Proteste ecologiste

0 Utenti e 24 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline pentiux

*****
18548
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #40 il: 18 Mag 2023, 13:23 »
Madonna Pent, stai diventando un vecchio brontolone!
Severo ma giusto.

Ma ciò non toglie che ho ragione.
 8)

Offline Tarallo

*****
110467
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #41 il: 20 Mag 2023, 09:50 »
Ma in Emilia che se dice? Sti delinquentelli danno fastidio?
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #42 il: 20 Mag 2023, 14:28 »
Ma in Emilia che se dice? Sti delinquentelli danno fastidio?

Basta che non vanno in modalità "blocchiamo le strade"  :=))

A parte gli scherzi, discreta pizza in faccia a quella merda di la russa e a quell'altra merdina di mentana. Oh, prima erano gli immigrati (quelli famosi che stavano negli hotel a 40 € al giorno) che dovevano spalare il fango, poi c'è stato il periodo "precettori reddito di cittadinanza", ora è il momento degli attivisti ambientali. I prossimi chi saranno?

Offline Thorin

*
3076
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #43 il: 22 Mag 2023, 09:54 »
E niente, dicevo che sbagliano i modi ma hanno ragione loro.
Se mi bloccano la strada gli vado a stringere la mano.

Ettari di raccolti finiti sotto acqua e fango completamente da buttare, e sarà un danno che pagheremo per anni perchè non è che quando l'acqua si ritira torna tutto ok: le radici saranno marcite e bisognerà ricominciare veramente da zero.

Allevamenti finiti sott'acqua, bestie affogate che non potranno essere usate a scopi alimentari, e la gente pensa al marmo della fontana di trevi.

Ce magneremo il marmo quando mancherà il pollo, ma sgasando con l'Hummer.

Offline Tarallo

*****
110467
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #44 il: 22 Mag 2023, 10:19 »
Ma il marmo sarà pulito se controlliamo sti zozzoni.

Offline cartesio

*****
21762
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #45 il: 23 Mag 2023, 14:51 »
E niente, dicevo che sbagliano i modi ma hanno ragione loro.


Dipende, su cosa? Per quanto riguarda l'alluvione in Emilia-Romagna, i media tendono a presentarla come una conseguenza del cambiamento climatico.
Però se uno va a guardare lo storico delle alluvioni in Italia, ne emerge un quadro diverso. Da

https://it.wikipedia.org/wiki/Alluvioni_e_inondazioni_in_Italia

È poco nota ma resta una delle alluvioni più sterminatrici della storia italiana. L'alluvione del 1557 uccise circa 7000 palermitani e numerosi animali tra cavalli e buoi, le cui carcasse venivano trascinate dalla furia del fango fino al porto della città. Una spaventosa ondata di fango venne giù dai Monti di Palermo, colmi di valloni e gole del maltempo e si accumulò nella depressione sotto le mura della città fino a toccare i quattro metri di altezza[68].

Consideriamo che Palermo è molto cresciuta nei secoli, per cui quei 7.000 morti rapportati alla popolazione odierna sarebbero molti di più. Sempre da wikipedia,

4 novembre 1333   .....   La più catastrofica alluvione che abbia colpito Firenze, provocò ingenti danni alla città e il crollo di tutti i ponti compreso il Ponte Vecchio.

autunno 1167 .....   Nel corso di un piovosissimo autunno l'Arno esonda a Pisa ben nove volte fra settembre e novembre creando innumerevoli danni e crolli. 

Le precipitazioni improvvise e torrenziali sono sempre state presenti in Italia, per la natura del territorio e per la sua collocazione nel Mediterraneo. La stessa pagina di Wikipedia evidenzia che la scarsa cura del territorio è una delle cause primarie dei danni.

Inoltre, estraggo da un articolo molto interessante,

https://www.today.it/inchieste/alluvione-emilia-romagna-perche-cause-rischio-province-quali.html

"Clima, vegetazione e suolo: se si modifica uno di questi tre fattori mi devo aspettare un cambiamento - sottolinea Rossi, ricercatore del Cnr -. L'uomo ha influito sulla parte di suolo superficiale, oltre che sul clima. Già i romani impattavano sul territorio disboscando. Ora il suolo viene sigillato con il cemento. A parità di area, il deflusso dell'acqua in un suolo cementificato è peggiore di uno naturale. In Emilia-Romagna l'uomo ha peggiorato la predisposizione al dissesto di un territorio già a rischio".
...
Ma c'è un'altra coincidenza: l'Emilia-Romagna è tra le regioni con le percentuali di consumo di suolo più elevate e al di sopra della media nazionale, con le punte più alte che si toccano proprio in provincia di Forlì-Cesena. Ravenna è invece il secondo comune in Italia per incremento di suolo consumato nell'ultimo anno.

Offline FatDanny

*****
35458
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #46 il: 23 Mag 2023, 15:05 »
il collegamento con i cambiamenti climatici non sta nell'alluvione, ma il fatto che questo segue mesi in cui non ha fatto una goccia.
Se non si considera questa combinazione è ovvio che non si coglie la differenza con l'alluvione del 1500 (ma basterebbe considerare tutta un'altra serie di dati che non sono minimamente paragonabili)

Offline geddie

*
2272
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #47 il: 23 Mag 2023, 16:43 »
Dovrebbero essere accanto a Gandhi e Martin Luther King nell'immaginario collettivo. 

Offline Thorin

*
3076
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #48 il: 23 Mag 2023, 18:01 »
Ha risposto FD per me

Offline pan

*
4534
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #49 il: 23 Mag 2023, 21:06 »
...ma anche nel numero degli episodi che si susseguono. certo che alluvioni da record, come i terremoti o altre calamità naturali, sono sempre accaduti da quando esiste il mondo. se si assottigliano gli intervalli tra evento ed evento la disamina per ovvie ragioni cambia.

Offline Lativm88

*
6439
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #50 il: 24 Mag 2023, 09:12 »
Non è l'alluvione in sé, è che noi abbiamo un sistema economico che si basa sul consumo delle risorse non basato sulla disponibilità delle stesse ma sulla convenienza economica a brevissimo termine.

Questo ci ammazzerà.

E non lo vogliamo cambiare perché pensiamo non si possa.

Offline geddie

*
2272
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #51 il: 24 Mag 2023, 09:50 »
Pure sulla ricostruzione si basa il nostro sistema.
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #52 il: 24 Mag 2023, 15:01 »
Ma in Emilia che se dice? Sti delinquentelli danno fastidio?

Onestamente Tarallo in Romagna adesso hanno altre priorità e se li avessero sottomano con le loro manifestazioni anti sostenibili in ogni caso, preferirebbero avere qualche braccia in più per aiutarli.
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #53 il: 24 Mag 2023, 15:11 »
Onestamente Tarallo in Romagna adesso hanno altre priorità e se li avessero sottomano con le loro manifestazioni anti sostenibili in ogni caso, preferirebbero avere qualche braccia in più per aiutarli.

Ci stanno già da qualche giorno.

https://www.open.online/2023/05/19/ultima-generazione-vs-ignazio-la-russa-alluvione-emilia-romagna/

Offline FatDanny

*****
35458
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #54 il: 25 Mag 2023, 10:15 »
intanto in germania durissima stretta repressiva contro Ultima Generazione.
Nessun arresto, cosa che stona con tutte le altre misure: sequestri di beni e conti bancari, sito oscurato, ipotesi di reato pari al terrorismo internazionale.
Questa la risposta liberale a chi solleva il problema climatico.

E questo perché sono non violenti.
Pensa se non lo fossero stati.

Offline cartesio

*****
21762
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #55 il: 25 Mag 2023, 13:43 »
...ma anche nel numero degli episodi che si susseguono. certo che alluvioni da record, come i terremoti o altre calamità naturali, sono sempre accaduti da quando esiste il mondo. se si assottigliano gli intervalli tra evento ed evento la disamina per ovvie ragioni cambia.

Questo confronto non è fattibile perché dati sistematici e dettagliati si riferiscono solo all'epoca moderna. Quindi l'unico confronto che possiamo fare è tra gli eventi più violenti.
Insisto, qui non si tratta di cambiamenti climatici ma di dissesto idrogeologico.

Notevole il fatto che alcuni vogliono fortemente attribuire i cambiamenti climatici all'azione umana ma si rifiutano di riconoscerne il ruolo nel dissesto idrogeologico.

Ma si sa, logica  e psicologia non sempre vanno d'accordo.

Offline cartesio

*****
21762
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #56 il: 25 Mag 2023, 13:51 »
intanto in germania durissima stretta repressiva contro Ultima Generazione.
Nessun arresto, cosa che stona con tutte le altre misure: sequestri di beni e conti bancari, sito oscurato, ipotesi di reato pari al terrorismo internazionale.

Fonte delle informazioni?
In rete ho trovato solo notizie su perquisizioni, non su "sequestri di beni e conti bancari, sito oscurato, ipotesi di reato pari al terrorismo internazionale."

Offline vaz

*****
53501
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #57 il: 25 Mag 2023, 13:52 »

Offline FatDanny

*****
35458
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #58 il: 25 Mag 2023, 13:55 »
Fonte delle informazioni?
In rete ho trovato solo notizie su perquisizioni, non su "sequestri di beni e conti bancari, sito oscurato, ipotesi di reato pari al terrorismo internazionale."

Il Manifesto e il Fatto di stamattina

Questo confronto non è fattibile perché dati sistematici e dettagliati si riferiscono solo all'epoca moderna. Quindi l'unico confronto che possiamo fare è tra gli eventi più violenti.
Insisto, qui non si tratta di cambiamenti climatici ma di dissesto idrogeologico.

Notevole il fatto che alcuni vogliono fortemente attribuire i cambiamenti climatici all'azione umana ma si rifiutano di riconoscerne il ruolo nel dissesto idrogeologico.

Ma si sa, logica  e psicologia non sempre vanno d'accordo.

ma chi si rifiuta di riconoscere il ruolo dell'azione umana nel dissesto idrogeologico?
Chi?
I gruppi ambientalisti no di certo, visto che denunciano gli effetti del costruire troppo e a cazzo de cane (soprattutto in Italia)

Offline Tarallo

*****
110467
Re:Proteste ecologiste
« Risposta #59 il: 25 Mag 2023, 14:09 »
Non ce famo manca’ niente.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod