la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?

0 Utenti e 8 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« il: 17 Gen 2016, 08:04 »
tenendo a mente il modello spagnolo, con le rose di oggi e la difficoltà di garantire ai giovani in prestito continuità nelle prestazioni io la vedo come una grande opportunità


Offline galafro

*
2489
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #1 il: 17 Gen 2016, 08:36 »
È partito il primo assalto alla fortezza lotitiana da parte di Agnelli e compagni.
Poi quando queste squadre vinceranno facile in lega pro andranno in B a rubare il posto alla provincia italiana
Questi aspirano ad accaparrarsi tutta la tifoseria italiana ed  a fare un campionato depotenziato con squadre padronali tipo Chievo, Sassuolo ecc, per potersi dedicare alla Champions.
Fare il paragone con la Spagna è quanto sbagliato. Noi siamo il paese dai mille campanili abbiamo città in ogni dove
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #2 il: 17 Gen 2016, 09:25 »
È partito il primo assalto alla fortezza lotitiana da parte di Agnelli e compagni.
Poi quando queste squadre vinceranno facile in lega pro andranno in B a rubare il posto alla provincia italiana
Questi aspirano ad accaparrarsi tutta la tifoseria italiana ed  a fare un campionato depotenziato con squadre padronali tipo Chievo, Sassuolo ecc, per potersi dedicare alla Champions.
Fare il paragone con la Spagna è quanto sbagliato. Noi siamo il paese dai mille campanili abbiamo città in ogni dove

Credo che come in Spagna, le seconde squadre non salgano di categoria...

Online Gulp

*****
9624
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #3 il: 17 Gen 2016, 11:14 »
Secondo me, non potendo essere promosse, falserebbero una già compromessa serie B. Poi non credo che sarebbero seguite da molti tifosi. Sono contrario.

Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk

skizzo87

skizzo87

Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #4 il: 17 Gen 2016, 11:16 »
Credo che come in Spagna, le seconde squadre non salgano di categoria...

le squadre salgano di categoria eh. Tranne che non possono giocare nella stessa serie.
Se un eventuale Lazio B parte dalla Lega pro può arrivare fino in Serie B e poi non può + salire.

Online Palo

*****
11508
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #5 il: 17 Gen 2016, 11:30 »
Immagino che pienoni allo stadio ...


Una della "non tantissime cose" sulle quali sono d'accordo con lotito. A Salerno, se la squadra funziona, gli incassi li fai, lo sponsor lo trovi ed un eventuale spin off ti permetterebbe di recuperare anche qualcosa. La squadra B mi sembra una totale idiozia.

Offline Valon92

*
16129
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #6 il: 17 Gen 2016, 11:45 »
Ma le squadre B in Spagna/Uk mica giocano negli stadi delle prime squadre.

Offline pentiux

*****
17508
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #7 il: 17 Gen 2016, 11:48 »
Pessima idea.

skizzo87

skizzo87

Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #8 il: 17 Gen 2016, 11:50 »
Ma le squadre B in Spagna/Uk mica giocano negli stadi delle prime squadre.

No ma in il campionato under 21 inglese é uguale alla nostra Primavera, e hanno grosso modo la stessa presenza.

Offline Zanzalf

*****
11963
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #9 il: 17 Gen 2016, 12:43 »
Per quale motivo si dovrebbe togliere spazio alle squadre di tante cittadine e paesi?
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #10 il: 17 Gen 2016, 12:43 »
Ma le squadre B in Spagna/Uk mica giocano negli stadi delle prime squadre.

Eh, ma il Mini Estadi del Barcellona B ha una capienza di 15.000 posti, mentre il "Di Stefano" del Real Madrid Castilla 12.000. Ma sono gli unici casi.
Attualmente in Segunda ci sta la sola seconda squadra dell'Athletic e giocano al San Mames e non più nel loro stadietto da 2000 posti come quando partecipavano nelle serie inferiori.
O si fanno strutture serie o lo stadio della prima squadra diventa un obbligo (immagina i casini nel caso Lazio e merde o Milan e Inter dovessero avere le loro seconde squadre in B).

Offline NEMICOn.1

*
5330
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #11 il: 17 Gen 2016, 12:58 »
Ci sono Pro e Contro
 

Offline Valon92

*
16129
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #12 il: 17 Gen 2016, 13:36 »
Eh, ma il Mini Estadi del Barcellona B ha una capienza di 15.000 posti, mentre il "Di Stefano" del Real Madrid Castilla 12.000. Ma sono gli unici casi.
Attualmente in Segunda ci sta la sola seconda squadra dell'Athletic e giocano al San Mames e non più nel loro stadietto da 2000 posti come quando partecipavano nelle serie inferiori.
O si fanno strutture serie o lo stadio della prima squadra diventa un obbligo (immagina i casini nel caso Lazio e merde o Milan e Inter dovessero avere le loro seconde squadre in B).
Ok ma quanti spettatori fanno?
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #13 il: 17 Gen 2016, 13:40 »
Se le multiproprietà rischiano di creare un conflitto d'interesse, le squadre B sarebbero la morte dei campionati minori.

1) Ci sarebbe comunque un conflitto d'interesse dovuto al fatto che non possono giocare nella stessa categoria della prima squadra, vedi ad esempio in Segunda Division il Cordoba che vinse i play-off ai quali si era qualificato solo perché il Barcellona B non poteva partecipare, oppure il Villarreal B arrivato a centro classifica e retrocesso solo per via della retrocessione della prima squadra.
2) In un periodo dove diversi club rischiano il fallimento, inserire nuovi club finanziati dai club di Serie A sarebbe un problema.
3) Un Lanciano o Como  hanno comunque una loro tifoseria, una squadra B avrebbe più o meno il pubblico del campionato primavera.

Per me la soluzione migliore è il campionato riserve.

Offline NEMICOn.1

*
5330
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #14 il: 17 Gen 2016, 14:08 »
Ma le squadre B non sono altro che una Primavera bis , i costi sono minimi
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #15 il: 17 Gen 2016, 14:35 »
Ok ma quanti spettatori fanno?
Il Bilbao ne fa di media 5000-6000 a partita. Però qualche settimana fa ne fecero 12000 nel derby contro il Saragozza.
Ora Real e Barca stanno in terza serie, ma ricordo medie simili.
Questo per dire che un Lazio B - Bari non lo puoi mica fare a Formello.

Inviato dal mio Z00D utilizzando Tapatalk

Offline vagabond

*
9396
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #16 il: 17 Gen 2016, 18:16 »
Ma non era una vergogna uccidere i sogni del carpi e del frosinone?

Offline gesulio

*****
19253
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #17 il: 18 Gen 2016, 09:39 »
qualcosa in tal senso però dovranno pure inventarla, dal momento che i campionati primavera non sono minimamente allenanti e non forniscono quasi mai giocatori già pronti per la massima serie. tanto è vero che la Lazio, la roma, il napoli, così come quasi tutti gli altri top club italiani, infarciscono la serie B di prestiti.

il campionato di serie B è già ucciso da una logica del genere: il Crotone in lizza per uno dei due posti che portano diretti in serie A, vanta cinque o sei prestiti importanti tra il gruppo ristretto dei titolari inamovibili, compresi capocannoniere e vice.

ma basterebbe scorrere su transfermarkt (es.: http://www.transfermarkt.it/jumplist/leihspieler/verein/1210) la lista prestiti di qualsiasi altra squadra per accorgersi che la serie B 2016/17 sarà radicalmente diversa da quella attuale e squadre che per un anno sono al vertice l'anno dopo rischiano la retrocessione (vedere la differenza di rendimento tra Latina 2013/14 e 2014/15, oppure Vicenza 2014/15 e 2015/16).

è già quindi un campionato fortemente drogato dai problemi atavici dei vivai della serie A e dalla generale scarsa competitività di tutti i campionati del settore giovanile italiano.
tanto vale farli giocare direttamente lì, dove con ogni probabilità andranno a giocare una volta raggiunta l'età di uscita dal sg, piuttosto che fargli sprecare tanti anni a vincere campionati a suon di 8-1 e 6-0 ed impiegare tre quarti di carriera in partite inutili contro squadre che faticano a uscire dalla loro metà campo.

in ultimo ritengo che questa sia l'unica maniera per ristabilire la tanto agognata (da parte di qualcuno) rinascita delle realtà calcistiche locali o di campanile, che senza più prestiti dalla serie A dovranno affrontare i campionati puntando sul proprio vivaio, sulla bravura dei propri talent scout, sulla preparazione dei propri allenatori.

Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #18 il: 18 Gen 2016, 09:48 »
Anche in Francia c'é una cosa del genere, ma credo che le squadre B non possano salire più in alto della terza serie.
Re:la Lega Pro apro alla secoda squadra, che ne pensate?
« Risposta #19 il: 18 Gen 2016, 11:39 »
Non ho capito come funzionerebbe.

1) Un tesserato con la società può passare dalla squadra B alla squadra A a seconda dello stato di forma e delle esigenze?
==> Se SI:
vedo ennesima occasione di aumento del gap tra le squadre con realtà diverse

2) I punti delle squadre B (e conseguentemente quelli delle squadre che incontrano) contano per la classifica finale?
==> Se SI:
campionati falsati, immagino le squadre B comunque competitive per la categoria ma non altrettanto motivate costantemente. Troppo diverse le difficoltà incontrate dalle avversarie nelle diverse giornate.


Se si vuole alzare il livello del campionato primavera per fare in modo di avere più pronti i giovani non si potrebbe:
1) ridurre il numero di squadre, attualmente ci sono 3 gironi da 14 squadre, 42 squadre. Ridurre i gironi a 2, o anche a uno solo, con un sistema che premia i risultati del settore giovanile (con un bonus per le società di serie A). Le altre fanno un campionato di categoria inferiore. Penso che se durante la stagione invece di incontrare nel girone 3/4 squadre competitive e 10 cuscinetto incontri Lazio, Torino, Juventus, Empoli, Inter, Atalanta, asroma, Milan, Napoli, Fiorentina,... qualcosa cambia in termini di crescita dei giocatori.
2) Poi puoi pensare anche a valorizzare il campionato con maggiore visibilità sui media e, perché no, maggiore ritorno economico.

La presenza dei fuoriquota da una parte toglie fascino e continuità ma dall'altra permette di aiutare chi trova poco spazio in prima squadra (anche a causa di infortuni o perché con margini di crescita da tutelare) di mantenere/ritrovare il clima agonistico e ai giovani di confrontarsi con i "grandi".


A me piace pensare al calcio come uno sport, in quanto tale deve essere popolare, diffuso e con meccanismi che agevolino la competitività. Sulle squadre b mi pongo la stessa domanda:
Per quale motivo si dovrebbe togliere spazio alle squadre di tante cittadine e paesi?
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod