La Lega Pro crivellata di penalizzazioni

0 Utenti e 89 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:La Lega Pro crivellata di penalizzazioni
« Risposta #160 il: 20 Feb 2019, 14:21 »
@Yap
ma già quest'anno hanno fatto il blocco dei ripescaggi tra B e Lega Pro , con gironi da 19 squadre , per permettere alle squadre B l'iscrizione che solo la Juventus ha fatto .
Nel prossimo campionato si aggiungeranno anche le altre , ecco la soluzione che hanno trovato i geni , e vedrete che tra 4-5 anni in B ci saranno minimo 4 squadre B.
Si ma continuano a ripescare tra serie C e D, e non riescono a trovare squadre disposte a fare richiesta per il ripescaggio, nonostante 4 posti vacanti ne sono state ripescate solo 2, lasciando 2 posti liberi, uno preso dalla Juve l'altro rimasto vuoto.
Tra l'altro per riequilibrare serie B e C ci saranno 5 promozioni da C a B a fronte di 4 retrocessioni e 7 retrocessioni a fronte di 9 promozioni tra C e D, il tutto nell'ottica di riportare la C a 60 e la B a 20.
La B quasi sicuro sara' a 20 ma ho forti dubbi che la C sia a 60 l'anno prossimo.

Sulle seconde squadre puo' essere che entrino piano piano, ovviamente che siano in C interessa relativamente visto che ci sono sempre degli slot vuoti che nessuno vuole coprire, la paura dellle squadre minori  e' che salgano in B togliendo il posto a loro, oltre che gli introiti dalle TV, insomma e' sempre una questione economica.

Offline NEMICOn.1

*
4694
Re:La Lega Pro crivellata di penalizzazioni
« Risposta #161 il: 20 Feb 2019, 16:49 »
Si  , ma quest'anno hanno bloccato i ripescaggi , avrebbero dovuto ripescare altre 4 squadre dalla D oltre la Cavese ( unica ripescata ) e un altro posto è stato coperto con la Juve B .
Vedrai che l'anno prossimo questi 4 posti vacanti saranno coperti con altre squadre B.
Re:La Lega Pro crivellata di penalizzazioni
« Risposta #162 il: 20 Feb 2019, 17:24 »
A sentire la Capotondi, l'esperimento squadre B è stato un mezzo fallimento...

https://www.tuttomercatoweb.com/altre-notizie/capotondi-squadre-u23-forse-si-porra-fine-a-questo-esperimento-1206318
Re:La Lega Pro crivellata di penalizzazioni
« Risposta #163 il: 20 Feb 2019, 17:50 »
Si  , ma quest'anno hanno bloccato i ripescaggi , avrebbero dovuto ripescare altre 4 squadre dalla D oltre la Cavese ( unica ripescata ) e un altro posto è stato coperto con la Juve B .
Vedrai che l'anno prossimo questi 4 posti vacanti saranno coperti con altre squadre B.
Veramenta hanno riepscato anche l'Imolese, altre da ripescare non c'erano, si sono presentate anche Como e Prato ma non avevano i requisiti.
Penso anche io che ne avremo delle altre i prossimi anni, anche se ci sono ovviamente voci che vogliano bloccare il tutto.

Offline Kobra

*
2753
Re:La Lega Pro crivellata di penalizzazioni
« Risposta #164 il: 25 Feb 2019, 12:51 »
A sentire la Capotondi, l'esperimento squadre B è stato un mezzo fallimento...

https://www.tuttomercatoweb.com/altre-notizie/capotondi-squadre-u23-forse-si-porra-fine-a-questo-esperimento-1206318

Certo,
perché è stato fatto peggio che male: la juve non ha stadio e ha tesserato altri giocatori per allestire la squadra.
Insomma, niente di quanto servirebbe e sarebbe utile.
Comunque con oltre 150 fallimenti in 15 anni parlare di squadre B mi pare il minimo. Mercoledì hanno giocato Cuneo e Lucchese che, a metà febbraio, hanno messo assieme 31punti31 di penalizzazione, senza fideiussione e con il rischio di non finire la stagione...

Offline NEMICOn.1

*
4694
Re:La Lega Pro crivellata di penalizzazioni
« Risposta #165 il: 25 Feb 2019, 13:28 »
Aggiungo ....
molte società hanno rimandato l'iscrizione della squadra B , perché fatto tutto frettolosamente e senza strutture dove far disputare le partite .
Probabilmente , solo i cani e l'Inter l'anno prossimo faranno l'iscrizione.

Offline bak

*
19599
Re:La Lega Pro crivellata di penalizzazioni (rewind 2019)
« Risposta #166 il: 25 Giu 2019, 12:14 »
Un’altra estate tribolata: non c’è niente da fare, il calcio italiano non riesce mai a vivere momenti tranquilli. In Serie B e C, tanto per cambiare, è ancora caos per le iscrizioni. Non solo Palermo, il caso più eclatante (col Venezia spettatore interessato), al piano di sotto ci sono già state tre rinunce: Albissola, Siracusa e Lucchese. Ma rischiano anche Arzachena e Foggia. Questione di bilanci poco chiari e di documenti non in regola, a cominciare dalle fidejussioni che andavano presentate entro la mezzanotte di ieri. Per molte società è cominciata una corsa contro il tempo: il 3 e 4 luglio la Covisoc si riunirà per promuovere o bocciare, il giorno dopo via alle domande per riammissione e ripescaggi (sperano una decina di club, alcuni di grandi tradizioni con Mantova e Modena), l’8 luglio scadrà il termine per i ricorsi e finalmente, il 12 luglio, il Consiglio federale darà i verdetti definitivi. Quel giorno saranno definiti gli organici dei campionati, l’unica certezza è il numero delle squadre: la B avrà 20 squadre, la C tornerà a 60, divise in tre gironi.
Re:La Lega Pro crivellata di penalizzazioni
« Risposta #167 il: 25 Giu 2019, 19:23 »
Quando tutti, la scorsa estate, se lo spellavano per l'arrivo di Ronaldo, per carità grandissimo colpo eh.
Poi vai a vedere queste realtà medio piccole o piccolissime ed è un mare di m....
Non me lo fate dire va.
Che situazione allucinante, non riesco neanche a pensare cosa si prova di fronte a queste situazioni, nel 2019 santa miseria, dove dovrebbe funzionare tutto come un orologio svizzero

Offline bak

*
19599
Re:La Lega Pro crivellata di penalizzazioni
« Risposta #168 il: 02 Lug 2019, 09:05 »
Lucchese, la corsa è finita: dopo la salvezza record arriva il fallimento
I toscani avevano ottenuto la permanenza in Serie C nonostante i 25 punti di penalità.

La Lucchese non sarà ai nastri di partenza della prossima Serie C. Il club toscano non si è iscritta al prossimo campionato. Oggi il Tribunale di Lucca ha dichiarato fallita la società calcistica. Come riportato da Ansa, a curare gli interessi della società in questa delicata fase ci penserà Claudio Del Prete, nominato commissario giudiziale. La squadra era riuscita a coronare una salvezza clamorosa, rimontando ben 25 punti di penalizzazione. Forse un’impresa da record, purtroppo cancellata poi dalla mancanza di investitori disposti a rilevare la società e a tenere aperta la possibilità di iscriversi al prossimo campionato. Ora non resta che attendere un eventuale acquirente disposto a ripartire dalle categorie dilettantistiche. Il Comune si adopererà pubblicando una manifestazione di pubblico interesse, con lo scopo di attribuire il titolo della squadra alla città, consentendo così ai possibili investitori di ripartire dal basso.

https://www.itasportpress.it/calcio/lucchese-la-corsa-e-finita-dopo-la-salvezza-record-arriva-il-fallimento/

Offline bak

*
19599
Re:La Lega Pro crivellata di penalizzazioni
« Risposta #169 il: 02 Lug 2019, 11:48 »
Caos Avellino, altro fallimento un anno dopo?

La Sidigas, proprietaria delle società di calcio e basket, è in difficoltà. Preziosi interessato a rilevare il club. Nel giro di un anno il rischio crac è ancora vivo
2 luglio - 11:39 - MILANO
Si può fallire due volte nel giro di un anno e nel mezzo vincere uno scudetto? Si potrebbe, sì. Usiamo il condizionale perché l’Avellino non è fallito nuovamente 12 mesi dopo. Ma i segnali che arrivano dalla madre Sidigas non sono di certo incoraggianti. Basti registrare le parole del sindaco della città Gianluca Festa: “C’è una missione, salvare calcio e basket ad Avellino - ha spiegato il primo cittadino -. Viste le difficoltà della Sidigas Spa, De Cesare ha deciso di vendere entrambe le squadre a costo zero. Ora bisogna trovare un acquirente, seguirò in prima persona la vicenda. Entrambe saranno vendute senza debiti: il calcio non ne ha mentre De Cesare si farà carico di quelli del basket per lasciare due società sane a chi vorrà subentrare. Entro la prossima settimana dovremmo saperne di più”.
RICOMINCIO DA CAPO? - L’Avellino calcio si era ridato una forma e una sostanza un anno dopo l’esclusione dalla Serie B. Inserito nel Girone G della Serie D aveva dimostrato di poter risalire subito tra i professionisti. La vittoria allo spareggio contro i sardi del Lanusei aveva accertato la promozione. Qualche giorno dopo era arrivato anche il successo dello «scudetto» della Serie D. Una stagione in crescendo con la possibilità di essere protagonisti anche nella prossima C. I problemi della Sidigas invece hanno annebbiato ogni velleità. Ora si parla dell’interesse di Enrico Preziosi, proprietario del Genoa, che potrebbe rilevare la società. L’anno scorso lo avrebbe rilevato insieme con l’imprenditore locale Marinelli: sarebbe così anche ora? Un’estate fa che si ripropone esattamente l’estate dopo. Come nel film “Ricomincio da capo”. Ma in questo caso svegliarsi ogni estate così (per Bill Murray nella pellicola avveniva ogni giorno alle 6 della mattina) non fa ridere i tifosi dell’Avellino.

Offline bak

*
19599
Re:La Lega Pro crivellata di penalizzazioni
« Risposta #170 il: 13 Lug 2019, 12:56 »
Il Palermo riparte dalla D, ripescato in B il Venezia.

Offline bak

*
19599
Re:La Lega Pro crivellata di penalizzazioni
« Risposta #171 il: 18 Lug 2019, 10:39 »
Anno 2019-2020

GIRONE A—   

Albinoleffe, Alessandria, Arezzo, Carrarese, Como, Giana Erminio, Gozzano, Juventus U23, Lecco, Monza, Novara, Olbia, Pergolettese, Pianese, Pistoiese, Pontedera, Pro Patria, Pro Vercelli, Renate e Robur Siena

GIRONE B—   Arzignano Valchiampo, Carpi, Cesena, AJ Fano, Feralpisalò, Fermana, Gubbio, Imolese, Modena, Padova, Piacenza, Ravenna, Reggio Audace, Rimini, Sambenedettese, Sudtirol, Triestina, LR Vicenza, Virtusvecomp Verona e Vis Pesaro

GIRONE C—   Avellino, Bari, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese, Monopoli, Paganese, Picerno, Potenza, Reggina, Rende, Rieti, Sicula Leonzio, Teramo, Ternana, Vibonese, Virtus Francavilla e Viterbese Castrense, (il girone C aspetta l’esito dei ricorsi di Bisceglie e Audace Cerignola, per ora è composto da 19 squadre)
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod