Domanda al dott. Abodi (ed agli altri consiglieri federali)

0 Utenti e 8 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Domanda al dott. Abodi (ed agli altri consiglieri federali)
« il: 16 Nov 2016, 15:03 »
Gentile dottor Abodi, gentili signori consiglieri federali,
pur avendo grande rispetto del vostro lavoro e della Federazione che rappresentate non riesco a comprendere fino in fondo come, per oltre un secolo, nessuno dei tanti organi (politici, ispettivi, giudicanti, disciplinari, ecc.) che si sono succeduti a capo della Federazione abbia mai ottemperato all'onere di verificare le condizioni in cui sia stato assegnato lo scudetto di guerra del 1915 e di consultare i provvedimenti a tal fine adottati che, parrebbe oggi, in realtà non esistono. 
Inoltre, fermo restando l'immutato grande rispetto del vostro lavoro e della Federazione che rappresentate, non comprendo fino in fondo - nel momento in cui qualcuno, sopperendo all'inerzia federale, si è preso la briga verificare cosa fosse realmente avvenuto e gli esperti chiamati a valutare i risultati di tale verifica abbiano un giudizio (parrebbe) inequivocabile  - il significato delle perplessità e dei ritardi del Consiglio Federale nell'adozione di un provvedimento al quale non si oppone alcuna fondata motivazione e delle obiezioni, per vero futili e svianti, da taluno avanzate dei Consiglieri con l'effetto di deviare l'attenzione dall'anomalo svolgimento della vicenda considerata e dal contenuto del provvedimento che occorrerebbe adottare per porre rimedio a tale anomalia.
Sono certo che questi interrogativi verranno sollecitamente portati alla vostra attenzione, sin da domani, da tutti quegli organi di stampa che per ubicazione territoriale o collocazione commerciale sono chiamati ad occuparsi della questione. E che vorrete cortesemente rispondere, con franchezza e senza ricorrere ad espedienti retorici, ai miei quesiti.


Offline [GG]

*
708
Re:Domanda al dott. Abodi (ed agli altri consiglieri federali)
« Risposta #1 il: 16 Nov 2016, 15:07 »
Dovresti inviarla a lui o alla Federazione. Non credo che legga Lazio.net visto che è dell'altra sponda

Offline dario

*****
872
Re:Domanda al dott. Abodi (ed agli altri consiglieri federali)
« Risposta #2 il: 16 Nov 2016, 16:26 »
Ma non era laziale?
Re:Domanda al dott. Abodi (ed agli altri consiglieri federali)
« Risposta #3 il: 16 Nov 2016, 16:46 »
Dovresti inviarla a lui o alla Federazione. Non credo che legga Lazio.net visto che è dell'altra sponda
Ma no, non serve.
Sono sicuro che domani mattina qualcuno dei giornalisti d'inchiesta purosangue che popolano l'etere laziale (che so, un Abbate o un Arzilli, tanto per andare in ordine alfabetico) si piazzerà davanti a Via Allegri ad attendere pazientemente Abodi ed i suoi colleghi per incalzarli sul tema.

Online Brixton

*
3876
Re:Domanda al dott. Abodi (ed agli altri consiglieri federali)
« Risposta #4 il: 16 Nov 2016, 17:15 »
Un altro lazialone pure questo. Probabilmente avrà capito che non gli giova alla carriera.
Che poi ce ne fosse uno, tra i contrari, che entra nel merito della questione per argomentare il suo no. Tutti più o meno a dire: è passato un secolo (e che vuole dire?) e ma se non si sono opposti allora (magari nel tempo possono cambiare le sensibilità rispetto a un dato argomento?). La questione inizialmente mi aveva lasciato quasi indifferente. Di fronte alle solite reazioni preconcette, adesso questo scudetto lo voglio. E se ce lo danno vado pure a festeggiare in auto con il clacson.

Offline baroncino

*
489
Re:Domanda al dott. Abodi (ed agli altri consiglieri federali)
« Risposta #5 il: 16 Nov 2016, 18:05 »
Abodi.....stai sereno  8) 8) 8)

Offline robylele

*****
31599
Re:Domanda al dott. Abodi (ed agli altri consiglieri federali)
« Risposta #6 il: 16 Nov 2016, 19:03 »
Sono certo che questi interrogativi verranno sollecitamente portati alla vostra attenzione, sin da domani, da tutti quegli organi di stampa che per ubicazione territoriale o collocazione commerciale sono chiamati ad occuparsi della questione. E che vorrete cortesemente rispondere, con franchezza

Ma no, non serve.
Sono sicuro che domani mattina qualcuno dei giornalisti d'inchiesta purosangue che popolano l'etere laziale (che so, un Abbate o un Arzilli, tanto per andare in ordine alfabetico) si piazzerà davanti a Via Allegri ad attendere pazientemente Abodi ed i suoi colleghi per incalzarli sul tema.

caro avvocato, quando gigioneggi mi fai morire..   :)   :DD




Re:Domanda al dott. Abodi (ed agli altri consiglieri federali)
« Risposta #7 il: 17 Nov 2016, 09:46 »
caro avvocato, quando gigioneggi mi fai morire..   :)   :DD

L'avvocato non gigioneggia, semmai Pergigioneggia.
Re:Domanda al dott. Abodi (ed agli altri consiglieri federali)
« Risposta #8 il: 17 Nov 2016, 21:29 »
Gentile dottor Abodi, gentili signori consiglieri federali,
pur avendo grande rispetto del vostro lavoro e della Federazione che rappresentate non riesco a comprendere fino in fondo come, per oltre un secolo, nessuno dei tanti organi (politici, ispettivi, giudicanti, disciplinari, ecc.) che si sono succeduti a capo della Federazione abbia mai ottemperato all'onere di verificare le condizioni in cui sia stato assegnato lo scudetto di guerra del 1915 e di consultare i provvedimenti a tal fine adottati che, parrebbe oggi, in realtà non esistono. 
Inoltre, fermo restando l'immutato grande rispetto del vostro lavoro e della Federazione che rappresentate, non comprendo fino in fondo - nel momento in cui qualcuno, sopperendo all'inerzia federale, si è preso la briga verificare cosa fosse realmente avvenuto e gli esperti chiamati a valutare i risultati di tale verifica abbiano un giudizio (parrebbe) inequivocabile  - il significato delle perplessità e dei ritardi del Consiglio Federale nell'adozione di un provvedimento al quale non si oppone alcuna fondata motivazione e delle obiezioni, per vero futili e svianti, da taluno avanzate dei Consiglieri con l'effetto di deviare l'attenzione dall'anomalo svolgimento della vicenda considerata e dal contenuto del provvedimento che occorrerebbe adottare per porre rimedio a tale anomalia.
Sono certo che questi interrogativi verranno sollecitamente portati alla vostra attenzione, sin da domani, da tutti quegli organi di stampa che per ubicazione territoriale o collocazione commerciale sono chiamati ad occuparsi della questione. E che vorrete cortesemente rispondere, con franchezza e senza ricorrere ad espedienti retorici, ai miei quesiti.

‘A Bodi, tu e quella manica di fancazzisti federali che in cent’anni nun’avete trovato manco er tempo pe legge ddu’ carte giusto pe dda alla Lazio quel che è della Lazio.
Ora, non solo quarcuno l’ha fatto per voi, documentandolo come si deve, ma c’avete pure la facciacomerculo de dì “ma chi ve l’ha fatto fare?”.
Quindi, fate er piacere, pijate carta e penna e mettete nero su bianco che la Lazio è stata, al pari del Genoa, Campione d’Italia del 1915.
:ssl

Offline dario

*****
872
Re:Domanda al dott. Abodi (ed agli altri consiglieri federali)
« Risposta #9 il: 17 Nov 2016, 21:30 »
‘A Bodi, tu e quella manica di fancazzisti federali che in cent’anni nun’avete trovato manco er tempo pe legge ddu’ carte giusto pe dda alla Lazio quel che è della Lazio.
Ora, non solo quarcuno l’ha fatto per voi, documentandolo come si deve, ma c’avete pure la facciacomerculo de dì “ma chi ve l’ha fatto fare?”.
Quindi, fate er piacere, pijate carta e penna e mettete nero su bianco che la Lazio è stata, al pari del Genoa, Campione d’Italia del 1915.
:ssl

 :asrm
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod