il vino del contadino

0 Utenti e 16 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Dissi

*****
22274
Re:il vino del contadino
« Risposta #80 il: 29 Ott 2022, 20:55 »
Eccolo.

Domanda.
Se decidete di passare un weekend in montagna in mezzo alla neve, cosa scegliete?

Un hotel extralusso, di quelli che "cosa mi metto per scendere giù a mangiare"?
Du palle.

O un rifugio in legno e pietra, che l'hai visto d'estate, la polvere alla luce, e ora col camino, le travi che scricchiolano sotto il peso della neve, le coperte di lana grezza? Che l'odore di legna bruciata ti rimane nel corpo e nei vestiti fino a mattina?.
Uno vicino agli impianti :DD
Re:il vino del contadino
« Risposta #81 il: 30 Ott 2022, 07:04 »
Eccolo.

Domanda.
Se decidete di passare un weekend in montagna in mezzo alla neve, cosa scegliete?

Un hotel extralusso, di quelli che "cosa mi metto per scendere giù a mangiare"?
Du palle.

O un rifugio in legno e pietra, che l'hai visto d'estate, la polvere alla luce, e ora col camino, le travi che scricchiolano sotto il peso della neve, le coperte di lana grezza? Che l'odore di legna bruciata ti rimane nel corpo e nei vestiti fino a mattina?

Che è lo stesso che quando prendi un traghetto dormi in cabina o sul ponte, sacco al pelo in mezzo alle onde, col sale che ti mangia la pelle.

Ecco.
Ho risposto.
Così, de botto, senza senso, perché sto già in trattoria e sì, quì il vino del contadino fa schifo.
Perché non è il mio.
Mai più.

Hai rotto col vinello. Dammi indirizzo, ti meriti altro….😀😀😀


Offline ES

*****
20560
Re:il vino del contadino
« Risposta #82 il: 30 Ott 2022, 10:49 »
Hai rotto col vinello. Dammi indirizzo, ti meriti altro….😀😀😀



Il vino deve sorridere quando lo bevi.
Questo è impostato, tirato, a mala pena ti dice buongiorno.
Quando stappi devi chiedere il permesso.
Il vino mio invece gode quando è in tavola, e sorride.

P.s. sullo scoglio dove abito non ci arrivano i corrieri, affogherebbero.
Ho scelto apposta lì.
Il vino mio invece ci arriva, perché sa anche nuotare.

Ps.2
Comunque sto topic era nato su friends, lotterò per questo.

Offline mr_steed

*
6298
Re:il vino del contadino
« Risposta #83 il: 08 Set 2023, 22:36 »
comunque, oltre al vino del contadino, c'è pure il vino del discount che vince un premio internazionale...  quindi "l'abito", in ambiente enologico, fa spesso il monaco? :=))

Un vino da 2,50 euro ha vinto un concorso internazionale, così la giuria si è fatta ingannare da uno scherzo

https://www.open.online/2023/09/08/belgio-scherzo-trasmissione-tv-vino-supermercato-vince-premio-internazionale/

Offline RG-Lazio

*
5708
Re:il vino del contadino
« Risposta #84 il: 09 Set 2023, 11:21 »
comunque, oltre al vino del contadino, c'è pure il vino del discount che vince un premio internazionale...  quindi "l'abito", in ambiente enologico, fa spesso il monaco? :=))

Un vino da 2,50 euro ha vinto un concorso internazionale, così la giuria si è fatta ingannare da uno scherzo

https://www.open.online/2023/09/08/belgio-scherzo-trasmissione-tv-vino-supermercato-vince-premio-internazionale/

Il titolo é fuorviante...in che senso la giuria si é fatta ingannare da uno scherzo? Se l´etichetta inganna, in realtá lo scherzo svela l´inganno, che evidentemente é l´etichetta costosa. L´altra ipotesi é che la giuria sia imcopentente. Tertium non datur....o forse si. Stavano giá ubriachi  :) :beer:

Per me che non ci capisco molto...ci sono tanti vini da 3 euro che sono meglio di vini da 15 euro. O meglio, mi son fatto questa idea, probabilmente stupida, che o spendi 30-50 euro o 3 euro. Quel che sta in mezzo é marketing
Re:il vino del contadino
« Risposta #85 il: 09 Set 2023, 11:29 »
ma soprattutto, che fine ha fatto ES, chi è che ci si è impegnato a farlo scappare?
Re:il vino del contadino
« Risposta #86 il: 09 Set 2023, 11:56 »
comunque, oltre al vino del contadino, c'è pure il vino del discount che vince un premio internazionale...  quindi "l'abito", in ambiente enologico, fa spesso il monaco? :=))

Un vino da 2,50 euro ha vinto un concorso internazionale, così la giuria si è fatta ingannare da uno scherzo

https://www.open.online/2023/09/08/belgio-scherzo-trasmissione-tv-vino-supermercato-vince-premio-internazionale/

Comunque l'informazione è fuorviante. Il reportage belga (che ho visto) non mette in causa la qualità dei vini (Un vino da 3 euro è probabilmente una piquette, come dicono i francesi, non c'è proprio margine perché sia un buon vino) ma il valore delle medaglie (spesso d'oro) date da organismi autonominati che hanno un sistema di valutazione dei vini molto personale e poco rigoroso. Nello stesso reportage il giornalista riesce a iscriversi come gustatore assieme a decine di altre persone che non fanno questo di mestiere.
Il problema è che queste medaglie vengono messe quelle etichette e spostano spesso la decisione del consumatore a livello di 15%. Quindi la questione non è un confronto tra vini. Tanto che, sebbene si parli concorso, di premio, non è una gara tra vini, ma soltanto la possibilità di ricevere questa medaglia e che la puoi mettere sull'etichetta.

Per me che non ci capisco molto...ci sono tanti vini da 3 euro che sono meglio di vini da 15 euro. O meglio, mi son fatto questa idea, probabilmente stupida, che o spendi 30-50 euro o 3 euro. Quel che sta in mezzo é marketing

Sto marketing, secondo me, viene spesso in tutte le salse e in tutte le argomentazioni. Ma non è una formula magica. Un vino buono è un vino che viene fatto con competenza, lavoro e impegno. Quindi ha un costo che difficilmente è compressibile a certi livelli. Comprare un vino sotto i 3 euro è come comprare uno stereo all'autogrill della Salerno-Reggio Calabria per 20 euro. Nun po esse. Diciamo che la casistica è disperatamente più favorevole al fatto che te stai a compra una sòla.

Offline Drake

*****
5687
Re:il vino del contadino
« Risposta #87 il: 09 Set 2023, 12:00 »
Il titolo é fuorviante...in che senso la giuria si é fatta ingannare da uno scherzo? Se l´etichetta inganna, in realtá lo scherzo svela l´inganno, che evidentemente é l´etichetta costosa. L´altra ipotesi é che la giuria sia imcopentente. Tertium non datur....o forse si. Stavano giá ubriachi  :) :beer:

Per me che non ci capisco molto...ci sono tanti vini da 3 euro che sono meglio di vini da 15 euro. O meglio, mi son fatto questa idea, probabilmente stupida, che o spendi 30-50 euro o 3 euro. Quel che sta in mezzo é marketing
Non è così per me. Come per l'olio, che non puoi comprare sotto certe cifre, anche il vino per avere un minimo di qualità non puoi trovarlo a 3 euro, o meglio puoi trovare magari un vino bevibile a quella cifra se vai direttamente dal piccolo produttore o dalla cooperativa e ne acquisti una grande quantità. Il problema semmai è il vino che trovi nella grande distribuzione, che nella maggior parte dei casi non vale quello che paghi. Avere una buona enoteca che fa selezione per te è fondamentale in tal senso.

Online zorba

*****
10228
Re:il vino del contadino
« Risposta #88 il: 09 Set 2023, 12:03 »
comunque, oltre al vino del contadino, c'è pure il vino del discount che vince un premio internazionale...  quindi "l'abito", in ambiente enologico, fa spesso il monaco? :=))

Un vino da 2,50 euro ha vinto un concorso internazionale, così la giuria si è fatta ingannare da uno scherzo

https://www.open.online/2023/09/08/belgio-scherzo-trasmissione-tv-vino-supermercato-vince-premio-internazionale/

Secondo me è il tocco di fuliggine che li ha fregati...

 :beer: :beer: :beer:
Re:il vino del contadino
« Risposta #89 il: 09 Set 2023, 12:28 »
comunque, oltre al vino del contadino, c'è pure il vino del discount che vince un premio internazionale...  quindi "l'abito", in ambiente enologico, fa spesso il monaco? :=))

Un vino da 2,50 euro ha vinto un concorso internazionale, così la giuria si è fatta ingannare da uno scherzo

https://www.open.online/2023/09/08/belgio-scherzo-trasmissione-tv-vino-supermercato-vince-premio-internazionale/

quoto italic

st'informazione a me puzza. si vogliono fare passare messaggi che fanno comodo a qualcuno

aggiungo, che un concorso di vini di hong kong a livello internazionale non se lo incula nessuno.

e, per rispondere a RG, è proprio il contrario di quello che dice lui.
a 12/20 euro puoi trovare vini eccellenti che valgono quanto vini da 30/40, in quel range a volte è solo il marketing a fare la differenza.
ma sotto quella soglia non c'è nulla di davvero bevibile.

Offline Sonni Boi

*****
16452
Re:il vino del contadino
« Risposta #90 il: 09 Set 2023, 15:08 »
Bisogna capirsi su cosa si intenda per "vino buono". Se è un vino semplicemente bevibile lo si trova certamente a 3€. Se si cerca un minimo di struttura e complessità, a quella cifra non c'è nulla.

A 3€ puoi trovare giusto un vino prodotto con economie di scala tali da spalmare su un enorme quantità di prodotto i costi necessari alla produzione.

Per me che non ci capisco molto...ci sono tanti vini da 3 euro che sono meglio di vini da 15 euro. O meglio, mi son fatto questa idea, probabilmente stupida, che o spendi 30-50 euro o 3 euro. Quel che sta in mezzo é marketing

Che il prezzo finale non rispecchi sempre ed esattamente la qualità del prodotto è certamente vero, ma comunque in quella fascia di prezzo passa davvero un mondo di differenza tra rese per ettaro, qualità della materia prima dovuta alla bontà del sito di produzione, uso di materiali per la vinificazione, durata dell'affinamento etc.


PS: la conoscenza media e la visione d'insieme della materia ad Hong Kong è di molto superiore a quella che c'è in Italia, questo è garantito.

Offline Tarallo

*****
111509
Re:il vino del contadino
« Risposta #91 il: 09 Set 2023, 18:20 »
Col vino sotto i tre euro neanche ci cucino. :hkss:

Offline sharp

*****
26524
Re:il vino del contadino
« Risposta #92 il: 09 Set 2023, 19:35 »
se in cucina usi il tavernello il piatto poi ti viene a livello tavernello, non dico 3/4 di bottiglia di barolo come per il brasato, ma se si fa un (in prospettiva) bel piatto, laddove richieda il vino,
quest'ultimo deve essere almeno buono

Offline trax_2400

*****
17792
Re:il vino del contadino
« Risposta #93 il: 09 Set 2023, 19:56 »
Io sono proprio un caso particolare.
Vivo circondato dalle vigne ... e non ci capisco niente!
Re:il vino del contadino
« Risposta #94 il: 09 Set 2023, 20:20 »
PS: la conoscenza media e la visione d'insieme della materia ad Hong Kong è di molto superiore a quella che c'è in Italia, questo è garantito.

Su questo sono molto d'accordo. Tralaltro il mercato cinese è un mercato che è esploso negli ultimi 30 anni. Con un'età media dei consumatori molto bassa. Quindi è un mercato destinato a crescere.

Offline RG-Lazio

*
5708
Re:il vino del contadino
« Risposta #95 il: 10 Set 2023, 13:42 »

 :( :( :( :( :( Mi avete fatto venire i sensi di colpa per il mio consumo quotidiano di vino da 3 euro.

Dovessi invitarvi a cena, solo per darvi da bere devrei consumare mezzo stipendio  :) :beer:


....oppure cambio l´etichetta  :pp :pp

Siete cmq invitati.  :ssl

Offline sharp

*****
26524
Re:il vino del contadino
« Risposta #96 il: 10 Set 2023, 15:53 »
:( :( :( :( :( Mi avete fatto venire i sensi di colpa per il mio consumo quotidiano di vino da 3 euro.

Dovessi invitarvi a cena, solo per darvi da bere devrei consumare mezzo stipendio  :) :beer:


....oppure cambio l´etichetta  :pp :pp

Siete cmq invitati.  :ssl



alt io il vino non lo bevo a tutti i pasti, per me il vino accompagna il cibo (e viceversa)
altrimenti in genere ai pasti vado di acqua, ma se mi cucino un piatto di livello apro una bottiglia buona
se dovessi fare pranzo e cena con amaroni/ baroli ecc ecc chiaro che lo stipendio non basterebbe
nemmeno fino a metà mese
Re:il vino del contadino
« Risposta #97 il: 14 Set 2023, 22:03 »
Io con un vino da 3 euro, ci condisco l’insalata.

Offline Gulp

*****
18480
Re:il vino del contadino
« Risposta #98 il: 14 Set 2023, 23:16 »
RG Lazio pure :D

Online seagull

*****
10971
Re:il vino del contadino
« Risposta #99 il: 14 Set 2023, 23:24 »
alt io il vino non lo bevo a tutti i pasti, per me il vino accompagna il cibo (e viceversa)
altrimenti in genere ai pasti vado di acqua, ma se mi cucino un piatto di livello apro una bottiglia buona
se dovessi fare pranzo e cena con amaroni/ baroli ecc ecc chiaro che lo stipendio non basterebbe
nemmeno fino a metà mese

Il mio problema è che io cucino sempre pasti che non possono resistere al vino (solo la sera, va detto). A pranzo un panino, un’ insalata ed acqua (di media 1.5l al giorno).
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod