Tetto giocatori: una soluzione possibile?

0 Utenti e 20 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Tetto giocatori: una soluzione possibile?
« il: 30 Set 2012, 22:25 »
Sculli, Matuzalem, Foggia. Tre buoni giocatori, che per un motivo o un altro si ritrovano ai margini della rosa. Questi sono gli esempi che abbiamo nella nostra squadra, ma anche molti, moltissimi altri club hanno il problema dei cosiddetti esuberi.
Rocchi, Carrizo, Cana. Tre buoni giocatori, che per un motivo o un altro si ritrovano ad avere la prospettiva di un minutaggio esiguo o nel peggiore dei casi, nullo. Anche questi sono esempi che prendo dalla Lazio, ma anche in questo caso non siamo i primi e non saremo gli ultimi.

E per finire un altro trio di nomi, che naturalmente come gli altri prendo da esempio, ma potrebbero essere anche X, Y o Z. Rozzi, Barreto, Cataldi. Tre promesse che dominano nelle giovanili ma hanno precluso, per ovvi motivi gerarchici, l'ingresso in prima squadra.

E se risolvessimo questi tre problemi inserendo un tetto per il numero di giocatori? O meglio, se questo tetto esiste, perché non ridurlo a 23 giocatori?

Mi spiego meglio. Se ogni squadra avesse a disposizione soltanto 2 giocatori per ogni ruolo (o se giochi con il 4-3-3, 6 per l'attacco e così via) giocoforza dovrebbe ponderare attentamente la scelta di ognuno di questi, cercando, dopo attenta scrematura, di tenere il meglio. Avremmo così squadre più competitive, monte stipendi mirato o al massimo più leggero, senza contare la possibilità di avere un campionato "livellato", con le grandi squadre che non possono permettersi rose extralarge di rincalzi di rincalzi.

Voi direte: ma se si rompe il titolare, la riserva diventa titolare, e chi fa la riserva? Ecco, la riserva della riserva dovrebbe diventare, per me, il giovane della primavera. Capirete che con questo meccanismo la primavera diverrebbe MOLTO più importante, con giocatori selezionati e pronti ad essere lanciati in prima squadra.

Poi il campionato sarebbe più interessante, così come lo sarebbero le serie inferiori, che riuscirebbero ad acquistare giocatori che altrimenti rimarrebbero senza contratto! Es. Noi dobbiamo tenere 4 attaccanti in rosa. Klose, Kozac, Zarate, Floccari. Per esempio eh. Rocchi (povero capitano, ma ripeto, è un esempio  :) )  non potendo far parte del blocco lazio, dovrebbe essere per forza ceduto (anche a zero o a prezzo di saldo, ma se fosse la normalità, penso che le cose sarebbero molto più semplici) ad un altra squadra. Pensate un Pescara che invece di Jonatas (discreto giocatore) schierasse in campo Tommaso. Non sarebbe più competitivo? Io penso di si. Per l'ennesima volta dico che si tratta di un esempio, magari per qualcuno qui dentro jonatas ( o jonathan, boh!) è meglio di rocchi, ma spero che abbiate capito quello che ho voluto dirvi con questo topic.

Per me sarebbe una gran cosa realizzarlo, cosa ne pensate?


Re:Tetto giocatori: una soluzione possibile?
« Risposta #1 il: 30 Set 2012, 22:39 »
Se lo facciamo solo in Italia é un autogol, funzionerebbe solo se fosse una disposizione UEFA erga omnes.
Mi sembra utopico. Molto più fattibile un tetto ingaggi, sempre a livello UEFA.j
Re:Tetto giocatori: una soluzione possibile?
« Risposta #2 il: 30 Set 2012, 22:44 »
Questa soluzione dovrebbe essere un must per una società, non c'è bisogno di una legge uefa.

la L4zio doveva tenere: Zampa, Ceccarelli, Crescenzi e mandare via:
Carrizo, Stanke, Zauri, Foggia, Sculli, Cana e Rocchi.... (e grazie ar cacchio dirà qualcuno, ma nessuno se li piglia)

Offline Pavelo

*
394
Re:Tetto giocatori: una soluzione possibile?
« Risposta #3 il: 01 Ott 2012, 00:38 »
Una soluzione del genere penso che sia l'ideale per il mercato, per esempio se mi voglio comprare un fuoriclasse e ho raggiunto il tetto devo prima liberare un posto piazzando un mio giocatore. In questo modo ci potrebbe essere un ridimensionamento degli ingaggi (evito di fare contratti principeschi ai giocatori se poi è difficile trovare squadre che paghino quell'ingaggio nel caso me ne volessi liberare) e un livellamento delle forze delle squadre.
Il numero limitato ti permetterebbe comunque di attingere dalla primavera formata da giocatori fino ad un limite di età..che ne so...21 anni. Superata tale soglia se vuoi farlo giocare in prima squadra devi fargli il contratto da professionista utilizzando i posti disponibili.

Offline PILØ

*****
10209
::Italian Subs Addicted::
Re:Tetto giocatori: una soluzione possibile?
« Risposta #4 il: 01 Ott 2012, 10:53 »
E' una soluzione utile solo in campionati chiusi come quelli americani (NBA, NHL, etc...), dove si affrontano sempre le stesse squadre e non esistono retrocessioni e promozioni.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod