Chievo - Lazio 1-1: i commenti (...)

0 Utenti e 90 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline A.Nesta (c)

*
2861
Sesso: Maschio
Re:Chievo - Lazio 1-1: i commenti (...)
« Risposta #180 il: 03 Dic 2018, 22:09 »
Fermo restando che Inzaghi ha avuto un'ottimo rendimento considerando il suo curriculum e la sua esperienza, secondo me è andato peggiorando, purtroppo per lui e per noi. All'inizio mi pareva molto piu' flessibile e meno legato alle sue idee e ai suoi fidati.
    Probabilmente la Lazio attuale ha il centrocampo piu' forte dell'era Lotito e questo non si vede mai, visto pure la sua scelta di giocare con 3, massimo 4 centrocampisti. La forma di SMS e LA, oltre ad essere responsabilità di loro due, è pure sua, visto pure il cambio di posizione di SMS, che non sta dando i frutti sperati. Ma tutto il centrocampo soffre moltissimo e non riesce a fare piu' la differenza : Leiva è appanato, Parolo ha una certa età ed è sempre stato piu' giocatore da quantità che da qualità, Berisha non gioca mai e Cataldi e Murgia non si capisce quale ruolo abbiano. Badelj ancora sta fuori forma e non si sa perchè. Ci sono allenatori che fanno molto di meglio con la metà della qualità a disposizione.
    Ma perchè la posizione di SMS è stata "sacrificata"? Per proteggere meglio la difesa, tallone d'Achille della Lazio di Inzaghi, in pratica da sempre. La qualità media è bassa, al contrario del centrocampo, ma mi sembra che pure qui la somma del totale faccia meno rispetto a quello che ci si potrebbe aspettare : spesso e volentieri i difensori vengono messi in situazioni difficili e le distanze tra di loro e tra di loro ed il centrocampo sembrano spesso a caxxo di cane, come se non venissero studiate e preparate durante la settimana.
    Qui entra in gioco pure il mercato e non capisco le mancanze di critiche a Tare : come detto ieri, l'unico esterno discreto per il centrocampo a 5 è Lulic, il resto in 5 non ne fanno 1 buono (speriamo di togliere Durmisi da questi 5) e purtroppo sono quasi tutti inadatti a fare la difesa a 4. Non ho letto il bilancio, ma probabilmente sarà in utile (di molto), non era possibile prendere qualche titolare li'?
Lo stesso vale per il centrale destro : uno che probabilmente gioca meglio da centrale, uno che ad Inzaghi non piace e un giovane che in Serie B non giocava e spesso fa vedere la sua mancanza di esperienza. Non sarebbe stato meglio prendere qualche mestierante, invece di vedere spazi per giorni e mancanza di coordinazione tra centrale ed esterno di destra?
    Poi ci stanno pure i giocatori, i quali pero' hanno forse le responsabilità minori IMHO, chiaramente la fiducia non c'è, le cose non vanno per il verso giusto e le soluzioni del mister non funzionano. Qualche gioco di gambe in meno per guadagnarsi i video sulla pagina di AdB sarebbe ottimo (mi riferisco sopratutto a SMS), ma a me pare che l'impegno il piu' delle volte non manchi, ma piuttosto gli avversari ci hanno preso le contromisure e qui entra di nuovo in gioco il tecnico.
   Il problema è che la situazione è la stessa da inizio anno, solo che all'inizio arrivavano i punti; ma le differenze con le prime della classe purtroppo erano evidenti e non si è posto rimedio a nessuno delle lacune evidenziate fin qui.

Scusate il post lungo, non ho scritto manco delle cose interessanti, pero' sono giu' di morale :DD
Quoto tutto, in particolare la parte evidenziata. Gli esterni non aiutano mai in fase di copertura, lasciando da soli i 3 difensori e costrigendo i due cc laterali a centrocampo ad allargarsi, perdendo sempre la possibiltà di creare densità difensiva davanti alla difesa.

Offline meanwhile

*****
3673
Sesso: Maschio
Re:Chievo - Lazio 1-1: i commenti (...)
« Risposta #181 il: 03 Dic 2018, 22:26 »
Fermo restando che Inzaghi ha avuto un'ottimo rendimento considerando il suo curriculum e la sua esperienza, secondo me è andato peggiorando, purtroppo per lui e per noi. All'inizio mi pareva molto piu' flessibile e meno legato alle sue idee e ai suoi fidati.
    Probabilmente la Lazio attuale ha il centrocampo piu' forte dell'era Lotito e questo non si vede mai, visto pure la sua scelta di giocare con 3, massimo 4 centrocampisti. La forma di SMS e LA, oltre ad essere responsabilità di loro due, è pure sua, visto pure il cambio di posizione di SMS, che non sta dando i frutti sperati. Ma tutto il centrocampo soffre moltissimo e non riesce a fare piu' la differenza : Leiva è appanato, Parolo ha una certa età ed è sempre stato piu' giocatore da quantità che da qualità, Berisha non gioca mai e Cataldi e Murgia non si capisce quale ruolo abbiano. Badelj ancora sta fuori forma e non si sa perchè. Ci sono allenatori che fanno molto di meglio con la metà della qualità a disposizione.
    Ma perchè la posizione di SMS è stata "sacrificata"? Per proteggere meglio la difesa, tallone d'Achille della Lazio di Inzaghi, in pratica da sempre. La qualità media è bassa, al contrario del centrocampo, ma mi sembra che pure qui la somma del totale faccia meno rispetto a quello che ci si potrebbe aspettare : spesso e volentieri i difensori vengono messi in situazioni difficili e le distanze tra di loro e tra di loro ed il centrocampo sembrano spesso a caxxo di cane, come se non venissero studiate e preparate durante la settimana.
    Qui entra in gioco pure il mercato e non capisco le mancanze di critiche a Tare : come detto ieri, l'unico esterno discreto per il centrocampo a 5 è Lulic, il resto in 5 non ne fanno 1 buono (speriamo di togliere Durmisi da questi 5) e purtroppo sono quasi tutti inadatti a fare la difesa a 4. Non ho letto il bilancio, ma probabilmente sarà in utile (di molto), non era possibile prendere qualche titolare li'?
Lo stesso vale per il centrale destro : uno che probabilmente gioca meglio da centrale, uno che ad Inzaghi non piace e un giovane che in Serie B non giocava e spesso fa vedere la sua mancanza di esperienza. Non sarebbe stato meglio prendere qualche mestierante, invece di vedere spazi per giorni e mancanza di coordinazione tra centrale ed esterno di destra?
    Poi ci stanno pure i giocatori, i quali pero' hanno forse le responsabilità minori IMHO, chiaramente la fiducia non c'è, le cose non vanno per il verso giusto e le soluzioni del mister non funzionano. Qualche gioco di gambe in meno per guadagnarsi i video sulla pagina di AdB sarebbe ottimo (mi riferisco sopratutto a SMS), ma a me pare che l'impegno il piu' delle volte non manchi, ma piuttosto gli avversari ci hanno preso le contromisure e qui entra di nuovo in gioco il tecnico.
   Il problema è che la situazione è la stessa da inizio anno, solo che all'inizio arrivavano i punti; ma le differenze con le prime della classe purtroppo erano evidenti e non si è posto rimedio a nessuno delle lacune evidenziate fin qui.

Scusate il post lungo, non ho scritto manco delle cose interessanti, pero' sono giu' di morale :DD

Da uno che a Inzaghi gli vuole bene, post interessante e largamente condivisibile.

Offline TheVoice

*****
4355
Sesso: Maschio
Re:Chievo - Lazio 1-1: i commenti (...)
« Risposta #182 il: 04 Dic 2018, 00:27 »
Due aspetti del gioco mi preoccupano.

a. A difesa/attacco schierati mancano automatismi efficaci, tipo laterale che sale mentre si prova il "palla avanti - palla indietro".
I movimenti  e i tagli sono rari o fuori tempo e siamo costretti a forzare la giocata.
Analogo discorso vale per le diagonali difensive ed i raddoppi

b. Le transizioni: proprio perché mancano i sincronismi e siamo molto spesso costretti a forzare la giocata, ogni volta che si attacca/difende lo si fa senza pensare alla fase successiva.
Di conseguenza, se recuperiamo/perdiamo palla siamo schierati in modo pessimo
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod