Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)

0 Utenti e 10 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« il: 20 Nov 2022, 19:12 »
Salario minimo?
"Ci sono altre priorità".

Togliere miliardi alle mafie legalizzando la cannabis?
"Ci sono altre priorità".

Riconoscere la cittadinanza a centinaia di migliaia di bambini?
"Ci sono altre priorità".

Matrimoni egualitari?
"Ci sono altre priorità".

Le priorità:



(Preso da un sito amico del Governo Meloni:
https://www.fanpage.it/politica/proposta-lega-bonus-fino-a-20mila-euro-per-chi-si-sposa-in-chiesa-per-rilanciare-i-matrimoni-religiosi/)




Proposta Lega per “rilanciare” matrimoni religiosi: bonus fino a 20mila euro per chi si sposa in chiesa

La formula è quella della detrazione del 20% delle spese connesse alla celebrazione del matrimonio religioso. Altre condizioni: essere cittadini residenti in Italia da almeno 10 anni e con Isee non superiore a 23 mila euro.
A cura di Biagio Chiariello

Introdurre un ‘bonus matrimonio' fino a 20mila euro per agevolare le giovani coppie che intendono celebrare il matrimonio religioso. Dunque, solo per chi si sposa in chiesa.

È il contenuto di una proposta di legge depositata alla Camera dai deputati della Lega il lametino Domenico Furgiuele, Simone Billi, Ingrid Bisa, Alberto Gusmeroli ed Erik Pretto. La proposta porta in testa, quindi, la firma del vice-capogruppo a Montecitorio, Furgiuele.

L'obiettivo dichiarato dell'operazione è riequilibrare il gap tra i matrimoni civili e religiosi.

Secondo i deputati del Carroccio, i motivi "che allontanano le giovani coppie dall'altare e che le portano a prendere in considerazione solo ed esclusivamente il matrimonio civile" sarebbero principalmente di natura economica: "Il matrimonio civile – sostengono, come riporta Repubblica – è di per sé una celebrazione meno onerosa rispetto al matrimonio religioso".

Ci sono poi ragioni legate alla lentezza parrocchiale della procedura: "Molte coppie sono dubbiose sui corsi prematrimoniali, i quali hanno una finalità ben precisa e spesso sottovalutata: cercare di far capire alla coppia se si è realmente pronti nel prendere la decisione di sposarsi".

Nello specifico la formula prevede la detrazione del 20 per cento delle spese collegate alla celebrazione del matrimonio religioso, quali ornamenti in Chiesa, tra cui i fiori decorativi, la passatoia e i libretti, gli abiti per gli sposi, il servizio di ristorazione, le bomboniere, il servizio di coiffeur e di make-up, il servizio del wedding reporter.

A beneficiarne sarebbero sopratutto le giovani coppie under 35 con Isee riferito al reddito dichiarato al 31 dicembre 2022 non superiore a 23.000 euro e non superiore a 11.500 euro a persona. Le spese detraibili connesse alla celebrazione delle nozze sono stabilite nella cifra massima di 20.000 euro e sono ripartite tra gli aventi diritto in cinque quote annuali di pari importo.

Spese che devono essere state sostenute nel territorio dello Stato italiano e, infine, i beneficiari del bonus devono essere in possesso della cittadinanza italiana da almeno dieci anni.

Il bonus matrimoni costerebbe in tutto 716 milioni di euro alle casse dello Stato, cioè 143,2 milioni per le cinque quote annuali


Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #1 il: 20 Nov 2022, 19:20 »
Follia

Offline Aquila1979

*
3357
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #2 il: 20 Nov 2022, 22:30 »
Follia

Mi pare davvero un eufemismo. Siamo oltre il ridicolo e abbiamo scavallato il patetico. Siamo in terra incognita

Offline crb66

*
182
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #3 il: 20 Nov 2022, 22:41 »
Io, le figlie e mi madre che è vedova. Li mandamo falliti!
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #4 il: 20 Nov 2022, 23:13 »
under 35

Offline crb66

*
182
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #5 il: 20 Nov 2022, 23:39 »

Offline Ranxerox

*****
15769
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #6 il: 21 Nov 2022, 00:19 »
Perché immagino che per loro sia scontato che non ci possa sposare in chiesa senza spendere un boato di soldi.
È proprio nelle sacre scritture che sta indicato.
Quindi non per fede ma per denaro.
Fortuna che Gesù Cristo alla fine ha cacciato i mercanti del tempio.
Ma me sa che a quelli della Lega questo particolare gli sfugge.
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #7 il: 21 Nov 2022, 09:06 »
Sembra che questa cagata di proposta sia già stata eliminata
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #8 il: 21 Nov 2022, 09:37 »
arriva la tassa sulla spesa on line.
una genialata al giorno.

Offline Scialoja

*****
12411
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #9 il: 21 Nov 2022, 09:38 »
Imbarazzanti

Offline arturo

*****
13282
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #10 il: 21 Nov 2022, 09:45 »
Un mix di improvvisazione e delinquenza da far accapponare la pelle.
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #11 il: 23 Nov 2022, 13:35 »
Spero che queste proposte, al di là se diventeranno norme o meno, facciano comprendere soprattutto agli elettori di questa maggioranza quanto pressappochismo, mancanza di programmazione e assenza di una idea di Paese caratterizzino questo governo di dilettanti.
Io poi non sono un esperto e, proprio per questo, ho chiesto pareri a diversi commercialisti e cdl sulle misure contenute nella legge di bilancio. Neppure uno, neppure chi considerava positivamente la nomina della Calderone a ministro del lavoro ha espresso un giudizio lusinghiero su questa manovra.

Offline carib

*****
30098
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #12 il: 24 Nov 2022, 10:40 »
Il baciapilismo dei fascisti è noto ma proposte come questa dicono che la Chiesa italiana è alla canna del gas. Molto bene
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #13 il: 24 Nov 2022, 18:01 »
Il baciapilismo dei fascisti è noto ma proposte come questa dicono che la Chiesa italiana è alla canna del gas. Molto bene

In QUESTO caso non sono convinto si tratti di una proposta chiesta dalla Chiesa italiana ai suoi referenti politici. Mi sembra più un mix di:

- più realismo del re, cerco di farti favori oltre quello che chiedi, tanto per chiarire la mia subalternità a te

- un favore ai fornitori di servizi per matrimoni

- un favore a chi sposandosi può permettersi di fare cose sfarzose

Probabilmente consapevoli che non sarebbe passato solo per i matrimoni cattolici, ma che proporlo così sarebbe servito come grimaldello. Una volta che le opposizioni dicono che sono contrarie perché sarebbe una discriminazione su base religiosa come possono poi bloccare il provvedimento se esteso a tutti i matrimoni?
In questo modo hai dato il segnale di subalternità alla Chiesa italiana, hai fatto il favore ai tuoi referenti laici (le imprese e il ceto che si può permettere di spendere decine di migliaia di euro per una festa)

Offline crb66

*
182
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #14 il: 24 Nov 2022, 19:09 »
Ma il baciapilismo è solo un benvenuto (da loro) effetto collaterale. Questa proposta sconclusionata era sulle spese, no? Tipo bonus ristrutturazione edilizia, pago 10 oggi per avere il 60% indietro in 5/10 anni. Se è così andrebbe bene pure a me. Invece non la faranno perché: fioraio a nero, fotografo a nero, auto a noleggio a nero, ristorante a nero. I preti no, perché tanto sempre di nero si vestono e a loro cambia poco.

Offline carib

*****
30098
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #15 il: 25 Nov 2022, 19:03 »
In QUESTO caso non sono convinto si tratti di una proposta chiesta dalla Chiesa italiana ai suoi referenti politici. Mi sembra più un mix di:

- più realismo del re, cerco di farti favori oltre quello che chiedi, tanto per chiarire la mia subalternità a te

- un favore ai fornitori di servizi per matrimoni

- un favore a chi sposandosi può permettersi di fare cose sfarzose

Probabilmente consapevoli che non sarebbe passato solo per i matrimoni cattolici, ma che proporlo così sarebbe servito come grimaldello. Una volta che le opposizioni dicono che sono contrarie perché sarebbe una discriminazione su base religiosa come possono poi bloccare il provvedimento se esteso a tutti i matrimoni?
In questo modo hai dato il segnale di subalternità alla Chiesa italiana, hai fatto il favore ai tuoi referenti laici (le imprese e il ceto che si può permettere di spendere decine di migliaia di euro per una festa)
ladro di sogni (cit.)

Offline LaFonte

*
1462
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #16 il: 25 Nov 2022, 19:15 »
In QUESTO caso non sono convinto si tratti di una proposta chiesta dalla Chiesa italiana ai suoi referenti politici. Mi sembra più un mix di:

- più realismo del re, cerco di farti favori oltre quello che chiedi, tanto per chiarire la mia subalternità a te

- un favore ai fornitori di servizi per matrimoni

- un favore a chi sposandosi può permettersi di fare cose sfarzose

Probabilmente consapevoli che non sarebbe passato solo per i matrimoni cattolici, ma che proporlo così sarebbe servito come grimaldello. Una volta che le opposizioni dicono che sono contrarie perché sarebbe una discriminazione su base religiosa come possono poi bloccare il provvedimento se esteso a tutti i matrimoni?
In questo modo hai dato il segnale di subalternità alla Chiesa italiana, hai fatto il favore ai tuoi referenti laici (le imprese e il ceto che si può permettere di spendere decine di migliaia di euro per una festa)

Ma infatti. Ieri ho incrociato nel mio paese un leghista del posto che conosco, è pure consigliere regionale, l'ho fermato per chiedergli cos'era sta minchiata solo per i matrimoni in chiesa, me l'ha spiegata  e mi ha detto "ma è OVVIO che in sede di conversione sarebbe stata estesa a tutti i matrimoni". Al che gli ho chiesto se doveva finire estesa a tutti perchè non l'han scritta subito applicabile a ogni matrimonio e mi ha detto che era da chiedere a quello che ha depositato la proposta, ed ha fatto l'occhiolino.
Quindi penso anch'io che sia stata una captatio benevolentiae verso la Chiesa. Sapevano che o veniva sommersa di pernacchie o se passava passava per tutti ma l'han scritta comunque così. Per dare una carezza alla curia e per sfregio agli altri.
Per il resto mi pare una roba scritta coi piedi, l'ennesimo bonus (mi chiedo il prossimo per cosa sarà, bonus estetista?), incentivi per le spese di nozze (NON solo per noleggiare la chiesa ma per fiori, foto, vestito, pranzo, bomboniere, anelli ecc.)  solo per chi ha redditi mediobassi ma con un massimale di spese deducibili semplicemente esagerato, che se hai il reddito basso non puoi neanche lontanamente avvicinare. Mah. Assurdo.
Meglio se resta nel dimenticatoio.
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #17 il: 25 Nov 2022, 19:47 »
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #18 il: 25 Nov 2022, 21:36 »
Io ci vedo anche l'obiettivo di rimarcare la "superiorità" del matrimonio tradizionale rispetto ad altre forme di famiglia, mal digerite da buona parte del cdx.
Per non parlare poi delle coppie omosessuali che non sono mal digerite, ma avversate proprio.
Insomma, non si smentiscono...
Re:Soldi dello Stato a chi si sposa in Chiesa (proposta della Lega)
« Risposta #19 il: 26 Nov 2022, 10:43 »
"Matrimonio tradizionale?"
X chi?
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod