Il doping nel calcio...

0 Utenti e 17 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline alex73

*****
8071
Il doping nel calcio...
« il: 28 Ago 2015, 23:50 »
...esiste ancora?
Faccio questa domanda per capire se solo io vedo cose strane tipo:
- squadre esageratamente in forma ad agosto ( Bilbao anno scorso contro in Napoli e Bayer con nutro di noi)
- Milan lab
- la Roma che spende tantissimo per avere un preparatore prveniente dal ciclismo
- giocatori ultra 35 capocannonieri e raramente infortunati (tranne i nostri)


Offline alex73

*****
8071
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #1 il: 28 Ago 2015, 23:55 »
...esiste ancora?
Faccio questa domanda per capire se solo io vedo cose strane tipo:
- squadre esageratamente in forma ad agosto ( Bilbao anno scorso contro in Napoli e Bayer contro di noi)
- Milan lab
- la Roma che spende tantissimo per avere un preparatore proveniente dal ciclismo
- giocatori ultra 35enni capocannonieri e raramente infortunati (tranne i nostri)

Che ne pensate?
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #2 il: 29 Ago 2015, 00:25 »
proviamo a chiederlo a mister Zeman cosa ne pensa

Online Palo

*****
11404
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #3 il: 29 Ago 2015, 09:00 »
Mi aspetto un'inchiesta di approfondimento della Gazza o del cdsport

Online Palo

*****
11404
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #4 il: 29 Ago 2015, 09:00 »
.
































Fra 250 anni
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #5 il: 29 Ago 2015, 09:27 »
penso che i beatrice di questa generazione di calciatori si vedranno tra qualche anno, se nel frattempo non sono riusciti a produrre qualche sostanza senza effetti collaterali.

piuttosto mi chiederei come mai tanti calciatori e sportivi in genere che si rasano a zero, ma capisco che l'unica risposta che darebbero i giornalari sarebbe che va di moda

Online edge24

*
6814
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #6 il: 29 Ago 2015, 09:36 »
scusa? io non è che vedo tanti pelati nel calcio. o intendi dopo aver chiuso la carriera?

sul doping c'è da dire che in italia siamo abbastanza all'avanguardia, mentre in germania inghilterra e spagna è consentito l'uso della camera iperbarica in ambito sportivo, che rende molto più veloce il recupero (basta un'ora e mezza al giorno) (raul ce dormiva dentro!!)

quella del preparatore provenienet dal ciclismo della rioma non la sapevo (sapevo che avevano preso il preparatore del bayern monaco), c'è da stare attenti, ma è anche vero che ai ciclisti li beccano subito...
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #7 il: 29 Ago 2015, 09:49 »
non intendo calvi, intendo rasati a zero
così di primo acchitto mi vengono in mente inler e a suo tempo ronaldo, ma ammetto che non sono la maggioranza
mi risulta che alcune sostanze dopanti depositano metaboliti nei capelli, la dritta me la diede qualche anno fa un professore della facoltà di farmacia della sapienza che ci faceva un corso

Online Palo

*****
11404
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #8 il: 29 Ago 2015, 10:04 »
non intendo calvi, intendo rasati a zero
così di primo acchitto mi vengono in mente inler e a suo tempo ronaldo, ma ammetto che non sono la maggioranza
mi risulta che alcune sostanze dopanti depositano metaboliti nei capelli, la dritta me la diede qualche anno fa un professore della facoltà di farmacia della sapienza che ci faceva un corso
Ma 'sti metaboliti non si potrebbero depositare anche nei peli del culo?

Online TomYorke

*****
9551
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #9 il: 29 Ago 2015, 10:11 »
Ma 'sti metaboliti non si potrebbero depositare anche nei peli del culo?

Si.
Infatti Balivox si rasa ovunque, mica solo i capelli.
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #10 il: 29 Ago 2015, 10:21 »
Ma 'sti metaboliti non si potrebbero depositare anche nei peli del culo?

non lo so, mi immagino i serissimi membri della commissione antidoping riunirsi in qualche ufficio asettico e stendere, dopo animata discussione, un precisissimo protocollo per il prelievo di un campione di peli del culo e per il loro successivo invio al laboratorio di analisi

Online Palo

*****
11404
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #11 il: 29 Ago 2015, 10:45 »


"Dunque, la proposta del Dr. Tarallo è accettata: si farà con le pinzette da ciglia

In quanto alla proposta dell'esimio Dr. Kid Stylish, relativamente ad una diversa zona per il prelievo nel calcio femminile ne riparliamo a cena ...

Offline eagle75

*
3594
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #12 il: 29 Ago 2015, 12:07 »
So che nei peli pubici si possono trovare residui di sostanze stupefacenti anche dopo più tempo che nei capelli, quindi probabilmente anche in quelli del culo.

Offline alex73

*****
8071
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #13 il: 29 Ago 2015, 15:18 »

Offline mdfn

*
1460
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #14 il: 29 Ago 2015, 17:18 »
Credo che nel calcio si dopino tutti.
È tanto tempo che non viene beccato un giocatore.
Nel ciclismo, almeno in Italia, nell'ultimo anno sono stati trovati diversi corridori. Tutti però di squadre minori, escludendo Paolini positivo alla cocaina.
Nel calcio penso sia lo stesso: nei grandi campionati il doping è accettato. Poi c'è chi si dopa "meglio", nel senso che migliora le prestazioni in una maniera più efficace rispetto agli altri.
Faccio una domanda retorica: ricordate un giocatore positivo dopo una partita di Champions League?
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #15 il: 22 Set 2015, 21:23 »

22 set 2015 11:04
Giampiero De Chiara per “Libero Quotidiano”

Una palla avvelenata rimbalza su tutta l' Europa calcistica e getta un' ombra sul quinquennio 2008-2013 della Champions League.


È uno studio dell' Uefa (che doveva rimanere riservato) a far suonare l' allarme. L' organismo che comanda il calcio europeo ha scoperto che in quei cinque anni (quando la coppa dalle grandi orecchie fu vinta dal Barcellona due volte e una da Inter, Chelsea e Bayern Monaco) ci sono stati calciatori che hanno utilizzato sostanze dopanti. Uno studio che parla solo di numeri, senza fare nomi, anche se di rumore ne farà presumibilmente parecchio.
 

Nei campioni di urina del 7,7% dei calciatori testati (su 4.195 controlli) in 879 sono stati infatti trovati valori di testosterone oltre il consentito. In quei cinque anni messi sotto la lente d' ingrandimento si scopre anche l' uso di steroidi anabolizzanti in 68 analisi. Ma dopo aver lanciato il sasso, l' Uefa ha nascosto la mano.

 

CHAMPIONS DOPING 2
CHAMPIONS DOPING 2

Con un comunicato, che seguiva la clamorosa notizia, ha cercato di gettare acqua sul fuoco: «I 12 laboratori che hanno analizzato le urine non hanno usato procedure comuni, rendendo i risultati non certi. Inoltre non è stato possibile fare una controanalisi come richiesto dalla Wada in casi di doping: per questo lo studio non presenta alcuna evidenza scientifica sulla potenziale diffusione di sostanze dopanti nel calcio».

 

Un atteggiamento inspiegabile anche alla luce del fatto che lo stesso organismo calcistico poi promette maggiore severità: «L' introduzione del passaporto biologico nel calcio sarebbe vantaggioso e da questa stagione l' Uefa ha comunque implementato la ricerca di steroidi negli oltre 2.000 test che facciamo ai calciatori ogni anno». Un modo un po' goffo per cercare di mettere una pezza su un altro potenziale scandalo intorno al calcio.


E lo studio probabilmente doveva restare segreto nelle stanze di Nyon, in Svizzera, dove ha sede l' organizzazione presieduta da Michel Platini. Solo una misteriosa «manina» ha fatto in modo che il fatto fosse reso pubblico, passando le carte al quotidiano inglese Sunday Times, che le ha subito pubblicate, sollevando anche il silenzio che la stessa Uefa aveva deciso di adottare.


Perché se è vero che sono stati gli uomini di Platini a scoprire il bubbone è anche vero che, a differenza di altri sport (per esempio in altri casi di doping scoperti in campionati del mondo o Olimpiadi) in questo studio non si fanno nomi dei calciatori coinvolti, mentre in altre situazioni non si sono certo mai aspettate le contronalisi per squalificare il ciclista di turno, il nuotatore scorretto o il maratoneta che cercava la prestazione della «vita». Così un' altra volta il calcio torna nell' occhio del ciclone.

 
La ricerca, per ora, non mette in dubbio nessuna vittoria o trionfo europeo. Ma a preoccupare, oltre ai numeri dei calciatori coinvolti, è il fatto che se non ci fosse stato il Sunday Times a pubblicare la notizia, nessuno avrebbe saputo nulla.
 

Difficile immaginare che l' Uefa avesse deciso di renderla pubblica. La reazione avuta (minimizzare e annunciare nuovi sistemi antidoping) fa capire che a Nyon probabilmente nessuno aveva intenzione di approfondire e scoprire i colpevoli. Ora però non ci sono più alibi e quella «manina» può far scoprire chi veramente avvelena il pallone europeo.
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #16 il: 22 Set 2015, 23:07 »
I giocatori non ne sono sicuro, ma molti tifosi si dopano
e anche la maggioranza dei "giornalisti sportivi".

 8)
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #17 il: 23 Set 2015, 10:38 »
Bah ... di doping nel calcio se ne sente sempre parlare .... sicuramente qualcuno ricorrera' a vie illecite ..... ma non credo che la situazione sia drammatica come nell'atletica o nel ciclismo .... c'e' un pallone da giocare .... essere muscolarmente gonfiati non ti rende migliore tecnicamente ... il gioco non vale la candela.
Certamente i controlli devono essere estesi e spietati.

Hola!

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #18 il: 23 Set 2015, 16:45 »
Nel tennis c'è il doping libero, i controlli sono all'acqua di rose, a loro interessa solo lo spettacolo e i soldi, al governo del tennis dico.
Nel calcio idem, doping a go go, paradossalmente, non ne conosco i motivi, il paese dove i controlli sono più severi è l'Italia.

No dimentichiamoci di quel mafioso di Blatter, il capo supremo del calcio mondiale.
Cioè uno è mafioso fino al midollo però dovrebbe preoccuparsi della salute di un calciatore, si dovrebbe preoccupare talmente da denunciarlo per doping, lui ed altri mille, per poi perdere una montagna di soldi da parte degli sponsor.
Un mafioso però preoccupato per la salute di emeriti pirla sconosciuti.

La lotta al doping.
Si, bonanotte.

Offline alex73

*****
8071
Re:Il doping nel calcio...
« Risposta #19 il: 27 Set 2015, 22:32 »
Quello che è' successo a lichsteiner non è' strano?
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod