Tripadvisor

0 Utenti e 14 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online vaz

*****
45030
Re:Tripadvisor
« Risposta #20 il: 04 Lug 2016, 13:47 »
Io mi sono quasi sempre trovato bene, inoltre cerco di fare recensioni molto complete (indicando anche i prezzi e il rapporto con la qualità).

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:Tripadvisor
« Risposta #21 il: 04 Lug 2016, 14:15 »
Con le vacanze lunghe estive non ho mai sbagliato un colpo, è con i ristoranti che bisogna fare attenzione, una vera giungla di cazzate scritte da gente "col palato di cemento armato" cit.

Offline Dusk

*****
12737
http://www.labouratorio.it
Re:Tripadvisor
« Risposta #22 il: 09 Set 2016, 14:06 »
Io sono un grande "fan" di TripAdvisor.  :D

Nel senso che, ammetto, mi piace recensire hotel e ristoranti, cercando di essere misurato ed obiettivo, e sperando di dare indicazioni utili ai lettori.

Però, che dire? Effettivamente è così come dite voi.
Incomprensibile come, bene o male, tutti i posti del mondo abbiano prevalentemente recensioni ultra-entusiaste. Frammiste, però, ad altre che descrivono gravi violazioni dei diritti umani da parte del ristoratore.
Da lettore, il metodo semi-infallibile, è quello di leggere le recensioni a 3 Stelle. Ed, in generale, le recensioni scritte in italiano corretto.

Gli aspetti folkloristici sono plurimi, in generale. Li avete già descritti, ma voglio ribadire una cosa che mi manda davvero ma davvero ai matti:

Quando mi capita di andare in un posto che valuto negativamente, in toto o per alcuni aspetti.

Ecco, mi manda ai matti il fatto di trovare, in una recensione su 50, le stesse identiche pecche che ho trovato anche io. Affogate tra altre 49 recensioni ultra-entusiastiche.

Mi spiego con un esempio concreto. Un par di mesi fa sono andato a mangiare in una trattoria, ai Castelli. Servizio molto lento, perché il locale era diretto da un unica persona che doveva fare tutto: cucinare, servire, prendere ordinazioni, fare cassa eccetera. E, in più, un antipasto di salumi composto da due fettine scarne di prosciutto, oltretutto molto poco invitanti, oltre a, in generale, una fastidiosissima ingerenza da parte del gestore tuttofare nell'indirizzare le ordinazioni, sia con noi che, ho notato, con i tavoli intorno.

Orbene: non fosse stato per le altre (poche) recensioni che segnalavano le stesse identiche cose, avrei pensato di essere capitato in una giornata storta io. Ma se, costantemente, dal 2014 ad oggi, c'è una recensione al mese che descrive le stesse identiche cose, tutte quante identiche a come le ho viste, vuol dire che in quel locale è sempre così. E allora come fanno gli altri 49 su 50 a trovarlo divino-strepitoso-incredibile?

In misura minore, mi stranisce anche l'effetto opposto, solitamente nelle recensioni di qualche peracottaro.
Posti in cui si mangia almeno benino, si spende il giusto, eccetera, riconosciuti così anche dai recensori. Tranne da uno, uno solo che "habbiamo speso 893483 euro x 1 antipst la pasta hera skotta ke skifooooooo". :lol:

PS: tra le mille categorie che potrei citare, su altri aspetti, ne cito una.
La gente che recensisce i monumenti. Già che senti il bisogno di dare un voto alla Torre Eiffel o alla Porta di Brandeburgo a me pare un filino strano.
Ma, in particolare, quelli che li recensiscono negativamente. Una droga.
Gente di Busto Arsizio che "sì, carina questa Cappella Sistina ma niente di che". "Boh, nun me dice niente", di fronte al Taj Mahal. "Voi mette cor cuppolone", del romano (e romanista) di fronte a qualsiasi attrazione del mondo... :lol:




Online sharp

*****
21921
Re:Tripadvisor
« Risposta #23 il: 09 Set 2016, 16:00 »
Tusk il problema delle recensioni (quelle in buona fede) è che non c'è un
metodo unico di dare un parere, io cerco di non farmi influenzare per esempio dal proprietario,
nel senso : se si mangia bene e si paga il giusto il mio voto sarà decisamente positivo magari con un richiamo al fatto che il proprietario è 'no scassacazzi, se fanno finta di scordarsi la ricevuta (cosa che a me fa rodere)
lo scrivo ma se ho mangito alla grande voto alto,magari 4 pallini e non 5 per i motivi suddetti.

molti invece discutono per qualche motivo con titolare e/o cameriere e per ripicca danno un pallino
anche se si mangia divinamente ed il conto è onesto
imho dovrebbero differenziare il voto finale del posto recensito in base a :
totale pallini per il cibo
totale pallini per il servizio
totale pallini per la location
ma non in fondo alla pagina , proprio sulla testata

Offline pentiux

*****
17795
Re:Tripadvisor
« Risposta #24 il: 09 Set 2016, 17:07 »
Sugli alberghi mi "fido" solo delle recensioni dei siti di booking online (tipo hotels, booking, agora, ecc.) perché almeno so che chi ha recensito effettivamente ci è andato in quell'hotel.
Sui ristoranti è un pò più un problema... uso molto TA quando sono in posti sperduti, specialmente per vedere che c'è intorno, ma sono ben conscio che metà (ad essere buoni) delle recensioni sono fasulle. Ma fasulle vere.

Poi la dinamica di sharp è verissima.
La settimana scorsa ero a Nuova Delhi e cercavo la recensione di un ristorante che aveva ottimi punteggi.  Di solito cerco le recensioni negative per capire quali sono le magagne del posto, e ce ne erano due da una palla che dicevano praticamente la stessa cosa: "Non ho effettivamente mangiato in questo ristorante, ma lette le ottime recensioni sono andato con tutta la famiglia ed era pieno ed il proprietario ha detto che avremmo dovuto aspettare addirittura più di un ora!!! Ce ne siamo andati, mai più!!!"
Re:Tripadvisor
« Risposta #25 il: 09 Set 2016, 18:33 »
E alla fine com'era il ristorante di Nuova Delhi?

Offline pentiux

*****
17795
Re:Tripadvisor
« Risposta #26 il: 09 Set 2016, 18:58 »
E alla fine com'era il ristorante di Nuova Delhi?
Dimolto buono, ma era l'ultima sera e mi sono concesso un ristorante di buona qualità.
Ah, alla fine sono state utili anche quelle recensioni ridicole: ho prenotato!
 :beer: :beer: :beer:
Re:Tripadvisor
« Risposta #27 il: 09 Set 2016, 19:04 »
Dimolto buono, ma era l'ultima sera e mi sono concesso un ristorante di buona qualità.
Ah, alla fine sono state utili anche quelle recensioni ridicole: ho prenotato!
 :beer: :beer: :beer:

OT (ma manco troppo che tanto poi controllo su tripadvisor)

a me piace molto la cucina indiana ma a Roma non ho mai trovato un ristorante degno.
ne ho provati un paio all'esquilino, economici ma troppo spartani, e uno a via fabio massimo che invece ingiustificatamente caro...

Offline pentiux

*****
17795
Re:Tripadvisor
« Risposta #28 il: 09 Set 2016, 19:11 »
OT (ma manco troppo che tanto poi controllo su tripadvisor)

a me piace molto la cucina indiana ma a Roma non ho mai trovato un ristorante degno.
ne ho provati un paio all'esquilino, economici ma troppo spartani, e uno a via fabio massimo che invece ingiustificatamente caro...
I ristoranti indiani a Roma hanno molto poco di indiano... non c'entra molto con la cucina indiana vera. Un pò come i cinesi.
Secondo un paio di indiani che conoscevo qui a Roma, l'unico buono è quello a via dei serpenti.
E' quello che consiglio, anche se non ci vado da qualche anno (e forse sarà peggiorato nel tempo, non lo so). Lo ricerco in caso.

Offline Dusk

*****
12737
http://www.labouratorio.it
Re:Tripadvisor
« Risposta #29 il: 09 Set 2016, 19:14 »
In Via dei Serpenti ve ne è più di uno, mi sa che quello più rinomato è il Maharaja. Ci ho mangiato una decina d'anni fa, ma più che il cibo, ricordo la solerzia con cui ti servivano e cacciavano a fine pasto, data la fila fuori.

Quello di via Fabio Massimo, lo Shanti, mi è sempre piaciuto molto. C'è da dire che non ci vado dal 2012/2013.

Offline pentiux

*****
17795
Re:Tripadvisor
« Risposta #30 il: 09 Set 2016, 19:29 »
In Via dei Serpenti ve ne è più di uno, mi sa che quello più rinomato è il Maharaja. Ci ho mangiato una decina d'anni fa, ma più che il cibo, ricordo la solerzia con cui ti servivano e cacciavano a fine pasto, data la fila fuori.

Quello di via Fabio Massimo, lo Shanti, mi è sempre piaciuto molto. C'è da dire che non ci vado dal 2012/2013.
Tutte informazioni aggiornatissime, eh...  :) :) :)

Comunque si, è il Maharaja, ma anche io non ci vado da tre / quattro anni.
Lo Shanti non lo conosco, ma ha meno palle TA del Maharaja...  :) :) :)

Online sharp

*****
21921
Re:Tripadvisor
« Risposta #31 il: 09 Set 2016, 21:37 »
comunque tendenzialmente per esperienza personale è utile,grazie a T.A. abbinato anche ai coupon on line
(nel senso che quando vedo ristoranti con un mare di ottime recensioni, che inserisce on line o un coupon
o uno sconto lo acquisto di corsa), ho scoperto una serie di ristoranti sia gourmet che normali veramente notevoli ,ed in alcuni posti effettivamente "inculoallaluna" (luoghi in cui non sarei mai andato)
da quando lo uso non ho mai preso sòle, e quando posso recensisco(e c'ho pure un botto de like... tiè :D )
poi tendenzialmente sono pigro ne ho 3/4 quasi pronte ma non mi va mai di metterci le mani
Re:Tripadvisor
« Risposta #32 il: 10 Set 2016, 00:00 »
Sugli alberghi mi "fido" solo delle recensioni dei siti di booking online (tipo hotels, booking, agora, ecc.) perché almeno so che chi ha recensito effettivamente ci è andato in quell'hotel.

lo scorso luglio ho prenotato un albergo ad andalo (tn) con booking ed è stata una delusione. per dire la verità non ho prenotato grazie alle recensioni di booking ma ho dovuto prenotare quell'albergo in quel modo per altri motivi (ci aggregavamo a una coppia di amici). siamo andati fiduciosi perché aveva buone recensioni sul sito. invece il prezzo pagato, di per sé esagerato per un tre stelle, ma va beh capisco l'alta stagione e le molte richieste che hanno in quel periodo, non valeva il servizio reso. non mi dilungo sui dettagli, certo avrei dovuto capirlo subito a cosa andavo incontro, quando mi sono presentato alla reception ho notato sulla parete di fronte due foto autografate e probabilmente con dedica del fesso e di capitan fottuto.

trip advisor è un aiuto anche solo per individuare facilmente dei locali in posti in cui si arriva per la prima volta, certo le recensioni vanno prese con molto discernimento, come è stato ampiamente detto, ma se si ha la capacità di saper leggere tra le righe, di cogliere il non espresso, è possibile farsi un'idea attendibile.
eviterei il metodo di mia sorella, che guarda solo la quotazione di un posto. nell'ultimo giorno al mare la scorsa settimana abbiamo deciso di andare a cena fuori. nella località dove eravamo c'era una via piena di ristoranti. si è messa iphone alla mano locale per locale, qui non andava bene non so per cosa, lì è quotato tre e otto, non sia mai, quell'altro è quotato bene ma è caro. risultato, verso le dieci e mezzo, quando mi ero quasi risolto a picchiarla in mezzo alla strada, ci siamo seduti in un locale che preparava piatti da asporto a base di pesce che non aveva quasi più niente e che ci ha fatto mangiare male. come si dice in questi casi, la sòla manco la quotavano.
Re:Tripadvisor
« Risposta #33 il: 14 Set 2016, 09:16 »
non so se conoscete l'app the fork. E' un'applicazione sviluppata da tripadvisor dove i ristoratori, per promuovere il locale o riempire nei giorni meno affollati, mettono a disposizione un certo numero di posti con sconto (a volte al 50% provato e funziona).

Offline Rorschach

*****
10774
Re:Tripadvisor
« Risposta #34 il: 14 Set 2016, 09:28 »
non so se conoscete l'app the fork. E' un'applicazione sviluppata da tripadvisor dove i ristoratori, per promuovere il locale o riempire nei giorni meno affollati, mettono a disposizione un certo numero di posti con sconto (a volte al 50% provato e funziona).

L'ho usata sabato, perché dovevo prenotare in zona Re di Roma per 11 persone e alle 17,00 nessun locale (giustamente) rispondeva.
Morale della favola abbiamo mangiato benissimo, tutti gentilissimi e abbiamo speso una sciocchezza.

Online sharp

*****
21921
Re:Tripadvisor
« Risposta #35 il: 14 Set 2016, 15:23 »
non so se conoscete l'app the fork. E' un'applicazione sviluppata da tripadvisor dove i ristoratori, per promuovere il locale o riempire nei giorni meno affollati, mettono a disposizione un certo numero di posti con sconto (a volte al 50% provato e funziona).

si e vi potete anche iscrivere alla mail list , inviano i locali che fanno offerte
generalmente sono tutti locali buoni (nella valutazione media, e con costi medio alti)
fate solo attenzione ad avere l'ok dell'avvenuta prenotazione con sconto
spesso il sistema crea problemi, e c'è il rischio di pagare a prezzo pieno
(poco male se per scelta propria e con la coscienza dell'importo)

Offline Dusk

*****
12737
http://www.labouratorio.it
Re:Tripadvisor
« Risposta #36 il: 14 Set 2016, 15:26 »
Io sto talmente "a rota" di TheFork che, gelosamente, ne parlo in giro il meno possibile. 8)

Online sharp

*****
21921
Re:Tripadvisor
« Risposta #37 il: 14 Set 2016, 15:42 »
Io sto talmente "a rota" di TheFork che, gelosamente, ne parlo in giro il meno possibile. 8)


asociale

Offline silvia84

*
16146
Re:Tripadvisor
« Risposta #38 il: 17 Set 2016, 17:35 »
io ho avuto poche delusioni con tripadvisor.. di contro ho scoperto tanti bei posti dove torno spesso come ad esempio un ristorante qui a Venezia che consiglio a tutti e tutti mi hanno ringraziata per questo..

Online sharp

*****
21921
Re:Tripadvisor
« Risposta #39 il: 27 Gen 2017, 01:38 »
 :rotfl2: :rotfl2: :rotfl2: :rotfl2:

leggetevi le risposte alle critiche da parte della titolare, mi sto cappottando dalle risate
(se non vi si apre sulle pagine delle recensioni critiche
basta mettere le spunte sulle recensioni da 1 o due pallini)

https://www.tripadvisor.it/Hotel_Review-g580202-d653901-Reviews-or10-Hotel_Europa-Minori_Amalfi_Coast_Campania.html

La signora è un mito

no vabbè mi dovete pagare per questa chicca :=))
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod