto ci si affida all´uno che dirige il caos, ed ecco il fascismo e da qui capiamo perché i fascisti sono No-Vax e che tipo di libertá e di rivoluzione hanno in testa.

Sono vittima, come tutti, della più grande epidemia del secolo: la premessite.
E quindi premetto: sono vaccinato, tripla dose. Concordo con il mio socio quando dice che si vaccinerebbe pure per le doppie punte se ci fosse il vaccino.

Tuttavia quello che dici è completamente scorretto.
Tu puoi pensarla diversamente, e ci mancherebbe altro, ma non puoi asserire che chi è contrario alla vaccinazione obbligatorio sia ipso facto favorevole alla disgregazione della società.

Semplicemente preferisce un tipo di società differente, in cui l’Individuo ha la precedenza in maniera marcata rispetto alla Collettività.

Le ultime pronunce in USA sono decisamente contro l’obbligo vaccinale, ad esempio. E non credo che puntino all’”anomia”.

Semplicemente il loro “pendolo” punta decisamente verso la libertà individuale.

Tra l’altro credo che anche la nostra Suprema Corte accetterebbe l’obbligatorietà di questo vaccino perché purtroppo non esclude in percentuali considerevoli il contagio (e questo lo porta ad essere più un dispositivo di protezione individuale che collettivo).

PS. Per molti l’essere no-vax è questione identitaria, al limite del fanatismo religioso.
Il dialogo è chiaramente fuori discussione.

PPS esperienza personale di 10 minuti fa. Tampone per figlia numero 2, con tutta la classe, per presenza positivi. Mia figlia negativa, una sua amichetta no. Famiglia no vax. Come piangeva la mamma

Offline carib

*****
29793
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #38 il: 14 Gen 2022, 18:41 »
Io penso che non esista la libertà personale. La libertà è l'obbligo di essere esseri umani.
E adottare lucidamente comportamenti che mettono a rischio la salute altrui è disumanità.
Chi è disumano non è MAI libero e tende a obbligare gli altri a essere come lui. Altrimenti li elimina.
Un fascista, appunto

Offline Aquila1979

*
2423
Re:Pro Vax& No Vax
« Risposta #39 il: 14 Gen 2022, 18:45 »
Io penso che non esista la libertà personale. La libertà è l'obbligo di essere esseri umani.
E adottare lucidamente comportamenti che mettono a rischio la salute altrui è disumanità.
Chi è disumano non è MAI libero e tende a obbligare gli altri a essere come lui. Altrimenti li elimina.
Un fascista, appunto

Io rispondevo sull’anomia.
Il tema che poni è differente.

Tu non ritieni esista la libertà individuale. È una posizione che io non condivido, ma è una posizione che esiste e non certo da ieri. Roussoviana, se vogliamo. Prodromica ad ogni totalitarismo.

E quindi in contraddizione con le tue stesse conclusioni.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod