mondiali femminili

0 Utenti e 38 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Tarallo

*****
83637
Re:mondiali femminili
« Risposta #40 il: 09 Giu 2019, 16:08 »
Se il fatto che un arbitro abbia detto che era rigore e in quanto tale valida la tua opinione, l'arbitro in campo quando giocherà la Lazio avrà sistematicamente ragione. Purtroppo le opinioni, specie degli arbitri in studio, sono spesso puttanate.
Non ho visto questo fallo ma c'è una regola specificamente scritta per rendere nulli i falli di mano resi involontari da un tocco precedente che ne cambi la traiettoria se ravvicinato sia nello spazio che nel tempo.

Offline PARISsn

*****
10051
Re:mondiali femminili
« Risposta #41 il: 09 Giu 2019, 16:16 »
Se il fatto che un arbitro abbia detto che era rigore e in quanto tale valida la tua opinione, l'arbitro in campo quando giocherà la Lazio avrà sistematicamente ragione. Purtroppo le opinioni, specie degli arbitri in studio, sono spesso puttanate.
Non ho visto questo fallo ma c'è una regola specificamente scritta per rendere nulli i falli di mano resi involontari da un tocco precedente che ne cambi la traiettoria se ravvicinato sia nello spazio che nel tempo.

guarda parlo  dello specifico...la presunta spizzata di testa secondo Pieri era praticamente impercettibile e cmq la difensora australiana  è entrata a corpo morto per frapporsi tra la palla e l'italiana a cui....senza il tocco col braccio largo ..sarebbe  arrivato il pallone a  un metro dalla  porta...dall'anno prossimo col cambio della regola un tocco del genere è rigore sempre...mi pare di aver capito....riguardo gli arbitri in studio che dicono puttanate mi ricordo bene Cesari e Bergonzi parlare sempre di errori gravi ai nostri danni nell'anno maledetto del 4 posto perso all'ultima giornata...io credo che  invece guardare con calma  un azione al replay da studio a bocce ferme e animi tranquilli possa ( sempre se si è onesti ) portare a valutazioni quasi sempre giuste...cio' non toglie che le decisioni di arbitro in campo e VAR alla fine sono quelle che contano...non ci si puo' fare altro..

Offline LaFonte

*
32
Re:mondiali femminili
« Risposta #42 il: 09 Giu 2019, 19:46 »
Io ho giocato a calcio in gioventù e non potete immaginare che soddisfazione sia vedere la nazionale di nuovo a un mondiale, a a testa altissima!
Quando giocavo io, e non si parla di secoli fa, per qualche anno ci siamo pagate il campo da sole -in serie D- perchè le società usavano il contributo federale per le squadre maschili. Le tute erano quelle dismesse dai ragazzi delle giovanili, o quelle pagate di tasca loro dagli allenatori. I pregiudizi erano enormi (sport da uomini, tutte lesbiche, giocano peggio che i pulcini...) e ho visto molte smettere perchè le famiglie non le volevano accompagnare agli allenamenti (squadre poche e mai sotto casa) o perchè non potevano giocare per una squadra di A che so, in Sardegna e lavorare in Emilia.
Poi pian piano sono venute fuori società serie che hanno cominciato a trattarci come i maschi quanto a spese e attrezzature (quanto a stipendi, sempre rigorosamente zero anche in C, mentre tra gli uomini pagano anche moooolto sotto, ma ci sta), un pò di pregiudizi sono caduti e il movimento è cresciuto numericamente.
La svolta definitiva sono state le squadre di A che hanno dovuto creare la squadra femminile, il che significa finalmente stipendi sicuri per chi vuol continuare ad alto livello. Hanno distrutto un sacco di realtà leggendarie (tipo la Reggiana comprata in blocco dal Sassuolo che pur giocando a Reggio nel suo stadio storico si chiama ora Sassuolo) che non potevano resistere alla concorrenza di club milionari, ma hanno fatto fare il salto di qualità al movimento.
Per me le giocatrici di oggi non valgono un'unghia di quelle di un tempo (Morace, Vignotto, Carta... erano spanne sopra alle omologhe attuali) ma hanno la stessa grinta e voglia di rivalsa che avevano loro, quindi sono sicura che faranno benissimo.

Offline sharp

*****
18530
Re:mondiali femminili
« Risposta #43 il: 09 Giu 2019, 19:54 »
però parlando del calcio femminile, io ricordo che negli anni della Lubiam Lazio, che vinceva
quasi regolarmente il titolo, c'era un mix di giocatrici (anche straniere tipo la Sanchez)
tecnicamente valide ed altre decisamente meno ma fisicamente (inteso come dimensioni, non tanto come capacità atletiche) molto strutturate, da quegli anni vedendo ora i mondiali (inghilterra , scozia), mi da l'idea che dal punto di vista tattico, l'evoluzione ci sia stata ma non così marcata, tecnicamente vedo ancora alcune brave (le due ali destre molto brave) ed altre abbastanza approssimative, tendenzialmente stanno bene in campo, dando l'idea di essere ben allenate, quando però si sono aperti degli spazi per il contropiede
spesso vedi movimenti completamente sbagliati (tipo andare in 3 nello stesso spazio, chiudendosi così gli spazi da sole) tra l'altro vedendo gli highlights delle altre partite ho visto anche errori tecnici nella fase difensiva da penna rossa (tipo difensori che affrontano un attaccante uno contro uno e concedono l'interno area, erano sul vertice esterno, permettendo in tal modo all'avversaria di andare direttamente al tiro).

Boh non so nella pallavolo non vedo questa differenza abissale tra uomini e donne,
nel calcio si nota decisamente, chiaramente questo dipende più dai soldi che girano e quindi gli investimenti sui settori giovanili) che altro, c'è da dire però che in alcune nazioni (australia x esempio) credo sia quasi più seguita la nazionale femminile che quella maschile
abbastanza approssimative,
Re:mondiali femminili
« Risposta #44 il: 09 Giu 2019, 20:25 »
però parlando del calcio femminile, io ricordo che negli anni della Lubiam Lazio, che vinceva
quasi regolarmente il titolo, c'era un mix di giocatrici (anche straniere tipo la Sanchez)
tecnicamente valide ed altre decisamente meno ma fisicamente (inteso come dimensioni, non tanto come capacità atletiche) molto strutturate, da quegli anni vedendo ora i mondiali (inghilterra , scozia), mi da l'idea che dal punto di vista tattico, l'evoluzione ci sia stata ma non così marcata, tecnicamente vedo ancora alcune brave (le due ali destre molto brave) ed altre abbastanza approssimative, tendenzialmente stanno bene in campo, dando l'idea di essere ben allenate, quando però si sono aperti degli spazi per il contropiede
spesso vedi movimenti completamente sbagliati (tipo andare in 3 nello stesso spazio, chiudendosi così gli spazi da sole) tra l'altro vedendo gli highlights delle altre partite ho visto anche errori tecnici nella fase difensiva da penna rossa (tipo difensori che affrontano un attaccante uno contro uno e concedono l'interno area, erano sul vertice esterno, permettendo in tal modo all'avversaria di andare direttamente al tiro).

Boh non so nella pallavolo non vedo questa differenza abissale tra uomini e donne,
nel calcio si nota decisamente, chiaramente questo dipende più dai soldi che girano e quindi gli investimenti sui settori giovanili) che altro, c'è da dire però che in alcune nazioni (australia x esempio) credo sia quasi più seguita la nazionale femminile che quella maschile
abbastanza approssimative,

La base della pallavolo è enorme a confronto di quella del calcio in particolare in Italia. Certe differenze saranno sempre marcate a causa del fisico e della velocità in campo grande e non piccolo come la pallavolo ma già se vedi squadre come Lione o Francia o usa, tecnicamente sono di livello altissimo.
In quanto ai confronti con le vecchie giocatrici non saprei ma mi sembra strano che le top attuali addirittura non valgano una unghia delle vecchie non fosse altro che perché si allenano di più. La bonansea per dire aveva ricevuto una offerta da professionista dal Lione che è il corrispondente del Real nel calcio femminile avendo vinto 4 o 5 cl negli ultimi 10 anni.

Offline sharp

*****
18530
Re:mondiali femminili
« Risposta #45 il: 09 Giu 2019, 20:41 »
non so se sul tubo si possano trovare immagini del calcio femminile, ma
la Sanchez (se non ricordo male era spagnola), la chiamavano la Platini del calcio femminile,
e al pallone gli dava del tu tecnicamente era veramente eccelsa
certo non lo era fisicamente, ricordo anche la Morace e la Panico che non raggiungevano quei livelli di tecnica,
ma sapevano far goal come i migliori attaccanti al maschile non erano particolarmente raffinate come lei ma tecnicamente erano forti, sai qual'è la differenza che vedo, che le attuali giocatrici, sono superiori dal
punto di vista atletico (e questo conferma il fatto che come dici tu parecchie siano ora professioniste o semi professioniste e quindi si possano allenare molto più di prima)

Poi magari può essere il solito discorso giocano a ritmi più alti e quindi la tecnica venga fuori
con molta più difficoltà

Offline sharp

*****
18530
Re:mondiali femminili
« Risposta #46 il: 09 Giu 2019, 20:47 »
che poi tra l'altro io ricordo si chiamasse Sanchez però con la mia memoria ...   :s :pp :=))
Re:mondiali femminili
« Risposta #47 il: 09 Giu 2019, 20:56 »
Nel frattempo i "prima romanisti" di repubblica con solerzia stile "istituto luce del ventennio" fanno uno "scoop" in prima pagina relativo all'esultanza della match winner e si "appropriano" dell'evento tirando subito in ballo "er pupone", ormai pietra di paragone per qualsiasi cosa succeda di bello sul globo terracqueo... lui che fu un così fulgido esempio di specchiata correttezza e fair play in ogni partita...

Re:mondiali femminili
« Risposta #48 il: 09 Giu 2019, 21:05 »
Nel frattempo i "prima romanisti" di repubblica con solerzia stile "istituto luce del ventennio" fanno uno "scoop" in prima pagina relativo all'esultanza della match winner e si "appropriano" dell'evento tirando subito in ballo "er pupone", ormai pietra di paragone per qualsiasi cosa succeda di bello sul globo terracqueo... lui che fu un così fulgido esempio di specchiata correttezza e fair play in ogni partita...


stai a rosica' solo perche' lei e' romana e romanista di Pinerolo, stacce

Offline Tarallo

*****
83637
Re:mondiali femminili
« Risposta #49 il: 09 Giu 2019, 21:07 »
Che poi è proprio invocando sempre riferimenti ai maschi che si blocca la crescita del calcio femminile. È un altro modo di subordinare le donne per queste menti schiacciate, la Totti der carcio femminile, la platini della Brianza eccetera. Non me lo toglie nessuno dalla mente che fa parte di tutto il programma di negazione della legittimità delle donne in professioni fino a poco tempo fa solo maschili.
No, pan non m'ha preso l'account :)
Re:mondiali femminili
« Risposta #50 il: 09 Giu 2019, 21:10 »
che poi tra l'altro io ricordo si chiamasse Sanchez però con la mia memoria ...   :s :pp :=))

Io ricordavo una forte del nord Europa nella Lazio Lubiam campione d'Italia fine anni 70 inizio 80, sono andato a spulciare internet e in effetti c'era la Augustensen. Anche la Sanchez in anni successivi ha giocato con la Lazio ma mo non ho tempo per approfondire  :=))

Offline sharp

*****
18530
Re:mondiali femminili
« Risposta #51 il: 09 Giu 2019, 21:16 »
si anche la augustensen vero,poi non vorrei dire una cavolata ma in quegli anni
il calcio femminile italiano era uno dei più quotati, anche perchè credo siano partite
intorno agli anni 60 , e fino a che non  sono iniziati a girare un livello di soldi molto elevato,
il campionato italiano era forse il top nel mondo (forse), ai tempi io non ricordo ma
non credo esistessero i mondiali per nazionali
Re:mondiali femminili
« Risposta #52 il: 09 Giu 2019, 21:26 »
A proposito della Lazio Lubiam... ma nessuno aggiorna su wiki il profilo della squadra?
https://it.wikipedia.org/wiki/Societ%C3%A0_Sportiva_Lazio_Calcio_Femminile#cite_note-comunicatofigc-1

E poi che cavolo vuol dire questo...

"Dal 1975 è una delle sezioni della Polisportiva Lazio mentre l'omonimo club calcistico ha una propria squadra femminile, che nel 2015 è stata iscritta al campionato di Serie B dopo l'attribuzione del titolo sportivo della Lazio Calcio Femminile.[1]"

Se la "nuova" Lazio femminile ha acquisito il titolo sportivo della vecchia squadra, ora non sono la stessa squadra?

Comunque anche se ai tempi della Lazio femminile vincente degli anni 80 sul Guerin Sportivo c'erano spesso articoli a riguardo, non ricordavo che ai tempi avessero indossato anche loro la maglia bandiera...





Re:mondiali femminili
« Risposta #53 il: 09 Giu 2019, 21:28 »
si anche la augustensen vero,poi non vorrei dire una cavolata ma in quegli anni
il calcio femminile italiano era uno dei più quotati, anche perchè credo siano partite
intorno agli anni 60 , e fino a che non  sono iniziati a girare un livello di soldi molto elevato,
il campionato italiano era forse il top nel mondo (forse), ai tempi io non ricordo ma
non credo esistessero i mondiali per nazionali

La Lazio femminile fu fondata nel 1969... i primi mondiali, sentendo qualche giorno fa la Morace che ne parlava, credo siano stati giocati nel 1991... a tal proposito diceva che nella nazionale dell'epoca giocavano soprattutto per loro stesse, perché non sentivano questa particolarità dell'indossare la maglia azzurra dato che il seguito era pochissimo...

scusate il doppio post
Re:mondiali femminili
« Risposta #54 il: 09 Giu 2019, 21:36 »
A proposito della Lazio Lubiam... ma nessuno aggiorna su wiki il profilo della squadra?
https://it.wikipedia.org/wiki/Societ%C3%A0_Sportiva_Lazio_Calcio_Femminile#cite_note-comunicatofigc-1

E poi che cavolo vuol dire questo...

"Dal 1975 è una delle sezioni della Polisportiva Lazio mentre l'omonimo club calcistico ha una propria squadra femminile, che nel 2015 è stata iscritta al campionato di Serie B dopo l'attribuzione del titolo sportivo della Lazio Calcio Femminile.[1]"

Se la "nuova" Lazio femminile ha acquisito il titolo sportivo della vecchia squadra, ora non sono la stessa squadra?

Comunque anche se ai tempi della Lazio femminile vincente degli anni 80 sul Guerin Sportivo c'erano spesso articoli a riguardo, non ricordavo che ai tempi avessero indossato anche loro la maglia bandiera...



Notato anche io questa cosa di Wikipedia che in effetti non ho capito.

EDIT
E comunque io in quegli anni ero orgogliosissimo di quella Lazio femminile che vinceva campionati ed opponevo fieramente ai miei compagni di scuola tifosi delle strisciate che ovviamente dettavano legge.
Re:mondiali femminili
« Risposta #55 il: 09 Giu 2019, 21:44 »
Ma la Lazio che gioca in b è affiliata alla Lazio o è una società separata?

Offline PARISsn

*****
10051
Re:mondiali femminili
« Risposta #56 il: 09 Giu 2019, 22:44 »
Ma la Lazio che gioca in b è affiliata alla Lazio o è una società separata?

Dal 1975 è una delle sezioni della Polisportiva Lazio mentre l'omonimo club calcistico ha una propria squadra femminile, che nel 2015 è stata iscritta al campionato di Serie B dopo l'attribuzione del titolo sportivo della Lazio Calcio Femminile

Offline sharp

*****
18530
Re:mondiali femminili
« Risposta #57 il: 10 Giu 2019, 00:06 »
Dal 1975 è una delle sezioni della Polisportiva Lazio mentre l'omonimo club calcistico ha una propria squadra femminile, che nel 2015 è stata iscritta al campionato di Serie B dopo l'attribuzione del titolo sportivo della Lazio Calcio Femminile

paris quotatore indefesso di wikipedia   :=))
Re:mondiali femminili
« Risposta #58 il: 10 Giu 2019, 00:15 »
Credo che il calcio sia l'unico sport in cui vedendo una partita femminile si confronta con una maschile , continuamente (un uomo avrebbe fatto cosi) .

Se uno guarda la pallavole femminile vede che e' differente da quella maschile ma non ci pensa mentre la guarda .

Credo la stessa cosa per il basket o la pallanuoto o il tennis ( a chi gli piace e lo segue)

Scusate ma non riesco ad esprimere compiutamente la motivazione per cui NON mi piace il calcio femminile .

Pero' penso che prendera' piede sempre di piu' anche se :

per ogni maschio che gioca a Pallavolo ci sono tre femmine  (+ o -) ;)

     
Re:mondiali femminili
« Risposta #59 il: 10 Giu 2019, 00:34 »
Dal 1975 è una delle sezioni della Polisportiva Lazio mentre l'omonimo club calcistico ha una propria squadra femminile, che nel 2015 è stata iscritta al campionato di Serie B dopo l'attribuzione del titolo sportivo della Lazio Calcio Femminile

Non ho capito, quindi la risposta è sì? Ed è quella la Lazio che ha vinto gli scudetti negli anni 70 o 80?
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod