Torino, ieri

0 Utenti e 21 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline BomberMax

*****
19627
Re:Torino, ieri
« Risposta #20 il: 27 Apr 2015, 16:06 »
Sciogliere i gruppi organizzati e renderli illegali allo stadio, di contro in caso di incidenti l'accusa sarà di banda armata e, in base alla gravità del reato, processo per direttissima, risarcimento danni e carcere.

Stadio ai padri di famiglia con bambini e donne al seguito.
Si tifa lo stesso, ci si diverte di più.

Non è necessario farsi guidare da energumeni pregiudicati  allo stadio per fare il tifo, bisogna evolversi, civilizzarsi, ma non siamo buoni a fare un cazzo, purtroppo è la triste realtà.
Polizia, esercito, guardia di finanza, elicotteri, celerini, tornelli, tessere, documenti, cancelli, sembra che tutto questo serva ad intimorire il 99% dei tifosi, che in un clima del genere ci pensano 10 volte prima di passare una domenica allo stadio con la famiglia, mentre la gentaglia continua a delinquere alla faccia di tutto questo schieramento di forze e risorse.
Vediamo che si inventano questa volta.


 :up:

Offline gobbo1971

*
322
Re:Torino, ieri
« Risposta #21 il: 27 Apr 2015, 17:09 »
Così dicendo però vieni verso il mio malizioso pensiero.
Ovvero che succede, purtroppo, spesso;  ma solo ieri, a differenza di tante altre volte,  hanno consegnato ai media le immagini riprese dal loro pullmann forse proprio per "ammortizzare" il fatto, poi a seguito delle indagini ritenuto infondato, che propri tifosi avessero lanciato una bomba carta.

Ieri lo hanno fatto perchè nel pre partita Marotta ha sbottato contro i giornalisti che fomentano odio e ha parlato esplicitamente di ciò che si vede nelle immagini riprese dal pullman.
La bomba carta non era ancora esplosa.
Su facebook ho trovato conoscenti granata che sostengono che le aggressioni al pullman siano colpa della Juventus perché ha scelto di percorrere

Offline gobbo1971

*
322
Re:Torino, ieri
« Risposta #22 il: 27 Apr 2015, 17:29 »

Ieri lo hanno fatto perchè nel pre partita Marotta ha sbottato contro i giornalisti che fomentano odio e ha parlato esplicitamente di ciò che si vede nelle immagini riprese dal pullman.
La bomba carta non era ancora esplosa.
Su facebook ho trovato conoscenti granata che sostengono che le aggressioni al pullman siano colpa della Juventus perché ha scelto di percorrere un tratto di strada "pericoloso" (ovvero la via più breve e logica per arrivare allo stadio) con l'assenso della questura (tanto é vero che nelle immagini vengono ripresi diversi poliziotti).
A questo siamo arrivati con i romanisti di Torino.

Offline bak

*
20165
Re:Torino, ieri
« Risposta #23 il: 27 Apr 2015, 17:33 »
Questo è il meraviglioso popolo granata.
Gente che si fa male da sola da sempre, e non solo metaforicamente.
E vive di odio, invidia e frustrazione nei confronti dei vicini di casa.
Rivendicando una superiorità morale che proprio perchè rivendicata autonomamente non esiste.
Brutta gente, e anche stupida.

L'abbraccio mortifero coi loro amici viola.
That's all.

Per il resto quoto anche le virgole di egoci qua' egoci qua' C_H
Re:Torino, ieri
« Risposta #24 il: 27 Apr 2015, 17:38 »
La scelta del percorso non credo che la possa fare la Juve, il tragitto è responsabilità delle FdO, lo abbiamo scoperto quando i romanisti ruppero il vetro del nostro pullman, quindi o c'è incapacità dei responsabili dell'ordine pubblico o c'è stata una sottovalutazione del rischio, penose comunque quelle scene da forche caudine, basta un'ordinanza del prefetto per impedire la sosta e i capannelli di gente male intenzionata. 
Prima di ieri l'ultimo pullman preso a sassate è stato quello della Lazio per la partita di Coppa Italia a Napoli, però questo non ha fatto lo stesso clamore.

Offline gobbo1971

*
322
Re:Torino, ieri
« Risposta #25 il: 27 Apr 2015, 17:41 »
Cronoligicamente avrebbe anche un senso perchè mi sembra che le immagini siano state divulgate a fine partita quando sembrava che tifosi juventini avevano lanciato la bomba carta.
Prendo atto invece che gli assalti succedono spesso come voi dite, mi domando se oltre a dirlo si siano premurati in passato di far passare le immagini di tali assalti.
Le immagini ci sono, ne ricordo di allucinanti a Bologna e Napoli, i fatti sono stati denunciati ma nessuno ne ha mai preso atto.
il problema è che fuori dallo stadio la procura federale non prende decisioni.
Ma il clima attorno alla Juventus é terribile, e Marotta ha ragione.
L'unica società che tenta di fare concretamente la guerra alle frange più violente del proprio tifo (lo Stadium é l'impianto più daspato d'Italia mica perché siamo tutti delinquenti: semplicemente perché i controlli sono più rigidi e le telecamere funzionano. Al contrario del resto degli stadi della serie A) é quella che subisce continue censure mediatiche.
Ora facciamo una scommessa? Scommettiamo che della bomba carta e dei suoi effetti devastanti non se ne parlerà più, e nei prossimi giorni verrà ridotta ad una specie di miccetta?
Intanto Tosel ha già rinviato la decisione sui provvedimenti in attesa che venga fatta chiarezza sui fatti, di punire i tifosi del Toro (e il Toro) per il possesso di un ordigno e per ciò che é successo fuori non se ne parla.
Camion di sabbia pronti a muoversi verso il Comunale di Torino.

Offline bak

*
20165
Re:Torino, ieri
« Risposta #26 il: 27 Apr 2015, 17:49 »
Gobbo, come sono messi a trasmissioni radio-tv, dei tifosoni a Torino?
Tifosoni che, detto per inciso (c'e' un'inchiesta), quando c'e' da smazzare bamba diventano amiconi.

Offline gobbo1971

*
322
Re:Torino, ieri
« Risposta #27 il: 27 Apr 2015, 17:58 »
La scelta del percorso non credo che la possa fare la Juve, il tragitto è responsabilità delle FdO, lo abbiamo scoperto quando i romanisti ruppero il vetro del nostro pullman, quindi o c'è incapacità dei responsabili dell'ordine pubblico o c'è stata una sottovalutazione del rischio, penose comunque quelle scene da forche caudine, basta un'ordinanza del prefetto per impedire la sosta e i capannelli di gente male intenzionata. 
Prima di ieri l'ultimo pullman preso a sassate è stato quello della Lazio per la partita di Coppa Italia a Napoli, però questo non ha fatto lo stesso clamore.

Happy, Napoli é zona franca.
Lì può succedere di tutto e nessuno può dire niente, pena il rischio di venir etichettato come razzista.
Le trasferte della Juve a Napoli comprendono, nell'ordine, il seguente menu:
1) schiamazzi e insulti assortiti la notte precedente la gara davanti all'albergo che ospita la squadra.
2) corteo "amichevole" verso lo stadio, con manifestazioni d'affetto che variano dalla sprangata al lancio di oggetti. Asamoah, due stagioni orsono si vide implodere il vetro del pullman addosso.
3) serena e disponibile accoglienza da parte dei giornalisti del posto in sala stampa.

Online Precisione

*
2539
Re:Torino, ieri
« Risposta #28 il: 27 Apr 2015, 18:00 »
++ Calcio: derby Mole; video, bomba lanciata juventini ++

E' stata lanciata dai tifosi della Juventus la bomba carta che ieri allo stadio ha ferito una decina di tifosi del Torino. Lo ha conferma la Polizia dopo aver visionato i filmati delle telecamere dell' Olimpico.

Offline gobbo1971

*
322
Re:Torino, ieri
« Risposta #29 il: 27 Apr 2015, 18:05 »
Gobbo, come sono messi a trasmissioni radio-tv, dei tifosoni a Torino?
Tifosoni che, detto per inciso (c'e' un'inchiesta), quando c'e' da smazzare bamba diventano amiconi.

Cosa intendi per tifosoni?
In generale a Torino ci sono pochi canali locali che parlano di calcio, rispetto all'etere romano siamo su un altro pianeta.
E' la discrezione sabauda, molto spocchiosa e in fondo ancora più subdola e feroce della spacconeria (o spacconaggine?) romanesca.
A Torino domina il chiacchiericcio, le frasi riportate sottovoce, che poi corrispondano al vero non importa.
Ricorda il detto "piemontese falso e cortese".

Offline bak

*
20165
Re:Torino, ieri
« Risposta #30 il: 27 Apr 2015, 18:07 »
Happy, Napoli é zona franca.
Lì può succedere di tutto e nessuno può dire niente, pena il rischio di venir etichettato come razzista.
Le trasferte della Juve a Napoli comprendono, nell'ordine, il seguente menu:
1) schiamazzi e insulti assortiti la notte precedente la gara davanti all'albergo che ospita la squadra.
2) corteo "amichevole" verso lo stadio, con manifestazioni d'affetto che variano dalla sprangata al lancio di oggetti. Asamoah, due stagioni orsono si vide implodere il vetro del pullman addosso.
3) serena e disponibile accoglienza da parte dei giornalisti del posto in sala stampa.

Stessa cosa accaduta all'inter del triplete quando giocarono contro gli idiots la finale di Coppa Italia.

Offline bak

*
20165
Re:Torino, ieri
« Risposta #31 il: 27 Apr 2015, 18:10 »
Cosa intendi per tifosoni?

Capi e capetti di gruppi e gruppetti.

Offline gobbo1971

*
322
Re:Torino, ieri
« Risposta #32 il: 27 Apr 2015, 18:11 »
++ Calcio: derby Mole; video, bomba lanciata juventini ++

E' stata lanciata dai tifosi della Juventus la bomba carta che ieri allo stadio ha ferito una decina di tifosi del Torino. Lo ha conferma la Polizia dopo aver visionato i filmati delle telecamere dell' Olimpico.

Scoppia 15 secondi dopo il passaggio di quella specie di UFO.

Offline gobbo1971

*
322
Re:Torino, ieri
« Risposta #33 il: 27 Apr 2015, 18:14 »
Capi e capetti di gruppi e gruppetti.

Questa é gente schifosa, da qualunque parte la si guardi.
Alla marcia del 1 luglio 2006 -contro la FIGC, per la questione Calciopoli- l'unico interesse dei gruppi era arruolare adepti e vendere gadgets.
Li schifo tutti, quelli che si nascondono dietro le sciarpe della mia squadra e quelli che tifano le rivali.
Tutti.

Offline gobbo1971

*
322
Re:Torino, ieri
« Risposta #34 il: 27 Apr 2015, 18:31 »
Scoppia 15 secondi dopo il passaggio di quella specie di UFO.

Di solito le bombe carta lasciano una scia.
Re:Torino, ieri
« Risposta #35 il: 27 Apr 2015, 18:38 »
cioè Gianni Mura non sa che la partita si è giocata all'Olimpico e non allo Stadium? nnamo bene.

Mura si sbagliò tempo fa anche con la Lazio, Cosmo gli invio una email e lui si scusò per l'errore commesso.
Mura oltre allo sport cura anche rubriche  che si occupano di cucina e vino.

Offline gobbo1971

*
322
Re:Torino, ieri
« Risposta #36 il: 27 Apr 2015, 18:45 »
Mura si sbagliò tempo fa anche con la Lazio, Cosmo gli invio una email e lui si scusò per l'errore commesso.
Mura oltre allo sport cura anche rubriche  che si occupano di cucina e vino.

Non ci sono dubbi.
Re:Torino, ieri
« Risposta #37 il: 28 Apr 2015, 10:59 »
Mura si sbagliò tempo fa anche con la Lazio, Cosmo gli invio una email e lui si scusò per l'errore commesso.
Mura oltre allo sport cura anche rubriche  che si occupano di cucina e vino.

Qui non è questione di "sbagliare".
In questo caso si parla di un articolo uscito su una delle più importanti testate nazionali generaliste, senza neanche aver visto la partita e, tanto per fomentare un po' gli animi, si parla addirittura di collusione.

Qui non c'è un refuso su un risultato, su una data o quant'altro, di cui scusarsi per la poca attenzione
Qui si spala letame volontariamente e senza tante manfrine.
Qui si fomenta la canizza e si cerca non di allentare la tensione, bensì di rinfocolarla.

Il tutto, si badi bene, in completa e aggravante assenza di verità.

Offline anderz

*
8271
Re:Torino, ieri
« Risposta #38 il: 28 Apr 2015, 11:07 »
sì, ma come lo so io (e chiunque segua un minimo sindacale di calcio) che non faccio il giornalista sportivo di professione lo deve sapere lui. Una gaffe del genere non è scusabile per un professionista che scrive sul giornale più letto d'Italia. Fatto anche più grave perchè non solo commette l'errore ma fa anche delle considerazioni a latere ad minchiam (ossignoramia che scantalo). In UK se lo sarebbero inchiappettato con la sabbia.

Online Precisione

*
2539
Re:Torino, ieri
« Risposta #39 il: 28 Apr 2015, 12:52 »
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod