Una settimana a New York, so già che mi annoierò

0 Utenti e 7 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline carib

*****
28598
Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« il: 05 Feb 2015, 23:42 »
Dopo aver visitato circa il 60pc degli Stati canaja incastonati nel nostro splendido Pianeta mi è capitata questa occasione tra capo e collo. Per cui devo momentaneamente interrompere il mio tour antimperialista. Non sono mai stato negli States, tanto meno Grande Mela tenTatrice. Di solito nei Paesi philo-occidentali passo le mie giornate da turista tappato nei musei. Ve ne esco giusto per rifocillarmi. A NY, a Manhattan in particolare dove io soggiornerò, se non ricordo male qualcosina d'interessante in tal senso c'è. Ma una settimana non sarà troppo?
Fortunatamente proprio in quel periodo si svolgerà un interessantissimo congresso mondiale sull'ontologia secondo Leucippo. So già che non mi deluderà ma nel caso...
Avreste dei suggerimenti su come ammazzare il tempo tra un simposio, una demoiselle avignonese e quant'altro?
Lo spero vivameNte




Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #1 il: 06 Feb 2015, 02:45 »
Una settimana è il minimo indispensabile per annusare Manhattan, avere una vaga idea di NY e una frazione di ipotesi di quello che rappresentano gli Stati Uniti dall'interno.
Siccome di Leucippo in realtà non si sa una cippa se non che sia uno dei primi atei puri, ammesso sia esistito, il mio consiglio è di girare come un piccolo atomo, casualmente, seguendo la folla a tutte le ore, cercando di carpire le diversità, umane, temporali, sociali che solo lì ti fanno ammazzare il tempo come in nessun altro posto.

Offline carib

*****
28598
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #2 il: 06 Feb 2015, 10:32 »
Osservare esseri umani sconosciuti è la mia droga

Sei per caso un mago? Ma no, conosco la risposta corretta
 
:))
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #3 il: 06 Feb 2015, 10:36 »
Una settimana è il minimo indispensabile per annusare Manhattan, avere una vaga idea di NY e una frazione di ipotesi di quello che rappresentano gli Stati Uniti dall'interno.
Siccome di Leucippo in realtà non si sa una cippa se non che sia uno dei primi atei puri, ammesso sia esistito, il mio consiglio è di girare come un piccolo atomo, casualmente, seguendo la folla a tutte le ore, cercando di carpire le diversità, umane, temporali, sociali che solo lì ti fanno ammazzare il tempo come in nessun altro posto.
mai sentito un consiglio migliore, perfetto per NY

porgascogne

porgascogne

Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #4 il: 06 Feb 2015, 10:41 »
se il cambio fosse stato già quello di un anno fa, ti avrei chiesto di andare qui oppure qui ad acquistare il bianchetto Canon, mettendo, ovviamente, a tuo carico l'eventuale IVA che alla dogana italiana avresti potuto pagare, nel caso ti beccassero

Offline pentiux

*****
17489
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #5 il: 06 Feb 2015, 13:12 »
Te sei scemo... NY è un posto meraviglioso.
Uno di quei posti che appena ci metti piede, ti senti a casa. Ogni angolo, ogni strada, ogni tombino, lo hai visto mille volte.
E nonostante questo continua a stupirti.
E' un posto meraviglioso, il centro del mondo. Un posto unico, non ne conosco nessun'altro neanche simile, dove ogni gruppo nazionale, etnico, religioso, sociale ecc. ecc. è degnamente rappresentato. Chiunque, fosse anche la micronesia, ha la sua comunità NewYorkese.
Quindi gira, vai ovunque. Da Times Square e Broadway, ad Harlem o al Bronx... non ti perdere un giro fuori Manhattan.
Fai le cose da Newyorkese, prendi la nave dell'Ikea, bevi una birra dentro la busta di carta, gira come una trottola di giorno e di notte.
NY è un posto meraviglioso.

;)

Offline carib

*****
28598
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #6 il: 06 Feb 2015, 13:39 »
Te sei scemo... NY è un posto meraviglioso.

Ma stavo bluffando! Il mio era solo un artifizio per stimolare risposte belle come le vostre (tranne porga eh).
Non s'è capito? 

:pp :beer:

Offline Cliath

*****
6011
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #7 il: 11 Feb 2015, 14:28 »
Te sei scemo... NY è un posto meraviglioso.
Uno di quei posti che appena ci metti piede, ti senti a casa. Ogni angolo, ogni strada, ogni tombino, lo hai visto mille volte.
E nonostante questo continua a stupirti.
E' un posto meraviglioso, il centro del mondo. Un posto unico, non ne conosco nessun'altro neanche simile, dove ogni gruppo nazionale, etnico, religioso, sociale ecc. ecc. è degnamente rappresentato. Chiunque, fosse anche la micronesia, ha la sua comunità NewYorkese.
Quindi gira, vai ovunque. Da Times Square e Broadway, ad Harlem o al Bronx... non ti perdere un giro fuori Manhattan.
Fai le cose da Newyorkese, prendi la nave dell'Ikea, bevi una birra dentro la busta di carta, gira come una trottola di giorno e di notte.
NY è un posto meraviglioso.

;)

What is?  :o

Offline pentiux

*****
17489
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #8 il: 11 Feb 2015, 14:39 »
http://www.nywatertaxi.com/tours/ikea

Insomma, una navetta che va da Manhattan al negozio dell'Ikea a Broccolino. Con il vantaggio che durante il weekend è gratis (io la presi per quello, magari era sabato o domenica, non ricordo).
Non che sia una cosa imperdibile di per se, ma certo è molto newyorkese, e poi da Ikea puoi girare per una parte di Brooklyn che normalmente non si visita e che a me è piaciuta (anche girandola con gli autobus).

Comunque era un modo per dire di perdersi per la città, e non fare solo ed esclusivamente le cose scritte sulla guida per turisti. Anche se è vero che io ho iniziato a farlo la quarta volta che sono andato a NY, ma è la cosa che ho amato di più di NYC, molto più che i turistic spots, che pure sono infiniti.

 :beer:

Anzi:

Offline Cliath

*****
6011
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #9 il: 11 Feb 2015, 14:56 »
http://www.nywatertaxi.com/tours/ikea

Insomma, una navetta che va da Manhattan al negozio dell'Ikea a Broccolino. Con il vantaggio che durante il weekend è gratis (io la presi per quello, magari era sabato o domenica, non ricordo).
Non che sia una cosa imperdibile di per se, ma certo è molto newyorkese, e poi da Ikea puoi girare per una parte di Brooklyn che normalmente non si visita e che a me è piaciuta (anche girandola con gli autobus).

Ecco, questa mi mancava: grazie Pent.  ;)

Per il resto, d'accordissimo anche io con chi consiglia di perdersi per la città senza una meta precisa: NY è il luogo ideale.

Offline carib

*****
28598
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #10 il: 11 Feb 2015, 15:29 »
Io mi sono perso a Pechino e nel suq di Sana'a. Non dovrei aver problemi a perdermi a NY!


Grazie a todos  :beer:
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #11 il: 11 Feb 2015, 15:45 »
Fatti la METROCARD, abbonamento ad autobus e metropolitana, valido per 1 settimana, circa 30 dollari, e muoviti in lungo e largo come vuoi. Io ti consiglio consultare i siti dedicati alla visita a New York (ce ne sono decine) con particolare riferimento a quello che puoi fare gratuitamente o quasi. Scoprirai che, ad esempio, il venerdi puoi visitare svariati musei gratis o con una qualunque offerta (anche 1 centesimo), che le navi che vanno alla Statua della Libertà sono gratuite e che ad orientarti ci metti un attimo (le strade di Manhattan verticali sono le Avenue e si contano da destra a sinistra, quelle orizzontali sono le Street e si contano dal basso verso l'alto. Se vuoi vedere un evento sportivo ti consiglio il baseball, non tanto per lo sport in se e per se, quanto per il fatto che il biglietto di ingresso comprende un "all you can eat and drink", cioè magni e bevi finchè vuoi durante l'intero incontro. Tra tutti i negozi, non mancare da Century 21 dove puoi fare ottimi acquisti e dove non mancano i gadgets ricordo.
 :since
Buon divertimento

Offline carib

*****
28598
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #12 il: 11 Feb 2015, 17:20 »
Grazie alasinistra, METROCARD  segnata tra le cose da fare. Sai per caso dirmi al volo se - come in Europa - i giornalisti hanno l'accesso gratuito/ridotto nei musei?
Tnx!


 :beer:
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #13 il: 11 Feb 2015, 17:49 »
Grazie alasinistra, METROCARD  segnata tra le cose da fare. Sai per caso dirmi al volo se - come in Europa - i giornalisti hanno l'accesso gratuito/ridotto nei musei?
Tnx!


 :beer:

Sui musei, la tessera giornalisti prova sempre a mostrarla e ricorda che in molti (il Natural History e' uno di quelli) la tariffa e' solo consigliata ma puoi optare per la free offer

frontwards

frontwards

Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #14 il: 11 Feb 2015, 22:50 »
Vai a Katz's Delicatessen per un pastrami sandwich come cristo comanda.
L'indirizzo dovrebbe essere 205 East Houston street. 

$19.95  per il miglior sandwich che mangerai, ever!

Poi per quello che ha scritto alasinistra, il biglietto e all you can eat &drink mai visto in vita mia...ma sono abituato alle partite dei Chicago Cubs dove entri (per i posti di rioma) per 8 dollari ma ne spendi 50-70 tra birre e nachos e hotdogs
Cmq i deli a NYC non farteli scappare!
Buon viaggio!

Online olympia

*
6441
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #15 il: 11 Feb 2015, 23:54 »
Te sei scemo... NY è un posto meraviglioso.
Uno di quei posti che appena ci metti piede, ti senti a casa. Ogni angolo, ogni strada, ogni tombino, lo hai visto mille volte.
E nonostante questo continua a stupirti.
E' un posto meraviglioso, il centro del mondo. Un posto unico, non ne conosco nessun'altro neanche simile, dove ogni gruppo nazionale, etnico, religioso, sociale ecc. ecc. è degnamente rappresentato. Chiunque, fosse anche la micronesia, ha la sua comunità NewYorkese.
Quindi gira, vai ovunque. Da Times Square e Broadway, ad Harlem o al Bronx... non ti perdere un giro fuori Manhattan.
Fai le cose da Newyorkese, prendi la nave dell'Ikea, bevi una birra dentro la busta di carta, gira come una trottola di giorno e di notte.
NY è un posto meraviglioso.

;)
Tutto quello che volevo dire io. Annoiarsi a New York ? Non basta una vita per gustarla,  mille città in una città  e la natura che la circonda e' uno spettacolo. E con le strade con i numeri, in poco tempo impari a orientarti senza fatica, puoi girare ore senza accorgertene.
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #16 il: 12 Feb 2015, 09:18 »
A dicembre ho assistito a un incontro dei N.Y Yankees pagando 38 dollari e ti confermo che, almeno in quell'occasione, ho mangiato e bevuto a sbafo. Se poi questa non è la regola vuol dire che, una volta tanto, ho avuto cu.lo. :asrm

Online Dissi

*****
17612
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #17 il: 12 Feb 2015, 13:00 »
Vai a Katz's Delicatessen per un pastrami sandwich come cristo comanda.
L'indirizzo dovrebbe essere 205 East Houston street. 

$19.95  per il miglior sandwich che mangerai, ever!


19 e 95 per UN panino ?  :o :o :o
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #18 il: 12 Feb 2015, 13:08 »
Secondo tante classifiche di riviste e siti New York è una delle città più care al mondo.
Però aguzzando l’ingegno e organizzandosi in maniera dettagliata è possibile risparmiare un sacco di soldi durante il vostro soggiorno nella “grande mela”.
Ecco qualche consiglio/dritta per visitare alcuni luoghi di New York senza spendere niente o quasi.
FRIDAY NIGHT MUSEUM
Molti musei cittadini, fra cui il Moma, il Whitney Museum of American Art, the Asia Society (dalle 18 alle 21) e The International Center for Photography (dalle 17 alle 20), non fanno pagare il biglietto d’ingresso il venerdì pomeriggio; e l’apertura si protrae fino a sera.

NEW YORK E GLI INDIANI
Sempre gratuito l’ingresso al National Museum of the American Indian. Dedicato alla storia e alla cultura dei nativi americani, ospitato nell’ex palazzo della Dogana, in stile Liberty, sulla punta sud di Mahattan.

AUDRIE & CURRY
La biblioteca più bella della città è la celebre New York Public Library. Fra la quinta e la 42 strada.
Ospita periodicamente concerti,seminari e mostre ma vale la pena farci un giro anche solo per vedere i maestosi ambienti. E per sentirti dentro ad un film: molte pellicole e serie tv, dal mitico Colazione da Tiffany a Sex and The City hanno delle scene girate qui.
 
MUSICA A TRINITY CHURCH
La bella chiesa affacciata su Wall Street ogni giovedì alle 13 ospita un concerto gratuito di musica classica con artisti internazionali.
 
TOUR FOR FREE
Sono completamente gratuite e interessanti le visite individuali al seguito dei volontari di Big Apple Greeter.
Questa associazione punta a far conoscere a chi visita New York aspetti meno noti.
Perchè girare la città con un newyorchese è molto più cool (www.bigapplegreeter.org)
Sono comunque tante le occasioni in città per fare tour a piedi e di gruppo guidati gratuiti, da quello della zona dei teatri di Times Square (ogni venerdì dal Times Square visitors center – Seventh Avenue tra la 46 street e la 47 street – www.timessquarenyc.org) a quello di Orchand street, storica via del Lower East Side dove nei primi anni del Novecento vivevano gli immigrati in arrivo dell’Europa (ogni domenica, dalle 11 di mattina, da Aprile a Dicembre – punto di ritrovo davanti al famoso Diner Kat’s Delicatessen fra East Houston e Ludlow Street – www.lowereastsideny.com)
 
PROVA L’ULTIMA TECONOLOGICA
Il Sony Wonder Technology Lab è un museo interattivo ideale per gli appassionati di tecnologia: si possono provare tutte le ultime novità in materia e ci sono mostre e lezioni. Gratis ovviamente.
(www.sonywondertechlab.com)
 
LA TRAVERSATA SUL FERRY
Il mitico Brooklyn Bridge, che collega Manhattan a Brooklyn, può essere percorso a piedi. Una volta arrivati, vale la pena spostarsi nel vicino quartiere di Brooklyn Heights per ammirare lo skyline di Manhattan.
 
PASSEGGIATA A CENTRAL PARK
Uno dei parchi urbani più famosi e belli del mondo, con 58 miglia di sentieri e tante attrazioni nel verde.
D’inverno fa freddissimo e c’è la neve, ma lo spettacolo è straordinario; ci sono anche due piste di pattinaggio sul ghiaccio. L’entrata principale al parco è fra la Fifth Avenue e la 59 strada.

OCCASIONI DELLA SETTIMANA
Le migliori occasioni di attività ed eventi gratis sono segnalate nel sito web dell’Ufficio del Turismo www.nycgo.com e nella sezione For Free del magazine Time Out New York.
 :since

Offline Jabot

*
1661
Re:Una settimana a New York, so già che mi annoierò
« Risposta #19 il: 12 Feb 2015, 19:04 »
Central Park.  Un giorno te lo devi fare li.  Una giungla in mezzo a grattacieli,  con campi da baseball basket e football americano.  Mamme che girano in rolleblade con i figli nel passeggino andando a palla per le strade del parco.  Io mi sono innamorato di quel posto.  Ho affittato una bici e ci ho passato una giornata Completa.  E' anche vero però che ho fatto 15 giorni a new York.  Poi passeggiata a piedi del ponte di brooklyn.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod