Gerusalemme

0 Utenti e 14 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline pentiux

*****
17481
Gerusalemme
« il: 09 Nov 2017, 00:22 »
Cinque giorni, a gennaio.
Non ne so niente, zingarata da otto persone in ostello per festeggiare un compleanno da crisi di mezza età.
Voli presi, ostello quasi, programma nullo.

Che si fa? Come funziona?


Online Tarallo

*****
94511
Re:Gerusalemme
« Risposta #1 il: 09 Nov 2017, 05:43 »
L'importante è, quando torni, mascherare qualunque emozione tu possa provare.

Offline genesis

*****
20205
Re:Gerusalemme
« Risposta #2 il: 09 Nov 2017, 08:07 »
Cinque giorni, a gennaio.
Non ne so niente, zingarata da otto persone in ostello per festeggiare un compleanno da crisi di mezza età.
Voli presi, ostello quasi, programma nullo.

Che si fa? Come funziona?

Io l'ho visitata, ma il viaggio era organizzato, quindi ho visto quello che era stabilito nel programma.
Copritevi che fa freddo, si trova in alto.
La città è praticamente divisa in due: la città vecchia ed il resto.
Se l'ostello si trova nella città vecchia fate attenzione perché se scatta l'allarme sicurezza la chiudono e chi si trova dentro non può uscire.
La città vecchia è divisa in quattro quartieri: ebraico, arabo, cristiano (ortodosso) e armeno.
L'importanza dei siti cristiani non è derivata, secondo me, dal punto di vista artistico ma religioso e mistico.
La città vecchia merita di essere vissuta per la sua gente, i suoi odori, i sapori, i colori.
Fuori dalla città vecchia ?
La vista della città dalle Mura, il monte degli Ulivi, le vetrate di Chagall dentro l'Ospedale Hadassah, il museo d'Israele.
Attenzione a camminare nel quartiere degli ultraortodossi, il Mea She'arim, ci sono delle regole di abbigliamento e comportamento da osservare.
Se avete tempo e voglia per un'escursione fuori la città vi consiglio la fortezza di Masada e il bagno sul Mar Morto, ci sono tante agenzie che la propongono.
E molta, molta pazienza all'aeroporto di Tel Aviv per i controlli della sicurezza. Anche a Fiumicino, nel caso di volo diretto.

Offline pentiux

*****
17481
Re:Gerusalemme
« Risposta #3 il: 09 Nov 2017, 08:13 »
Ma c'è modo di fare una giornata a Ramallah o comunque oltre confine?

Offline genesis

*****
20205
Re:Gerusalemme
« Risposta #4 il: 09 Nov 2017, 08:45 »
Ma c'è modo di fare una giornata a Ramallah o comunque oltre confine?

Sì, c'è Betlemme a 8 km.
Re:Gerusalemme
« Risposta #5 il: 09 Nov 2017, 09:39 »
a parte il "cosa vedere" (secondo me fuori dalla citta' vecchia non c'e' praticamente niente da vedere, ma li' molto dipende da cosa va a te di vedere), consiglio due posti per mangiare:
1) Lavan (dentro la cinematheque)
2) Abu Ghosh: e' un paesino di arabi (per lo piu' cristiani) a ovest di Gerusalemme, lungo la strada per Tel Aviv. Per qualche motivo li' ci sono due o tre posti molto noti dove si mangia in maniera spettacolare (cucina mediorientale/libanese)
Fra i posti meno noti, una passeggiata alla German Colony vale la pena secondo me.
A Ramallah non sono mai stato, a Betlemme e Hebron si. Ci sono andato sempre in macchina con un amico. Una volta e' stato molto semplice arrivarci. Un'altra volta e' stato un delirio indescrivibile. Non so che dirti. Per me personalmente e' stato anche molto istruttivo fare un giro nelle zone dove vivono i coloni (in alcune si puo', o poteva, andare).
Consigli extra "in zona" (diciamo): Yafo e Haifa.

skizzo87

skizzo87

Re:Gerusalemme
« Risposta #6 il: 09 Nov 2017, 11:34 »
pentiux mandato a rappacificare i rapporti tra la Lazio e la comunita' Ebraica
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod