E la morale di questa storia è...

0 Utenti e 27 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline fiz.ban

*****
2955
E la morale di questa storia è...
« il: 24 Mar 2015, 10:27 »
Non sto citando Elio, no, complimenti in ogni caso a chi ha colto la citazione.

Questo topic vuole raccogliere aneddoti/esperienze di vita che sia da insegnamento per tutti.

Inizio chiaramente io con il mio aneddoto.


Tre uomini entrano in una piccola baracca, calda e umida, trascinando un ragazzo magro e fragile per le braccia.
Là dentro c'è Djalmão, un negrone enorme, bruttissimo, sudato e puzzolente; con uno stuzzicadenti che pende da un´angolo della bocca, si sta pulendo le unghie con un coltellaccio usato per aprire una noce di cocco.
Uno degli uomini dice: "Djalmão, il capo ha detto che devi Sodomizzare questo qui. Dice che è per insegnargli che non deve fare il figo con la gente della favela".
La vittima grida disperata e implora perdono. Ma Djalmão se ne frega e dice: "Sbattilo lì nell'angolo, fra poco me ne occupo".
Quando i tre uomini se ne vanno il povero ragazzo comincia a dire: "Signor Djalmão, per piacere, per pietà, mi lasci andare via, non lo dirò a nessuno che sono stato rilasciato senza punizione, per pietà...".
Djalmão gli dice: "Taci e stai buono lì".
Cinque minuti dopo entrano altri due uomini trascinando un altro ragazzo: "Il capo ha detto di dirti di tagliargli le due mani e cavargli gli occhi. Dice che è per insegnargli che non deve toccare i soldi del capo". Djalmão lo squadra, e con voce grave ordina: "Lascialo lì che me ne occupo fra un po'.".
Passano altri 5 minuti e arrivano due uomini trascinando un altro poveretto:
"Djalmão, il capo ha detto di tagliare via il pisello a questo qui, cosí imparerá a non guardare mai piú la donna del capo. Ah, ha detto anche che devi tagliargli la lingua e tutte le dita cosí non toccherá piú nessuna donna della favela".
Djalmão, con voce sempre piú grave: "Mettilo lì nell'angolo con gli altri, fra un attimo me ne occupo io".
Il primo ragazzo consegnato a Djalmão dice allora, con voce cortese: "Dottor Djalmão, con tutto rispetto, solo per evitare confusioni, io sono quello che lo prende in culo, ok?"


Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #1 il: 24 Mar 2015, 11:07 »
Fai un lavoraccio, capisco lo sfogo.

Offline Drake

*****
4023
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #2 il: 24 Mar 2015, 11:42 »
Citazione
E la morale di questa storia è...
Che il primo ragazzo è tifoso della roma?

Offline Tarallo

*****
92019
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #3 il: 24 Mar 2015, 11:46 »
Djalmão ma come fão.

Offline fiz.ban

*****
2955
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #4 il: 24 Mar 2015, 12:49 »
Che il primo ragazzo è tifoso della roma?

Proabilmente si, ma la morale della storia è un'altra.


Vi racconto un altro aneddoto.

Io e la mia ragazza eravamo fidanzati da un anno, ormai, e finalmente avevamo deciso di sposarci. I miei genitori ci aiutavano in tutti i modi, gli amici ci incoraggiavano, e la mia ragazza? Beh, lei era un sogno! C'era solo una cosa che mi preoccupava, e mi preoccupava molto: sua sorella minore. La mia futura cognata aveva vent'anni, portava minigonne e magliette attillate, e ad ogni occasione si chinava quando era davanti a me, mostrandomi le mutandine. Lo faceva sicuramente apposta, non capitava mai davanti ad altri. Un giorno la sorellina mi chiamò e mi chiese di andare da lei a darle una mano a controllare gli inviti di nozze. Era sola quando arrivai. Mi sussurrò che io di lì a poco sarei stato sposato, che lei provava per me dei sentimenti e un desiderio ai quali non poteva e non voleva resistere. Mi disse che avrebbe voluto far l'amore con me almeno una volta prima che io mi sposassi e legassi la mia vita a sua sorella. Ero totalmente scioccato, non riuscivo a spiccicar parola. Lei disse: - Io sto andando al piano di sopra, nella mia camera da letto, se te la senti, vieni su con me e io sarò tua! Ero stupefatto. Ero congelato dallo stupore, mentre la vedevo salire lentamente le scale. Quando raggiunse il piano superiore, si voltò, si sfilò le mutandine e me le lanciò contro. Rimasi là per un momento, poi presi la mia decisione: mi voltai e andai dritto alla porta d'ingresso, l'aprii e uscii dalla casa andando dritto verso la mia macchina. Il mio futuro suocero erà là che mi aspettava. Con le lacrime agli occhi, mi abbracciò e mi disse: - Siamo felici che tu abbia superato la nostra piccola prova! Non potevamo sperare in un marito migliore per nostra figlia. Benvenuto nella nostra famiglia!

La morale di questa storia? Conservate sempre i preservativi in macchina!

Offline naoko

*****
8448
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #5 il: 24 Mar 2015, 12:53 »
Proabilmente si, ma la morale della storia è un'altra.


Vi racconto un altro aneddoto.

Io e la mia ragazza eravamo fidanzati da un anno, ormai, e finalmente avevamo deciso di sposarci. I miei genitori ci aiutavano in tutti i modi, gli amici ci incoraggiavano, e la mia ragazza? Beh, lei era un sogno! C'era solo una cosa che mi preoccupava, e mi preoccupava molto: sua sorella minore. La mia futura cognata aveva vent'anni, portava minigonne e magliette attillate, e ad ogni occasione si chinava quando era davanti a me, mostrandomi le mutandine. Lo faceva sicuramente apposta, non capitava mai davanti ad altri. Un giorno la sorellina mi chiamò e mi chiese di andare da lei a darle una mano a controllare gli inviti di nozze. Era sola quando arrivai. Mi sussurrò che io di lì a poco sarei stato sposato, che lei provava per me dei sentimenti e un desiderio ai quali non poteva e non voleva resistere. Mi disse che avrebbe voluto far l'amore con me almeno una volta prima che io mi sposassi e legassi la mia vita a sua sorella. Ero totalmente scioccato, non riuscivo a spiccicar parola. Lei disse: - Io sto andando al piano di sopra, nella mia camera da letto, se te la senti, vieni su con me e io sarò tua! Ero stupefatto. Ero congelato dallo stupore, mentre la vedevo salire lentamente le scale. Quando raggiunse il piano superiore, si voltò, si sfilò le mutandine e me le lanciò contro. Rimasi là per un momento, poi presi la mia decisione: mi voltai e andai dritto alla porta d'ingresso, l'aprii e uscii dalla casa andando dritto verso la mia macchina. Il mio futuro suocero erà là che mi aspettava. Con le lacrime agli occhi, mi abbracciò e mi disse: - Siamo felici che tu abbia superato la nostra piccola prova! Non potevamo sperare in un marito migliore per nostra figlia. Benvenuto nella nostra famiglia!

La morale di questa storia? Conservate sempre i preservativi in macchina!
:o

Offline fiz.ban

*****
2955
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #6 il: 24 Mar 2015, 12:54 »
Un grappolo d'uva viene fermato da un fico che le chiede un fiorino per passare.
L'uva impugna una pistola e spara al fico.

Morale?

Offline vaz

*****
41958
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #7 il: 24 Mar 2015, 12:55 »
:lol:
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #8 il: 24 Mar 2015, 12:55 »
Proabilmente si, ma la morale della storia è un'altra.


Vi racconto un altro aneddoto.

Io e la mia ragazza eravamo fidanzati da un anno, ormai, e finalmente avevamo deciso di sposarci. I miei genitori ci aiutavano in tutti i modi, gli amici ci incoraggiavano, e la mia ragazza? Beh, lei era un sogno! C'era solo una cosa che mi preoccupava, e mi preoccupava molto: sua sorella minore. La mia futura cognata aveva vent'anni, portava minigonne e magliette attillate, e ad ogni occasione si chinava quando era davanti a me, mostrandomi le mutandine. Lo faceva sicuramente apposta, non capitava mai davanti ad altri. Un giorno la sorellina mi chiamò e mi chiese di andare da lei a darle una mano a controllare gli inviti di nozze. Era sola quando arrivai. Mi sussurrò che io di lì a poco sarei stato sposato, che lei provava per me dei sentimenti e un desiderio ai quali non poteva e non voleva resistere. Mi disse che avrebbe voluto far l'amore con me almeno una volta prima che io mi sposassi e legassi la mia vita a sua sorella. Ero totalmente scioccato, non riuscivo a spiccicar parola. Lei disse: - Io sto andando al piano di sopra, nella mia camera da letto, se te la senti, vieni su con me e io sarò tua! Ero stupefatto. Ero congelato dallo stupore, mentre la vedevo salire lentamente le scale. Quando raggiunse il piano superiore, si voltò, si sfilò le mutandine e me le lanciò contro. Rimasi là per un momento, poi presi la mia decisione: mi voltai e andai dritto alla porta d'ingresso, l'aprii e uscii dalla casa andando dritto verso la mia macchina. Il mio futuro suocero erà là che mi aspettava. Con le lacrime agli occhi, mi abbracciò e mi disse: - Siamo felici che tu abbia superato la nostra piccola prova! Non potevamo sperare in un marito migliore per nostra figlia. Benvenuto nella nostra famiglia!

La morale di questa storia? Conservate sempre i preservativi in macchina!

Con tutto il rispetto, non ti incazzare, ma la morale è che bisogna scegliersi molto attentamente la famiglia a cui legarsi con un vincolo di matrimonio, perchè il mondo è pieno di pazzi.
Io, ad esempio, al posto tuo avrei mandato af.anculo tu' socero con tutto il cucuzzaro.

Offline vaz

*****
41958
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #9 il: 24 Mar 2015, 12:56 »
se era bona du botte.


e sto a scherzà
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #10 il: 24 Mar 2015, 12:57 »
se era bona du botte.



la morale?

Offline vaz

*****
41958
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #11 il: 24 Mar 2015, 12:58 »
è sempre quella
dai du botte alla sorella

Offline fiz.ban

*****
2955
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #12 il: 24 Mar 2015, 12:59 »
Con tutto il rispetto, non ti incazzare, ma la morale è che bisogna scegliersi molto attentamente la famiglia a cui legarsi con un vincolo di matrimonio, perchè il mondo è pieno di pazzi.
Io, ad esempio, al posto tuo avrei mandato af.anculo tu' socero con tutto il cucuzzaro.

Fermati :)

E' una storia scritta in prima persona da chissà chi per fare umorismo...
Hai pensato davvero che era una mia esperienza?! :lol: Ma ti pare che 1) sposavo una donna del genere 2) venivo a dirlo a tutti? :lol:

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #13 il: 24 Mar 2015, 12:59 »
Bravo!
Prima di andarmene gli avrei detto "rivestiti che pigli freddo".


Anche io ho un aneddoto.

Ero in chiesa e la tipa che dirige il coro, che conosco ma non è che siamo amici, rispondendo ad una mia simpatica osservazione fatta a lei perchè leggermente logorroica, mi si avvicina e mi sussurra all'orecchio: " mio marito dice che parlo pure quando gli faccio i pompini".

Cioè.
A me?
Cosa avrà voluto dire?

Work in progress.

Offline fiz.ban

*****
2955
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #14 il: 24 Mar 2015, 13:01 »
Bravo!
Prima di andarmene gli avrei detto "rivestiti che pigli freddo".


Anche io ho un aneddoto.

Ero in chiesa e la tipa che dirige il coro, che conosco ma non è che siamo amici, rispondendo ad una mia simpatica osservazione fatta a lei perchè leggermente logorroica, mi si avvicina e mi sussurra all'orecchio: " mio marito dice che parlo pure quando gli faccio i pompini".

Cioè.
A me?
Cosa avrà voluto dire?

Work in progress.

La conosci la storia di "Maruzzella Maruzze'" ?

Offline naoko

*****
8448
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #15 il: 24 Mar 2015, 13:01 »

Ero in chiesa e la tipa che dirige il coro, che conosco ma non è che siamo amici, rispondendo ad una mia simpatica osservazione fatta a lei perchè leggermente logorroica, mi si avvicina e mi sussurra all'orecchio: " mio marito dice che parlo pure quando gli faccio i pompini".
M A E S T R A !

Offline Dissi

*****
17341
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #16 il: 24 Mar 2015, 13:01 »
Bravo!
Prima di andarmene gli avrei detto "rivestiti che pigli freddo".


Anche io ho un aneddoto.

Ero in chiesa e la tipa che dirige il coro, che conosco ma non è che siamo amici, rispondendo ad una mia simpatica osservazione fatta a lei perchè leggermente logorroica, mi si avvicina e mi sussurra all'orecchio: " mio marito dice che parlo pure quando gli faccio i pompini".

Cioè.
A me?
Cosa avrà voluto dire?

Work in progress.

che devi farglieli tu i pompini al marito :DD

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #17 il: 24 Mar 2015, 13:02 »
Ritiro tutto.
Non sapevo si dovessero postare solo storie inventate.

Offline vaz

*****
41958
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #18 il: 24 Mar 2015, 13:03 »
:lol:

Offline vaz

*****
41958
Re:E la morale di questa storia è...
« Risposta #19 il: 24 Mar 2015, 13:04 »
gli potevi dire "ma non sputi mai"
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod