Nuove amicizie

0 Utenti e 13 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Cialtron_Heston

Cialtron_Heston

Nuove amicizie
« il: 12 Gen 2015, 13:32 »
Ciao Gesù.

Sono qui per forza,in chiesa dico,sono tuo  ospite.
Però oggi per la prima volta sono in grossa difficoltà,e mi sembra giusto parlartene.
Esatto,sai già tutto.

C’era stato un precedente,ci siamo conosciuti nel recente passato,oggi è in chiesa.
Dopo avermi visto,lei era in disparte a parlare con altri cristiani, si è accomodata di fianco a me,salutandomi con un sorriso,un’espressione che,credimi,non è roba da chiesa,e c’erano altri posti liberi a disposizione.

Solitamente in chiesa cerco di non pensare,come mi parte qualche pensiero fuori luogo mi blocco immediatamente.
Per rispetto nei tuoi confronti,essendo ospite.
Oggi non ce l’ho fatta,ho deciso di parlarti nel momento in cui ho capito che qui c’è qualcosa che non quadra.

Ci siamo conosciuti recentemente come detto.
Alla messa di Natale io c’ero,e c’era pure lei che ha letto le letture dallo scranno più alto,guardavo lei e due metri sopra vedevo te,per  tutta la durata delle letture,non facevo altro che guardare voi due,con stati d’animo diversi ovviamente,gioia e speranza sotto,sensi di colpa e disagio sopra,dove c’eri tu.

Ora è qui di fianco a me e percepisco chiaramente che sta sospirando.
L’ho fatto pure io,sospirare dico,primo perché è qui  e mi sembra di capire che ci si sia messa apposta,secondo per sentire il profumo che ha.
E penso che lei abbia fatto altrettanto,sospirato per lo stesso motivo.
Ma sento che insiste:potrebbe essere che si sente terribilmente in colpa e tutte le volte sospira?.

Gesù,voglio essere onesto con te fino in fondo.
Ho deciso di parlarti nel preciso istante in cui me la sono immaginata nuda,ho scrollato la testa e chinato il capo nel preciso istante in cui immaginavo come ce l’avesse.
Non c’è bisogno di aggiungere COSA,mi vergogno Gesù,mi vergogno tantissimo,scusami.

E ho bussato alla tua porta.
Non voglio mancarti di rispetto a casa tua.
Spero tu voglia apprezzare la mia sincerità.
Io non conosco te,ma tu mi conosci benissimo.

Ti chiedo di perdonarmi e di chiudere un occhio,vedo tante cose brutte intorno a me e tutte le volte
penso che tu abbia altre priorità che occuparti delle mie stupidaggini.

Tu sei testimone,io stavo tanto bene per conto mio,non voglio pensare che sia una tua complice,che tu mi stia mettendo alla prova a casa Tua.
Lo sai benissimo che avresti vinto facile,allora ti chiedo di non essere duro eventualmente si decida per una punizione,cerca di valutarmi per tutto il resto,sono una persona per bene,e tu lo sai.

Io tossisco lei tossisce,metto le mani in un certo modo e poco dopo lei copia i miei movimenti,ho sorriso ad una cosa detta dal prete e lei idem.
Gesù,sto cercando di dirti che è sintonizzata sulle mie frequenze,so che lo sai ma,oggi per la prima volta sono in imbarazzo a casa tua,non vorrei ti offendessi ,però..sono cambiati i tempi.
Hanno aggiornato il paniere Istat,dopo 30 anni.

Mi sembra assurdo,e ti chiedo scusa,mettermi sullo stesso piano dei terroristi ,peccano loro perché uccidono e pecco io,anzi noi,Gesù,questa è più impicciata di me,soffre,lo sento,non la tormentare troppo.
Io con te una soluzione forse la trovo,ma lei,non saprei.

Io ti vedo come una grande amico,oggi per la prima volta, vorrei essere lo stesso per te.
Non voglio rubarti altro tempo,immagino che tutti i presenti ti stiano chiedendo favori,si,questi qui.
Passano il tempo a spettegolare in chiesa,vestire in minigonna e tacchi, col rossetto e chissà a cosa pensano,cosa ti chiedono,non vorei essere nei tuoi panni.
Immagino ti stiano chiedendo favori,io non lo farei mai.

Ti chiedo solo di essere amico mio e tra amici ci si aiuta
Primo,non è mia intenzione offenderti,quindi non ti arrabbiare con me mandandomi punizioni severe.
Secondo,piuttosto,aiutami,coprimi,come si fa tra amici,che fili tutto liscio,che me ne hai combinati pochi di casini in passato,ma ti capisco,non ci conoscevamo,non avevamo mai parlato prima.

E sai che ti dico?Questa è la vera amicizia,conta pure su di me,a qualsiasi ora del giorno e della notte.
Pensaci:i terroristi da una parte e io dall’altra…eh?Valuta tu,hai i mezzi per farlo.
Un amico non ti punisce,in caso contrario,perché sei libero di decidere,tieni presente la storia dei terroristi,di non esagerare insomma,perché per il resto,e tu mi conosci,è come se la Bibbia l’avessi scritta io.

Ora ti lascio in pace.
Grazie di tutto,oggi la messa mi è piaciuta molto,ed è tutto merito tuo.
Perdonami.
Ciao Gesù.


AguilaRoja

AguilaRoja

Re:Nuove amicizie
« Risposta #1 il: 12 Gen 2015, 14:22 »


Si si, ho capito...

Offline Cliath

*****
6011
Re:Nuove amicizie
« Risposta #2 il: 12 Gen 2015, 14:52 »
Vabbè, quindi sta nuova amica?  :beer:



(per un pò ho pensato pure che ce volevi provà con la statua della Madonna)
Re:Nuove amicizie
« Risposta #3 il: 12 Gen 2015, 15:18 »
Facevi prima a fa un giro a Attigliano.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod