Contromossa tattica. (quesito)

0 Utenti e 11 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Contromossa tattica. (quesito)
« il: 25 Nov 2014, 02:04 »
Domada agli amanti della tattica. La Juventus ci ha sostanzialmente neutralizzato non facendo giocare Biglia: hanno un centrocampo di enorme qualità, ed erano bene organizzati per bloccare il biondo argentino. Pensando anche a partite in arrivo con squadre con un buon centrocampo, quali accorgimenti si usano in questi casi, quando il gioco del tuo avversario è non farti partire con un determinato giocatore?


Offline Tarallo

*****
94733
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #1 il: 25 Nov 2014, 06:32 »
Dico la mia. Moltissime squadre oggi passano per il regista. Guardavo Hellas-Viola e nel Verona lo fa Panagiotis (neanche male devo dire).
Le due alternative che vedo sono a) quella che abbiamo provato noi (Parolo prova a fare il Biglia; l'ho visto fare a Onazi, che per me è meglio di Parolo che se non corre non sta bene);
b) i laterali altissimi serviti di sponda da uno dei 4 davanti che viene nella zona fra le linee a prendere l'appoggio del difensore centrale (da noi sa farlo solo DV).
Una cosa che è sparita da noi è proprio questa, nelle ultime settimane: i laterali altissimi. Con la Juve è stata paura. Infatti qualcuno ha fatto notare come Candreva e Keita venissero sempre raddoppiati, questo anche perché non avevano Basta e Braf di cui preoccuparsi. Questa è una decisione di Pioli ma Cavanda l'avrebbe cambiata in parte di sua sponte perché è un matto che spinge in avanti per natura.

Offline jofer8

*****
381
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #2 il: 25 Nov 2014, 07:17 »
Perfetta la disamina di Tarallo,come al solito,ma il fatto più eclatante è che Biglia non è stato neutralizzato dalla juve ma da Pioli che gli ha imposto di giocare su Pirlo richiamandolo spesso anche in partita a questo compito.Con tale impostazione la Lazio di Pioli già sbilanciata di per se,è saltata  completamente con i risultati che si sono visti.Pioli deve rivedere il centrocampo e presto xchè così non si va lontano.
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #3 il: 25 Nov 2014, 07:48 »
Concordo con tarallo. Una cosa che di notava nella Lazio di inizio stagione erano i terzini altissimi. Sta cosa non Si è più notata nelle ultime partite.

Comunque con Mauri la Lazio mi sembra molto più equilibrata .

Offline Babu1975

*
5121
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #4 il: 25 Nov 2014, 07:53 »
Perfetta la disamina di Tarallo,come al solito,ma il fatto più eclatante è che Biglia non è stato neutralizzato dalla juve ma da Pioli che gli ha imposto di giocare su Pirlo richiamandolo spesso anche in partita a questo compito.Con tale impostazione la Lazio di Pioli già sbilanciata di per se,è saltata  completamente con i risultati che si sono visti.Pioli deve rivedere il centrocampo e presto xchè così non si va lontano.

Bravissimo,l ho notato pure io,in più Parolo aveva in consegna pogba...bella roba,l ha ridicolizzato,come farebbe con quasi tutti i giocatori dell' attuale serie a.

roma merda

Offline fiord

*
5294
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #5 il: 25 Nov 2014, 08:03 »
La contromossa é Mauri.
Lui si abbassa e se biglia é marcato ha la visione ed il tocco per fare il regista in sua vece

Offline Ro

*****
12906
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #6 il: 25 Nov 2014, 08:06 »
Biglia non è stato neutralizzato dalla juve ma da Pioli che gli ha imposto di giocare su Pirlo richiamandolo spesso anche in partita a questo compito.Con tale impostazione la Lazio di Pioli già sbilanciata di per se,è saltata  completamente

Quoto e aggiungo che la Juve aveva 5 centrocampisti (Tevez e Pereyra) in fase di non possesso palla, al centro erano 5contro3, Keità e Candreva erano troppo alti e i terzini non salivano, la Lazio aveva un 4-3-3 classico

Comunque con Mauri la Lazio mi sembra molto più equilibrata .

basta non te quoto più, te odio

AVANTI LAZIO

Offline laudrup10

*
601
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #7 il: 25 Nov 2014, 08:35 »
Dico la mia. Moltissime squadre oggi passano per il regista. Guardavo Hellas-Viola e nel Verona lo fa Panagiotis (neanche male devo dire).
Le due alternative che vedo sono a) quella che abbiamo provato noi (Parolo prova a fare il Biglia; l'ho visto fare a Onazi, che per me è meglio di Parolo che se non corre non sta bene);
b) i laterali altissimi serviti di sponda da uno dei 4 davanti che viene nella zona fra le linee a prendere l'appoggio del difensore centrale (da noi sa farlo solo DV).
Una cosa che è sparita da noi è proprio questa, nelle ultime settimane: i laterali altissimi. Con la Juve è stata paura. Infatti qualcuno ha fatto notare come Candreva e Keita venissero sempre raddoppiati, questo anche perché non avevano Basta e Braf di cui preoccuparsi. Questa è una decisione di Pioli ma Cavanda l'avrebbe cambiata in parte di sua sponte perché è un matto che spinge in avanti per natura.
Cavanda avrebbe aperto delle praterie dietro ancora piu grandi di quelle di Basta.
Serviva stare corti e chiusi per perdere con punteggio dignitoso ma Pioli fa un gioco che non prevede questo modo. Va bene lo stesso, a volte e' divertente giocare cosi, e' cmq coraggioso, alla fine si faranno gli stessi punti che si farebbero giocando di rimessa pero' si da uno spettacolo migliore per me,
Certo spero che al derby si prendano un po di contromisure pero..
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #8 il: 25 Nov 2014, 08:58 »
Secondo me con la Juve avresti sperato di fare risultato solo mettendoti col 451.

Radu bloccato al posto di Braffheid,e poi o Braf largo con Lulic nei 3 oppure Lulic largo con l'inserimento di Onazi.
Il centrocampo della Juve in stato di grazia lo contrasti solo con un uomo in più e tanto culo.
C'era da cercare di bloccare la partita e sperare in un contropiede.

Offline scintilla

*****
2422
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #9 il: 25 Nov 2014, 09:08 »
Io avanzerei pure Marchetti a fare il libero.

Offline gesulio

*****
19253
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #10 il: 25 Nov 2014, 09:27 »
Dico la mia. Moltissime squadre oggi passano per il regista. Guardavo Hellas-Viola e nel Verona lo fa Panagiotis (neanche male devo dire).
Le due alternative che vedo sono a) quella che abbiamo provato noi (Parolo prova a fare il Biglia; l'ho visto fare a Onazi, che per me è meglio di Parolo che se non corre non sta bene);
b) i laterali altissimi serviti di sponda da uno dei 4 davanti che viene nella zona fra le linee a prendere l'appoggio del difensore centrale (da noi sa farlo solo DV).
Una cosa che è sparita da noi è proprio questa, nelle ultime settimane: i laterali altissimi. Con la Juve è stata paura. Infatti qualcuno ha fatto notare come Candreva e Keita venissero sempre raddoppiati, questo anche perché non avevano Basta e Braf di cui preoccuparsi. Questa è una decisione di Pioli ma Cavanda l'avrebbe cambiata in parte di sua sponte perché è un matto che spinge in avanti per natura.

i laterali, con il regista sempre pressato e costretto a giocare spalle alla porta avversaria, non possono permettersi di salire più di tanto.
un conto è farlo col Sassuolo (faccio per dire) dove Biglia alle strette può anche cavarsela con un gesto tecnico individuale o un triangolo veloce col compagno. un altro è farlo con la juve dove invece non puoi permetterti di perdere palla.
i laterali sulla linea di Biglia servono a dare uno sbocco al palleggio dell'argentino in partite delicate contro squadre molto più forti, che sanno pressare bene sia di reparto che a livello di singoli.

Offline alkz

*
2712
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #11 il: 25 Nov 2014, 10:00 »
Il problema che abbiamo avuto contro la Juventus è stata l'inferiorità numerica a centrocampo.
1) Loro giocavano in 4, a volte anche in 5 con Tevez, e si intercambiavano di continuo (tranne Pirlo forse).  Noi invece avevamo Keita e Candreva distanti almeno 20 metri dal terzetto di centrocampo.
2) I loro 3 centrocampisti centrali sono di gran lunga più forti dei nostri 3, a maggior ragione bisognava infoltire il centrocampo...invece sta furbata l'ha fatta Allegri e ci hanno surclassato in alcuni tratti di gara.
3)Il pressing messo in atto deve essere collettivo...invece il più delle volte loro andavano in verticale trovano smarcato uno a turno fra Pogba-Pereyra-Tevez poichè fra la nostra difesa ed il nostro centrocampo c'erano dei varchi allucinanti. Non ha senso pressare se la difesa rimane schiacciata.

Per me con un po più di accortezza il punticino lo portavi a casa.
Il 4-3-3 si può fare tranquillamente, ma i giocatori si devono muovere di conseguenza...non è questione di nomi
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #12 il: 25 Nov 2014, 10:04 »
i laterali, con il regista sempre pressato e costretto a giocare spalle alla porta avversaria, non possono permettersi di salire più di tanto.
un conto è farlo col Sassuolo (faccio per dire) dove Biglia alle strette può anche cavarsela con un gesto tecnico individuale o un triangolo veloce col compagno. un altro è farlo con la juve dove invece non puoi permetterti di perdere palla.
i laterali sulla linea di Biglia servono a dare uno sbocco al palleggio dell'argentino in partite delicate contro squadre molto più forti, che sanno pressare bene sia di reparto che a livello di singoli.

Super d'accordo. Al pressing sul regista si ovvia solo con la presenza di un secondo uomo bravo in impostazione(nel nostro caso solo Mauri) oppure aumentando la densità in mediana e facendo un diverso tipo di gioco(break e ripartenza).IMHO

Offline Babu1975

*
5121
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #13 il: 25 Nov 2014, 10:12 »
Compriamoci pogba,vidal e benatia,poi ogni contromossa tattica va a farsi benedire...:))

roma merda

Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #14 il: 25 Nov 2014, 10:14 »
Compriamoci pogba,vidal e benatia,poi ogni contromossa tattica va a farsi benedire...:))

roma merda
Grazziearca' :pp

Offline BEBBOGOL

*
1584
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #15 il: 25 Nov 2014, 10:56 »
secondo me non è stato tanto che hanno fermato Biglia, ma il raddoppio costante sui nostri due esterni Candreva e keita, quello è stato il nostro punto di forza in molte partite e co sta mossa ci hanno limitato tanto
Ci fosse stato Mauri, si sarebbero scambiati spesso con Lulic, creando un minimo di effetto sorpresa, con la Juve avevamo gli esterno bloccati e marcatissimi, sia Keita che Candreva non si sono mai accentrati per cercare di prendere palla più liberamente, lo ha fatto FA negli ultimi minuti, ma forse era più libero perchè la juve era in 10

Offline Babu1975

*
5121
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #16 il: 25 Nov 2014, 11:00 »
Parlando di tattica,io ricordo ad esempio sulla destra negro e fuser,non penso siano tanto superiori a Candreva basta.eppure uno prendeva palla e l altro immancabilmente si sovrapponeva,palla al terzino e cross...ma dieci venti volte a partita.qui Candreva prende palla,va fino al vertice dell' area,poi la passa dietro al terzino,o bene che vada aspetta che il basta o cavanda di turno arrivino vicino a lui,si passano la palla due tre volte e si riparte da biglia.ma in velocità un cross,sarà da mesi che non si vede,come mai?

roma merda

Offline Rorschach

*****
10594
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #17 il: 25 Nov 2014, 11:08 »
Parlando di tattica,io ricordo ad esempio sulla destra negro e fuser,non penso siano tanto superiori a Candreva basta.eppure uno prendeva palla e l altro immancabilmente si sovrapponeva,palla al terzino e cross...ma dieci venti volte a partita.qui Candreva prende palla,va fino al vertice dell' area,poi la passa dietro al terzino,o bene che vada aspetta che il basta o cavanda di turno arrivino vicino a lui,si passano la palla due tre volte e si riparte da biglia.ma in velocità un cross,sarà da mesi che non si vede,come mai?

roma merda


OT
Fuser era fortissimo, difficile fare paragoni tra epoche diverse ma lo ritengo superiore al miglior Candreva.

Io credo che Candreva demotivi molto il suo terzino, che nel 99% dei casi sale solo per portargli via l'uomo, visto che la palla non la riceve praticamente mai, neanche quando è libero.

La priorità di Candreva è:
1-accentrati e tira
2-tira ovunque tu sia
3-vai sul fondo e smarcati
4-vai sul fondo e cincischia
5-vai sul fondo e crossa dopo aver tentato il dribbling
6-vai sul fondo e crossa subito
7-cincischia
8-passala
9-guarda dove sono i tuoi compagni e passala
EOT

Offline Babu1975

*
5121
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #18 il: 25 Nov 2014, 11:14 »
Vabbe' esiste un mister,gli imponga di far correre il terzino,esiste anche x quello.uno come fuser aveva tiro,corsa e dribbling,eppure la passava sempre,e non aveva maicon dei tempi buoni come terzino.

roma merda

Offline Rorschach

*****
10594
Re:Contromossa tattica. (quesito)
« Risposta #19 il: 25 Nov 2014, 11:19 »
Vabbe' esiste un mister,gli imponga di far correre il terzino,esiste anche x quello.uno come fuser aveva tiro,corsa e dribbling,eppure la passava sempre,e non aveva maicon dei tempi buoni come terzino.

roma merda


(quando parliamo di fasce io più che pensare a Negro/Fuser penso sempre a Oddo/Fiore, che erano uno spettacolo vero)

Le caratteristiche di Candreva sono diverse, ha bisogno di spazio e probabilmente sarebbe più utile con un terzino bloccato che gli permetta maggiori scorribande offensive.

Detto questo però non possiamo scordare che Cavanda, quando ha giocato, è sempre riuscito a salire e le sue occasioni se le è trovate. Forse Basta non è ancora al 100% (c'ha certe occhiaie...).
Detto questo
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod