How dare you?

0 Utenti e 124 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:How dare you?
« Risposta #380 il: 09 Ott 2019, 15:31 »
anche la logica non e' sempre un metodo esatto, pero' aiuta a calcolare le probabilita', e se anche 'solo' il 97% e' d'accordo, c'e' qualcosa del tipo del 97% di probabilita' che sia come dicono loro.

?
Re:How dare you?
« Risposta #381 il: 09 Ott 2019, 15:41 »
per usare un leninismo, che fare? per essere chiari, per me le maldive sono perse e proposte come "fate meno figli", "piantamo un sacco de alberi" o "fate meno voli transatlantici" vanno dall'insensato al palliativo. si tratta di investire su modi alternativi di produrre quello che ci serve e di fare quello che facciamo.

Io sarò pazzo ma una via di uscita praticabile mi sembra l'ingegneria del clima. Abbiamo 40 anni per trovare un modo di ridurre la radiazione incidente o aumentare quella emessa o riflessa. Facciamolo.

Meglio che le soluzioni palliative, o controproducenti, o potenzialmente genocide.

Catturiamo comete e addensiamole in L1, dove diventeranno H2O allo stato gassoso e rimarranno stabili.

Offline FatDanny

*****
17020
Re:How dare you?
« Risposta #382 il: 09 Ott 2019, 15:51 »
Io sarò pazzo ma una via di uscita praticabile mi sembra l'ingegneria del clima. Abbiamo 40 anni per trovare un modo di ridurre la radiazione incidente o aumentare quella emessa o riflessa. Facciamolo.

Meglio che le soluzioni palliative, o controproducenti, o potenzialmente genocide.

Catturiamo comete e addensiamole in L1, dove diventeranno H2O allo stato gassoso e rimarranno stabili.

sciakimikaro!!1!
 :=))

assolutamente si, se parliamo di scienza sticazzi del 97%, il che non equivale a dare ascolto a un cialtrone

Scusate ma questa non è la prova provata rispetto a tutti i miei maxipipponi sulla scienza e sul fatto che ciò che conta è la "cintura protettiva" (lakatos) di riferimento?
Perché se nemmeno il 97% conta (e io posso anche essere d'accordo) allora quello che conta sono le proprie convinzioni.  ;)
Re:How dare you?
« Risposta #383 il: 09 Ott 2019, 16:08 »
?

nel senso che anche nella scienza, non deve esserci la percentuale del 100% per dare per certo un fatto.
Re:How dare you?
« Risposta #384 il: 09 Ott 2019, 16:09 »
Io sarò pazzo ma una via di uscita praticabile mi sembra l'ingegneria del clima. Abbiamo 40 anni per trovare un modo di ridurre la radiazione incidente o aumentare quella emessa o riflessa. Facciamolo.

Meglio che le soluzioni palliative, o controproducenti, o potenzialmente genocide.

Catturiamo comete e addensiamole in L1, dove diventeranno H2O allo stato gassoso e rimarranno stabili.

ecchecevo'.

Offline arturo

*****
10123
Re:How dare you?
« Risposta #385 il: 10 Ott 2019, 10:14 »
Catturatori di comete : su raiduchescional ! :=))
Re:How dare you?
« Risposta #386 il: 10 Ott 2019, 10:19 »
Forse catturatori di comete no, però a mio avviso il settore che può dare maggiore impulso alla risoluzione dei problemi riguardanti il clima è la ricerca tecnologica.
Per questo gli Stati dovrebbero in qualsiasi maniera indirizzare la ricerca, con tutti i metodi a disposizione, verso lo sviluppo di energie pulite, efficienti e poco costose.
(e anche la ricerca genetica che inventi mucche che non producono CO2  :) :) :) )
Re:How dare you?
« Risposta #387 il: 10 Ott 2019, 10:35 »
Un documentario abbastanza interessante su alcuni aspetti dell'argomento

http://www.documentarymania.com/player.php?title=The%20Secret%20Life%20of%20Landfill:%20A%20Rubbish%20History

piu' altri due che ancora non ho visto pero', ma credo parte della stessa serie di programmi su BBC4


Offline cartesio

*****
18568
Re:How dare you?
« Risposta #388 il: 10 Ott 2019, 22:02 »
Prodi è un cialtrone

Ammetto che dopo anni e anni di discussioni di vario tipo su Lazionet mi sono finalmente rotto i [...]. Peccato, perché mi piace, mi appassiono, soprattutto se riguarda una tematica che seguo da più di quarant'anni, come tutto ciò che è legato a questioni ambientali. Chi ha un minimo di memoria forumistica ricorda sicuramente i miei interventi sulle fonti di energia rinnovabili. Ma trovarsi a leggere "argomenti" del genere, da parte di qualcuno che di clima ne capisce un milionesimo di Prodi, fa veramente girare i cosiddetti.
Per quanto riguarda la posizione "del capitalismo" in relazione al riscaldamento terrestre ed alle sue cause, date un'occhiata qui. È il sito di Bloomberg, non di un'associazione ambientalista, ed è del 2015:

https://www.bloomberg.com/graphics/2015-whats-warming-the-world/

Insomma, seguendo la logica di FD, questo Prodi è un anticapitalista, perché ritiene che le tesi sostenute da Bloomberg non siano scientificamente dimostrate.
Non è così, e la ricerca, se viene fatta seriamente, può portare a conclusioni impopolari. Il 97% (calcolato chissà come) conta poco. Se quando quel medico austriaco cercò di convincere i colleghi a lavarsi le mani e sterilizzare gli strumenti prima di operare avessero chiesto cosa pensavano di quel tipo, sono sicuro che più del 97% lo avrebbe considerato un cialtrone in cerca di notorietà. Oggi sappiamo come è finita.
Questo non vuol dire né che Prodi abbia ragione, né che abbia torto, vuol dire che il problema non può essere affrontato a colpi di sondaggi o demonizzando gli interlocutori.

Offline FatDanny

*****
17020
Re:How dare you?
« Risposta #389 il: 10 Ott 2019, 22:50 »
Veramente che Prodi sia un cialtrone non lo dico io, ma un articolo che ho postato ben argomentato in merito.

In secondo luogo Cartesio mi fa piacere quando dici:


Non è così, e la ricerca, se viene fatta seriamente, può portare a conclusioni impopolari. Il 97% (calcolato chissà come) conta poco. Se quando quel medico austriaco cercò di convincere i colleghi a lavarsi le mani e sterilizzare gli strumenti prima di operare avessero chiesto cosa pensavano di quel tipo, sono sicuro che più del 97% lo avrebbe considerato un cialtrone in cerca di notorietà.

Metti questa tua bella affermazione all'inizio di un topic no vax, ci starebbe da paura.
O forse la differenza è semplicemente nella percezione e nel posizionamento sul tema?  ;)

Confermi esattamente quanto da me affermato in tema di scienza nei lunghi topic a riguardo, con buona pace di carib, vaz e tarallo (e tu stesso, caro Cartesio) ;)
Ossia che l'affidamento all'una o all'altra teoria in conflitto non avviene per dimostrazione, ma per convinzione alla propria cintura protettiva (lakatos, non FD).
Perché si può sempre dire che in un dato momento il 97% sbaglia, è nella "natura" stessa della scienza. Quindi non è il criterio empirico a valere, ma anzitutto le proprie convinzioni. Da cui poi derivano dimostrazioni più o meno valide, più o meno corroborate da dati.

Cosa che mi fa piacere più di dimostrare se Prodi sia o meno un cialtrone.
 ;)

PS cosa dimostrerebbe Bloomberg? diciamo da diverse pagine non solo io ma anche Jimmy, che c'è un pezzo di capitalismo che pensa di fare soldi proprio con la green economy a prescindere da quanto questa risolva il problema, quindi non capisco il nesso.

Offline Vincelor

*
886
Re:How dare you?
« Risposta #390 il: 11 Ott 2019, 03:41 »
Ammetto che dopo anni e anni di discussioni di vario tipo su Lazionet mi sono finalmente rotto i [...]. Peccato, perché mi piace, mi appassiono, soprattutto se riguarda una tematica che seguo da più di quarant'anni, come tutto ciò che è legato a questioni ambientali. Chi ha un minimo di memoria forumistica ricorda sicuramente i miei interventi sulle fonti di energia rinnovabili. Ma trovarsi a leggere "argomenti" del genere, da parte di qualcuno che di clima ne capisce un milionesimo di Prodi, fa veramente girare i cosiddetti.
Per quanto riguarda la posizione "del capitalismo" in relazione al riscaldamento terrestre ed alle sue cause, date un'occhiata qui. È il sito di Bloomberg, non di un'associazione ambientalista, ed è del 2015:

https://www.bloomberg.com/graphics/2015-whats-warming-the-world/

Insomma, seguendo la logica di FD, questo Prodi è un anticapitalista, perché ritiene che le tesi sostenute da Bloomberg non siano scientificamente dimostrate.
Non è così, e la ricerca, se viene fatta seriamente, può portare a conclusioni impopolari. Il 97% (calcolato chissà come) conta poco. Se quando quel medico austriaco cercò di convincere i colleghi a lavarsi le mani e sterilizzare gli strumenti prima di operare avessero chiesto cosa pensavano di quel tipo, sono sicuro che più del 97% lo avrebbe considerato un cialtrone in cerca di notorietà. Oggi sappiamo come è finita.
Questo non vuol dire né che Prodi abbia ragione, né che abbia torto, vuol dire che il problema non può essere affrontato a colpi di sondaggi o demonizzando gli interlocutori.
Concordo
Re:How dare you?
« Risposta #391 il: 11 Ott 2019, 06:01 »
in cosa esattamente bisognerebbe ascoltare Prodi?

che le attivita' umane non hanno effetto sul clima? che le previsioni fatte finora si sono rilevate tutte errate? che l'inquinamento e' l'unico problema?

che per accettare una teoria bisogna osservare l'evento (ossia nel caso di Darwin vedere un'animale che si trasforma ed adatta all'ambiente ed i cambiamenti)? Quando dice 'che le emissioni di Co2 causano sicuramente il riscaldamento globale, e che tali emissioni sono dovute all’intervento umano. Scientificamente sono affermazioni non dimostrabili quindi si commette un errore superficiale ogni qual volta viene affermato.'

Quando invece afferma che 'I parametri che utilizzano sono discutibili, lo diciamo da decenni, prima ancora che nascesse questo attivismo giovanile. I loro modelli offrono scenari non attendi[bi]li.', nel caso dei grafici postati da rick qualche giorno fa, vuol dire che qualsiesi di quelle proiezioni sono non attendibili, cioe' RPC 2,5, 4,6, 6 e 8,5? o solo quello 'Le previsioni allarmistiche avanzate non sono credibili', ossia l'8,6?

perche' a me quello che dice, e' si valido ma non accurato.

questo e' catastrofismo ingiustificato?



o questo?

https://www.nytimes.com/interactive/2019/10/08/climate/ghost-forests.html

perche' in scienza non sono importanti solo i numeri, ma anche il modo in cui si 'leggono', ed e' facile finire con il raccontare solo cio' che preferiamo.

Online vaz

*****
39588
Re:How dare you?
« Risposta #392 il: 11 Ott 2019, 08:34 »
in questo caso però i dati scientifici a sostegno famoso 97% mi sembrano abbastanza forti.

diciamo che in questo caso il 97% so quelli che chiedono di sterilizzare gli strumenti, il 3% so quelli della generazione spontanea.

Offline carib

*****
27403
Re:How dare you?
« Risposta #393 il: 11 Ott 2019, 13:01 »
Ovviamente quoto vaz

La scienza non è democratica e nemmeno soggettiva.
Semmelweis fu considerato un cialtrone dal famoso 97% fino a quando l'evidenza empirica non mise le cose a posto. Questo, presso la comunità scientifica.
Perché lui SAPEVA di aver ragione (non avendo pregiudizi morali, religiosi e ideologici nei confronti delle donne...).

Offline FatDanny

*****
17020
Re:How dare you?
« Risposta #394 il: 11 Ott 2019, 18:03 »
Devo fare ammenda, ho sbagliato a dire che Franco Prodi è un cialtrone. Aveva ragione Cartesio.

Infatti è un [...] da prendere a pesci in faccia (oltre che cialtrone).

https://www.climalteranti.it/tag/franco-prodi

(Di fact checking che lo spernacchiano ne ho trovati decine, ma questa selezione di articoli è più goduriosa).

Carib è un po' traballante quel che dici (perché nelle teorie in competizione ambedue gli schieramenti ritengono di SAPERE con dati a supporto, ovviamente parliamo di dibattiti scientifici non di ciarlatani), ma siamo ot quindi mi taccio e non argomento oltre  ;)

Offline carib

*****
27403
Re:How dare you?
« Risposta #395 il: 11 Ott 2019, 18:44 »
Una teoria scientifica non viene validata da chi la formula, eh (per capire, pensa al Bosone di Higgs) .
A meno che non stiamo parlando di cialtroni (vannoni, di bella, panzironi, wakefield etc).

Offline laziAle82

*****
11420
Re:How dare you?
« Risposta #396 il: 12 Ott 2019, 00:46 »
(In tutto questo parlare di Prodi ho creduto per tutto io tempo che si trattasse di Romano. Lol. )
Re:How dare you?
« Risposta #397 il: 12 Ott 2019, 06:31 »
(In tutto questo parlare di Prodi ho creduto per tutto io tempo che si trattasse di Romano. Lol. )

No, ne' Romano... e (credo) nemmeno romatriste.  :)
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod