la Superlega

0 Utenti e 15 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:la Superlega
« Risposta #20 il: 03 Mar 2016, 21:59 »
sono talmente sfigati che non vincerebbero campionati contro nessuno :beer:

scherzi? hanno vinto un miniscudetto contro di noi non più di dieci mesi fa

Offline Pavelo

*
394
Sesso: Maschio
Re:la Superlega
« Risposta #21 il: 03 Mar 2016, 23:07 »
Tutto perchè il capitone aveva detto che la Juve doveva giocare un campionato a parte

Offline robylele

*****
30522
Sesso: Maschio
Re:la Superlega
« Risposta #22 il: 04 Mar 2016, 12:19 »
i loro stessi conduttori di aradio private scommettono sul fatto che se all'asroma servisse un semplice decimo posto arriverebbero undicesimi.

Daje torto..

Offline Drake

*****
3488
Sesso: Maschio
Re:la Superlega
« Risposta #23 il: 09 Ago 2016, 10:37 »
fonte
Champions, si cambia: dal 2018 l'Italia avrà 4 posti, "meriti storici" per le big
La nuova formula è un compromesso tra le grandi d'Europa, che vorrebbero la Superlega, e l'Uefa: oltre alla Serie A, anche Spagna, Germania e Inghilterra avranno 4 squadre fisse, una qualificata grazie a un nuovo ranking che tenga conto dei risultati del passato.
Quattro posti sicuri per i grandi campionati, alcune squadre qualificate (eventualmente) per meriti "storici", nuovo ranking, sorteggi protetti. Per la Superlega è ancora presto, ma nel triennio 2018-21 la Champions cambierà, eccome. Diventerà una SuperChampions. Struttura classica, 32 finaliste e 8 gruppi, ma cambio deciso nei criteri di qualificazione: le trattative tra le big d'Europa e l'Uefa sono in corso da mesi: la Gazzetta può anticipare dove sta andando la Champions.
BIG E SUPERLEGA — Bayern, Juve, Barça, Real, Psg e le inglesi (con meno fretta, la Premier ha entrate inarrivabili) vorrebbero un giorno una Superlega. Un torneo chiuso, forse con una percentuale limitatissima di posti assegnati di anno in anno. Un torneo tipo Nba, all’italiana, con al massimo 24 squadre, seguito dai playoff, che si giochi anche nei weekend deprimendo i campionati nazionali e cancellando o declassando la Champions. Sarebbe sostenibile sia economicamente sia giuridicamente (l’Ue non può opporsi), ma il percorso non è semplice: a parte lo strappo eventuale dall’Uefa, non senza conseguenze, c’è da fare i conti con la Premier, il vero rivale. Il campionato inglese vale oggi 3,2 miliardi di euro di diritti tv a stagione, mentre Champions ed Europa League assieme non arrivano a 2,3 in totale (e puntano a 2,7 dal 2018): gli inglesi pretenderanno ben altre cifre prima di declassarlo (o abbandonarlo).
SUPERCHAMPIONS — Le 4 grandi nazioni (Inghilterra, Spagna, Germania e Italia) avranno 4 posti sicuri, senza passare dai playoff: sul tavolo c’è la proposta di qualificare non le prime 4 del campionato, ma le prime 3, assegnando poi il quarto posto per meriti storici, attraverso il ranking Uefa rielaborato in base ai risultati con l’obiettivo di garantire un posto alle grandi (cioè Milan, Inter, Liverpool, United, Chelsea, Benfica…). Alle federazioni medie (Francia, Portogallo e Russia) andranno 2 posti sicuri, altri 4/5 per i campioni delle nazioni che seguono nel ranking (oggi sarebbero Ucraina, Belgio, Olanda, Turchia e Svizzera), 5-6 da assegnare attraverso i playoff (ai quali parteciperebbero una cinquantina di club). La trattativa passa per l’elezione del nuovo presidente Uefa che si terrà il 14 settembre. Ma la strada è tracciata.

Offline Andre

*
6282
Sesso: Maschio
Re:la Superlega
« Risposta #24 il: 09 Ago 2016, 10:40 »
La fine del calcio

Inviato dal mio HTC One utilizzando Tapatalk

Offline Tarallo

*****
80284
Re:la Superlega
« Risposta #25 il: 09 Ago 2016, 10:43 »
Da qualche parte la roma scaja 7 a 1. (semicit.)

Offline Brixton

*
3313
Re:la Superlega
« Risposta #26 il: 09 Ago 2016, 11:15 »
La Superchampions temo sia inevitabile per tenere a freno i grandi club. Alla fine non cambierebbe neanche molto rispetto ad adesso, se non per i quattro posti assegnati per meriti sportivi. Il rischio è che i club ricchi alzino sempre più la posta.

Offline PARISsn

*
8959
Sesso: Maschio
Re:la Superlega
« Risposta #27 il: 09 Ago 2016, 11:41 »
beh co sta formula se arrivano ai primi tre posti Juve Milan e  inter c'abbiamo la champion sicura :=))....chi ha piu' meriti sportivi della Lazio negli ultimi 20 anni tra titoli nazionali e  internazionali ?? riomma nappule e florentia ce fanno un baffo...

Offline Il Mitico™

*
22383
Sesso: Maschio
Re:la Superlega
« Risposta #28 il: 09 Ago 2016, 11:44 »
beh co sta formula se arrivano ai primi tre posti Juve Milan e  inter c'abbiamo la champion sicura :=))....chi ha piu' meriti sportivi della Lazio negli ultimi 20 anni tra titoli nazionali e  internazionali ?? riomma nappule e florentia ce fanno un baffo...

Il problema è che le milanesi al momento non sembrano affatto vicine a tornare tra le prime tre, soprattutto il Milan.

Offline silvia84

*
16148
Sesso: Femmina
Re:la Superlega
« Risposta #29 il: 09 Ago 2016, 12:01 »
che cagata pazzesca.. stanno rovinando tutto..

Offline Rainman

*
1391
Sesso: Maschio
Re:la Superlega
« Risposta #30 il: 09 Ago 2016, 12:17 »


Riunione consiglio UEFA, 2021


Il wrestling ci sembrerà un sport serio, da qui a qualche anno.
Re:la Superlega
« Risposta #31 il: 09 Ago 2016, 12:33 »
Favorevolissimo, sinceramente.

Già la champions, così com'è, con le varie Astana, Bate, Midtjylland, etc ha ben poco senso, figuriamoci i campionati nazionali tutti ormai pacificamente stradominati da potenze economiche irraggiungibili.
Allora piuttosto che far giocare Juve-Frosinone e Reims-PSG Juve e PSG giocano tra loro (insieme a Man Utd, Barca, Real,etc,etc)
Questa superlega dovrebbe prendere il posto dei campionati nazionali, diventandone una forma di espressione massima a cui si possa accedere per risultati sportivi (vittorie dei rispettivi campionati e/o delle coppe europee) o economici, di fatturato etc,etc.
Immaginate la Juve, magari arriva 16esima nella superlega e retrocede back to basics al campionato nazionale, dopotutto è un business, e chievo-frosinone non importa a nessuno, Real-Barcelona la guardano due miliardi di persone.
Il calcio non morirà certo per questo, imho.

p.s. la romuleana che caxxo ci andrebbe a fare nella SUPERLEGA? record di gol subiti in una stagione?

Offline Brixton

*
3313
Re:la Superlega
« Risposta #32 il: 09 Ago 2016, 12:55 »
Il calcio non morirà certo per questo, imho.

Che non morirà è sicuro. Se vogliono andare in questa direzione non sono mica stupidi. Semplicemente, sanno che un campionato di elite interessa a una grande fetta di pubblico (oltre alla massa di tifosi di queste squadre, pensiamo al mercato asiatico). Alla restante parte della fetta, minoritaria nel globo terracqueo, ma secondo me maggioritaria nei paesi calcisticamente tradizionali (e della quale continuerò a far parte) lasciate però preferire i vecchi campionati nazionali. Sarò nostalgico, ma a me piace così. Del campionato dei super-ricchi onestamente non me frega (fregherà) una ceppa.

Offline vaz

*****
37406
Sesso: Maschio
Re:la Superlega
« Risposta #33 il: 09 Ago 2016, 12:56 »
Tristezza, seguirò il calcio come hobby

Offline Tarallo

*****
80284
Re:la Superlega
« Risposta #34 il: 09 Ago 2016, 12:59 »
Tristezza, seguirò il calcio come hobby
Invece mo' ce guadagni?

Offline Dusk

*****
12736
http://www.labouratorio.it
Re:la Superlega
« Risposta #35 il: 09 Ago 2016, 13:04 »
Chissà se anche gli appassionati di calcio degli anni '20 giudicavano la fine dello sport, della civiltà e del mondo intero l'idea di passare dai gironi regionali al campionato unico.

Offline silvia84

*
16148
Sesso: Femmina
Re:la Superlega
« Risposta #36 il: 09 Ago 2016, 13:05 »
Chissà se anche gli appassionati di calcio degli anni '20 giudicavano la fine dello sport, della civiltà e del mondo intero l'idea di passare dai gironi regionali al campionato unico.
non mi sembra la stessa cosa..

Offline Gio

*****
6265
Re:la Superlega
« Risposta #37 il: 09 Ago 2016, 13:09 »
La CL esprime il miglior calcio esistente e produce soldi a palate. Il futuro é segnato. Giá ora la distanza tra chi partecipa e chi no é abissale.

Io mi comincerei a preoccupare di come non restare fuori dal giro.

Offline robylele

*****
30522
Sesso: Maschio
Re:la Superlega
« Risposta #38 il: 09 Ago 2016, 13:25 »
La CL esprime il miglior calcio esistente e produce soldi a palate. Il futuro é segnato. Giá ora la distanza tra chi partecipa e chi no é abissale.

Io mi comincerei a preoccupare di come non restare fuori dal giro.

non sei l'unico. Due squadre italiane sono monitorate per il fair play finanziario e già sanzionate nel 2015.

Alcune sono anche costrette a produrre progetti architettonici assurdi in grado fi sconquassare un'intera città, altre di cambiare proprietà ogni 3 anni.

Altre dopo decenni di vittorie straordinarie non riescono ad arrivare ai preliminari di E.L., lasciando il passo al Sassuolo, quantunque rappresentanti di un bacino di utenza secondo o terzo in Italia.

Il futuro non é per niente segnato, magari ci potrebbe riservare delle sorprese invece.

Offline vaz

*****
37406
Sesso: Maschio
Re:la Superlega
« Risposta #39 il: 09 Ago 2016, 13:39 »
Invece mo' ce guadagni?

Col 26/5. Avoja
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod