Chiara Insidioso Monda

0 Utenti e 30 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline bak

*
20151
Chiara Insidioso Monda
« il: 26 Nov 2015, 13:46 »
La Lazio segna e Chiara fa una smorfia: "Così ho capito: mia figlia era viva"

25 novembre 2015 - Milano

La magia di un gol racchiusa in un impercettibile movimento della bocca, una piccola smorfia dal potere enorme: "Quel giorno ho capito che mia figlia era viva". La storia di Chiara Insidioso Monda non è una favola a lieto fine: il padre, Maurizio, l'ha raccontata al Corriere della Sera nella giornata contro la violenza sulle donne. Perché la figlia, il 3 febbraio 2014, quando aveva 19 anni, fu selvaggiamente picchiata dal fidanzato Maurizio Falcioni nello scantinano dove vivevano a Casal Bernocchi, frazione di Roma. L'uomo le spaccò la testa prendendola ripetutamente a calci. E lei oggi trascorre le sue giornate sul letto dell'istituto di riabilitazione Santa Lucia, in uno stato di minima coscienza.
il gol e la magia — È lì che il padre di Chiara si confida, mentre - come è raccontato nel reportage - "ragazzi in sedia a rotelle prendono aria con la Gazzetta dello Sport aperta sulle ginocchia". È una storia fatta di rabbia, perché i 20 anni di pena, poi ridotti a 16, inflitti a "quel [...]" non servono certo a ridare una vita vera, piena, a sua figlia. Ma è una storia che ha dentro di sé almeno un piccolo momento magico, che risale al 16 marzo. I medici avevano già stabilito che la ragazza non fosse più in coma: "Apre gli occhi, segue le voci dei familiari e sorride in alcune occasioni". Ma il padre, che per mesi aveva sperato che a quel punto morisse pur di non vederla più soffrire, se ne rende conto solo quel giorno: "Me ne stavo seduto al bordo del suo letto, qui, in ospedale. Chiara aveva la testa reclinata sulla spalla, fissava il vuoto, come ora. Poi a un certo punto le ho messo l'iPad sotto la faccia, ho aperto il sito di Gazzetta e ho schiacciato play. Torino-Lazio. Primo tempo 0-0. Poi, a venti minuti dalla fine, Anderson tira in porta e la butta dentro. E Chiara, che manco l'avevo capito che stesse guardando lo schermo, dopo avere 'visto' il gol mi fa una smorfia, contenta. Come a dirmi: Ahó, avemo segnato, a papà".

la vita prima e dopo — Prima di essere ridotta a poco più che un vegetale, Chiara era una ragazza con tanti amori, oltre a quello maledetto del suo fidanzato: il cinema, la pizza ai funghi, il suo cane, Laura Pausini e la Lazio. Sì, soprattutto la Lazio. "In curva Nord la conoscevano tutti - racconta il padre -. Gli ultrà, i tifosi. Quando arrivavamo, prima delle partite, era tutto un Chiara, Chiara vieni qui, Chiara. La domenica, i sabati, anche in trasferta. Andavamo con i pullman. A Napoli, Torino, Genova. Per questo negli ultimi mesi i tifosi l'hanno aiutata così tanto, con le iniziative per raccogliere denaro. Perché Chiara era una di loro". Oggi, appese alle pareti della sua stanza d'ospedale, ci sono le figurine di Candreva, il suo calciatore preferito che è tornato al gol proprio domenica. "Con questa minima coscienza in cui si trova ora, ho iniziato a essere felice che mia figlia non sia morta. Perché Chiara capisce tutto ora. Anche se muove solo le dita. E con le dita comunica la sua gioia, i suoi desideri, la sua voglia di vivere. Ancora, di nuovo, nonostante tutto". Di recente il padre ha voluto farle "provare" la Nutella: "Appena ha sentito il gusto le si è illuminato il volto". Un'altra piccola grande magia.

Gasport

http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Lazio/25-11-2015/lazio-segna-chiara-fa-smorfia-cosi-ho-capito-mia-figlia-era-viva-1301072090374.shtml


Offline Duca

*****
6197
Re:Chiara Insidioso Monda
« Risposta #1 il: 26 Nov 2015, 13:55 »
 :s
Re:Chiara Insidioso Monda
« Risposta #2 il: 26 Nov 2015, 13:56 »
non riesco ad apprezzare questo topic bak, me ne dispiace, io provo solo odio per quella bestia e per tutti quelli come lui.

E' un mio limite, ma ogni volta che penso o leggo di questa brutta storia, l'unica cosa che mi viene in mente è che quella merxxa possa passare il resto dei suoi giorni in una condizione peggiore di quella in cui ha ridotto questa povera ragazza, augurandomi che campi il più a lungo possibile.
Re:Chiara Insidioso Monda
« Risposta #3 il: 26 Nov 2015, 13:59 »
non riesco ad apprezzare questo topic bak, me ne dispiace, io provo solo odio per quella bestia e per tutti quelli come lui.

E' un mio limite, ma ogni volta che penso o leggo di questa brutta storia, l'unica cosa che mi viene in mente è che quella merxxa possa passare il resto dei suoi giorni in una condizione peggiore di quella in cui ha ridotto questa povera ragazza, augurandomi che campi il più a lungo possibile.
Re:Chiara Insidioso Monda
« Risposta #4 il: 26 Nov 2015, 14:13 »
non riesco ad apprezzare questo topic bak, me ne dispiace, io provo solo odio per quella bestia e per tutti quelli come lui.

E' un mio limite, ma ogni volta che penso o leggo di questa brutta storia, l'unica cosa che mi viene in mente è che quella merxxa possa passare il resto dei suoi giorni in una condizione peggiore di quella in cui ha ridotto questa povera ragazza, augurandomi che campi il più a lungo possibile.

Offline rocchigol

*****
10242
Re:Chiara Insidioso Monda
« Risposta #5 il: 26 Nov 2015, 14:17 »
che brutte persone esistono al mondo.

(che bella cosa, a volte, lo sport...)

Offline fish_mark

*****
15968
Re:Chiara Insidioso Monda
« Risposta #6 il: 26 Nov 2015, 14:24 »
Volevo aprirci un topic, ma non me la sentivo perché ne sono stati già aperti altri e poi di fronte a una storia come questa rimani annichilito e non sei più capace di elaborare un pensiero degno di poter essere riportato in forma scritta.

Riporto soltanto questo link di un articolo del Corriere della Sera che ho letto ieri mattina su segnalazione di amici laziali che hanno deciso di mandare qualcosa al Papà di Chiara, grande supporter di curva.
Non ha bisogno di commenti, ma solo di essere letto.

http://www.corriere.it/reportages/cronache/2015/violenza-donne-chiara-insidioso/

Mi permetto soltanto di riportare il capoverso finale con qualche numero per dare un aiuto. 


Poi finisce di parlare, e resta in silenzio. Seduto al tavolino del bar fa un cenno con la testa alla cameriera. Che capisce e gli risponde con un sorriso. E, senza dire nemmeno una parola, gli mette sotto il naso un altro caffè.


Per aiutare la famiglia di Chiara si può fare una donazione utilizzando la carta
Postepay numero 5333 1710 1345 1378
 
intestata a Maurizio Lazzaro Insidioso Monda
 
codice fiscale NSDMZL71P24H501N

Iban: IT09Q0760105138245619145623

Offline eandiamo

*
5827
Re:Chiara Insidioso Monda
« Risposta #7 il: 26 Nov 2015, 16:16 »
Io invece ringrazio bak per questo topic, perché non penso al [...] che l'ha ridotta così, ma alla voglia di vivere di questa ragazza.

Offline bak

*
20151
Re:Chiara Insidioso Monda
« Risposta #8 il: 26 Nov 2015, 16:28 »
Io invece ringrazio bak per questo topic, perché non penso al [...] che l'ha ridotta così, ma alla voglia di vivere di questa ragazza.

Grazie. Il senso del topic era proprio questo, e questa ragazza, questa famiglia DEVE essere seguita dagli organi preposti a tale scopo.

A quel pdm che l'ha ridotta così ci deve pensare la magistratura, senza ricorrere a mezzucci tipo riduzione della pena, buona condotta e ammenicoli vari. Deve pagare caro, deve pagare tutto. Spero per lui in termini di legge, perché se esce c'è un mondo che lo accoglie e non credo proprio che lo aspetti a braccia aperte.

Grazie anche a Fish per informazioni di pubblica utilità; io se posso darò il mio piccolo contributo.

Non facciamo cadere questa famiglia nel dimenticatoio; sarebbe un secondo sfregio a Chiara.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod