Gli stadi più brutti del mondo

0 Utenti e 17 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Gli stadi più brutti del mondo
« il: 27 Apr 2015, 09:02 »
Guido Biondi di Lanciano

Erano indecisi gli scienziati della ridente città abruzzese (bandiera blu secondo legambiente, detta la perla dell'adriatico), indeci si tra uno stadio per il ciclismo ed uno per il calcio.
Dopo una riunione fiume, a cui hanno partecipato anche sicenziati delle contee vicine, sono arrivati ad una coclusione unanime, facedno due conti facili facili, per loro, ovvio, sono scienziati: cittadini che vanno in bicicletta numero 0, cittadini che giocano con la palla 40.000, detto fatto, mai decisone presa fu più facile da prendere: si fa lo stadio per il ciclismo.










Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #1 il: 27 Apr 2015, 09:09 »
Stadio Ossola di Varese.

Gli scienziati della ridente località lombarda (bandiera blu in attesa del mare, secondo legambiente, detta la perla del mare che sarà, chiamano i colleghi di Lanciano, risparmiandosi la riunione fiume.
Usano gli stessi parametri dei colleghi abruzzesi, fanno due conti semplici semplici : ciclisti in città numero 7, cittadini che giocano a palla 80.000.
Presto fatto, si costruisce lo stadio per il ciclismo.



Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #2 il: 27 Apr 2015, 09:17 »
Stadio Cabassi di Carpi.

Gli scienziati della ridente città emiliana, ( bandiera blu secondo lega ambiente, detta la perla del mare che verrà) chiamano i colleghi di Lanciano ma trovano occupato ( quelli di varese sono stati più veloci) e allora cosa fanno?
Prendono la calcolatrice e fanno due conti: cittadini in biciletta numero 7 mila, cittadini che giocano a palla 30 mila.
Detto fatto, ma ad una condizione: gli spalti devono essere i più lontani, alti e pericolosi del mondo, senza bombole per l'ossigeno inutile andare alla partita.





Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #3 il: 27 Apr 2015, 09:17 »
Mi aspetto che qualcuno di mia conoscenza dica la sua...

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #4 il: 27 Apr 2015, 09:23 »
Oggi sembro più dislessico del solito, colpa di legambiente, dei curvoni di cemento, degli spalti più alti del mondo oppure boh?
Anzi, colpa degli scienziati.

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #5 il: 27 Apr 2015, 09:35 »
Lo stadio Sant'Elia di Cagliari.

Nella ridente città cagliaritana ( da cui il nome, Cagliari, lo hanno scelto dopo), bandiera blu sencondo legambiente, detta la perla del golfo di Cagliari ( prima insignita del fregio di perla, successivamente hanno dato il nome alla città al golfo e al mare), gli scienziati, per un errore, costruiscono due stadi uno dentro l'altro.
Il primo nel 1750 con sterco di ovino, paglia e sputo del nonno di Doumbia, e uno nel 2010 con le costruzioni della Lego.
Due stadi per una squadra che non esiste ( avevo scritto di merda ma poi ho cancellato)



Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #6 il: 27 Apr 2015, 09:53 »
Castellani di Empoli.

Nella ridente città toscana, bandiera blu secondo legambiente, detta la perla della città più vicina a Firenze, è un premio nobel che decide le sorti dello stadio, vincitore di ben due premi: Nobel per la pasta fatta in casa, e Nobel per il più grande bestemmiatore d'Europa.
Presto detto, il sindaco sceglie lui per la costruzione dello stadio della città, famosa in Italia ed in parte nel mondo , solo ed esclusivamente per la squadra di calcio.
Quale miglior biglietto da visita, se non mostrare un impianto di un certo livello stilistico e di funzionalità, in una terra come la Toscana, fucina di geni della storia dell'architettura e non solo, del passato?

Il Nobel fa due conti : cittadini che corrono in tondo numero 0, cittadini che giocano a palla 78.000.
Mai scelta fu più facile, si costruisce la pista di atletica, le tribune per i tifosi di calcio le facciamo a Lucca, subito dopo il casello della super strada, decise il pluridecorato Nobel.

Nota importante, i cartelloni pubblicitari sulla pista sono fissi essendo di cemento armato, quindi se uno decidesse di darsi all'atletica farà meglio a trovarsi uno stadio, comunque in Italia è pieno, non dovrebbe essere difficile.



Online Gulp

*****
9573
Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #7 il: 27 Apr 2015, 10:01 »
Il libero liberati di Terni pure non scherza...

Offline edge24

*
6983
Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #8 il: 27 Apr 2015, 10:05 »
non pensavo che al mondo esistessero stadi con visibilità peggiore dell'olimpico. le tribune dell'empoli veramente stanno a lucca

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #9 il: 27 Apr 2015, 10:14 »
Rigamonti di Brescia.

Ridente città lombarda, bandiera blu legambiente, detta la perla dei monti sopra Brescia, città estremamente povera, una delle più povere del Paese.
La città ha una squadra di calcio professionistica centenaria ma, purtroppo, non ci sono né le risorse né i mezzi per costruire un impianto.
Dove trovare gli ingegneri? E le materie prime? Cemento, acciaio, vetro, materiali all'avanguardia ed ecosotenibili per avere uno stadio moderno? Bisognerebbe fare richiesta alla lontana Mongolia, paese all'avanguardia nel settore, soprattutto per la manodopera, la più specializzata del pianeta.
Ma qui siamo a Brescia, bisogna arrangiarsi con quello che si ha, cioè niente di niente.
Presto fatto, mai decisione fu più facile : si usa quello che si ha, cioè materiali presi in discarica, ferraglia, reti da pesca, tubi inncocenti rubati nei cantieri di Bergamo, erba rubata in Svizzera, seggiolini recuperati dai vecchi stadi ugandesi abbattuti e poi ricostruiti in 2 mesi.







Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #10 il: 27 Apr 2015, 10:17 »
non pensavo che al mondo esistessero stadi con visibilità peggiore dell'olimpico. le tribune dell'empoli veramente stanno a lucca

lo stadio dell'empoli fa schifo. Meno male che esistono i raccattapalle... mi da l'impressione che ad ogni tiro che nn va nello specchio della porta, il pallone si perda per sempre. Osceno. Spero che l'empoli sparisca dal panorama calcistico della serie A. Uno stadio così è inqualificabile.

Discreti cessi anche il rigamonti di brescia e quello del padova, con l'aggravante chè è recente.
Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #11 il: 27 Apr 2015, 10:24 »
Mi aspetto che qualcuno di mia conoscenza dica la sua...

Eccomi, eccomi...

Concordo con Charlton, lo stadio Guido Biondi è brutto assai come tutti gli stadi con il velodromo annesso.
Disconosco il perché ci sia un velodromo. Lanciano è sempre stata una cittadina più legata all'Ippica. Le ultime gare ufficiali fatte nell’impianto "Villa delle Rose", che ha ospitato per oltre 40 anni le gare del circuito Unire, risalgono al 2004. Di ciclismo mi sembra che siano totalmente, o quasi, a digiuno.
Segnalo, per completezza, che la Famiglia Maio (proprietari della Virtus Lanciano) hanno in progetto la costruzione di un nuovo stadio e di un nuovo centro sportivo (nel comune dove abito io) e per questo mi risulta che abbiano chiamato l'architetto dello Juventus Stadium.
Fosse che arrivano prima loro a costruirlo che un certo James Pallotta??

A chi interessa vi segnalo questa intervista all'AD - Guglielmo Maio

http://www.lancianosport.it/wp-content/uploads/2013/01/LANCIANO_SPORT_12.pdf

 :beer:

RobertoK

RobertoK

Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #12 il: 27 Apr 2015, 10:29 »
Castellani di Empoli.

Nella ridente città toscana, bandiera blu secondo legambiente, detta la perla della città più vicina a Firenze, è un premio nobel che decide le sorti dello stadio, vincitore di ben due premi: Nobel per la pasta fatta in casa, e Nobel per il più grande bestemmiatore d'Europa.
Presto detto, il sindaco sceglie lui per la costruzione dello stadio della città, famosa in Italia ed in parte nel mondo , solo ed esclusivamente per la squadra di calcio.
Quale miglior biglietto da visita, se non mostrare un impianto di un certo livello stilistico e di funzionalità, in una terra come la Toscana, fucina di geni della storia dell'architettura e non solo, del passato?

Il Nobel fa due conti : cittadini che corrono in tondo numero 0, cittadini che giocano a palla 78.000.
Mai scelta fu più facile, si costruisce la pista di atletica, le tribune per i tifosi di calcio le facciamo a Lucca, subito dopo il casello della super strada, decise il pluridecorato Nobel.

Nota importante, i cartelloni pubblicitari sulla pista sono fissi essendo di cemento armato, quindi se uno decidesse di darsi all'atletica farà meglio a trovarsi uno stadio, comunque in Italia è pieno, non dovrebbe essere difficile.



L'unica cosa bella è che si vede casa mia  :D
Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #13 il: 27 Apr 2015, 10:31 »
e comunque la Virtus Lanciano compensa la bruttezza dello stadio con la bellezza del suo presidente...



 
Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #14 il: 27 Apr 2015, 10:40 »
e comunque la Virtus Lanciano compensa la bruttezza dello stadio con la bellezza del suo presidente...



Voi mette Claudio

Offline bak

*
20158
Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #15 il: 27 Apr 2015, 11:23 »


Almeno in questo settore la partita si vede bene  :D

Comunque confermo che è uno stadio di merda; per entrarci devi passare sotto i ponteggi, poco ci manca che ti danno l'elmetto giallo per entrare. Settore ospiti osceno coi tendoni con i colori sociali a chiuderlo parzialmente.

Dimenticavo, non c'è uno straccio di tabellone per segnalare i risultati ed il tempo di gioco.
Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #16 il: 27 Apr 2015, 11:40 »
L'Euganeo di Padova associa la bruttezza e la scarsa visibilità con un'accessibilità simile alla sorca di Naomi Campbell dei tempi d'oro per un ragioniere del catasto con gli occhiali e la forfora.
Una sola stradina, quasi sterrata, lo congiunge con la civilizzazione. Basta un'affluenza superiore ai 25 spettatori per creare un ingorgo degno della fuga del corpo diplomatico americano dall'ambasciata di Saigon nel 75.
Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #17 il: 27 Apr 2015, 12:38 »
Però nessuno riuscirà a battere il Mmbatho Stadium in Sudafrica



Online Gulp

*****
9573
Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #18 il: 27 Apr 2015, 13:01 »
Eh no è proprio mmbathibile

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Gli stadi più brutti del mondo
« Risposta #19 il: 27 Apr 2015, 13:45 »
Il Tombolato di Cittadella.

Cittadella, ridente località veneta, bandiera blu legambiente, detta la Perla delle città  i cui nomi finiscono per "ella", è famosa in Italia per essere una povera cittadina di una delle regioni più povere ,addirittura più della Calabria, parliamo del derelitto Veneto, regione con un reddito pro capite di 1,24 euro mensili.

Di prati verdi ce ne sono un'infinità ( circa 20 mila Kmq solo tra Cittadella e Padova), il problema però è costruire le tribune, prefabbricate in cemento armato troppo pesanti ed ingombranti da far arrivare dall'Islanda, produttore mondiale e numero uno del settore.

Cittadella detiene invece il record mondiale di capannoni industriali presenti sul territorio, la stima è di 25 capannoni industriali pro capite, mistero su chi li abbia costruiti e soprattutto chi li abbia sovvenzionati.

Sport più praticati  indoor ------>  bestemmie nelle osterie da ubriachi
Sport più praticato outdoor -----> giocare a palla ( sempre da ubriachi e bestemmiando)

Si decide quindi di costruire una pista di atletica in un campo e, a circa 300 metri dalla stessa, vengono erette delle tribune.
Poi un'intuizione: perché non abbellire l'impianto? Detto fatto, viene eretto un muro di 30 metri di altezza di rete metallica da pollaio.

Oltre la pista di atletica non si sa cosa ci sia, forse dei capannoni industriali, impossibile capirlo ad occhio nudo dalle tribune, bisogna zoommare con google earth per capire che c'è un campo di calcio.




 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod