Campionato - coronavirus

0 Utenti e 12 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline vaz

*****
41211
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3220 il: 07 Apr 2020, 16:03 »
le attività aperte no matter what hanno causato le morti in Lombardia. questo è il dato.

certo, l'economist lo dice. pure confindustria.

Offline DajeLazioMia

*****
40742
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3221 il: 07 Apr 2020, 16:04 »
Parlo per me.
Vedere 22 professionisti isolati in una bolla di uno stadio senza spettatori non mi farebbe venire voglia di uscire. Non vedo la connessione immediata tra le 2 cose.
Così come non mi fa questo effetto vedere gente che lavora nel supermercato o in farmacia con la mascherina e dietro un pannello protettivo. E in futuro quando riapriranno altre cose, perché sarà così, non correrò a fiondarmi in un ristorante o in un bar.
Io eh, parlo per come la vedo io.
Se parliamo della reazione psicologia della gente servono più dati e riscontri.



Offline Tarallo

*****
89860
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3222 il: 07 Apr 2020, 16:07 »
Di recente c'è un interessante articolo dell'Economist sul tema.
Ma non c'è bisogno di varia letteratura in merito, mi sembra una conseguenza logica, ovvia
Ah beh l'economist.

E' cosi' ovvia che io sono convinto del contrario.
Le risorse per dar da mangiare a tutti ci sono. Basta andarle a prendere.
Ma l'economist magari non e' d'accordo.

Offline Salohcin

*****
5931
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3223 il: 07 Apr 2020, 16:08 »
Ah beh l'economist.

E' cosi' ovvia che io sono convinto del contrario.
Le risorse per dar da mangiare a tutti ci sono. Basta andarle a prendere.
Ma l'economist magari non e' d'accordo.
Tarallo is the new Robin Hood  :beer:

Offline ES

*****
14037
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3224 il: 07 Apr 2020, 16:08 »
Ci sarà una riapertura parziale.
Parallelamente riaprirà parzialmente il calcio.

Io ho questo timore che dopo due settimane richiuderemo tutto.
Poiché non leggo ancora oggi nulla circa un serio piano di strategia di uscita. E ciò sarebbe più grave ancora che rimanere in lock down.

A tal proposito tendo a fidarmi più di un Lotito che di tanti altri. Questo per rimanere in topic.
Ma, chiaro, servirebbe a poco nel contesto.

Offline Tarallo

*****
89860
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3225 il: 07 Apr 2020, 16:12 »
Tarallo is the new Robin Hood  :beer:

Ma abbiamo un video di Tarallo

Offline MTL

*
1769
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3226 il: 07 Apr 2020, 16:13 »
le attività aperte no matter what hanno causato le morti in Lombardia. questo è il dato.

certo, l'economist lo dice. pure confindustria.

Ripeto, fermati un attimo a riflettere, ragiona sul lungo periodo e pensa, ad esempio, ad una larga parte delle imprese italiane, dell'attività commerciale che porta avanti. La risposta viene da sé. Non bisogna avere preconcetti, né fermarsi allo stato emotivo procurato dall'attuale contesto, ma cercare di osservare col massimo dell'obiettività cosa stanno generando la misure adottate.
Non c'è alternativa alla riapertura CON MOLTE CAUTELE E RESTRIZIONI di gran parte delle attività commerciali fra un mese

Offline mr_steed

*
1709
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3227 il: 07 Apr 2020, 16:14 »
Intanto tanta m sui social nei confronti di Lotito, soprattutto romanardi ma anche gobbi e prescritti

Forse si sono incazzati per Falcao che "tifa" per noi...  :=))

Tra le possibilità anche di assegnazione a tavolino alla Juventus poichè capolista nell’attuale classifica.

Nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, l’opinione in merito a questa possibilità richiesta all’ex giallorosso Paulo Roberto Falcao fa sorridere la Lazio.

    “Non so se sarebbe giusto, la Lazio è a un solo punto. In Premier invece sarebbe giusto al Liverpool visto il larghissimo vantaggio”


https://www.sololalazio.it/2020/04/07/falcao-gds-dichiarazioni-assegnazione-scudetto/

Offline vaz

*****
41211
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3228 il: 07 Apr 2020, 16:16 »
Ripeto, fermati un attimo a riflettere, ragiona sul lungo periodo e pensa, ad esempio, ad una larga parte delle imprese italiane, dell'attività commerciale che porta avanti. La risposta viene da sé. Non bisogna avere preconcetti, né fermarsi allo stato emotivo procurato dall'attuale contesto, ma cercare di osservare col massimo dell'obiettività cosa stanno generando la misure adottate.
Non c'è alternativa alla riapertura CON MOLTE CAUTELE E RESTRIZIONI di gran parte delle attività commerciali fra un mese

riapriamo, poi al primo focolaio tra Bergamo e Brescia che si fa? con l'attuale situazione sanitaria in Lombardia?

Offline MTL

*
1769
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3229 il: 07 Apr 2020, 16:17 »
Ah beh l'economist.

E' cosi' ovvia che io sono convinto del contrario.
Le risorse per dar da mangiare a tutti ci sono. Basta andarle a prendere.
Ma l'economist magari non e' d'accordo.

Sì, certo. Anche un orologio rotto due volte al giorno dà l'ora esatta
Comunque vedremo, non bisogna aspettare molto

Online arturo

*****
10619
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3230 il: 07 Apr 2020, 16:18 »
Forse si sono incazzati per Falcao che "tifa" per noi...  :=))

Tra le possibilità anche di assegnazione a tavolino alla Juventus poichè capolista nell’attuale classifica.

Nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, l’opinione in merito a questa possibilità richiesta all’ex giallorosso Paulo Roberto Falcao fa sorridere la Lazio.

    “Non so se sarebbe giusto, la Lazio è a un solo punto. In Premier invece sarebbe giusto al Liverpool visto il larghissimo vantaggio”


https://www.sololalazio.it/2020/04/07/falcao-gds-dichiarazioni-assegnazione-scudetto/
Stavolta lo ha tirato il rigore...

Offline MTL

*
1769
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3231 il: 07 Apr 2020, 16:19 »
riapriamo, poi al primo focolaio tra Bergamo e Brescia che si fa? con l'attuale situazione sanitaria in Lombardia?

In Italia esiste solo la Lombardia? Ripeto, meglio centomila ammalati che un milione di morti

Offline Marxelo

*
47
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3232 il: 07 Apr 2020, 16:19 »
Ci sarà una riapertura parziale.
Parallelamente riaprirà parzialmente il calcio.

Io ho questo timore che dopo due settimane richiuderemo tutto.
Poiché non leggo ancora oggi nulla circa un serio piano di strategia di uscita. E ciò sarebbe più grave ancora che rimanere in lock down.

A tal proposito tendo a fidarmi più di un Lotito che di tanti altri. Questo per rimanere in topic.
Ma, chiaro, servirebbe a poco nel contesto.


Io credo che si riaprirà in linea alle altre iniziative europee. Tutte le questioni dibattute in qualsiasi ambito sono solo I punti di partenza di posizioni politiche che andranno a convergere in un piano comune. Qualcuno ha provato a tirare la corda, ma in un mondo dove basta un volo per trasportare il problema in futuro non ci potranno essere posizioni solitarie.
Il calcio non sfuggirà , sarà’ finito se L Europa deciderà di farlo o non, con accordi globali. In tutti i casi il calcio senza spettatori non può durare per mesi, le infrastrutture crollerebbero e pure l’interesse. Vaccino o no troveranno  il  punto d’incontro .
Per me il punto di incontro sarà’ lo Sti Cazzi spaziale Europeo, nel senso che non so quando, dietro la bandiera di un vaccino,  o di una cura o di un dichiarato R0 comune a  cazzo de cane, chiameranno il libera tutti

Mia previsione campionato chiuso in anticipo e ex equo senza retrocessioni per  gestire i ricorsi.

Offline Tarallo

*****
89860
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3233 il: 07 Apr 2020, 16:19 »
Sì, certo. Anche un orologio rotto due volte al giorno dà l'ora esatta
Comunque vedremo, non bisogna aspettare molto

Io invece spero che non vedremo. Spero che la riapertura del confinamento sia graduale e intelligente. Qui si, esistono molti articoli (e dati che arrivano da Cina e Corea, gia' postati qui sopra) che dimostrano come testing and tracing sia l'unica via che abbia una chance di evitare una seconda ondata di contagio. Perche' se arriva la seconda ondata, e qui sono ipotesi come le tue (ma temo che non sia difficile essere d'accordo) allroa la vediamo davvero la catastrofe.

Offline Tarallo

*****
89860
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3234 il: 07 Apr 2020, 16:21 »
In Italia esiste solo la Lombardia? Ripeto, meglio centomila ammalati che un milione di morti

Anche questi dati sono dell'economist?
Linkace st'articolo, va.

Offline mr_steed

*
1709
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3235 il: 07 Apr 2020, 16:21 »
Volevo postare nel topic su temi, ma visto che si parla di "riaperture" posto qui le opinioni del Prof. Crisanti in merito alla "fase 2"

L’epidemiologo e virologo Andrea Crisanti: "Sarebbe un errore partire con qualcosa di improvvisato”

https://www.huffingtonpost.it/entry/lepidemiologo-crisanti-la-ripresa-sara-lunga-e-con-focolai-ripartiremo-solo-se-rispettiamo-3-condizioni_it_5e8c282cc5b62459a92e5e2a?utm_hp_ref=it-homepage

La ripresa non sarà semplice e per favorirla l’Italia dovrà rispettare tre condizioni. Ne è convinto l’epidemiologo e virologo Andrea Crisanti, direttore del Laboratorio di virologia e microbiologia dell’università di Padova: “La ripresa sarà lunga e costellata di focolai” e “potrà avvenire solo in presenza di tre condizioni fondamentali. Sarebbe un errore partire con qualcosa di improvvisato”.

Queste le parole di Crisanti all’AdnKronos Salute parlando della “fase 2”: “La premessa è che la rimozione delle misure dovrà essere graduale e riflettere le situazioni locali, tener conto delle differenze estreme che abbiamo sia fra le Regioni che addirittura al loro interno, a seconda delle aree che prendiamo in considerazione”.

Poi l’epidemiologo e virologo elenca le tre condizioni necessarie alla ripresa. “Punto primo: non si potrà prescindere dalla distribuzione su larga scala di dispositivi di sicurezza, dalle mascherine ai guanti e così via”.

“Il secondo aspetto indispensabile è il rafforzamento della medicina del territorio e dei servizi sul territorio, a partire dai servizi di diagnosi, senza dimenticare il monitoraggio dei luoghi di lavoro”, aggiunge Crisanti.

Terzo e ultimo aspetto, “ma non meno importante: occorrerà accettare di rinunciare in parte alla propria privacy per garantire il tracciamento elettronico dei contatti nel caso di soggetti infetti”.

Solo mediante la combinazione di queste condizioni “si potrà arrivare a ipotizzare il ritorno a una pseudo normalità. Come è successo in Corea del Sud. Il modello è quello. Ma sarà un percorso lungo e sarà, ripeto, costellato di piccoli focolai che andranno spenti drasticamente”.

Come? “Seguendo - spiega Crisanti - l’unico modello che ha dimostrato di funzionare, quando parliamo di piccoli focolai: il modello Vo’ Euganeo, dove abbiamo sottoposto tutti a tamponi, isolato chi andava isolato tracciando tutti i contatti, e ripetuto i tamponi dopo 8-9 giorni perché qualche caso può sempre sfuggire”. Cautela andrà seguita nella gestione del rientro dei guariti da Covid-19, ammonisce il virologo: “Senza un monitoraggio serio non potrà avvenire. In alcuni casi la positività continuava ad essere presente anche dopo 14 giorni dalla guarigione. Bisogna partire da un presupposto: non esiste guarigione senza guarigione microbiologica. Quindi la persona dovrà avere 2-3 tamponi tutti negativi”.

Quanto ai test rapidi e ai test sierologici, “ben vengano - sottolinea Crisanti - se si riveleranno adeguati e affidabili. Sono il primo a sostenere che se uno strumento può aiutare in termini di sostenibilità a portare i controlli su larga scala va adottato. La cosa peggiore - conclude - sarebbe una ripresa portata avanti in maniera improvvisata. E io sono fra gli esperti che hanno firmato una lettera in cui sollecitavano il governo a prendere iniziative per tempo su questo fronte. Bisogna inoltre dire tutta la verità agli italiani: la ripresa non arriverà tutta insieme e non sarà veloce”.

Offline vaz

*****
41211
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3236 il: 07 Apr 2020, 16:22 »
io questa quantificazione del milione di morti vorrei sapere da dove la prendi, però.

Offline Tarallo

*****
89860
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3237 il: 07 Apr 2020, 16:24 »
Volevo postare nel topic su temi, ma visto che si parla di "riaperture" posto qui le opinioni del Prof. Crisanti in merito alla "fase 2"

L’epidemiologo e virologo Andrea Crisanti: "Sarebbe un errore partire con qualcosa di improvvisato”

Io pero' chiederei all'economist e a Confindustria, prima.

Offline MTL

*
1769
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3238 il: 07 Apr 2020, 16:25 »
Mica c'è solo l'italia col covid. Poi ragazzi, se voi avete soluzioni migliori, portatele avanti. Non si può stare a casa finché c'è il virus, perché ci sarà per mesi, fin quando non trovano cure efficaci. Dovremo conviverci, non dimenticando che non stiamo affrontando la peste

Offline mr_steed

*
1709
Re:Campionato - coronavirus
« Risposta #3239 il: 07 Apr 2020, 16:26 »
Io pero' chiederei all'economist e a Confindustria, prima.

"Mannamoje una email" (semi-cit.) ...che ne dici?  :=))
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod